A1 Femminile: nell'8^ giornata Busto inarrestabile, Urbino passa a Bergamo. Pesaro si sblocca

11/12/2011

A1 Femminile: nell'8^ giornata Busto inarrestabile, Urbino passa a Bergamo. Pesaro si sblocca
Salta il fattore campo nell'ottava giornata del 67° Campionato Pallavolo Serie A1. Su sei incontri, infatti, ben cinque sono state le vittorie esterne.
'Ottava meraviglia' per la Yamamay Busto Arsizio (24) che continua la sua marcia inarrestabile, confermando così la leadership in classifica. Le 'farfalle' di Carlo Parisi hanno infatti sbancato anche lo Sporting Palace battendo 3-0 l'Asystel Volley Novara (8) centrando, di fatto, l'ottava vittoria da tre punti su otto partite disputate. Gara tatticamente perfetta della capolista, che conquista i tre punti su un campo che fino ad oggi non le aveva mai regalato soddisfazioni. Per le piemontesi si tratta, invece, della seconda sconfitta consecutiva, la quarta di tutta la stagione. L'MC-Carnaghi Villa Cortese (23) non perde un colpo e batte a domicilio 3-0 la Spes Conegliano (6) violando la Zoppas Arena. Risultato netto per la formazione cortesina che ha dominato sin dal primo set, facendo valere il peso tecnico delle proprie giocatrici nei momenti topici del match. Una prestazione di grande livello che permette a coach Abbondanza di guardare con fiducia ai prossimi impegni. Fa il pieno di punti anche la corsara Chateau d'Ax Urbino (22) che s'impone 3-0 in casa della Norda Foppapedretti Bergamo (14). Gara comunque molto intensa, decisa nel terzo set dopo i vantaggi. Prova di maturità superata a pieni voti dalle ragazze di Salvagni, oggi splendida terza forza del campionato che nel prossimo turno affronteranno al PalaYamamay proprio la corazzata Yamamay Busto Arsizio. Una sconfitta pesante, invece, per la formazione orobica che perde ulteriormente contatto dal terzetto di testa. Ancora un passo falso per la LIU-JO Volley Modena (12) che cede il passo al PalaCasaModena contro una Cariparma SiGrade Parma (10) che in quattro set fa suo il derby della "via Emilia". Partita giocata su livelli altissimi, decisa nella quarta frazione ai vantaggi. Modena rimane al quarto posto, mentre sale Parma che si conferma matricola terribile. Stellare la sfida tra Aguero e Moreno Pino, rispettivamente a segno 29 e 28 volte. Undici punti per la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza che sabato nell'anticipo aveva, in trasferta, battuto 3-1 il Chieri Torino Volley Club (4). Emiliane che proprio martedì 13 dicembre saranno attese, nel recupero della prima giornata di campionato, al PalaCampanara di Pesaro contro una Scavolini che questo pomeriggio ha superato 3-0 la Riso Scotti Pavia conquistando i primi tre punti stagionali. Una sconfitta che, invece, fa retrocedere le pavesi all'ultimo posto con un solo punto.

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – I risultati dell'ottava giornata
Asystel Volley Novara-Yamamay Busto Arsizio 0-3 (21-25, 23-25, 25-27);
Spes Conegliano-MC-Carnaghi Villa Cortese 0-3 (20-25, 16-25, 15-25);
Norda Foppapedretti Bergamo-Chateau d'Ax Urbino Volley 0-3 (21-25, 22-25, 27-29);
Scavolini Pesaro-Riso Scotti Pavia 3-0 (25-14, 25-13, 25-20);
LIU•JO Volley Modena-Cariparma SiGrade Parma 1-3 (24-26, 23-25, 25-20, 29-31);
Chieri Torino Volley Club-Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 1-3 (22-25, 25-21, 18-25, 15-25)

La classifica
Yamamay Busto Arsizio 24, MC-Carnaghi Villa Cortese 23, Chateau d'Ax Urbino Volley 22, Norda Foppapedretti Bergamo 14, LIU•JO Volley Modena 12, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 11, Cariparma SiGrade Parma 10, Asystel Volley Novara 8, Spes Conegliano 6, Chieri Torino Volley Club 4, Scavolini Pesaro 3, Riso Scotti Pavia 1.
Note: 1 Incontro in meno: Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, Scavolini Pesaro; Asystel Novara 3 punti di penalizzazione

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – I tabellini dell'ottava giornata
ASYSTEL VOLLEY NOVARA - YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 0-3 (21-25, 23-25, 25-27)
ASYSTEL VOLLEY NOVARA: Frigo 2, Viganò 4, Bechis 1, Barcellini 5, Veljkovic 11, Zardo, Sansonna (L), Barun 7, Folie 4, Horvath 11. Non entrate Camera. All. Caprara.
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lloyd 5, Havlickova 12, Dall'ora 4, Leonardi (L), Marcon 6, Bauer 10, Lotti, Caracuta, Havelkova 12, Pisani 4. Non entrate Meijners, Bisconti. All. Parisi.
ARBITRI: Piana, Pozzato. NOTE - durata set: 30', 31', 34'; tot: 95'.

SPES CONEGLIANO - MC-CARNAGHI VILLA CORTESE 0-3 (20-25, 16-25, 15-25)
SPES CONEGLIANO: Angeloni 6, Weiss, Daminato, Richards 9, Martinuzzo 2, Rossetto (L), Nikolova 11, Crozzolin 6, Malvestito. Non entrate Gallas, Kirwan. All. Gaspari.
MC-CARNAGHI VILLA CORTESE: Carocci (L), Berg 1, Pavan 11, Guiggi 13, Cruz 14, Bosetti 10, Pincerato 1, Barborkova 1, Wilson 7. Non entrate Stufi, Bosetti, Puerari. All. Abbondanza.
ARBITRI: Carrara, Marchello. NOTE - durata set: 23', 24', 21'; tot: 68'.

NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO - CHATEAU D'AX URBINO VOLLEY 0-3 (21-25, 22-25, 27-29)
NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Signorile 1, Quaranta 1, Diouf 21, Merlo (L), Di Iulio 3, Ruseva 6, Piccinini 7, Arrighetti 7, Vasileva 3, Serena 1. Non entrate Nucu, Gabbiadini. All. Mazzanti.
CHATEAU D'AX URBINO VOLLEY: Mc Namee, Garzaro 10, Van Hecke 9, Blagojevic 12, Skorupa 6, Sirressi (L), Crisanti 9, Tirozzi 10, Faucette 1. Non entrate Devetag, Gentili. All. Salvagni.
ARBITRI: Perri, Simbari. NOTE - Spettatori 1800, durata set: 28', 27', 36'; tot: 91'.

SCAVOLINI PESARO - RISO SCOTTI PAVIA 3-0 (25-14, 25-13, 25-20)
SCAVOLINI PESARO: Ortolani 13, Agostinetto, Brinker 6, Klineman 17, De Gennaro (L), Saccomani, Manzano 3, Ferretti 2, Okuniewska 11, Ampudia, Musti De Gennaro. All. Pedullà.
RISO SCOTTI PAVIA: Degradi 1, Gennari 6, Balboni 1, Maricic 5, Vicinanza, Fiori (L), Lamb 6, Bramborova 9, Koeva 3. Non entrate Barbieri. All. Lotta.
ARBITRI: Zanussi, Florian. NOTE - durata set: 21', 23', 24'; tot: 68'.

LIU•JO VOLLEY MODENA - CARIPARMA SIGRADE PARMA 1-3 (24-26, 23-25, 25-20, 29-31)
LIU•JO VOLLEY MODENA: Marinkovic 1, Fernandinha 1, Valeriano, Paggi 1, Croce (L), Barazza 5, Partenio 4, Aguero 29, Harmotto 15, Barboza 5, Rinieri 21, Mari. Non entrate Ciabattoni. All. Cuccarini.
CARIPARMA SIGRADE PARMA: Bacchi 16, Kovalenko 6, Dalia 2, Grothues 20, Gibertini (L), Campanari 12, Moreno Pino 28, Poma (L), Brusegan. Non entrate Conti, Okaka, Roani, Galeotti. All. Radogna.
ARBITRI: Puletti, Bartoloni. NOTE - durata set: 31', 31', 27', 38'; tot: 127'.

CHIERI TORINO VOLLEY CLUB - REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 1-3 (22-25, 25-21, 18-25, 15-25)
CHIERI TORINO VOLLEY CLUB: Corvese 7, Borgogno 8, Giogoli 4, Arimattei 13, Sorokaite 13, Pavlovic 18, Borri (L), Grazietti, Hippe. Non entrate Zetova, Dolezalova, Vietti, Zauri. All. Beltrami.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Pachale 16, Davis (L), Leggeri 13, Turlea 15, Dall'igna 1, Nicolini 14, Lehtonen 12. Non entrate Mazzocchi, Callegaro, Cella, Kajalina. All. Marchesi.
ARBITRI: Gentile, Gelati. NOTE - durata set: 24', 26', 23', 23'; tot: 96'.

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – Il recupero della prima giornata
Martedì 13 dicembre ore 20.30 (diretta Sportube.tv)
Scavolini Pesaro – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – Il prossimo turno
Sabato 17 dicembre ore 20.30
Yamamay Busto Arsizio – Chateau d’Ax Urbino Volley (diretta Rai Sport 1)
Scavolini Pesaro – Norda Foppapedretti Bergamo
Domenica 18 dicembre ore 16.00
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Spes Conegliano
Domenica 18 dicembre ore 18.00
MC-Carnaghi Villa Cortese – Asystel Volley Novara (diretta Sportube.tv)
Cariparma SiGrade Parma – Chieri Torino Volley Club (diretta Sportube.tv)
Riso Scotti Pavia - LIU•JO Volley Modena
Sigla.com - Internet Partner