A1 Femminile: Busto Arsizio batte Bergamo 3-1 e scappa a +6, prima vittoria per Forlì Bologna

20/01/2013

La gioia delle atlete della capolista Busto ArsizioLa gioia delle atlete della capolista Busto Arsizio
La gioia delle atlete della capolista Busto Arsizio
Il 68° Campionato di Serie A1 Femminile ha trovato il suo padrone. E' la Unendo Yamamay Busto Arsizio, che supera 3-1 la Foppapedretti Bergamo nel big-match della 15^ giornata e allunga a +6 sulle orobiche, le più immediate inseguitrici. Davanti ai 4.490 spettatori del Palayamamay, le farfalle si prendono la rivincita del ko dell'andata e riscattano la sconfitta europea rimediata in Germania mercoledì. Proprio Christina Bauer, che contro lo Schweriner aveva commesso un errore banale sul match point avversario, cattura il titolo di MVP: 18 punti con il 73% in attacco e due muri. Valentina Arrighetti, l'altra metà di un duo di centrali che ha pochi eguali al mondo, aggiunge 15 punti (5 muri). Kozuch è la migliore realizzatrice tra le bustocche (20), Francesca Marcon prosegue il periodo d'oro in attacco e in difesa e la formazione di Stefano Lavarini subisce la seconda sconfitta consecutiva. Non bastano i 22 punti di Valentina Diouf.

In terza posizione sale l'Assicuratrice Milanese Volley Modena, che in un clima surreale sconfigge 3-1 l'Imoco Volley Conegliano. Le tigri bianconere, in quella che potrebbe essere l'ultima apparizione in Campionato stante la situazione di difficoltà economica societaria, dimostrano una volta di più le proprie enormi qualità: Tai Aguero rientra e realizza 20 punti con il 50% in attacco, fa meglio di lei Anja Spasojevic con 23, Christa Harmotto offre il suo prezioso contributo - anche 4 block-in: le pantere trevigiane si arrendono e inanellano il sesto stop di fila nel torneo. Giovedì Modena è attesa alla sfida di Challenge Cup, c'è da recuperare l'1-3 subito all'andata in Turchia: e poi sperare in un lieto fine.

Anche l'Asystel MC Carnaghi Villa Cortese sorpassa la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, caduta ieri per mano della KGS Robursport Pesaro. Le biancoblù di Giovanni Caprara violano in rimonta il PalaRuffini di Torino: 3-2 alla Duck Farm con i 20 punti di Caterina Bosetti, tra i quali l'ultimo del match, corredati da 5 muri. Proprio sul fondamentale del muro le lombarde costruiscono il successo: ben 19, e senza l'apporto di Raphaela Folie, la migliore di squadra nella relativa statistica. Da sottolineare, inoltre, le doti atletiche delle cortesine, che giovedì sera erano state impegnate per due ore dall'Eczacibasi Istanbul in Champions League. Francois Salvagni fa debuttare Laura Frigo e Alessia Gennari, in arrivo da Piacenza. Le piemontesi conducono le danze per larghi tratti, poi alla lunga si affievoliscono, nonostante le buone prove delle centrali Fernandez e Borgogno.

La Volley 2002 Forlì Bologna festeggia al PalaDozza il primo successo stagionale. Le ragazze di Alessandro Beltrami superano al tie-break la Banca Reale Yoyogurt Giaveno e riducono lievemente le distanze dalla salvezza: 3 punti in classifica contro i 10 delle cuattine. La vittoria coincide con l'esordio della slovena Tina Lipicer-Samec, ultima arrivata e già decisiva con 21 punti. La palma di migliore in campo, però, va a Marina Cvetanovic, assolutamente incontenibile con 33 punti e il 47% offensivo. Le ospiti, con l'ex Crema Dalia titolare in ricezione, conquistano il quinto set ma lo cedono piuttosto nettamente. Il punto sottratto alle dirette antagoniste può comunque soddisfare Bruno Napolitano.

Il Campionato fa una pausa di una settimana e torna nel weekend del 2-3 febbraio con la terza giornata di ritorno. Tra mercoledì e giovedì le Coppe Europee: Busto Arsizio e Villa Cortese in campo per il ritorno dei Play Off 12 di Champions League, Modena e Piacenza impegnate nelle gare di ritorno degli ottavi di finale di Challenge Cup.

Domenica 27 gennaio, poi, l'imperdibile appuntamento con l'All Star Game Fondazione Umberto Veronesi: al PalaOlimpia di Verona la parata di stelle del Campionato, nella sfida tra All Star Team Italia e All Star Team Resto del Mondo. Una giornata di sport, spettacolo e divertimento, che Rai Sport 2 proporrà in prima serata alle 20.30.

68° Campionato Serie A1 Femminile - I risultati della tredicesima giornata:
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Foppapedretti Bergamo 3-1 (25-14, 22-25, 25-16, 25-19)
Duck Farm Chieri Torino - Asystel MC Carnaghi Villa Cortese 2-3 (25-23, 23-25, 25-19, 21-25, 9-15)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - KGS Robursport Pesaro 1-3 (25-19, 23-25, 23-25, 20-25)
Assicuratrice Milanese Volley Modena - Imoco Volley Conegliano 3-1 (25-20, 22-25, 25-17, 25-16)
Volley 2002 Forlì Bologna - Banca Reale Yoyogurt Giaveno 3-2 (24-26, 25-23, 25-16, 22-25, 15-6)
Riposa: Chateau d'Ax Urbino

La classifica:
Unendo Yamamay Busto Arsizio 30, Foppapedretti Bergamo 24, Assicuratrice Milanese Volley Modena 23, Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese 22, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 21, Kgs Robursport Pesaro 17, Duck Farm Chieri Torino 16, Chateau D'Ax Urbino 15, Imoco Volley Conegliano 14, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 10, Volley 2002 Forlì Bologna 3.

68° Campionato Serie A1 Femminile - I tabellini:
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3-1 (25-14, 22-25, 25-16, 25-19)

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Faucette 13, Leonardi (L), Marcon 13, Bauer 18, Kozuch 20, Arrighetti 15, Caracuta 2, Pisani, Bisconti. Non entrate Cialfi Caterina, Brinker, Lombardo. All. Parisi.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Klisura 3, Bruno, Crimes 8, Brown, Weiss, Blagojevic 6, Merlo (L), Di Iulio 13, Devetag 1, Diouf 22, Balboni, Zambelli 5. All. Lavarini.
ARBITRI: Satanassi, Boris.
NOTE - Spettatori 4490, durata set: 20', 29', 26', 26'; tot: 101'.

DUCK FARM CHIERI TORINO - ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE 2-3 (25-23, 23-25, 25-19, 21-25, 9-15)

DUCK FARM CHIERI TORINO: Frigo, Borgogno 10, Bechis 2, Sirressi (L), Gennari 8, Ravetta 21, Fernandez Navarro 13, Piccinini 16, Fabris, Zauri, Vindevoghel 2. Non entrate Vietti. All. Salvagni.
ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE: Malagurski 8, Viganò, Mojica, Klineman 18, Folie, Veljkovic 13, Garzaro 5, Barun 9, Bosetti 20, Parrocchiale (L), Rondon 1. Non entrate Nomikou. All. Caprara.
ARBITRI: Gentile, Zanussi.
NOTE - Spettatori 3600, durata set: 29', 27', 27', 24', 14'; tot: 121'.

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA - KGS ROBURSPORT PESARO 1-3 (25-19, 23-25, 23-25, 20-25)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Leggeri 6, Turlea 24, Meijners 11, Secolo 2, Nicolini 11, Ferretti 1, Sansonna (L), Radenkovic 2, Bosetti 9, Zilio (L). Non entrate Guiggi. All. Mazzanti.
KGS ROBURSPORT PESARO: Moreno Pino 23, Valpiani, Gibbemeyer 3, De Gennaro (L), Manzano 5, Chirichella 10, Signorile 1, Tirozzi 13, Muresan 11. Non entrate Lestini, Dekani. All. Pistola.
ARBITRI: Prandi, Genna.
NOTE - Spettatori 2900, incasso 5800, durata set: 26', 28', 29', 29'; tot: 112'.

ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 3-1 (25-20, 22-25, 25-17, 25-16)

ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA: Croce (L), Valeriano 7, Paggi, Glass 3, Barazza 11, Spasojevic 23, Brussa, Aguero 20, Harmotto 11. Non entrate Scarabelli. All. Cuello.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Agostinetto 1, Maruotti, Fiorin 14, Daminato (L), Efimienko 4, Camera 1, Zanotto, Rossetto (L), Calloni 9, Nikolova 14, Crozzolin, Barcellini 12. All. Gaspari.
ARBITRI: Piersanti, Cappello.
NOTE - Spettatori 2847, durata set: 26', 27', 23', 23'; tot: 99'.

VOLLEY 2002 FORLI' BOLOGNA - BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO 3-2 (24-26, 25-23, 25-16, 22-25, 15-6)

VOLLEY 2002 FORLI' BOLOGNA: Ventura 1, Stufi 17, Coriani (L), Arimattei 6, Lipicer Samec 21, Petrucci 3, Milos 15, Korukovets, Cvetanovic 33. Non entrate Carraro, Ginanneschi, Minervini, Lapi. All. Beltrami.
BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO: Cecchetto, Togut 21, Murrey, Dall'ora 3, Saccomani, Molinengo (L), Donà 14, Luciani, Kauffeldt 13, Dalia 3, Napolitano Senkova 17. Non entrate Pincerato. All. Napolitano.
ARBITRI: Bellini, Longo.
NOTE - durata set: 30', 29', 25', 28', 16'; tot: 128'.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il prossimo turno (domenica 3 febbraio, ore 18):

Asystel MC Carnaghi Villa Cortese - Assicuratrice Milanese Volley Modena
Banca Reale Yoyogurt Giaveno - Chateau d'Ax Urbino
Foppapedretti Bergamo - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza sabato 2 febbraio, ore 20.30
KGS Robursport Pesaro - Duck Farm Chieri Torino DIRETTA SPORTUBE 2
Imoco Volley Conegliano - Volley 2002 Forlì Bologna sabato 2 febbraio, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Riposa: Unendo Yamamay Busto Arsizio
Sigla.com - Internet Partner