A2 femminile: Novara ritrova il sorriso, Ornavasso cade a Casalmaggiore

24/02/2013

A2 femminile: Novara ritrova il sorriso, Ornavasso cade a Casalmaggiore
Nuovo tentativo di allungo dell'Igor Gorgonzola Novara verso la promozione diretta. Nella 19^ giornata del Campionato di Serie A2 Femminile, le piemontesi di Stefano Colombo battono 3-0 la Sigel Marsala e approfittano del successo della Pomì Casalmaggiore sulla Siamo Energia Ornavasso per portarsi a +3 sulla più immediata inseguitrice. Allo Sporting Palace, Novara chiude nel cassetto i rimpianti per il mancato accesso alla finale di Coppa Italia e si concentra sull'obiettivo A1. Un po' di ruggine nei meccanismi, ma Valeria Rosso prende per mano le compagne e le porta al netto successo: 22 punti per il capitano, 4 muri per Sara Giuliodori e le siciliane di Emanuele Sbano si arrendono. Non senza lottare, con la statunitense Olowolafe sempre più a suo agio (16 punti). La Siamo Energia Ornavasso si ritrova a -3 dopo la seconda sconfitta in quattro giorni al PalaFarina di Viadana: la Pomì Casalmaggiore ci prende gusto e, conquistata a spese delle api la finale di Coppa Italia, si ripete con un 3-1 che le permette di mantenere invariato il distacco dalla vetta (-4). Di nuovo decisivo il muro delle casalasche: 17 il conto finale, 4 a testa per Corna, Beier e Repice. Tasca e Minati si oppongono come possono, ma la vittoria del terzo set non è il preludio alla rimonta. E coach Cuello può di nuovo gioire.
La serie positiva più lunga è ora quella dell'IHF Volley Frosinone, che mette in fila il sesto successo consecutivo e resta a contatto con il gruppo di testa. La squadra di Mario Regulo Martinez passa al PalaPozzillo di Sala Consilina, infliggendo alla Puntotel un 3-1 senza appelli per quanto visto nel terzo e quarto set. Tra le ciociare non brilla Sonja Percan, limitata al 30% in attacco, ma ci pensano le centrali Campanari e Spataro a fare la differenza: in due 30 punti e 9 muri, una sentenza. Non scherza nemmeno la Riso Scotti Volley Pavia, in striscia positiva da cinque giornate. Le ragazze di Rosario Braia espugnano il PalaMontopolo con un sofferto 3-2 su Il Bisonte San Casciano. Continui cambi di fronte, anche nel tie-break: toscane avanti 11-9 con Biccheri, poi è la 19enne Di Bonifacio a disegnare rimonta e sprint finale. Viviana Corvese si conferma leader tra le centrali in termini di punti, siglandone 17 con 4 muri e tre ace. In zona Play Off - è bagarre, in sette per due posti - si rivede la Sanitars Metalleghe Mazzano, fresca di avvicendamento in panchina. L'approdo di Leonardo Barbieri coincide con il successo 3-0 esterno sulla Cedat 85 San Vito. Elena Koleva fa il bello e il cattivo tempo al PalaMacchitella (22 punti in 3 set recita il tabellino), ma la giovanissima banda di coach Lo Re si fa valere: 22-20 nel secondo set e 23-23 nel terzo i picchi di rendimento, con Anna Caneva migliore interprete. Ma in volata le bresciane prendono tutto, ottimizzando la positiva prova di Natalia Serena.
Risorge dopo cinque ko di fila la Systema Montichiari. Sotto due set a zero in casa del Volley Soverato, le atlete di Giorgio Nibbio riscattano l'ultimo opaco periodo e gioiscono al tie-break. Un andamento di gara che curiosamente riproduce quello dell'andata, calabresi perfette per due parziali e poi zittite. Kujundzic, Lotti e Catena sono ben orchestrate al palleggio dall'ex Crema Cecilia Nicolini, che entra nel secondo set e ottiene il meglio dalle sue schiacciatrici. Per la squadra di Breviglieri e di Paola Paggi quarta sconfitta consecutiva e -2 dal traguardo Play Off.

IL BISONTE SAN CASCIANO - RISO SCOTTI VOLLEY PAVIA 2-3 (22-25, 25-18, 14-25, 25-23, 13-15)
IL BISONTE SAN CASCIANO: Mastrodicasa 14, Bianchini 12, Mazzini, Giogoli, Giovannelli 5, Lussana (L), Savelli, Pietrelli 13, Biccheri 19, Bertone 6, Ward 8. All. Vannini.
RISO SCOTTI VOLLEY PAVIA: Corvese 17, Portalupi (L), Masino 8, Renkema 14, Roani 10, Brusegan 13, Di Bonifacio 3, Di Carlo, Kajalina 16, Oggioni 1. Non entrate La Rosa, Poma. All. Braia.
ARBITRI: Stancati, Cassarino.
NOTE - durata set: 30', 26', 22', 29', 17'; tot: 124'.

TERRE VERDIANE VOLLEY - CROVEGLI VOLLEY 3-0 (25-22, 27-25, 25-19)
TERRE VERDIANE VOLLEY: Rania 8, Budini, Valenzise (L), Do Carmo Braga 6, Decordi 15, Moncada 3, Manfredini 12, Fornara 6, Antignano 3, Musiari 1. Non entrate Genovesi. All. Botti.
CROVEGLI VOLLEY: Montanari (L), Belfiore 4, Cirilli 3, Pistolato 13, Glod John 7, Aricò 7, Lancellotti, Martinuzzo, Sghedoni 2, Rosa 4, Bussoli 1. Non entrate Iemmi. All. Baraldi.
ARBITRI: Montanari, Guerzoni.
NOTE - durata set: 27', 29', 25'; tot: 81'.

CEDAT 85 SAN VITO - SANITARS METALLEGHE MAZZANO 0-3 (10-25, 22-25, 23-25)
CEDAT 85 SAN VITO: Avallone, Cacciapaglia (L), Caforio 1, Della Rosa 3, Soleti 11, Lattanzio 1, Ihnatsiuk 5, Monna, Caneva 11. Non entrate Lanza. All. Lo Re.
SANITARS METALLEGHE MAZZANO: Koleva 22, Bacciottini 2, Agostino (L), Martini, Alberti 9, Garbet 3, Ceron 1, Vingaretti, Kucerova 7, Serena 10. Non entrate Bottaini, Zanola. All. Barbieri.
ARBITRI: Valeriani, Morgillo.
NOTE - durata set: 20', 28', 28'; tot: 76'.

IGOR GORGONZOLA NOVARA - SIGEL PALLAVOLO MARSALA 3-0 (25-23, 25-22, 27-25)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Casillo 4, Rosso 22, Kim 3, Giuliodori 8, Vanzurova 6, Alberti (L), Bramborova 5, De Carne 14. Non entrate Garavaglia, Bersighelli, Candi, Migliorin, Prencipe. All. Colombo.
SIGEL PALLAVOLO MARSALA: Iazzetti (L), Olowolafe 16, Schaus 8, Mazzulla 7, Casoli 6, Conti, Pinzone Vecchio 5. Non entrate Vujko, Picerno, Macedo Teixeira, Padua, Patti. All. Sbano.
ARBITRI: Pristerà, Balboni.
NOTE - durata set: 30', 28', 33'; tot: 91'.

POMI' CASALMAGGIORE - SIAMO ENERGIA ORNAVASSO 3-1 (25-20, 25-22, 23-25, 25-19)
POMI' CASALMAGGIORE: Bacchi 15, Guatelli, Nardini 9, Gibertini (L), Corna 8, Zago 15, Beier 16, Repice 13. Non entrate Malvestito, Nasari, Agrifoglio, D'ambros. All. Cuello.
SIAMO ENERGIA ORNAVASSO: Koutouxidou, Moneta 9, Ghilardi (L), Minati 16, Tasca 16, Mossetti, Bertaiola, Salvi 10, Loda 10. Non entrate Cottini Sonia, Senkova, Gloder. All. Bellano.
ARBITRI: Andreoni, Piubelli.
NOTE - Spettatori 1100, durata set: 26', 29', 29', 26'; tot: 110'.

VOLLEY SOVERATO - SYSTEMA MONTICHIARI 2-3 (25-19, 25-14, 16-25, 20-25, 14-16)
VOLLEY SOVERATO: Russo 4, Moretti (L), Boscacci 25, Paggi 7, Diomede 10, Galeotti, Demichelis, Moretti 15. Non entrate Nikolova, Mancuso, Travaglini, Scalise. All. Breviglieri.
SYSTEMA MONTICHIARI: Kujundzic 19, Giorgi (L), Lotti 16, Nicolini 3, Menghi 6, Catena 15, Assirelli 11, Milani, Moschini. Non entrate Murray Methot, Martinelli, Bassani. All. Nibbio.
ARBITRI: Talento, Licchelli.
NOTE - durata set: 26', 21', 24', 25', 19'; tot: 115'.

PUNTOTEL SALA CONSILINA - IHF VOLLEY FROSINONE 1-3 (18-25, 25-23, 13-25, 12-25)
PUNTOTEL SALA CONSILINA: Colarusso 22, Pastulova 10, Masotti 7, Gabbiadini 4, Kotlar, Boscoscuro (L), Rynk 1, Faraone, Shopova 8, Vallicelli 2. All. Draganov.
IHF VOLLEY FROSINONE: Percan 13, Fiore 1, Bonciani, Zanin 2, Astarita 10, Campanari 14, Spataro 16, Ikic 12, Ruzzini (L). Non entrate Centi, Flammini. All. Martinez.
ARBITRI: Oranelli, Allegrini.
NOTE - durata set: 25', 28', 20', 21'; tot: 94'. 

La classifica:
Igor Gorgonzola Novara 48, Siamo Energia Ornavasso 45, Pomì Casalmaggiore 44, IHF Volley Frosinone 38, Riso Scotti Volley Pavia 34, Crovegli Volley 26, Sanitars Metalleghe Mazzano 26, Puntotel Sala Consilina 25, Systema Montichiari 24, Il Bisonte San Casciano 24, Volley Soverato 24, Terre Verdiane Volley 23, Sigel Pallavolo Marsala 10, Cedat 85 San Vito 8. 

Il prossimo turno (domenica 3 marzo, ore 18):
Crovegli Volley - Igor Gorgonzola Novara
Sigel Pallavolo Marsala - Cedat 85 San Vito
Riso Scotti Volley Pavia - Volley Soverato
Systema Montichiari - Pomì Casalmaggiore
IHF Volley Frosinone - Terre Verdiane Volley
Siamo Energia Ornavasso - Puntotel Sala Consilina
Sanitars Metalleghe Mazzano - Il Bisonte San Casciano
Sigla.com - Internet Partner