eventi volley, calendario incontri pallavolo, risultati volley, regole pallavolo, albo d'oro volley, programma pallavolo, descrizione competizioni volley


incontri volley, competizioni pallavolo, informazioni gare volley, descrizione eventi volley, squadre vincitrici pallavolo
Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attivitą internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley Maschile
Volley Femminile
Archivio Eventi
Work Shop 2016
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

regolamento eventi volley, palmares squadre vincitrici pallavolo, date incontri volley, appuntamenti pallavolo, informazioni volley


Guida al Volley 2010
EVENTI :  Volley Maschile - Nazionali


World League

La Francia ha vinto la World League 2017
WORLD LEAGUE 2017
World League 2017
2 giugno - 8 luglio 2017

 
 La Formula della 28esima edizione           
Come nella precedente edizione, la FIVB Volleyball World League si svolgerà con lo stesso format del FIVB Volleyball World Grand Prix. La Fase Intercontinentale inizierà il 2 giugno e si concluderà il 18 giugno. L’Italia, come di consueto, è inserita nel gruppo 1 che comprende tutte le migliori squadre del mondo.
 
Le pool della fase eliminatoria
 
Gruppo 1  

Il Gruppo 1 sarà a dodici squadre. Alle undici che hanno già partecipato lo scorso anno – Brasile, Polonia, Italia, Iran, Belgio, Serbia, Stati Uniti, Francia, Bulgaria, Russia e Argentina – si aggiungerà il Canada – vincitore nel 2016 del gruppo 2. Durante la Fase Intercontinentale le formazioni giocheranno in pool da quattro squadre ciascuna durante tre fine settimana, le prime cinque classificate più i padroni di casa del Brasile prenderanno parte alla Final Six dal 4 al 8 luglio a Curitiba.
Le sei partecipanti alle finali saranno divise in due gruppi da tre disputando due gare a testa. Le due migliori classificate si qualificheranno affrontandosi poi nelle semifinali e finali.    
 
Gruppo 2
Dodici squadre anche per il Gruppo 2: le dieci classificate dal 14° al 23° posto nell’edizione 2016 (Cina, Repubblica Ceca, Egitto, Finlandia, Giappone, Korea, Olanda, Portogallo, Slovacchia e Turchia) alle quali si aggiungono la Slovenia vincitrice lo scorso anno del gruppo 3 e l’Australia, ultima del Gruppo 1 2016. Analogamente al Gruppo 1, l’Intercontinental Round per il gruppo 2 è organizzato in pool da quattro squadre che giocheranno nell'arco di tre week end. Alla Final Four che si disputerà il 24 e 25 giugno a Goald Coast in Australia parteciperanno le prime tre squadre classificate nell’Intercontinental Round più i padroni di casa.
 
Gruppo 3
12 squadre anche per il gruppo 3 nel quale giocheranno Taipei, Germania, Grecia, Kazakhstan, Messico, Montenegro, Qatar, Spagna, Tunisia, Venezuela, Estonia e Austria, Slovenia, Qatar, Grecia, Kazakistan, Messico, Montenegro, Portorico, Spagna, Tunisia e Venezuela), si giocherà nell’arco di due week-end in pool da quattro squadre, con le migliori tre della classifica combinata che insieme ai padroni di casa del Messico si affronteranno nella Final Four di Leon dal 16 al 18 giugno.
Sistema di punteggio
Il sistema di punteggio prevede che nel caso in cui un match terminerà 3-0 o 3-1, alla squadra vincitrice andranno 3 punti, alla perdente 0. In caso di 3-2, 2 punti alla vincente e 1 alla perdente.
La classifica avrà come prima discriminante il numero di vittorie. In caso di parità (uguale numero di vittorie quindi) le squadre verranno classificate in base al numero di punti, quoziente set e, in caso di ulteriore parità di punteggio, quoziente punti.
 
Il calendario completo del Gruppo 1
 
Primo week end (2-4 giugno)
Pool A1: Pesaro, Italia

2/6: Brasile Polonia 2-3 (20-25, 25-20, 25-19, 22-25, 8-15)

ITALIA - IRAN 3-0 (25-22, 25-23, 25-22)
ITALIA: Giannelli 2, Lanza 16, Candellaro 10, Vettori 12, Randazzo 16, Piano 2, Colaci (L), Antonov, Pesaresi, Balaso, Buti 2. N.e. Botto, Sabbi, Sbertoli. All. Blengini.
IRAN: Ghaemi 10, Gholami 3, Ghafour 9, Ebadipour 9, Gholami 4, Marouf 2, Marandi (L) 1, Ghara, Mirzajanpour 1, Manavi, Salafzoon. N.e. Faezi, Heydari, Nazari. All. Kolakovic.
Arbitri: Cespedes (Dom) e Simonovic (Ser).

3/6:
ITALIA - POLONIA 1-3 (25-21, 17-25, 18-25, 23-25)
ITALIA: Giannelli 3, Lanza 14, Candellaro 3, Vettori 8, Randazzo 8, Piano 8, Colaci (L), Antonov 6, Pesaresi, Balaso, Buti 6, Botto, Sabbi 8. N.e. Sbertoli. All. Blengini.
POLONIA: Bieniek 8, Drzyzga 1, Kubiak 13, Lemanski 12, Konarski 17, Kurek 6, Zatorski (L), Muzaj 2, Lomacz, Kochanowski, Sliwka 3. N.e. Klos, Wojtaszek, Buszek. All. De Giorgi.
Arbitri: Simonovic (Ser) e Cespedes (Dom).

Iran-Brasile 1-3 (25-21, 19-25, 22-25, 22-25)

4/6:
Polonia-Iran 1-3 (25-18, 23-25, 23-25, 22-25)

ITALIA - BRASILE 1-3 (15-25, 25-17, 23-25, 22-25)
ITALIA: Giannelli 4, Lanza 11, Buti 11, Vettori 19, Randazzo 1, Piano 8, Colaci (L), Antonov 11, Pesaresi, Balaso, Sabbi 1, Botto 1. N.e. Candellaro, Sbertoli. All. Blengini.
BRASILE: Mauricio 10, M. Souza 8, Bruno 1, Lucarelli 15, Eder 7, Evandro 19, Brendle (L), Otavio, Renan 3, Radke, Rodriguinho 1. N.e. Douglas, Lucas. All. Dal Zotto.
Arbitri: Cespedes (Dom) e Shaaban (Egy).

Pool B1: Novi Sad, Serbia
2/6: Belgio-Canada 2-3 (22-25, 25-19, 24-26, 25-22, 13-15)
Serbia-USA 3-1 (25-18, 23-25, 25-20, 25-21)
3/6: Canada-USA 3-2 (23-25, 25-19, 18-25, 25-23, 15-11)
Belgio-Serbia 3-0 (25-20, 25-18, 25-23)
4/6: USA-Belgio 1-3 (23-25, 16-25, 25-22, 26-28)
Canada – Serbia 1-3 (23-25, 21-25, 25-20, 20-25)

Pool C1: Kazan, Russia
2/6: Francia-Bulgaria 3-0 (25-23, 25-15, 25-22)
Russia-Argentina 3-0 (25-17, 25-18, 25-19)
3/6: Bulgaria-Argentina 2-3 (23-25, 25-23, 25-20, 21-25, 12-15)
Russia-Francia 1-3 (13-25, 20-25, 25-22, 21-25)
4/6: Argentina-Francia 0-3 (17-25, 25-27, 22-25)
Russia-Bulgaria (25-21, 25-15, 22-25, 25-27, 13-15)
 
Secondo week end (9-11 giugno)
Pool D1: Teheran, Iran
9/6: Serbia-Argentina 3-0 (25-18, 25-22, 25-23)
Iran-Belgio 3-2 (23-25, 25-17, 25-22, 23-25, 15-12)
10/6: Belgio-Argentina 3-2 (23-25, 25-20, 25-23, 24-26, 15-6)
Iran-Serbia 1-3 (20-25, 23-25, 25-16, 16-25)
11/6: Serbia-Belgio 3-0 (25-22, 25-18, 25-20)
Iran-Argentina 3-2 (29-27, 25-20, 20-25, 23-25, 15-11)

Pool E1: Varna, Bulgaria
9/6: Canada-Brasile 1-3 (25-23, 20-25, 22-25, 23-25)
Bulgaria-Polonia 3-2 (25-16, 20-25, 19-25, 25-23, 16-14)
10/6: Brasile-Polonia 3-1 (25-21, 25-20, 17-25, 25-19)
Canada-Bulgaria 3-1 (27-25, 30-28, 21-25, 25-23)
11/6: Polonia-Canada 3-1 (25-21, 27-25, 20-25, 25-19)
Brasile-Bulgaria 1-3 (22-25, 19-25, 25-23, 19-25)

Pool F1: Pau, Francia
9/6:
ITALIA-USA 0-3 (22-25, 23-25, 23-25)
ITALIA: Giannelli 2, Randazzo 5, Antonov 8, Vettori 4, Piano 4, Candellaro 9, Colaci (L), Pesaresi, Sabbi 10, Buti 2, Botto 2, Ricci 3, Spirito. N.e. Lanza (L). All. Blengini.
USA: Sander 10, Langlois 6, Christenson 5, Mcdonnell 8, Patch 17, Smith 7, Shoji E. (L), Shoji K., Muagututia 1, Defalco 4. N.e. Jendrik, Clark, Averil, Watten (L). All. Speraw.
Arbitri: Turcy (BRA) e Simonovic (SRB).
Francia-Russia 3-1 (25-12, 22-25, 25-21, 25-18)

10/6: USA-Russia 3-0 (25-20, 25-22, 25-22)
FRANCIA-ITALIA 3-1 (21-25, 25-21, 25-21, 26-24)
FRANCIA: Clevenot 16, Toniutti 3, Lyneel 11, Le Roux 3, Boyer 21, Le Goffe 11, Grebennikov (L), Brizard, Patry, Rossard T. 1. N.e. Bultor, Quesque, Rossard N. (L), Chinenyeze. All. Tillie.
ITALIA: Giannelli 3, Candellaro 6, Vettori 13, Antonov 14, Botto 14, Ricci 9, Colaci (L), Pesaresi, Randazzo 2, Sabbi 10. N.e. Piano, Buti, Spirito, Lanza (L). All. Blengini.
Arbitri: Zenovich (SRB) e Mokry (SVK).

11/6:
ITALIA-RUSSIA: 2-3 (33-31, 23-25, 25-21, 23-25, 10-15)   
ITALIA: Giannelli 3, Candellaro 5, Sabbi 29, Antonov 16, Botto 22, Ricci 7, Colaci (L), Pesaresi, Vettori 1, Buti 1, Piano 1, Randazzo. N.e. Spirito, Lanza (L). All. Blengini.
RUSSIA: Antipkin, Vlasov 10, Volkov 18, Feoktistov 13, Zhigalov 20, Kurkaev 11, Martynyuk (L), Likhosherstov, Kovalev, Zelenkov (L), Shcherbinin. N.e. Biriukov, All. Shliapnikov.
Arbitri: Mokry (SVK) e Turci (BRA).

Francia-USA 3-1 (25-20, 18-25, 25-22, 25-21)
 
Terzo week end (16-19 giugno)
Pool G1: Cordoba, Argentina
16/6 Brasile-Bulgaria 3-0 (25-15, 25-19, 25-22)
Argentina-Serbia 3-2 (22-25, 25-19, 22-25, 30-28, 12-15)
17/6 Bulgaria-Serbia 3-2 (25-18, 20-25, 25-23, 24-26, 15-12)
Argentina-Brasile 3-1 (19-25, 25-21, 25-22, 25-19)
18/6 Serbia-Brasile 1-3 (22-25, 16-25, 25-17, 23-25)
Argentina-Bulgaria 3-1 (25-16, 25-21, 23-25, 25-19)
 
Pool H1: Katowice, Polonia
15/6: Iran-USA 0-3 (17-25, 22-25, 28-30)
Polonia-Russia 0-3 (22-25, 17-25, 21-25)
17/6: USA-Russia 2-3 (29-31, 25-17, 19-25, 29-27, 13-15)
Polonia-Iran 3-0 (25-17, 25-18, 25-22)
18/6: Russia-Iran 3-0 (26-24, 25-18, 25-18)
Polonia-USA 1-3 (31-29, 17-25, 25-27, 20-25)

Pool L1: Anversa, Belgio
16/6:
ITALIA-FRANCIA 3-2 (20-25, 25-21, 24-26, 25-20, 16-14)    
ITALIA: Giannelli 6, Candellaro 1, Vettori 14, Antonov 7, Botto 15, Ricci 14, Colaci (L), Pesaresi, Piano 8, Randazzo 15, Sabbi 8. N.e. Buti, Spirito, Balaso (L). All. Blengini.
FRANCIA: Toniutti, Lyneel 8, Boyer 20, Bultor 10, Rossard T. 20, Chinenyeze 7, Grebennikov (L). Brizard 2, Quesque 2, Clevenot 3. N.e. Ngapeth, Le Roux, Le Goffe, Rossard N. (L). All. Tillie.
Arbitri: Bernaola Sanchez (ESP) e Casamiquela (ARG).

Belgio-Canada 2-3 (23-25, 13-25, 26-24, 25-22, 10-15)

17/6: Francia-Canada 3-0 (25-16, 25-15, 25-21)

ITALIA-BELGIO 1-3 (22-25, 24-26, 27-25, 16-25) 
Italia: Giannelli 4, Piano 7, Randazzo 5, Vettori 22, Botto 15, Ricci 4, Colaci (L), Antonov 6, Spirito 1, Pesaresi, Buti 2, Candellaro 5, Sabbi. N.e. Balaso (L). All. Blengini.
Belgio: Van Den Dries 20, Deroo 6, Lecat 5, Verhees 5, Van De Voorde 10, Valkiers 4, Stuer (L), Rousseaux 5, D’Hulst, Van Walle, Van De Velde 2. N.e. Ribbens (L), Klinkenberg Cox. All. Heynen.
Arbitri: Casamiquela (ARG) e Maroszek (POL).

18/6:
CANADA-ITALIA 3-1 (20-25, 25-22, 25-14, 25-22) 
CANADA: Sanders 3, Perrin 11, Hoag 1, Maar 20, Vigrass 4, Jansen Vandoorn 8, Bann (L), Vernon 16, Barnes 1, Derocco, Szwarc, Walsh. N.e. Marshall (L), Van Berke. All. Antiga.
ITALIA: Giannelli 6, Piano 10, Randazzo 8, Vettori 7, Botto 14, Ricci 2, Colaci (L), Pesaresi, Antonov 4, Buti 3, Sabbi 9, Spirito. N.e. Candellaro, Balaso (L). All. Blengini.
Arbitri: Maroszek (POL) e Bernaola Sanchez (ESP).

Belgio-Francia 0-3 (21-25, 16-25, 16-25)

Classifica Finale Gruppo 1: Francia 25 (8 vinte), Brasile 19 (6 vinte, quoz. set 1,571), Serbia 18 (6 vinte, quoz. set 1,500), Russia 14 (5 vinte, quoz. set 1,187), Canada 12 (5 vinte, quoz. set 0,900), Stati Uniti 14 (4 vinte, quoz. set 1,187), Belgio 14 (4 vinte, quoz. set 0,947), Polonia 12 (4 vinte, quoz. set 0,894), Bulgaria 10 (4 vinte, quoz. set 0,727), Argentina 11 (3 vinte, quoz. set 0,681), Iran 7 (3 vinte, quoz. set 0,478), Italia 6 (2 vinte, quoz. set 0,565).

2017 FINAL FOUR SECONDA FASCIA
SEMIFINALI - 24 GIUGNO 2017 - GOLD COAST (AUS)

Slovenia-Olanda 3-0 (25-15, 32-30, 25-20)
Giappone-Australia 3-2 (23-25, 25-18, 25-23, 22-25, 18-16)

FINALE 3°-4° POSTO - 25 GIUGNO 2017 - GOLD COAST (AUS)
Australia-Olanda 3-0 (29-27, 25-19, 28-26)

FINALE 1°-2° POSTO - 25 GIUGNO 2017 - GOLD COAST (AUS)
Slovenia-Giappone 3-0 (25-17, 26-24, 25-17)

2017 FINAL FOUR TERZA FASCIA
SEMIFINALI - 17 GIUGNO 2017 - LEON (MEX)
Spagna-Germania 3-0 (26-24, 25-18, 25-22)
Estonia-Messico 3-0 (25-22, 25-13, 25-20)

FINALE 3°-4° POSTO - 18 GIUGNO 2017 - LEON (MEX)
Germania-Messico 3-0 (25-19, 25-19, 26-24)

FINALE 1°-2° POSTO - 18 GIUGNO 2017 - LEON (MEX)
Estonia-Spagna 3-0 (25-22, 25-16, 25-21)

PRIMA FASCIA
I RISULTATI DEL GIRONE FINALE
FINAL SIX - POOL J1 - 4-6 LUGLIO 2017 - CURITIBA (BRA)


Brasile-Canada 3-1 (25-21, 17-25, 25-19, 25-19)
Russia-Canada 0-3 (23-25, 27-29, 17-25)
Brasile-Russia 3-2 (25-18, 18-25, 25-19, 22-25, 16-14)

Classifica Finale Pool J1: Brasile 5 (2 vinte), Canada 3 (1 vinta), Russia 1 (0 vinte).

FINAL SIX - POOL K1 - 4-6 LUGLIO 2017 - CURITIBA (BRA)

Francia-Stati Uniti 3-2 (27-25, 20-25, 26-24, 17-25, 15-12)
Serbia-Stati Uniti 1-3 (22-25, 23-25, 25-19, 22-25)
Francia-Serbia 3-2 (25-21, 25-20, 17-25, 18-25, 15-11)

Classifica Finale Pool K1: Francia 4 (2 vinte), Stati Uniti 4 (1 vinta), Serbia 1 .

FINAL FOUR
SEMIFINALI - 7 LUGLIO 2017 - CURITIBA (BRA)
Brasile-Stati Uniti 3-1 (25-20, 23-25, 25-20, 25-19)
Francia-Canada 3-1 (25-19, 22-25, 25-19, 25-21)

FINALE 3°-4° POSTO - 8 LUGLIO 2017 - CURITIBA (BRA)
Canada-Stati Uniti 3-1 (18-25, 25-20, 25-22, 25-21)

FINALE 1°-2° POSTO - 8 LUGLIO 2017 - CURITIBA (BRA)
Francia-Brasile 3-2 (21-25, 25-15, 25-23, 19-25, 15-13)

PREMI INDIVIDUALI
MVP Earvin Ngapeth (Francia)
Miglior palleggiatore: Benjamin Toniutti (Francia)
Miglior opposto: Wallac De Souza (Brasile)
Migliori schiacciatori: Ricardo Lucarelli (Brasile) e Earvin Ngapeth (Francia)
Migliori centrali: Graham Vigrass (Canada) e Kevin Le Roux (Francia)
Miglior libero: Blair Bann (Canada)


CLASSIFICA FINALE
1 Francia
2 Brasile
3 Canada
4 Stati uniti
5 Russia
    Serbia
7 Belgio
8 Polonia
9 Bulgaria
10 Argentina
11 Iran
12 Italia
13 Slovenia
14 Giappone
15 Australia
16 Paesi Bassi
17 Cina
18 Corea del Sud
19 Slovacchia
20 Rep. Ceca
21 Finlandia
22 Portogallo
23 Turchia
24 Egitto
25 Estonia
26 Spagna
27 Germania
28 Messico
29 Austria
30 Tunisia
31 Montenegro
32 Qatar
33 Taipei Cinese
34 Venezuela
35 Kazakistan
36 Grecia
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
 
calendario eventi pallavolo, albo d'oro volley, risultati pallavolo, regole volley, regolamento pallavolo, date gare volley, appuntamenti pallavolo, palmares volley