A1 maschile: programma e arbitri dell'ultimo turno di regular season

01/04/2011

Parodi e MastrangeloParodi e Mastrangelo
Parodi e Mastrangelo
13a giornata di ritorno
Domenica 3 aprile 2011, ore 18.00 (non sono previsti anticipi TV)
Sisley Treviso - BCC-NEP Castellana Grotte Diretta Rai Sport 1
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
(Satanassi-La Micela)
Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino
(Cerquoni–Balboni)
M. Roma Volley - Copra Morpho Piacenza Diretta WebTV su www.legavolley.it
(Saltalippi-Santi)
Yoga Forlì - Lube Banca Marche Macerata
(Perri–Vagni)
RPA-LuigiBacchi.it San Giustino - Andreoli Latina
(Cipolla–Cesare)
Casa Modena - Acqua Paradiso Monza Brianza
(Pasquali–Ippoliti)
Tonno Callipo Vibo Valentia - Marmi Lanza Verona Diretta WebTV su www.legavolley.it
(Rapisarda-Castagna)

L’ora dei verdetti è arrivata. L’ultima giornata di Regular Season di Serie A1 Sustenium svelerà infatti la classifica finale del massimo campionato e, di conseguenza, la griglia dei Play Off numero 30 della storia, oltre chi dovrà lasciare, insieme alla Yoga Forlì, la Serie A1 Sustenium. Tanti i temi di questa ultima giornata della stagione regolare: si parte dalla sfida per la quarta posizione in classifica, visto che le prime tre sono consolidate, tra Casa Modena, Sisley Treviso e Acqua Paradiso Monza Brianza, rispettivamente terza (43 punti), quarta (42 punti) e quinta (41 punti). Solo una di queste tre potrà iniziare la serie dei Play Off in casa; scontro diretto al PalaCasaModena tra i padroni di casa di Daniele Bagnoli, col nuovo arrivato Bruno in regia, e la truppa di Luca Monti, mentre la terza pretendente sarà protagonista al PalaVerde di Treviso contro la BCC-NEP Castellana Grotte, in diretta su Rai Sport 1 a partire dalle 18.00. Da decidere ancora il destino della RPA-LuigiBacchi.it San Giustino e Tonno Callipo Vibo Valentia, appaiate in classifica in ottava posizione a quota 32 (gli umbri però hanno una vittoria in più). In corsa per l’ultima posizione utile per i Play Off, la squadra di Emanuele Zanini ospita in casa l’Andreoli Latina, salva e fuori dai giochi per la post season, mentre la formazione di Vincenzo Di Pinto attende in casa la Marmi Lanza Verona, al sicuro al settimo posto (diretta WebTV su Sportube.tv). Dai Play Off si passa alla lotta salvezza che interessa la Copra Morpho Piacenza e la BCC-NEP Castellana Grotte. Gli emiliani, a cui basta un punto per salvarsi, sono di scena a Roma contro la M. Roma Volley (diretta WebTV su Sportube.tv) mentre i pugliesi, costretti a centrare un successo pieno e sperare che Piacenza non ottenga punti, sono impegnati al PalaVerde di Treviso. Match a Cuneo ininfluente in termini di classifica, ma sicuramente atteso con due simili squadre una di fronte all’altra, tra la Bre Banca Lannutti Cuneo e l’Itas Diatec Trentino. Prove tecniche di Play Off per due formazioni che vorranno arrivare in fondo anche a questa competizione. L’Itas Diatec Trentino cerca la vittoria numero 25 della stagione, con la possibilità di eguagliare il record di vittorie in Regular Season della Philips Modena nel campionato 1989/90 e della Messaggero Ravenna nella stagione 1990/91. Terza senza problemi la Lube Banca Marche Macerata che si sposta a Forlì ospite di una Yoga che vuole salutare il proprio pubblico e la Serie A1 Sustenium con una vittoria.

Classifica
Itas Diatec Trentino 70, Bre Banca Lannutti Cuneo 60, Lube Banca Marche Macerata 48, Casa Modena 43, Sisley Treviso 42, Acqua Paradiso Monza Brianza 41, Marmi Lanza Verona 36, RPA-LuigiBacchi.it San Giustino 32, Tonno Callipo Vibo Valentia 32, Andreoli Latina 29, M. Roma Volley 29, Copra Morpho Piacenza 28, BCC-NEP Castellana Grotte 25, Yoga Forlì 10

Sisley Treviso - BCC-NEP Castellana Grotte
PRECEDENTI:1 (1 successo Treviso)
EX: Cosimo Gallotta a Treviso dal 1991 al 1994 (Settore Giovanile), dal 1994 al 1996 e nel 2008 – 2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Michal Rak – 14 attacchi vincenti ai 1000 (BCC-NEP Castellana Grotte).
In Campionato: Bjelica Novica – 4 muri vincenti ai 400 (Sisley Treviso); Cosimo Gallotta – 1 battuta vincente alle 100 (BCC-NEP Castellana Grotte).

Roberto Piazza (Sisley Treviso): “Io penso soltanto alla Sisley. Può succedere di tutto? Beh, l’unica mia speranza è che la Sisley vada in campo da Sisley e faccia vedere i passi avanti di una settimana fa a Macerata. Siamo in ripresa e stiamo lavorando sodo, anche in ottica Play Off. Noi andremo in campo per vincere, e non dovremo sottovalutare la nostra avversaria, Castellana Grotte, che giudico pericolosissima. Nel girone di ritorno hanno perso soltanto contro Trento, Cuneo, Verona e Modena, al tie-break, in casa di Modena: non male come biglietto da visita. A mio giudizio sono stati penalizzati nel girone d’andata ma in quello di ritorno si sono ripresi davvero molto bene, recuperando molti punti. Servono gli occhi giusti in una partita così, bisognerà interpretare bene il match facendo i conti con un’avversaria che sta bene. Mi aspetto miglioramenti in tutti i fondamentali. Insomma: con Castellana niente conti. Basterà giocare al meglio, per vincere”.

Flavio Gulinelli (BCC-NEP Castellana Grotte): “Andiamo a Treviso per fare il nostro meglio, è una promessa che ho fatto a tutti, società, città e tifosi e andiamo lì per giocarci tutto con tutto quello che abbiamo. Come abbiamo fatto finora e con la grande disponibilità che i ragazzi mi hanno dato senza guardare chi abbiamo di fronte volta per volta. Se accadrà quel che deve accadere daremo una grande soddisfazione a noi stessi ed a tutto l'ambiente. Se invece le nostre speranze resteranno vane sapremo comunque di aver dato il massimo possibile ma la mia fiducia resta comunque altissima”.

Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino
PRECEDENTI: 36 (20 successi Cuneo, 16 successi Trento)
EX: Francesco Fortunato a Trento dal 2001 al 2003, Nikola Grbic a Trento dal 2007 al 2009, Vladimir Nikolov a Trento nel 2007 – 2008, Andrea Sala a Cuneo nel 2003 – 2004, Garcia Riad a Cuneo nel 2006 – 2007.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Janis Peda – 7 punti ai 2000 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato e Coppa Italia: Francesco Fortunato – 5 muri vincenti ai 600 (Bre Banca Lannutti Cuneo).

Nikola Grbic (Bre Banca Lannutti Cuneo): “Siamo una formazione esperta, che si sta preparando per gli appuntamenti cruciali della stagione, come noi anche le altre squadre. Quella contro Trento non sarà una sfida importantissima a livello di classifica e punti, questo è evidente, per giunta noi probabilmente non saremo al completo. L’importante è far divertire il pubblico e divertirsi, indipendentemente dalle premesse, anche se non saremo al completo e dovremo tener presente alcune cose per continuare bene il nostro cammino in questo finale di stagione. Quel che è certo è che avere una squadra così forte dall’altra parte della rete è sempre di stimolo”.

Radostin Stoytchev (Itas Diatec Trentino): “La partita vinta appena ieri sera (giovedì) con Forlì ha dimostrato a tutti che, nonostante il primo posto sia già acquisito, abbiamo sempre voglia di ben figurare e di vincere. Proveremo a fare lo stesso anche domenica a Cuneo, contro un avversario però decisamente più forte e motivato. Rispetto alla gara con la Yoga proverò una formazione ancora diversa; i Play Off incombono e ho bisogno di risposte importanti”.

M. Roma Volley - Copra Morpho Piacenza
PRECEDENTI: 6 (3 successi per parte)
EX: Andrea Semenzato a Roma dal 2006 al 2008.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Ivan Zaytsev – 2 muri vincenti ai 100 (M. Roma Volley); Luca Tencati – 2 punti ai 2000 (Copra Morpho Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Ivan Zaytsev – 5 battute vincenti alle 100 (M. Roma Volley).

Andrea Cesarini (M. Roma Volley): “Piacenza scenderà in campo agguerritissima, perché ha necessità di fare punti per salvarsi. Questo potrebbe rendere tesi e nervosi i giocatori, mentre noi saremo certamente più rilassati. Le armi principali della formazione piacentina sono la battuta e la correlazione muro-difesa, questo a testimoniare ulteriormente il carattere aggressivo della squadra di Lorenzetti. Mi aspetto, pertanto, una partita lunga e difficile. Per quanto ci riguarda, stiamo lavorando per chiudere bene la stagione e finire con una vittoria il nostro campionato, anche perché giocheremo davanti al nostro pubblico”.

Ivan Benito Ruiz (Copra Morpho Piacenza): “La partita di domenica sarà indiscutibilmente dura, dobbiamo scendere a Roma con la convinzione di vincere non solo un punto, ma tutta l’intera posta in gioco. Abbiamo affrontato un’ottima settimana di lavoro, Roma ora non ha nulla da perdere ma è ovvio che si batterà con tutte le sue forze. Sicuramente non regalerà punti né ci farà vincere facilmente il match”.

Yoga Forlì - Lube Banca Marche Macerata
PRECEDENTI: 15 (1 successo Forlì, 14 successi Macerata)
EX: Giacomo Sintini a Macerata dal 2005 al 2007, Giacomo Bellei a Macerata nel 2006 – 2007 (Settore Giovanile).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Marko Podrascanin – 9 attacchi vincenti ai 500 (Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato e Coppa Italia: Matteo Martino – 4 muri vincenti ai 100 (Lube Banca Marche Macerata).

Joel Bacci (Yoga Forlì): “Non possiamo negare che avevamo cominciato la stagione con prospettive differenti. Poi l'iniziale momento di difficoltà si è trasformato in un lungo periodo senza vittorie. Quando abbiamo trovato il nostro gioco, era tardi per recuperare, anche se ci abbiamo provato in tutti modi giocando buone partite e raccogliendo punti. In un'annata così difficile i tifosi non ci hanno mai abbandonato, al palazzetto come negli incontri della normale vita quotidiana di ciascuno di noi. E questo è un qualcosa che tutta la squadra vuole rimarcare. Un grande grazie quindi alla città e a tutti i nostri sostenitori”.

Gert Van Walle (Lube Banca Marche Macerata): “Si tratta di una gara che non ha più importanza dal punto di vista della classifica, ma per noi vale ugualmente tanto perché va interpretata come una sorta di test finale prima dell’inizio dei Play Off. Da questa ci aspettiamo quindi delle buone risposte dal punto di vista del gioco e della continuità”.

RPA-LuigiBacchi.it San Giustino - Andreoli Latina
PRECEDENTI: 15 (11 successi San Giustino, 4 successi Latina)
EX: Bram Van Den Dries a Latina nel 2009 – 2010, Andrea Giovi a Latina nel 2009 – 2010, Nikic Milos a Latina nel 2009 – 2010, Nikola Kovacevic alla RPA dal 2007 al 2009, Daniele Sottile alla RPA nel 2006 – 2007, Goran Vujevic alla RPA dal 2005 al 2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Goran Maric – 1 battuta vincente alle 100 (RPA-LuigiBacchi.it San Giustino).
In Campionato: Goran Vujevic – 3 punti ai 4500 (Andreoli Latina).
In Campionato e Coppa Italia: Danilo Finazzi – 12 punti ai 2500, Milos Nikic – 16 attacchi vincenti ai 500 (RPA-LuigiBacchi.it San Giustino); Emanuel Kohut – 3 muri vincenti ai 100 (Andreoli Latina).

Danilo Finazzi (RPA-LuigiBacchi.it San Giustino): “Domenica abbiamo la possibilità di centrare il nostro secondo obiettivo della stagione: i Play Off. Al Palakemon, dove il pubblico è sempre di grande aiuto, arriva Latina che ha oramai raggiunto la matematica. Saremo noi ad avere addosso tutta la pressione. Il risultato di domenica dipende solamente da noi”.

Leondino Giombini (Andreoli Latina): “Non ci siamo ancora dimenticati la brutta sconfitta dell’andata che per loro è valsa l’accesso alla Coppa Italia e questa potrà loro servire per entrare nei Play Off. Per noi sarà uno stimolo in più per batterli e scalare ancora la classifica”.

Casa Modena - Acqua Paradiso Monza Brianza
PRECEDENTI: 3 (2 successi Modena, 1 successo Monza Brianza) - *54 con Montichiari (37 successi Modena, 17 successi Montichiari)
EX: Davis Krumins a Modena dal 2005 al 2008 (Settore Giovanile), Marcello Forni a Modena nel 1996 – 1997 (Settore Giovanile), dal 1997 al 1999, nel 2000 – 2001 e nel 2005 – 2006, Dragan Travica a Modena dal 2003 al 2005 e nel 2008 – 2009.
*Loris Manià a Montichiari dal 2007 al 2009, Mikko Esko a Montichiari nel 2008 – 2009.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Simone Buti – 4 muri vincenti ai 200 (Acqua Paradiso Monza Brianza);
In Campionato e Coppa Italia: Cristian Casoli – 1 partita giocata alle 500 (Casa Modena); Marcello Forni – 1 partita giocata alle 300 e – 6 punti ai 1500 (Acqua Paradiso Monza Brianza).

Daniele Bagnoli (Casa Modena): “L’Acqua Paradiso Monza Brianza è una squadra che non merita la classifica che ha, e ancor più fuori casa ha sempre dato del filo da torcere a tutte. E’ una squadra esperta e fisica. Chiaro che noi in questi giorni ci concentreremo sull’inserimento di Bruninho: oggi siamo un bel punto di domanda. Quella di domenica sarà una partita molto tosta e anche un bel test in vista dei Play Off che stanno arrivando”.

Luca Monti (allenatore Acqua Paradiso Monza Brianza): “E’ un piacere tornare a Modena, davanti a un pubblico eccezionale, invidiato in tutta Italia. Certo, noi non andremo lì ne a sentir cori ne a vedere striscioni, vogliamo e desideriamo scrivere una piccola pagina per questa Società. Affronteremo al meglio questo match: dal punto di vista agonistico abbiamo già la giusta carica, mentre sotto il profilo tattico, sul versante modenese, abbiamo l’incognita palleggiatore. Crediamo che scenderà in campo Bruninho che ci ha deliziato al mondiale, ma non sappiamo nulla sul feeling tra lui e squadra e sulla gestione dei giocatori. E’ sicuramente una difficoltà in più, ma faremo di tutto per giocare al meglio e con la maturità giusta l’incontro di domenica”.

Tonno Callipo Vibo Valentia - Marmi Lanza Verona
PRECEDENTI: 20 (9 successi Vibo Valentia, 11 successi Verona)
EX: Maurizio Latelli a Vibo Valentia nel 2004 – 2005, Michal Lasko a Vibo Valentia nel 2005 – 2006.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Michal Lasko – 6 attacchi vincenti ai 3000 (Marmi Lanza Verona).
In Campionato e Coppa Italia: Ventceslav Simeonov – 3 battute vincenti alle 400 (Tonno Callipo Vibo Valentia).

Francesco Prestinenzi (Direttore Sportivo Tonno Callipo Vibo Valentia): “Siamo coscienti che domenica, contro Verona, non sarà una partita dal risultato scontato. Verona ha dimostrato in questo girone di ritorno di meritare la sua posizione in classifica e quindi non sarà facile. Dobbiamo cercare, con una vittoria, di chiudere al meglio una stagione già buona. Vincere significherebbe avere la certezza di esserci giocati la qualificazione ai Play Off fino alla fine. Purtroppo dovremo guardare anche ad un altro risultato e, se devo essere sincero, non credo che Latina abbia la rabbia e la voglia necessaria per poter dare fastidio a San Giustino. Ovviamente tutto è possibile, ma non credo che gli umbri steccheranno proprio questa partita in casa. La nostra squadra si sta allenando come sempre, con voglia e sacrificio, e tutti giocheranno sicuramente per vincere, oltre che per sperare ancora nei Play Off, per regalare al Presidente, alla Società ed al nostro splendido pubblico un’altra vittoria”.

Maurizio Latelli (Marmi Lanza Verona): “Andiamo a Vibo Valentia per affrontare una partita di campionato senza grosse pressioni. Questa partita ci sta permettendo di lavorare al meglio per preparare la prima gara con Cuneo dei Play Off”.

TV e radio
Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
Domenica 3 aprile 2011
Sisley Treviso - BCC-NEP Castellana Grotte
Commento di Barnaba Ungaro e Ferdinando De Giorgi

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 3 aprile 2011
M. Roma Volley - Copra Morpho Piacenza
Commento di Walter Astori

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 3 aprile 2011
Tonno Callipo Vibo Valentia - Marmi Lanza Verona
Commento di Michele La Rocca e Nanni Naselli

Diretta radiofonica “Set&Note” - LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

Domenica 3 aprile Marco Caronna sarà in diretta con “Set&Note” sulle frequenze nazionali di radio LatteMiele per raccontare le vicende dell’ultima e attesissima giornata della Serie A Sustenium. Il conduttore seguirà il match Sisley Treviso – BCC-NEP Castellana Grotte e terrà aggiornati nel frattempo tutti i campi della Serie A. Dai palasport di Modena, Roma e San Giustino si collegheranno Filippo Marelli, per Casa Modena – Acqua Paradiso Monza Brianza, Gianluca Scarlata per M. Roma Volley – Copra Morpho Piacenza e Paola Costantini per RPA-LuigiBacchi.it San Giustino – Andreoli Latina.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica Pallavolando – Radio Rai 1 dalle 18.30

Dal campo centrale di Modena, Radio Rai sarà in diretta sulle frequenze di “Pallavolando” a partire dalle 18.30 circa con Simonetta Martellini per il match Casa Modena – Acqua Paradiso Monza Brianza. Nel corso della trasmissione si collegheranno Roberto Antoniutti da Treviso, per Sisley Treviso – BCC-NEP Castellana Grotte e Manuela Collazzo da Roma per M. Roma Volley – Copra Morpho Piacenza.

Sportitalia

Sportitalia utilizzerà gli highlights del match Casa Modena - Acqua Paradiso Monza Brianza all’interno dei propri TG e su Sportitalia 24.

All’estero

EUROSPORT 2 trasmetterà in diretta domenica 3 aprile la gara Sisley Treviso - BCC-NEP Castellana Grotte in Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Cipro, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Kazakistan, Libano, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, Turchia, Ucraina.

Al termine la gara verrà trasmessa in differita in Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Islanda, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Ungheria.

AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta il match Sisley Treviso - BCC-NEP Castellana Grotte.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno la sfida Sisley Treviso - BCC-NEP Castellana Grotte in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo trasmetterà in diretta streaming mondiale (non geobloccata) i match M. Roma Volley - Copra Morpho Piacenza e Tonno Callipo Vibo Valentia - Marmi Lanza Verona.
Sigla.com - Internet Partner