Andata 8i Challenge Cup maschile: l’Andreoli in Estonia supera il Pärnu VK 3-0

15/01/2014

L'esultanza dei giocatori dell'Andreoli LatinaL'esultanza dei giocatori dell'Andreoli Latina
L'esultanza dei giocatori dell'Andreoli Latina
PÄRNU VK - ANDREOLI LATINA 0-3 (19-25, 19-25, 11-25)
PÄRNU VK: Raadik 5, Leppik 1, JÄrvekÜlg (L), Nassar 7, Koresaar 6, Cubrilo 3, Merisaar 4, PÕlluÄÄr 11. Non entrati Saarpere, PriimÄgi, Sartakov, Maier. All. Tali.
ANDREOLI LATINA : De Rocco 3, Rossini (L), Gitto 7, Sottile 1, Skrimov 6, Verhees 4, Tailli, Starovic 15, Fragkos 16. Non entrati Michalovic.
ARBITRI: Nesterenko-HagstrÖm . NOTE - Spettatori 900, durata set: 23', 24', 20'; tot: 67'. PÄRNU VK: Battute errate 9, Ace 4. Andreoli LATINA : Battute errate 9, Ace 6.

L’Andreoli Latina supera in poco più di un’ora di gioco gli estoni del Pärnu nella gara di andata degli Ottavi di Finale della Challenge Cup. Basteranno due set ai pontini per passare il turno nella gara di ritorno si giocherà al PalaBianchini di Latina mercoledì 22 gennaio alle 20.30. Una gara giocata a senso unico con l’Andreoli che nei momenti cruciali della partita non ha concesso nulla agli avversari dimostrando la propria superiorità tecnico-fisica. Basta citare i parziali: 19-25, 19-25, 11-25 per descrivere la differente caratura delle due formazioni anche se gli estoni sono rimasti in gara nei primi due set fino al secondo timeout tecnico. Ottime le prestazioni di Fragkos, 16 punti e il 67% in attacco con 3 muri e un ace, e di Starovic 15 punti con il 57% in attacco e due ace.
Roberto Santilli, che non può contare su Noda, Paris e Candellaro rimasti a Latina, schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Fragkos e Skrimov di banda, Rossini libero. Urmas Tali risponde Cubrilo al palleggio, Polluaar opposto, Nassar e Merisaar centrali, Raadik e Koresaar schiacciatori, Jarvekulg libero.
Primo set. Primo break dei padroni di casa (3-1) riporta la parità l’Andreoli (6-6) e si va al primo timeout tecnico sull’8-7. Ace di Gitto e pipe di Fragkos (9-11), errore Starovic (13-13), break pontino 14-16, per il secondo tempo tecnico. Si riprende con un muro di Starovic (14-17), contrattacco Latina, 15-19 e il Parnu ferma il gioco. Le due formazioni mantengono il cambio palla fino al break del 18-23 ed è ancora timeout per gli estoni. Contrattacco Andreoli che chiude il primo parziale 19-25.
Secondo set. Subito un break per gli estoni (1-0) che poi con un contrattacco di Koresaar si portano sul 4-2, il Latina recupera sul 6-6 e poi subisce l’8-6 per il primo tempo tecnico. Nuovo tentativo di allungo dei padroni di casa (9-6), recuperato dall’Andreoli prima della seconda pausa tecnic a obbligatoria (16-15). Con Sottile al servizio Latina sorpassa e allunga sul 17-19 e (tempo chiesto da Urmas Tali) e poi sul 17-21. L’Andreoli chiude anche il secondo parziale 19-25.
Terzo set.
Santilli conferma De Rocco in campo, entrato a metà del secondo parziale. Subito avanti i pontini che vogliono chiudere il prima possibile la contesa (8-13). Con Gitto al servizio altri l’’Andreoli si spiana la strada verso il successo (9-16 del secondo timeout tecnico) e non si ferma fino al conclusivo 11-25 grazie al turno dai nove metri di De Rocco.

Candido Grande
(DS Andreoli Latina): “Abbiamo giocato con una squadra non del nostro livello, ma siamo stati bravi a mantenere il gioco in mano dall’inizio alla fine. È una vittoria importante per il nostro morale”.

Roberto Santilli (allenatore Andreoli Latina): “Partita ben giocata, squadra che ha tenuto sempre il controllo tecnico dell’incontro. Anche se il risultato sembra più facile di quello che è stato realmente. Siamo stati bravi a non perdere mai il controllo della situazione. Un risultato che ci fa affrontare la gara di ritorno con uno spirito positivo”.

Salvatore Rossini
(Andreoli Latina): “Abbiamo fatto una buonissima partita in attacco e siamo stati bravi a controllare la gara dall’inizio alla fine. Non sono degli avversari di livello, ma siamo stati bravi a mantenere la concentrazione per tutta la gara”.

Daniele Sottile
(Andreoli Latina): “Abbiamo fatto una buona partita, ci voleva per il nostro morale. Ora dobbiamo continuare su questa scia anche se domenica affronteremo Macerata. Ma non dobbiamo pensare che il turno lo abbiamo passato, in casa ci dovremo ripetere perché per noi è importante centrare i quarti per poi cercare di arrivare fino alla fine”.

Prossimo turno Ritorno 8i CEV Challenge Cup

Mercoledì 22 gennaio 2014, ore 20.30
Andreoli Latina (ITA) – Parnu VK (EST)
(Bantianidis-Demirdelen)

Coppe Europee Champions League: domani Euroderby Macerata-Piacenza

2014 DenizBank Champions League
Andata PlayOffs 12
Giovedì 16 gennaio 2014, ore 20.30
Cucine Lube Banca Marche Macerata (ITA) – Copra Elior Piacenza (ITA)
(Gril-Szabo Alexi)
Diretta Fox Sports 2 (canale 213 del decoder Sky)con pre partita dalle ore 20.15 - Commento di Lorenzo Dallari e Fabio Vullo
Sigla.com - Internet Partner