volley news, campionato italiano pallavolo serie A, foto giocatori volley maschile, immagini giocatrici pallavolo femminile, volley mercato, regole pallavolo


volley news, campionato italiano pallavolo a1 a2, beach volley, foto volley, immagini, giocatori pallavolo, giocatrici, volley mercato, nazionale italiana pallavolo, squadre volley

Home
Profilo
Olimpiadi di Londra 2012
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attività internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Medicina e Sport
Angolo della Tecnica
Preparazione fisica
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

novità volley, nazionale italiana volley, tornei beach volley, risultati pallavolo, analisi schemi volley, volley Italia, pallavolo italiana


Pomì

Lega Volley

Kinder + Sport

AGS Advanced Ground System
Yamamay
Trenkwalder
Banca Marche
Itely
Imoco
Acqua Paradiso
Andreoli Latina
button_Lannutti
The bowery house
Personal Time
Sportur Hotel
Copra
Callipo
Centro Pavesi
Centro Pavesi
Nord Meccanica
Rebecchi Volley
Trentino Volley
Volley Sport Channel
Al cavallino bianco
Cocis Scc
Sieco Service
Grugnino
Anderlini
Amico Web
Dona il tuo 5 x Mille alla speranza
Il sogno azzurro
Libro De Giorgi
Guida al Volley 2012
HOME




 Editoriale
19.10.2014 -  SuperLega, inizio con il botto - di Lorenzo Dallari

Atanasijevic attacca il muro il Petric, l'anno scorso suo compagno a Perugia e oggi a Modena
Pronti, via! E già alla prima giornata la Superlega ha regalato tante sorprese.
SUPERAVENNA. Il risultato di certo più inatteso del primo atto del campionato maschile numero 70 è stato senza dubbio il successo ottenuto dalla CMC sul campo di Piacenza, una delle squadre più accreditate di questa stagione: i Kantor-boys hanno interpretato il match in maniera esemplare, presentandosi in maniera ottimale al via e dominando la più ambiziosa avversaria, con 17 punti di Cebulj e 21 punti del gigante brasiliano Renan (omonimo del campionissimo ex-Maxicono, lo ricordate?). Imprevista anche la netta affermazione di Molfetta contro Milano a Desio (superlativo il giovane regista pugliese Spirito, in attesa del neo-acquisto Hierrezuelo): la Revivre ha di certo subito compreso che la serie A1 è davvero dura. Molto molto bene Modena contro la quotatissima Perugia di Nik Grbic, che si è aggiudicata il primo set ai vantaggi ma poi si è arresa alla veemenza del sestetto di Lorenzetti, che ha avuto 20 punti dall'mvp Kovacevic e che ha visto l'ex Petric vestire la maglia numero 4 appartenuta per tanti anni a Franco Bertoli: sotto la Ghirlandina sognano in grande, dirigenza in primis. Senza problemi Trento contro Padova (Lanza 13 punti, Solè mvp), mentre Macerata ha sofferto oltre il lecito contro Verona (Sabbi 19) e altrettanto ha fatto Latina contro la debuttante Monza (14 punti per l'mvp Van de Voorde e 16 per Padura Diaz). Nel complesso una bella giornata, che ha registrato 14.000 spettatori nel complesso, con il record di 3.800 al PalaPanini (solo 820 purtroppo al PalaBianchini). Domenica prossima bel faccia a faccia tra Perugia e Trento, e debutto stagionale a Molfetta per Città di Castello, che venerdì sera avrò il piacere di presentare nella nuova veste a San Sepolcro.
VIVA LA TRASFERTA. Ben cinque vittorie fuori casa nella prima giornata in serie A2, dove solo Ortona (Michalovic 20) e Corigliano (Banderò 28) hanno superato innanzi al proprio pubblico rispettivamente Vibo Valentia e Castellana Grotte. Vittorie da tre punti per Sora, Reggio Emilia e Cantù, capaci di imporsi 3-0 sui campi dell'Alessano (Hirsch 19), di Brescia e di Potenza Picena (Tamburo 18), mentre Matera ha battuto il Tuscania di Paolo Tofoli al tie break (Villena 26). Anche in questo campionato ne vedremo delle belle, potete starne certi.
SKY SPORT 24. Questa settimana parte il consueto appuntamento dedicato all'approfondimento del campionato maschile su Sky Sport 24: si inizia lunedì alle 16.45, e si andrà avanti tutto l'anno, con tanti ospiti e tanti servizi nel tg sportivo più importante d'Italia.
VERNICE FEMMINILE. Presentazione ufficiale martedì a Milano del campionato rosa, che scatta dopo l'entusiasmante Mondiale che ha definitivamente consacrato questo sport anche in Italia. Purtroppo il livello è piuttosto diverso rispetto a quello che ci siamo gustati nella rassegna iridata, complice la fuga collettiva di molte della migliori giocatrici all'estero (in prevalenza in Turchia, in Azerbaijan e in Russia). Qualche squadra si presenta al via con buoni organici, animate dall'intenzione di ben figurare: e parlo delle solite note, ovvero Piacenza (il presidente onorario Antonio Cerciello ha dichiarato che il terzo scudetto è quasi scontato...), Conegliano, Busto Arsizio e Modena, con la novità rappresentata da Novara, molto rinnovata e rinforzata dalla statunitense Hill, migliore in assoluto al Mondiale. L'augurio di tutti è quello di poter assistere nel complesso a un bello spettacolo, nella speranza di non essere troppo ottimisti.
VOLLEY SPORT CHANNEL. Noi ci sentiamo ongi giorno dal lunedì al sabato sulla web radio Volley Sport Channel per parlare di tutto quanto accade sottorete: due gli appuntamenti, alle 12.30 e alle 18.30. Vietato mancare.
Buona pallavolo a tutti!

 Parliamo di Volley
 Campionato femminile
20.10.2014 -  Metti una sera a cena… con Karch Kiraly - di Luciano Pedullà

Incontrare un’icona della pallavolo come Karch Kiraly è un’esperienza che va condivisa e quindi raccontata. Se questo avviene parlando di pallavolo americana, della tattica e delle componenti che hanno portato la formazione Statunitense a vincere il Campionato del Mondo diventa argomento di grande interesse per tutto l’ambiente pallavolistico Italiano. L’occasione è stata concomitante con le amichevoli che Igor Novara e Busto Arsizio hanno affrontato a Chiavenna per sancire la collaborazione di queste due società con il territorio della provincia di Sondrio, il quale ha ricambiato con grandissimo affetto, un PalaMaloggia al limite della capienza e tanta gente, anche fuori dallo stesso, ad aspettare per vedere le loro beniamine; tra queste tre nazionali che hanno partecipato con la squadra Italiana alla recente manifestazione iridata: Chirichella, Diouf e Signorile. In giro per l’Italia e per l’Europa Kiraly non ha avuto tempo di festeggiare il proprio successo e tantomeno di recarsi in America, tutto ciò per vivere questi momenti felici anche insieme alle giocatrici che non erano tra le quattordici convocate nel Roster finale e per fare due chiacchiere con i loro allenatori nei club o, per dirla come lui: “…per prendere insieme un caffè”. [segue...]
 Campionato maschile
20.10.2014 -  Avevo un sogno - dal profilo facebook di Paolo Cozzi

Paolo Cozzi con la maglia azzurra
Premessa..... Avevo un sogno..... giocare un ultimo anno e chiudere una lunga e intensa carriera con la maglia della mia Milano.... e ci stavo riuscendo visto che a giugno i contatti con presidente e sponsor avevano portato ad una proposta di contratto da parte loro. POI.... uno pseudo direttore sportivo della medesima società, dopo avermi fatto fare le visite mediche, dopo aver parlato del numero di maglia, dopo aver parlato della preparazione ad inizio stagione ha pensato bene di avvisarmi del suo cambiamento di opinione l'ultimo giorno di mercato (in realtà non ha avuto neanche le palle di chiamare me per dirmelo...) chiudendomi così ogni possibile alternativa... Vi lascio solo immaginare come posso essere stato in questi ultimi mesi, distrutto come uomo e come atleta... anche se non basta un incapace ad abbattermi ed infatti fino ad oggi mi sono continuato ad allenare come se dovessi disputare una nuova stagione. [segue...]
 Campionato maschile
19.10.2014 -  I risultati della prima giornata di SuperLega maschile

1a giornata di andata: punteggio pieno tra le mura amiche per Treia, Trento, Modena e Latina. In trasferta vincono Molfetta a Milano e Ravenna a Piacenza
Risultati 1a giornata di andata SuperLega maschile UnipolSai
Copra Ardelia Piacenza - CMC Ravenna 1-3 (23-25, 25-20, 22-25, 17-25);
Cucine Lube Banca Marche Treia - Calzedonia Verona 3-1 (22-25, 25-21, 25-19, 27-25);
Revivre Milano - Exprivia Neldiritto Molfetta 0-3 (21-25, 20-25, 19-25);
Energy T.I. Diatec Trentino - Tonazzo Padova 3-0 (25-19, 25-15, 25-13);
Modena Volley - Sir Safety Perugia 3-1 (24-26, 25-22, 25-20, 25-21);
Top Volley Latina - Vero Volley Monza 3-1 (17-25, 25-20, 25-20, 25-23)
Turno di riposo: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro [segue...]
 Campionato maschile
19.10.2014 -  Risultati 1a giornata di andata di A2 maschile: tre punti d’oro in trasferta per Cantù, Sora e Reggio Emilia

Risultati 1a giornata di andata Serie A2 maschile UnipolSai
Sieco Service Ortona-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1 (15-25, 25-17, 25-16, 25-18);
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania-Domar Matera 2-3 (25-23, 25-22, 30-32, 20-25, 8-15);
B-Chem Potenza Picena-Cassa Rurale Cantù 0-3 (22-25, 21-25, 21-25);
Aurispa Alessano-Globo Banca Pop. Frusinate Sora 0-3 (17-25, 20-25, 21-25);
Caffè Aiello Corigliano-Materdominivolley.it Castellana Grotte 3-2 (25-22, 25-20, 21-25, 21-25, 15-13);
Centrale McDonald's Brescia-Conad Reggio Emilia 0-3 (24-26, 23-25, 22-25) [segue...]
 Campionato femminile
19.10.2014 -  Martedì a Milano la Presentazione del 70° Campionato di Serie A Femminile

Le atlete di Piacenza che difenderanno il tricolore conquistato lo scorso anno
La Celebrazione del 70° Campionato di Serie A Femminile e la Presentazione della Stagione 2014-15. Afferrando idealmente il testimone dei Campionati Mondiali disputati in Italia, che straordinario entusiasmo hanno creato intorno alla pallavolo femminile di vertice, la Lega Pallavolo Serie A Femminile martedì 21 ottobre accenderà ufficialmente i motori del volley rosa di Serie A con un doppio evento speciale nel cuore di Milano. Si partirà alle 17.00 nella Galleria del Corso (Corso Vittorio Emanuele II) con l'inaugurazione della Mostra celebrativa del Campionato di Serie A, giunto alla sua 70^ edizione. Trofei, magliette, palloni, fotografie, video e tante altre testimonianze della storia della pallavolo femminile dagli anni '40 a oggi saranno contenuti in 5 Cubi che occuperanno fino a domenica 26 ottobre uno dei luoghi più suggestivi del centro storico milanese. [segue...]
 Campionato maschile
18.10.2014 -  Nell'anticipo della prima giornata di SuperLega maschile Treia batte Verona 3 a 1

1ª Giornata Andata (19/10/2014) - Regular Season SuperLega UnipolSai, Stagione 2014/2015

CUCINE LUBE BANCA MARCHE TREIA - CALZEDONIA VERONA 3-1 (22-25, 25-21, 25-19, 27-25)
CUCINE LUBE BANCA MARCHE TREIA: Henno (L), Parodi 12, Paparoni, Stankovic 6, Kovar 8, Sabbi 19, Monopoli, Kurek 8, Baranowicz 5, Podrascanin 11. Non entrati Vitelli, Bonacic. All. Giuliani.
CALZEDONIA VERONA: Zingel 10, Coscione 1, Pesaresi (L), Gasparini 10, Deroo 9, White 5, Bellei 1, Sander 19, Anzani 8. Non entrati Gitto, Blasi, Centomo, Borgogno. All. Giani.
ARBITRI: Rapisarda, Vagni. NOTE - Spettatori 1700, incasso 6600, durata set: 27', 25', 25', 33'; tot: 110'.
 Campionato femminile
17.10.2014 -  70° Campionato Serie A Femminile: la programmazione televisiva delle prime 6 giornate di A1 e del girone di andata di A2

E' stata ufficializzata oggi la programmazione televisiva del 70° Campionato di Serie A Femminile. Di seguito il dettaglio degli appuntamenti su Rai Sport, che anche quest'anno trasmetterà le emozioni della Serie A e dei suoi eventi. Oltre alla consueta diretta del sabato sera con l'anticipo di Serie A1 su Rai Sport 1, preziosa ribalta anche per la Serie A2, in onda in differita tutti i martedì sera (ore 22.30) su Rai Sport 2. Ad aprire la stagione sportiva 2014-15 sugli schermi sarà la Supercoppa Italiana, sabato 25 ottobre. Lo spettacolo della Serie A sarà trasmesso anche oltre i confini italiani. IEC, l'agenzia svedese leader nel panorama dei Media Rights sportivi internazionali che distribuisce in esclusiva i diritti televisivi esteri delle partite di Campionato di Serie A1, ha concluso importanti accordi con beIN SPORTS Francia, beIN SPORTS USA-Canada e Band Sports Brasil. [segue...]
 Attività internazionale
16.10.2014 -  ULTIME COPIE DISPONIBILI del Libro “Il sogno azzurro”, a cura di Lorenzo Dallari, PRENOTALO SUBITO!

La copertina del libro
“Il sogno azzurro”, il bellissimo libro che ha realizzato Lorenzo Dallari, è già disponibile.
DallariVolley.com offre a tutti i suoi lettori la possibilità di acquistare il libro semplicemente inviando un assegno bancario non trasferibile di Euro 18,00 (+ Euro 5,00 solo per le spedizioni all'estero) intestato a Complemento Oggetto S.r.l.
L'assegno va inviato a Complemento oggetto S.r.l., Via Rubiera, 9 - 42018 San Martino in Rio (R.E.).

Il libro “Il sogno azzurro” vi verrà recapitato direttamente a casa, senza spese postali supplementari!
Per info supplementari scrivere una mail a: lanfrancodallari@dallarivolley.com
 
Il prezzo è di 28,00 euro per "Il sogno azzurro" + T-Shirt "Amici del Volley" taglia unica L (spese di spedizione incluse!) [segue...]
 Campionato maschile
14.10.2014 -  La Lube Banca Marche Treia conquista la Supercoppa italiana

Finale Del Monte Supercoppa italiana, Stagione 2014/2015

CUCINE LUBE BANCA MARCHE TREIA - COPRA ARDELIA PIACENZA 3-2 (25-15, 26-24, 20-25, 18-25, 15-12)
CUCINE LUBE BANCA MARCHE TREIA: Fei 8, Henno (L), Parodi 12, Stankovic 12, Kovar, Sabbi 12, Monopoli, Kurek 15, Baranowicz 1, Podrascanin 20. N.e. Paparoni, Vitelli. All. Alberto Giuliani.
COPRA ARDELIA PIACENZA: Alletti 7, Le Roux 23, Vermiglio 1, Papi 3, Ter Horst, Da Silva Pedreira Junior (L), Massari 8, Zlatanov 16, Ostapenko 5, Tencati, Kohut 1, Rodrigues Tavares, Marra. All. Andrea Radici.
ARBITRI: Luca Saltalippi e  Andrea Puecher.
NOTE - Spettatori 3400, incasso 24000, durata set: 30', 32', 29', 31', 22'; tot: 144'. [segue...]
 Attività internazionale
12.10.2014 -  Gli Stati Uniti conquistano la medaglia d'oro ai Mondiali femminili 2014, argento alla Cina

La gioia degli Stati Uniti doo la conquista della medaglia d'oro ai Mondiali di Italy 2014
Gli Stati Uniti si sono laureati campioni del Mondo. A Milano, la formazione a stelle e strisce guidata da Karch Kiraly, è salita sul gradino più alto del podio superando nella finalissima la Cina allenata da Jenny Lang Ping. Le americane si erano trovate in svntaggio per 23 a 21 nel quarto parziale ma sono riuscite a trovare il guizzo vincente per evitare che la gara andasse alla roulette russa del tie break, anche grazie alle superlative prove offensive di Kimberly Hill, 15 punti tutti decisivi, e ai 13 di Christa Harmotto Dietzen. In evidenza nella Cina Chunlei Zeng con 20 punti di bottino personale, best scorer dell'incontro, e Ting Zhu con 15. 3 a 1 il risultato finale di una gara bellissima, vinta dalle statunitensi con i parziali di 27-25, 25-20, 16-25, 26-24, con 14 muri messi a segno rispetto ai 9 delle asiatiche. Kiraly dopo l'oro conquistato alle Olimpiadi da giocatore sia nel volley indor che nel beach volley ora conquista l'oro anche da allenatore, confermandosi ulteriormente vero fenomeno.
FINALE 1°-2° POSTO - DOMENICA 12 OTTOBRE 2014 - MILANO (ITA)
STATI UNITI-CINA 3-1 (27-25, 25-20, 16-25, 26-24)
STATI UNITI: Jordan Quinn Larson 6, Murphy 13, Hill 20, Harmotto Dietzen 15, Akinradewo 14, Glass 1, Fawcett 8, Banwarth (L), Thompson 1, Dixon. N.e. Adams, Robinson. All. Karch Kiraly.
CINA: Hui 15, Yang J. 7, Wei, Zhu 15, Yuan 11, Zeng 20, Shan (L), Liu 7, Wang, Yang F., Shen 1, Chen (L). All. Lang Ping.
Arbitri: Fabrizio Pasquali (Ita) e Susana Rodriguez (Esp).

 Volley Story e interviste
08.10.2014 -  Le genialità di Marco Bonitta - di Adelio Pistelli

Marco Bonitta allenatore dell'Italia e Karch Kiraly allenatore USA
E' bravo. Forse anche un pò fortunato. Ma la fortuna, si sa, aiuta gli audaci ed il tecnico delle azzurre, fa della sua audacia l'arma i più per sfidare anche la più piccola e magari insignificante, contraddizione. Gestisce il suo gruppo con tranquilla maestria; conosce sino a fondo dove possono arrivare le sue giocatrici - un misto di esperienza, gioventù e classe cristallina - che sanno reagire con spietata lucidità e con la forza dei nervi distesi anche alle più apparenti e difficili situazioni. E contro gli Stati Uniti, almeno in tre pericolose occasioni, è venuta a galla e si è s'è concretizzata la personalità di questa Italia
Geniale. Bonitta ha capito dai primi giorni del mondiale, di avere per le mani una soffisticata macchina magari facile da guidare ma che necessita, sempre o quasi, di revisioni, soprattutto in corsa. Quanto accaduto nella delicata e, alla fine, meravigliosa partita contro gli Stati Uniti è un esemplare surrogato delle idee a tutto campo del grande capo delle donne che schiacciano. Ha lasciato in campo, per esempio, chi era in difficoltà (Costagrande) sapendo che l'italo argentina avrebbe avuto la forza e la classe per riemergere. [segue...]

25.09.2014 -  Tai Aguero a gennaio di nuovo in campo - di Lorenzo Dallari

Lorenzo Dallari e Tai Aguero con
Metti una sera a Modena al Villaggio dei Mondiali per parlare di pallavolo a tutto tondo, con particolare riferimento alla nazionale femminile. L'occasione è stata propiziata dalla presentazione del libro "Il sogno azzurro", dedicato alle azzurre di ieri e di oggi. Molto simpatica la parentesi con Tai Aguero, una delle più grandi campionesse della storia della pallavolo di tutti i tempi: plurivincitrice di titoli prima con la nazionale cubana (2 Mondiali e 2 Olimpiadi tanto per gradire) e poi con quella italiana (2 Europei più Coppe varie in Giappone). "La pallavolo è stata la mia vita e gliene sono grata: mi ha regalato emozioni uniche, di rara intensità. Sono davvero soddisfatta per quello che ho provato". Un pensiero va ovviamente all'Italia, con la quale ha iniziato la preparazione estiva pre-Mondiale. "Poi ho deciso di fare la mamma e sono tornata a casa: resto però la prima tifosa della squadra di Marco Bonitta, e sarò a Milano per fare il tifo per le mie compagne. Sì, perchè sono decisamente ottimista e sono convinta che faranno molto bene". Se lo dice Tai, c'è da crederci. E poi? "Poi torno a giocare! Mi sto allenando a Carpi e a gennaio sarò pronta: se qualche squadra avrà bisogno di me, sarò a disposizione". Sono sicuro che saranno in tanti a farsi vivi, cara Tai. E grazie per tutte le magie che ci hai regalato.

22.09.2014 -  Francesca Piccinini: "Siamo pronte per un grande Mondiale" - di Lanfranco Dallari

Francesca Piccinini e Lanfranco Dallari
Sempre fantastica Francesca Piccinini, punto di forza della nazionale italiana che ieri ho avuto il piacere di incontrare al Palalottomatica di Roma in occasione di uno degli ultimi allenamenti della nazionale italiana prima dell'esordio ai Campionati Mondiali di Italy 2014, in programma domani alle ore 20 contro la Tunisia.
La "principessa" è pronta per questo grande appuntamento, è una delle veterane di questa prestigiosissima competizione internazionale dove l'Italia è chiamata a gran voce ad essere grande protagonista, trascinata dal pubblico di casa che si prospetta numerosissimo. Siete pronte Francy per questo appuntamento? "Questo è il mio quinto Mondiale ma è come fosse il primo, abbiamo la giusta carica, è una bellissima emozione, abbiamo la tensione giusta, ci stiamo preparando da tantissimi giorni e non vediamo l'ora di scendere in campo". Che Mondiale sarà questo? "Un Campionato Mondiale lungo, difficile, abbiamo visto le partite del Mondiale maschile dove c'è stata la conferma che non bisogna sottovalutare nessuno. Dobbiamo cercare di fare il nostro gioco e di cercare, in ogni partita e in ogni punto, di lottare come fosse l'ultima palla dell'incontro, dobbiamo riuscire a non calare mai l'attenzione". [segue...]

 Ultimi articoli
 20.10.2014 -  Metti una sera a cena… con Karch Kiraly
di Luciano Pedullà
 20.10.2014 -  Avevo un sogno
dal profilo facebook di Paolo Cozzi
 19.10.2014 -  I risultati della prima giornata di SuperLega maschile
 19.10.2014 -  Risultati 1a giornata di andata di A2 maschile: tre punti d’oro in trasferta per Cantù, Sora e Reggio Emilia
 19.10.2014 -  Martedì a Milano la Presentazione del 70° Campionato di Serie A Femminile
 18.10.2014 -  Nell'anticipo della prima giornata di SuperLega maschile Treia batte Verona 3 a 1
 17.10.2014 -  70° Campionato Serie A Femminile: la programmazione televisiva delle prime 6 giornate di A1 e del girone di andata di A2
 16.10.2014 -  ULTIME COPIE DISPONIBILI del Libro “Il sogno azzurro”, a cura di Lorenzo Dallari, PRENOTALO SUBITO!
 14.10.2014 -  La Lube Banca Marche Treia conquista la Supercoppa italiana
 12.10.2014 -  Gli Stati Uniti conquistano la medaglia d'oro ai Mondiali femminili 2014, argento alla Cina
Archivio articoli »

 Volley Mercato
 19.10.2014 -  Raydel Hierrezuelo Aguirre a Molfetta
 17.10.2014 -  Viktors Korzenevics a Vibo Valentia
 11.10.2014 -  Alberto Cisolla a Ortona
 08.10.2014 -  Lola De Arcangelis non giocherà a Novara
 07.10.2014 -  Elisa Manzano lascia Conegliano
 01.10.2014 -  Ekaterina Lyubushkina a Busto Arsizio
 12.09.2014 -  Konstantin Shumov a Macerata
 11.08.2014 -  Sara Ceron a Forlì
 09.08.2014 -  Elisa Lancellotti a Forlì
 23.07.2014 -  Manuel Coscione a Verona
 16.07.2014 -  Matey Kaziyski ritorna a Trento
 16.07.2014 -  Simon van de Voorde a Latina
 16.07.2014 -  Federico Bonami a Potenza Picena
 15.07.2014 -  Andrea Semenzato a Latina
 15.07.2014 -  Svetoslav Gotsev a Monza
Archivio volley mercato »

 
pallavolo maschile femminile, analisi schemi pallavolo, risultati partite campionato volley, coppe europee volley, statistiche volley, regole pallavolo, volley Italia