Anticipi A1 femminile: Busto soffre ma vince, Conegliano sgambetta Urbino

20/10/2012

La gioia di Busto Arsizio per la vittoriaLa gioia di Busto Arsizio per la vittoria
La gioia di Busto Arsizio per la vittoria
La prima televisiva del Campionato di Serie A1 2012-13 regala più emozioni del previsto. Vincono le farfalle tricolori della Unendo Yamamay Busto Arsizio 3-1, ma se il match è vibrante è anche merito della Banca Reale Yoyogurt Giaveno, che affronta il debutto in casa delle scudettate senza timori reverenziali.
Prima del match, gli ennesimi riconoscimenti ad una stagione irripetibile, quella del triplete (divenuto poker una settimana fa con la Supercoppa Italiana). Il Vice-Presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile Patrizio Ginelli e il Consigliere Claudio Ricci consegnano il premio "Luigi Razzoli" a Carlo Parisi, votato migliore allenatore della Serie A1 2011/12, e il premio "Pietro F. Florio" a Giorgio Ferrario, ufficio stampa della Futura Volley "rappresentante" del pubblico del PalaYamamay, il migliore dell'ultimo anno agonistico.
Nel primo set Giaveno scappa via, raggiungendo anche un vantaggio di 5 punti con gli attacchi di Senkova e le difese di Molinengo. Dal 12-16 del secondo time out tecnico le farfalle rientrano. Ma sul 20-20 ecco l'accelerazione delle cuattine, e l'errore in primo tempo di Arrighetti vale il +2. Il centrale della Nazionale si rifà immediatamente con il pallonetto del -1. Engle mette giù il 23-21, poi sbaglia il servizio al salto. Magia di Pincerato e due set point: ne basta uno, splendido muro di Grothues.
Il secondo parziale procede a strappi. Scatto Busto con due punti in fila di Bauer, ma dall'8-6 parziale di 0-5 per le ospiti. I tifosi giunti dal Piemonte fanno sentire la loro voce. Faucette non passa, così è il talento di Arrighetti e della capitana francese a fare la differenza per il 17-15 e poi il 20-16. Due muri di Murrey e della ex Dall'Ora (anche lei protagonista del triplete Yamamay della scorsa stagione) riportano la squadra di Napolitano sul -1 (22-21). Arrighetti, incontenibile, firma il 23° punto, poi Marcon colpisce con il mani-fuori. Sulla saetta di Grothues e l'errore di Marcon scivolano via i primi due set point, al terzo è ancora "Cisky" a toccare quel poco di riga che basta per il 25-23.
La Banca Reale Yoyogurt non si perde affatto d'animo: i muri di Kauffeldt e la pipe di Murrey valgono il 7-10. Con le stesse armi - impugnate da Bauer e Faucette - è 10-10. L'intensità aumenta, picchiano tutte forte e nel braccio di ferro ha la meglio la squadra di casa, che sale 18-14 con l'ace di Bisconti. Faucette si sblocca e la musica cambia: 22-17. E' della schiacciatrice USA il punto del 25-20.
Si alza il muro della Unendo Yamamay nel quarto, ma Pincerato è brava a smistare i palloni tra tutte le attaccanti: Engle firma il 7-7. Le farfalle spiccano il volo con Bauer e Kozuch, 13-8. Altro muro della francese per il 16-9. Il divario cresce e per Giaveno c'è poco da fare, nonostante i time-out di Napolitano.
Nell'altro anticipo della prima giornata, exploit dell'Imoco Volley Conegliano, che sgambetta 1-3 al PalaMondolce la Chateau d'Ax Urbino e conquista i primi 3 punti in classifica. Alle marchigiane, impegnate martedì in Champions League, non è bastato l'apporto della croata Dugandzic, che ha ottenuto in extremis il transfer dalla sua federazione. Tra le pantere, 19 punti di Barcellini.
Domani alle 18 le altre partite. Il match tra la Duck Farm Chieri Torino e la Foppapedretti Bergamo - con Francesca Piccinini tra passato e presente -sarà trasmesso in diretta su Sportube.tv.

68° Campionato Serie A1 Femminile -I risultati della prima giornata:
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Banca Reale Yoyogurt Giaveno 3-1 (22-25, 25-23, 25-20, 25-13)
Chateau d'Ax Urbino - Imoco Volley Conegliano 1-3 (11-25, 25-23, 20-25, 16-25)
Idea Volley 2002 Bologna - Asystel MC Carnaghi Villa Cortese
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Icos Crema
Assicuratrice Milanese Volley Modena - Robursport Pesaro
Duck Farm Chieri Torino - Foppapedretti Bergamo DIRETTA SPORTUBE 2 e WWW.LEGAVOLLEYFEMMINILE.IT

68° Campionato Serie A1 Femminile - La classifica:
Imoco Volley Conegliano 3, Unendo Yamamay Busto Arsizio 3, Assicuratrice Milanese Volley Modena 0, Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese 0, Duck Farm Chieri Torino 0, Foppapedretti Bergamo 0, Icos Crema 0, Idea Volley 2002 Bologna 0, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 0, Robursport Pesaro 0, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 0, Chateau D'Ax Urbino 0.

68° Campionato Serie A1 Femminile - I tabellini:
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO 3-1 (22-25, 25-23, 25-20, 25-13)

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Faucette 19, Brinker, Leonardi (L), Marcon 11, Bauer 13, Kozuch 14, Arrighetti 18, Caracuta 2, Bisconti 1. Non entrate Lloyd, Lombardo, Pisani. All. Parisi.
BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO: Engle 9, Murrey 11, Dall'ora 2, Grothues 17, Molinengo (L), Donà, Pincerato 4, Luciani 3, Kauffeldt 8, Napolitano Senkova 6. Non entrate Cecchetto, Togut, Demichelis. All. Napolitano.
ARBITRI: Pozzato, Padoan.
NOTE - Spettatori 3366, durata set: 32', 32', 27', 25'; tot: 116'.

CHATEAU D'AX URBINO - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 1-3 (11-25, 25-23, 20-25, 16-25)
CHATEAU D'AX URBINO: Negrini 11, Dugandzic 3, Van Hecke 11, Petrauskaite 9, Vallese (L), Santini 7, Partenio 1, Gentili 6, Dall'Igna 3, Leggs 1. Non entrate Giombetti, Sykora, Crisanti, Angelelli. All. Guidetti.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Agostinetto, Fiorin 11, Efimienko 13, Camera 2, Zanotto, Rossetto (L), Calloni 14, Nikolova 14, Barcellini 19. Non entrate Maruotti, Daminato, Crozzolin. All. Gaspari.
ARBITRI: Piersanti, Longo.
NOTE - durata set: 22', 29', 29', 23'; tot: 103'.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il prossimo turno (domenica 28 ottobre, ore 18):
Foppapedretti Bergamo - Unendo Yamamay Busto Arsizio
Asystel MC Carnaghi - Duck Farm Chieri Torino DIRETTA SPORTUBE 2
Icos Crema - Chateau d'Ax Urbino (sabato 27, ore 20.30) DIRETTA RAI SPORT 1
Robursport Pesaro - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (ore 16)
Imoco Volley Conegliano - Assicuratrice Milanese Volley Modena
Banca Reale Yoyogurt Giaveno - Idea Volley 2002 Bologna
Sigla.com - Internet Partner