Archivio Attività internazionale

Fivb World Grand Prix: ad Alassio fervono i preparativi06/06/2008

Fivb World Grand Prix: ad Alassio fervono i preparativi

Fervono ad Alassio i preparativi in vista della tappa del Fivb World Grand Prix, prestigioso appuntamento che vedrà la nazionale italiana femminile di pallavolo impegnata, dal 20 al 22 giugno al Palalassio Ravizza, contro Cuba, Polonia e Repubblica Dominicana. Tante le iniziative collaterali a partire dalla presentazione di due etichette (una dedicata alle Azzurre e una celebrativa della manifestazione) di una speciale “riserva” di Pigato dell’azienda agricola A Maccia di Ranzo, che ha la particolarità di essere gestita da ben quattro generazioni, da sole donne. A ricordare il legame tra la nazionale femminile italiana di pallavolo e Alassio, il Vivaio Patrucco mettere in vendita a scopo benefico, Adelasia, la rosa più piccola del mondo, già dedicata due anni fa alla azzurre del volley. Previsto anche l’annullo filatelico dedicato alla manifestazione, disponibile nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 presso l’apposito stand di Poste Italiane all’interno del Palaravizza. Tra le manifestazioni sportive da segnalare un incontro di pallavolo tra i giovani dell’Associazione Down di Savona e Albenga, un’amichevole tra le rappresentative femminili Under 15 di Liguria e Piemonte (in vista del Trofeo delle Regioni), un seminario di fisioterapia sportiva e un corso di aggiornamento per allenatori. ORGANIZZAZIONE - L’organizzazione locale è curata da Comune di Alassio (Assessorato allo Sport e Ufficio Sport) e Alassio Volley Pgs Don Bosco, con la collaborazione ed il patrocinio di Assessorato allo Sport della Regione Liguria (ente promotore), Assessorato allo Sport e al Turismo della Provincia di Savona, Fipav Liguria e Fipav Savona. INFO - I dettagli per l’acquisto dei biglietti (disponibili sul sito www.listicket.it) e tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito www.comunealassio.it. Il costo dei tagliandi (validi per entrambi gli incontri della giornata) è fissato in 12 euro (ridotti) e 15 euro (interi). Gli abbonamenti, disponibili solo al botteghino, costano 38 euro.
Qualificazione Olimpica Maschile: Italia-Iran 3-0, un altro passo verso Pechino 200806/06/2008

Qualificazione Olimpica Maschile: Italia-Iran 3-0, un altro passo verso Pechino 2008

ITALIA-IRAN 3-0 (25-16, 25-20, 25-18) ITALIA: Fei 13, Zlatanov 14, Birarelli 7, Vermiglio 5, Paparoni 8, Mastrangelo 7, Manià (L). N.e. Cisolla, Gavotto, Meoni, Martino, Bovolenta. All. Anastasi. IRAN: Marouf, Zarini 8, Mousavi 9, Mohammedkazem 12, Nazari 6, Nadi 6, Attar (L), Salafzoon , Moameri, Sedeghiany 2. N.e. Akbari, Andalib. All. Gajic. ARBITRI: Medeiros (Bra) e Koshiba (Jpn). Spettatori: 1500. Durata set: 20, 24, 20. Italia: bs 6, a 3, mv 9, e 3, ricezione 67% (22%). Iran: bs 10, a 4, mv 3, e 11, ricezione 66% (34%) Tokyo. Gli azzurri archiviano la pratica Iran in un’ora o poco più. Cisolla&C. con la quinta vittoria consecutiva fanno un altro passettino verso Pechino 2008. Mancano ora soltanto due giornate alla fine del torneo: domani c’è la sfida con la Thailandia, fanalino di coda del girone; domenica l’ultima con l’Argentina. Quella con l’Iran era un’altra partita facile, ma insidiosa al tempo stesso, ma l’Italia si è confermata perfettamente all’altezza della situazione, non ha regalato nulla, ha mantenuto la concentrazione sino alla fine del match, ha portato a casa il risultato. Anastasi ha mandato in campo Paparoni al posto di Martino. Il giovane piemontese convive da qualche mese con un piccolo dolore al ginocchio sinistro, per il quale sta provvedendo lo staff medico azzurro; il marchigiano ha bisogno di trovare il ritmo partita e il ct ha pensato bene di farlo stare in campo per tutto il match. L’Iran, guidato dal serbo Gajic, è una squadra giovane che gioca una buona pallavolo. Un sestetto ben impostato tecnicamente, guidato da un discreto regista. Insomma una squadra che se affrontata senza concentrazione ti puó fare qualche dispetto. Continua in allegato con il commento dei protagonisti.
Volleymasters Montreux femminile: ancora una vittoria per l'Italia, 3-0 alla Serbia06/06/2008

Volleymasters Montreux femminile: ancora una vittoria per l'Italia, 3-0 alla Serbia

ITALIA-SERBIA 3-0 (25-21, 25-19, 25-21) ITALIA: Pincerato 5, Fiorin 12, Crisanti 10, Ortolani 12, Secolo 9, Arrighetti 10, Croce (L), Bosetti. N.e. Lo Bianco, Gioli, Cardullo, Centoni. All. Barbolini SERBIA: Zivkovic, Malagurski 9, Veljkovic 8, Nesovic 8, Vesovic 9, Ninkovic 2, Popovic (L), Majstorovic, Durakovic, Antonijevic. N.e. Siljkovc, Durakovic. All. Terzic. Spettatori: 1500, Durata set: 25, 23, 23. Italia: bs 9, a 4, mv 12, et 22, ricezione 52% (29%). Serbia: bs 7, a 4, mv 5, et 17, ricezione 64% (52%) L’Italia continua a vincere nel Volleymasters di Montreux. Contro la Serbia si è imposta 3-0, in un match controllato dall’inizio alla fine. Buona la prestazione collettiva della squadra italiana, individualmente in evidenza la regista Pincerato, la centrale Crisanti e il libero Croce. Barbolini ha cambiato radicalmente la formazione lasciando in panchina, Lo Bianco, Gioli e Cardullo e puntando su Pincerato in regia, Ortolani opposta, Arrighetti e Crisanti centrali, Secolo e Fiorin di banda, Croce libero. Primo set abbastanza equlibrato, anche se le azzurre cercano più volte l’allungo, ma vengono sempre riprese. Si arriva al 19-20 con la Serbia in vantaggio, quando entra in azione Valentina Fiorin che siglando gi ultimi quattro punti italiani propizia il 25-21. Il secondo set inizia in linea con il primo, ma l’equilibrio viene spezzato nella fase centrale da una lunga serie di contrattacchi-punto delle ragazze di Massimo Barbolini che si impongono 25-19. Terzo set con le azzurre sempre in vantaggio che s’impongono 25-21. Ultimo punto siglato da Manuela Secolo. Domani alle 20.30 la sfida con la Cina. Risutati: 3° giornata: Germania-Cuba 1-3 (25-13, 26-28, 18-25, 20-25); Olanda-Cina 0-3 (22-25, 30-32, 19-25), Italia-Serbia 3-0 (25-21 25-19 25-21). Classifica: Cuba 6, Italia 6, Cina 4, Germania 2, Serbia 0, Olanda 0. Domani, Sabato 7 giugno: ore 13 Olanda-Germania; ore 16 Cuba-Serbia; ore 20.30 Italia-Cina.
Volleymasters Montreux femminile: seconda vittoria azzurra (3-0 all'Olanda)05/06/2008

Volleymasters Montreux femminile: seconda vittoria azzurra (3-0 all'Olanda)

ITALIA-OLANDA 3-0 (25-23, 25-15, 25-22) ITALIA: Bosetti 13, Crisanti 6, Centoni 13, Fiorin 17, Gioli 8, Lo Bianco 2, Cardullo (L), Croce, Secolo, Arrighetti. N.e. Ortolani, Pincerato. All. Barbolini. OLANDA: Stam 8, Van de Heuvel 2, Flier 16, Blom 9, Steenbergen 1, Staelens 3, Wijnhoven (L), Wismeijer, Sloetijes1, Grothues, Van Daelen 2, De Kruif 4. All. Selinger. ARBITRI: Cuk (Srb) e Medina (Cub). Spettatori: 1500. Durata set: 25, 20, 27. Italia: bs 4, a 4, mv 7, et 14. ricezione 62% (40%). Olanda: bs 7, a 3, mv 5, et 16. ricezione 76% (59%) Nel Volleymasters di Montreux le azzurre di Massimo Barbolini, hanno fornito una buona prestazione e colto un netto successo sull’Olanda, dopo quello nel match inaugurale con la Germania. L’Italia ha giocato un’ottima pallavolo, molto attenta in difesa, precisa in attacco, equilibrata a muro. L’Olanda ha opposto l’estro della Flier, ma l’attaccante è andata calando con il passar del gioco. Rispetto alla prima uscita contro le tedesche tre le novità nel sestetto iniziale: Fiorin per Secolo, Centoni per Ortolani, Crisanti per Arrighetti. Buona prova di Valentina Fiorin, in crescita di condizione Lo Bianco e Gioli. Primo set abbastanza equilibrato con le azzurre che trovano il primo vantaggio sul 13-12. Nel finale molto bene Crisanti a muro che propizia il punto del set-point realizzato poi da Centoni. Italia padrona del campo nel secondo. Nel terzo parziale le squadre hanno mostrato un buon volley. Le azzurre hanno condotto sino al 18-17, poi sono state rimontate, ma nel finale con Fiorin in evidenza e con Arrighetti al posto di Lo Bianco a muro, hanno allungato e chiuso 25-22. Domani alle 21 terzo impegno nel torneo contro la Serbia. Risultati seconda giornata: Cuba-Cina 3-1, Germania-Serbia 3-0, Italia-Olanda 3-0. Classifica: Italia 4, Cuba 4, Cina 2, Germania 2, Olanda 0, Serbia 0.
Le azzurre al Torneo di Monterux03/06/2008

Le azzurre al Torneo di Monterux

La nazionale azzurra femminile da ieri è in Svizzera per partecipare al Volleymasters di Montreux in programma da domani a domenica 8 giugno. Sulla strada delle azzurre alcune delle migliori formazioni del momento: Germania (la prima avversaria domani alle 16.30, Olanda e Cuba, già affrontate ad Abu Dhabi, Serbia e Cina. Molte novità in casa Italia rispetto alla squadra che molto onorevolmente si è comportata negli Emirati Arabi. Barbolini, dopo un periodo di preparazione svolto a Courmayeur ripropone in squadra alcune delle titolari, a partire dalla capitana Lo Bianco, passando per Simona Gioli, finendo con il libero Paola Cardullo. Questo l’organico scelto dal ct tricolore: alzatori Lo Bianco e Pincerato; opposto Centoni; centrali: Gioli, Crisanti e Arrighetti; martelli: Fiorin, Ortolani, Secolo e Bosetti; liberi: Cardullo e Croce. IL CALENDARIO : Mercoledì 4 giugno: ore 16.30 Italia-Germania; ore 18.30 Cuba-Olanda; ore 21 Cina-Serbia. Giovedì 5 giugno: ore 16.30 Germania-Serbia; ore 18.30 Cuba-Cina; ore 21 Italia-Olanda. Venerdì 6 giugno: ore 16.30 Germania-Cuba; ore 18.30 Olanda-Cina; ore 21 Italia-Serbia. Sabato 7 giugno: ore 13 Olanda-Germania; ore 16 Cuba-Serbia; ore 20.30 Italia-Cina. Domenica 8 giugno: ore 11 Serbia-Olanda; ore 13.30 Cina-Germania; ore 16 Italia-Cuba.
Barbolini ha scelto le azzurre per il torneo di Montreux29/05/2008

Barbolini ha scelto le azzurre per il torneo di Montreux

Sono ben 26 le azzurre convocate a Courmayeur da Massimo Barbolini, per il prossimo collegiale azzurro, che aprirà le porte a due importanti appuntamenti: il classico Torneo di Montreax e la quarta edizione del Torneo Val d’Aosta: Ortolani , Secolo, Luraschi, Lo Bianco, Piccinini, Croce, Cardullo, Anzanello, Guiggi, Ferretti, Gioli, Del Core, Aguero, Fiorin, Arrighetti, Merlo, Viganò, Garzaro, Bosetti, Pincerato, Vitez, Crisanti, Decordi, Rondon, Centoni, Barazza. Il ct azzurro ha già scelto le azzurre che giocheranno la prossima settimana in svizzera la Bcv Cup a Montreux: le alzatrici Lo Bianco e Pincerato; gli opposti Centoni e Vitez, i centrali Arrighetti, Crisanti e Gioli; i martelli Fiorin, Secolo e Bosetti, i liberi Cardullo e Croce.
Sigla.com - Internet Partner