Andrea Santangelo saluta Reggio Emilia e va in Corea

07/09/2019

Volley Tricolore comunica la notizia dell’imminente partenza di Santangelo per la Corea. Unite ad un po’ di rammarico non mancano, ovviamente, le congratulazioni e la soddisfazione nei confronti di un giocatore che, arrivato a Reggio da solo un mese, aveva già iniziato ad instaurare un bellissimo rapporto con l’ambiente societario.
L’opposto Andrea Santangelo, classe ’94 e 200 centimetri d’altezza, è stato il secondo miglior realizzatore in attacco dell’ultima stagione in serie A2 Credem banca. Il suo nome rientrava già tra i titolari della rosa Conad, ma la proposta di contratto con la Samsung Seul negli ultimi giorni è risultata un’offerta da non lasciarsi sfuggire. Santangelo partirà lunedì da Roma alla volta della Corea.
«Avevo fatto il try out quest’estate a Toronto – spiega Santangelo –, ero fra i primi 25 ma comunque non ho passato la selezione. Quando la Samsung, che ha iniziato ad allenarsi il primo agosto, ha mandato via il loro l’opposto sono stato contattato per sostituirlo. Sono offerte che si rifiutano con difficoltà».
«La pallavolo è la mia più grande passione ma è anche un lavoro – continua –, quando ti mettono davanti contratti del genere si fa fatica a dire di no. Mi dispiace lasciare questo gruppo e questa società, che fin da subito mi ha accolto in maniera impeccabile. Spero di poter tornare in futuro o nell’immediato, chissà, qui a Reggio Emilia».
Ora le carte in tavola potrebbero cambiare, ma «la squadra è stata comunque costruita per poter coprire tutti i ruoli – garantisce il patron, Azzio Santini –. Se ci rimetteremo sul mercato, non sarà sicuramente per uno straniero e la scelta potrebbe spostarsi su un centrale». L’unico straniero in squadra, come da regolamento, è già Zingel che per altro vanta un passato recente da opposto con la Bcc Castellana Grotte. Alessandro Magnani resta il secondo opposto della Conad di quest’anno, in lizza c’è anche Mattei che altrettanto ha giocato da opposto l’ultimo anno a Siena.
I primi cambiamenti e prove sul campo sono già stati messi in atto nella partita di ieri aperta al pubblico, al PalaEnza di Sant’Ilario. L’ultima occasione – per ora – di vedere Andrea Santangelo indossare la maglia Conad.
Sigla.com - Internet Partner