10a giornata di ritorno. A Perugia la Tonno Callipo piega la Sir Safety

02/03/2013

Il muro di Vibo ValentiaIl muro di Vibo Valentia
Il muro di Vibo Valentia
SIR SAFETY PERUGIA - TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 1-3 (19-25, 11-25, 25-17, 21-25)
SIR SAFETY PERUGIA: Alletti 6, Van Harskamp, Petric 14, Daldello 1, Giovi (L), Tomassetti 2, Schwarz 1, Tamburo 16, Vujevic 8, Edgar 1, Semenzato. Non entrati Van Rekom, Pochini. All. Kovac.
TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Coscione 1, Cortellazzi, Kaliberda, Farina (L), Forni, Rocamora, Badawy 12, Buti 8, Klapwijk 20, Barone 8, Urnaut 19. Non entrati Montesanti, Lavia. All. Blengini.
ARBITRI: Sampaolo, Cesare. NOTE - durata set: 27', 21', 24', 28'; tot: 100'.

La più brutta Perugia dell’anno incappa nella quarta sconfitta interna stagionale cedendo in quattro set alla Tonno Callipo Vibo Valentia. Con i tre punti conquistati i calabresi rimettono tutto in gioco per quanto concerne il sesto posto, mentre la Sir Safety deve mangiarsi le mani per un approccio completamente sbagliato nei primi due set. Due set nei quali, se si eccettuano le fasi iniziali del primo, i padroni di casa non ci sono, mentre Vibo gira a mille con Klapwijk e Urnaut (Mvp della sfida) a fare la voce grossa in attacco. Kovac striglia la squadra e nella terza frazione c’è in campo un’altra Perugia che accorcia con un concreto Tamburo e con Petric finalmente ai suoi livelli da posto quattro. È però vana la speranza dei tifosi del PalaEvangelisti. Nel quarto set Vibo, dopo un iniziale equilibrio, scappa ancora con un muro incisivo e con i “soliti noti” Klapwijk e Urnaut. È proprio l’opposto olandese a mettere il sigillo definitivo al match con un attacco vincente. Per i Block Devils una sconfitta da dimenticare in fretta. Con la certezza che tutto in ottica playoff si deciderà all’ultima giornata.

Aimone Alletti (Sir Safety Perugia): “Per assurdo abbiamo anche iniziato bene il match. Poi ci siamo completamenti spenti per due parziali e non so il perché. Abbiamo cercato di raddrizzare il match con un buon terzo set, ma non è bastato. Dispiace certamente perdere così”.

Rocco Barone (Tonno Callipo Vibo Valentia): “Una bella partita per noi, giocata bene e che ci dà tanto morale e fiducia per il proseguo. Credo che abbiamo giocato meglio degli avversari un po’ in tutti i fondamentali, specialmente in attacco. Comunque la cosa più importante sono i tre punti!”.

10a giornata di ritorno Serie A1
Sabato 2 marzo 2013
Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Vibo Valentia 1-3 (19-25, 11-25, 25-17, 21-25)

Domenica 3 marzo 2013, ore 17.30
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo Diretta RAI Sport 1
(Rapisarda-Santi)

Domenica 3 marzo 2013, ore 18.00
Casa Modena - Altotevere San Giustino Diretta Sportube.tv
(Pasquali-Bartolini)
Itas Diatec Trentino - Marmi Lanza Verona
(Balboni-Braico)
BCC-NEP Castellana Grotte - CMC Ravenna
(Gentile-Pol)
Copra Elior Piacenza - Andreoli Latina (già disputata): 3-0 (25-19, 25-16, 25-21)

Classifica

Itas Diatec Trentino 48, Cucine Lube Banca Marche Macerata 44, Copra Elior Piacenza 44, Bre Banca Lannutti Cuneo 40, Casa Modena 33, Sir Safety Perugia 33, Tonno Callipo Vibo Valentia 31, Andreoli Latina 28, BCC-NEP Castellana Grotte 26, Altotevere San Giustino 20, CMC Ravenna 10, Marmi Lanza Verona 9.
1 Incontro in più: Copra Elior Piacenza, Sir Safety Perugia, Tonno Callipo Vibo Valentia, Andreoli Latina
Sigla.com - Internet Partner