Editoriali

27/02/2024Da un mito della panchina al campionato più bello del mondo

E’ stata una serata speciale quella della prima romana del film dedicato a Marcello Lippi intitolato “Adesso vinto io”. Al centralissimo Cinema Moderno c’erano tantissimi dei campioni che hanno caratterizzato la carriera di questo grande allenatore, dal palmares invidiabile e dall’etica comportamentale esemplare. E’ stato un onore e un privilegio per me potergli consegnare il trofeo “Legendary coach” davanti al Presidente del Senato Ignazio La Russa, al Ministro dello Sport Andrea Abodi e alla vicepresidente del Coni Silvia Salis oltre che a tantissime altre personalità della politica, del cinema e dello sport che hanno voluto riservare il giusto tributo a uno dei più grandi tecnici del calcio italiano, capace di regalare ai colori azzurri l’indimenticabile trionfo al Mondiale tedesco del 2006.
SPRINT DECISIVO. Ed eccoci alla pallavolo. Manca una sola giornata al termine della regular season della SuperLega e molti giochi sono ormai stati fatti. Prima e irraggiungibile è Trento con 55 punti nonostante la sconfitta per 3-1 in casa di Perugia, ormai seconda a quota 50. Nel palasport umbro si è registrata la presenza record di 4.918 spettatori: decisamente non male. Terza per adesso è Piacenza: di punti ne ha totalizzati 40 punti, compresi i 3 conquistati a Civitanova grazie al successo nelle Marche per 3-0 sulla Lube, oggi quarta a quota 37 e ultimamente a corrente alternata. A incalzare la formazione di Chicco Blengini è un trio formato dalle tre sorprese dell’anno, in ritardo di una sola lunghezza: Verona (nettamente in ripresa dopo un avvio complicato), Monza e Milano (bellissime realtà in grado di esprimere un’ottima pallavolo). A conquistare i play off è stata anche Modena dopo la vittoria casalinga per 3-1 (con Tommaso Rinaldi premiato mvp) su Catania, unica retrocessa in A2. Tra un po’ iniziano le sfide che portano alla conquista dello scudetto e tutto verrà come d’incanto resettato. Per quanto concerne invece i play off per il quinto posto, nulla da fare per Taranto, undicesima a quota 14 dopo essere stata piegata in casa 3-1 ad opera di Milano. Vi prenderanno parte Cisterna (dove si è dimesso l’amministratore delegato Gianrio Falivene) e Padova insieme alle quattro formazioni che usciranno sconfitte dai quarti di finale dei play off scudetto. Il bello sta per arrivare… 

18/02/2024A Conegliano e Perugia la Coppa Italia femminile

E’ stato il PalaTrieste il teatro della grande festa della pallavolo femminile. Nella città gigliata è andato in scena l’atto conclusivo della Coppa Italia: quella di A1 è andata ad arricchire per la sesta volta la già fornitissima bacheca dell’Imoco Conegliano, che davanti al 6.743 spettatori ha battuto 3-2 l’Allianz Milano, degna co-protagonista di una bellissima finale.
SEQUENZA INFINITA. Le fortissime pantere di Daniele Santarelli hanno conquistato il il 22° trofeo della loro storia sollevato al cielo questo trofeo per la quinta volta consecutiva, a conferma della forza di un gruppo che continua a cambiare le proprie pedine ma resta sempre competitivo ai vertici assoluti. Miglior giocatrice ancora una volta è stata premiata Asia Wolosz, il vero valore aggiunto di una squadra che sta scrivendo la storia della pallavolo femminile: per lei si tratta del secondo riconoscimento di mvp stagionale dopo quello ottenuto in occasione della Supercoppa vinta dalla venete a Livorno battendo sempre la medesima avversaria, quella Milano che non riesce a colmare il gap nei confronti delle campionesse d’Italia nonostante il recente innesto di Paola Egonu (autrice peraltro di 35 punti, risultati alla fine inutili). Festa grande anche per Robin De Kruijf, capace di conquistare la sua settima Coppa Italia superando Lilly Bernardi, recentemente inserita nella Hall of fame. Per Conegliano si tratta della quattordicesima vittoria consecutiva sul Milano: l’ultima sconfitta con le lombarde risale al 3 febbraio 2019.
LA PRIMA VOLTA NON SI SCORDA MAI. A festeggiare la Coppa Italia di A2 è stata invece per la prima volta la Bartoccini Perugia: in finale la formazione di Andrea Giovi ha piegato 3-0 la Futura Busto Arsizio. La Montano ha messo a segno 18 punti, Irma Sirressi è stata premiata miglior giocatrice della finale. 
LA STORIA DELLA PALLAVOLO. Sono ancora disponibili alcune copie (poche) del mio ultimo libro ”La storia della pallavolo”: si tratta di un lunghissimo viaggio dalle origini di questo sport a oggi riassunto in 300 pagine a colori riccamente illustrate. Nel volume, ricco di foto bellissime, è riassunto davvero tutto: non solo i risultati, ma anche gli aneddoti, i personaggi, la nascita delle coppe, gli avvenimenti internazionali, i risvolti socio-politici, l’evoluzione del regolamento e del gioco. Ricevere il libro, non disponibile in libreria, è molto semplice....

14/02/2024Pallavolo di oggi e di domani al Master SBS

E’ stata una bellissima mattinata quella condivisa con gli studenti del Master SBS a Treviso: abbiamo parlando di pallavolo a tutto tondo con Massimo Righi, presidente della Lega Maschile, Enzo Barbaro, direttore generale della Lega femminile, e con i due presidenti delle società campioni d’Italia, Piero Garbelotto dell’Imoco Conegliano e Bruno Da Re della Trentino Volley. 
ARRIVANO I DRAFT? Tantissimi i temi toccati, anche in prospettiva futura. Righi a messo in luce il successo fatto registrare della recente Final Four della Coppa Italia a Casalecchio di Reno, sia dal punto di vista organizzativo che della partecipazione di pubblico. Poi ha parlato della necessità di ampliare gli orizzonti del campionato maschile anche all’estero con eventi di rilievo internazionale, andando forse in Giappone o in India. Dopo aver ricordato le tante novità introdotte negli anni, dal Monday night alle partite giocate il giorno di Santo Stefano, dal blocco delle retrocessioni durante la crisi qualche anno fa a Volleyball World, ha anticipato – sulla falsariga dei draft statunitensi - la possibilità di introdurre le scelte per i giocatori usciti dalle università stelle e strisce, potenziali generatori di giovani talenti per la Serie A italiana.
OKKIO AGLI USA! Barbaro ha invece messo l’accento sulle indubbie potenzialità del movimento femminile, peraltro cresciuto in maniera inarrestabile negli ultimi anni. Sottolineando che gli eventi servono per diffondere la pallavolo anche in territori dove non è consolidata: è accaduto a Livorno in occasione della recente Supercoppa, si ripeterà nel week end a Trieste, dove è in programma la Final Four della Coppa Italia. Da tenere d‘occhio il torneo professionista Usa che nascerà il prossimo anno, l’unico femminile negli States: andrà ad allenarci Massimo Barbolini, oggi tecnico a Scandicci, seguito certamente da qualche giocatrice, vuoi americana e/o vuoi italiana (come ad esempio Alessia Gennari).
SPORT VALORIALE. Da Re ha illustrato il modello del Trentino Volley, strettamente legato al territorio di cui è espressione e promotore grazie alla bellezza di questo sport, molto gradito alle aziende per la sua immagine di pulizia e correttezza comportamentale. Oggi la proprietà vede impegnate circa quindici aziende e la gestione da un anno prevede anche la squadra femminile di serie A. 
visualizza tutti
News

Coppe europee27/02/2024Varsavia conquista la Challenge Cup maschile

Non riesce l’impresa alla Mint Vero Volley Monza che esce sconfitta nella finale di ritorno di Challenge Cup maschile a Varsavia dal Projekt col punteggio di 3-1, stesso risultato della gara di andata.

Coppe europee27/02/2024Mercoledì Novara gioca la finale di ritorno di Challenge Cup femminile

La Igor Volley di Lorenzo Bernardi è a Nantes, dove domani alle 20 sfiderà le padrone di casa del Neptunes nella gara di ritorno della finalissima di Challenge Cup. Dopo il 3-0 ottenuto al Pala Igor all’andata, per conquistare il trofeo le azzurre dovrebbero vincere con qualsiasi punteggio o perdere 3-2

Coppe europee27/02/2024Gli impegni delle squadre italiane nelle Coppe Europee maschili

CEV Champions League maschile 2024, nel ritorno dei Quarti di Finale, Piacenza in scena in Polonia, Civitanova e Trento ospitano Ankara e Berlino.

Campionato maschile27/02/2024Mercoledì la 10a giornata di ritorno di serie A3 maschile

Serie A3 maschile Credem Banca, 10a di ritorno: turno infrasettimanale prima della Final Four di Coppa. Girone Bianco al via mercoledì alle 17.00 con Cagliari - Brugherio, alle 20.30 gli altri cinque match del tabellone. Riposa Sarroch. Il Girone Blu si apre mercoledì alle 19.30 con Napoli – Palmi, alle 20.30 tre derby regionali in quattro gare. Venerdì alle 19.00 posticipano Lagonegro e Bari. Riposa Modica.

Coppe europee26/02/2024CEV Challenge Cup maschile: martedì si assegna la Coppa

La Mint Vero Volley Monza è pronta per ospitare all’Opiquad Arena domani, martedì 27 febbraio, alle ore 20.00 (diretta DAZN) la Finale di ritorno della CEV Challenge Cup 2024. Tra le mura amiche di Monza, la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley se la vedrà con i temibili polacchi del Projekt Warszawa, vittoriosi per 3-1 nella gara d’andata alla COS Towar Hall.

Campionato maschile26/02/2024SuperLega maschile: i numeri della 10a di ritorno

I MIGLIORI: Wassim Ben Tara (Sir Susa Vim Perugia – Itas Trentino), Noumory Keita (Cisterna Volley – Rana Verona), Leonardo Scanferla (Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Bluenergy Piacenza), Eric Loeppky (Pallavolo Padova – Mint Vero Volley Monza), Damiano Catania (Gioiella Prisma Taranto – Allianz Milano), Tommaso Rinaldi (Valsa Group Modena – Farmitalia Catania)

Campionato maschile26/02/2024Ultime copie disponibili del libro la GUIDA AL VOLLEY 2024

La "Guida al Volley", a cura di Lorenzo Dallari, è l'almanacco del volley dove gli appassionati possono trovare davvero tutte le informazioni e le statistiche sulla pallavolo italiana ed internazionale. Anche nell'edizione 2024 tutte le pagine del libro saranno a colori. Il prezzo è di soli 13,00 euro per la Guida al Volley 2024 (spese di spedizione incluse con posta ordinaria), con spedizione raccomandata tracciata il costo per le spedizioni in Italia è di Euro 17,00.

Campionato maschile26/02/2024Ultime copie disponibili del nuovo libro "La storia della pallavolo"

Il libro "La storia della pallavolo" è ancora disponibile, acquistalo subito! E’ possibile acquistare il libro semplicemente inviando in busta chiusa un assegno bancario non trasferibile di Euro 18,00 (prezzo comprensivo della spedizione in Italia con posta ordinaria) o di Euro 22,00 (prezzo comprensivo della spedizione in Italia con posta raccomandata tracciata) 

Campionato maschile26/02/2024Ultime copie disponibili del libro "Confidenze sottorete"

“Confidenze sottorete”, è il libro che Lorenzo Dallari ha realizzato assieme al portale www.dallarivolley.com: riporta le voci dei grandi protagonisti del mondo della pallavolo, di oggi e del passato, tante delle chiaccherate a ruota libera fatte in diretta Instagram nell’indimenticabile periodo del lockdown 2020. 

Campionato maschile26/02/2024Vademecum del palleggiatore, ultime copie disponibili del libro di Fefè De Giorgi

“Vademecum del palleggiatore”, è il libro che Fefè De Giorgi ha realizzato assieme al portale www.dallarivolley.com, era andato esaurito ma viste le numerose richieste ne sono state ristampate alcune copie.
E’ possibile acquistare il libro “Vademecum del palleggiatore”, semplicemente inviando in busta chiusa un assegno bancario non trasferibile di Euro 15,00 

Campionato maschile25/02/2024I verdetti della 10a di ritorno di SuperLega maschile

SuperLega maschile Credem Banca, 10a di ritorno: Piacenza sbanca Civitanova, blitz di Verona a Cisterna e di Milano a Taranto. Perugia ferma Trento davanti a quasi 5000 tifosi, Modena batte Catania e vola ai Play Off.

Campionato femminile25/02/2024I verdetti della 21a giornata di serie A1 femminile

Serie A1 femminile Tigotà, Milano espugna Pinerolo al tie-break con super Malual, Busto torna al successo. Vittoria in quattro set delle bustocche su Firenze. Conegliano non rallenta e fa 3-0 contro Bergamo, Chieri vince in casa di Trento 1-3.
Sigla.com - Internet Partner