volley news, campionato italiano pallavolo serie A, foto giocatori volley maschile, immagini giocatrici pallavolo femminile, volley mercato, regole pallavolo


volley news, campionato italiano pallavolo a1 a2, beach volley, foto volley, immagini, giocatori pallavolo, giocatrici, volley mercato, nazionale italiana pallavolo, squadre volley

Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attività internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

novità volley, nazionale italiana volley, tornei beach volley, risultati pallavolo, analisi schemi volley, volley Italia, pallavolo italiana


Snai

Lega Volley
Yamamay
Unendo
Sir Safety
BPER Banca
Imoco
Addidas
Itely
Emma Villas
Centro Pavesi
Biosi
Callipo
Nord Meccanica
Centro Pavesi
Al cavallino bianco
Sportur Hotel

AGS Advanced Ground System

Custom
Grugnino
Cantina San Martino
Casa Modena
Deltadator
Personal Time

Kinder + Sport
DHL
Anderlini
Dona il tuo 5 x Mille alla speranza
Il Mio Golf
La Leggenda Azzurra
Guida al Volley 2016
Il magico Triplete
HOME




 Editoriale
19.02.2017 -  Domenica si decide il presidente federale, Civitanova e Conegliano leader in campionato - di Lorenzo Dallari

Bruno Cattaneo e Carlo Magri: chi verrà eletto presidente della Fipav domenica a Rimini?
La poltrona di presidente della Fipav, l'obiettivo sul campionato maschile e su quello femminile, il nuovo canale Dallarivolley su Youtube e la nuova pagina su Facebook. Siete pronti? Via!
SPRINT ELETTORALE. Mancano davvero pochi giorni e poi sapremo chi sarà il presidente della Federazione per il prossimo quadriennio: Carlo Magri, attuale numero uno, oppure il suo sfidante Bruno Cattaneo? Completamente fuori dai giochi Eliseo Secci, il terzo candidato di cui non si sente parlare (a dire il vero non si è mai sentito parlare, non ha neppure presentato una sua squadra...). Gli exit poll danno la situazione più o meno in equilibrio, con i due schieramenti che si stanno dando un gran daffare e si professano ottimisti in merito al successo finale. Delle due l'una: o bluffano o hanno fatto male i conti. Domenica a Rimini comunque tutti i giochi saranno definitivamente fatti: uno vincerà e uno perderà. Prima di quel momento sono previste però ancora scaramucce di vario tipo, apparentemente però ininfluenti ai fini del voto. Quello che conta con l'attuale regolamento è infatti l'accapparrarsi delle deleghe, senza dimenticare il ruolo importante e forsanche decisivo dei voti degli atleti, che dovrannno invece essere presenti all'assemblea elettiva. E' previsto uno stuolo di truppe cammellate a invadere la Romagna... Domenica sera il verdetto, salvo sorprese e accordi dell'ultima ora.
LUBE REGINA. La tredicesima giornata di ritorno viene anticipata di una settimana dalla Lega maschile per consentire lo svolgimento dei tornei di qualificazione per i Mondiali del 2018: le penultime sfide della regular season regalano qualche risultato importante emettendo verdetti di rilievo. Monza stacca il biglietto per i play off sbancando il Palabanca di Piacenza: dopo essersi portata avanti 2-0, la Gi Group si fa raggiungere ma poi la spunta 15-12 al tie break con l’ultimo attacco firmato dall’mvp Donovan Dzavoronok. Per la Lpr, stabilmente sesta, il solito Hernandez mette a segno 28 punti portandosi al vertice della classifica dei migliori realizzatori del campionato con 538 punti davanti a Giulio Sabbi, che di punti ne ha totalizzati finora 528: l’opposto dell’Exprivia si ferma a quota 9 al Palatrento, dove la Diatec vince 3-0 in un batter di ciglio confermandosi al secondo posto e mantenendo la propria imbattibilità casalinga con Sebastian Solè migliore in campo. Con questa sconfitta i pugliesi archiviano definitivamente i propri sogni di play off. Secondo posto anche per Perugia, passata senza problemi a Busto Arsizio contro la Revivre Milano, ultima in solitaria a chiudere il gruppo: finisce 3-0 davanti a 4.087 spettatori, con Luciano De Cecco autentico funambolo in regia. Successo importante per Ravenna a Sora, dove la Biosì saluta il suo pubblico chiudendo in maniera poco entusiasmante la prima stagione tra le grandi del volley: 3-0 il finale per i romagnoli di Fabio Soli, l’allenatore della promozione, con 15 punti dell’mvp Van Garderen. La Bunge si conferma ottava con 32 punti, vantando tre lunghezze di vantaggio nei confronti di Vibo Valentia: la Tonno Callipo doma Latina per 3-1 interpretando il match nel migliore dei modi. Il trascinatore dei calabresi è il francese Geiler con 17 punti e 6 ace, Michalovic sigla 22 punti e Davide Marra viene premiato con merito mvp. Per chiudere la facile affermazione di Verona su Padova nel derby veneto: 3-0 in un’ora e poco più per la Calzedonia, con 17 punti dell’mvp Mitar Djuric. Alla Kioene non serve nemmeno il ritiro che cambiare l’inerzia negativa del girone di ritorno, in cui la squadra di Baldovin ha centrato la sola vittoria con Milano alla nona giornata. Nel posticipo giocato giovedì sera Civitanova Marche si aggiudica la partitissima con Modena per 3-1: una Lube da applausi inanella pertanto la diciannovesima vittoria consecutiva chiudendo la regular season con 16 successi in altrettanti incontri disputati al palasport marchigiano. L’organico a disposizione di Chicco Blengini conferma di essere a dir poco straordinario: Juantorena chiude con 17 punti, Sokolov con 15 e l’mvp Stankovic con 13. Sabato alle 18.00 sfida delicata tra Ravenna e Vibo, poi domenica tutti in campo alle 18.00 per l’ultimo atto della prima parte di questa avvincente stagione: bella Monza-Trento, da tempo sold out, da non perdere Perugia-Verona, ricca di campioni.
SUPERCONEGLIANO. Sette giornate del girone di ritorno per dire che Conegliano è finora la reginetta indiscussa del campionato femminile: ferma Casalmaggiore (recupererà il match con Firenze il 2 marzo), le campionesse d’Italia sono sempre più prime in vetta alla classifica dopo aver vinto 3-0 senza troppi problemi a Busto Arsizio contro il Club Italia con 15 punti della Ortolani. Paola Egonu ne ha invece messi a segno 22 sotto gli occhi del futuro ct Mazzanti, confermando la propria leadership tra le bomber con 421 punti finora totalizzati (ora solo 5 in più della Barun). Tanti i risultati da mettere in evidenza. La vittoria della rinata Modena 15-7 al tie break con Novara nell’anticipo di sabato con 25 punti della Brakocevic e 22 della Oszoy, andati a vanificare i 23 della Barun e i 19 della Chirichella. Il successo casalingo per 3-1 di Busto Arsizio con la pericolosa Scandicci grazie a 29 punti della solita Diouf e a 23 della Martinez. Il 3-2 con il quale Montichiari, penultima con 4 lunghezze di vantaggio nei confronti del Club Italia, ha conquistato al Palageorge due punti importanti in prospettiva-salvezza contro Bolzano, con 22 punti della Malagurski e 21 della Nikolic. Il 3-2 con il quale Bergamo è passata indenne da Monza al termine di una sfida infinita, durata 2 ore e mezzo: 24 punti della Begic e 16 della Eckerman nella Saugella, 24 per la Sylla e 20 a testa per Guiggi e Partenio nella Foppa, sempre più saldamente quarta. Sabato sera molto interessante il faccia a faccia tra Casalmaggiore e Modena.
CHAMPIONS ITALIANA. L'Italia sarà il fulcro della pallavolo europea che con le due finali di Champions League: quella maschile a Roma il 29 e il 30 aprile con l'organizzazione della Sir Safety Perugia, quella femminile a Treviso il 22 e il 23 aprile con l'organizzazione dell'Imoco Conegliano. Un doppio risultato importante per il nostro volley, che adesso deve inseguire il bis di successi che manca dal 2010 quando a trionfare sono state Trento e Bergamo.
OSCAR DEL BASKET. Straordinario successo lunedì per la serata degli Oscar del Basket in occasione della 31a edizione del Premio Reverberi: un bellissimo momento organizzato come sempre dal comune di Quattro Castella vicino a Reggio Emilia, nobilitato dalla presenza di ospiti illustri come il Ministro dello Sport Luca Lotti. Sono felice di aver condotto questo bellissimo appuntamento per il quattrodicesimo anno consecutivo e mi auguro possa essere di nuovo reintrodotto a breve anche nel mondo della pallavolo. 
FACEBOOK E YOUTUBE. Da poche settimane abbiamo dato vita al canale Dallarivolley su Youtube, dove vi aspettiamo numerosi. Ci sono anche bellissime interviste ai protagonisti principali realizzate da mio figlio Edoardo (molto bravo e già molto apprezzato). Inoltre potete seguirci pure grazie alla pagina Dallarivolley su Facebook, dove vi invito a mettere il vostro "mi piace".
SPORTNEWS.SNAI.IT. Per tutti quelli che amano scommettere sottorete, da non perdere l’appuntamento settimanale su sportnews.snai.it, dove mi diletto a fare pronostici sia sul campionato maschile che su quello femminile. Ci vediamo (anche) lì.
Buona pallavolo a tutti!

 Parliamo di Volley
 Campionato maschile
23.02.2017 -  Oscar del basket: onore a Rimas Kaukenas! - Edoardo Dallari

 Campionato maschile
23.02.2017 -  Nel posticipo della tredicesima giornata Civitanova supera Modena 3-1

13a giornata di ritorno SuperLega maschile UnipolSai
Revivre Milano-Sir Safety Conad Perugia 0-3 (17-25, 17-25, 23-25);
Diatec Trentino-Exprivia Molfetta 3-0 (25-14, 25-18, 25-23);
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Top Volley Latina 3-1 (27-25, 29-27, 20-25, 25-23);
Calzedonia Verona-Kioene Padova 3-0 (25-15, 25-19, 25-20);
LPR Piacenza-Gi Group Monza 2-3 (18-25, 22-25, 28-26, 25-17, 12-15);
Biosì Indexa Sora-Bunge Ravenna 0-3 (21-25, 20-25, 18-25)
Giovedì 23 febbraio 2017
Cucine Lube Civitanova - Azimut Modena  3-1 (25-20, 25-18, 24-26, 25-17) [segue...]
 Campionato maschile
23.02.2017 -  Serie A2 maschile, posticipi Pool Promozione e Pool Salvezza

4a giornata di andata Pool Promozione Serie A2 maschile UnipolSai:
Caloni Agnelli Bergamo-Emma Villas Siena in programma mercoledì 1 marzo 2017 alle 20.30;
VBC Mondovì-BCC Castellana Grotte 0-3 (20-25, 15-25, 20-25);
Ceramica Globo Civita Castellana-Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 1-3 (25-23, 28-30, 19-25, 22-25);
Conad Reggio Emilia-Kemas Lamipel Santa Croce 3-2 (20-25, 22-25, 25-16, 25-23, 15-13);
Monini Spoleto-Sigma Aversa 3-1 (25-16, 20-25, 25-20, 25-14).
3a giornata di andata Pool Salvezza Serie A2 UnipolSai
Basi Grafiche Geosat Lagonegro-Sol Lucernari Montecchio Maggiore 1-3 (25-19, 23-25, 11-25, 11-25);
GoldenPlast Potenza Picena-Materdominivolley.it Castellana Grotte 3-1 (25-21, 20-25, 25-20, 27-25);
Sieco Service Ortona-Videx Grottazzolina 3-0 (25-23, 25-19, 25-22);
Aurispa Alessano-Centrale del Latte McDonald's Brescia 3-0 (25-23, 25-23, 27-25);
Club Italia Crai Roma-Pool Libertas Cantù 2-3 (25-27, 25-23, 16-25, 25-21, 6-15) [segue...]
 Campionato maschile
22.02.2017 -  Elezioni federali: le parole di Bruno Cattaneo sul Centro Pavesi

Il Centro Pavesi di Milano
È noto che vi siano al mondo persone molto riflessive e altre meno. Vincenzo Ammendola deve sicuramente far parte delle prime, se solo adesso (il fatto che il suo intervento sia anteriore di una sola settimana deve ritenersi del tutto casuale) sente il bisogno di esprimere il condensato dei suoi ragionamenti. Ma per non dover considerare il suo intervento alla stregua delle fake news che vanno tanto di moda, bensì soltanto un intervento con alcune imprecisioni o dimenticanze, desidero stigmatizzare quanto segue. La delibera con cui il Consiglio Federale della FIPAV ha approvato, all’unanimità, l’intervento relativo al Centro Pavesi risale al giugno 2009, quando il Consiglio Federale ratificò la delibera presidenziale del maggio dello stesso anno. Ammendola avrebbe potuto chiedere, in proposito, informazioni a Eliseo Secci, all’epoca Consigliere federale, o a Carlo Magri, ovviamente Presidente, soprattutto in considerazione del fatto che, caso singolare, li sostiene entrambi per la carica di Presidente federale. Ciò premesso, veniamo ad alcune precisazioni. Innanzitutto, ribadiamo ancora una volta che la Centro Pavesi S.r.l. è di proprietà al 100% FIPAV e che gli amministratori sono stati nominati dalla FIPAV, che il bando per i lavori si è svolto regolarmente, che l’avv. Andrea Boni, presidente della commissione aggiudicatrice, non è stato inquisito, che i lavori sono stati completati nei tempi previsti, che non ci sono stati aumenti di spesa rispetto al previsto e che il Centro funziona ed è operativo, grazie anche a quei tre “pirla” degli amministratori che lavorano, da sempre, gratis. La suddetta Centro Pavesi, per effetto della convenzione stipulata con la FIPAV nel giugno 2013 e approvata dal Consiglio Federale ha, nel frattempo, ristornato alla FIPAV i seguenti importi: [segue...]
 Olimpiadi di Londra 2012
22.02.2017 -  Champions League femminile: Conegliano batte Modena al tie break. In Cev Cup tie break per Busto e Conegliano

FASE A GIRONI CHAMPIONS LEAGUE FEMMINILE - IL PROGRAMMA DELLA 5^ GIORNATA Pool A
Imoco Volley Conegliano - Liu Jo Nordmeccanica Modena 3-2 (26-24, 19-25, 22-25, 25-21, 18-16)
OTTAVI DI FINALE DI CEV CUP FEMMINILE - GARE DI RITORNO
Minchanka Minsk (BLR) - Unet Yamamay Busto Arsizio 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10)
HPK Hameenlinna (FIN) - Pomì Casalmaggiore 2-3 (16-25, 21-25, 25-15, 27-25, 12-15) [segue...]
 Campionato maschile
20.02.2017 -  E' disponibile la GUIDA AL VOLLEY 2017, acquistala subito!

Luciano De Cecco con la Guida al Volley 2017
La "Guida al Volley", a cura di Lorenzo Dallari, è l'almanacco del volley dove gli appassionati possono trovare davvero tutte le informazioni e le statistiche sulla pallavolo italiana ed internazionale, sulle Coppe Europee nonchè sul campionato italiano e sul World Tour di beach volley.
La "Guida al Volley" propone le statistiche del campionato italiano di pallavolo maschile e femminile di serie A1 e di serie A2, i risultati partite giocate nella regular season e nei play off scudetto e promozione, classifiche, schede delle squadre, elenco arbitri, palmares degli allenatori, schede tecniche dei giocatori e delle giocatrici con punti realizzati, rendimento, efficacia in battuta, schiacciata, muro, ricezione, e tantissimi altri dati. Il tutto con tantissime fotografie.
E' disponibile la GUIDA AL VOLLEY 2017, acquistala subito!
Per ricevere direttamente a casa vostra la Guida al Volley 2017 o un arretrato della Guida al Volley dal 1992 al 2016 è sufficiente inviare un assegno bancario non trasferibile intestato a Complemento Oggetto S.r.l. al seguente indirizzo:
Complemento Oggetto S.r.l.
Via Rubiera, 9
42018 San Martino in Rio (Reggio Emilia)
Per info supplementari scrivere una mail a: lanfrancodallari@dallarivolley.com
Scrivendo a questo indirizzo mail è possibile ricevere le informazioni per pagare il libro tramite bonifico bancario. [segue...]
 Campionato maschile
19.02.2017 -  ULTIME COPIE disponibili del IL LIBRO "Un magico Triplete", ACQUISTALO SUBITO!

La copertina del libro “Un magico Triplete”
"Un magico Triplete", è l'ultimo libro realizzato Lorenzo Dallari, è disponibile.
Il libro "Un mitico Triplete", del formato di cm 21 di larghezza e di cm 29,7 di altezza, composto da 112 pagine a colori + copertina rigida, corredato da splendide fotografie tutte a colori, tratta l'intero campionato maschile di Superlega 2015/2016 (tutte le gare della regular season, dei Play off Scudetto, dei Play Off Challenge Cup e delle Finali dei Play Off promozione) e tutti gli eventi di Lega (Supercoppa Italiana, Coppa Italia di Superlega, Coppa Italia di serie A2, Volleyland, Finali Boy League e Finali Junior League) oltre alle finali 2016 di European Champions League e di Challenge Cup.
E’ possibile acquistare il libro "Un magico Triplete" semplicemente inviando in busta chiusa un assegno bancario non trasferibile di Euro 20,00.
Se desiderate ricevere il libro con spedizione raccomandata il costo per le spedizioni in Italia è di Euro 23,00. [segue...]
 Campionato femminile
19.02.2017 -  Conegliano’s Karma - di Luciano Pedullà

Prima con Novara poi con il Club Italia, con due tre a zero che lasciano poche discussioni, Conegliano sembra svolgere il suo compito quasi come se fosse un rito di ogni giornata di campionato. La formazione veneta sta raggiungendo, gara dopo gara, una condizione di equilibrio che in questo momento non sembra avere pari tra le formazioni della serie A1. Privo della rivelazione della prima parte della stagione, la messicana Bricio, Mazzanti ha schierato tre attaccanti, Fawcett, Ortolani e Robinson, abili in attacco sia da zona 2 che da zona 4 e che soprattutto riescono a trovarsi a meraviglia con la palla alzata da Skorupa. La ricezione è garantita dalla stessa Robinson e dalla inossidabile De Gennaro, che appare sempre più sicura e a suo agio nell’occupare tanto spazio sia in ricezione che in difesa. I due centrali - ma forse sarebbe più giusto dire 4 centrali - garantiscono una grande altezza e presenza di muro facilitando le posizioni in difesa anche quando, raramente, la battuta risulta essere meno efficace, tutto questo grazie anche a scelte tattiche sempre precise e attente della squadra e del tecnico. Sembra un meccanismo particolarmente oliato eppure Conegliano in questa stagione ha sistematicamente cambiato la formazione in campo ma ha spesso mostrato un gioco meccanico sicuramente assimilato grazie alla meticolosità del lavoro in palestra. [segue...]
 Campionato femminile
19.02.2017 -  A1 femminile: l'Imoco fa 13 contro il Club Italia e vola a +7 sulla Pomì a riposo. Foppapedretti e Metalleghe, volate vincenti

I RISULTATI DELLA 18^ GIORNATA DI SERIE A1 FEMMINILE
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Igor Gorgonzola Novara 3-2 (25-20, 26-28, 30-28, 22-25, 15-7)
Club Italia Crai - Imoco Volley Conegliano 0-3 (23-25, 22-25, 11-25)
Saugella Team Monza - Foppapedretti Bergamo 2-3 (18-25, 25-23, 28-26, 25-27, 13-15)
Metalleghe Montichiari - Sudtirol Bolzano 3-2 (23-25, 25-20, 25-21, 21-25, 15-13)
Unet Yamamay Busto Arsizio - Savino Del Bene Scandicci 3-1 (25-22, 29-27, 12-25, 25-23)
Giovedì 2 marzo, ore 19.00 (diretta LVF TV)
Il Bisonte Firenze - Pomì Casalmaggiore [segue...]
 Coppe europee
16.02.2017 -  La Final Four di Champions League di nuovo in Italia al PalaVerde di Treviso

È ufficiale: sarà l'Imoco Volley Conegliano a ospitare la Final Four della CEV Volleyball Champions League 2016-17. Il 22-23 aprile al PalaVerde di Treviso, quest'anno già sede della Supercoppa Italiana, andrà in onda l'atto finale della più prestigiosa competizione continentale. Per il secondo anno consecutivo l'Italia si aggiudica l'onere e l'onore di organizzare la Final Four. La scorsa stagione, infatti, il PalaGeorge di Montichiari fu il teatro del trionfo della Pomì Casalmaggiore. 
L'Imoco Volley, Campione d'Italia in carica e attuale capolista della Samsung Gear Volley Cup, si qualifica così di diritto alla Final Four e attenderà le tre squadre che usciranno vincitrici dai Playoffs 6, il turno a eliminazione diretta che seguirà la fase a gironi.

 Volley Story e interviste
15.02.2017 -  Thomas Beretta a tutto tondo! - Edoardo Dallari


12.02.2017 -  "Coach" Dan Peterson: per me numero uno! - parte 2 - Edoardo Dallari


09.02.2017 -  Thomas Beretta, Pieter Verhees e Lorenzo Tubertini dopo la vittoria di Modena a Monza 3-2 al tie break - di Lorenzo Dallari


07.02.2017 -  "Coach" Dan Peterson: per me numero uno! - parte 1 - di Edoardo Dallari


 Ultimi articoli
 23.02.2017 -  Oscar del basket: onore a Rimas Kaukenas!
Edoardo Dallari
 23.02.2017 -  Nel posticipo della tredicesima giornata Civitanova supera Modena 3-1
 23.02.2017 -  Serie A2 maschile, posticipi Pool Promozione e Pool Salvezza
 22.02.2017 -  Elezioni federali: le parole di Bruno Cattaneo sul Centro Pavesi
 20.02.2017 -  E' disponibile la GUIDA AL VOLLEY 2017, acquistala subito!
 19.02.2017 -  ULTIME COPIE disponibili del IL LIBRO "Un magico Triplete", ACQUISTALO SUBITO!
 19.02.2017 -  Conegliano’s Karma
di Luciano Pedullà
 19.02.2017 -  A1 femminile: l'Imoco fa 13 contro il Club Italia e vola a +7 sulla Pomì a riposo. Foppapedretti e Metalleghe, volate vincenti
 16.02.2017 -  La Final Four di Champions League di nuovo in Italia al PalaVerde di Treviso
 15.02.2017 -  Coppe Europee maschili: bottino quasi pieno delle formazioni italiane, perde solo Perugia al tie break
Archivio articoli »

 Volley Mercato
 07.02.2017 -  Brian Cook non è più un giocatore di Modena
 06.02.2017 -  Roberto Piazza non è più l'allenatore di Modena
 19.01.2017 -  Berenika Tomsia da Conegliano a Monza
 16.01.2017 -  Sofia D’Odorico da Novara in prestito a Mondovì
 13.01.2017 -  Cristina Barcellini a Novara
 06.01.2017 -  Nicole Fawcett a Conegliano
 05.01.2017 -  Leandro Vissotto a Monza
 19.12.2016 -  Nikola Grbic è il nuovo allenatore della Calzedonia Verona
 15.12.2016 -  Giani rassegna le dimissioni a Verona
 07.12.2016 -  Fosco Cicola a Castellana
 07.12.2016 -  Antonio De Paola ad Aversa
 06.12.2016 -  Angel Dennis e Valerio Vermiglio a Santa Croce
 03.12.2016 -  James Costi non è più l'allenatore di Reggio Emilia
 29.11.2016 -  Sam Holt da Verona a Ortona
 28.11.2016 -  Luigi Randazzo a Verona
Archivio volley mercato »

 
pallavolo maschile femminile, analisi schemi pallavolo, risultati partite campionato volley, coppe europee volley, statistiche volley, regole pallavolo, volley Italia