Anticipo Superlega: Milano festeggia la prima vittoria casalinga stagionale

20/12/2014

Anticipo Superlega: Milano festeggia la prima vittoria casalinga stagionale
Anticipo 11a giornata andata SuperLega UnipolSai
REVIVRE MILANO - ALTOTEVERE CITTà DI CASTELLO-SANSEPOLCRO 3-2 (32-34, 25-23, 23-25, 25-19, 15-13)
REVIVRE MILANO: Bencz 21, Kauliakamoa Jr 6, Rizzo (L), Mattera, De Togni 13, Dos Santos 16, Veres 24, Preti 2, Valsecchi 7. Non entrati Bermudez, Cerbo, Patriarca. All. Maranesi.
ALTOTEVERE CITTà DI CASTELLO-SANSEPOLCRO: Lensi (L), Corvetta 2, Dolfo 2, Kaszap, Baroti 16, Tosi (L), Della Lunga 7, Aganits 10, Maric 12, Randazzo 20, Mazzone 10. Non entrati Franceschini, Teppan. All. Montagnani.
ARBITRI: Lot, Rapisarda. NOTE - Spettatori 930, incasso 845, durata set: 36', 28', 29', 26', 19'; tot: 138'.

Terza vittoria stagionale e terzo successo al tie break per la Revivre Milano, che si sblocca davanti al pubblico amico battendo l’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro al termine di una partita lunghissima (quasi 2 ore e 20 di gioco). Gara caratterizzata da una serie di break al servizio, fondamentale decisivo per lunghi tratti dell'incontro: 9 i punti diretti messi a segno dall'Altotevere, 5 quelli della Revivre, che però ha tenuto la ricezione ospite al 47% di positività e al 23% di perfezione. Ottima prova di Peter Veres, autore di 24 punti e di ben 6 muri; è proprio l'ungherese, premiato come MVP a fine gara, a siglare tre punti consecutivi che spostano gli equilibri nel tie break, deciso poi da Bencz per il 15-13. Partita giocata sui binari dell’equilibrio, con i primi tre parziali terminati ai vantaggi dopo una serie di incredibili recuperi prima degli ospiti e poi dei padroni di casa. La vittoria netta del quarto parziale da parte della Revivre Milano ha dato la spinta giusta alla squadra di Maranesi nel tiebreak dove, nonostante un po’ di sofferenza sul finale, ha chiuso la contesa a proprio favore.
Mvp: Veres.

Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “Siamo capaci di vincere solo così... Di certo il cuore non ci manca. Fa rabbia quel primo set in cui ci siamo fatti riprendere dopo aver giocato sempre bene, ma nel secondo ci siamo riscattati facendo una grande cosa. Restiamo appesi alla continuità del servizio: quando funziona va tutto bene, quando va in difficoltà paghiamo. Però il trend di crescita mi sembra evidente”.

Luigi Randazzo (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “Peccato, sicuramente rimpiangiamo due punti persi. Era una partita importante, che entrambe le squadre hanno giocato bene; noi siamo stati avanti a lungo, ma poi ci siamo fatti rimontare. Dispiace perché vincendo quel secondo set sicuramente la partita sarebbe potuta andare diversamente”.

Classifica
Modena Volley 27, Cucine Lube Banca Marche Treia 25, Energy T.I. Diatec Trentino 21, Sir Safety Perugia 19, Calzedonia Verona 18, Top Volley Latina 15, CMC Ravenna 15, Copra Piacenza 14, Exprivia Neldiritto Molfetta 9, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 7, Revivre Milano 6, Tonazzo Padova 5, Vero Volley Monza 2.
1 incontro in più: Calzedonia Verona, Top Volley Latina, CMC Ravenna, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Revivre Milano
Sigla.com - Internet Partner