A1 femminile: Busto piega Urbino, Bergamo in rimonta su Bologna. Pesaro stende Villa

17/02/2013

A1 femminile: Busto piega Urbino, Bergamo in rimonta su Bologna. Pesaro stende Villa
La Unendo Yamamay Busto Arsizio prosegue la marcia in vetta alla classifica del 68° Campionato di Serie A1 Femminile. Il 3-1 su Urbino consente alle farfalle di aumentare il vantaggio sulla Foppapedretti Bergamo, che rimonta su Bologna dallo 0-2 ma lascia un punto per strada. Il divario tra la prima e la seconda è ora di 6 lunghezze. La KGS Robursport Pesaro, nell'anticipo delle 16, batte 3-2 Villa Cortese e recupera terreno.
Di perdere la corazzata di Carlo Parisi non ne vuole proprio sapere. Reduce dalle fatiche europee - qualificazione alla Final Four di Champions League conquistata mercoledì a Baku, in Azerbaijan - la Unendo Yamamay si aggrappa alla propria classe per piegare la resistenza della Chateau d'Ax Urbino. Senza Faucette, con Marcon a mezzo servizio e Caracuta in campo nonostante i fastidi alla caviglia, le bustocche sfruttano la vena realizzativa di Kozuch (22 punti con 2 ace e 2 muri) e gli errori delle marchigiane. Sull'esito del match pesa come un macigno il finale del terzo set, quando le ragazze di Donato Radogna non convergono tre set point: errore al servizio di Van Hecke, invasione e incomprensione tra Angelelli e Leggs. Le campionesse d'Italia si salvano e complice una stampata di Arrighetti su Van Hecke, girano parziale e partita.
Vede nero per due set la Foppapedretti Bergamo, prima di svegliarsi e superare il Volley 2002 Forlì Bologna al tie-break. La squadra di Stefano Lavarini gioca senza la marcatrice regina del torneo Valentina Diouf, dolorante a una vertebra verticale e sostituita da Blair Brown (che chiuderà con 27 punti e il 45% offensivo). Così le felsinee di Alessandro Beltrami, giovandosi dell'ottimo approccio dell'esordiente Natalia Brussa nel ruolo di opposto, conducono con piglio deciso. Ivana Milos è pressoché perfetta in attacco e a muro, Tina Lipicer-Samec aggiunge 22 punti e una ricezione più che sufficiente. La Foppa deve appellarsi a tutto il proprio talento per sfiancare le avversarie: nel set decisivo da 5-4 si passa velocemente al 12-7 e poi al 15-8. Orobiche a -6 da Busto Arsizio e a +5 dalle inseguitrici, ma con già 14 partite disputate (contro le 12/13 di tutte le altre formazioni di A1). Bologna guadagna un punticino e ribadisce, in ottica Play Off, di non accontentarsi del ruolo di comparsa.
La KGS Robursport Pesaro ripete l'impresa di Castellanza e al Banca Marche Palas si impone 3-2 sulla MC Carnaghi Villa Cortese - stesso risultato dell'andata. Le colibrì, pur con lo stesso ruolino di marcia delle lombarde (6 vinte e 7 perse), restano a -5 dalle avversarie odierne. Kenny Moreno Pino quando vede biancoblù ci prende gusto: 28 punti al PalaBorsani, 21 oggi. Sempre fuori Chirichella per la distorsione alla caviglia, splendono le centrali Manzano e Gibbemeyer: la prima mette insieme 5 muri e il 77% in attacco, la seconda 15 punti con 4 block-in. Quinto stop al tie-break per le cortesine del neo primo allenatore Mauro Chiappafreddo, il quale utilizza tutte le giocatrici a disposizione - tranne Nomikou - per trovare la combinazione più efficiente. Klineman non supporta adeguatamente Barun e Caterina Bosetti, e non basta nemmeno il granitico quarto set di Stefana Veljkovic (5 muri punto) per evitare il crollo nel parziale decisivo. Villa Cortese resta al sesto posto in classifica, superata dall'Imoco Volley Conegliano che nell'anticipo aveva espugnato il campo della Banca Reale Yoyogurt Giaveno.

68° Campionato Serie A1 Femminile - I risultati della 16^ giornata:
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Chateau d'Ax Urbino 3-1 (25-15, 15-25, 29-27, 25-20)
KGS Robursport Pesaro - MC Carnaghi Villa Cortese 3-2 (22-25, 25-21, 25-21, 16-25, 15-7)
Foppapedretti Bergamo - Volley 2002 Forlì Bologna 3-2 (18-25, 23-25, 25-23, 25-22, 15-8)
Banca Reale Yoyogurt Giaveno - Imoco Volley Conegliano 1-3 (25-23, 17-25, 18-25, 22-25) giocata ieri
Riposano: Duck Farm Chieri Torino, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza

La classifica:

Unendo Yamamay Busto Arsizio 33, Foppapedretti Bergamo 27, Duck Farm Chieri Torino 22, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 22, Imoco Volley Conegliano 22, MC Carnaghi Villa Cortese 21, Chateau D'Ax Urbino 17, Kgs Robursport Pesaro 16, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 11, Volley 2002 Forlì Bologna 4.

68° Campionato Serie A1 Femminile - I tabellini:
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - CHATEAU D'AX URBINO 3-1 (25-15, 15-25, 29-27, 25-20)

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Brinker 10, Leonardi (L), Marcon, Bauer 13, Kozuch 22, Lombardo 9, Arrighetti 9, Caracuta 3, Pisani. Non entrate Faucette, Prandi Vittoria, Bisconti. All. Parisi.
CHATEAU D'AX URBINO: Negrini 12, Dugandzic 6, Van Hecke 21, Petrauskaite 20, Santini, Croce (L), Gentili, Angelelli 3, Leggs 5. Non entrate Giombetti, Partenio, Dall'igna, Crisanti. All. Radogna.
ARBITRI: Balboni, Zucca.
NOTE - Spettatori 3900, durata set: 22', 24', 33', 26'; tot: 105'.

KGS ROBURSPORT PESARO - MC CARNAGHI VILLA CORTESE 3-2 (22-25, 25-21, 25-21, 16-25, 15-7)

KGS ROBURSPORT PESARO: Moreno Pino 21, Valpiani, Gibbemeyer 15, De Gennaro (L), Manzano 16, Signorile 1, Tirozzi 13, Muresan 11. Non entrate Lestini, Chirichella, Dekani. All. Pistola.
MC CARNAGHI VILLA CORTESE: Malagurski, Viganò, Mojica 3, Klineman 11, Folie 3, Veljkovic 16, Paris (L), Garzaro 8, Barun 17, Bosetti 13, Parrocchiale (L), Rondon 1. Non entrate Nomikou. All. Chiappafreddo.
ARBITRI: Bartoloni, Frapiccini.
NOTE - Spettatori 1197, durata set: 26', 28', 26', 24', 14'; tot: 118'.

FOPPAPEDRETTI BERGAMO - VOLLEY 2002 FORLì BOLOGNA 3-2 (18-25, 23-25, 25-23, 25-22, 15-8)

FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Klisura 1, Crimes 12, Brown 27, Weiss 2, Blagojevic 6, Merlo (L), Di Iulio 18, Zambelli 8. Non entrate Bruno, Devetag, Diouf, Balboni. All. Lavarini.
VOLLEY 2002 FORLI' BOLOGNA: Ventura 2, Stufi 8, Brussa 15, Arimattei 10, Carraro, Lipicer Samec 22, Petrucci, Milos 14, Korukovets 6, Minervini (L). Non entrate Severi, Coriani, Lapi. All. Beltrami.
ARBITRI: Cerquoni, Fretta.
NOTE - Spettatori 1568, incasso 12838, durata set: 24', 27', 26', 26', 14'; tot: 117'.

BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 1-3 (25-23, 17-25, 18-25, 22-25)

BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO: Cecchetto, Togut 8, Murrey, Dall'Ora 9, Saccomani 6, Molinengo (L), Donà 14, Kauffeldt 13, Dalia 3, Napolitano Senkova 10. Non entrate Pincerato, Luciani. All. Napolitano.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Agostinetto, Fiorin 10, Daminato, Camera 2, Rossetto (L), Calloni 21, Nikolova 19, Crozzolin 1, Barcellini 21, Barazza 8. Non entrate Maruotti, Zanotto. All. Gaspari.
ARBITRI: Sobrero, Prandi.
NOTE - Spettatori: 800, durata set: 27', 25', 26', 27'; tot: 105'.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il prossimo turno (domenica 24 febbraio, ore 18):
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio sabato 23 febbraio, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
MC Carnaghi Villa Cortese - Banca Reale Yoyogurt Giaveno
Foppapedretti Bergamo - KGS Robursport Pesaro DIRETTA SPORTUBE 2
Duck Farm Chieri Torino - Volley 2002 Forlì Bologna
Riposano: Imoco Volley Conegliano, Chateau d'Ax Urbino
Sigla.com - Internet Partner