Archivio Attività internazionale

Eurojunior maschile: l’Italia nella finale per il quinto posto06/09/2008

Eurojunior maschile: l’Italia nella finale per il quinto posto

ITALIA-CROAZIA 3-0 (25-18, 25-20, 25-13) ITALIA: Bortolozzo 5, Baranowicz 9, Rossi L. 9, Dolfo 20, Della Nave, Vedovotto 8, Marretta, Rossi A. 6, Mor, Rispoli, Marchiani, Zito CROAZIA: Zhukouski 3, Raic 7, Kepcija 2, Svedrovic, Tropan 8, Zanic, Kovacevic 2, Damjanovic 10, Mihalj, Bogdanovic, Rajic, Sabljak 1 ARBITRI: Johan van der Velden (NED), Kirill Nesterenko (RUS) Durata set: 23’, 23’, 20’ . Italia: muri fatti: 9; battute vincenti: 6; battute sbagliate: 12. Croazia: muri fatti: 4; battute vincenti: 0; battute sbagliate: 7 Brno. Una buona Italia dimostra oggi che avrebbe meritato maggiore fortuna in questo torneo, soprattutto nel sorteggio dei gironi. Nonostante qualche rammarico, questa mattina i ragazzi di Schiavon hanno dato l’ennesima prova di essere un buon gruppo. La partita con i croati è stata dominata e gestita sempre con intelligenza e concentrazione, senza mai avere un momento di difficoltà. Domani la finale 5°-6° posto contro la Bielorussia. Il commento del tecnico degli azzurrini Gigi Schiavon: “ Oggi abbiamo interpretato molto bene la gara, la ricezione ci ha sostenuto e così sia la fase offensiva sia quella difensiva hanno potuto svolgere un lavoro pulito. Ha funzionato tutto bene, siamo stati continui. Abbiamo giocato decisamente meglio dei nostri avversari, d’altronde vogliamo raggiungere il miglior piazzamento possibile e la gara di oggi lo ha dimostrato” .
Eurojunior maschile: domani si giocano le semifinali05/09/2008

Eurojunior maschile: domani si giocano le semifinali

Si è conclusa ieri sera la fase a gironi dell’Europeo Juniores maschile. Oggi si riposa in vista delle semifinali (5°-8° e 1°-4° posto) che prenderanno il via domani. Tutte le gare verranno dispuate al Vodova Sport Hall. La prima squadra a scendere in campo (ore 12:00) sarà proprio l’Italia di Luigi Schiavon che, in virtù del terzo posto in classifica, affronterà la quarta dell’altro girone: la Croazia. Nell’altra semifinale si affronteranno Belgio, quarta pool A, e Bielorussia, terza pool B. Dopodomani le finali per il 5°-6° e 7°-8° posto. Per quanto riguarda, invece, le semifinali 1°- 4° posto, il sorteggio ha riproposto, le stesse sfide che ci sono già state nella fase a gironi: la Russia, prima del girone A, giocherà nuovamente contro la Germania, mentre l’Olanda se la vedrà con la Francia. Calendario semifinali: 5-8 posto Italia-Croazia (12:00), Belgio- Bielorussia (14:30); 1-4 posto Russia- Germania (17:00), Olanda-Francia (19:30).
Eurojuniores maschile: l’Italia chiude al terzo posto la fase preliminare ed è fuori dalle semifinali05/09/2008

Eurojuniores maschile: l’Italia chiude al terzo posto la fase preliminare ed è fuori dalle semifinali

RUSSIA-ITALIA 3-1 (27-29, 25-14, 25-15, 25-21) RUSSIA: Volvich 8, Kalandadze 11, Semenov 15, Markin 4, Matychenko, Shcherbinin 9, Moskvin 10 , Khanipov 2, Obmochaev, Bezrukov 4, Boldyrev, Burtsev 8 ITALIA: Bortolozzo 14, Baranowicz, Rossi L. 2, Dolfo 13, Della Nave 8, Vedovotto 7, Marretta 5, Rossi A.1, Mor 4, Rispoli 3, Marchiani, Zito ARBITRI: Skudnik (SLO) Ilievscu (ROM) Durata set: 32’, 21’, 22’, 25’. Russia: muri fatti: 8; battute vincenti: 9; battute sbagliate: 15. Italia: muri fatti: 9; battute vincenti: 2; battute sbagliate: 21.Brno. L’Italia, dopo la sconfitta con la Russia, chiude al terzo posto il suo girone ed è eclusa dalle semifinali del Campionato Europeo juniores. Per la verità il risultato della partita di questa sera era inifluente ai fini della classifica perché la Germania aveva ribadito, con la vittoria sulla Turchia nel pomeriggio, il suo secondo posto. L’Italia rimane così a 7 punti con due vittorie e tre sconfitte dietro Russia (10) e Germania (9), appunto. La gara di questa sera non è stata giocata a ritmi forsennati, ma è stata l’occasione di misurarsi con un avversario di valore anche per gli azzurrini che in questi giorni hanno giocato meno. Schiavon: “Sono contento, abbiamo giocato davvero una buona gara con un ottimo primo set ed esprimendoci a buoni livelli. Poi loro hanno battuto meglio e hanno messo in campo una maggiore fisicità che alla lunga ha pagato. Ripeto, sono soddisfatto perchè ho potuto utilizzare tutta la panchina e ho avuto buone risposte da tutti. La squadra, anche stasera, ha fatto intravedere un discreto potenziale e questo fa ben sperare per il futuro. In questi giorni abbiamo inserito molte novità tecnico-tattiche che stiamo lentamente acquisendo”. Domani si riposa mentre sabato gli azzurrini affronteranno la Croazia nella semifinale per il 5°-8° posto.
Copa Final Four a Fortaleza04/09/2008

Copa Final Four a Fortaleza

Nel corso della notte s’inizia a Fortaleza la Copa Final Four, manifestazione ideata per ricalcare nel settore femminile le orme della Copa America maschile, divenuta ormai un appuntamento tradizionale nel calendario americano. Il Brasile vi prenderá parte con la stessa squadra con cui ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi di pechino, mentre Cuba, sconfitta nella finale per il bronzo punterá su di un gruppo di giovani guidate dai martelli Kenia Carcasés e Yusleidis Herrera, dall’alzatrice Yanelis Santos, dalle centrali Yusidei Silié e Rachel Sánchez, facenti parte della squadra olimpica integrate dalla regista Lilianny Marsillán, dalle centrali Yohana Palacios e Giselle de la Caridad, dalle schiacciatrici Wilma Salas, Dayesi Massó e Leanne Castañeda. La squadra sará accompagnata da Idalmis Gato, una delle sette cubane tre volte medaglia d’oro olimpica, e diretta da Luis Oviedo (Tato). Questo il calendario del torneo: 3/9 Brasile-Argentina; Cuba-Dominicana. 4/9 Brasile-Dominicana; Cuba-Argentina. 5/9 Brasile-Cuba; Dominicana-Argentina. 7/9 Finali primo e terzo posto.
Le convocate in nazionale juniores femminile03/09/2008

Le convocate in nazionale juniores femminile

Il tecnico della juniores azzurra Marco Mencarelli, ha sciolto gli ultimi dubbi ed ha comunicato i nominativi delle dodici atlete che parteciperanno da venerdí 5 a sabato 13 settembre al Campionato Europeo jr femminile: Corna, Signorile, Sirressi, Biccheri, Mautino, Zambelli, Cagninelli, Orsi Toth, Gentili, Frigo, Partenio e Rastelli.
Il Mundialito in Argentina02/09/2008

Il Mundialito in Argentina

Venticinque anni dopo la Coppa Intercontinentale (ottobre 1983) si giocherá a Santa Fè in Argentina, dal 9 al 14 settembre un importante torneo ad otto squadre maschili denominato World Challengue Club Volleyball Cup, che raduna alcune formazioni dei migliori club del “nuovo” continente ed una europea. Vi parteciperanno: Drean Bolívar (bicampeón argentino), Chubut Volley (vice campione della ACLAV Lega Argentina), Cimed (bicampeón de la Superliga brasileña), Tigre/Unisul e Sada Betim; Unicaja Almería (finalista nell’ultima stagione in Spagna), FTC Canuks (Canadá) e UC Irvine (vincitore della universitaria statunitense 2007).
Eurojuniores femminile: le azzurrine debuttano venerdi' a Foligno contro l'Olanda02/09/2008

Eurojuniores femminile: le azzurrine debuttano venerdi' a Foligno contro l'Olanda

Venerdì prossimo 5 settembre a Perugia e Foligno, prenderà il via il Campionato Europeo Juniores Femminile 2008. Che vedrá in campo 12 squadre: Ucraina, Turchia, Germania, Olanda, Repubblica Ceca e Italia (che giocheranno la prima fase a Foligno); Croazia, Russia, Polonia, Serbia, Belgio e Francia (inserite nel girone di Perugia). Le azzurrine di Marco Mencarelli, (che ieri sera a Spoleto hanno battuto in amichevole la Turchia 3-1) debutteranno nel palasport Paternesi di Foligno venerdí 5 alle 20.30 affrontando l’Olanda, poi giocheranno sabato 6 alle 18 con la Germania; domenica 7 alle 20.30 con la Rep. Ceca; martedí 9 alle 20.30 con l’Ucraina e mercoledí 10 alle 20.30 con la Turchia. Le finali in programma sempre a Foligno si giocheranno il 12 e 13 settembre.
Sigla.com - Internet Partner