A1 Femminile, sabato l'ultima giornata di regular season: Conegliano e Villa Cortese, sfida a distanza per il quarto posto

05/04/2013

A1 Femminile, sabato l'ultima giornata di regular season: Conegliano e Villa Cortese, sfida a distanza per il quarto posto
L'ultima sera della Regular Season. Domani, sabato 6 aprile, alle ore 20.30 si disputeranno in contemporanea i match della 22^ giornata del Campionato di Serie A1 Femminile. Poi, da mercoledì 10, l'attesissima battaglia dei Play Off Scudetto.
La maggior parte delle 10 squadre che prenderanno parte alla post-season conosce già il proprio destino. Per quattro team - Conegliano, Villa Cortese, Chieri Torino e Pesaro - il turno di chiusura riveste grande importanza. Sia per la posizione in classifica, che può determinare vantaggi in ottica Play Off (il quarto posto, ad esempio, garantisce il fattore campo favorevole nei quarti di finale). Sia in ottica qualificazione alle Coppe Europee 2013-14, visto che il quarto e il quinto posto al termine della Regular Season potrebbero significare l'accesso a Cev Cup e Challenge Cup (anche in base alla composizione della Finale Scudetto).
Il punto di penalizzazione inflitto a Chieri Torino dalla Commissione Giudicante Nazionale della Fipav e da scontarsi immediatamente nella classifica della Regular Season 2012-13 modifica non poco gli scenari della post-season. La Duck Farm, con 24 punti, non può più afferrare la quarta posizione in classifica, traguardo ambito ora da Conegliano e Villa Cortese. In particolare:

Imoco Volley Conegliano sarà quarta se:
- vince con Piacenza con qualsiasi risultato
- perde al tie-break con Piacenza e Villa Cortese perde con qualsiasi risultato o vince al tie-break con Bergamo
- perde con Piacenza 0-3 o 1-3 e Villa Cortese perde con qualsiasi risultato con Bergamo

MC Carnaghi Villa Cortese sarà quarta se:
- vince con Bergamo 3-0 o 3-1 e Conegliano perde con qualsiasi risultato con Piacenza
- vince con Bergamo al tie-break e Conegliano perde 0-3 o 1-3 con Piacenza

Inoltre potrebbe rimescolarsi il quadro degli ottavi di finale. Alla luce del provvedimento federale, la KGS Robursport Pesaro potrebbe aspirare al sesto posto. Nel solo caso in cui la Duck Farm fosse sconfitta 3-0 a Giaveno, sarebbe settima per quoziente set e dovrebbe disputare il primo turno dei Play Off contro Bologna. Alla squadra di Francois Salvagni basterà d'altra parte vincere un set per accedere direttamente ai quarti.
I riflettori di Rai Sport 1 saranno puntati sul PalaBorsani, teatro della sfida tra MC Carnaghi Villa Cortese e Foppapedretti Bergamo. Un incontro che sulla carta si preannuncia equilibrato, come dimostra il risultato della gara di andata, 3-2 per le orobiche (15-13 al tie-break). Quella dei quinti set persi è un'infelice costante per le ragazze di Mauro Chiappafreddo, che anche nell'ultima giornata, a Piacenza, si sono arrese al tie-break dopo essere state avanti 8-4. Giulia Rondon, titolare al palleggio, afferma: "Possiamo vincere con tutte, come pure perdere. Dipende tutto da noi: se stiamo in partita sono guai per qualsiasi avversaria, ma se giochiamo male rischiamo di cedere anche a formazioni sulla carta inferiori". Per Bergamo, già sicura del terzo posto e del pass per l'Europa, la trasferta sarà l'occasione di testare la condizione a 10 giorni dagli appuntamenti che più contano: nell'amichevole infrasettimanale con Ornavasso, club di A2, Stefano Lavarini ha osservato i miglioramenti fisici di Valentina Diouf e registrato il rientro di Blair Brown, reduce da un infortunio muscolare. Out Sara Klisura, al PalaBorsani non ci saranno con tutta probabilità neanche Chiara Di Iulio e Martina Balboni, colpite dall'influenza.
Grande attesa per il match del Palaverde tra Imoco Volley Conegliano e Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Le pantere, applaudite da più di 5mila spettatori nell'ultima apparizione in casa, puntano senza mezzi termini alla vittoria per conservare il quarto posto e auspicano un'altra massiccia presenza di pubblico. La truppa di Marco Gaspari è in ottima forma, come ha ribadito l'onorevole sconfitta 1-3 a Busto Arsizio (ma con set point a disposizione nel secondo e nel quarto parziale). Non da meno le emiliane di Giovanni Caprara: da quanto il tecnico di Medicina si è seduto sulla panchina, le biancoblù in Italia sono imbattute (l'unica sconfitta nella finale di andata di Challenge Cup).
Al Pala Reale Mutua di Giaveno la Banca Reale Yoyogurt affronterà nel derby piemontese la Duck Farm Chieri Torino. Mentre la squadra di Bruno Napolitano è già cosciente della propria posizione, quella di Salvagni dovrà come detto ricavare dalla sfida almeno un set per scampare agli ottavi di finale Play Off. Una vittoria piena e la contemporanea sconfitta secca di Villa Cortese significherebbero quinta posizione.
Infine duello tra Chateau d'Ax Urbino e Volley 2002 Forlì Bologna, prova generale per entrambe degli imminenti impegni di post-season. Tra le marchigiane di Donato Radogna da valutare il recupero di Valdone Petrauskaite, tenuta precauzionalmente a riposo nell'ultimo turno. Pronta Laura Partenio, che a Torino ha sostituito la lituana infilando 19 punti con il 47% in attacco. Alessandro Beltrami, coach delle felsinee, assicura che le sue giocatrici daranno il massimo: "La squadra ha preso consapevolezza della propria forza. Siamo in grado di giocare alla pari con qualunque avversario. Giocheremo con la formazione titolare e vogliamo chiudere la stagione regolare con una bella prestazione e magari muovendo la classifica".
La fine della Regular Season decreterà inoltre le vincitrici di alcuni dei premi individuali stagionali, basati sulle statistiche settimanali: migliore realizzatrice, migliore battuta, migliore muro e migliore ricezione.
Tra le realizzatrici guida Kenny Moreno Pino della KGS Robursport Pesaro con 336 punti: la colombiana non potrà migliorare il suo bottino visto che le colibrì osserveranno il turno di riposo. Potrebbe tentare il sorpasso Lise Van Hecke, della Chateau d'Ax Urbino, attualmente a 310.
Valentina Tirozzi è attualmente la leader delle graduatorie di ricezione e battuta: se la capitana di Pesaro è letteralmente irraggiungibile per numero di ricezioni perfette (330 contro le 270 della seconda, Giulia Leonardi), è più a rischio in relazione al numero di ace, 25 contro i 20 di Floortje Meijners di Piacenza che ha ancora una partita da disputare. Situazione simile a muro: Valentina Arrighetti della Unendo Yamamay Busto Arsizio starà a guardare tutte dall'alto in virtù dei suoi 53 muri, ma Raffaella Calloni di Conegliano (49), Raphaela Folie di Villa Cortese (47) e Manuela Leggeri di Piacenza (47) puntano al primato. Tutte le classifiche qui.
L'ultimo turno di Serie A1 sarà dedicato alla Fondazione Umberto Veronesi. In campo e sugli spalti attività di comunicazione sul tema della Prevenzione al Femminile: la Lega Pallavolo Serie A Femminile e le sue atlete si fanno, ancora una volta, promotrici di uno stile di vita sano per tutti, la base della prevenzione.
Tutti i risultati live su www.legavolleyfemminile.it. Sulle pagine ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram contenuti in tempo reale dai palazzetti.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il programma della 22^ giornata (sabato 6 aprile, ore 20.30):
MC Carnaghi Villa Cortese - Foppapedretti Bergamo Arbitri: Piana-Astengo DIRETTA RAI SPORT 1 (Telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta)
Chateau d'Ax Urbino - Volley 2002 Forlì Bologna Feriozzi-Frapiccini
Imoco Volley Conegliano - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza Cappello-Ravallese
Banca Reale Yoyogurt Giaveno - Duck Farm Chieri Torino Braico-Balboni
Riposano: KGS Robursport Pesaro, Unendo Yamamay Busto Arsizio

68° Campionato Serie A1 Femminile - La classifica:
Unendo Yamamay Busto Arsizio 46, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 35, Foppapedretti Bergamo 31, Imoco Volley Conegliano 28, MC Carnaghi Villa Cortese 27, Duck Farm Chieri Torino 24*, Kgs Robursport Pesaro 24, Chateau D'Ax Urbino 21, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 13, Volley 2002 Forlì Bologna 8.
* 1 punto di penalità

La griglia dei 30^ Play Off Scudetto:
1^ Unendo Yamamay Busto Arsizio
2^ Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
3^ Foppapedretti Bergamo
8^ Chateau d'Ax Urbino
9^ Banca Reale Yoyogurt Giaveno
10^ Volley 2002 Forlì Bologna

30^ Play Off Scudetto - Il tabellone:
(1) Unendo Yamamay Busto Arsizio - vinc. (8) Chateau d'Ax Urbino / (9) Banca Reale Yoyogurt Giaveno
(4) 4^ Classificata Regular Season - (5) 5^ Classificata Regular Season

(2) Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - vinc. (7) 7^ Classificata Regular Season / (10) Volley 2002 Forlì Bologna
(3) Foppapedretti Bergamo - (6) 6^ Classificata Regular Season

30^ Play Off Scudetto - Le date:
Ottavi di Finale: 10, 13 aprile 2013
Quarti di Finale: 16-17, 19-20, 22-23 aprile 2013
Semifinali: 26-27 aprile, 29-30 aprile, 1-2 maggio 2013
Finale: 5, 7, 9, 11, 15 maggio 2013
Sigla.com - Internet Partner