volley news, campionato italiano pallavolo serie A, foto giocatori volley maschile, immagini giocatrici pallavolo femminile, volley mercato, regole pallavolo


volley news, campionato italiano pallavolo a1 a2, beach volley, foto volley, immagini, giocatori pallavolo, giocatrici, volley mercato, nazionale italiana pallavolo, squadre volley

Home
Profilo
Olimpiadi di Londra 2012
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attività internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Medicina e Sport
Angolo della Tecnica
Preparazione fisica
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

novità volley, nazionale italiana volley, tornei beach volley, risultati pallavolo, analisi schemi volley, volley Italia, pallavolo italiana


Pomì

Lega Volley

Kinder + Sport

AGS Advanced Ground System
Yamamay
Trenkwalder
Sir Safety
Itely
Imoco
Acqua Paradiso
Andreoli Latina
Bakery volley
The bowery house
Personal Time
Sportur Hotel
Unendo
Callipo
Centro Pavesi
Centro Pavesi
Nord Meccanica
Rebecchi Volley
Trentino Volley
Volley Sport Channel
Al cavallino bianco
Cocis Scc
Sieco Service
Grugnino
Anderlini
Amico Web
Dona il tuo 5 x Mille alla speranza
Il sogno azzurro
Libro De Giorgi
Guida al Volley 2012
La Leggenda Azzurra
HOME




 Editoriale
23.05.2015 -  Nazionali pronte al via e volley-mercato attivissimo - di Lorenzo Dallari

Nello stand della Ferrero all'Expo, i due ct Marco Bonitta e Mauro Berruto con Lorenzo Dallari
Nazionali e volley-mercato, partito alla grande soprattutto per le fanciulle. Eccoci qui, pronti come sempre.
VERNICE AZZURRA ALL'EXPO. La stagione azzurra è stata presentata ufficialmente nello stand della Ferrero all'Expo, alla presenza dei due ct Marco Bonitta e Mauro Berruto. Tanti sorrisi e tante buone intenzioni per due gruppi che dovranno regalare altro soddisfazioni alla nostra pallavolo. Gli azzurri, rappresentati da Matteo Piano e dal capitano Emanuele Birarelli, giocheranno World League, Coppa del Mondo ed Europeo, con il torneo in Giappone dall'8 al 23 settembre quale momento più significativo dell'anno per ammissione del suo allenatore: è qui che dovrà cercare di conquistare uno dei due posti disponibili per la prossima Olimpiade di Rio de Janeiro, dove peraltro andrà in scena anche la finale della World League dal 14 al 19 luglio. L'arma in più sarà rappresentata da Osmany Juantorena, completamente a dispozione dell'Italia, senza dimenticare la freschezza del giovane talento Simone Giannelli, da qualche giorno campione d'Italia con Trento. Le azzurre, rappresentate invece da Valentina Arrighetti (in procinto di tornare in Italia) e da Caterina Bosetti (neo-acquisto di Novara), saranno impegnate nel Torneo di Montreux, nel Grand Prix e nell'Europeo. Niente Coppa del Mondo purtropppo, il che costringerà Bonitta a giocarsi le chances a Cinque Cerchi nel torneo di qualificazione in programma a inizio gennaio: la Federazione ha chiesto alla Fivb di poterlo organizzare, ma c'è da battere la concorrenza di Germania e soprattutto Turchia. Tutto questo senza dimenticare ovviamente la prima edizione dei Giochi Europei di Baku, dal 12 al 28 giugno: andranno nazionali interessanti, guidate da Michele Totire (gli azzurrini Under 23) e da Fabio Soli (le azzurre), e le potrete seguire nei loro cammini in esclusiva su Sky Sport.
CLUB ITALIA IN A1. Durante la giornata il presidente federale Carlo Magri ha anche confermato con il prossimo anno il Club Italia femminile giocherà il prossimo anno in A1 (a 13 squadre). La possibilità concreta è che possa essere itinerante per l'Italia, giocando qua e là. La presenza del sindaco di Parma Federico Pizzarotti e del suo assessore allo sport Giovanni Marani ha confermato la disponibilità della città ducale a ospitare quando sarà possibile le azzurre allenate da Marco Bonitta. Pare più che una semplice ipotesi, visto tra l'altro che stiamo parlando della città del numero uno della Fipav... 
LA LEGGENDA AZZURRA. Durante la vernice delle nazionali ho avuto il piacere di presentare il mio nuovo libro dedicato alla storia eccezionale della nazionale maschile, che dagli albori a oggi ha collezionato la bellezza di 57 medaglie, diventando un emblema per tutto lo sport italiano. Dalla prima partita nel 1946 agli Europei di ottobre, ricordando un cammino che ha regalato al volley una serie infinita di soddisfazioni in ogni manifestazione - Europei, Mondiali, World League, Coppa del Mondo - senza dimenticare ovviamente le cocenti amarezze olimpiche. Tantissime foto bellissime abbinate alle preziose testimonianze di molti dei protagonisti azzurri più prestigiosi, giocatori e allenatori. Con la prefazione del presidente del Coni Giovanni Malagò. Un libro che non può mancare nella biblioteca di quanti amano la pallavolo. Tutte le info per acquistarlo in questa home page.
VOLLEY-MERCATO. Nemmeno il tempo di archiviare la pratica-scudetto ed ecco impazzare le operazioni di mercato. Molto attivo quello femminile, che ha già registrato tra gli altri il trasferimento di Valentina Diouf a Modena, quello di Caterina Bosetti a Novara, di Belien, Leonardi, Marcon e Bauer a Piacenza, di Perinelli, Van de Vyver e Vanzurova a Firenze, di Nikolova, Merlo e Rondon a Scandicci, della Poma a Busto Arsizio (dove allenerà Marco Mencarelli), della coppia Mazzanti-Ortolani a Conegliano, nonchè il ritorno di Leo Lo Bianco a Bergamo (dove sembrava ormai prossima la chiusura e invece si sta rilanciando grazie al coinvolgimento del sindaco Giorgio Gori e del presidente dell'Atalanta Antonio Percassi). L'ex ct Massimo Barbolini torna in Italia per guidare le tricolori di Casalmaggiore. In campo maschile invece da sottolineare alcune conferme in panchina come quella di Angelo Lorenzetti che resta a Modena e quella di Rado Stoytchev che ha firmato un triennale con Trento. Per quanto riguarda i top teams ufficiale invece la separazione tra Alberto Giuliani e Treia (nell'aria da tempo: al suo posto come ipotizzato Chicco Blengini), mentre Perugia dopo aver perso proprio Blengini ha scelto Daniel Castellani quale successore di Nikola Grbic. Intanto Milano, guidata in futuro da Luca Monti, potrebbe giocare la prossima stagione a Lodi.
STOYTCHEV A SKY SPORT 24.
Ospite d'eccezione di Sky Sport 24 lunedì pomeriggio è stato Rado Stoytchev, allenatore neo-campione d'Italia con Trento: nel salotto buono del volley italiano si è parlato dell'epilogo del campionato, del volley-mercato e della nazionale. Bravo al microfono come in panchina il tecnico bulgaro...
Buona pallavolo a tutti!
P.s. E' ormai tempo di dichiarazione dei redditi: come ogni anno il consiglio è di fare un'opera meritevole devolvendo il 5x1000 alla Casa Luce e Sorriso di Casola di Montefiorino sulle colline modenesi, cui siamo da anni vicini. Tutte le informazioni le potete trovare digitando il banner della LILT in questa home page.

 Parliamo di Volley
 Campionato maschile
27.05.2015 -  E' già disponibile il libro "La leggenda azzurra", ACQUISTALO SUBITO

La copertina del libro
La leggenda azzurra”, è il bellissimo libro che ha realizzato Lorenzo Dallari: tratta la storia della Nazionale maschile, dagli albori agli Europei 2015, prossimo impegno degli Azzurri. Riporta fantastici aneddoti raccontati proprio dagli atleti e dagli allenatori che hanno scritto la storia della pallavolo italiana maschile, tra questi la “Generazione di Fenomeni” che ha portato il volley azzurro sul tetto del mondo, ricevendo il riconoscimento di “Squadra del Secolo”.
Il libro, a colori, del formato di cm 21,0 x 29,7, con copertina rigida, fa rivivere la storia degli azzurri degli albori ad oggi, dalla prima partita giocata nel 1947 al Mondiale 2014.
Il libro "La leggenda azzurra" è disponibile, acquistalo subito!
E’ possibile acquistare il libro semplicemente inviando in busta chiusa un assegno bancario non trasferibile di Euro 21,00 (+ Euro 5,00 solo per le spedizioni all'estero) intestato a Complemento Oggetto S.r.l.
da inviarsi a
Complemento oggetto S.r.l., Via Rubiera, 9 - 42018 San Martino in Rio (R.E.).
Specificare con precisione l'indirizzo al quale si desidera ricevere il libro.
Il libro “La leggenda azzurra” vi verrà recapitato direttamente a casa, senza spese postali supplementari!
Per info supplementari scrivere una mail a: info@dallarivolley.com . Scrivendo a questo indirizzo mail è possibile ricevere le informazioni per pagare il libro tramite bonifico bancario. [segue...]
 Campionato maschile
27.05.2015 -  Rado Stoytchev, idee chiare e tanta voglia di vincere - di Lorenzo Dallari

Radostin Stoytchev e Lorenzo Dallari con il trofeo dello scudetto vinto da Trento
Attento, sintetico, puntuale: Radostin Stoytchev ha rivissuto la stagione di Trento e il recente trionfo tricolore nello spazio dedicato al volley a Sky Sport 24. “Ho sempre creduto a questo traguardo tanto da scommettere con qualcuno ad inizio stagione sul nostro risultatoBruno Da Re n.d.r.Dopo la sconfitta con Modena nella finale di Coppa Italia a Bologna abbiamo avuto tempo tre mesi di tempo per lavorare e imparare dagli errori che avevamo commesso in quella occasione. Ci siamo riusciti ed è stata una grandissima soddisfazione ma sbaglia chi pensa che la vittoria sia dipesa molto da me. Io ho certamente fatto la mia parte come quella di chiunque altro, staff tecnico, medico e dirigenziale compreso. Di certo è stato importante anche l'innesto nel sestetto di Djuric. I risultati possono arrivare solo grazie ad una buona programmazione e ad un lavoro attento ai particolari: io non mi stanco mai di vincere e questo rimane sempre il mio scopo”. Dare un'occhiata alla bacheca trentina per avere conferma: 4 scudetti, 4 Mondiali per Club, 3 Champions League, 3 Coppe Italia. [segue...]
 Attività internazionale
27.05.2015 -  World League: la prima volta in Nazionale di Aimone Alletti ed Elia Bossi

Adelaide. Terzo giorno in Australia per la Nazionale Italiana che sta preparando la doppia sfida con i padroni di casa in programma venerdì (diretta Rai Sport 2 ore 11.55) e sabato (diretta Rai Sport 1 ore 8.30) all’Adelaide Arena. I ragazzi di Berruto tornano così ad affrontare la formazione passata dalla guida di Uriarte a quella di Santilli dopo i due match dello scorso anno: il primo nella Final Six di World League disputata a Firenze e il secondo nell’ultimo impegno dei Campionati del Mondo in Polonia, entrambi vinti dai Travica e compagni. I precedenti in World League tra le due squadre sono 5: alla gara dello scorso anno si aggiungono le 4 – anche quelle vinte dagli Azzurri - del 1999, prima ed unica partecipazione, fino al 2014, dell’Australia. Per questo primo week end di gare Berruto ha portato con sé quattro centrali, tre dei quali sono esordienti: Alletti, Bossi e Mengozzi (ai quali si aggiunge Anzani che fa parte del gruppo dallo scorso anno), infatti, sono alla loro prima esperienza in maglia azzurra. [segue...]
 Attività internazionale
27.05.2015 -  La World League 2015 degli Azzurri

Tutto pronto per l’inizio della stagione 2015 della Nazionale Maschile che quest’anno sarà impegnata nella 26esima edizione della World League, storica manifestazione la cui partecipazione è stata allargata a 32 squadre, quattro in più rispetto allo scorso anno. Gli uomini di Berruto cominceranno la loro estate, dunque, proprio con la World League che vivrà il suo momento clou nella Final Six in programma a Rio de Janeiro dal 14 al 19 luglio. La World League 2015, come detto, sarà giocata da 32 Nazionali suddivise in otto pool da quattro e appartenenti a tre fasce per un totale di 144 match nella Fase Intercontinentale. L’Italia, come lo scorso anno, rientra nel gruppo delle squadre di prima fascia e, inserita nella Pool A, affronterà l’Australia i vice campioni del mondo del Brasile, e la Serbia. Nella Pool B giocheranno invece gli Stati Uniti vincitori dell’edizione 2015, la Russia, l’Iran e i campioni del mondo della Polonia. [segue...]
 Beach volley
27.05.2015 -  Beach Grand Slam Mosca: bilancio positivo per le coppie italiane

Nel Grand Slam di Mosca inizio molto positivo per le azzurre Marta Menegatti e Viktoria Orsi-Toth, vittoriose in entrambe le gare di giornata. Le ragazze di Lissandro prima si sono imposte contro le canadesi Humana-Paredes - Pischke 2-0 (21-11, 21-18) e poi hanno avuto la meglio sulle statunitensi Summer - Fopma 2-0 (21-19, 21-19), al termine di una bella rimonta nel secondo set. Grazie ai due successi le azzurre domani nel terzo incontro della pool affronteranno le brasiliane Agatha-Seixas con in palio l’accesso diretto agli ottavi di finale. Sul fronte maschile esordio convincente per i Campioni d'Europa Paolo Nicolai e Daniele Lupo, vittoriosi 2-0 (21-17, 21-19) sui gemelli Paolo e Matteo Ingrosso. [segue...]
 Campionato maschile
27.05.2015 -  Sitting Volley: per la nazionale maschile prima storica partecipazione agli Europei

Momento storico per il sitting volley azzurro, che dal 30 settembre all’8 ottobre 2015 giocherà la sua prima grande manifestazione internazionale: i Campionati Europei maschili a Warendorf (Berlino). L’ufficializzazione è stata data dalla ParaVolley Europe che ha confermato la partecipazione della nazionale maschile guidata dal dt Romano Piaggesi. Per la disciplina paralimpica si tratta di un grande risultato che premia l’impegno della Federazione Italiana Pallavolo verso il nuovo settore. Solo due anni fa infatti il Comitato Italiano Paralimpico ha ufficialmente concesso alla Fipav il riconoscimento ai fini sportivi del Sitting Volley. Un processo di crescita veloce che grazie alla collaborazione della periferia, dei Comitati Regionali e di alcune società ha permesso quest’anno l’organizzazione della prima gara internazionale tra Italia e Brasile a Perugia, ed il torneo Mondiale Rotary Cup svoltosi a Cagliari con presenti oltre gli azzurri: Brasile, Croazia e la rappresentativa della Sardegna. Nel sorteggio degli Europei l’Italia è stata inserita nella Pool C insieme a: Germania, Ucraina e Lituania. Questi gli altri due raggruppamenti: (Pool A) Serbia, Croazia, Polonia e Bosnia ed Erzegovina; (Pool B) Russia, Olanda, Lettonia e Azerbaijan.
 Campionato maschile
26.05.2015 -  Il convegno su “La Responsabilità Sociale dell’Impresa verso il Territorio”

Nerio Alessandri,Giuseppe Marotta,Moreno Voltarello,Giovanni Malagò,Christian Benetton,Flavio Addolo
Si è celebrato oggi, presso la prestigiosa Sala Convegni di Intesa Sanpaolo in Piazza Belgioioso, si celebrerà l’annuale convegno su “La Responsabilità Sociale dell’Impresa verso il Territorio”, organizzato da Verde Sport, braccio operativo nel settore sportivo del Gruppo Benetton. Intesa Sanpaolo è main partner dell’evento e del Master Universitario di I livello in Strategie per il Business dello Sport. Tema centrale sarà lo sport, come medium per la trasmissione di valori positivi al contesto sociale e come opportunità per creare nuovi sbocchi lavorativi per i giovani. Una tavola rotonda con i principali protagonisti dell’economia legata al mondo dello sport per riflettere insieme sull’importanza di una nuova consapevolezza da parte delle imprese verso il loro territorio e per accendere i riflettori su come un’esperienza d’eccellenza come Verde Sport continua ad innovare in questo settore.
AD HONOREM - In quest’occasione, sono stati gli speciali Diplomi ad Honorem del Master SBS a Nerio Alessandri, (fondatore e presidente di Technogym), a Giuseppe Marotta (Direttore Generale ed Amministratore Delegato della Juventus) e a Moreno Voltarello, profondo conoscitore dello sport marketing italiano, consulente per Pepsi e Gatorade. [segue...]
 Attività internazionale
26.05.2015 -  Torneo di Montreux: una giovane Italia superata 3-1 dalla Germania

ITALIA-GERMANIA 1-3 (20-25, 15-25, 25-21, 23-25)
ITALIA: Malinov 4, Folie 8, Guerra 5, Sorokaite 16, Calloni 10, Egonu 5, Spirito (L), Perinelli, Camera, Sylla 8, Parrocchiale, Loda 5. N.e. Pisani, Melandri. All. Bonitta.
GERMANIA: Geerties 14, Lippmann 10, Brandt 6, Silge 7, Weihenmaier 15, Apitz 1, Durr (L), Dorendahl, Hanke, Scholzel 2, Hippe 1. N.e. Poll. All. Pedullà.
Arbitri: Pashkevich (Rus) e Grieder (Sui).
Si è aperto con una sconfitta il Torneo di Montreux per la nazionale azzurra femminile, superata 3-1 (25-20, 25-15, 21-25, 25-23) dalla Germania. La giovane Italia di Bonitta dopo aver sofferto nei primi due set, soprattutto a causa dei tanti errori, ha reagito nel terzo prima di sprecare un buon vantaggio nel quarto, dovendo cedere alle tedesche. [segue...]
 Campionato maschile
25.05.2015 -  Il libro "Il mio golf" - di Massimo Scarpa

La copertina del libro

Massimo Scarpa ha dato vita a un bellissimo libro dal titolo "Il mio golf", in cui il Team Manager e Direttore Tecnico della Squadra Nazionale Professionisti spazia dalla tecnica alla tattica di questo sport, dai segreti del gioco lungo  e del gioco corto a un'infinità di consigli pratici per migliorare il proprio gioco, dallo swing agli approcci, dagli accorgimenti dal rough ai segreti del bunker, dalle tipologie del grip a come risolvere l’Yips.
Un volume che non può mancare nelle sacche di tutti i golfisti, dai principianti a quelli più esperti, riccamente illustrato con immagini dedicate alle varie posizioni e alle varie situazioni che si devono affrontare sul green.
La prefazione è del prof. Franco Chimenti, Presidente della Federazione Italiana Golf.
Il libro “Il mio golf” di Massimo Scarpa è già disponibile.
E’ possibile acquistare il libro semplicemente inviando in busta chiusa un assegno bancario non trasferibile di Euro 20,00 (+ Euro 5,00 solo per le spedizioni all'estero) intestato a: Complemento Oggetto S.r.l.
da inviarsi a Complemento oggetto S.r.l., Via Rubiera, 9 - 42018 San Martino in Rio (R.E.).
Specificare con precisione l'indirizzo al quale si desidera ricevere il libro.
Scrivendo a questo indirizzo mail Il libro “Il mio golf” vi verrà recapitato direttamente a casa, senza spese postali supplementari!
Per info supplementari scrivere una mail a: complemento.oggetto@yahoo.com Scrivendo a questo indirizzo mail è possibile ricevere le informazioni per pagare il libro tramite bonifico bancario.

 Campionato maschile
23.05.2015 -  ULTIME COPIE DISPONIBILI del libro "Vademecum del palleggiatore" - di Fefè De Giorgi, a cura di Lorenzo Dallari

La copertina del libro scritto da Fefè De Giorgi e Lorenzo Dallari sul palleggiatore
“Vademecum del palleggiatore”, è il libro che Fefè De Giorgi ha realizzato assieme al portale www.dallarivolley.com: scritto a quattro mani dall'attuale allanetaore del Novy Urengoy e da Lorenzo Dallari sul ruolo più importante della pallavolo, regala un bel viaggio tra la tecnica e la tattica, gli aneddoti e i consigli pratici, gli esercizi da fare in palestra e qualche esperienza personale vissuta dal tre volte campione del mondo con la Nazionale dei Fenomeni. Un simpatico e pratico volume ricco di fotografie ma pure della simpatia e della verve che caratterizzano da sempre uno dei migliori interpreti della storia del volley non solo in Italia. DallariVolley.com offre la possibilità di acquistare il libro semplicemente inviando il coupon allegato nel file pdf presente alla pagina http://www.dallarivolley.com/download/Coupon_DeGiorgi.pdf. Un bel regalo di Natale per tutti quelli che amano il nostro sport!
DallariVolley.com offre a tutti i suoi fans la possibilità di acquistare il libro semplicemente inviando il coupon allegato nel file pdf scaricabile, assieme ad un assegno bancario non trasferibile di
Euro 18,00 (spedizione inclusa)
Il prezzo è di 27,00 euro per "Vademecum del palleggiatore" + T-Shirt "Amici del Volley" taglia unica L (spese di spedizione incluse!)
Per info supplementari scrivere una mail a: lanfrancodallari@dallarivolley.com
Scrivendo a questo indirizzo mail è possibile ricevere le informazioni per pagare il libro tramite bonifico bancario. [segue...]

 Volley Story e interviste
23.05.2015 -  Lorenzo Bernardi, semplicemente Mister Secolo - di Lorenzo Dallari

Lorenzo Bernardi e Lorenzo Dallari
Davvero un fenomeno Lorenzo Bernardi, sempre, dovunque e comunque. Non a caso stiamo parlando di Mister Secolo, non di uno qualsiasi. E' stato un vero piacere averlo ospite a Sky Sport 24 per parlare di tutto e di tutto, con il suo solito spirito attento e limpido, senza peli sulla lingua. "Parto dicendo che ho un contratto con l'Halkbank Ankara e che resto in Turchia anche il prossimo anno: questo lo evidenzio subito visto che mi hanno dato su tante panchine italiane, da Modena a Macerata, tanto per citarne due...". Come inizio non è male. "Ho vissuto una buona stagione, riuscendo ad eliminare dalla Champions League anche i campioni di carica del Belgorod, ma proprio sul più bello ho dovuto rinunciare a Osmany Juantorena, certo non uno qualsiasi, e la situazione si è complicata non poco. Purtroppo adesso si è operato a una spalla Sokolov e dovrò fare a meno dell'opposto bulgaro per 6-8 mesi: un'altra grandissima perdita, difficilissima da colmare". A proposito di Juantorena: niente male davvero come rinforzo per l'Italia... "Con lui la nostra nazionale potrà contare sulla diagonale di attaccanti in posto 4 più forti al mondo rinforzandosi tantissimo: sono convinto che l'Italia sarà la squadra da battere all'Olimpiade di Rio de Janeiro". Alla quale dovrà peraltro qualificarsi, speriamo già alla Coppa del Mondo in programma in Giappone dall'8 al 23 settembre: obiettivo difficile per sincerità ma alla portata degli azzurri, di cui Lollo è stato l'emblema per tantissimi anni. [segue...]

21.05.2015 -  Alessia Gennari: "Lo scudetto è il mio sogno di bambina" - di Martina Riccò, da Gazzetta di Reggio

Alessia Gennari
Non è da tutti vincere lo scudetto a 23 anni, ma Alessia Gennari, la banda del Pomì Casalmaggiore nata – pallavolisticamente e non solo – a San Martino in Rio (in provincia di Reggio Emilia), sabato sera ce l’ha fatta, battendo l’Igor Gorgonzola Novara per 3-1.
Allora, com’è essere campionessa d’Italia? «Devo ancora realizzarlo al 100%. Non abbiamo ancora avuto il tempo di godercelo lo scudetto, tra festeggiamenti a Cremona, a Casalmaggiore, notti insonni, cene e non cene. Dobbiamo ancora fermarci un attimo, guardarci allo specchio e dirci: “Siamo campioni d’Italia”».
Un’emozione senza voce, insomma, ma che comunque c’è e si sente... «C’è eccome perché vincere questo scudetto è stata una vera impresa. L’abbiamo voluto e cercato dal più profondo del cuore, e secondo me si è visto. Sapevamo di potercela fare».
Quando è nata questa consapevolezza? «Nel corso della stagione, ma poi è maturata ai play off e sbocciata in queste ultime 5 gare. Lì c’è stato il vero salto di qualità». [segue...]

15.05.2015 -  Giannelli: dopo lo scudetto la maturità, e poi.... - di Adelio Pistelli

Simone Giannelli
E' tornato a scuola solo ieri. "Il giorno dopo la vittoria di Modena avevo due ore di scuola guida. Ho già superato la teoria e vorrei prendere quanto prima la patente". Simone Giannelli continua a stupire senza soluzione di continuità. Diciannove anni il prossimo 9 agosto, Simone da Bolzano, non evidenzia emozioni particolari dopo aver vinto, da titolare lo scudetto e forse, dei tre precedenti, il più importante per la società del presidente Mosna.
"Sono consapevole, che, tutti insieme, abbiamo centrato davvero un grande obiettivo, a dispetto di ogni pronostico – dice –. Però è giusto guardare subito avanti, soprattutto io che ho tanto da imparare e migliorare". Ha sempre giocato a pallavolo solo perché ama questo sport e da quando ha iniziato a crescere a Trento (vincendo praticamente tutti i titoli giovanili) ha solo pensato a svagarsi. Come è successo mercoledì sera durante la decisiva sfida tricolore di Modena . [segue...]

 Ultimi articoli
 27.05.2015 -  E' già disponibile il libro "La leggenda azzurra", ACQUISTALO SUBITO
 27.05.2015 -  Rado Stoytchev, idee chiare e tanta voglia di vincere
di Lorenzo Dallari
 27.05.2015 -  World League: la prima volta in Nazionale di Aimone Alletti ed Elia Bossi
 27.05.2015 -  La World League 2015 degli Azzurri
 27.05.2015 -  Beach Grand Slam Mosca: bilancio positivo per le coppie italiane
 27.05.2015 -  Sitting Volley: per la nazionale maschile prima storica partecipazione agli Europei
 26.05.2015 -  Il convegno su “La Responsabilità Sociale dell’Impresa verso il Territorio”
 26.05.2015 -  Torneo di Montreux: una giovane Italia superata 3-1 dalla Germania
 25.05.2015 -  Il libro "Il mio golf"
di Massimo Scarpa
 23.05.2015 -  ULTIME COPIE DISPONIBILI del libro "Vademecum del palleggiatore"
di Fefè De Giorgi, a cura di Lorenzo Dallari
Archivio articoli »

 Volley Mercato
 27.05.2015 -  Aurea Cruz a Novara
 27.05.2015 -  Alessandra Petrucci a Piacenza
 27.05.2015 -  Dominika Sobolska a Montichiari
 26.05.2015 -  Jaimie Thibeault a Busto Arsizio
 26.05.2015 -  Osmany Juantorena alla Lube
 26.05.2015 -  Daniel Castellani è il nuovo allenatore di Perugia
 26.05.2015 -   Lana Ščuka e Floriana Bertone a Modena
 25.05.2015 -  Blengini è il nuovo allenatore della Lube
 25.05.2015 -  Kelsey Robinson a Conegliano
 24.05.2015 -  Sasha Starovic a Verona
 24.05.2015 -  Massimo Barbolini è l'allenatore di Casalmaggiore
 24.05.2015 -  Emiliya Nikolova a Scandicci
 23.05.2015 -  Maja Ognjenovic a Piacenza
 23.05.2015 -  Valentina Diouf a Modena
 23.05.2015 -  Cristina Barcellini a Montichiari
Archivio volley mercato »

 
pallavolo maschile femminile, analisi schemi pallavolo, risultati partite campionato volley, coppe europee volley, statistiche volley, regole pallavolo, volley Italia