volley news, campionato italiano pallavolo serie A, foto giocatori volley maschile, immagini giocatrici pallavolo femminile, volley mercato, regole pallavolo


volley news, campionato italiano pallavolo a1 a2, beach volley, foto volley, immagini, giocatori pallavolo, giocatrici, volley mercato, nazionale italiana pallavolo, squadre volley

Home
Olimpiadi di Rio 2016
Il volley
Parliamo di volley
Campionato maschile
Campionato femminile
Attività internazionale
Coppe europee
Beach volley
Volley mercato
Volley Story e interviste
Eventi
Volley in Tv
Editoriali
Regolamento del volley
Libri
DallariVolley.com sostiene
Cerca
Mappa e guida
Facebook Youtube

novità volley, nazionale italiana volley, tornei beach volley, risultati pallavolo, analisi schemi volley, volley Italia, pallavolo italiana


Snai

Lega Volley
Yamamay
Unendo
Sir Safety
BPER Banca
CucineLube
Azimut
Addidas
Itely
Emma Villas
Pallavolo Supervolley
Centro Pavesi
Biosi
Callipo
Nord Meccanica
Centro Pavesi
Al cavallino bianco
Sportur Hotel

AGS Advanced Ground System

Custom
Grugnino
Cantina San Martino
Casa Modena
Deltadator
Personal Time

Kinder + Sport
DHL
Anderlini
Dona il tuo 5 x Mille alla speranza
Il Mio Golf
La Leggenda Azzurra
Guida al Volley 2016
Il magico Triplete
L'ultimo dei miei eroi
HOME




 Editoriale
17.12.2017 -  Lube vicecampione del Mondo, Conegliano campione d'inverno - di Lorenzo Dallari

Osmany Juantorena attacca il muro dello Zenit Kazan: è lui l'mpv del Mondiale per Club
Decisamente troppo forte. Dobbiamo ammetterlo, perché questa è l’evidenza dei fatti, e dobbiamo rendere merito alla squadra più forte che ci sia in questo momento: lo Zenit Kazan da tempo sta dominando con merito le scene internazionali e domenica ha centrato in Polonia il Mondiale per Club battendo in finale Civitanova Marche, cui peraltro va il nostro incondizionato applauso.
LUBE VICECAMPIONE. Dopo aver giocato un grande Mondiale, battendo nell’ordine i campioni in carica del Sada Cruzeiro, i campioni di Polonia dello Zaska, i campioni d’Asia del Sarmeyeh Teheran e in semifinale i polacchi del Belchatow (alla fine terzi grazie al 3-0 inflitto ai sudamericani), la squadra di Medei si è arresa in finale per 3-0 ai russi di Alekno lottando caparbiamente soprattutto nel primo set, terminato 27-25. E’ così sfumato il sogno iridato dei marchigiani, battuti da un avversario per obiettività incredibilmente forte. Dopo il terzo titolo europeo consecutivo, lo straordinario Zenit ha così centrato il primo Mondiale per Club riuscendo a salire sul gradino più alto del podio dopo tre finali perse (una con i connazionali del Belgorod e due con i brasiliani del Sada Cruzeiro). Tre i giocatori biancorossi inseriti nel sestetto ideale, a conferma della qualità di questa formazione: Jenia Grebennikov miglior libero, Tsvetan Sokolov miglior opposto e Osmany Juantorena miglior giocatore in assoluto, il che lascia ben sperare in vista del Campionato del Mondo che si giocherà il prossimo anno in Italia. Il formidabile martello italo-cubano è dato infatti per certo rientrante nel gruppo di Chicco Blengini insieme a Ivan Zaytsev: a buon intenditor…
POLLICE SU. Pollice su ovviamente per Modena, andata a espugnare senza esitazioni il Palaevengelisti di Perugia con un secco 3-0 agganciando gli umbri in seconda posizione a quota 30 e confermando di poter lottare per lo scudetto. Pollice giù invece per la Sir Safety, d’improvviso catapultata in una realtà che deve far riflettere Lorenzo Bernardi in prospettiva futura. Pollice su ancora una volta per Padova, capace di piegare 3-0 Latina confermandosi la più bella sorpresa positiva del campionato, con giovani molto molto interessanti gettati nella mischia senza paura. Pollice giù invece per Latina, incapace di rendere come dovrebbe e come potrebbe: il quart’ultimo posto in solitaria con 12 punti, bottino troppo scarso per i pontini, sta del resto a confermarlo. Pollice su finalmente per Monza, vincitrice per 3-1 di una sempre pimpante Ravenna che ha saputo metterla in difficoltà solo nel primo parziale.  Pollice su per Milano, riuscita a espletare senza sbavature la pratica con Castellana Grotte (ancora una volta pollice giù): 3-0 per il sestetto di Andrea Giani, che attende il recupero imminente di Sbertoli e ancora una volta ha messo in luce un eccellente Abdel Aziz, 20 punti che lo hanno confermato miglior realizzatore della SuperLega. Pollice su infine per Verona: il 3-0 inflitto a Vibo Valentia (terz’ultima con soli 9 punti, pollice giù) sta a ribadire i continui progressi degli scaligeri di Nikola Grbic, che hanno finalmente potuto riabbracciare dopo tanto tempo Djuric. Martedì sera tutti in campo: gli incontri più interessanti sono Piacenza-Verona e Latina-Milano.
SIRCI A RUOTA LIBERA. Molto interessante lo sfogo di Gino Sirci, presidente della Sir Safety Conad Perugia, pubblicata da Gianluca Pasini sul blog della Gazzetta: un attacco diretto e molto pesante ai procuratori del volley, definiti senza mezzi termini dei "piranha" che fanno del male a questo sport, e a seguire la spiegazione di quello che è successo a Ivan Zaytsev a proposito del famoso problema delle scarpe che ne hanno comportato l'esclusione della nazionale agli ultimi Europei. Il numero uno ha assicurato che adesso è tutto a posto e che la Mizuno ha già garantito di realizzare calzature che soddisfino le esigenze dello Zar: se lo dice lui c'è da crederci, no?
BENE E MALE. In A1 femminile voto alto per Conegliano, sempre più leader solitaria della classifica dopo il 3-0 con il quale ha regolato la temibile Pesaro e con merito campione d’inverno dopo il giro di boa. Voto alto anche per Modena, che dopo aver chiamato in panchina Marco Fenoglio (il presidente Vicenzo Cerciello ci ha spiegato in un’intervista video il perché) ha centrato due vittorie di fila: prima con Monza e poi con Casalmaggiore, domata 3-1 a ancora incapace di darsi una precisa identità vincente (pertanto voto basso). L’obiettivo a questo punto è ripetere l’impresa della passata stagione, in cui è cambiato tutto dopo l’arrivo del nuovo allenatore. Voto alto a Novara, passata 3-0 a Legnano senza alcun timore contro un’avversaria che continua a perdere i pezzi (voto basso). Voto alto a Firenze, sempre più concreta come del resto è nelle corde del suo allenatore Marco Bracci tanto da centrare l’ultimo posto disponibile per i quarti di finale della Coppa Italia: domenica ha battuto 3-0 Filottrano, sempre più ultima con soli 4 punti e pertanto meritevole di un voto basso (in settimana salterà la panchina di Beltrami?). Infine doppio voto alto, per Busto Arsizio e per Scandicci, capaci di dar vita a una intensissima sfida terminata al quinto set: adesso le farfalle di Mencarelli e le toscane di Parisi (accolto con molto affetto dal pubblico che lo aveva applaudito per 11 anni) sono appaiate con merito in terza posizione a quota 24. La vera sorpresa è rappresentata dall’Unet, molto rinnovata e ringiovanita ma in grado di competere al vertice con merito e autorevolezza. Le prime otto squadre al termine del girone di andata sono qualificate per i quarti di finale della Coppa Italia, con questi accoppiamenti: Conegliano-Firenze, Busto Arsizio-Modena, Novara-Pesaro e Scandicci-Monza, in programma mercoledì 20 e sabato 30 dicembre.
SOCIAL. Da tempo siamo attivi proponendovi news e interviste su youtube, Instagram e Facebook, dove vi invito a mettere mi piace nella pagina dallarivolley se non lo avete ancora fatto. Ci trovate news, curiosità, foto e interviste. Vi aspetto.
GUIDA AL VOLLEY 2018. Come ogni anno è pronta prima di Natale la Guida al Volley, giunta ormai incredibilmente all'edizione numero 27. I contenuti di questo volume unico nel panorama editoriale italiano e internazionale ormai li conoscete: tutto, ma proprio tutto, sulla pallavolo di vertice e sulle nazionali. Per acquistarla trovate le info in questa home page.
SNAI SPORTNEWS. Chiudo raccomandandovi di seguire i miei pronostici sulla Superlega e sul campionato femminile con le relative quote su snaisportnews. Ci vediamo anche lì!
Buona pallavolo a tutti! 



 Parliamo di Volley
 Campionato maschile
18.12.2017 -  Editoriale 18 dicembre 2017 - Lorenzo Dallari

 Attività internazionale
17.12.2017 -  Mondiale per Club maschili: vince lo Zenit Kazan che supera in finale 3 a 0 la Lube

Lo Zenit Kazan già campione d'Europa conquista in Polonia il suo primo Mondiale per Club superando in finale la Lube Civitanova Marche col punteggio di 3 a 0 (27-25, 25-22, 25-22). Buona prova offerta dalla formazione di Medei che non basta però per fermare la corazzata russa. Juantorena 21 punti, più efficace in attacco della Lube, in passato 3 volte MVP nelle 4 finali vinte con Trento, anche questa volta ha ricevuto il premio di miglior giocatore assoluto anche se purtroppo non è bastato per alzare il trofeo da parte della formazione italiana. Zenit che non ha avuto momenti di distrazione, fantastica in attacco e nel servizio, col cubano Leon che ha messo a segno 19 punti ed è risultato decisivo, inarrestabile nel corso del match.
Domenica 17 dicembre 2017
Finale 3°/4° posto
Sada Cruzeiro (BRA) - PGE Skra Belchatow (POL)  0-3 (19-25, 18-25, 13-25)
Domenica 17 dicembre 2017
Finale 1°/2° posto
Cucine Lube Civitanova (ITA) – Zenit Kazan (POL) 0-3 (25-27, 22-25, 22-25)
In questo sito nella sezione eventi Mondiale per Club maschile potete trovare tutti i risultati dell'edizione 2017. [segue...]
 Campionato maschile
17.12.2017 -  SuperLega maschile 12a giornata di ritorno: impresa di Modena al PalaEvangelisti. Vittorie casalinghe per Milano, Monza e Padova

Risultati 12a giornata di ritorno SuperLega maschile UnipolSai:
Cucine Lube Civitanova-Wixo LPR Piacenza 3-2 (25-22, 18-25, 22-25, 25-18, 15-12);
Sir Safety Conad Perugia-Azimut Modena 0-3 (22-25, 23-25, 21-25);
Calzedonia Verona-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-0 (25-19, 25-21, 25-22);
Gi Group Monza-Bunge Ravenna 3-1 (20-25, 25-19, 25-18, 25-21);
Kioene Padova-Taiwan Excellence Latina 3-0 (25-20, 25-23, 25-23);
Biosì Indexa Sora-Diatec Trentino 1-3 (13-25, 19-25, 25-18, 22-25);
Revivre Milano-BCC Castellana Grotte 3-0 (25-16, 25-20, 25-13). [segue...]
 Campionato maschile
17.12.2017 -  Serie A2 maschile: tutti i risultati della 5a giornata di ritorno

Risultati 5a giornata di ritorno – Girone Bianco:
Ceramica Scarabeo GCF Roma-Kemas Lamipel Santa Croce 2-3 (22-25, 25-20, 25-20, 22-25, 13-15);
Aurispa Alessano-Sigma Aversa 1-3 (22-25, 25-21, 20-25, 16-25);
Emma Villas Siena-Videx Grottazzolina 3-0 (25-21, 25-21, 25-19);
Conad Reggio Emilia-GoldenPlast Potenza Picena 3-1 (25-22, 25-22, 19-25, 25-21);
Messaggerie Bacco Catania-Materdominivolley.it Castellana Grotte 2-3 (25-27, 25-22, 25-23, 23-25, 13-15)
Riposa: Acqua Fonteviva Massa
Risultati 5a giornata di ritorno – Girone Blu:
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania-Monini Spoleto 3-0 (25-15, 25-20, 25-23);
Gioiella Micromilk Gioia del Colle-VBC Mondovì 3-0 (25-21, 25-11, 26-24);
Sieco Service Ortona-Geosat Geovertical Lagonegro 2-3 (23-25, 25-27, 25-14, 25-19, 11-15);
Centrale del Latte McDonald's Brescia-Pool Libertas Cantù 3-0 (25-14, 25-16, 25-23);
Club Italia Crai Roma-Pag Taviano 0-3 (18-25, 21-25, 22-25);
Caloni Agnelli Bergamo-Mosca Bruno Bolzano 3-0 (25-13, 25-16, 25-16). [segue...]
 Campionato femminile
17.12.2017 -  A1 femminile: Novara passa a Legnano ed è seconda. Fenoglio fa il bis, Pomì battuta a Modena. Saugella Team e Il Bisonte ai quarti di finale di Coppa Italia

SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP: I RISULTATI DELLA 11^ GIORNATA DI SERIE A1 FEMMINILE
Sabato 16 dicembre 2017
Unet E-Work Busto Arsizio - Savino Del Bene Scandicci 2-3 (25-16 14-25 26-24 24-26 9-15)
Imoco Volley Conegliano - myCicero Volley Pesaro  3-0 (25-23, 25-19, 25-19)
Domenica 17 dicembre 2017
Foppapedretti Bergamo - Saugella Team Monza 1-3 (25-27, 22-25, 25-17, 19-25)
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Pomì Casalmaggiore 3-1 (25-20, 23-25, 25-17, 25-20)
Il Bisonte Firenze - Lardini Filottrano 3-0 (25-18, 25-23, 25-21)
SAB Volley Legnano - Igor Gorgonzola Novara 0-3 (25-27, 21-25, 16-25) [segue...]
 Campionato femminile
17.12.2017 -  A2 femminile: Cuneo vince a Marsala e consolida il primato, Trento cade a Ravenna ed è braccata da Mondovì

SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP A2 FEMMINILE: I RISULTATI DELLA 15^ GIORNATA
Sabato 16 dicembre 2017
Club Italia Crai - Zambelli Orvieto 2-3 (20-25, 25-12, 21-25, 25-12, 11-15)
Domenica 17 dicembre 2017
LPM Bam Mondovì - P2P Givova Baronissi 3-0 (25-17 25-19 25-18) 
Volley Soverato - Battistelli S.G. Marignano 1-3 (25-9 16-25 27-29 18-25)
Golden Tulip Volalto Caserta - Bartoccini Gioiellerie Perugia 2-3 (25-18 13-25 14-25 25-19 3-15)
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio - Savallese Millenium Brescia 0-3 (11-25 12-25 23-25) 
Barricalla Collegno - Golem Olbia 3-0 (25-19 26-24 25-19) 
Conad Olimpia Teodora Ravenna - Delta Informatica Trentino 3-0 (26-24 25-23 25-20)
Sigel Marsala - Ubi Banca S.Bernardo Cuneo 1-3 (25-19 16-25 23-25 26-28)
Riposa: Fenera Chieri [segue...]
 Campionato maschile
16.12.2017 -  E' già disponibile la GUIDA AL VOLLEY 2018, acquistala subito!

La copertina del libro Guida al Volley 2018
La "Guida al Volley", a cura di Lorenzo Dallari, è l'almanacco del volley dove gli appassionati possono trovare davvero tutte le informazioni e le statistiche sulla pallavolo italiana ed internazionale, sulle Coppe Europee nonchè sul campionato italiano e sul World Tour di beach volley. La "Guida al Volley" propone le statistiche del campionato italiano di pallavolo maschile e femminile di serie A1 e di serie A2, i risultati partite giocate nella regular season e nei play off scudetto e promozione, classifiche, schede delle squadre, elenco arbitri, palmares degli allenatori, schede tecniche dei giocatori e delle giocatrici con punti realizzati, rendimento, efficacia in battuta, schiacciata, muro, ricezione, e tantissimi altri dati. Il tutto con tantissime fotografie.
E' disponibile la GUIDA AL VOLLEY 2018, acquistala subito!
Per ricevere direttamente a casa vostra la Guida al Volley 2018 o un arretrato della Guida al Volley dal 1992 al 2017 è sufficiente inviare un assegno bancario non trasferibile intestato a Complemento Oggetto S.r.l. al seguente indirizzo:
Complemento Oggetto S.r.l.
Via Rubiera, 9 - 42018 San Martino in Rio (Reggio Emilia)
Per info supplementari scrivere una mail a: lanfrancodallari@dallarivolley.com
Scrivendo a questo indirizzo mail è possibile ricevere le informazioni per pagare il libro tramite bonifico bancario.
Il prezzo è di soli 12,00 euro per la Guida al Volley 2018 (spese di spedizione incluse!), (euro 24,00 per le spedizioni in Europa ed euro 35,00 per le spedizioni negli Stati Uniti ed Americhe) e di 13 euro per ogni volume arretrato richiesto (+ 3,00 euro per le spese di spedizione in Italia, 12,00 euro per le spedizioni in Europa e 23,00 euro negli Stati Uniti ed Americhe). Se desiderate ricevere il libro la Guida al Volley 2018 con spedizione raccomandata il costo per le spedizioni in Italia è di Euro 15,00. [segue...]
 Campionato maschile
16.12.2017 -  Vincenzo Cerciello: con Fenoglio si cambia ritmo - Lorenzo Dallari

 Campionato femminile
15.12.2017 -  All Star Game femminile: le convocate per la sfida del 23 dicembre al PalaNorda di Bergamo

L'opposto della Nazionale Paola Egonu, l'MVP del Mondiale 2014 Kimberly Hill, l'astro nascente svedese Isabelle Haak, il capitano azzurro Cristina Chirichella, la campionessa d'Europa Jovana Stevanovic. E poi Lia Malinov, Serena Ortolani, Laura Heyrman, Robin De Kruijf. Sono alcune delle straordinarie stelle che parteciperanno al Samsung Galaxy All Star Game, l'evento organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport per sabato 23 dicembre alle 20.30, al PalaNorda di Bergamo.  Due selezioni delle migliori giocatrici italiane e straniere della Samsung Galaxy Volley Cup si sfideranno sulla distanza dei tre set (con terzo e decisivo set ai 15) e saranno protagoniste di uno spettacolo assolutamente imperdibile, in cui l'altissimo livello tecnico si mescolerà con il divertimento e numerose sorprese. La selezione italiana sarà composta da: Ofelia Malinov, Francesca Marcon (Foppapedretti Bergamo), Carlotta Cambi (myCicero Volley Pesaro), Valeria Caracuta, Camilla Mingardi (SAB Volley Legnano), Cristina Chirichella, Paola Egonu, Sara Bonifacio (Igor Gorgonzola Novara), Federica Stufi, Ilaria Spirito (Unet E-Work Busto Arsizio), Imma Sirressi (Pomì Casalmaggiore), Caterina Bosetti (Liu Jo Nordmeccanica Modena), Serena Ortolani, Sara Loda (Saugella Team Monza), Indre Sorokaite (Il Bisonte Firenze). La selezione delle atlete del 'Resto del Mondo' - con l'eccezione dei liberi - sarà invece composta da: Yamila Nizetich (myCicero Volley Pesaro), Michelle Bartsch (Unet E-Work Busto Arsizio), Jovana Stevanovic (Pomì Casalmaggiore), Micha Hancock (Saugella Team Monza), Lauren Carlini, Isabelle Haak (Savino Del Bene Scandicci), Athina Papafotiou, Robin De Kruijf, Kimberly Hill (Imoco Volley Conegliano), Lana Scuka, Berenika Tomsia (Lardini Filottrano), Laura Heyrman, Giulia Leonardi (Liu Jo Nordmeccanica Modena), Beatrice Parrocchiale (Il Bisonte Firenze) [segue...]
 Attività internazionale
13.12.2017 -  La nazionale femminile sorde vince il Premio Atleta Paralimpico dell'anno

Responsabilità, condivisione, energia, pazienza, lavoro e tanto divertimento:  questa è la ricetta della vittoria della Nazionale pallavolo femminile sorde, celebrata ai GazzettaSportsAwards  con il premio atleta paralimpico dell’anno!
La nazionale femminile volley sorde ha conquistato alle ultime Deaflympics, le Olimpiadi dei Sordi, una meravigliosa medaglia d’argento. Le ragazze di Alessandra Campedelli hanno centrato una finale poi persa con un Giappone che può contare su una preparazione professionale delle atlete. Le azzurre, invece, arrivano dai campionati minori italiani e, alle Olimpiadi che si sono svolte a luglio in Turchia, a Samsun, hanno tirato fuori spirito di squadra, fiducia, capacità e voglia di andare oltre i propri limiti.Per tutti questi motivi la squadra azzurra si è aggiudicata l'"Atleta Paralimpico dell'anno" dei Gazzetta Sports Awards 2017, superando Assunta Legnante e Bebe Vio.

 Volley Story e interviste
15.12.2017 -  Alberto Brandi confessa la sua ossessione per il volley - Edoardo Dallari


12.12.2017 -  Modena è una responsabilità, cresceremo ancora: parola di Rado Stoytchev - Lorenzo Dallari


05.12.2017 -  Laurent Tillie commento il girone mondiale della Francia con... Samuele Papi - Lorenzo Dallari


04.12.2017 -  EDITORIALE 4 dicembre 2017 - Lorenzo Dallari


28.11.2017 -  Paolo Nicolai: il mio beach volley - Lorenzo Dallari


 Ultimi articoli
 18.12.2017 -  Editoriale 18 dicembre 2017
Lorenzo Dallari
 17.12.2017 -  Mondiale per Club maschili: vince lo Zenit Kazan che supera in finale 3 a 0 la Lube
 17.12.2017 -  SuperLega maschile 12a giornata di ritorno: impresa di Modena al PalaEvangelisti. Vittorie casalinghe per Milano, Monza e Padova
 17.12.2017 -  Serie A2 maschile: tutti i risultati della 5a giornata di ritorno
 17.12.2017 -  A1 femminile: Novara passa a Legnano ed è seconda. Fenoglio fa il bis, Pomì battuta a Modena. Saugella Team e Il Bisonte ai quarti di finale di Coppa Italia
 17.12.2017 -  A2 femminile: Cuneo vince a Marsala e consolida il primato, Trento cade a Ravenna ed è braccata da Mondovì
 16.12.2017 -  E' già disponibile la GUIDA AL VOLLEY 2018, acquistala subito!
 16.12.2017 -  Vincenzo Cerciello: con Fenoglio si cambia ritmo
Lorenzo Dallari
 15.12.2017 -  All Star Game femminile: le convocate per la sfida del 23 dicembre al PalaNorda di Bergamo
 13.12.2017 -  La nazionale femminile sorde vince il Premio Atleta Paralimpico dell'anno
Archivio articoli »

 Volley Mercato
 13.12.2017 -  Andrej Ristic a Bolzano
 05.12.2017 -  Marco Fenoglio è il nuovo allenatore della Liu Jo Modena
 29.11.2017 -  Chunlei Zeng non è più una giocatrice di Casalmaggiore
 23.11.2017 -  Oleg Plotnytskyi a Monza
 21.11.2017 -  Andrea Masini non è più l’allenatore di Massa, al suo posto Nello Mosca
 21.11.2017 -  Angel Perez a Milano
 21.11.2017 -  Chono Penchev a Modena
 20.11.2017 -  Juan Manuel Cichello è il nuovo allenatore di Siena
 20.11.2017 -  Pietro Di Meo non è più un giocatore di Ortona
 19.11.2017 -  Bruno Bagnoli non è più l'allenatore di Siena
 14.11.2017 -  Cristiano Lucchi è il nuovo allenatore di Casalmaggiore
 05.11.2017 -  Dragan Nesic non è più l'allenatore della Volalto Caserta
 13.10.2017 -  Lazar Koprivica a Padova
 18.09.2017 -  Jordan Corteggiani a Latina
 05.08.2017 -  Miguel David Gutierrez Suarez a Ravenna
Archivio volley mercato »

 
pallavolo maschile femminile, analisi schemi pallavolo, risultati partite campionato volley, coppe europee volley, statistiche volley, regole pallavolo, volley Italia