volley news, campionato italiano pallavolo serie A, foto giocatori volley maschile, immagini giocatrici pallavolo femminile, volley mercato, regole pallavolo


volley news, campionato italiano pallavolo a1 a2, beach volley, foto volley, immagini, giocatori pallavolo, giocatrici, volley mercato, nazionale italiana pallavolo, squadre volley

Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attività internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida
Facebook Youtube

novità volley, nazionale italiana volley, tornei beach volley, risultati pallavolo, analisi schemi volley, volley Italia, pallavolo italiana


Snai

Lega Volley
Yamamay
Unendo
Sir Safety
BPER Banca
CucineLube
Azimut
Addidas
Itely
Emma Villas
Pallavolo Supervolley
Centro Pavesi
Biosi
Callipo
Nord Meccanica
Centro Pavesi
Al cavallino bianco
Sportur Hotel

AGS Advanced Ground System

Custom
Grugnino
Cantina San Martino
Casa Modena
Deltadator
Personal Time

Kinder + Sport
DHL
Anderlini
Dona il tuo 5 x Mille alla speranza
Il Mio Golf
La Leggenda Azzurra
Guida al Volley 2016
Il magico Triplete
HOME




 Editoriale
26.03.2017 -  Semifinali maschili in perfetto equilibrio, Montichiari retrocede in A2 femminile con il Club Italia - di Lorenzo Dallari

Paola Egonu, ha chiuso al primo posto la classifica delle migliori realizzatrici con 553 punti
Play off scudetto e play off promozione maschili, con la regular season della A1 femminile andata in archivio con la retrocessione in A2 di Montichiari e del Club Italia. Stiamo entrando nel vivo della stagione, e vale la pena viverla tutta d'un fiato.
TUTTO ANCORA POSSIBILE. Chi parlava di grande equilibrio nelle semifinali dei play off scudetto maschili aveva ragione: sia la sfida tra Modena e Civitanova Marche che quella tra Perugia e Trento sono infatti in parità, apertissime a ogni soluzione. Sabato la Sir Safety Conad ha pareggiato i conti con la Diatec Trentino imponendosi per 3-1 in un PalaEvangelisti pieno come un uovo, attaccando con il 53% di positività, totalizzando 11 muri e trovando 22 punti da un eccellente Aleksandar Atanasijevic, best scorer del match. La squadra di Lorenzo Bernardi ha così tenuto viva la serie contro quella di Angelo Lorenzetti, che ha avuto 16 punti da Jan Stokr e 12 da Sebastian Solè, ma non sono bastati. Domenica ha vinto 3-1 anche l'Azimut in un PalaPanini tanto gremito di pubblico quando entusiasmante dal punto di vista coreografico. Confronto molto combattuto, con i gialloblù di Lorenzo Tubertini che hanno dimostrato di possedere carattere da vendere aggiudicandosi il secondo set 27-25 e il quarto addirittura 34-32: il miglior realizzatore per gli emiliani è stato ancora una volta Earvin Ngapeth con 23 punti, ben coadiuvato da capitan Petric (mvp, 16 punti) e da Luca Vettori (14 punti, compreso quello che chiuso il match). Per la Lube, che ha attaccato nel complesso meglio dei propri avversari (56% contro 53%), molto bene Jiri Kovar con 18 punti e straordinaria prestazione di Tsvetan Sokolov, autore di 26 punti pesanti ma insufficienti al sestetto di Chicco Blengini per evitare un passo falso che rimette la siutuazione in perfetta parità questa classicissima che si ripeterà anche nei Play Off a 6 della Champions League. Domenica 9 aprile va in scena gara 3 all'Eurosole Forum e all'inviolato PalaTrento: la Diatec martedì 28 e sabato 1 aprile deve infatti giocare la semifinale di Cev Cup contro i turchi del Fenerbahce Istanbul: chi la spunterà affronterà in finale la vincente dell'altra semifinale che vede in campo i tedeschi del Rheinmain e i francesi del Tours. Per gara 4 si tornerà in Umbria e in Emilia mercoledì 19, poi si vedrà se sarà necessario il quinto e decisivo atto per decidere i nomi delle due formazioni che si contenderanno lo scudetto numero 72 della storia della pallavolo maschile. Le emozioni sono appena iniziate...
PLAY OFF 5 POSTO. Sabato sono scattati i quarti di questa appendice al campionato di Superlega che assegna un posto in Europa per la prossima stagione. Verona ha sofferto oltremodo con Sora prima di domare 21-19 al tie break i laziali, che sotto la guida di Maurizio Colucci hanno letteralmente cambiato volto: per la Calzedonia 33 punti di un inarrestabile Uros Kovacevic (con un incredibile 65% di positività), per la Biosì Indexa micidiale il bielorusso Miskevich con 29 punti su 50 palloni attaccati. Ha faticato le proverbiali sette camicie pure Piacenza contro la sorpredente Latina, andata avanti addirittura 2-0 prma di farsi raggiungere a superare 15-8 al quinto set: per la Lpr 23 punti di Hernandez e 19 di Clevenot, per la Top Volley 22 dell'ex Fei e 18 di Andrea Rossi. Ravenna ha espugnato il campo di Vibo Valentia in questo faccia a faccia che sta riservando momenti importanti ai calabresi e ai romagnoli: 3-1 il punteggio con il quale l'ha spuntata la Bunge, letteralmente trascinata dai 34 punti del portoricano Torres (con il 73% di positività!). Per chiudere Monza ha battuto 3-1 Molfetta con 16 punti di Beretta e 14 di Hirsh, vanificando i 27 di Giulio Sabbi. Nel week end la società brianzola ha rescisso il contratto con il croato Ivan Raic, passato al Noliko Maaseik. Si gioca 3 su 5, gara 2 è in programma domenica prossima 2 aprile.
SUPERLEGA ARRIVIAMO... Primo atto dei quarti di finale dei play off promozione della A2 maschile, con 4 vittorie per le squadre impegnate in casa. Castellana Grotte ha regolato 3-1 Tuscania con 26 punti dell'esperto bomber Cazzaniga e 18 di Moreira; Bergamo non ha concesso in pratica nulla a Civita Castellana (3-0, con 22 punti di Hoogendoorn); altrettanto ha fatto Spoleto con Reggio Emilia (3-0, con 21 punti di Morelli); Mondovì ha stappato il primo set a Siena (è finita 3-1, con 17 punti di Vedovotto). Domenica 2 aprile alle 18.00 si gioca gara 2 (Reggio-Spoleto sabato sera), l'eventuale e decisiva gara 3 mercoledì 5 aprile alle 20.30. Il cammino per arrivare tra grandi del volley è ancora molto lungo.
MONZA SALVA, MONTICHIARI IN A2. Il massimo campionato feminile ha emesso i primi verdetti inappellabili mandando in archivio la regular season: Conegliano ha chiuso al primo posto, e questo lo si sapeva da tempo, festeggiando il primato con il bel successo per 3-1 colto a Bergamo. Casalmaggiore è seconda, nonostante la sconfitta per 3-1 al Palageorge: questi 3 punti non sono risultati sufficienti a Montichiari per evitare la retrocessione in serie A2 insieme al Club Italia, contro cui sabato Monza ha conquistato soffrendo assai il punto-salvezza: dopo essersi trovata sotto 2-1, le brianzole di Delmati l'hanno spuntata 15-9 al tie break. Terzo posto per Novara, pur piegata 3-1 a Busto Arsizio, quarto per Bergamo e quinto in dirittura d'arrivo per Modena, in grande crescita negli ultimi tempi e capace di piegare nell'ultima giornata la sempre pericolosa Bolzano per 3-1. Alla fine dunque sesta Scandicci, battuta nel derby toscano ad opera della pugnace Firenze 15-11 al quinto set. Queste sei squadre entreranno in scena nei play off scudetto a partire dai quarti di finale. Giovedì sera intanto scatta alle 20.30 la corsa al tricolore con gli ottavi di finale proponendo le avvincenti sfide Monza-Busto Arsizio e Firenze-Bolzano. Gara 2 è in programma lunedì sera 3 aprile: in caso di identico quoziente set si giocherà un eventuale set di spareggio sul campo della gara di ritorno. Un'ultima nota relativa alla regular season di A1: Paola Egonu, mettendo a segno 40 punti nell'ultima giornata contro la Saugella Monza, ha chiuso al primo posto la classifica delle migliori realizzatrici con 553 punti precedendo campionesse del calibro di Barun (474 punti, 80 in meno rispetto all'azzurra!), Sorokaite (444), Diouf (426, sarà divertente vederle insieme nella nuova nazionale di Mazzanti), Malagurski (416) e Fabris (400): il prossimo anno la vedremo vestire la maglia di un top team: la vogliono in tanti, ma Modena parrebbe essere oggi in pole position.
FACEBOOK E YOUTUBE. Da qualche settimana abbiamo dato vita al canale Dallarivolley su Youtube, dove vi aspettiamo numerosi. Ci sono anche interessanti interviste ai protagonisti principali realizzate da mio figlio Edoardo. Inoltre potete seguirci pure grazie alla nuova pagina Dallarivolley su Facebook, dove vi invito a mettere il vostro "mi piace".
SPORTNEWS.SNAI.IT. Per tutti quelli che amano scommettere sottorete, da non perdere l’appuntamento settimanale su sportnews.snai.it, dove mi diletto a fare pronostici sia sul campionato maschile che su quello femminile. Ci vediamo (anche) lì.
Buona pallavolo a tutti!

 Parliamo di Volley
 Coppe europee
29.03.2017 -  Date e orari delle prossime gare della Champions League maschile

Definite date e orari della doppia sfida italiana nei PlayOffs 6 di Champions League:l’andata a Modena si giocherà mercoledì 5 aprile alle ore 20.30, mentre il match di ritorno a Civitanova la settimana dopo, giovedì 13 aprile sempre alle 20.30. Chi supererà il turno accederà alla Final Four della 2017 CEV DHL Champions League di Roma, dove in Semifinale troverà la Sir Sicoma Colussi Perugia. Ufficiali anche gli orari delle sfide al PalaLottomatica del week end 29 e 30 aprile: Semifinali alle 16.30 e 19.30 di sabato, Finale 3° posto e Finalissima alle 16.00 e 19.00 di domenica.
CEV Champions League maschile - Andata PlayOffs 6
Mercoledì 5 aprile 2017, ore 20.30
Azimut Modena (ITA) - Cucine Lube Civitanova (ITA) (Collados-Kozlovskyy)
Ritorno PlayOffs 6
Giovedì 13 aprile 2017, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova (ITA) - Azimut Modena (ITA) (Zenovich-Nederhoed) [segue...]
 Campionato femminile
29.03.2017 -  Play off scudetto femminili: giovaedì in campo a Monza e a Firenze per l'andata degli ottavi di finale

IL PROGRAMMA DEGLI OTTAVI DI FINALE DEI PLAY OFF SCUDETTO FEMMINILI
GARE DI ANDATA

Giovedì 30 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Saugella Team Monza - Unet Yamamay Busto Arsizio
ARBITRI: Venturi-Cerra  ADDETTO VIDEO CHECK: Laurita
Il Bisonte Firenze - Sudtirol Bolzano
ARBITRI: Turtù-Feriozzi  ADDETTO VIDEO CHECK: Pulcini
GARE DI RITORNO
Lunedì 3 aprile, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Unet Yamamay Busto Arsizio - Saugella Team Monza
ARBITRI: Boris-Gasparro  ADDETTO VIDEO CHECK: Piave
Sudtirol Bolzano - Il Bisonte Firenze
ARBITRI: Lot-Florian  ADDETTO VIDEO CHECK: Cristoforetti [segue...]
 Campionato maschile
28.03.2017 -  Il volley continuerà a crescere, parola di Massimo Righi! - Edoardo Dallari

 Coppe europee
28.03.2017 -  Semifinali gara di andata Cev Cup maschile: Trento batte 3 a 0 Istanbul e ipoteca la qualificazione

Fra le mura amiche del PalaTrento, la Trentino Diatec ritrova ancora una volta lo smalto dei giorni migliori compiendo un primo importante passo verso la sua possibile terza finale europea consecutiva. Questa sera la formazione gialloblù ha fatto sua la gara d’andata della semifinale di 2017 CEV Cup, superando per 3-0 i turchi del Fenerbahce Sk Istanbul. Grazie a questo importante risultato, per staccare effettivamente il pass per l’ultimo turno del tabellone a Lanza e compagni basterà vincere almeno due set nel return match - da giocare sul Bosforo già sabato sera.
Trentino Diatec-Fenerbahce Sk Istanbul 3-0 (25-16, 25-12, 25-23)
TRENTINO DIATEC: Nelli 9, Lanza 16, Mazzone D. 8, Giannelli 5, Urnaut 10, Solé 9, Colaci (L). N.e. Burgsthaler, Mazzone T., Blasi, Chiappa, Van de Voorde e Stokr. All. Angelo Lorenzetti.
FENERBAHCE SK ISTANBUL: Quesque 9, Pajenk 3, Keskin, Sket 4, Emet 6, Toy 6, Ozbek (L); Dermiciler (L), Moalla, Yatgin 2. N.e. Karaagac, Karasu, Kayhan, Ondes. All. Veljko Basic.
ARBITRI: Yanakiev di Sofia (Bulgaria) e Rydland di Oslo (Novergia).
Tutti i risultati di questa manifestazione internazionale sono consultabili nella sezione Eventi di questo sito alla pagina http://www.dallarivolley.com/IT19010021003.asp [segue...]
 Coppe europee
28.03.2017 -  Cev Cup femminile: la Unet Yamamay compie un passo deciso verso la finale, vince a Cremona 3-0 contro Casalmaggiore. Sabato sera il ritorno a Busto

La Unet Yamamay Busto Arsizio fa il botto nell'andata delle semifinali della CEV Volleyball Cup. Al PalaRadi di Cremona, nel primo capitolo del derby europeo, le farfalle di Marco Mencarelli sfoderano una prestazione sontuosa e battono per 3-0 la Pomì Casalmaggiore padrona di casa. Un risultato che certo non decide il discorso qualificazione, ma offre un vantaggio molto importante alle biancorosse, che ora potranno sfruttare il calore del PalaYamamay per ottenere i due set utili al passaggio del turno.
POMÌ CASALMAGGIORE - UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 0-3 (22-25, 20-25, 27-29) 
POMÌ CASALMAGGIORE: Lloyd 4, Bosetti 12, Gibbemeyer 4, Tirozzi 3, Guerra 8, Stevanovic 9, Gibertini (L), Sirressi (L), Bacchi, Turlea 8. N.E. Zuleta, Perić, Fabris. All. Caprara. 
UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Signorile 2, Martinez 14, Berti 6, Diouf 17, Fiorin 7, Stufi 10, Witkowska (L), Spirito (L), Negretti, Moneta, Vasilantonaki. N.E. Pisani, Cialfi, Sartori. All. Mencarelli. 
ARBITRI: Balandzic, Ayata.
IL PROGRAMMA DELLE SEMIFINALI - RITORNO 
Unet Yamamay Busto Arsizio - Pomì Casalmaggiore  sabato 1 aprile, ore 20.30
Dinamo Kazan - Galatasaray Istanbul  domenica 2 aprile, ore 17.00
Tutti i risultati di questa manifestazione internazionale sono consultabili nella sezione Eventi di questo sito alla pagina http://www.dallarivolley.com/IT19020022003.asp [segue...]
 Campionato maschile
28.03.2017 -  Asta Benefica delle Stelle su CharityStars: Buffon, Insigne, Bernardeschi ma anche Federica Pellegrini, Roberto Cammarelle, Piero Rebaudengo e molti altri

La maglia all'asta di Piero Rebaudengo
Tante stelle sportive in campo per sostenere la Gigi Ghirotti Onlus, Associazione presieduta dal Prof. Henriquet che assiste malati terminali e di SLA in Hospice e a domicilio. Su CharityStars fino a giovedì 30 marzo sono all’asta cimeli di grandissimo valore e prestigio. In campo sono scesi nell’ambito del progetto Stelle nello Sport campioni di livello mondiale. Per scoprire i cimeli e partecipare all’asta l’indirizzo web è il seguente www.charitystars.com/vip/stelle-nello-sport. Gianluigi Buffon da Torino ha inviato la maglia numero uno della Juventus originale e autografata, a sfidarlo a colpi di solidarietà prima di affrontarlo in campo è il napoletano Lorenzo Insigne che mette all’asta la 24 del Napoli. Non ha voluto mancare l’appuntamento il gioiellino della Fiorentina Federico Bernaderschi in campo con la numero 10 viola.   Infine un salto nel passato con la maglia Kappa Cus Torino di pallavolo firmata da Piero Rebaudengo. Link all’asta https://www.charitystars.com/vip/stelle-nello-sport
Link alla Maglia Pallavolo Cus Torino: https://www.charitystars.com/product/maglia-kappa-cus-torino-autografata-da-piero-rebaudengo-1 [segue...]
 Campionato maschile
27.03.2017 -  Santiago Orduna: Modena impatta la serie - Lanfranco Dallari

 Campionato maschile
27.03.2017 -  Gianlorenzo Blengini: la sfida continua, tra playoff scudetto e Champions League - Lanfranco Dallari

 Campionato maschile
26.03.2017 -  Play Off Scudetto maschili Semifinali Gara 2: Modena vince 3 a 1 contro Civitanova, la serie ora è sull'1 a 1

Risultati Play Off Scudetto, Semifinali Gara 2
Azmut Modena – Cucine Lube Civitanova 3-1
Sir Safety Conad Perugia – Diatec Trentino 3-1
 
Azimut Modena - Cucine Lube Civitanova 3-1 (21-25, 27-25, 25-16, 34-32) 

Azimut Modena: Orduna 1, Ngapeth E. 23, Holt 13, Vettori 14, Petric 16, Le Roux 4, Rossini (L), Travica, Massari, Piano 1. N.e. Ngapeth S., Onwuelo. All. Lorenzo Tubertini.
Cucine Lube Civitanova: Christenson 2, Juantorena 9, Stankovic 5, Sokolov 26, Kovar 18, Candellaro 5, Grebennikov (L), Pesaresi, Cebulj, Corvetta, Kaliberda, Cester 5. N.e. Casadei. All. Gianlorenzo Blengini.
ARBITRI: Matteo Cipolla e Alessandro Tanasi. [segue...]
 Campionato femminile
26.03.2017 -  Coppie da Play-off - di Luciano Pedullà

E’ finita la regular season! Conegliano l’ha vinta, Montichiari e Club Italia sono retrocesse in A2 ma dopo aver combattuto fino all’ultima palla anche nella giornata conclusiva. Lo ha fatto la formazione bresciana che abbandona la serie A1 con una vittoria di tutto rispetto al cospetto di Casalmaggiore, che non aveva nessun motivo per considerare poco importante la gara che poteva costarle il secondo posto in Campionato a vantaggio di Novara. Montichiari ha sfruttato a dovere la poca precisione in attacco della squadra guidata da Caprara che tra errori e palle murate dall’avversario ha concluso con una efficacia appena vicina al 15% in questo fondamentale. Alla formazione di Barbieri è bastato giocare una gara lineare nella quale però contrariamente a quasi tutte le competizioni della stagione, tutti gli attaccanti della formazione bresciana hanno raggiunto la doppia cifra anche grazie ad un bottino di 11 punti a muri. Anche il Club Italia ha ceduto con l’onore delle armi concludendo la sua seconda stagione in A1 facendo faticare più del previsto Monza, questo grazie ai 38 punti di Egonu, conquistati attaccando 65 palloni equivalenti a più della metà dei palloni giocati da tutti gli altri attaccanti delle azzurre! Orru ha fatto una buona stagione, confermando le valutazioni positive riscosse durante l’estate scorsa, ora sarà interessante vedere come saprà gestire la sua distribuzione quando, e se, nel prossimo campionato si troverà a guidare una formazione priva di un punto di riferimento che Paola Egonu è stato per lei in questi anni. [segue...]

 Volley Story e interviste
22.03.2017 -  L'enfant prodige Andrea Giani! - Edoardo Dallari


20.03.2017 -  50 anni sottorete! - Lorenzo Dallari


13.03.2017 -  Earvin Ngapeth: l'unità ci ha dato la forza di vincere! - Lanfranco Dallari


08.03.2017 -  Hristo Zlatanov: 25 anni bellissimi! - Edoardo Dallari


08.03.2017 -  Oscar del basket: Maurizio Buscaglia è il miglior allenatore dell'anno - Edoardo Dallari


 Ultimi articoli
 29.03.2017 -  Date e orari delle prossime gare della Champions League maschile
 29.03.2017 -  Play off scudetto femminili: giovaedì in campo a Monza e a Firenze per l'andata degli ottavi di finale
 28.03.2017 -  Il volley continuerà a crescere, parola di Massimo Righi!
Edoardo Dallari
 28.03.2017 -  Semifinali gara di andata Cev Cup maschile: Trento batte 3 a 0 Istanbul e ipoteca la qualificazione
 28.03.2017 -  Cev Cup femminile: la Unet Yamamay compie un passo deciso verso la finale, vince a Cremona 3-0 contro Casalmaggiore. Sabato sera il ritorno a Busto
 28.03.2017 -  Asta Benefica delle Stelle su CharityStars: Buffon, Insigne, Bernardeschi ma anche Federica Pellegrini, Roberto Cammarelle, Piero Rebaudengo e molti altri
 27.03.2017 -  Santiago Orduna: Modena impatta la serie
Lanfranco Dallari
 27.03.2017 -  Gianlorenzo Blengini: la sfida continua, tra playoff scudetto e Champions League
Lanfranco Dallari
 26.03.2017 -  Play Off Scudetto maschili Semifinali Gara 2: Modena vince 3 a 1 contro Civitanova, la serie ora è sull'1 a 1
 26.03.2017 -  Coppie da Play-off
di Luciano Pedullà
Archivio articoli »

 Volley Mercato
 27.03.2017 -  Andrea Giani è il nuovo allenatore di Milano 2017/18
 24.02.2017 -  Dragan Travica a Modena
 07.02.2017 -  Brian Cook non è più un giocatore di Modena
 06.02.2017 -  Roberto Piazza non è più l'allenatore di Modena
 19.01.2017 -  Berenika Tomsia da Conegliano a Monza
 16.01.2017 -  Sofia D’Odorico da Novara in prestito a Mondovì
 13.01.2017 -  Cristina Barcellini a Novara
 06.01.2017 -  Nicole Fawcett a Conegliano
 05.01.2017 -  Leandro Vissotto a Monza
 19.12.2016 -  Nikola Grbic è il nuovo allenatore della Calzedonia Verona
 15.12.2016 -  Giani rassegna le dimissioni a Verona
 07.12.2016 -  Fosco Cicola a Castellana
 07.12.2016 -  Antonio De Paola ad Aversa
 06.12.2016 -  Angel Dennis e Valerio Vermiglio a Santa Croce
 03.12.2016 -  James Costi non è più l'allenatore di Reggio Emilia
Archivio volley mercato »

 
pallavolo maschile femminile, analisi schemi pallavolo, risultati partite campionato volley, coppe europee volley, statistiche volley, regole pallavolo, volley Italia