pallavolo femminile, campionato volley femminile serie a, a1, a2, giocatrici pallavolo, immagini pallavolo femminile a1 a2, galleria foto volley femminile


volley femminile, campionato pallavolo femminile serie a, interviste giocatrici pallavolo, news pallavolo femminile a1 a2, immagini gioco volley femminile, rassegna stampa
Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attivitą internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

mercato pallavolo femminile, articoli volley femminile Italia, news campionato italiano pallavolo femminile, regular season femminile




Guida al Volley 2018
PARLIAMO DI VOLLEY :  Campionato femminile



16.07.2018 - Il volley-mercato femminile di serie A1
Il ritorno a Conegliano dell'asso americano Megan Easy
Il ritorno a Conegliano dell'asso americano Megan Easy
Fuochi d’artificio anche nel massimo campionato rosa. Conegliano campione d’Italia ha confermato in panchina Santarelli e ha già definito il ritorno tra le pantere della Easy oltre agli acquisti di Sylla (da Bergamo), di Tirozzi (da Firenze), della centrale Moretto (da Trento) e del secondo libero Fersino (dal Pool Piave). Novara ha risposto prendendo la centrale polacca Velikovic dal Police, il martello stelle e strisce Bartsch e la centrale Stufi da Busto, la regista Carlini da Scandicci, l’argentina Nizetich da Pesaro, l'opposto albanese Bici da Mondovì. Molto attiva pure Scandicci: ha rivoluzionato l'organico con gli arrivi dell’azzurra Malinov (da Bergamo) per la regia affiancandole la Caracuta (da Legnano), l’ottima centrale Stevanovic e l'opposta Zago da Casalmaggiore, il martello Usa Mitchem e la centrale Mazzaro (da Filottrano) nonchè la centrale Mastrodicasa (da Cuneo), il libero Bisconti (da Modena), la schiacciatrice bulgara Elitza Vasileva (dalla Dinamo Kazan) e il martello serbo Milenkovic (dalla Stella Rossa Belgrado). A Busto Arsizio è tornata la Leonardi a fare il libero titolare: con lei sono arrivate la centrale Bonifacio (da Novara ma sub judice, pare non essere al meglio fisicamente), l’opposto polacco Grobeina (da Lodz), la schiacciatrice Mejners (inattiva) e il martello belga Herbots (dal Mulhouse), oltre alla palleggiatrice Cumino (da Legnano). Ambiziosa Monza, che in poco tempo vorrebbe vincere lo scudetto:  in panchina Falasca e in campo la fortissima Usa Adams (dall'Eczacibasi Istanbul) insieme a Buijs (da Bursa), Melandri (da Conegliano), Bianchini (da Modena), Partenio e la centrale Fabiola Facchinetti. Firenze ha cambiato volto acquistando Lippmann (da Schwerin), Candi (da Monza), Degradi (da Legnano), Popovic (da Bergamo), Daalderop (da Stoccarda) e Venturi (da Orvieto). Bergamo dopo la paura di chiudere rilancia lo sponsor Zanetti e con Bertini allenatore: ha preso l'Usa Tapp al centro (da Firenze) insieme a Olivotto e Cambi in regia (entrambe da Pesaro), il martello Loda (da Monza), il libero Sirressi (da Casalmaggiore), la palleggiatrice Carraro (da Pesaro), la schiacciatrice Camilla Mingardi (da Modena), la schiacciatrice americana Megan Courtney, l'opposto polacco Malwina Smarzek. Casalmaggiore ha scelto Gaspari per la panchina e si è rifatta il look con la sciacchiatrice statunitense Cuttino (da Purdue University), l'alzatrice serba Radenkovic (dal Muszyna), il libero Spirito (da Busto), l'opposto Rahimova (dal Fenerbahce Istanbul), le centrali Kakolenska (da Lodz), Bertolo (da Orvieto), Arrighetti (da Scandicci), la schiacciatrice Francesca Marcon. Pesaro ha deciso di continuare scegliendo Salvagni come allenatore e inseguendo Pincerato, Guerra, Skorupa e Vasilantonaki; la neopromossa Brescia ha acquistato l'opposto Nicoletti (da Conegliano), la centrale Usa Washington (da Ravenna), Rivero (da Mondovì), la regista Di Iulio (da Scandicci), la schiacciatrice Pietersen (da Modena), la centrale bielorussa Miniuk (da Brest), la schiacciatrice Giulia Biava, la palleggiatrice Miriana Manig e Giulia Bartesaghi; il Club Italia giocherà in A1 con la stellina Pietrini e la schiacciatrice Alessia Populini. La neo-promossa Chieri ha ingaggiato la centrale bielorussa Barysevic (da Minsk), la centrale  californiana Samantha Middleborn, la schiacciatrice croata Barbara Dapic, l'opposta cubana Gyselle de la Caridad Silva. La ripescata Filottrano ha acquistato l'opposto statunitense Whitney, lo scorso anno allo Yunnan in Cina, la schiacciatrice Laura Baggi, l'attaccante ellenica Anthi Vasilantonaki, la centrale Ilaria Garzaro e la centrale Giulia Pisani. Cuneo (che dopo aver visto sfumare la promozione ha acquistato il titolo da Piacenza per giocare in serie A1) ha ingaggiato l'opposto belga Lise Van Hecke, la palleggiatrice Francesca Bosio, la schiacciatrice austriaca Srna Markovic, la schiacciatrice turca Selime Ilyasoğlu e la centrale  Giulia Mancini. Tutte le operazioni di volley-mercato femminile le trovate nella sezione dedicata su dallarivolley.com.  

 
foto pallavolo femminile, giocatrici volley a1 a2, volley mercato femminile, regular season femminile, finali scudetto femminili, comunicati squadre pallavolo femminile