Archivio Attività internazionale

Nuova convocazione azzurra: anche Martino in gruppo, il 15 a Mantova test con la Slovacchia09/05/2009

Nuova convocazione azzurra: anche Martino in gruppo, il 15 a Mantova test con la Slovacchia

Si è concluso oggi il secondo collegiale della nazionale seniores maschile, che sta intensificando la sua preparazione. Gli azzurri torneranno a Mantova (sede dei collegiali) domenica prossima 10 maggio. Per la terza settimana di lavoro, che prevede per venerdí 15 maggio alle ore 20 (sempre nella citta' lombarda) un test match amichevole con la Slovacchia, il ct Andrea Anastasi ha convocato sedici atleti: i palleggiatori Sintini, Saitta e Travica; il libero Maniá; gli opposto Cazzaniga, Lasko e Gavotto; gli schiacciatori Cernic, Martino, Savani, Parodi e Maruotti; i centrali Sala, De Togni, Forni e Fortunato. La novitá della settimana è l’arrivo in gruppo del martello Matteo Martino, che conclusi gli impegni con il club e dopo aver usufruito di qualche giorno di riposo, si mette a disposizione dell’attivitá azzurra.
Martino si aggrega alla nazionale08/05/2009

Martino si aggrega alla nazionale

Si è concluso oggi il secondo collegiale della nazionale seniores maschile, che sta intensificando la sua preparazione. Gli azzurri torneranno a Mantova (sede dei collegiali) domenica prossima 10 maggio. Per la terza settimana di lavoro, che prevede per venerdí 15 maggio alle ore 20 (sempre nella citta' lombarda) un test match amichevole con la Slovacchia, il ct Andrea Anastasi ha convocato sedici atleti: i palleggiatori Sintini, Saitta e Travica; il libero Maniá; gli opposto Cazzaniga, Lasko e Gavotto; gli schiacciatori Cernic, Martino, Savani, Parodi e Maruotti; i centrali Sala, De Togni, Forni e Fortunato. La novitá della settimana è l’arrivo in gruppo del martello Matteo Martino, che conclusi gli impegni con il club e dopo aver usufruito di qualche giorno di riposo, si mette a disposizione dell’attivitá azzurra.
La nazionale italiana Over 50 si arrende con onore ad Alba08/05/2009

La nazionale italiana Over 50 si arrende con onore ad Alba

TANTO PUBBLICO ED INCASSO DEVOLUTO IN BENEFICENZA A FAVORE DELLE POPOLAZIONI DELL'ABRUZZO E' andata in scena mercoledì sera, 6 maggio, la terza partita ufficiale della Nazionale Italiana Over 50. Ed è stato un altro bagno di folla per vedere all'opera i campioni azzurri che anche in questa occasione hanno regalato momenti di grande pallavolo. Dopo le vittorie contro la Pallavolo Fornovo a Parma (Serie C) e contro il Gruppo Sereni di Casalmaggiore (Serie C), la squadra allenata da Oreste Vacondio ha perso 3-0 contro la forte squadra locale del Benassi Alba, formazione di Serie C che sta giocando i play off per salire in Serie B. L'intero incasso della serata è stato devoluto a favore delle popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto. Davanti al folto pubblico del PalaCentroStorico di Alba (Cuneo) la Nazionale Italiana Over 50 ha dato vita ad un match vero ed intenso: 3-0 per i padroni di casa il punteggio finale ma con set particolarmente equilibrati e combattutti (25-22 28-26 25-23). E nel finale del secondo sul punteggio di 26-26 c'è stata anche qualche recriminazione per un fischio arbitrale dubbio... Gli azzurri hanno giocato con Belletti alzatore, Vecchi opposto, Bertoli e Dal Fovo schiacciatori, Dametto e Saetti Baraldi centrali. Nel corso della gara è entrato Corato al posto di Dal Fovo. In panchina l'allenatore Oreste Vacondio, il dirigente Leo Novi ed il Dottor Ennio Gallo. Tante le assenze: presenti alla serata ma non disponibili Vigna e Lanfranco, mentre assenti il libero De Agostini, il centrale Stefano Recine e l'alzatore Cicciolo Ferrari. La partita si è inserita nel programma di preparazione al Campionato Europeo Over 50 che gli azzurri giocheranno a Loutraky in Grecia dal 6 al 12 ottobre 2009 in contemporanea con gli Europei Over 40. E la squadra italiana Over 50 ha già in programma il prossimo appuntamento: il 21 maggio a Courmayeur contro gli Over 40 della Nazionale Russa.
Azzurrini in ritiro ad Aulla lunedì08/05/2009

Azzurrini in ritiro ad Aulla lunedì

Si raduna lunedí 11 maggio ad Aulla, la nazionale juniors maschile di Luigi Schiavon e Luca Cantagalli che dal 15 al 17 maggio giocherá a La Spezia il Torneo di Qualificazione al Mondiale di categoria. Dodici gli atleti convocati: alzatori Baranowicz e Calderan; opposto Bartoli, centrali Bortolozzo, Candelaro, Rossi e Pambianchi; schiacciatori Bolla, Dolfo, Vedovotto e Rispoli; libero Ciabattini.
Biglietti per gli Europei femminili05/05/2009

Biglietti per gli Europei femminili

Con l’avvicinarsi del Campionato Europeo femminile, che si giocherá in Polonia dal 25 settembre al 4 ottobre 2009, la federazione polacca informa che dal 27 aprile 2009 sarà possibile l’acquisto dei biglietti riguardanti l’evento. Gli interessati sono invitati a visitare il sito www.volleyball2009.com , in modo da procedere all’ acquisto dei tagliandi on-line.
Terza edizione del concorso “Certificazione di qualità settore giovanile”04/05/2009

Terza edizione del concorso “Certificazione di qualità settore giovanile”

Cercare di creare uno stimolo che punti a un costante miglioramento del settore giovanile delle società affiliate Fipav, dando la possibilità di agire sempre meglio a livello territoriale. È questo l’obiettivo del bando di concorso indetto dalla Federazione Italiana “Certificazione di qualità settore giovanile”. Questo per il biennio 2010-2011 è il terzo bando indetto dalla Federvolley, che dal 2006, porta avanti il progetto attraverso il Settore Centro Studi. Per essere giudicate idonee, le società interessate dovranno essere in regola con le norme di affiliazione e tesseramento relative alla stagione 2008-2009 e dovranno presentare domanda entro il 10 luglio. Dal 2006, però, qualcosa è cambiato rispetto ai parametri di valutazione che aggiornati e perfezionati; ad esempio sono stati aboliti i requisiti d’ammissione (3 campionati di categoria e il numero di 50 tesserati) perché potevano non consentire di esaminare società comunque meritevoli. Tralasciando quelli che sono stati i parametri che si è ritenuto opportuno eliminare, è giusto soffermarsi su quelli che attualmente concorrono alla valutazione dei dati societari: a) L’attività societaria (tesserati, attività di campionato, risultati); b) I progetti di sviluppo (scolastici in particolare); c) I dirigenti; d) I tecnici; e) La comunicazione e la promozione. In base a questi parametri valutativi a ogni società verrà attribuito un punteggio (da 0 a 100) che decreterà il tipo di certificato di qualità: standard (da 60 a 74 punti), eccellente (74-89) e top (oltre 90). Il rilascio della certificazione di qualità è motivo di prestigio per le società e, al contempo, per la federazione, uno strumento per seguire con attenzione il settore giovanile, indispensabile per ogni sviluppo futuro.
Gli azzurri per la World League30/04/2009

Gli azzurri per la World League

E’ stata inoltrata alla Federazione Internazionale la lista definitiva dei 19 atleti che prenderanno parte alla World League: 1 Cazzaniga, 2 Parodi, 3 Gavotto, 4 Maniá, 5 Vermiglio, 6 Saitta, 7 Lasko, 8 De Togni, 9 Martino, 10 Sintini, 11 Savani, 12 Bari, 13 Fortunato, 14 Maruotti, 15 Birarelli, 16 Piscopo, 17 Sala, 18 Cernic, 19 Travica. Valerio Vermiglio sará il capitano, Matej Cernic il suo vice. Rispetto al primo elenco di 22 nomi mancano Buti, Della Lunga e Zaytsev. La squadra di Andrea Anastasi concluderá domani la prima settimana di lavoro. Si radunerá di nuovo a Mantova domenica 3 maggio. Per il secondo collegiale che si concluderá venerdí 8 maggio su indicazione del ct tricolore sono stati convocati: i palleggiatori Sintini, Saitta e Travica; il libero Maniá; gli opposto Cazzaniga, Lasko e Gavotto; gli schiacciatori Cernic, Libraro, Savani, Parodi e Maruotti; i centrali Sala, De Togni, Forni e Fortunato.
Gli azzurrini a Vigna di Valle30/04/2009

Gli azzurrini a Vigna di Valle

Dal 4 all’8 maggio la nazionale juniores maschile si raduna a Vigna di Valle (Roma) per un collegiale di preparazione in vista del torneo di qualificazione Mondiale in programma a La Spezia dal 15 al 17 maggio prossimi. Su indicazione del tecnico federale Luigi Schiavon sono stati convocati 9 atleti: Bortolozzo, Candelaro, Dolfo e Sabbi della Sisley Treviso; Baranowicz della Reima Crema; Ciabattini della Trenkwalder Modena; Gottardo dell’Antonveneta Padova , Marchiani della Pallavolo Loreto; Rossi della Bre Banca Lannutti Cuneo.
Una speciale Benedizione Apostolica del Santo Padre alla Pallavolo mondiale29/04/2009

Una speciale Benedizione Apostolica del Santo Padre alla Pallavolo mondiale

Il presidente federale Carlo Magri, ha ricevuto una lettera da parte di Don Mario Lusek direttore dell’Ufficio Tempo libero Turismo Sport della Cei: “ Egregio Dr. Magri, il Direttore don Mario Lusek informa che è giunta a questo Ufficio Nazionale, in data 24 aprile 2009, una lettera della Segreteria di Stato, in riferimento all’Udienza Generale del 1° aprile riservata agli Atleti della Selezione Nazionale Italiana di Pallavolo. Nella lettera si specifica che il Sommo Pontefice ha gradito di cuore il dono della maglietta azzurra con la scritta “Benedetto XVI” e incarica don Lusek di far giungere alla FIVB le espressioni della sua gratitudine, nonché una speciale Benedizione Apostolica, con l’auspicio di copiose grazie celesti.”. Il Mondiali 2010 al 72mo Congresso Internazionale della Stampa Sportiva Saranno oltre 300 i giornalisti sportivi che parteciperanno al pranzo, organizzato congiuntamente dai Campionati del Mondo di Pallavolo Maschile 2010 e da quelli di Nuoto Roma 2009, in programma domani 30 aprile all’ hotel Marriott a Milano, dove da oggi è in corso il 72° Congresso Internazionale della stampa sportiva (A.I.P.S.). All’incontro conviviale parteciperanno, anche, il presidente federale Carlo Magri, il presidente del CO dei Mondiali 2010 Carlo Salvatori, ed il Direttore Generale del CO Francesco Ghirelli. Durante la riunione verrá presentata alla stampa mondiale la rassegna iridata che prenderà il via da Milano il 24 settembre 2010 e si concluderà a Roma il 10-10-2010 dopo essere passato da Ancona, Catania, Firenze, Modena, Reggio Calabria, Torino, Trieste e Verona. Durante il pranzo, verrà anche proiettato un breve filmato che ripercorrerà la giornata del 1 aprile, quando una delegazione del Comitato Organizzatore ha partecipato all’Udienza di Sua Santità Benedetto XVI dopo che 300 bambini hanno animato Piazza San Pietro giocando per la prima volta a minivolley sui 16 campetto montati per l’occasione.
World League: si giochera' a Firenze il 19 giugno la prima delle due sfide con gli Usa27/04/2009

World League: si giochera' a Firenze il 19 giugno la prima delle due sfide con gli Usa

La nazionale maschile giocherá a Firenze (e non a Reggio Calabria) la prima sfida interna di World League contro i campioni olimpici degli Stati Uniti. Lo spostamento di sede del match, che rimane in calendario il 19 giugno, è stato autorizzato dalla Fivb. Confermata Catania come sede del secondo incontro del week end. Come è noto nella 20ma edizione della manifestazione, l’Italia nella prima fase affronterá oltre agli Usa, anche Olanda e Cina. Nel frattempo a Mantova, Andrea Anastasi ed i suoi ragazzi hanno cominciato il primo collegiale stagionale. Nel 2009 oltre alla World League la nazionale azzurra sará impegnata nei Campionati Europei di settembre in Turchia.
Presentata a Roma la stagione delle azzurre di Massimo Barbolini22/04/2009

Presentata a Roma la stagione delle azzurre di Massimo Barbolini

Con l’odierna conferenza stampa del ct azzurro Massimo Barbolini, scatta la stagione 2009 della nazionale azzurra femminile, che si annuncia intensa e piena di appuntamenti, importanti per l’oggi, ma anche per il domani. Come giá nelle ultime stagioni, l’attivitá delle azzurre coinvolgerá oltre 20 atlete, 26 per la precisione con l’obiettivo di far fare importanti esperienze alle piú giovani, ma anche di portare alla miglior condizione le campionesse d’Europa, che in settembre in Polonia dovranno difendere il titolo conquistato nel 2007 in Lussemburgo. La conferenza stampa si è aperta con l’intervento del presidente federale Carlo Magri: “Ci apprestiamo a vivere un’altra stagione importante, che vedrá impegnate le nostre ragazze in manifestazioni come la Qualificazione Mondiale e l’Europeo. Saremo presenti anche ai Giochi del Mediterraneo con la squadra allenata da Massimo Barbolini, una testimonianza concreta del nostro impegno costante a tutti livelli per migliorare il movimento nazionale.” Massimo Barbolini ha illustrato la stagione azzurra: “Il 2009 sarà un anno lungo, ricco di impegni. Per questo motivo può essere idealmente diviso in due fasi. La prima comprende i Giochi del Mediterraneo che si terranno a Pescara, le Universiadi a Belgrado e il torneo di qualificazione ai Campionati del Mondo a Conegliano. La seconda fase, invece, ci vedrà impegnati nei Campionati Europei in Polonia. Nella prima parte la rosa sarà più allargata, successivamente, per l’Europeo lavoreremo su un gruppo di 16 elementi”. Il ct ha poi fornito delucidazioni sul perchè delle sue scelte: “Non si tratta del classico rinnovamento post olimpico. Dobbiamo ottenere risultati subito, proprio per questo motivo abbiamo l’esigenza di mantenere e rinforzare il nostro gruppo che continua ad essere molto tecnico. Non possiamo permetterci di sbagliare, il nostro sarà un rinnovamento graduale basato su un progetto biennale.” L’Europeo insieme alla Qualificazione Mondiale sono i due appuntamenti clou di una stagione che si spera possa avere anche una appendice in novembre, con la partecipazione alla Grand Champions Cup, a cui accedono le vincitrici dei campionati continentali. Il primo impegno delle ragazze di Massimo Barbolini sarà il Torneo di Montreux (9-14 giugno) a cui seguirá quello di Torino (16-20 giugno). La stagione proseguirà nel mese di luglio con i Giochi del Mediterraneo (Pescara, 26 giugno-5 luglio) e con le Universiadi (Belgrado, 1-12 luglio). Due gli appuntamenti cruciali: la qualificazione ai Campionati del Mondo 2010 che si terranno in Giappone (Conegliano Veneto, 17-19 luglio) e i Campionati Europei ospitati dalla Polonia (25 settembre-4 ottobre). Il ct tricolore ha giá operato le sue prime scelte, tenendo presenti tutte le esigenze, non ultime quelle “particolari” della partecipazione alle Universiadi, in cui l’Italia si presenterá con una formazione in grado di fare bene. Queste le 26 atlete indicate da Barbolini per l’estate azzurra Centrali: Arrighetti (Foppapedretti Bergamo), Barazza (Foppapedretti Bergamo), Crisanti (Despar Perugia), Garzaro (Scavolini (Pesaro), Gioli (Dinamo Mosca – Rus), Guiggi (Scavolini Pesaro), Stufi (Famila Chieri). Libero: Cardullo (Asystel Novara), Croce (Rebecchi Lupa Piacenza), Merlo (Foppapedretti Bergamo). Opposto: Aguero (Turk Telekon Ankara – Tur), Ortolani (Foppapedretti Bergamo), Quaranta (Recycle Florens Castellana Grotte), Ravetta (Yamamay Busto Arsizio). Alzatrici: Di Crescenzo (Scavolini Pesaro), Lo Bianco (Foppapedretti Bergamo), Pincerato (Despar Perugia), Rondon (Unikom Starker Kerakoll Sassuolo). Schiacciatrici: Angeloni (Despar Perugia), Barcellini (Asystel Novara), Bosetti (Unikom Starker Kerakoll Sassuolo), Del Core (Foppapedretti Bergamo), Piccinini (Foppapedretti Bergamo), Rinieri (Monteschiavo Banca Marche Jesi), Secolo (Olympiakos Pireo - Gre), Viganó (Yamamay Busto Arsizio).
Primo raduno degli azzurri a Mantova dal 27 aprile22/04/2009

Primo raduno degli azzurri a Mantova dal 27 aprile

Lunedí prossimo, 27 aprile, inizia la preparazione la nazionale seniors maschile di Andrea Anastasi. Per il primo collegiale stagionale (a Mantova dal 27 aprile al 1 maggio) sono stati convocati 16 atleti: i palleggiatori Sintini, Saitta e Travica; i liberi Maniá e Colaci; gli opposto Cazzaniga, Lasko e Gavotto; gli schiacciatori Cernic, Savani, Parodi e Maruotti; i centrali Sala, De Togni, Forni e Barone. Convocato anche il centrale Buti, attualmente infortunato, le cui condizioni fisiche verranno valutate dallo staff medico azzurro.
Sigla.com - Internet Partner