eventi volley, calendario incontri pallavolo, risultati volley, regole pallavolo, albo d'oro volley, programma pallavolo, descrizione competizioni volley


incontri volley, competizioni pallavolo, informazioni gare volley, descrizione eventi volley, squadre vincitrici pallavolo
Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attivitą internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley Maschile
Volley Femminile
Archivio Eventi
Work Shop 2016
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida

regolamento eventi volley, palmares squadre vincitrici pallavolo, date incontri volley, appuntamenti pallavolo, informazioni volley


Guida al Volley 2010
EVENTI :  Volley Maschile - Nazionali


World League

La Serbia ha vinto la World League 2016
WORLD LEAGUE 2017
World League 2017
2 giugno - 8 luglio 2017

 
 La Formula della 28esima edizione           
Come nella precedente edizione, la FIVB Volleyball World League si svolgerà con lo stesso format del FIVB Volleyball World Grand Prix. La Fase Intercontinentale inizierà il 2 giugno e si concluderà il 18 giugno. L’Italia, come di consueto, è inserita nel gruppo 1 che comprende tutte le migliori squadre del mondo.
 
Le pool della fase eliminatoria
 
Gruppo 1  

Il Gruppo 1 sarà a dodici squadre. Alle undici che hanno già partecipato lo scorso anno – Brasile, Polonia, Italia, Iran, Belgio, Serbia, Stati Uniti, Francia, Bulgaria, Russia e Argentina – si aggiungerà il Canada – vincitore nel 2016 del gruppo 2. Durante la Fase Intercontinentale le formazioni giocheranno in pool da quattro squadre ciascuna durante tre fine settimana, le prime cinque classificate più i padroni di casa del Brasile prenderanno parte alla Final Six dal 4 al 8 luglio a Curitiba.
Le sei partecipanti alle finali saranno divise in due gruppi da tre disputando due gare a testa. Le due migliori classificate si qualificheranno affrontandosi poi nelle semifinali e finali.    
 
Gruppo 2
Dodici squadre anche per il Gruppo 2: le dieci classificate dal 14° al 23° posto nell’edizione 2016 (Cina, Repubblica Ceca, Egitto, Finlandia, Giappone, Korea, Olanda, Portogallo, Slovacchia e Turchia) alle quali si aggiungono la Slovenia vincitrice lo scorso anno del gruppo 3 e l’Australia, ultima del Gruppo 1 2016. Analogamente al Gruppo 1, l’Intercontinental Round per il gruppo 2 è organizzato in pool da quattro squadre che giocheranno nell'arco di tre week end. Alla Final Four che si disputerà il 24 e 25 giugno a Goald Coast in Australia parteciperanno le prime tre squadre classificate nell’Intercontinental Round più i padroni di casa.
 
Gruppo 3
12 squadre anche per il gruppo 3 nel quale giocheranno Taipei, Germania, Grecia, Kazakhstan, Messico, Montenegro, Qatar, Spagna, Tunisia, Venezuela, Estonia e Austria, Slovenia, Qatar, Grecia, Kazakistan, Messico, Montenegro, Portorico, Spagna, Tunisia e Venezuela), si giocherà nell’arco di due week-end in pool da quattro squadre, con le migliori tre della classifica combinata che insieme ai padroni di casa del Messico si affronteranno nella Final Four di Leon dal 16 al 18 giugno.
Sistema di punteggio
Il sistema di punteggio prevede che nel caso in cui un match terminerà 3-0 o 3-1, alla squadra vincitrice andranno 3 punti, alla perdente 0. In caso di 3-2, 2 punti alla vincente e 1 alla perdente.
La classifica avrà come prima discriminante il numero di vittorie. In caso di parità (uguale numero di vittorie quindi) le squadre verranno classificate in base al numero di punti, quoziente set e, in caso di ulteriore parità di punteggio, quoziente punti.
 
Il calendario completo del Gruppo 1
Orari di gioco italiani

 
Primo week end (2-4 giugno)
Pool A1: Pesaro, Italia

2/6: Brasile Polonia 2-3 (20-25, 25-20, 25-19, 22-25, 8-15)

ITALIA - IRAN 3-0 (25-22, 25-23, 25-22)
ITALIA: Giannelli 2, Lanza 16, Candellaro 10, Vettori 12, Randazzo 16, Piano 2, Colaci (L), Antonov, Pesaresi, Balaso, Buti 2. N.e. Botto, Sabbi, Sbertoli. All. Blengini.
IRAN: Ghaemi 10, Gholami 3, Ghafour 9, Ebadipour 9, Gholami 4, Marouf 2, Marandi (L) 1, Ghara, Mirzajanpour 1, Manavi, Salafzoon. N.e. Faezi, Heydari, Nazari. All. Kolakovic.
Arbitri: Cespedes (Dom) e Simonovic (Ser).

3/6:
ITALIA - POLONIA 1-3 (25-21, 17-25, 18-25, 23-25)
ITALIA: Giannelli 3, Lanza 14, Candellaro 3, Vettori 8, Randazzo 8, Piano 8, Colaci (L), Antonov 6, Pesaresi, Balaso, Buti 6, Botto, Sabbi 8. N.e. Sbertoli. All. Blengini.
POLONIA: Bieniek 8, Drzyzga 1, Kubiak 13, Lemanski 12, Konarski 17, Kurek 6, Zatorski (L), Muzaj 2, Lomacz, Kochanowski, Sliwka 3. N.e. Klos, Wojtaszek, Buszek. All. De Giorgi.
Arbitri: Simonovic (Ser) e Cespedes (Dom).

Iran-Brasile 1-3 (25-21, 19-25, 22-25, 22-25)

4/6:
Polonia-Iran 1-3 (25-18, 23-25, 23-25, 22-25)

ITALIA - BRASILE 1-3 (15-25, 25-17, 23-25, 22-25)
ITALIA: Giannelli 4, Lanza 11, Buti 11, Vettori 19, Randazzo 1, Piano 8, Colaci (L), Antonov 11, Pesaresi, Balaso, Sabbi 1, Botto 1. N.e. Candellaro, Sbertoli. All. Blengini.
BRASILE: Mauricio 10, M. Souza 8, Bruno 1, Lucarelli 15, Eder 7, Evandro 19, Brendle (L), Otavio, Renan 3, Radke, Rodriguinho 1. N.e. Douglas, Lucas. All. Dal Zotto.
Arbitri: Cespedes (Dom) e Shaaban (Egy).

Pool B1: Novi Sad, Serbia
2/6: Belgio-Canada 2-3 (22-25, 25-19, 24-26, 25-22, 13-15)
Serbia-USA 3-1 (25-18, 23-25, 25-20, 25-21)
3/6: Canada-USA 3-2 (23-25, 25-19, 18-25, 25-23, 15-11)
Belgio-Serbia 3-0 (25-20, 25-18, 25-23)
4/6: USA-Belgio 1-3 (23-25, 16-25, 25-22, 26-28)
Canada – Serbia 1-3 (23-25, 21-25, 25-20, 20-25)

Pool C1: Kazan, Russia
2/6: Francia-Bulgaria 3-0 (25-23, 25-15, 25-22)
Russia-Argentina 3-0 (25-17, 25-18, 25-19)
3/6: Bulgaria-Argentina 2-3 (23-25, 25-23, 25-20, 21-25, 12-15)
Russia-Francia 1-3 (13-25, 20-25, 25-22, 21-25)
4/6: Argentina-Francia 0-3 (17-25, 25-27, 22-25)
Russia-Bulgaria (25-21, 25-15, 22-25, 25-27, 13-15)
 
Secondo week end (9-11 giugno)
Pool D1: Teheran, Iran
9/6: Serbia-Argentina 
Iran-Belgio
10/6: Belgio-Argentina
Iran-Serbia
11/6: Serbia-Belgio
Iran-Argentina

Pool E1: Varna, Bulgaria
9/6: Canada-Brasile
Bulgaria-Polonia
10/6: Brasile-Polonia 
Canada-Bulgaria
11/6: Polonia-Canada
Brasile-Bulgaria

Pool F1: Pau, Francia
9/6:
ITALIA-USA 0-3 (22-25, 23-25, 23-25)
ITALIA: Giannelli 2, Randazzo 5, Antonov 8, Vettori 4, Piano 4, Candellaro 9, Colaci (L), Pesaresi, Sabbi 10, Buti 2, Botto 2, Ricci 3, Spirito. N.e. Lanza (L). All. Blengini.
USA: Sander 10, Langlois 6, Christenson 5, Mcdonnell 8, Patch 17, Smith 7, Shoji E. (L), Shoji K., Muagututia 1, Defalco 4. N.e. Jendrik, Clark, Averil, Watten (L). All. Speraw.
Arbitri: Turcy (BRA) e Simonovic (SRB).
Francia-Russia
10/6: USA-Russia
FRANCIA-ITALIA 3-1 (21-25, 25-21, 25-21, 26-24)
FRANCIA: Clevenot 16, Toniutti 3, Lyneel 11, Le Roux 3, Boyer 21, Le Goffe 11, Grebennikov (L), Brizard, Patry, Rossard T. 1. N.e. Bultor, Quesque, Rossard N. (L), Chinenyeze. All. Tillie.
ITALIA: Giannelli 3, Candellaro 6, Vettori 13, Antonov 14, Botto 14, Ricci 9, Colaci (L), Pesaresi, Randazzo 2, Sabbi 10. N.e. Piano, Buti, Spirito, Lanza (L). All. Blengini.
Arbitri: Zenovich (SRB) e Mokry (SVK).

11/6:
ITALIA-RUSSIA: 2-3 (33-31, 23-25, 25-21, 23-25, 10-15)   
ITALIA: Giannelli 3, Candellaro 5, Sabbi 29, Antonov 16, Botto 22, Ricci 7, Colaci (L), Pesaresi, Vettori 1, Buti 1, Piano 1, Randazzo. N.e. Spirito, Lanza (L). All. Blengini.
RUSSIA: Antipkin, Vlasov 10, Volkov 18, Feoktistov 13, Zhigalov 20, Kurkaev 11, Martynyuk (L), Likhosherstov, Kovalev, Zelenkov (L), Shcherbinin. N.e. Biriukov, All. Shliapnikov.
Arbitri: Mokry (SVK) e Turci (BRA).

Francia-USA
 
Terzo week end (16-19 giugno)
Pool G1: Cordoba, Argentina
16/6 Brasile-Bulgaria (ore 23.10)
Notte tra 16/6 e 17/6 Argentina-Serbia (ore 2.10)
17/6 Bulgaria-Serbia (ore 21.10)
Notte tra 17/6 e 18/6 Argentina-Brasile (ore 0.10)
18/6 Serbia-Brasile (ore 21.10)
Notte tra 18/6 e 19/6 Argentina-Bulgaria (ore 0.10)
 
Pool H1: Katowice, Polonia
15/6: Iran-USA (ore 17.25); Polonia-Russia (ore 20.25)
17/6: USA-Russia (ore 17.25); Polonia-Iran (ore 20.25)
18/6: Russia-Iran (ore 17.25); Polonia-USA (ore 20.25)

Pool L1: Anversa, Belgio
16/6:
ITALIA-FRANCIA 3-2 (20-25, 25-21, 24-26, 25-20, 16-14)    
ITALIA: Giannelli 6, Candellaro 1, Vettori 14, Antonov 7, Botto 15, Ricci 14, Colaci (L), Pesaresi, Piano 8, Randazzo 15, Sabbi 8. N.e. Buti, Spirito, Balaso (L). All. Blengini.
FRANCIA: Toniutti, Lyneel 8, Boyer 20, Bultor 10, Rossard T. 20, Chinenyeze 7, Grebennikov (L). Brizard 2, Quesque 2, Clevenot 3. N.e. Ngapeth, Le Roux, Le Goffe, Rossard N. (L). All. Tillie.
Arbitri: Bernaola Sanchez (ESP) e Casamiquela (ARG).

Belgio-Canada (ore 20.10)
17/6: Francia-Canada (ore 17.10);
ITALIA-BELGIO 1-3 (22-25, 24-26, 27-25, 16-25) 
Italia: Giannelli 4, Piano 7, Randazzo 5, Vettori 22, Botto 15, Ricci 4, Colaci (L), Antonov 6, Spirito 1, Pesaresi, Buti 2, Candellaro 5, Sabbi. N.e. Balaso (L). All. Blengini.
Belgio: Van Den Dries 20, Deroo 6, Lecat 5, Verhees 5, Van De Voorde 10, Valkiers 4, Stuer (L), Rousseaux 5, D’Hulst, Van Walle, Van De Velde 2. N.e. Ribbens (L), Klinkenberg Cox. All. Heynen.
Arbitri: Casamiquela (ARG) e Maroszek (POL).

18/6:
CANADA-ITALIA 3-1 (20-25, 25-22, 25-14, 25-22) 
CANADA: Sanders 3, Perrin 11, Hoag 1, Maar 20, Vigrass 4, Jansen Vandoorn 8, Bann (L), Vernon 16, Barnes 1, Derocco, Szwarc, Walsh. N.e. Marshall (L), Van Berke. All. Antiga.
ITALIA: Giannelli 6, Piano 10, Randazzo 8, Vettori 7, Botto 14, Ricci 2, Colaci (L), Pesaresi, Antonov 4, Buti 3, Sabbi 9, Spirito. N.e. Candellaro, Balaso (L). All. Blengini.
Arbitri: Maroszek (POL) e Bernaola Sanchez (ESP).

Belgio-Francia (ore 16)

Gli impianti di gioco della World League 2017
 Adriatic Arena – Pesaro
Capacità: 10.323 spettatori
Orfeo Superdomo - Córdoba
Capacità: 14.000 spettatori
Lotto Arena - Anversa
Capacità: 5.019 spettatori
Palace of Culture and Sports - Varna
Capacità: 6.000 spettatori
Palais des Sports – Pau
Capacità: 7.500 spettatori
Azadi Sport Complex – Teheran
Capacità: 12.000 spettatori
Hala Sportowa Spodek - Katowice
Capacità: 11.000 spettatori
Atlas Arena- Lodz
Capacità: 12.100
Kazan Volleyball Center – Kazan
Capacità 5.000 spettatori
 
La biglietteria
I biglietti per assistere alle partite degli azzurri sono acquistabili sul circuito Ticketone, presso la sedi del Comitato territoriale, nei punti vendita Ticketone e sul sito internet: www.ticketone.it
Per avere ulteriori informazioni e maggiori dettagli sui costi è possibile chiamare il call center di Ticketone al numero: 892.101

Il Montepremi
 
Fase Intercontinentale
 
Premi di squadra in base al ranking della Pool
1° posto: $ 83.000.00
2° posto: $ 66.000.00
3° posto: $ 50.000.00
4° posto: $ 33.000.00
 
Premi di squadra per ogni match giocato
Squadra vincente: $ 9.000.00
Squadra perdente: $ 4.000.00
 
Fase Finale
 
Premi di squadra nella Fase Finale
1° posto: $ 1.000.000.00
2° posto: $ 500.000.00
3° posto: $ 300.000.00
4° posto: $ 150.000.00
5° posto: $ 75.000.00
6° posto: $ 75.000.00
 
Premi individuali
MVP: $ 30.000.00
Miglior alzatore: $ 10.000.00
Miglior opposto: $ 10.000.00
Miglior ricevitore (1): $ 10.000.00
Miglior ricevitore (2): $ 10.000.00
Miglior centrale (1): $ 10.000.00
Miglior centrale (2): $ 10.000.00
Miglior libero: $ 10.000.00
Totale $100.000.00
 
Solo i giocatori partecipanti alla Fase Finale potranno concorrere per i premi individuali.
 
Albo d’oro
1990 Italia; 1991 Italia; 1992 Italia; 1993 Brasile; 1994 Italia; 1995 Italia; 1996 Olanda; 1997 Italia; 1998 Cuba; 1999 Italia; 2000 Italia; 2001 Brasile; 2002 Russia; 2003 Brasile; 2004 Brasile; 2005 Brasile; 2006 Brasile; 2007 Brasile; 2008 Stati Uniti; 2009 Brasile; 2010 Brasile; 2011 Russia; 2012 Polonia; 2013 Russia, 2014 Stati Uniti, 2015 Francia, 2016 Serbia
 
I piazzamenti dell’Italia nella World League
1990: 1° posto; 1991: 1° posto; 1992: 1° posto; 1993: 3° posto; 1994: 1° posto; 1995: 1° posto; 1996: 2° posto; 1997: 1° posto; 1998: 4° posto; 1999: 1° posto; 2000: 1°posto; 2001: 2° posto; 2002: 4°posto; 2003: 3°posto; 2004: 2° posto; 2005: 7°posto; 2006: 6°posto; 2007: 9°posto; 2008: 7° posto; 2009: 7°posto; 2010: 6°posto; 2011: 6° posto; 2012: 11° posto; 2013: 3°posto; 2014: 3°posto; 2015: 5° posto; 2016: 4° posto.

Lo staff della Nazionale Maschile
 
Commissario Tecnico: Gianlorenzo Blengini
Vice allenatore: Giampaolo Medei
Scoutman: Matteo Morando
Videoman: Antonio Valentini
Preparatore atletico: Alberto Di Mario
Medico: Piero Benelli
Fisioterapisti: Davide Lama e Sebastiano Cencini
Team Manager: Stefano Sciascia
 
Il tecnico azzurro Gianlorenzo Blengini
 
Nato a Torino il 29 dicembre 1971 ha iniziato la carriera d’allenatore nelle giovanili dello Sporting Parella Torino e in seguito di Cuneo, per poi svolgere in A2 e A1 il ruolo di vice allenatore al fianco di Mauro Berruto (Pallavolo Torino, Piacenza e Montichiari) e di Julio Velasco (Piacenza, Modena e Montichiari).
Nel 2009-2010 ha debuttato come primo allenatore in A2 alla Lupi Pallavolo Santa Croce, vincendo la stagione seguente la Coppa Italia di categoria. Al 2011-2012 risale il suo passaggio alla Callipo Sport di Vibo Valentia mentre nel 2014-2015 è stato protagonista di un ottimo campionato con la Top Volley Latina, guidata sino ad una storica semifinale scudetto.
Nell’agosto 2015 è stato nominato CT della Nazionale Italiana maschile e ha guidato la squadra alla conquista della medaglia d’argento nella World Cup, risultato che ha permesso all’Italia di qualificarsi ai Giochi Olimpici di Rio 2016.
La stagione internazionale si è poi conclusa con la medaglia di bronzo nei Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria.
Il 2016 si è iniziato con la World League, in cui l'Italia ha raggiunto la Final Six classificandosi al quarto posto. Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro ha condotto gli azzurri ad una splendida medaglia d’Argento, la seconda nella storia del volley italiano.
A livello di club dal 2015 è stato alla guida della Cucine Lube Civitanova con la quale ha conquistato quest’anno la Coppa Italia e lo scudetto.
 
Gianlorenzo Blengini sulla panchina azzurra
 
Esordio: Trento, amichevole, 27/08/15 Italia - Argentina 3-0
Gare totali: 47
Vittorie: 33
Sconfitte: 14
Percentuali vittorie: 70%
 
Palmarès
2016: Argento Giochi Olimpici Rio 2016
2015: Argento World Cup
2015: Bronzo Campionati Europei

I 18 Azzurri per la World League 2017
 
Alzatori: Simone Giannelli, Luca Spirito, Riccardo Sbertoli
Centrali: Davide Candellaro, Simone Buti, Matteo Piano, Daniele Mazzone, Fabio Ricci
Schiacciatori: Filippo Lanza, Oleg Antonov, Iacopo Botto, Luigi Randazzo, Tiziano Mazzone
Opposti: Luca Vettori, Giulio Sabbi. 
Libero: Massimo Colaci, Fabio Balaso, Nicola Pesaresi
 
1. Davide Candellaro
E’ nato a Padova il 7 giugno 1989. Altezza 200 cm. Centrale. Gioca nella Lube Banca Marche Civitanova.
Presenze in Nazionale: 4
Esordio: 17 maggio 2016 a Cavalese Italia - Australia 2-3
 
2. Luigi Randazzo
È nato a Catania il 30 aprile 1994. Altezza 198 cm. Schiacciatore. Gioca nella Calzedonia Verona. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia di bronzo nella World League 2014.
Presenze in nazionale: 31
Esordio: 23 maggio 2014 Jaraguà Do Sul(Brasile), Brasile - Italia 1-3
 
3. Nicola Pesaresi
È nato a Loreto (An) l’11 febbraio 1991. Altezza 190 cm. Libero. Gioca nella Calzedonia Verona.
Presenze in nazionale: 7
Esordio: 14 giugno 2015 a Baku, Slovacchia-Italia 3-1
 
4. Luca Vettori
E’ nato a Parma il 26 aprile 1991. Altezza 199 cm. Opposto. Gioca nella Diatec Trentino. In maglia azzurra ha vinto la medaglia di bronzo nella World League 2013, la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013, la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013 e la medaglia di bronzo nella World League 2014. Nel 2015 ha conquistato la medaglia d'argento alla World Cup 2015, conquistando l'accesso ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Qualche settimana più tardi ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria. Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro è stato tra i protagonisti della splendida medaglia d’Argento ottenuta dagli azzurri.
Presenze in Nazionale: 123
Esordio: 15 giugno 2012 a Lione Italia - Stati Uniti 0-3.
 
5. Luca Spirito
È nato il 30 ottobre 1993. Altezza 199 cm. Alzatore. Gioca nella Bunge Ravenna.
Presenze in nazionale: 5
Esordio: 14 giugno 2015 a Baku, Slovacchia-Italia 3-1
 
6. Simone Giannelli
È nato a Bolzano il 9 agosto 1996. Altezza 196 cm. Alzatore. Gioca nella Diatec Trentino. Nel 2015 ha conquistato la medaglia d'argento alla World Cup 2015, conquistando l'accesso ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Qualche settimana più tardi ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria. Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro è stato tra i protagonisti della splendida medaglia d’Argento ottenuta dagli azzurri.
Presenze in Nazionale: 57
Esordio: 29 maggio 2015 ad Adelaide Italia - Australia 1-3
 
7. Fabio Balaso
È nato a Camposampiero (PD) il 20 ottobre 1995. Altezza 178 cm. Libero. Gioca nella Kioene Padova.
Presenze in Nazionale: 4
Esordio: 17 maggio 2016 a Cavalese, Italia-Australia 2-3
 
9. Daniele Mazzone
È nato a Chieri (To) il 4 giugno 1992. Altezza 207 cm. Centrale. Gioca nella Azimut Modena. In maglia azzurra ha vinto la medaglia di bronzo nella World League 2013 e la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013.
Presenze in Nazionale: 8
Esordio: 7 settembre 2013 a Cavalese, Italia-Slovacchia 3-0
 
10. Filippo Lanza
È nato a Zevio (VR) il 3 marzo 1991. Altezza 194 cm. Schiacciatore. Gioca nella Diatec Trentino. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2013 a Mersin, la medaglia di bronzo nella World League 2013, la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013, la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013 e la medaglia di bronzo nella World League 2014. Nel 2015 ha conquistato la medaglia d'argento alla World Cup 2015, conquistando l'accesso ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Qualche settimana più tardi ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria. Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro è stato tra i protagonisti della splendida medaglia d’Argento ottenuta dagli azzurri.
Presenze in Nazionale: 106
Esordio: 15 giugno 2012 Lione Italia - Stati Uniti 0-3
 
11. Simone Buti
E’ nato a Fucecchio (FI) il 19 settembre 1983. Altezza 208 cm. Centrale. Gioca nella Gi Group Monza. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011. Nel 2015 ha conquistato la medaglia d'argento alla World Cup 2015, conquistando l'accesso ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Qualche settimana più tardi ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria. Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro è stato tra i protagonisti della splendida medaglia d’Argento ottenuta dagli azzurri.
Presenze in Nazionale: 129
Esordio: 21 maggio 2010 ad Ankara Italia - Bielorussia 3-1
 
13. Massimo Colaci
E’ nato a Gagliano del Capo (LE) il 21 febbraio 1985. Altezza 188 cm. Libero. Gioca nella Sir Safety Conad Perugia. Nel 2015 ha conquistato la medaglia d'argento alla World Cup 2015, conquistando l'accesso ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Qualche settimana più tardi ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria. Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro è stato tra i protagonisti della splendida medaglia d’Argento ottenuta dagli azzurri.
Presenze in Nazionale: 73
Esordio: 13 giugno 2014 a Katowice Polonia - Italia 3-2
 
14. Matteo Piano
È nato ad Asti il 24 ottobre 1990. Altezza 208 cm. Centrale. Gioca nella Azimut Modena. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia di bronzo nella World League 2013, la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013, la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013, la medaglia di bronzo nella World League 2014.
Nel 2015 ha conquistato la medaglia d'argento alla World Cup 2015, conquistando l'accesso ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Qualche settimana più tardi ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria. Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro è stato tra i protagonisti della splendida medaglia d’Argento ottenuta dagli azzurri.
Presenze in Nazionale: 103
Esordio: 31 maggio 2013 a Cuneo Italia - Francia 1-3
 
16. Oleg Antonov
È nato a Mosca (Russia) il 28 luglio 1988. Altezza 198 cm. Schiacciatore. Gioca nella Diatec Trentino. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d'argento alla World Cup 2015, conquistando l'accesso ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016. Qualche settimana dopo ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria. Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro è stato tra i protagonisti della splendida medaglia d’Argento ottenuta dagli azzurri.
Presenze in nazionale: 59
Esordio: 29 maggio 2016, Adelaide Australia-Italia 1-3
 
17. Iacopo Botto
È nato a La Spezia il 22 settembre 1987. Altezza 190 cm. Schiacciatore. Gioca nella Gi Group Monza. Presenze in Nazionale: 12
Esordio: 29 maggio Adelaide, Australia-Italia 1-3
 
18. Giulio Sabbi
E’ nato a Palestrina (RM) il 10 agosto 1989. Altezza 201 cm. Opposto. Gioca nella Azimut Modena. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011 e la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013. Nel 2015 ha conquistato la medaglia d'argento alla World Cup 2015, conquistando l'accesso ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Qualche settimana più tardi ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Europei disputati in Italia e Bulgaria.
Presenze in Nazionale: 101
Esordio: il 27 maggio 2011 a Lione Francia - Italia 0-3
 
19. Fabio Ricci
È nato a Faenza (RA) l’11 luglio 1994. Altezza 205 cm. Centrale. Gioca nella Bunge Ravenna. 
Presenze in Nazionale: 7
Esordio: 14 giugno 2015 a Baku, Slovacchia-Italia 3-1
 
20. Tiziano Mazzone
È nato a Roma il 22 luglio 1995. Altezza 199 cm. Schiacciatore. Gioca nella Diatec Trentino.
Presenze in Nazionale: 7
Esordio: 14 giugno 2015 a Baku, Slovacchia-Italia 3-1
 
21. Riccardo Sbertoli
E’ nato a Milano il 23 maggio 1998. Altezza 185 cm. Alzatore. Gioca nella Revivre Milano. Esordiente in Nazionale.
Presenze in Nazionale: 2
Esordio: 27 maggio 2016 a Napoli, Italia-Argentina 3-1

Le avversarie dell’Italia nella Fase Intercontinentale
 
Belgio
1 Van Den Dries Bram, Opposto, 14 agosto 1989
2 Tuerlinckx Hendrik, Opposto, 1 dicembre 1987
3 C Deroo Sam, Schiacciatore, 29 aprile 1992
4 Coolman Pieter, Centrale, 24 aprile 1989
5 Cosemans Lienert, Palleggiatore, 20 ottobre 1993
6 Stuer Lowie, Libero, 24 novembre 1995
7 Lecat Francois, Schiacciatore, 19 aprile 1993
8 Klinkenberg Kevin, Schiacciatore, 4 ottobre 1990
9 Verhees Pieter, Centrale, 8 dicembre 1989
10 Van De Voorde Simon, Centrale, 19 dicembre 1989
12 Van Walle Gert, Opposto, 7 agosto 1987
14 Ribbens Jelle, Libero, 17 marzo 1992
15 D'Hulst Stijn, Palleggiatore, 24 aprile 1991
16 Valkiers Matthias, Palleggiatore, 8 aprile 1990
17 Rousseaux Tomas, Opposto, 31 marzo 1994
19 De Beul Wannes, Centrale, 10 giugno 1991
20 Van De Velde Arno, Centrale, 30 dicembre 1995
21 Cox Jolan, Opposto, 12 luglio 1991
All. Vital Heynen
 
Brasile
1 Rezende Bruno Mossa, palleggiatore, 2 luglio 1986
3 Carbonera Eder, centrale, 19 ottobre 1983
4 De Souza Wallace, opposto, 26 giugno 1987
5 Loh Lucas Eduardo, schiacciatore, 18 gennaio 1991
6 Brendle Tiago, libero, 21 ottobre 1985
7 Radke Murilo, palleggiatore, 31 gennaio 1989
8 Hoss Thales, libero, 26 aprile 1989
9 Vieira De Oliveira Raphael, palleggiatore, 14 giugno 1979
10 Rodrigues Pinto Otávio Henrique, centrale, 27 febbraio 1991
11 Leao Rodrigo Rodriguinho, schiacciatore, 5 giugno 1996
12 Fonteles Luiz Felipe Marques Lipe, schiacciatore, 19 giugno 1984
13 Souza Maurício, centrale, 29 settembre 1988
14 Souza Douglas, schiacciatore, 20 agosto 1995
16 Saatkamp Lucas, centrale, 6 marzo 1986
17 Guerra Evandro, opposto, 27 dicembre 1981
18 Souza Ricardo Lucarelli, schiacciatore, 14 febbraio 1992
19 Borges Almeida Silva Mauricio, schiacciatore, 4 febbraio 1989
20 Buiatti Renan, opposto, 10 gennaio 1990
All: Renan Dal Zotto
 
Canada
1 Sanders Tyler, Palleggiatore, 14 dicembre 1991
2 C Perrin John Gordon, Schiacciatore, 17 agosto 1989
3 Marshall Steven, Schiacciatore, 23 novembre 1989
4 Hoag Nicholas, Schiacciatore, 19 agosto 1992
5 Verhoeff Rudy, Opposto, 24 giugno 1989
6 Duff Justin, Centrale, 10 maggio 1988
7 Maar Stephen Timothy, Schiacciatore, 6 dicembre 1994
8 Blankenau Jay, Schiacciatore, 27 settembre 1989
9 Derocco Jason, Schiacciatore, 19 settembre 1989
10 Vernon-Evans Sharone, Opposto, 28 agosto 1998
11 Jansen Vandoorn Daniel Cornelius, Centrale, 21 marzo 1990 
12 Van Berkel Lucas, Centrale, 29 novembre 1991
13 Barnes Ryley Brendan, Schiacciatore, 11 ottobre 1993
17 Vigrass Graham, Centrale, 17 giuno 1989
18 Gunter Bradley Robert, Opposto, 05 dicembre 1993 
19 Bann Blair Cameron, Libero, 26 febbraio 1988 
20 Szwarc Arthur, Centrale, 30 marzo 1995 
21 Walsh Brett James, Palleggiatore, 19 febbraio 1994
All. Stéphane Antiga​
 
Francia
1 Aguenier Jonas, Centrale, 28 aprile 1992
2 Grebennikov Jenia, Libero, 13 agosto 1990
4 Patry Jean, Opposto, 27 dicembre 1996
5 Clevenot Trevor, Schiacciatore, 28 giugno 1994
6 C Toniutti Benjamin, Palleggiatore, 30 ottobre 1989
8 Lyneel Julien, Schiacciatore, 15 aprile 1990
9 Ngapeth Earvin, Schiacciatore, 12 febbraio 1991
10 Le Roux Kevin, Centrale, 11 maggio 1989
11 Brizard Antoine, Palleggiatore, 22 maggio 1994
12 Boyer Stephen, Opposto, 10 aprile 1996
13 Pujol Pierre, Palleggiatore, 13 luglio 1984
14 Le Goff Nicolas, Centrale, 15 febbraio 1992
15 D'Almeida Horacio, Centrale, 11 giugno 1988
16 Bultor Daryl, Centrale, 17 novembre 1995
17 Quesque Guillaume, Schiacciatore, 29 aprile 1989
18 Rossard Thibault, Schiacciatore, 28 agosto 1993
20 Rossard Nicolas, Libero, 23 maggio 1990
21 Chinenyeze Barthélémy, Centrale, 28 febbraio 1998
All. Laurent Tillie
 
Iran
1 Salafzoon Farhad F., Palleggiatore, 6 dicembre 1992
2 Ebadipour Ghara H. Milad, Schiacciatore, 17 ottobre 1993
3 Faezi Saman S.Faezi, Centrale, 23 agosto 1991
4 C Marouflakrani Mir Saeid , Palleggiatore, 20 ottobre 1985
5 Ghaemi Farhad, Schiacciatore, 28 agosto 1989
6 Mousavi Eraghi Seyed Mohammad, Centrale, 22 agosto 1987
8 Heydari Mostafa, 14 dicembre 1991
9 Gholami Adel A., Centrale, 9 febbraio 1986
10 Ghafour Amir, Schiacciatore, 6 giugno 1991
11 Nazari Afshar Farhad, 22 maggio 1984
12 Mirzajanpour M. Mojtaba, Schiacciatore, 7 ottobre 1991
13 Hosseinabadi Javad, 31 dicembre 1993
14 Manavinezhad Mohammadjavad, Schiacciatore, 27 novembre 1995
16 Shafiei Ali A. Shafiei, 21 settembre 1991
17 Ghara Reza R.Ghara, 31 luglio 1991
18 Vadi Mohammad Taher, Palleggiatore, 10 ottobre 1989
19 Marandi Mahdi, Libero, 12 maggio 1986
21 Cheperli Salim, Palleggiatore, 19 dicembre 1996
All. Igor Kolakovic
 
Polonia
2 Muzaj Maciej, opposto, 21 maggio 1994
3 Konarski Dawid, opposto, 31 agosto 1989
4 Komenda Marcin, palleggiatore 24 maggio 1996
5 Kaczmarek Lukasz, schiacciatore, 2 giugno 1994
6 Kurek Bartosz, opposto, 29 agosto 1988
7 Klos Karol, centrale, 8 agosto 1989
8 Wrona Andrzej, centrale, 27 dicembre, 1988
9 Lemanski Bartlomiej, centrale, 19 marzo 1996
10 Wojtaszek Damian, libero, 7 settembre 1988
11 Drzyzga Fabian, palleggiatore, 3 gennaio 1990
12 Lomacz Grzegorz, palleggiatore, 1 ottobre 1987
13 Kubiak Michal, schiacciatore, 23 febbraio 1988
14 Sliwka Aleksander, schiacciatore, 24 maggio 1995
16 Piechocki Kacper, libero, 17 dicembre 1995
17 Zatorski Pawel, libero, 21 giugno 1990
21 Buszek Rafal Buszek, schiacciatore, 28 aprile 1987
23 Bieniek Mateusz, 5 aprile 1994
25 Szalpuk Artur, schiacciatore, 20 marzo 1995
All: Ferdinando De Giorgi
 
Russia
1 Antipkin Sergey, Palleggiatore, 28 marzo 1986
2 Vlasov Ilia, Centrale, 3 agosto 1995
3 C Kovalev Dmitry, Palleggiatore, 15 marzo 1991
4 Pankov Pavel, Palleggiatore, 14 agosto 1995
5 Martynyuk Roman, Libero, 13 aprile 1987
6 Krotkov Valentin, Libero, 1 settembre 1991
7 Volkov Dmitry, Schiacciatore, 25 maggio 1995
8 Biriukov Denis, Schiacciatore, 8 dicembre 1988
9 Chefranov Alexander, Opposto, 14 gennaio 1987
10 Feoktistov Egor, Opposto, 22 giugno 1993
11 Likhosherstov Vadym, Centrale 23 gennaio 1989
14 Shcherbinin Dmitry, Centrale 10 settembre 1989
16 Kimerov Alexander, Opposto, 11 settembre 1996
17 Ilinykh Dmitriy, Schiacciatore, 31 gennaio 1987
18 Zhigalov Maxim, Opposto, 26 luglio 1989
19 Kliuka Egor, Schiacciatore, 15 giugno 1995
20 Kurkaev Ilyas, Centrale, 18 gennaio 1994
21 Zelenkov Artem, Libero, 6 agosto 1987.
All. Shliapnikov Sergey
 
Stati Uniti
1 Carmody Thomas, centrale, 24 novembre 1992
3 Sander Taylor, schiacciatore, 17 marzo 1992
5 Shaw James, palleggiatore 5 marzo 1994
7 Shoji Kawika, palleggiatore, 11 novembre 1987
9 Langlois Jake, schiacciatore, 14 maggio 1992
10 Jaeschke Thomas, schiacciatore, 4 settembre 1993
11 Christenson Micah, palleggiatore, 8 maggio 1993
13 Mcdonnell Daniel, centrale, 15 settembre 1988
14 Patch Benjamin, opposto, 21 giugno 1994
15 Clark Carson, opposto, 20 gennaio 1989
16 Jablonsky Jayson, schiacciatore, 23 luglio 1985
17 Defalco Torey, schiacciatore 10 aprile 1997
18 Muagututia Garrett, schiacciatore, 26 febbraio 1988
19 Averill Taylor, centrale, 5 marzo 1992
20 Smith David, centrale, 15 maggio 1985
21 Watten Dustin Watten, libero, 27 ottobre 1986
22 Shoji Erik, libero, 24 agosto 1989
All: John Speraw

I precedenti con le avversarie
 
Belgio: 27 V, 7 S, Tot 34
Brasile: 34 V, 53 S, Tot 87
Canada: 23 V, 1 S, Tot 24
Francia: 72 V, 64 S, Tot 136
Iran: 12 V, 5 S, Tot 17
Polonia: 31 V, 42 S, Tot 73
Russia: 28 V, 32 S, Tot 60
Stati Uniti: 47 V, 33 S, Tot 80
 
 
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
 
calendario eventi pallavolo, albo d'oro volley, risultati pallavolo, regole volley, regolamento pallavolo, date gare volley, appuntamenti pallavolo, palmares volley