A Reggio Emilia si "Riflette sul presente"

26/02/2014

A Reggio Emilia si "Riflette sul presente"
“Riflettere sul presente”: questo il tema dei tre incontri con alcuni dei più importanti giovani filosofi italiani che si svolgeranno durante il mese di marzo presso la Libreria dell’Arco a Reggio Emilia. L’iniziativa è nata grazie all'impegno di due giovani studenti reggiani: decisamente originale, soprattutto in questi momenti in cui è sempre più difficile dedicarsi al pensiero. Edoardo Dallari è laureando in filosofia presso l’Università Vita Salute San Raffaele di Milano, Antonio Zanacca laureando in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna: sono loro ad aver ideato e organizzato tre appuntamenti che consentiranno il confronto con alcune delle menti più fervide del nostro Paese. Lo spunto è offerto dalla presentazione di tre volumi di grande interesse e attualità.
Si inizia sabato 1 marzo con il prof. Francesco Valagussa, allievo di Massimo Cacciari, docente dell’Università Vita Salute San Raffaele di Milano, che presenterà il suo libro “L’età della morte dell’arte”. Moderatore il critico d’arte reggiano Giuseppe Berti.
Sabato 15 marzo sarà poi il momento del prof. Diego Fusaro, docente dell’Università Vita Salute San Raffaele di Milano, che presenterà il suo libro “Minima mercatalia-Filosofia e capitalismo”. Argomento coinvolgente, che verrà trattato con un moderatore d’eccezione come il prof. Giuseppe Girgenti, anch’egli docente dell’Università Vita Salute San Raffaele di Milano.
Sabato 22 marzo il terzo appuntamento sarà poi con il prof. Paolo Ercolani, docente dell’Università di Urbino, che presenterà il libro “Qualcuno era italiano”. Moderatore il prof. Walter Gelosini, per tanti anni apprezzato docente reggiano.
Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 17.00 e saranno seguiti da un dibattito che di certo saprà coinvolgere i presenti, a partire dai docenti e dagli studenti delle scuole superiori. Tre momenti di estremo interesse che vivranno grazie al prezioso contributo del Credito Cooperativo Reggiano, che ha creduto con entusiasmo in due giovani concittadini che sognano un domani pieno di speranza.
Sigla.com - Internet Partner