A2 femminile: Novara sola al comando dopo 4 giornate

28/10/2012

A2 femminile: Novara sola al comando dopo 4 giornate
4ª Giornata And. (28/10/2012) - Regular Season A2 femminiole, Stagione 2012/2013
RISULTATI

Riso Scotti Volley Pavia-Igor Gorgonzola Novara 0-3 (19-25, 14-25, 22-25);
Il Bisonte San Casciano-Cedat 85 San Vito 3-0 (25-15, 25-18, 25-19);
Sigel Pallavolo Marsala-Crovegli Volley 0-3 (20-25, 18-25, 16-25);
IHF Volley Frosinone-Pomì Casalmaggiore 0-3 (17-25, 15-25, 22-25);
Siamo Energia Ornavasso-Volley Soverato 3-0 (25-20, 25-18, 25-23);
Terre Verdiane Volley-Systema Montichiari 3-0 (25-23, 25-22, 25-20);
Sanitars Metalleghe Mazzano-Puntotel Sala Consilina 2-3 (25-22, 25-19, 26-28, 21-25, 12-15)

CLASSIFICA

Igor Gorgonzola Novara 11, Siamo Energia Ornavasso 10, Pomì Casalmaggiore 9, Il Bisonte San Casciano 9, Systema Montichiari 8, Sanitars Metalleghe Mazzano 8, Crovegli Volley 5, Terre Verdiane Volley 5, Riso Scotti Volley Pavia 5, IHF Volley Frosinone 5, Puntotel Sala Consilina 4, Volley Soverato 3, Cedat 85 San Vito 2, Sigel Pallavolo Marsala 0.

Smascherata la regina della Serie A2? Se due indizi fanno una prova, quattro equivalgono a una certezza. L'Igor Gorgonzola Novara mette in fila un altro successo, sull'ostico campo della Riso Scotti Pavia. Secco 3-0 - che replica i due degli ottavi di Coppa Italia - con Valeria Rosso indifendibile e un'efficiente Virginie De Carne, per cui il tempo sembra non essere passato dall'ultima stagione a Novara (2004-05).

Le inseguitrici credibili non mancano. A partire dalla Siamo Energia Ornavasso, che si "sblocca" anche a Verbania e supera 3-0 il Volley Soverato, con una batteria di schiacciatrice invidiabile (Loda, Minati, Serena in rigoroso ordine alfabetico). E la Pomì Casalmaggiore, che inserisce il pilota automatico anche a Frosinone: contro l'IHF Volley, priva di Ikic e Campanari, le ragazze di Gianfranco Milano sono irresistibili, da Bacchi a Beier passando per Zago.

Resta ai piani alti Il Bisonte San Casciano, che si impone piuttosto agevolmente sulla Cedat 85 San Vito (25-15, 25-18, 25-19): le brindisine, assenti la palleggiatrice Della Rosa e la schiacciatrice Moreira Gomes, si schierano in campo con tre '97 e le toscane fanno valere la maggiore esperienza. Sugli scudi Silvia Giovannelli, che sostituisce al meglio il capitano Mastrodicasa realizzando 13 punti e il 50% in attacco.

Due vittorie esterne e due ko interni: è il curioso ruolino di marcia della Sanitars Metalleghe Mazzano, che come due settimane fa va avanti 2-0 e subisce la rimonta. L'impresa è della Puntotel Sala Consilina, alla prima affermazione in Campionato, cui hanno dato forza le parole ottimistiche del presidente Sarno alla vigilia.

E a proposito di parole, ci aveva visto lungo Giorgio Nibbio, allenatore della Systema Montichiari, dopo le tre vittorie di fila: "Vorrei evitare di esaltarci troppo. Per noi la sfida con Terre Verdiane è un delicato confronto in chiave salvezza, perché questo è il nostro primo e fondamentale obiettivo". E le Terre Verdiane esprimono il proprio meglio, conquistando un chiaro 3-0 con Manfredini e Decordi precise ed efficaci.

Infine il Crovegli Volley ottiene tre punti a Marsala, con Silvia Belfiore schierata titolare e la siciliana Ramona Aricò senza freni. La Sigel, pur incoraggiata dal tutto esaurito del PalaBellina, deve fare i conti con una Mariann Nagy a mezzo servizio.

68° Campionato Serie A2 - Il prossimo turno (domenica 4 novembre, ore 18)
Igor Gorgonzola Novara - Systema Montichiari
Cedat 85 San Vito - Riso Scotti Pavia
Pomì Casalmaggiore - Sanitars Metalleghe Mazzano
Volley Soverato - IHF Volley Frosinone
Terre Verdiane Volley - Siamo Energia Ornavasso
Puntotel Sala Consilina - Sigel Pallavolo Marsala
Il Bisonte San Casciano - Crovegli Volley
Sigla.com - Internet Partner