champions league volley maschile femminile, coppa dei campioni pallavolo, top team cup volley, coppa delle coppe pallavolo, coppa confederale volley, foto, immagini


volley champions league, squadre top teams cup volley, partite coppa campioni pallavolo, risultati coppa coppe pallavolo, commenti coppa confederale volley, news
Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attivitą internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

coppe europee volley, regole, regolamento, formazioni, squadre champions league pallavolo, analisi partite top teams cup volley




Guida al Volley 2019
PARLIAMO DI VOLLEY :  Coppe europee



07.02.2019 - Coppe europee femminili: squadre italiane tutte vincenti
CEV VOLLEYBALL CHAMPIONS LEAGUE FEMMINILE:  4^ GIORNATA
Pool C Igor Gorgonzola Novara – Minchanka Minsk (BLR)  3-0 (25-16, 25-13, 25-19) 
Pool D Commercecon Lodz (POL) – Savino Del Bene Scandicci  0-3 (21-25, 22-25, 17-25) 
Imoco Volley Conegliano  – SSC Palmberg Schwerin (GER)  3-2 (23-25, 24-26, 25-19, 25-19, 15-7) 
CEV VOLLEYBALL CUP QUARTI DI FINALE  GARE DI ANDATA
Yamamay E-Work Busto Arsizio – ASPTT Mulhouse VB (FRA)  3-0 (25-22, 25-23, 25-17) 
CEV CHALLENGE CUP QUARTI DI FINALE GARE DI ANDATA
Saugella Team Monza – Calcit Volley Kamnik (SLO) 3-0 (25-19, 25-18, 25-7)
 

CEV Champions League femminile: la Igor non rallenta, netto 3-0 al Minchanka Minsk. Azzurre a 12 punti, a un passo la qualificazione ai quarti

La Igor Gorgonzola Novara fa poker nella fase a gironi della CEV Volleyball Champions League. Nella quarta giornata, le azzurre colgono la quarta vittoria, superando con un netto 3-0 il Minchanka Minsk e ribadendo la propria superiorità all’interno della Pool C: 12 punti, 12 set vinti e nemmeno uno perso. Per la matematica qualificazione ai quarti di finale sarà sufficiente coglierne un’altra tra le ultime due uscite. Le ragazze di Massimo Barbolini, dunque, non pagano le fatiche di Coppa Italia e impongono la propria legge alle malcapitate bielorusse. MVP del match l’argentina Yamila Nizetich, protagonista di una grandissima prestazione con 16 punti e il 61% in attacco.

Barbolini schiera Carlini in regia con Egonu in diagonale, Chirichella e Stufi al centro, Nizetich e Plak in banda e Sansonna libero; Hancharou si affida a Sakolchyk opposta a Salikova, Kalinouskaya e Valadzko centrali, Anisova e Hryshkevich schiacciatrici e Fedarynchyk libero.

Nizetich apre il match con il break del 3-1 (pipe) e poi fa 7-4 in maniout dopo una gran difesa di Plak, mentre Minsk, dopo il timeout di Hancharou, reagisce e rientra 8-7 con Valadzko. Novara non si distrae, Chirichella allunga alternando fast (10-8) e primo tempo (14-10) mentre Minsk sbaglia troppo (20-13) e poco dopo Nizetich conquista il set ball in parallela (24-15). Chiude ancora l’argentina, per il 25-16.

Tra le ospiti c’è in sestetto Kavalchuk (classe 1979) e l’esperta mancina innesca un testa a testa (4-4) rotto da tre ace in successione di Plak (7-4), cui replica Sakolchyk (10-8) a sua volta con una battuta vincente. Chirichella riprende la marcia (12-9), Egonu fa 15-10 in battuta e dopo Stufi (17-11) è la solita Nizetich a fare 19-12 a rete; Hancharou ferma invano il gioco, Chirichella fa 23-13 in fast e dopo il muro di Nizetich è un ace di Carlini (25-13) a chiudere il parziale.

Si riparte con due servizi vincenti di Nizetich (3-0) e Hancharou costretto a fermare il gioco sul 5-0, mentre Plak allunga in diagonale (9-3) e sfrutta il nastro per l’ace dell’11-4. Carlini di seconda scava il solco (14-6) e dopo la reazione di Anisova (pipe, 17-10) Barbolini cambia diagonale con l’ingresso di Camera e Bici. L’albanese va a segno tre volte in pochi scambi (100% per lei) fino al 24-19, poi Chirichella firma l’ace del 3-0 (25-19).

Massimo Barbolini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): “Non abbiamo commesso l’errore, dopo due set vinti facilmente, di rallentare e non abbiamo mollato la presa. Questo 3-0 ci mette saldamente in testa alla classifica e adesso pensiamo subito al campionato perché ci aspetta una trasferta insidiosa“.

Yamila Nizetich (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Sono orgogliosa della prestazione della squadra, abbiamo tenuto un ritmo alto e conquistato tre punti importanti per il nostro cammino in Champions League. La partita non è mai stata in discussione, abbiamo tenuto la concentrazione al massimo dopo la gioia per la vittoria della Coppa Italia“.

Bohdana Anisova (schiacciatrice Minchanka Minsk): “Per noi affrontare una grande squadra come Novara, davanti a un pubblico così, è stata una bella esperienza. Ci dispiace per la partita, lavoreremo per sistemare gli errori che abbiamo commesso e migliorare nel prosieguo della Champions League“.

IL TABELLINO
Igor Gorgonzola NOVARA – Minchanka MINSK 3-0 (25-16, 25-13, 25-19)
gor Gorgonzola NOVARA: Carlini 6, Stufi 6, Plak 9, Nizetich 16, Chirichella 7, Egonu 10, Sansonna (L), Camera, Bici 3, Zannoni. Non entrate: Nardo (L), Piccinini, Bartsch-hackley. All. Barbolini.
Minchanka MINSK: Kalinouskaya 2, Anisova 6, Sakolchyk 3, Valadzko 2, Hryshkevich 4, Salikova 3, Haniyeva (L), Fedarynchyk (L), Stoliar 2, Kavalchuk 5. Non entrate: Filistovich, Tokar. All. Hancharou.
ARBITRI: Rodriguez Jativa, Mezoffy. NOTE – Durata set: 20′, 18′, 24′; Tot: 62′.

LA COPERTURA MEDIATICA
La CEV Volleyball Champions League 2018-19 è trasmessa, in diretta e on demand, sulla piattaforma di streaming DAZN. Tra il 19 e il 20 febbraio i match del quinto turno della fase a gironi: la Igor farà visita al Budowlani Lodz, derby italiano tra Savino Del Bene e Imoco.

CEV VOLLEYBALL CHAMPIONS LEAGUE
I RISULTATI DELLA 4^ GIORNATA

Pool A
VakifBank Istanbul (TUR) – Maritza Plovdiv (BUL)  3-0 (25-19, 25-17, 25-19)
Beziers VB (FRA) – Allianz Stuttgart (GER)  0-3 (19-25, 20-25, 16-25)
Classifica: VakifBank Istanbul 12 (4-0), Allianz Stuttgart 9 (3-1), Beziers VB 3 (1-3), Maritza Plovdiv 0 (0-4).

Pool B
Dinamo Kazan (RUS) – Uralochka-NTMK Ekaterinburg (RUS)  3-0 (25-19, 25-17, 25-21)
Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR)  – Hameenlinna (FIN)  3-0 (25-17, 25-7, 25-20)
Classifica: Eczacibasi VitrA Istanbul 12 (4-0), Dinamo Kazan 7 (2-2), Uralochka NTMK Ekaterinburg 5 (2-2), Hameenlinna 0 (0-4). 

Pool C
RC Cannes (FRA) – Budowlani Lodz (POL)  2-3 (25-18, 23-25, 25-22, 18-25, 8-15)
Igor Gorgonzola Novara – Minchanka Minsk (BLR) 3-0 (25-16, 25-13, 25-19)
Classifica: Igor Gorgonzola Novara 12 (4-0), Budowlani Lodz 8 (3-1), RC Cannes 4 (1-3), Minchanka Minsk 0 (0-4).

Pool D
Commercecon Lodz (POL) – Savino Del Bene Scandicci  0-3 (21-25, 22-25, 17-25)
Imoco Volley Conegliano  – SSC Palmberg Schwerin (GER)  3-2 (23-25, 24-26, 25-19, 25-19, 15-7)
Classifica: Savino Del Bene Scandicci 10 (3-1), Imoco Volley Conegliano 7 (3-1), SSC Palmberg Schweriner 4 (1-3), Commercecon Lodz 3 (1-3).

Pool E
Chemik Police (POL) –  Fenerbahce SK Istanbul (TUR) 0-3 (24-26, 20-25, 15-25)
Dinamo Moscow (RUS) – CSM Bucuresti (ROU)  3-1 (25-18, 25-20, 14-25, 25-15)
Classifica: Fenerbahce SK Istanbul 12 (4-0), Dinamo Moscow 8 (3-1), CSM Bucuresti 3 (1-3), Chemik Police 1 (0-4).

LE DATE
5° turno: 19-21 febbraio
6° turno: 26 febbraio

LA FORMULA
Il nuovo regolamento della Champions League prevede 5 gironi all’italiana da 4 squadre. Al termine delle sei gare complessive, le prime classificate e le migliori tre seconde accederanno ai quarti di finale. Da otto, le squadre si affronteranno prima nei quarti di finale e poi in semifinale, sempre su gare di andata e ritorno. Le due vincenti si contenderanno in gara unica il trofeo, nel gran finale del 18-19 maggio 2019.

 
coppe europee volley maschile femminile, regole, albo d'oro coppa campioni volley, formazioni, foto, immagini champions league pallavolo, giocatori, giocatrici coppe volley