A1 maschile: il programma della terza giornata di ritorno, Davide Marra cambia maglia!

11/01/2013

A1 maschile: il programma della terza giornata di ritorno, Davide Marra cambia maglia!
Per la prima volta nella storia, un pallavolista cambia maglia: Davide Marra in campo con la divisa dello juventino Gigi Buffon
Sull’onda dell’entusiasmo relativo all’incontro avvenuto mercoledì 9 gennaio al termine della partita Juventus – Milan di Coppa Italia tra il giocatore piacentino Robertlandy Simon e Gigi Buffon, portiere della Juventus, la Copra Elior Piacenza si fa contagiare dalla parentesi calcistica vissuta dal centrale cubano e propone per l’incontro Copra Elior Piacenza – Cucine Lube Banca Marche Macerata di sabato 12 gennaio alle ore 20.00 una nuova veste per il libero biancorosso Davide Marra. Marra infatti, eccezionalmente per il big match tra Piacenza e Macerata, scenderà in campo indossando proprio la maglia regalata al termine dell’incontro tra Buffon e Simon e, per l’occasione, disputerà il confronto con i Campioni d’Italia cambiando per una volta il numero di maglia e prendendo il numero 1 del portiere juventino. La proposta, autorizzata dalla Lega Pallavolo Serie A, ha subito convinto e ricevuto il pieno consenso del Presidente Guido Molinaroli e del Dott. Lino Volpe, Presidente Onorario della Copra Elior Piacenza, entrambi fedeli tifosi juventini, che si augurano che “la famosissima frase di Giampiero Boniperti, scritta all’interno del colletto della maglia da gioco - Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta - possa essere di buon auspicio alla Copra Elior Piacenza per una delle sfide più importanti della Regular Season”.

Serie A1maschile: si gioca la 3a giornata di ritorno. Su RAI Sport 1 Casa Modena – Itas Diatec Trentino (sabato) e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo (domenica). Sul web in onda sabato sera Copra Elior Piacenza – Cucine Lube Banca Marche Macerata

Serie A1 pronta a dare il via alla 3a giornata di ritorno che in questo week end annuncia due anticipi fissati per sabato 12 gennaio. Il primo, alle 17.30, è quello che mette di fronte alle telecamere di RAI Sport 1 Casa Modena e Itas Diatec Trentino: entrambe reduci da ottimi risultati in Campionato (la prima è alla sesta vittoria consecutiva, mentre la seconda ha chinato la testa solo in occasione del debutto nel girone di andata), le due compagini solcheranno il tempio della pallavolo modenese con tutte le intenzioni di non lasciare punti per strada. Lorenzetti, oltre ad avere a disposizione tutta la sua rosa, potrà far leva anche sull’incredibile entusiasmo del pubblico canarino, mentre i gialloblù trentini, dal canto loro, con Radostin Stoytchev regolarmente in panchina (commutata la sua squalifica in sanzione pecuniaria), riscattano Stokr e Juantorena, quest’ultimo in via di recupero per il problema alla spalla destra. Sempre sabato, alle ore 20.00, il PalaBanca di Piacenza accende i fari per illuminare la sfida numero 29 tra la Copra Elior e la Cucine Lube Banca Marche Macerata, in diretta streaming web su Sportube.tv. Stabili al terzo posto in classifica i ragazzi di Luca Monti dovranno dare ulteriore prova di solidità per avere la meglio sulla formazione marchigiana seconda della classe, intenzionata a vincere non solo per aumentare il divario con le dirette inseguitrici, ma anche per tentare l’assalto alla vetta. Festa e agonismo andranno in scena contemporaneamente al palasport di Vibo Valentia dove, domenica 13 gennaio alle ore 16.30, sono di cartello la sfida tra la Tonno Callipo e la Bre Banca Lannutti Cuneo (diretta RAI Sport 1), ma anche i festeggiamenti organizzati dalla Società calabrese per celebrare il Centenario del Main Sponsor, nonché “azienda madre” della società giallorossa: la Giacinto Callipo Conserve. Per l’occasione, la formazione guidata da Gianlorenzo Blengini scenderà in campo indossando una nuova divisa, con luce particolare verso la maglia del libero sulla quale risalterà il marchio dedicato ai 100 anni dell’azienda conserviera. Dalla’altra parte della rete, Wijsmans e compagni cercheranno però di conquistare l’intera posta in palio per scrollarsi di dosso il quinto posto e guadagnare posizioni di più alta classifica. Al settimo posto a quota 20 punti, l’Andreoli Latina replica in versione casalinga dopo il successo della scorsa giornata contro la Marmi Lanza Verona, e prova a sopraffare anche l’Altotevere San Giustino per partire con cuore sereno alla volta della Germania in vista della prossima sfida europea di CEV Cup. La formazione guidata da Fenoglio, che dal 18 novembre scorso ha portato a casa in tutto 6 punti, darà però filo da torcere ai pontini, cercando di vendicare il tie break perso all’andata al PalaKemon. Sempre a quota 20 (con 7 vittorie e 6 sconfitte in Regular Season e la qualificazione ai Quarti di Coppa Italia in tasca) la squadra rivelazione del Campionato, la Sir Safety Perugia, cercherà di capitalizzare al PalaEvangelisti l’opportunità di staccarsi dall’ottava posizione per balzare dall’altra parte di metà classifica. A questi propositi faranno muro i ragazzi di Gulinelli che, alle spalle della formazione umbra con un gap di 9 punti, sono pronti a combattere sfruttando anche il ritorno in campo dei due terminali offensivi Sabbi e Cester, pilastri del gioco castellanese. Chiude la sfida tra penultima e ultima della classifica: al PalaOlimpia di Verona la Marmi Lanza, all’ottava sconfitta consecutiva, cerca di invertire la rotta chiamando a raccolta il proprio pubblico per superare la CMC Ravenna (a –4 dagli scaligeri), quest’ultima vittoriosa finora soltanto contro Casa Modena nella sesta giornata di andata.

3a giornata di ritorno Serie A1 maschile
Sabato 12 gennaio 2013, ore 17.30
Casa Modena - Itas Diatec Trentino Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Cipolla-Pasquali)
Sabato 12 gennaio 2013, ore 20.00
Copra Elior Piacenza - Cucine Lube Banca Marche Macerata Diretta Sportube.tv
(Caltabiano-Tanasi)
Domenica 13 gennaio 2013, ore 16.30
Tonno Callipo Vibo Valentia - Bre Banca Lannutti Cuneo Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Pol-Rapisarda)
Domenica 13 gennaio 2013, ore 18.00
Andreoli Latina - Altotevere San Giustino
(Boris-Cesare)
Marmi Lanza Verona - CMC Ravenna
(Padoan-Gnani)
Sir Safety Perugia - BCC-NEP Castellana Grotte
(Prandi-Satanassi)

Classifica
Itas Diatec Trentino 34, Cucine Lube Banca Marche Macerata 31, Copra Elior Piacenza 28, Casa Modena 24, Bre Banca Lannutti Cuneo 23, Tonno Callipo Vibo Valentia 20, Andreoli Latina 20, Sir Safety Perugia 20, BCC-NEP Castellana Grotte 11, Altotevere San Giustino 11, Marmi Lanza Verona 8, CMC Ravenna 4

Casa Modena - Itas Diatec Trentino

PRECEDENTI: 41 (15 successi Modena, 26 successi Trento)
EX: Marco Cosimo Piscopo a Trento nel 2004-2005 (fino al 14/01/05) e dal 2007 al 2009, Andrea Sala a Trento dal 2001 al 2003 e dal 2009 al 2011, Jan Stokr a Modena nel 2004-2005.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Matey Kaziyski – 7 punti ai 2000 (Itas Diatec Trentino).
In Campionato: Jan Stokr – 4 battute vincenti alle 300 (Itas Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Andrea Sala – 9 attacchi ai 1500 (Casa Modena).

Sam Deroo
(Casa Modena): “Ci aspetta una partita molto complicata, Trento è una squadrone difficilissimo da affrontare: lo è per noi come lo è per chiunque altro in Italia, in Europa e nel Mondo. Dobbiamo cercare di giocare la nostra pallavolo, rimanendo sempre concentrati per essere bravi a cogliere le opportunità che si potranno presentare. Per noi la partita di Castellana Grotte di sabato prossimo sarà ancora più importante, soprattutto per la classifica. E’ chiaro comunque che giocare contro i Campioni vuole dire mettersi a confronto con i più bravi di tutti ed è un momento che ti può aiutare a crescere. Giochiamo un set alla volta, provando a non mollare mai: anche quando le cose andranno male dovremo cercare di rimanere “in partita”, sempre “a testa alta” e pensando solo a cosa fare tecnicamente”.

Andrea Bari (Itas Diatec Trentino): “La gara con Modena apre per noi una serie di due impegni in trasferta molto delicati ed impegnativi, considerando che poi domenica mattina partiremo già alla volta di Mosca per disputare martedì l’andata dei Playoff 12 di Champions. Tutta l’attenzione però ora è ovviamente rivolta al match del PalaPanini, in cui proveremo a ottenere un altro importante successo contro una squadra che non può più essere definita una sorpresa bensì una certezza di questo Campionato. Casa Modena si è affidata ad una guida tecnica di primo livello, che sa lavorare bene con i giovani e che quindi ha offerto ulteriore significato alla svolta fatta nella scorsa estate. Sarà uno scoglio duro da superare, ma il recupero di Stokr e Juantorena ci offre qualche sicurezza in più rispetto alla precedente partita, vinta 3-2 con Perugia”.

Copra Elior Piacenza - Cucine Lube Banca Marche Macerata
PRECEDENTI: 28 (13 successi Piacenza, 15 successi Macerata)
EX: Antonio Corvetta a Macerata nel 1994-1995 (Settore Giovanile), dal 1995 al 1998 e nel 2003-2004, Alessandro Fei a Macerata dal 1998 al 2001, Natale Monopoli a Piacenza nel 2002-2003.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Gabriele Maruotti – 4 punti ai 1000, Luca Tencati – 2 muri vincenti agli 800 (Copra Elior Piacenza).
In Campionato: Philip Holt – 1 partita giocata alle 100 e – 3 muri vincenti ai 200 (Copra Elior Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Parodi – 10 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).

Luca Monti (allenatore Copra Elior Piacenza): “La settimana di allenamento è andata molto bene: l’intensità è stata ottima e anche la qualità del lavoro è stato buona. L’intera Copra Elior ha voglia e volontà di misurarsi con una squadra che si trova a un passo da noi, su un gradino più alto e a soli 3 punti di distanza. L’intenzione è quella di portare a termine una buona partita”.

Alberto Giuliani (allenatore Cucine Lube Banca Marche Macerata): “Questa gara con Piacenza è importantissima per la classifica, anche se non proprio decisiva. Certamente, in caso di vittoria la Cucine Lube Banca Marche potrebbe ancora ambire ad acciuffare la prima posizione. Non siamo ancora al massimo ma i ragazzi hanno comunque intrapreso la strada giusta, e da questa partita mi aspetto ulteriori segnali di crescita, soprattutto dagli inserimenti di Kooy e Starovic. A Piacenza, come anche nelle altre partite di questo gennaio che ci vedrà scendere in campo tante volte, una volta sul Mondoflex dovremo essere capaci di sfoderare un giusto mix di serenità e aggressività. Di sicuro sarà una partita completamente diversa di quella del girone di andata: in quell’occasione la Copra Elior non aveva ancora Simon, e De Cecco aveva un problema agli addominali. Stavolta invece siamo noi a non essere al completo”.

Tonno Callipo Vibo Valentia - Bre Banca Lannutti Cuneo
PRECEDENTI: 18 (3 successi Vibo Valentia, 15 successi Cuneo)
EX: Manuel Coscione a Cuneo nel 1995-1996 (Settore Giovanile), dal 1996 al 1998 (Serie B2), dal 1998 al 2001 (Serie B1) e dal 2000 al 2007.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Emanuel Kohut – 5 muri vincenti ai 200 (Bre Banca Lannutti Cuneo).

Emiliano Cortellazzi
(Tonno Callipo Vibo Valentia): “Sarà certamente una partita molto diversa rispetto a quella giocata nei quarti di Coppa Italia in cui noi, tuttavia, abbiamo giocato molto bene aggredendoli fin da subito e senza lasciar loro la possibilità di reagire. Questa nuova partita sarà molto dura ma significa molto per entrambe le squadre visto che noi abbiamo voglia di riscattare l’ultima sconfitta subita contro Modena e Cuneo avrà voglia di vendicarsi della sconfitta in Coppa e del mancato approdo in Semifinale. La Bre Banca Lannutti può contare su 3 schiacciatori di palla alta di grandissima qualità e per noi sarà fondamentale metterli in difficoltà fin dalla prima palla e in battuta, oltre che cercare con il nostro muro-difesa di impedirgli di fare ciò che vogliono. Poi contiamo sempre nel sostegno del nostro pubblico, che in casa ci ha sempre dato una grande mano spingendoci verso grandi risultati”.

Emanuel Kohut (Bre Banca Lannutti Cuneo): “Andiamo a Vibo Valentia per vincere, per dimostrare che siamo una squadra forte. La Tonno Callipo è una squadra molto competitiva, soprattutto in casa, mi aspetto quindi una gara molto dura. Sarà una settimana intensa, con due lunghe trasferte in Calabria ed in Slovenia, per poi tornare al PalaBreBanca il 20 gennaio, contro Latina. Le gare dei Play Off 12 di Champions League saranno impegnative, perchè Ljubljana è una formazione veramente ostica”.

Andreoli Latina - Altotevere San Giustino
PRECEDENTI: 1 (1 successo Latina)
EX: Francesco Mattioli a Latina dal 2005 al 2007, Paolo Torre a Latina nel 1998-1999, dal 2001 al 2005 e nel 2008-2009, Bram Van Den Dries a Latina nel 2009-2010.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Sergio Noda Blanco – 1 partita giocata alle 100 (Andreoli Latina); Alessio Fiore – 1 muro vincente ai 100 (Altotevere San Giustino).
In Campionato: Jakub Jarosz – 7 attacchi vincenti ai 500, Sergio Noda Blanco – 1 muro vincente ai 100, Daniele Sottile – 1 partita giocata alle 400 (Andreoli Latina).
In Campionato e Coppa Italia:

Massimiliano Prandi (Andreoli Latina): “Dopo l’ottimo risultato di domenica scorsa affrontiamo una squadra ostica e che proverà in tutti i modi a metterci in difficoltà. Ci stiamo preparando per affrontare questo periodo di partite intense nel migliore dei modi. San Giustino è una squadra giovane e combattiva contro la quale dovremo imporre subito il nostro miglior gioco per poter proseguire la nostra crescita in questa fase delicata della stagione”.

Vincenzo Porro
(vice allenatore Altotevere San Giustino): “Latina è una formazione costruita per centrare obbiettivi importanti e con buone individualità. La classifica attuale non rispecchia, per intero, il valore della formazione laziale che può disporre di ottimi cambi in ogni reparto. Prandi tende a far ruotare, nel corso della gara, molti componenti della rosa e questo può essere uno svantaggio perché non ci dà punti di riferimento. In questa settimana ci siamo allenati molto bene, siamo fiduciosi, cercheremo di riscattarci dalla brutta prestazione di domenica contro Piacenza. Ci manca poco per fare il salto di qualità definitivo, ci serve un risultato di prestigio, contro una grande squadra: proveremo a centrarlo con Latina”.

Marmi Lanza Verona - CMC Ravenna
PRECEDENTI: 3 (3 successi Verona)
EX: Giacomo Bellei a Verona nel 2007-2008, Stefano Moro a Verona nel 2005-2006, Matteo Tabanelli a Verona nel 2007-2008.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Francesco De Marchi – 1 muro vincente ai 100, Michele Fedrizzi – 1 partita giocata alle 100, Marco Meoni – 1 partita giocata alle 500 (Marmi Lanza Verona).
In Campionato: Francesco De Marchi – 3 battute vincenti alle100 (Marmi Lanza Verona).
In Campionato e Coppa Italia: Mauro Gavotto – 3 battute vincenti alle 300 (Marmi Lanza Verona).

Bruno Bagnoli (allenatore Marmi Lanza Verona): “Finalmente in settimana abbiamo recuperato Rak, De Marchi e Meoni e abbiamo potuto allenarci tutti insieme per arrivare al match contro Ravenna assolutamente carichi e motivati. Attendiamo un grande pubblico che ci possa aiutare nel ritorno alla vittoria, che speriamo di poter festeggiare tutti insieme in campo domenica sera. Da un lato siamo consapevoli che sarà una partita difficile ma dall’altro abbiamo fiducia nelle nostre possibilità e siamo convinti di poter dar corso ai miglioramenti visti nelle ultime partite”.

Mauro Fresa (allenatore CMC Ravenna): “Guardando la classifica, quello con Verona è una sorta di scontro diretto tra squadre dal potenziale simile. Tra l’altro ci sono problemi di infortuni per entrambe, mi pare, quindi sarà anche la condizione fisica a rivestire un ruolo importante nell’esito di un match che la CMC proverà sicuramente a vincere, pur se Moro non è al meglio per l’infortunio della settimana scorsa ed Owens non ha saltato in settimana per il problema alla caviglia lamentato durante il match contro Cuneo”.

Sir Safety Perugia - BCC-NEP Castellana Grotte
PRECEDENTI: 4 (1 successo Perugia, 3 successi Castellana Grotte)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Nemanja Petric – 8 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Perugia); Alberto Elia – 4 muri vincenti ai 200, Viktor Yosifov – 3 muri vincenti ai 200 (BCC-NEP Castellana Grotte).
In Campionato: Giulio Sabbi – 1 muro vincente ai 100 (BCC-NEP Castellana Grotte).

Carmine Fontana (vice allenatore Sir Safety Perugia): “Con Castellana Grotte ci conosciamo dall’anno scorso per le tante battaglie disputate. Così è stato anche nella gara d’andata e così sarà anche domenica. Credo che loro saranno al completo. Pure noi conviviamo con qualche acciacco fisico, ma a questo punto della stagione è normale e bisogna stringere i denti. Sul match bisogna dire che Castellana finora è stata capace di risultati importanti con squadre di alto livello, vedi ed esempio Cuneo e Vibo, e ciò fa capire che c’è qualità e un ottimo potenziale. È una squadra che ha cambiato qualcosa rispetto all’andata, dando maggiore equilibrio in alcuni reparti. Noi veniamo da un buon momento, questo è vero, ma non possiamo minimamente permetterci di abbassare la nostra intensità di gioco e l’energia e la voglia con cui giochiamo ogni punto. Conosciamo i nostri difetti, finora abbiamo saputo contrastarli proprio con l’intensità e con le qualità caratteriali di ogni giocatore. Tecnicamente dobbiamo cercare di proseguire con il buon lavoro che facciamo al servizio, importante per poter impostare bene muro e difesa. Come per Castellana, domenica inizia anche per noi una serie di partite fondamentali dove cercare punti. Tre partite che all’andata hanno segnato il nostro cammino e dato al gruppo delle sicurezze. Questa è la prima, è fondamentale, la giochiamo davanti al nostro pubblico e nel nostro palazzetto e cercheremo di vincere”.

Bruno De Mori
(Direttore Sportivo BCC-NEP Castellana Grotte): “Incontriamo un’ottima squadra che ha saputo sfruttare tutte le occasioni che le si sono presentate. Perugia è una formazione molto combattiva, conta di elementi di sicuro affidamento come Vujevic e ha il vantaggio di aver cambiato meno rispetto all’anno scorso. Per contrastarli dovremo mettere in campo il nostro miglior gioco”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio


Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30

Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 12 gennaio 2013
Casa Modena – Itas Diatec Trentino
Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 16.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 13 gennaio 2013
Tonno Callipo Vibo Valentia - Bre Banca Lannutti Cuneo
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Sabato 12 gennaio 2013
Copra Elior Piacenza – Cucine Lube Banca Marche Macerata
Commento di Walter Astori

Differita Rai Sport 2 martedì 15 gennaio 2013 ore 19.00
Domenica 13 gennaio 2013
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Exprivia Molfetta
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
“Set&Note” torna in versione 2013 grazie alla voce di Marco Caronna che porterà le schiacciate della Serie A nel regno della musica. Il conduttore aggiornerà sui risultati della 3a giornata di ritorno e si collegherà nel corso della trasmissione con il PalaEvangelisti di Perugia, dove l’inviato Simone Camardese racconterà la sfida Sir Safety Perugia – BCC-NEP Castellana Grotte, e con il PalaOlimpia di Verona, grazie a Daniele Bontempo che aggiornerà sulla sfida Marmi Lanza Verona - CMC Ravenna.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Pallavolando” – Radio RAI 1 dalle 18.30
Domenica 13 gennaio a partire dalle ore 18.30 Simonetta Martellini sarà in diretta sulle frequenze di Radio RAI 1 con “Pallavolando” dal PalaOlimpia di Verona, campo centrale di questo turno di gara, per raccontare la sfida Marmi Lanza Verona - CMC Ravenna. Nel corso della trasmissione l’inviata si collegherà con il PalaEvangelisti di Perugia, dove Antonello Brughini aggiornerà su Sir Safety Perugia – BCC-NEP Castellana Grotte, e con il PalaBianchini di Latina grazie a Manuela Collazzo per Andreoli Latina – Altotevere San Giustino.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 3a giornata di ritorno della Serie A attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero

AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta i match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo, in Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTKLUB
trasmetterà i match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Serbia, Montenegro, Slovenia, Croazia, Bosnia e Macedonia.

CANAL+ DEPORTES trasmetterà i match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Spagna.

SPORTS TV
trasmetterà i match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Turchia.

beIN Sport trasmetterà il match Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Francia e i match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo negli Stati Uniti.

BANDSPORT
trasmetterà il match Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Brasile.

OTE
trasmetterà i match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Grecia.

MA CHAINE SPORT
trasmetterà il match Casa Modena – Itas Diatec Trentino in Lussemburgo, Svizzera e Israele.

BTV
trasmetterà i match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Bulgaria.

SPORT TV PORTUGAL trasmetterà i match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Portogallo.

TELENET
trasmetterà gli highlights dei match Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in Belgio.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno le sfide Casa Modena – Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia – Bre Banca Lannutti Cuneo in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming il match Copra Elior Piacenza – Cucine Lube Banca Marche Macerata.
Sigla.com - Internet Partner