A1 Femminile: Bergamo sgambetta anche Piacenza, Villa Cortese è la nuova leader

04/11/2012

A1 Femminile: Bergamo sgambetta anche Piacenza, Villa Cortese è la nuova leader
Cambio della guardia in vetta alla classifica del 68° Campionato di Serie A1 di Pallavolo Femminile. Il primo posto solitario è dell'Asystel MC Carnaghi Villa Cortese, che espugna Modena 3-0, approfitta del ko interno della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza contro la Foppapedretti Bergamo "ammazza grandi" e opera il sorpasso. Tornano al successo le tricolori di Busto Arsizio, prima festa stagionale per Urbino. Infine Chieri supera Pesaro, difendendo l'imbattibilità del PalaRuffini.
Nonostante l'interminabile trasferta in Azerbaijan, le ragazze di Giovanni Caprara esprimono un'ottima pallavolo anche al PalaPanini. L'Assicuratrice Milanese si arrende a Caterina Bosetti e compagne, benché in tutti e tre i parziali le tigri avessero preso qualche punto di vantaggio in avvio. Assenti Tai Aguero da una parte e Alex Klineman dall'altra, la differenza la fanno l'efficienza a muro e le prestazioni di Veljkovic e Barun.
Prima sconfitta in Campionato per Piacenza, superata al PalaBanca da Bergamo. Secondo scalpo di assoluto valore per la Foppa, dopo quello conquistato al PalaNorda contro la Unendo Yamamay. Per la terza volta al tie-break in tre partite, il sestetto di Stefano Lavarini si conferma pattuglia combattiva. Valentina Diouf scaraventa a terra 30 palloni, Chiara Di Iulio 24: non a caso le prime due realizzatrici del torneo. Le emiliane, in settimana estromesse dalla CEV Cup, perdono la cima della classifica. Non bastano Turlea, Lucia Bosetti e Secolo.
Due sconfitte consecutive non placano l'entusiasmo dei tifosi delle Campioni d'Italia in carica. Sono in 3.700 al PalaYamamay ad applaudire le farfalle di Busto Arsizio, che hanno la meglio per 3-0 - ma con parziali sofferti - dell'Icos Crema. La concretezza di Christina Bauer (MVP) e Valentina Arrighetti e l'incisività al servizio permettono alle biancorosse di riavvicinarsi al primato. Tra le ospiti positive soprattutto Rossi Matuszkova e Paolini.
Può tirare un sospiro di sollievo Ettore Guidetti, la cui posizione in panchina alla vigilia del turno di Campionato non era troppo salda. La sua Chateau d'Ax Urbino coglie finalmente la prima affermazione stagionale in partite ufficiali. Il 3-0 netto sulla Banca Reale Yoyogurt Giaveno scaccia la crisi e consegna piacevoli novità: Dugandzic e Leggs, centrali sbarcate negli ultimi mesi in Italia, realizzano 10 punti a testa. La solita Van Hecke e le difese di Vallese fanno il resto.
C'è il marchio di Francesca Piccinini, infine, sul 3-1 della Duck Farm Chieri Torino sulla KGS Robursport Pesaro. L'ex Bergamo firma 22 punti, quanti Indre Sorokaite e uno in più di Monica Ravetta, e abbatte le resistenze delle colibrì, sempre in partita con Tirozzi protagonista.
Ieri l'Imoco Volley Conegliano aveva ottenuto la seconda vittoria esterna consecutiva, al PalaDozza di Bologna contro l'Idea Volley 2002 Bologna. Un 3-0 scolpito dagli attacchi di Barcellini e Nikolova e dalle difese di Rossetto.

68° Campionato Serie A1 Femminile - I risultati della terza giornata:
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Icos Crema 3-0 (25-22, 25-22, 25-21)
Assicuratrice Milanese Volley Modena - Asystel MC Carnaghi Villa Cortese 0-3 (22-25, 22-25, 23-25)
Chateau d'Ax Urbino - Banca Reale Yoyogurt Giaveno 3-0 (25-18, 25-19, 25-20)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Foppapedretti 2-3(25-20, 19-25, 26-24, 22-25, 10-15)
Duck Farm Chieri Torino - KGS Robursport Pesaro 3-1 (26-24, 27-29, 25-20, 25-21)
Idea Volley 2002 Bologna - Imoco Volley Conegliano 0-3 (21-25, 16-25, 14-25) giocata ieri

68° Campionato Serie A1 Femminile - La classifica:
Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese 8, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 7, Unendo Yamamay Busto Arsizio 7, Imoco Volley Conegliano 6, Foppapedretti Bergamo 5, Duck Farm Chieri Torino 5, Assicuratrice Milanese Volley Modena 4, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 3, Chateau D'Ax Urbino 3, Icos Crema 3, Kgs Robursport Pesaro 2, Idea Volley 2002 Bologna 1.

68° Campionato Serie A1 Femminile - I tabellini:
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - ICOS CREMA 3-0 (25-22, 25-22, 25-21)

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lloyd 4, Brinker 9, Leonardi (L), Marcon 9, Bauer 13, Kozuch 5, Arrighetti 13, Caracuta, Bisconti. Non entrate Faucette, Lombardo, Pisani. All. Parisi.
ICOS CREMA: Paolini 10, Portalupi, Dalia 2, Garcia Zuleta 9, Okaka 6, Rossi Matuszkova 13, Lehtonen 8, Saccomani 2, Marc, Paris (L). Non entrate Nucu, Nicolini. All. Barbieri.
ARBITRI: Gini, Rapisarda.
NOTE - Spettatori 3658, durata set: 28', 28', 28'; tot: 84'.

ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA - ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE 0-3 (22-25, 22-25, 23-25)
ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA: Croce (L), Valeriano, Paggi 9, Glass 2, Barazza 12, Spasojevic 3, Brussa 11, Harmotto, Rinieri 5, Horvath 7. Non entrate Aguero, Scarabelli, Mari. All. Cuello.
ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE: Malagurski, Viganò 10, Mojica 2, Folie 4, Veljkovic 13, Garzaro 3, Barun 14, Bosetti 11, Parrocchiale (L), Rondon 3. Non entrate Nomikou, Klineman, Sylla. All. Caprara.
ARBITRI: Marchello, Cardaci.
NOTE - Spettatori: 3581, durata set: 28', 30', 31'; tot: 89'.

CHATEAU D'AX URBINO - BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO 3-0 (25-18, 25-19, 25-20)
CHATEAU D'AX URBINO: Negrini 7, Dugandzic 10, Van Hecke 16, Petrauskaite 11, Vallese (L), Dall'Igna 2, Leggs 10. Non entrate Giombetti, Sykora, Santini, Partenio, Gentili, Angelelli. All. Guidetti.
BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO: Engle 9, Togut 2, Murrey 9, Dall'ora 2, Grothues 6, Molinengo (L), Donà 1, Pincerato, Luciani 2, Kauffeldt 8, Napolitano Senkova 2. Non entrate Cecchetto, Demichelis. All. Napolitano.
ARBITRI: Perri, Pasquali.
NOTE - Spettatori 850, incasso 1400, durata set: 26', 27', 30'; tot: 83'.

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA - FOPPAPEDRETTI BERGAMO 2-3 (25-20, 19-25, 26-24, 22-25, 10-15)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Frigo 2, Leggeri 10, Turlea 22, Secolo 15, Nicolini 6, Sansonna (L), Radenkovic 4, Bosetti 21. Non entrate Gennari, Zilio. All. Mazzanti.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Klisura 12, Crimes 12, Brown 2, Weiss 1, Blagojevic, Merlo (L), Di Iulio 24, Devetag 4, Diouf 30, Balboni, Zambelli 4. Non entrate Bruno. All. Lavarini.
ARBITRI: Bartoloni, Tanasi.
NOTE - Spettatori: 3223, durata set: 28', 27', 32', 32', 15'; tot: 134'.

DUCK FARM CHIERI TORINO - KGS ROBURSPORT PESARO 3-1 (26-24, 27-29, 25-20, 25-21)

DUCK FARM CHIERI TORINO: Borgogno, Bechis 1, Sirressi (L), Potokar 2, Guiggi 4, Ravetta 21, Sorokaite 22, Fernandez Navarro 10, Piccinini 22, Zauri, Vindevoghel. Non entrate Vietti, Fabris. All. Salvagni.
KGS ROBURSPORT PESARO: Moreno Pino 11, Valpiani, Gibbemeyer 10, De Gennaro (L), Manzano, Chirichella 9, Dekani, Signorile 2, Tirozzi 19, Muresan 10. Non entrate Lestini. All. Pistola.
ARBITRI: Gelati, Zanussi.
NOTE - Spettatori: 3922, durata set: 32', 35', 29', 31'; tot: 127'.

IDEA VOLLEY 2002 BOLOGNA - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (21-25, 16-25, 14-25)

IDEA VOLLEY 2002 BOLOGNA: Stufi 9, Lavorenti, Vece, Arimattei 9, Petrucci 3, Milos 5, Korukovets 3, Cvetanovic 10, Ginanneschi 5, Minervini (L), Lapi 1. Non entrate Severi, Alfonsi. All. Simone.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Agostinetto, Fiorin 9, Daminato, Efimienko 5, Camera 2, Zanotto 1, Rossetto (L), Calloni 9, Nikolova 13, Barcellini 15. Non entrate Maruotti, Crozzolin. All. Gaspari.
ARBITRI: Simbari, Cerquoni.
NOTE - Spettatori: 1800, durata set: 29', 27', 25'; tot: 81'. S

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il prossimo turno (domenica 11 novembre, ore 18):
KGS Robursport Pesaro - Unendo Yamamay Busto Arsizio sabato 10, ore 20.30
Asystel MC Carnaghi Villa Cortese - Imoco Volley Conegliano
Foppapedretti Bergamo - Chateau d'Ax Urbino sabato 10, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Duck Farm Chieri Torino
Banca Reale Yoyogurt Giaveno - Assicuratrice Milanese Modena DIRETTA SPORTUBE 2
Icos Crema - Idea Volley 2002 Bologna
Sigla.com - Internet Partner