volley news, campionato italiano pallavolo serie A, foto giocatori volley maschile, immagini giocatrici pallavolo femminile, volley mercato, regole pallavolo


volley news, campionato italiano pallavolo a1 a2, beach volley, foto volley, immagini, giocatori pallavolo, giocatrici, volley mercato, nazionale italiana pallavolo, squadre volley

Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attività internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida
Facebook Youtube

novità volley, nazionale italiana volley, tornei beach volley, risultati pallavolo, analisi schemi volley, volley Italia, pallavolo italiana


Snai

Lega Volley
Yamamay
Unendo
Sir Safety
BPER Banca
CucineLube
Azimut
Addidas
Emma Villas
Yamamay
Centro Pavesi
Biosi
Callipo
Pallavolo Supervolley
Itely
Centro Pavesi
Al cavallino bianco
Sportur Hotel

AGS Advanced Ground System

Custom
Grugnino
Cantina San Martino
Casa Modena
Deltadator
Personal Time

Kinder + Sport
Anderlini
Dona il tuo 5 x Mille alla speranza
La Leggenda Azzurra
Una splendida doppietta
Guida al Volley 2016
Il magico Triplete
L'ultimo dei miei eroi
Il Mio Golf
HOME




 Editoriale
18.06.2018 -  Azzurri a Modena, azzurre fuori dalla VNL, work shop per allenatori - di Lorenzo Dallari

I giocatori dell'Italia
Estate come sempre all’insegna dell’azzurro e del volley-mercato, che potete seguire ogni giorno nell’apposita sezione su dallarivolley.com.
AZZURRI A MODENA. La nazionale maschile ha chiuso la trasferta coreana con l’inattesa sconfitta per 3-1 rimediata con l’Australia, che ha fatto seguito alle due vittorie sulla Cina per 3-1 e sulla Corea del Sud per 3-2. Un brutto scivolone per la squadra di Chicco Blengini, che dopo l’infortunio al ginocchio che ha messo out Simone Giannelli (forse in campo nel prossimo week end) è stata affidata alla regia di Michele Baranowicz: adesso l’Italia si trova in sesta posizione in classifica con 21 punti 7 successi all’attivo......
LA LEGGENDA AZZURRA. E’ finalmente pronta la nuova edizione de “La leggenda azzurra”, il libro dedicato alla storia della nazionale maschile dagli albori ai giorni nostri. Sono molto soddisfatto di questo volume, opportunatamente rivisitato aggiungendo il 2016 con l'Olimpiade di Rio de Janeiro e il 2017 con l'Europeo e la Grand Champions Cup. Ovviamente non può mancare una parte significativa dedicata al Mondiale 2018 che si svolgerà in Italia dal 9 al 30 settembre. Nel banner in questa potete scoprire come riceverlo direttamente a casa vostra!
AZZURRE NIENTE NANCHINO. La nazionale femminile ha chiuso al sesto posto la prima fase della Volleyball Nations League e questo risultato non è stato sufficiente per qualificarsi alla Final Six in programma dal 27 giugno al primo luglio: in campo ci saranno Stati Uniti, Serbia, Brasile, Olanda e Turchia, classificate in questo ordine, oltre alla Cina organizzatrice dell’evento....
WORK SHOP PER ALLENATORI. Anche quest’anno il ct della nazionale femminile Davide Mazzanti sarà tra i relatori al corso per gli allenatori, che raddoppia dopo il successo strepitoso registrato nel 2017: domenica 16 settembre sarà a Trento in compagnia di Angelo Lorenzetti. Sabato 8 settembre invece tutti al Centro Pavesi di Milano per assistere alle inedite lezioni di Daniele Santarelli, Alberto Giuliani e Silvano Prandi oltre che alla testimonianza speciale sulla ricezione di Samuele Papi.....
TRIS TRICOLORE. Annata a dir poco straordinaria per il Volleyrò Casal de’ Pazzi, che dopo aver conquistato il titolo nazionale femminile Under 14 e Under 16, è diventata campione d’Italia pure in Under 18. A Bormio le laziali si sono imposte in finale sulla Lilliput Settimo Torinese per 3-1 trionfando in questa categoria per il quinto anno consecutivo.....
TAI ETERNA. Dalle campionesse di domani a una fuoriclasse di ieri che continua a vincere: sto parlando dell’immensa Tai Aguero, che a 41 anni ha riportato Sassuolo in A2 femminile. Dopo aver vinto tutto con la nazionale cubana, tra cui l’Olimpiade di Atlanta nel 1996 e quella di Sydney nel 2000, e dopo aver contribuito a vincere quasi tutto con la nazionale italiana....
BOVO NEL CUORE. Tutti insieme per ricordare Vigor Bovolenta, il gigante buono che se ne è andato troppo presto. Il campione che sapeva farsi amare e che ha lasciato un ricordo indelebile tra i suoi amici, che ancora una volta s sono dati appuntamento a Marina di Ravenna per divertirsi, giocare e scherzare, proprio come piaceva fare al centralone della nazionale. L’appuntamento è fin da ora al prossimo anno. 
A TEMPO DI SOCIAL. Noi ci vediamo ogni giorno sui social, il fenomeno di comunicazione più attuale che ci sia: non solo su Facebook, dove c'è la mia nuova pagina di personaggio pubblico dove vi invito a mettere il vostro like, ma anche su Twitter e su Instagram. Vi aspetto sempre più numerosi.
Buona pallavolo a tutti!  [segue...]



 Parliamo di Volley
 Campionato maschile
23.06.2018 -  Il volley-mercato maschile di Superlega

Civitanova Marche ha ingaggiato il cubano Leal (ex Sada Cruzeiro)
Estate pirotecnica per il volley-mercato maschile, a conferma del fatto che il prossimo anno la SuperLega tornerà di gran lunga il campionato più bello del mondo. Le grandi non si sono risparmiate facendo investimenti da capogiro: Perugia campione d'Italia ha preso il fenomeno Leon da Kazan - già presentato tra ali di folla - il regista americano Jonah Seif da Bedzin e Pippo Lanza da Trento, da cui ha preso in prestito il centrale Galassi e l'opposto olandese Sjoerd Hoogendoorn; Civitanova ha optato per il genio di Bruno giunto da Modena, per il giovane libero Balaso (da Padova), per il centrale Diamantini (da Ravenna), per il martello canadese Barnes (da Ufa), per il regista Partnenio (da Trento) e per il micidiale cubano Leal (dal Sada Cruzeiro); inoltre sta cercando di chiudere la trattativa con Simon dopo aver promosso in prima squadra il figlio d’arte Diego Cantagalli. Modena ha risposto con Zaytsev, il regista Usa Christenson, il martello polacco Bednorz, il centrale Anzani, lo schiacciatore Denis Kaliberda, affidando la panchina a Julio Velasco; Trento si è rinforzata con il fenomenale libero francese Grebennikov (da Civitanova), con l’ottimo centrale serbo Lisinac (da Belchatow), con i centrali Davide Candellaro (da Civitanova) e Codarin (da Brescia) oltre che con il rientrante opposto azzurro Nelli, col regista Nicola Daldello (da Milano) e con gli schiacciatori Van Garderen (da Modena) e Russell (da Perugia). Le altre si sono adeguate mettendo mano al portafogli: a Padova hanno confermato Randazzo e sono arrivati il portoricano Torres (da Kadzierwyn), il martello francese Louati (da Chaumont) e lo schiacciatore Lazzaretto (da Alessano); a Milano i volti nuovi sono quelli del francese Clevenot (da Piacenza), del canadese Maar e del libero Pesaresi da Verona, del regista Izzo (da Vibo), del martello Gironi proveniente dal vivaio, dello schiacciatore francese Luka Basic; [segue...]
 Attività internazionale
23.06.2018 -  Volleyball Nations League: l’Italia batte 3-0 la Francia e si regala una notte di speranza

Modena. Un’Italia tutta muscoli e cuore piega la Francia con un netto 3-0 (25-21, 25-22, 27-25) al termine di una gara davvero ben giocata e durante la quale ha dimostrato una certa superiorità rispetto agli avversari. 
La partita è stata bella, intensa e vibrante con Giannelli e compagni che si sono resi protagonisti di una serata da ricordare. Il successo di questa sera regala alla Nazionale un’ulteriore minima speranza di qualificazione in virtù dei risultati maturati oggi. La Polonia, infatti, sconfitta dal Brasile è ora a una sola vittoria di distanza. Decisivi saranno dunque i match di domani.
ITALIA-FRANCIA 3-0 (25-21, 25-22, 27-25)
Italia: Giannelli, Zaytsev 23, Randazzo 7, Maruotti, Mazzone 7, Anzani 8, Colaci (L), Lanza 9, Nelli, Parodi. N.e.  Candellaro, Cester, Baranowicz, Rossini (L). All. Blengini.
Francia: Toniutti, Ngapeth 5, Le Roux 4, Boyer 11, Rossard 8, Chinenyeze 8, Grebennikov (L), Patry 1, Lyneel, Brizard 1, Tillie 3, Le Goff 1. N.e. Aguenier, Clevenot (L). All. Tillie.
Arbitri: Gradinski (Srb) e Cacador Anderson (Bra). [segue...]
 Attività internazionale
23.06.2018 -  Giochi del Mediterraneo 2018: esordio vincente per gli azzurri contro la Grecia

Ottimo inizio per la Nazionale Italiana ai Giochi del Mediterraneo, in corso di svolgimento a Tarragona. Nella prima uscita ufficiale, gli uomini di Gianluca Graziosi si sono imposti con un secco 3-0 (25-20, 25-19, 25-23) nei confronti di una Grecia che non ha mai dato l’impressione di poter impensierire seriamente l’Italia. La partita si è messa immediatamente dalla parte degli azzurri, che sono stati capaci di condurre i primi due set senza particolari problemi, allungando sul 21-16 in entrambe le circostanze e archiviando di fatto il risultato. Solo nel terzo parziale, i ragazzi di Graziosi hanno subito il ritorno dei propri avversari, trovandosi a rincorrere in un finale combattuto sul risultato di 19-21. Qui però l’Italia ha avuto il merito di non disunirsi e di mantenere i nervi saldi, riuscendo a ribaltare la situazione e a portarsi a casa anche l’ultimo e decisivo set con il punteggio di 25-23. Top scorer per l’Italia Sebastiano Milan, decisivo con 13 punti totalizzati.
ITALIA-GRECIA 3-0 (25-20,25-19, 25-23)
Italia: Polo 9, Sbertoli 2, Raffaelli 11, Russo 8, Milan 13, Libero: Balaso, Cavuto 11, Pierotti 4, Spirito. Ne: Pinali, Diamantini, Tiozzo. All. Graziosi.
Grecia: Papadopoulos P, Petreas 7, Filippov, Dalakouras 7, Pelekoudas 7, Libero: Zisis e Daridis, Zoupani 18, Roumeliotakis 1, Takouridis 1. Ne: Stivachtis, Papadopoulos I. All. Andreopoulos
Durata: 23’,24’,27’. Italia: 4 a, 15 bs, 8 mv, 21 et. Grecia: 0 a, 13 bs, 2 mv, 17 et.
 Beach volley
23.06.2018 -  World Tour Ostrava: Nicolai-Lupo eliminati agli ottavi di finale

Si ferma agli ottavi di finale la corsa dei vice campioni Olimpici Lupo-Nicolai nella tappa del World Tour (4 stelle) di Ostrava, in Repubblica Ceca. Dopo le due ottime prestazioni di ieri, nelle quali la coppia italiana aveva superato prima gli austriaci Ermacora-Pristauz per 2-1 (18-21, 21-15, 15-12) e poi i messicani  Virgen-Ontiveros 2-0 (21-14, 21-10), agli avieri azzurri non è bastato un buon approccio alla gara per avere la meglio sugli spagnoli Herrera-Gavira, uscendo sconfitti con il risultato di 1-2 (21-17, 17-21, 11-15).
 Beach volley
23.06.2018 -  Beach Volley Campionato Italiano: le prime coppie semifinaliste di Bibione

Fasi decisive a Bibione per la seconda tappa del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley: si stanno concludendo in questo momento sui 4 campi di gara gli incontri della seconda giornata, questa volta baciata da uno splendido sole fin dalle prime ore del mattino e caratterizzata da un estremo equilibrio in entrambi i tabelloni, maschile e femminile. Sono già note le prime due coppie per gender che disputeranno le semifinali domenica 24 giugno a partire dalle 11 (in diretta televisiva su Eurosport 2): per conoscere le loro avversarie bisognerà attendere il turno conclusivo del tabellone perdenti, in programma alle 9. Il pomeriggio di domenica sarà invece dedicato alle finali: a partire dalle 16 le due sfide decisive per la medaglia d’oro, anch’esse trasmesse live da Eurosport 2 sul canale 211 del pacchetto Sky e 373 di Mediaset Premium. [segue...]
 Campionato femminile
22.06.2018 -  Il volley-mercato femminile di serie A1

Il ritorno a Conegliano dell'asso americano Megan Easy
Fuochi d’artificio anche nel massimo campionato rosa. Conegliano campione d’Italia ha confermato in panchina Santarelli e ha già definito il ritorno tra le pantere della Easy oltre agli acquisti di Sylla (da Bergamo), di Tirozzi (da Firenze), della centrale Moretto (da Trento) e del secondo libero Fersino (dal Pool Piave). Novara ha risposto prendendo la centrale polacca Velikovic dal Police, il martello stelle e strisce Bartsch e la centrale Stufi da Busto, la regista Carlini da Scandicci, l’argentina Nizetich da Pesaro, l'opposto albanese Bici da Mondovì. Molto attiva pure Scandicci: ha rivoluzionato l'organico con gli arrivi dell’azzurra Malinov (da Bergamo) per la regia affiancandole la Caracuta (da Legnano), l’ottima centrale Stevanovic e l'opposta Zago da Casalmaggiore, il martello Usa Mitchem e la centrale Mazzaro (da Filottrano) nonchè la centrale Mastrodicasa (da Cuneo), il libero Bisconti (da Modena), la schiacciatrice bulgara Elitza Vasileva (dalla Dinamo Kazan) e il martello serbo Milenkovic (dalla Stella Rossa Belgrado). A Busto Arsizio è tornata la Leonardi a fare il libero titolare: con lei sono arrivate la centrale Bonifacio (da Novara ma sub judice, pare non essere al meglio fisicamente), l’opposto polacco Grobeina (da Lodz), la schiacciatrice Mejners (inattiva) e il martello belga Herbots (dal Mulhouse), oltre alla palleggiatrice Cumino (da Legnano). Ambiziosa Monza, che in poco tempo vorrebbe vincere lo scudetto: [segue...]
 Olimpiadi di Londra 2012
22.06.2018 -  Giochi del Mediterraneo 2018: esordio amaro per le azzurre contro la Grecia

Nei Giochi del Mediterraneo, in corso di svolgimento a Tarragona, la nazionale azzurra femminile "under 2020" è stata sconfitta all'esordio 2-3 (25-23, 23-25, 21-25, 25-21, 9-15) dalla Grecia. Il giovane gruppo di Massimo Bellano ha vinto il primo set, mentre nel secondo sono state le elleniche a imporsi. L'Italia ha ceduto anche il terzo parziale, ma nel quarto si è riscattata prolungando la gara al tie-break. Nel quinto set la Grecia è subito balzata al comando e per le azzurre non c'è stato più niente da fare. Per superare la prima fase la nazionale tricolore dovrà battere Cipro: sfida in programma lunedì 25 giugno alle ore 11. [segue...]
 Attività internazionale
20.06.2018 -  E' già disponibile il libro "La Leggenda Azzurra"

E' finalmente pronta la nuova edizione de “La leggenda azzurra”, il libro in cui viene rivisitata la storia della nazionale maschile dagli albori ai giorni nostri. Il volume, ampiamente illustrato a colori, è arricchito dal 2016 con l'Olimpiade di Rio de Janeiro e dal 2017 con l'Europeo e la Grand Champions Cup. Ovviamente non può mancare una parte significativa dedicata al Mondiale 2018 che si svolgerà in Italia dal 9 al 30 settembre. Nel banner deidato sulla home page del sito www.dallarivolley.com scoprite come riceverlo direttamente a casa vostra!
Info alla pagina http://www.dallarivolley.com/IT2207019242001.asp
 Campionato maschile
19.06.2018 -  Terzo arbitro, nuova numerazione maglie e il bando alle palette: le novità della prossima SuperLega

Importanti novità per la prossima stagione di SuperLega sono state varate ieri a Roma. Nel corso della riunione tenutasi presso la FIPAV per discutere i progetti per la nuova annata, presente anche la Lega Pallavolo Serie A Femminile, l’Amministratore Delegato Massimo Righi ha incontrato i vertici arbitrali: il responsabile nazionale degli Ufficiali di gara, Luigi Roccatto, il responsabile Serie A Fabrizio Pasquali e il vicecommissario Enzo Rizzo. Dalla stagione 2018/19 saranno abolite in SuperLega le palette per i cambi dei giocatori. Con la implementazione dei tablet, che consentono alla panchina, agli arbitri e al computer del referto di scambiarsi informazioni in tempo reale, non occorre più segnalare visivamente quale giocatore venga richiamato dal campo. E’ la stessa panchina che chiede il cambio a digitare sul tablet il numero maglia degli atleti. Una volta autorizzata dall’arbitro, l’informazione sul cambio si autocompila sul referto elettronico. [segue...]
 Campionato femminile
18.06.2018 -  L’UBI Banca S.Bernardo Cuneo in Serie A1 femminile

La Cuneo Granda Volley disputerà il campionato 2018/2019 della Samsung Galaxy Volley Cup A1 grazie all’acquisizione del titolo sportivo della River Volley, in capo alla famiglia piacentina Cerciello. Il diritto sportivo della società cuneese per la partecipazione alla A2 2018/19 è stato invece ceduto alla Volalto Caserta 2.0. Il Pala UBI Banca di S.Rocco Castagnaretta ospiterà dunque, per la prima volta nella storia, il grande spettacolo del volley ‘in rosa’. Un traguardo fortemente voluto dalla neonata società di via Bassignano che giunge così, in sole cinque stagioni agonistiche, dalla serie C alla A1. Un passaggio di categoria sfiorato sul campo ed oggi divenuto realtà, grazie al determinante sostegno di tutti gli sponsor: «Un traguardo a lungo sognato ed ora diventato realtà – afferma Diego Borgna, presidente della Cuneo Granda Volley –. Abbiamo ponderato a lungo la decisione ed alla fine l’assemblea soci ha deliberato a favore. Portare la Serie A1 Femminile a Cuneo è per noi motivo di grande orgoglio, non solo per le grandi emozioni sportive che potremo vivere nel ‘nostro’ palazzetto ma, soprattutto, per la grande capacità di esportare brand e sponsor della Granda in tutta Italia, e non solo, proprio grazie allo sport. Sarà nostro compito costruire un progetto solido per poter sentire il nome di Cuneo riecheggiare a lungo nei palazzetti della nostra Penisola: per farlo amplieremo ulteriormente la nostra base sociale, cercando di condividere professionalità e competenze di ognuno mettendole al servizio del progetto. Un modello di società ‘allargata’ che vogliamo perseguire con grande motivazione per poter appassionare il maggior numero di persone possibile alla pallavolo».

 Volley Story e interviste
12.06.2018 -  Editoriale 12 giugno 2018 - Lorenzo Dallari


30.05.2018 -  Lupo e Nicolai pronti per una grande estate! - Lorenzo Dallari


29.05.2018 -  Editoriale 29 maggio 2018 - Lorenzo Dallari


25.05.2018 -  Lucio Fusaro: Milano si sta preparando alla nuova stagione! - Lorenzo Dallari


23.05.2018 -  Luca Cantagalli: benvenuti alla Carnoteca! - Lorenzo Dallari


 Ultimi articoli
 23.06.2018 -  Il volley-mercato maschile di Superlega
 23.06.2018 -  Volleyball Nations League: l’Italia batte 3-0 la Francia e si regala una notte di speranza
 23.06.2018 -  Giochi del Mediterraneo 2018: esordio vincente per gli azzurri contro la Grecia
 23.06.2018 -  World Tour Ostrava: Nicolai-Lupo eliminati agli ottavi di finale
 23.06.2018 -  Beach Volley Campionato Italiano: le prime coppie semifinaliste di Bibione
 22.06.2018 -  Il volley-mercato femminile di serie A1
 20.06.2018 -  E' già disponibile il libro "La Leggenda Azzurra"
 19.06.2018 -  Terzo arbitro, nuova numerazione maglie e il bando alle palette: le novità della prossima SuperLega
 18.06.2018 -  L’UBI Banca S.Bernardo Cuneo in Serie A1 femminile
 17.06.2018 -  Volleyball Nations League maschile: l’Italia cede 3-1 all’Australia
Archivio articoli »

 Volley Mercato
 23.06.2018 -  Sjoerd Hoogendoorn a Perugia
 23.06.2018 -  S​imone Scopelliti a Castellana Grotte
 23.06.2018 -  Bara Fall a Tuscania
 23.06.2018 -  Marco Garelli a Mondovì
 22.06.2018 -  Lorenzo Cortesia a Siena
 22.06.2018 -  Benedetta Bartolini a Montecchio
 22.06.2018 -  Martín Alberto Kindgard a Gioia del Colle
 21.06.2018 -  Luka Basic a Milano
 21.06.2018 -  Alessandro Piccinelli a Perugia
 21.06.2018 -  Mohamed Al Hachdadi a Vibo Valentia
 21.06.2018 -  Willian Bermudez a Sora
 21.06.2018 -  Nicholas Sighinolfi a Gioia del Colle
 21.06.2018 -  Luca Spagnuolo a Mondovì
 21.06.2018 -  Yuriy Kruzhkov a Castellana Grotte
 21.06.2018 -  Longo e Cazzaniga a Castellana Grotte
Archivio volley mercato »

 
pallavolo maschile femminile, analisi schemi pallavolo, risultati partite campionato volley, coppe europee volley, statistiche volley, regole pallavolo, volley Italia