Alexandros Raptis a Ravenna

25/03/2024

La società Porto Robur Costa 2030 ufficializza l’ingaggio per i playoff del giocatore Alexandros Raptis. Schiacciatore greco, nato il 16 febbraio 2000, nel giro della nazionale del suo Paese, è cresciuto nell’Olympias Patrasso, poi ha giocato quattro stagioni nel Panathinaikos, con cui ha vinto due scudetti, e la scorsa annata ha militato nel Paok Salonicco, aggiudicandosi la Coppa di Grecia e il premio come miglior giocatore della manifestazione. In questa annata sportiva ha sostenuto la sua prima esperienza fuori dalla Grecia con la squadra francese dello Stade Poitevin. 
L’ingaggio si è reso necessario alla luce del guaio fisico di Evan Falardeau. Il giocatore è alle prese da qualche tempo con un serio infortunio al mignolo della mano sinistra che ne impedisce l’utilizzo per tutti i playoff.
La società Porto Robur Costa 2030 ha deciso pertanto di tornare sul mercato e in brevissimo tempo è riuscita ad assicurarsi le prestazioni di Raptis. “E’ un giocatore, giovane ma già con una buona dose di esperienza – spiega Marco Bonitta – che al suo primo anno in Francia ha disputato un ottimo campionato risultando tra i migliori posti 4. Potrà darci una mano sia dal punto di vista tecnico che dell’esperienza, oltre al fatto che è già fisicamente e atleticamente pronto avendo appena finito il campionato”. 
Il giocatore si aggregherà al suo nuovo gruppo già nella giornata di domani, alla ripresa degli allenamenti, e sarà a disposizione di coach Bonitta per gara 1 dei quarti di finale dei playoff, Consar-Tinet Prata, in programma giovedì 28 marzo alle 20 al Pala De Andrè.
Sigla.com - Internet Partner