A1 Femminile: è l'ora del derby Busto-Villa, Conegliano contro Chieri e il tabù Palaverde

07/12/2012

A1 Femminile: è l'ora del derby Busto-Villa, Conegliano contro Chieri e il tabù Palaverde
Biglietti esauriti in poche ore di prevendita. Il dato inequivocabile di un evento molto atteso. E' il derby tra Unendo Yamamay Busto Arsizio e Asystel MC Carnaghi Villa Cortese, ultima Finale Scudetto e recente finale di Supercoppa Italiana. Una sfida sentita dalle società e dalle rispettive tifoserie, il piatto principale dell'ottava giornata del 68° Campionato di Serie A1 di Pallavolo Femminile.

I precedenti, in perfetta parità fino al maggio scorso, ora recitano 9-8 per le bustocche, proprio in virtù del 3-2 ottenuto al PalaGeorge di Montichiari il 13 ottobre. Due mesi dopo farfalle e cortesine si affacciano al duello con stati d'animo differenti: le biancorosse guidano la classifica con 16 punti e hanno conquistato mercoledì la qualificazione matematica ai Play Off 12 di Champions League (pur non strappando il primato del girone al Galatasaray), le biancoblù vivono un periodo dal rendimento altalenante e hanno rimandato alla prossima settimana l'accesso alla seconda fase della massima competizione europea.

Juliann Faucette contro Katarina Barun, Maggie Kozuch contro Caterina Bosetti, Carli Lloyd contro Vilmarie Mojica, Christina Bauer e Valentina Arrighetti contro Stefana Veljkovic e Raphaela Folie: le stelle che infuocheranno il Palayamamay sono numerose. In panchina Carlo Parisi e Giovanni Caprara, due allenatori vincenti e costantemente proiettati verso l'evoluzione tecnica delle proprie creature. Gli impegni europei hanno negato l'anticipo televisivo, ma la sfida sarà trasmessa in diretta domenica alle 18.00 da Sportube 2 e sul sito di Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Le telecamere di Rai Sport 1 saranno concentrate sul Palaverde, teatro del confronto tra Imoco Volley Conegliano e Duck Farm Chieri Torino. Un palcoscenico per ora tabù per le pantere di Marco Gaspari: nonostante il quarto posto in classifica, Raffaella Calloni e compagne hanno raccolto in casa 3 sconfitte in altrettante partite, mentre curiosamente si sono prese l'intero bottino in 4 trasferte. In recupero la centrale polacca Zuzanna Efimienko. Le piemontesi nell'ultimo turno si sono arrese a Busto Arsizio di fronte a 4.000 spettatori e intendono riprendere a marciare verso posizioni più nobili. Francois Salvagni ha a disposizione l'intera rosa, toccherà a Francesca Piccinini e Monica Ravetta, migliori realizzatrici della squadra, mettere giù più palloni possibili.

Contemporaneamente, sabato alle 20.30, scenderanno sul taraflex del PalaMondolce la Chateau d'Ax Urbino e la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Le marchigiane hanno conosciuto il proprio destino europeo - eliminazione dalla Champions League e flebili speranze di ripescaggio in Coppa Cev - e possono concentrarsi sul Campionato, fin qui zoppicante (1 sola vittoria nelle prime 7 giornate). Nella sfida alle emiliane Donato Radogna dovrà fare probabilmente a meno del libero Antonietta Vallese, infortunatasi alla coscia nel finale del match contro la Dinamo Kazan. La squadra di Davide Mazzanti ha sostenuto in Challenge Cup poco più che un allenamento agonistico, in cui ha potuto testare le atlete meno utilizzate. E proseguire nel recupero al 100% di Francesca Ferretti e Floortje Meijners.

Seconda in classifica ma con il ruolino di marcia migliore - sei vittorie di fila - la Foppapedretti Bergamo fa visita alla Banca Reale Yoyogurt Giaveno, con il doppio dubbio legato alle condizioni di Chiara Di Iulio e Sara Klisura. Contro Modena, abbattuta 23-21 al tie-break dopo sei match point annullati, Stefano Lavarini ha utilizzato il doppio opposto Blair Brown-Valentina Diouf, affidandosi a Eleonora Bruno in seconda linea. Dovranno evitare i troppi errori al servizio le cuattine (18 nel 2-3 con Crema), al momento escluse dai quarti di Coppa Italia, a cui accederanno le prime otto della classifica al termine del girone d'andata. Bruno Napolitano punta sul gruppo che ha già portato in dote l'impresa contro Villa Cortese.

Con una Spasojevic tirata a lucido, l'Assicuratrice Milanese Volley Modena si avvicina all'incontro con l'Icos Crema. La serba ha spremuto le slovene del Maribor in Challenge Cup e punta a guidare le tigri verso l'alto, dopo il ko colmo di rimpianti del PalaNorda. Assente Christa Harmotto, il match vivrà sul duello tra Tai Aguero e Tereza Rossi Matuszkova, rispettivamente terza e prima realizzatrice del torneo. L'opposto ceco, al pari di Sara Paris, è una "ex" della sfida, avendo vestito il bianconero nella stagione 2010-11. Le cremasche vengono da due affermazioni al tie-break, entrambe in rimonta, ai danni di Conegliano e Giaveno, e hanno recuperato la finlandese Riikka Lehtonen dopo l'operazione al gomito.

Possiede un valore inestimabile per l'Idea Volley 2002 Bologna la gara contro la KGS Robursport Pesaro. Per la banda di Alessandro Beltrami un successo significherebbe dimezzare la distanza dalla salvezza, al contrario un'ulteriore battuta d'arresto renderebbe la salita ripidissima. Dopo gli esperimenti del debutto, il giovane coach cerca la quadratura del cerchio con Cvetanovic opposto e Korukovets ad alternarsi in banda con Ginanneschi e Arimattei. Non vivono un momento semplice le colibrì di Andrea Pistola, relegate al terz'ultimo posto nonostante i tre gioielli contro Modena, Busto Arsizio e Villa Cortese. Limitate dal muro di Conegliano nel recente 0-3, Kenny Moreno Pino e Lauren Gibbemeyer sono chiamate al riscatto.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il programma dell'ottava giornata (domenica 9 dicembre, ore 18):
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Asystel MC Carnaghi Villa Cortese DIRETTA SPORTUBE 2 Arbitri: Cerquoni-Balboni
Chateau d'Ax Urbino - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza Cesare-Pignataro sabato 8 dicembre, ore 20.30
Assicuratrice Milanese Volley Modena - Icos Crema Pozzato-Piersanti
Banca Reale Yoyogurt Giaveno - Foppapedretti Bergamo Frapiccini-Turtù
Idea Volley 2002 Bologna - KGS Robursport Pesaro Ravallese-Cappello
Imoco Volley Conegliano - Duck Farm Chieri Torino Castagna-Canessa sabato 8 dicembre, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1 (Telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta)

68° Campionato Serie A1 Femminile - La classifica:

Unendo Yamamay Busto Arsizio 16, Foppapedretti Bergamo 15, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 15, Imoco Volley Conegliano 13, Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese 13, Assicuratrice Milanese Volley Modena 12, Duck Farm Chieri Torino 11, Icos Crema 10, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 9, Kgs Robursport Pesaro 7, Chateau D'Ax Urbino 4, Idea Volley 2002 Bologna 1.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il prossimo turno (domenica 16 dicembre, ore 18):
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Idea Volley 2002 Bologna
Icos Crema - Asystel MC Carnaghi Villa Cortese
KGS Robursport Pesaro - Chateau d'Ax Urbino DIRETTA SPORTUBE 2
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Banca Reale Yoyogurt Giaveno sabato 15 dicembre, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Duck Farm Chieri Torino - Assicuratrice Milanese Volley Modena
Foppapedretti Bergamo - Imoco Volley Conegliano
Sigla.com - Internet Partner