Editoriali

15/04/2024Perugia-Monza e Conegliano-Scandicci, le finali che non ti aspetti

Sta per iniziare la doppia sfida che porta all’assegnazione dello scudetto, sia maschile che femminile. E in entrambe le circostanze assisteremo a due sfide inattese, quasi impossibili da pronosticare alla vigilia del campionato: Perugia-Monza tra gli uomini (con la clamorosa eliminazione dei campioni d’Italia in carica di Trento) e Conegliano-Scandicci tra le donne (con l’altrettanto imprevedibile eliminazione di Milano, forte di mezza nazionale e di Paola Egonu).
FINALE MASCHILE. Alzi la mano chi aveva scommesso un solo penny sulla vittoria di Monza a Trento nel quinto e decisivo atto di semifinale… Invece il sestetto di Massimo Eccheli ha confermato di essere la grande sorpresa di questa stagione e di poter esprimere una pallavolo estremamente concreta, imponendosi nel cuore delle Dolomiti 17-15 al tie break e recuperando così lo svantaggio generato dalle sconfitte patite nelle prime due partite contro la formazione di Fabio Soli. In gara 5 i brianzoli sono partiti benissimo fino a trovarsi avanti 2-0, poi hanno subito la reazione dei padroni di casa capaci di pareggiare la situazione, e infine nel quinto e decisivo set hanno avuto la lucidità e la determinazione necessarie per compiere la grande impresa aggiudicandosi un’autentica maratona durata 150, entusiasmanti minuti. Per Maar e Loeppky 23 punti a testa, mentre l’mvp Takahashi ne ha firmati 19, compreso quello che ha chiuso il match, vanificando i 31 siglati da Rychlicki nelle file trentine. La finale è dunque Perugia-Trento, una novità assoluta per la pallavolo: si inizia giovedì sera in Umbria, quindi gara 2 è in programma domenica a Monza, gara 3 giovedì 25 a Perugia, l’eventuale gara 4 di nuovo in Brianza e la decisiva gara 5, se ci sarà, mercoledì primo maggio in casa della squadra di Angelo Lorenzetti, a caccia del suo scudetto personale numero 5 con 4 squadre diverse, un autentico record. Per Eccheli si tratterebbe invece di una prima, clamorosa volta. La finale per il terzo posto scatta mercoledì sera con Trento-Milano, per proseguire sabato 20, mercoledì 24 ed eventualmente sabato 27 e martedì 30: in palio un posto nella Champions League della prossima stagione insieme a Perugia e Monza, già qualificate.
FINALE FEMMINILE. Assolutamente inatteso anche l’epilogo tricolore al femminile, non tanto per la qualità del gioco espressa da Scandicci in semifinale, quanto per l’eliminazione dell’ambiziosa Milano messa fuori gioco con un doppio, pesante 3-0. Nell’atto conclusivo la squadra di Massimo Barbolini, intenzionato a lasciare il segno prima di tuffarsi nella nuova avventura nel neonato campionato professionistico statunitense, affronta in una finale inedita l’ormai solita Conegliano

12/04/2024Finale scudetto per Perugia e Scandicci

La corsa che porta alla conquista dello scudetto ha già promosso due delle quattro finaliste: si tratta di Perugia in campo maschile e di Scandicci in campo femminile. Per sapere quali saranno le loro avversarie bisogna attendere le due sfide decisive Trento-Monza e Conegliano-Novara.
SEMIFINALI MASCHILI. Dentro o fuori: Trento e Monza si sfidano domenica nel cuore delle Dolomiti per decidere chi affronterà in finale Perugia, andata a vincere 3-1 in quel di Milano e pertanto approdata al match che assegnerà il tricolore maschile. Gli umbri diAngelo Lorenzetti hanno offerto una buona prestazione, avendo 18 punti a testa da Ben Tara e Semeniuk e una prova esemplare di Massimo Colaci, premiato mvp. Dopo essersi trovati avanti 2-0 dopo le prime due partite, i trentini di Fabio Soli si sono invece fatti rimontare dai brianzoli di Massimo Eccheli, grande sorpresa di questa stagione: gara 4 è finita 3-1, con Monza che ha adottato il modulo a tre schiacciatori e ha trovato 19 punti da Stephen Maar, 17 da Eric Loeppky e 14 da Ran Takahashi, tutti ispirati magistralmente dall’mvp Fernando Kreling, e capaci di annullare i 30 punti della solita coppia Michieletto-Lavia. Chi la spunterà al PalaBarton giocherà tra l’altro la Champions League il prossimo anno. La finale si giocherà al meglio delle cinque sfide e scatterà giovedì 18, per proseguire domenica 21 e giovedì 25 poi eventualmente domenica 28 e infine mercoledì primo maggio. Intanto si conosce quali saranno le quattro partecipanti alla prossima Supercoppa: si tratta di Perugia, Trento, Piacenza e Monza. Mentre Chicco Blengini ha rassegnato le dimissioni e al suo posto sulla panchina di Civitanova per la parte conclusiva della stagione siederà Romano Giannini.
SEMIFINALI FEMMINILI. L’epilogo tricolore sta regalando incredibili sorprese. Scandicci si è tolta infatti l’immensa soddisfazione di eliminare Milano con un doppio, pesante 3-0 che potrebbe anche lasciare qualche strascico nella squadra di Marco Gaspari in vista della finale di Champions League in programma ad Antalya in Turchia il 5 maggio. Complimenti invece alle superlative toscane di Massimo Barbolini, trascinata in entrambe le occasioni dalla mvp Ekaterina Antropova. L’altra notizia sorprendente è che Conegliano ha perso a Novara il secondo atto di semifinale arrendendosi 15-12 al tie break. Il sestetto di Lorenzo Bernardi ha avuto 26 punti da Markova e 12 dalla mvp Szakmary e ha regalato una grande prova di carattere interrompendo la serie positiva delle pantere di Daniele Santarelli che durava da ben 45 partite meritandosi di disputare lo spareggio in programma sabato sera. Chi riuscirà a spuntarla approderà alla finale giocata al meglio dele 3 partite su 5 e al via da mercoledì 17 aprile.

07/04/2024Semifinali dei Play off, emozioni infinite

La corsa che porta al tricolore è davvero scoppiettante, sia al maschile che al femminile. E tutti i giochi sono ancora aperti.
SEMIFINALI MASCHILI. Questi play off scudetto maschili pazzerelli continuano a regalare emozioni e sorprese: quando la serie tra Trento e Monza pareva pressochè chiusa a favore dei campioni d’Italia, impegnati in casa nella terza sfida con Monza sul vantaggio di 2-0, ecco che i brianzoli hanno trovato la forza per tenere aperta la serie andando a violare il palasport dolomitico 15-13 al tie break. Decisivi per il sestetto di Massimo Eccheli sono stati i 25 punti dell’mvp Takahashi, i 24 di Loeppky e i 22 di Marr, mentre nelle fine trentine non sono stati sufficienti i 24 di Michieletto e i 20 di Lavia. Perugia si è invece portata avanti 2-1 nei confronti della sempre combattiva Milano, piegata 3-1 in gara 3: miglior realizzatore per gli umbri Ben Tara con 24 punti (16 per Semeniuk), per i lombardi l’eterno Kaziyski con 15 (Reggers 13). Giovedì va in scena gara 4 a Monza e a Milano, mentre l’eventuale quinto e decisivo atto è in programma per domenica 14 a Trento e a Perugia. Tutto è ancora possibile, anche se la squadra di Fabio Soli e quella di Angelo Lorenzetti continuano a essere favorite per approdare in finale. Essere favoriti non significa però aver già passato il turno...
SEMIFINALI FEMMINILI. Inizio con il botto per le semifinali dei play off scudetto femminili: Scandicci si è tolta infatti la grande soddisfazione di infliggere la prima sconfitta stagionale a Milano imponendosi con un secco 3-0 in poco più di un’ora e mezzo di gioco. Grande protagonista della vittoria del sestetto di Massimo Barbolini è stata Ekaterina Antropova, capace di mettere a segno 19 punti. Tutto estremamente facile invece per Conegliano contro Novara: 3-0 con parziali schiaccianti e 18 punti della best scorer Isabelle Haak (più 14 della Plummer). Gara 2 si gioca mercoledì sera, l’eventuale e decisiva gara 3 nel week end. La finale per il tricolore, giocata al meglio dele 3 partite su 5, scatta invece mercoledì 17 aprile.
EUROPEI IN ITALIA. Dopo il grande successo dei Campionati Europei 2023, la rassegna continentale maschile tornerà nuovamente in Italia nel 2026. La Fipav sarà infatti co-organizzatrice dell’evento insieme a Bulgaria, Finlandia e Romania. Si tratterà quinta edizione nel Bel Paese dopo la prima edizione di Roma datata 1948, quelle del 2005 vinta a Roma dall’Italia, del 2015 e dello scorso anno, con partite disputate a Bologna, Perugia, Ancona, Bari e Roma. Le partecipanti saranno 24: le quattro nazioni co-organizzatrici più le otto qualificate direttamente in base alla classifica finale dell'edizione 2023 
visualizza tutti
News

Campionato maschile16/04/2024Il programma delle Finali Scudetto maschili

È definito il programma completo delle Finali Scudetto di SuperLega Credem Banca, con Gara 3 e l’eventuale Gara 5 in diretta su Rai 2. Ufficiale anche l’orario di Gara 2, che si giocherà alle 15.15.

Campionato maschile15/04/2024Fantini Club Live "Sport & Turismo": lunedì alle ore 21.00 la diretta su "Università e Sport"

Lunedì 15 aprile, va in onda alle ore 21.00 una nuova puntata della rubrica "Fantini Club LIVE: Sport e Turismo". L'appuntamento dal titolo “Università e Sport” sarà condotto come di consueto da Lorenzo Dallari, giornalista sportivo e direttore della comunicazione della Lega Calcio Serie A, insieme a Claudio Fantini ed illustri ospiti:

Attività internazionale14/04/2024Qualificazione EuroVolleyU18M: Italia-Israele 3-0, azzurri primi

Policoro (MT). Dominio azzurro in Basilicata. Si è chiuso con il terzo successo consecutivo il percorso della nazionale Under 18 maschile di Monica Cresta al Torneo di Qualificazione ai prossimi Campionati Europei di categoria. Questa sera, al PalaEercole di Policoro (MT), Cremoni e compagni si sono infatti imposti 3-0 (25-16, 25-13, 25-18) contro Israele. 

Attività internazionale14/04/2024Qualificazioni EuroVolleyU18F: l’Italia supera 3-0 anche l’Ungheria e chiude al primo posto

Cavalese (TN). Terzo successo in altrettante gare per la Nazionale Femminile Under 18 nel 2nd round di qualificazione ai Campionati Europei di categoria. L’Italia in Val di Fiemme, già certa della qualificazione ottenuta ieri al termine della gara vinta contro la Slovacchia

Campionato maschile14/04/2024Coppa Italia di serie A2 maschile, i risultati di Gara 1 degli Ottavi

Del Monte® Coppa Italia Serie A2 maschile, Gara 1 Ottavi: il torneo si apre con l’impresa esterna al tie break di Cantù a Santa Croce e con le vittorie nette in casa di Brescia, Cuneo e Prata.

Campionato maschile14/04/2024Monza vince lo spareggio a Trento e conquista la finale scudetto

La Mint Vero Volley Monza è la seconda finalista dei Play Off SuperLega Credem Banca 2024. La compagine brianzola completa la sua incredibile rimonta, estromettendo i campioni d’Italia uscenti grazie alla vittoria al tie break alla ilT quotidiano Arena di Trento dopo 150 minuti di gioco effettivo. Un risultato già di per sé storico

Campionato maschile14/04/2024Play off 5° posto SuperLega maschile, i risultati della quarta giornata

Play Off 5° Posto SuperLega maschile Credem Banca, 4a giornata Girone: Piacenza espugna Padova in tre set e consolida la vetta, Civitanova si rialza in casa contro Cisterna con il massimo scarto e si porta al terzo posto.

Campionato maschile14/04/2024Play Off A2 maschile: dopo Gara 2 le Semifinali sono in parità

Play Off A2 maschile Credem Banca, Gara 2 Semifinali: le due serie tornano in parità. Ravenna supera Grottazzolina 3-0, Porto Viro si impone al tie break contro Siena.

Campionato femminile14/04/2024Playoff Serie A2 femminile: Talmassons conquista la finale Promozione

Playoff Serie A2 femminile Tigotà, Talmassons fa l'impresa: altro capolavoro a Messina, 0-3 e Finale Promozione! Hardeman fa 19 punti e manda k.o. le siciliane. La Finale con Busto Arsizio al via sabato 20 aprile alle ore 17.

Campionato maschile14/04/2024Serie A3 maschile: i risultati di Spareggio, Play Off e Play Out

Spareggio Promozione A3 maschile Credem Banca: Macerata vince Gara 2 e impatta la serie. Play Off A3 Credem Banca: i risultati di Gara 1 dei Quarti. Play Out A3 Credem Banca: vittoria corsara per Napoli in Gara 1

Campionato femminile13/04/2024Conegliano conquista la finale scudetto femminile

Playoff scudetto femminile Tigotà, la legge del Palaverde non tradisce Conegliano: 3-0 a Novara e Finale Scudetto! Nella decisiva Gara 3, le pantere di coach Santarelli si prendono la Serie di Semifinale contro le zanzare con Plummer MVP. Mercoledì via alla Finale Scudetto, sempre al Palaverde, contro Scandicci.

Campionato maschile13/04/2024Play Off 5° Posto SuperLega maschile, Verona vince l’anticipo contro Modena

Seconda vittoria consecutiva per Rana Verona, che non lascia scampo alla Valsa Group Modena al Pala AGSM AIM, strappando il risultato pieno con un secco 3-0 e salendo a quota 10 punti nella classifica del girone dei Play Off 5° Posto. Partenza al fulmicotone per la squadra di Coach Stoytchev
Sigla.com - Internet Partner