campionato volley maschile serie a, risultati partite, foto, immagini giocatori volley a1 a2, statistiche squadre pallavolo maschile, formazioni maschili volley


volley maschile, campionato pallavolo maschile a1 a2, giocatori campionato volley serie a, foto, immagini volley maschile, formazioni maschili volley, mercato volley maschile
Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attivitą internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

news pallavolo maschile, analisi schemi gioco volley, interviste, commenti campionato pallavolo, mercato volley maschile




Guida al Volley 2010
PARLIAMO DI VOLLEY :  Campionato maschile



19.04.2017 - Play off Scudetto maschili: Civitanova vince a Modena e vola in finale. Perugia porta Trento a Gara 5
Play Off Scudetto UnipolSai Cucine Lube Civitanova prima Finalista. La Sir Safety Conad Perugia porta Diatec Trentino a Gara 5
 
Play Off Scudetto, Semifinali Gara 4
Mercoledì 19 aprile 2017
Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino 3-0 (25-21, 25-21, 25-23)
Azimut Modena - Cucine Lube Civitanova 2-3 (15-25, 25-19, 22-25, 25-22, 10-15)
 
Azimut Modena - Cucine Lube Civitanova 2-3 (15-25, 25-19, 22-25, 25-22, 10-15) 
Azimut Modena: Orduna 1, Ngapeth E. 24, Holt 5, Vettori 21, Petric 12, Piano 3, Le Roux, Rossini (L), Ngapeth S., Travica, Massari. N.e. Onwuelo. All. Lorenzo Tubertini.
Cucine Lube Civitanova: Christenson 2, Juantorena 24, Stankovic 8, Sokolov 22, Kovar 15, Candellaro 11, Grebennikov (L), Cebulj, Pesaresi. N.e. Casadei, Corvetta, Kaliberda, Cester. All. Gianlorenzo Blengini. ARBITRI: Sandro La Micela e Luca Sobrero.
NOTE - durata set: 23', 27', 29', 28', 18'; tot: 125'.
Spettatori 4872. Mvp: Juantorena
 
La Cucine Lube Civitanova vince il tie break e vola in Finale. E’ l’epilogo del sold out al PalaPanini per gara 4 di semifinali Scudetto tra Azimut Modena Volley e Cucine Lube Civitanova. Tubertini schiera Orduna-Vettori, Piano-Holt in mezzo, Ngapeth-Petric bande, Rossini libero. Blengini schiera Christenson-Sokolov, Stankovic-Candellaro, Juantorena-Kovar, Grebennikov libero. Parte forte la Lube che si porta sul 6-8. Resta avanti la Lube che con un sideout impeccabile arriva all’11-15. Sempre leader Civitanova, che chiude il primo set 15-25. Nel secondo set regna l’equilibrio, 8-7 e grande volley. Mette avanti la testa Modena, 15-13 e PalaPanini che spinge fortissimo. Scappano i gialli grazie ad un ottima fase difensiva, 21-16. Modena chiude 25-19 il secondo parziale, 1-1 nei set. Nel terzo set è testa a testa continuo e si arriva al 7-7. Si continua sul filo dell’equilibrio, 15-16 e Lube avanti di uno. Mette la freccia la Lube che vince il terzo set 22-25, 1-2 nei parziali. Nel quarto set la Lube va avanti 4-5. Rialza subito la testa Modena, che si porta sull’11-9. E’ un set di altissimo livello quello giocato dalle due squadre, 17-15 avanti Modena. Non si ferma l’Azimut, che arriva al 22-20. Al tie break la Lube si impone 10-15 e vola in finale Scudetto.
 
Lorenzo Tubertini (allenatore Azimut Modena): “E’ stata una gara durissima, giocata contro una squadra di altissimo livello, siamo arrivati a un passo dal giocare gara 5, un bravo ai miei ragazzi”.
Gianlorenzo Blengini (allenatore Cucine Lube Civitanova): Sapevamo che sarebbe stata dura, le partite di questa serie sono state molto tirate. Ora pensiamo alla finale, vincere qui non era facile”.
 
Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino 3-0 (25-21, 25-21, 25-23) 
Sir Safety Conad Perugia: De Cecco 1, Zaytsev 6, Podrascanin 8, Atanasijevic 22, Berger 13, Birarelli 7, Tosi (L), Mitic, Bari (L), Buti, Chernokozhev. N.e. Della Lunga, Franceschini, Paris. All. Lorenzo Bernardi.
Diatec Trentino: Giannelli 1, Urnaut 9, Solé 6, Stokr 10, Lanza 5, Van De Voorde 11, Chiappa (L), Nelli, Antonov 1, Colaci (L). N.e. Blasi, Mazzone T., Mazzone D., Burgsthaler. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Daniele Rapisarda e Mauro Carlo Goitre.
NOTE - durata set: 29', 27', 30'; tot: 86'. MVP: Atanasijevic
 
Si guadagna gara 5 la Sir Safety Conad Perugia che mantiene inviolato il fortino del PalaEvangelisti nel quarto atto della serie di semifinale scudetto battendo la Diatec Trentino 3-0 (25-21, 25-21, 25-23) di fronte a quattromila tifosi presenti sugli spalti e festanti a fine gara. Decide, in un match molto combattuto tra due formazioni che ormai si conoscono a memoria, l’Mvp di giornata Aleksandar Atanasijevic. L’opposto serbo piazza il partitone con percentuali altissime in attacco (59%) mettendo a terra 22 palloni vincenti e soprattutto tutti i palloni caldi nei finali dei set. A spalleggiare Atanasijevic un buon Berger (13 punti con il 65% in attacco) con la fase offensiva di Perugia in generale che gira a meraviglia (61% di squadra) grazie anche ai preziosismi in regia di De Cecco. Trento se la gioca alla pari con un sontuoso Giannelli e con il gioco al centro di Solè e Van de Voorde, ma manca un po’ nei martelli di posto quattro. Si deciderà dunque alla “bella” il nome della squadra che accederà alla finale scudetto. L’epilogo forse più giusto tra due formazioni che in questa serie si sono grosso modo equivalse e che daranno vita con ogni probabilità ad un altro match molto combattuto e spettacolare. Appuntamento al PalaTrento sabato 22 aprile alle 18.00.
 
Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Conad Perugia): “È stata una partita durissima, Trento sappiamo che è una squadra che non molla mai. Ma è normale che sia così perché stiamo giocando una Semifinale scudetto. Siamo contenti di esserci conquistati gara 5. Era quello che volevamo, ma adesso dobbiamo per forza andare a vincere sabato in casa loro. Ringrazio il nostro pubblico, con loro al nostro fianco è tutto più facile”.
Tine Urnaut (Diatec Trentino): “È stata una partita combattuta, giocata palla su palla. Nei primi due set abbiamo subito i break di Atanasijevic al servizio, quei 2-3 punti che si sono portati fino in fondo. Nel terzo set Perugia è partita bene, li abbiamo recuperati, poi ci siamo incastrati nel finale sulla battuta di Birarelli. Gara 5 in casa? È sempre bello giocare davanti al nostro pubblico, daremo tutto”.
 
PROSSIMO TURNO
Play Off Scudetto, Semifinali Gara 5
Sabato 22 aprile 2017, ore 18.00
Diatec Trentino – Sir Safety Conad Perugia  Diretta RAI Sport + HD
 
Play Off Scudetto, Finale Gara 1
Martedì 25 aprile 2017, ore 18.00
Cucine Lube Civitanova – Finalista (peggiore RS) Diretta RAI Sport + HD
 
Play Off Scudetto, Finale Gara 2
Giovedì 4 maggio 2017, ore 20.30
Finalista (peggiore RS) – Cucine Lube Civitanova Diretta RAI Sport + HD
 
Play Off Scudetto, Finale Gara 3
Domenica 7 maggio 2017, ore 16.30
Cucine Lube Civitanova – Finalista (peggiore RS)  Diretta RAI 3
 
Play Off Scudetto, Finale Gara 4
Mercoledì 10 maggio 2017, ore 20.30
Finalista (peggiore RS) - Cucine Lube Civitanova Diretta RAI Sport + HD
 
Play Off Scudetto, Finale Gara 5
Sabato 13 maggio 2017, ore 16.30
Cucine Lube Civitanova – Finalista (peggiore RS)  Diretta RAI 3
 

 

 

 

 

 

1a Cucine Lube Civitanova       2

 

 

 

 

3-0  3-0

1a Cucine Lube Civitanova   3

 

 

 

8a Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia                                  0

 

 

 

 

 

3-2  1-3  3-2  3-2

Cucine Lube Civitanova

 

4a Azimut Modena                   2

 

 

 

1-3  3-0  3-1

4a Azimut Modena               1

 

 

5a Calzedonia Verona              1

 

 

 

 

 

 

Campione d’Italia

2016/17

 

2a Diatec Trentino                  2

 

 

 

 

3-0  3-0

2a Diatec Trentino               2

 

 

7a Gi Group Monza                  0

 

 

 

 

3-1  1-3  3-1 3-0

 

 

3a Sir Safety Conad Perugia     2

 

 

 

3-0  3-0

3a Sir Safety Conad Perugia  2

 

 

 

6a LPR Piacenza                      0

 

 

 

 

 
 
Coppe Europee 2018
Assegnati i posti in Champions League e CEV Cup
 
Con la vittoria della Cucine Lube sull’Azimut si delineneano anche i posti per le Coppe Europee della prossima stagione. Le tre squadre ancora in corsa per lo Scudetto (Civitanova, Trento e Perugia) accedono alla Champions League, l’Azimut Modena parteciperà alla CEV Cup. Il posto vacante in Challenge Cup sarà deciso dalla Final Four Play Off Challenge UnipolSai di domenica e lunedì prossimi a Verona.


 
news volley maschile, partite campionato italiano pallavolo maschile serie a, formazioni, analisi tecniche schemi, commenti, risultati gare, mercato giocatori pallavolo, news pallavolo maschile, statistiche giocatore volley