volley news, campionato italiano pallavolo serie A, foto giocatori volley maschile, immagini giocatrici pallavolo femminile, volley mercato, regole pallavolo


volley news, campionato italiano pallavolo a1 a2, beach volley, foto volley, immagini, giocatori pallavolo, giocatrici, volley mercato, nazionale italiana pallavolo, squadre volley

Home
Profilo
Olimpiadi di Londra 2012
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attività internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Medicina e Sport
Angolo della Tecnica
Preparazione fisica
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

novità volley, nazionale italiana volley, tornei beach volley, risultati pallavolo, analisi schemi volley, volley Italia, pallavolo italiana


Pomì

Lega Volley

Kinder + Sport

AGS Advanced Ground System
Yamamay
Trenkwalder
Sir Safety
Itely
Imoco
Acqua Paradiso
Andreoli Latina
Bakery volley
The bowery house
Personal Time
Sportur Hotel
Unendo
Callipo
Centro Pavesi
Centro Pavesi
Nord Meccanica
Rebecchi Volley
Trentino Volley
Volley Sport Channel
Al cavallino bianco
Cocis Scc
Sieco Service
Grugnino
Anderlini
Amico Web
Dona il tuo 5 x Mille alla speranza
Il sogno azzurro
Libro De Giorgi
Il Mio Golf
Guida al Volley 2012
La Leggenda Azzurra
HOME




 Editoriale
30.08.2015 -  Azzurri in Giappone, azzurrini bronzo al Mondiale Under 23 - di Lorenzo Dallari

L'Italia impegnata nella Coppa del Mondo in Giappone
Estate, tempo di nazionali e di beach volley.
AZZURRI IN GIAPPONE. Lunedì partenza per la nazionale maschile alla volta del Paese del Sol Levante, dove da martedì 8 fino al 23 settembre giocherà la Coppa del Mondo. L’inizio è soft, in maniera tale che Chicco Blengini potrà rodare al meglio il gruppo: il debutto è infatti previsto all’Hiroshima Center contro il non irresistibile Canada, poi il giorno successivo toccherà all’Australia e giovedì all’Egitto di Frigoni vedersela con un’avversaria che “parrà la sua nobilitate” il 12 contro i sempre temibili Stati Uniti. In campo ci sono 12 squadre e in palio ci sono due posti per la prossima Olimpiade di Rio de Janeiro, pertanto la posta in palio è di quelle che contano. L’Italia è forte e questo è indiscutibile, con tutte le carte in regola per centrare l’obiettivo: dovrà guardarsi soprattutto dalla Polonia campione del mondo, dalla Russia (che peraltro viene da un’estate disastrosa ed è stata di nuovo affidata alla guida tecnica di Alekno) e dai succitati Usa. Tutte le altre protagoniste del torneo nipponico appaiono infatti decisamente di un livello decisamente più basso, con qualche nota particolare da riservarsi all’Iran di Boban Kovac e all’Argentina di Julio Velasco, contro cui gli azzurri hanno giocato due amichevoli nei giorni scorsi: a Trento hanno vinto con estrema facilità per 3-0, a Verona hanno invece perso 3-1 tenendo però a riposo le due principali bocche da fuoco Zaytsev e Juantorena (oggi senza dubbio l’uomo in più, il martello da palla alta che tanto è mancato negli ultimi tempi). Sono convinto che bisogna essere fiduciosi, anche se il neo ct è costretto a rinunciare al suo capitano Lele Birarelli, fermato dal riacutizzarsi di una fastidiosa lombosciatalgia (i gradi in Giappone sono stati affidati a Simone Buti).
MONDIALI UNDER 23. Al Mondiale Under 23 maschile concluso lunedì a Dubai gli azzurrini di Michele Totire hanno vinto una splendida medaglia di bronzo battendo Cuba per 3-1 nell'ultimo incontro che valeva il podio. Congratulazioni sincere all'Italia per questo risultato prestigioso, importante per tutto il movimento: contro i caraibici decisivi ancora una volta i 25 punti messi a segno da Gabriele Nelli, il gigante di Trento di cui sentiremo di certo parlare in futuro. Il titolo è andato alla Russia, apparsa di un altro pianeta: in finale ha avuto la meglio per 3-1 della Turchia, che grazie alla guida del mio amico Emanuele Zanini ha centrato un risultato tanto sorprendente quanto meritato (molto interessante l'opposto Metin Toy). Miglior giocatore della manifestazione è stato premiato il russo Egor Kliuka, ma tutta la sua squadra ha impressionato per il gioco e soprattutto per le doti fisiche impressionanti.
NAZIONALE FEMMINILE. Chi invece la Coppa del Mondo non la gioca è l’Italia di Marco Bonitta, che non ha ottenuto una wild card dalla Fivb. In Giappone dopo le prime sei giornate a guidare la classifica è da sola l’imbattuta Russia, che nell’ultimo incontro ha avuto ragione della Corea del Sud per 3-0, con 25 punti della Obmochaeva. In seconda posizione gli Stati Uniti campioni del mondo (3-0 al Kenya senza le titolari in campo), terzo invece il sorprendente Giappone (3-0 al Perù) affiancato dalla Cina (3-0 a Cuba, con 32 punti della coppia Zeng-Zhang). A completare il lotto delle pretendenti dei due posti disponibili per l’Olimpiade Brasiliana è la Serbia, vincitrice per 3-0 della Repubblica Dominicana e adesso a un sol punto dalla coppia asiatica. Gran bel torneo, non c’è che dire. L’Italia, assente nel Paese del Sol Levante, si giocherà le possibilità di qualificarsi per la rassegna a Cinque Cerchi al torneo di inizio gennaio ad Ankara in Turchia. Intanto stanno continuando all’Acqua Acetosa a Roma la preparazione in vista degli Europei in programma dal 26 settembre al 4 ottobre in Belgio e in Olanda, dove la medaglia è l’obiettivo per un gruppo che rappresenta un bel mix di esperienza e di gioventù. Intanto Valentina Arrighetti ha lasciato il ritiro a causa di un protrusione discale per curarsi a Bergamo, nella speranza di poter recuperare ed aggregarsi di nuovo al gruppo in tempi brevi.
WORLD SERIES. Nel Grand Slam di Olsztyn in Polonia nono posto per Alex Ringhieri e Adrian Carambula, sconfitti nell’ultimo match dagli statunitensi Dalhausser-Lucena. Il successo è andato ai brasiliani Alison-Bruno Schmidt, che in finale hanno regolato gli statunitensi Gibb-Patterson per 2-0. Terzo posto per la coppia canadese Schalk-Saxton, 2-0 ai tedeschi Erdmann-Matysik. Trionfo brasiliano anche nel torneo femminile grazie al 2-0 con cui le eccezionali Lariss-Talita hanno battuto le olandesi Meppelink-Van Iersel. Terze le polacche Kolosinska-Brzostek, 2-0 all’altro due olandese Van Gestel-Van der Vlist. Prossimo appuntamento il Rio Open dal 2 al 6 settembre, nella stessa città dove il prossimo anno si svolgerà il meraviglioso torneo olimpico.
SUPERCORSO PER ALLENATORI. Per il quarto anno consecutivo torna il Work Shop che si svolgerà nella prima tappa al Centro Pavesi di Milano. L'appuntamento è per sabato 12 settembre, eccezionalmente con i due allenatori campioni d'Italia: Rado Stoytchev parlerà di “come si prepara una partita”, argomento di rara importanza, e Davide Mazzanti invece si occuperà delle “correlazione muro-difesa”, fondamentale basilare nella pallavolo di ieri, oggi e domani. Una giornata a dir poco eccezionale. E domenica 20 settembre il corso andrà in scena anche ad Alberobello in Puglia, di nuovo con Mazzanti e con Daniel Castellani, neo allenatore della Sir Safety Perugia, che parlerà di “come si imposta il gioco veloce”. Domenica 4 ottobre all'Acqua Acetosa di Roma tornerà Rado Stoytchev, che prima d'ora non aveva mai tenuto corsi e proprio per questo c'è grandissima attesa di apprendere il sapere pallavolistico di un grande personaggio che negli ultimi tempi ha collezionato un palmares invidiabile. A tutti i partecipanti andrà in omaggio il libro "La leggenda azzurra". Per le modalità di iscrizione al corso, valido come aggiornamento sia per la passata stagione che per la prossima, occorre rivolgersi al Comitato Regionale Lombardo per Milano, a quello Pugliese per Alberobello/Bari e a quello Laziale per Roma.
CORSO PER ADDETTI STAMPA. Domenica 20 settembre ad Alberobello si svolgerà anche uno speciale corso per addetti stampa, aperto a tutti gli operatori del settore e non solo a chi lavora con le squadre di pallavolo di vertice: un modo simpatico e costruttivo per confrontarsi e cercare di migliorarsi, in un momento in cui la comunicazione sta cambiando radicalmente.
Buona pallavolo a tutti!

 Parliamo di Volley
 Campionato maschile
03.09.2015 -  Incontro con gli addetti stampa del volley di Puglia domenica 20 settembre ad Alberobello

Domenica 20 settembre ad Alberobello (presso il Grand Hotel La Chiusa di Chietri) importante incontro per gli addetti stampa del volley di Puglia e giornalisti. Sarà un'occasione per conoscersi e confrontarsi in vista dell'imminente stagione. Anche la comunicazione é diventata ormai un tassello fondamentale nella stagione sportiva che coinvolge le societá di volley. Parteciperanno anche all'incontro, tra gli altri, esponenti del mondo dell'informazione sportiva come Lorenzo Dallari e Nani Campione (responsabile redazione sportiva La Gazzetta del Mezzogiorno.it). Ogni responsabile stampa avrà modo di presentare il proprio piano di comunicazione e far conoscere i propri canali di informazione. [segue...]
 Attività internazionale
02.09.2015 -  Il work shop per allenatori a Milano, Alberobello e Roma

Radostin Stoytchev e Lorenzo Dallari
Dopo aver raddoppiato di recente, quest'anno il work shop per allenatori addirittura... triplica!!! Sulle ali dell'entusiasmo e del successo delle passate edizioni, il corso rivolto agli allentori di pallavolo si svilupperà in tre città diverse: si inizierà sabato 12 settembre al Centro Pavesi di Milano, ormai sede storica di questa apprezzatissimo momento, con i due allenatori campioni d'Italia: Rado Stoytchev, tricolore con Trento, parlerà di "come di prepara la partita in base alle caratteristiche dell'avversario", mentre Davide Mazzanti, scudettato con Casalmaggiore, si occuperà della "correlazione muro-difesa". Domenica 20 settembre il corso sarà poi in scena ad Alberobello, in Puglia, e insieme a Mazzanti il relatore sarà Daniel Castellani, fresco tecnico della Sir Safety Perugia che per la prima volta farà da relatore in Italia dopo i tanti corsi in Argentina, in Turchia, in Germania e in Polonia: parlerà di "come impostare e gestire il gioco veloce". Domenica 4 ottobre tutti invece all'Acqua Acetosa di Roma per il gran finale: tornerà Rado Stoytchev, che prima d'ora non aveva mai tenuto corsi e porprio per questo c'è grandissima attesa di apprendere il sapere pallavolistico di un grande personaggio che negli utlimi tempi ha collezionato un palmares invidiabile. A tutti i partecipanti saranno riservati diversi gadgets e andrà in omaggio il libro "La leggenda azzurra". Per le modalità di iscrizione al corso, valido come aggiornamento sia per la passata stagione che per la prossima, occorre rivolgersi al Comitato Regionale Lombardo per Milano, a quello Pugliese per Alberobello/Bari e a quello Laziale per Roma. Vietato mancare! [segue...]
 Attività internazionale
02.09.2015 -  Può sembrare un pezzo di metallo qualsiasi.... - dal profilo facebook di Michele Totire

Può sembrare un pezzo di metallo qualsiasi. Lo è! E neanche di quello pregiato. Ma noi che abbiamo deciso dedicare la nostra vita allo sport, abbiamo anche accettato di sacrificare tutto quello che abbiamo di più caro, la famiglia e gli amici, pur di indossarne una.
La medaglia per noi è qualcosa di straordinario, indimenticabile, scolpito nella nostra mente, ma anche nei nostri cuori.
Questa è una medaglia voluta, cercata e trovata.
Ringrazio tutti i miei ragazzi che hanno seguito i miei consigli, mi hanno sopportato. [segue...]
 Campionato maschile
02.09.2015 -  Lettera aperta ai tifosi - di Alberto Giuliani

Alberto Giuliani
Per me è tradizione vera e sincera. Le righe che leggerete sono il riassunto, lo spero, del significato, delle certezze e non solo che mi stanno facendo compagnia da settimane e che, adesso, sono sempre più protagoniste nel mio stato interiore. Per me è tradizione vera e sincera, i sentimenti che sto provando a far emergere sono gli stessi che spesso, in passato, sono riuscito a tirar fuori. Spero di riuscire a farlo anche stavolta, con questa lettera indirizzata alla mia nuova società, alla tifoseria e alla squadra che, magari faticosamente ma concretamente, sta prendendo corpo. Una lettera che deve dire tanto: anche se solo in poche righe. E’ una tradizione maturata improvvisamente a Verona alla mia prima stagione con il team veneto e andata avanti sino ai giorni nostri. [segue...]
 Attività internazionale
02.09.2015 -  World Cup maschile: Giannelli racconta la prima giornata giapponese degli azzurri

Simone Giannelli
Tokyo. Prima giornata trascorsa interamente all'interno al Centro di preparazione Olimpica giapponese per la squadra di Gianlorenzo Blengini che sta preparando l'esordio nell'edizione 2015 della World Cup maschile. Gli azzurri, che già nel pomeriggio di ieri avevano sostenuto una seduta di allenamento dopo il lungo viaggio da Roma alla capitale nipponica, oggi hanno svolto una doppia seduta di lavoro: in palestra pesi la mattina, sul campo e tecnico nel pomeriggio. "A me il Giappone mi è sempre piaciuto tantissimo in generale, diciamo mi ha sempre intrigato. L'impatto è stato positivo, non vedo l'ora di vedere ancora qualcosa d'altro di questo bellissimo paese", parole del giovane regista Simone Giannelli, la rivelazione tricolore di questo 2015. [segue...]
 Beach volley
02.09.2015 -  Beach volley: a Milano il Masters del circuito CEV

Si terra' a Milano, in piazza Citta' di Lombardia, dal 18 al 20 settembre il 2015 CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters, ultima tappa del circuito continentale di beach volley realizzata con il contributo della Regione Lombardia. Il torneo, esclusivamente maschile, avrà un tabellone principale a 16 squadre e un montepremi di 25mila euro. I campi di gioco verranno allestiti nella piazza antistante Palazzo Lombardia.
L’inizio delle gare è previsto venerdì 18 settembre, le partite che assegneranno le medaglie sono in programma domenica 20.
INCONTRO STAMPA - L’evento verrà presentato ufficialmente alla stampa martedì 8 settembre alle ore 11.30 presso il 39° piano della sede della Regione, piazza Città di Lombardia 1.
 Attività internazionale
02.09.2015 -  Il 9 settembre a Firenze la Nazionale Femminile in campo a Piazza Santa Croce

Il 9 settembre alle ore 20 la Nazionale Femminile di Marco Bonitta sara' protagonista di un match amichevole un po’ speciale che verrà giocato nel suggestivo scenario di Piazza Santa Croce a Firenze dove affronterà l’Azerbaijan. Dopo le positive esperienze della Nazionale Maschile che ha giocato nelle ultime due edizioni della World League nel centrale del Parco del Foro Italico, la pallavolo italiana torna dunque a giocare all’aperto in una location assolutamente inusuale e affascinante. Per le ragazze del CT ravennate si tratterà di una novità assoluta, una partita che rientra nel progetto “LO SPORT @ EXPO2015 – Alimentazione e sport, un gioco di squadra”, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e il CONI. [segue...]
 Campionato maschile
01.09.2015 -  Ultime copie ancora disponibili della GUIDA AL VOLLEY 2015, acquistala subito!

La copertina della Guida al Volley 2015
E' disponibile la GUIDA AL VOLLEY 2015, acquistala subito, nessun aumento di prezzo!

Per ricevere direttamente a casa vostra la Guida al Volley 2015 o un arretrato della Guida al Volley dal 1992 al 2014 è sufficiente inviare un assegno bancario non trasferibile intestato a Complemento Oggetto S.r.l. al seguente indirizzo:

Complemento Oggetto S.r.l.
Via Rubiera, 9
42018 San Martino in Rio (Reggio Emilia)
Per info supplementari scrivere una mail a: lanfrancodallari@dallarivolley.com
Scrivendo a questo indirizzo mail è possibile ricevere le informazioni per pagare il libro tramite bonifico bancario.
Il prezzo è di soli 11,00 euro per la Guida al Volley 2015 (spese di spedizione incluse!), (euro 22,00 per le spedizioni all'estero) e di 13 euro per ogni volume arretrato richiesto (+ 3,00 euro per le spese di spedizione). Oltre all'invio dell'assegno è necessario indicare in modo leggibile su un foglio l'indirizzo completo al quale si desidera ricevere la Guida al Volley, indicando nome, cognome, via, numero civico, città, C.A.P. e acconsentire al trattamento dei propri dati inserendo la frase "Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003".

Il prezzo è di 20,00 euro per la Guida al Volley 2015 + T-Shirt "Amici del Volley" taglia unica L (spese di spedizione incluse!) [segue...]

 Campionato maschile
01.09.2015 -  Il libro "Il mio golf" - di Massimo Scarpa

La copertina del libro

Massimo Scarpa ha dato vita a un bellissimo libro dal titolo "Il mio golf", in cui il Team Manager e Direttore Tecnico della Squadra Nazionale Professionisti spazia dalla tecnica alla tattica di questo sport, dai segreti del gioco lungo  e del gioco corto a un'infinità di consigli pratici per migliorare il proprio gioco, dallo swing agli approcci, dagli accorgimenti dal rough ai segreti del bunker, dalle tipologie del grip a come risolvere l’Yips.
Un volume che non può mancare nelle sacche di tutti i golfisti, dai principianti a quelli più esperti, riccamente illustrato con immagini dedicate alle varie posizioni e alle varie situazioni che si devono affrontare sul green.
La prefazione è del prof. Franco Chimenti, Presidente della Federazione Italiana Golf.
Il libro “Il mio golf” di Massimo Scarpa è già disponibile.
E’ possibile acquistare il libro semplicemente inviando in busta chiusa un assegno bancario non trasferibile di Euro 20,00 (+ Euro 11,00 solo per le spedizioni all'estero) intestato a: Complemento Oggetto S.r.l.
da inviarsi a Complemento oggetto S.r.l., Via Rubiera, 9 - 42018 San Martino in Rio (R.E.).
Specificare con precisione l'indirizzo al quale si desidera ricevere il libro.
Scrivendo a questo indirizzo mail Il libro “Il mio golf” vi verrà recapitato direttamente a casa, senza spese postali supplementari!
Per info supplementari scrivere una mail a: complemento.oggetto@yahoo.com Scrivendo a questo indirizzo mail è possibile ricevere le informazioni per pagare il libro tramite bonifico bancario.

 Campionato maschile
01.09.2015 -  E' disponibile il libro "La leggenda azzurra", ACQUISTALO SUBITO

La copertina del libro
La leggenda azzurra”, è il bellissimo libro che ha realizzato Lorenzo Dallari: tratta la storia della Nazionale maschile, dagli albori agli Europei 2015, prossimo impegno degli Azzurri. Riporta fantastici aneddoti raccontati proprio dagli atleti e dagli allenatori che hanno scritto la storia della pallavolo italiana maschile, tra questi la “Generazione di Fenomeni” che ha portato il volley azzurro sul tetto del mondo, ricevendo il riconoscimento di “Squadra del Secolo”.
Il libro, a colori, del formato di cm 21,0 x 29,7, con copertina rigida, fa rivivere la storia degli azzurri degli albori ad oggi, dalla prima partita giocata nel 1947 al Mondiale 2014.
Il libro "La leggenda azzurra" è disponibile, acquistalo subito!
E’ possibile acquistare il libro semplicemente inviando in busta chiusa un assegno bancario non trasferibile di Euro 21,00 (+ Euro 11,00 solo per le spedizioni all'estero) intestato a Complemento Oggetto S.r.l.
da inviarsi a
Complemento oggetto S.r.l., Via Rubiera, 9 - 42018 San Martino in Rio (R.E.).
Specificare con precisione l'indirizzo al quale si desidera ricevere il libro.
Il libro “La leggenda azzurra” vi verrà recapitato direttamente a casa, senza spese postali supplementari!
Per info supplementari scrivere una mail a: info@dallarivolley.com . Scrivendo a questo indirizzo mail è possibile ricevere le informazioni per pagare il libro tramite bonifico bancario. [segue...]

 Volley Story e interviste
14.08.2015 -  Sokolov, otto lunghi mesi lontano dal campo - di Lorenzo Dallari

Tsvetan Sokolov, Mauro Gavotto, Lorenzo Dallari e Bruno Cattaneo
Lo trovo al Fantini Club di Cervia e quasi quasi non lo riconosco: dopo l'infortunio alla spalla destra ha perso la bellezza di 10 chili (di muscoli, precisa subito) in soli tre mesi. Tsvetan Sokolov però sorride e ci scherza su... "Mi sono letteralmente strappato la spalla destra facendo una schiacciata: la palla era corta, volevo chiuderla molto cercando un angolo impossibile e la spalla ha fatto crack. Letteralmente. Ho sentito un rumore sordo e poi non l'ho pù mossa. Dopo sono venuto in Italia per sottopormi all'operazione effettuata dall'équipe del prof. Porcellini, e adesso devo stare fermo ancora qualche tempo prima di riprendere a lavorare. In tutto lo stop sarà di ben 8 mesi, un'eternità. Tornerò in campo a gennaio, sono convinto più forte di prima". [segue...]

10.08.2015 -  Carolina Costragrande sogna l'Olimpiade - di Lorenzo Dallari

Lorenzo Dallari e Carolina Costragrande con
La trovo davvero in ottime condizioni, fisiche e psicologiche. Carolina Costagrande è pronta ad affrontare una nuova avventura in azzurro, dopo aver archiviato la parentesi in Turchia e alla vigilia della nuova esperienza in Polonia, all'Impel Wroclav. "Sto bene e sono contenta di tornare in nazionale: non ero sicura di poterlo fare in quanto ho vissuto un periodo piuttosto travagliato: ho dovuto tornare in Argentina per stare vicina a mia mamma ammalata e a mia sorella in dolce attesa. Però adesso va tutto bene e sono pronta. Lo avevo prennunciato a Marco Bonitta: se tutto si risolverà per il meglio nei tempi giusti sono disponibile, ed eccomi qui". Nel gruppo che giocherà a settembre l'Europeo c'è Carolina insieme a qualche veterana di peso come Leo Lo Bianco, Antonella del Core e Nadia Centoni: una gran bella squadra, non c'è dubbio, molto più esperta dopo i tanti e importanti esperimenti estivi vissuti durante il Grand Prix. "Ci teniamo a fare bella figura e vogliamo anche qualificarci per l'Olimpiade nel torneo di gennaio ad Ankara: sappiamo che sarà molto dura ma rientra senza dubbio nelle nostre possibilità". [segue...]

06.08.2015 -  Le speranze per il futuro di Mister Secolo - di Lorenzo Dallari

Lui è semplicemente Mister Secolo. L'ho conosciuto che era un giovane palleggiatore di belle speranze, l'ho visto diventare uno schiacciatore a Modena, punto di forza della nazionale più forte di sempre, vincere tutto quello che era possibile da protagonista assoluto: tutto meno l'Olimpiade, manifestazione finora stregata per la pallavolo italiana. Lorenzo Bernardi oggi fa l'allantore all'Halkbank Ankara, e sta maturando un'esperienza eccezionale a livello internazionale. Ho avuto il puacere di condividere con lui la presentazione del mio ultimo libro "La leggeda azzurra" dedicata alla storia della nazionale più vincente dello sport italiano, di cui per un decennio è stato uno dei leader indiscussi. "Vestire la maglia dell'Italia ha singnificato vivere una parentesi importantissima della mia vita: siamo cresciuti in modo esponenziale arrivando sul tetto del mondo quasi all'improvviso, e ben pochi l'avrebbero immaginato fino alla vigilia dell'Europeo vinto nel 1989 in Svezia. Poi è arrivato il primo Mondiale conquistato in Brasile, dove ho messo a segno l'utlimo punto nella finale contro Cuba, il bis iridato ad Atene quattro anni dopo, e il tris in Giappone nel 1998. Un periodo davvero fantastico per il nostro sport, che è entrato nell'immaginario collettivo". Lollo è sempre stato un campione, mai domo, assetato di vittorie:  [segue...]

 Ultimi articoli
 03.09.2015 -  Incontro con gli addetti stampa del volley di Puglia domenica 20 settembre ad Alberobello
 02.09.2015 -  Il work shop per allenatori a Milano, Alberobello e Roma
 02.09.2015 -  Può sembrare un pezzo di metallo qualsiasi....
dal profilo facebook di Michele Totire
 02.09.2015 -  Lettera aperta ai tifosi
di Alberto Giuliani
 02.09.2015 -  World Cup maschile: Giannelli racconta la prima giornata giapponese degli azzurri
 02.09.2015 -  Beach volley: a Milano il Masters del circuito CEV
 02.09.2015 -  Il 9 settembre a Firenze la Nazionale Femminile in campo a Piazza Santa Croce
 01.09.2015 -  Ultime copie ancora disponibili della GUIDA AL VOLLEY 2015, acquistala subito!
 01.09.2015 -  Il libro "Il mio golf"
di Massimo Scarpa
 01.09.2015 -  E' disponibile il libro "La leggenda azzurra", ACQUISTALO SUBITO
Archivio articoli »

 Volley Mercato
 17.08.2015 -  Filip Gavenda a Milano
 15.08.2015 -  Irina Smirnova a Forlì
 13.08.2015 -  Francesca Bonciani a Forlì
 12.08.2015 -  Nikolay Pavlov a Latina
 12.08.2015 -  Francesca Moretti al Palmi
 11.08.2015 -  Paolo Victor Costa da Silva a Castellana
 05.08.2015 -  Matey Kaziyski giocherà in Giappone
 01.08.2015 -  Dražen Luburić a Piacenza
 23.07.2015 -  Osmany Santiago Uriarte Mestre a Perugia
 22.07.2015 -  Todor Skrimov a Milano
 22.07.2015 -  Marco Piscopo ad Alessano
 22.07.2015 -  Krumins e Mattei a Latina
 22.07.2015 -  Francesca Bosio a Novara
 21.07.2015 -  Flavio Gulinelli è l'allenatore di Molfetta
 21.07.2015 -  Maruotti e Hirsch a Latina
Archivio volley mercato »

 
pallavolo maschile femminile, analisi schemi pallavolo, risultati partite campionato volley, coppe europee volley, statistiche volley, regole pallavolo, volley Italia