Archivio Attività internazionale

Due giorni di collegiale per gli azzurrini di Mario Barbiero24/04/2008

Due giorni di collegiale per gli azzurrini di Mario Barbiero

Si svolgerà a Vigna di Valle (Roma) presso il centro sportivo federale dell’Aeronautica Militare, un raduno collegiale della selezione Cadetti su indicazione del tecnico federale Mario Barbiero sono stati convocati: Matteo Spirito e Luca Spirito (Asd Albisola Club Pallavolo); Gabana (Asd Futura Cordenons); Donzella (Asd La Fenice Volley); Campani (Robur A.Costa Ravenna); Pinamonti (Pall. Levico Terme); Da Prato (Cus Pisa); Di Lucca (Asd Pall. Velletri); Pisu (Asd Quartu 94); Boncompagni (Vigor Volley – Pall. Loreto); Tavasci (Pall. Chiavenna); Catena (Asp Civitavecchia); Contigiani (Virtus Roma); Mantini (Folgore Vairano).
A Modena preparazione ed amichevoli degli azzurri prima della Qualificazione Olimpica di Tokyo23/04/2008

A Modena preparazione ed amichevoli degli azzurri prima della Qualificazione Olimpica di Tokyo

Modena ospiterà dal 29 aprile al 24 maggio la nazionale italiana maschile. Un periodo importante per la squadra allenata da Andrea Anastasi che al PalaPanini, preparerà gli azzurri per il torneo di di Qualificazione Olimpica di Tokyo in programma a giugno. In Giappone la squadra italiana cercherà di strappare l'ultimo pass d'accesso per le Olimpiadi di Pechino. Quattro settimane modenesi, e in altri centri della provincia, particolarmente impegnativi in cui sono previste due sedute di allenamento al giorno. Ma oltre alle fatiche della palestra e del parquet, aperte al pubblico, per potenziale il quadro muscolare, migliorare la tecnica individuale e di gruppo e rodare le combinazioni in campo, ci saranno due eventi clou la nazionale affronterà nell'impianto modenese: la nazionale spagnola (giovedì 15 maggio, alle 21), un grande match tra le due ultime vincitrici del Campionato Europeo, e Portorico (giovedì 22 maggio, alle 21). L'organizzazione di queste due partite, con ingresso a pagamento, sarà curata dall'amministrazione comunale modenese e dal Cimone Volley. (nei prossimi giorni verranno comunicati i dettagli) "Come amministratore cittadino e come appassionato di sport – ha affermato Antonino Marino assessore allo sport del comune emiliano - non posso che essere soddisfatto per l'ennesima iniziativa che vede Modena al centro dell'interesse nazionale. Dopo gli azzurri del calcio, l'imminente passaggio sulle nostre strade del Giro d'Italia ecco anche la nazionale di volley. Modena va oltre ancora una volta i propri confini è diviene fulcro per iniziative sportive di caratura nazionale. Credo che la scelta della nostra città come sede del ritiro, assunta della Fipav, sia un ulteriore testimonianza della stima di cui godiamo presso le federazioni sportive nazionali. Gli allenamenti degli azzurri e le due amichevoli internazionali saranno il gustoso antipasto, conclude Marino, in vista dei Mondiali del 2010 in cui Modena sarà sede di un girone". Italia-Spagna anche sabato 17 maggio a Cagliari Oltre alle due gare modenesi, gli azzurri di Andrea Anastasi giocheranno anche una terza gara amichevole ufficiale, sabato 17 maggio a Cagliari alle ore 21.30, ancora contro i Campioni d'Europa della Spagna. Il match verra' trasmesso in diretta da Rai Sport satellite.
Brasile: partita la spedizione Pechino 200822/04/2008

Brasile: partita la spedizione Pechino 2008

E' partita anche in Brasile la spedizione in vista dei prossimi Giochi olimpici. Il selezionatore della Nazionale femminile, Jose' Roberto Guimarães, ha infatti diramato le convocazioni per il primo raduno in vista dell'importante manifestazione a cinque cerchi. La seleçao disputera', come confermato dallo stesso ct, almeno tre incontri amichevoli contro gli Stati Uniti. Inoltre le ragazze carioca giocheranno il Grand Prix dal 20 giugno al 13 luglio, oltre che ad andare alcune settimane prima dell'inizio del Torneo (fissato per l'8 agosto) per acclimatarsi. 'E' fondamentale avere un mix di giocatrici di esperienza e alcune piu' giovani - ha detto il ct Guimarães -. Siamo un team mediamente giovane, con atlete di 23 e 24 anni. Incontreremo sicurmente delle Nazionali piu' mature e anche piu' collaudate di noi, ma possiamo diventare una delle squadra che ambiscono all'oro. Siamo primi nel ranking mondiali e quindi siamo tra i favoriti. Sta a noi trovare l'equilibrio'. L'elenco delle convocate brasiliane: Walewska, Carol Albuquerque, Mari, Paula, Carol Gattaz, Thaisa, Fofão, Valeskinha, Fabiana, Sassa', Jaqueline, Sheilla, Fabi, Joycinha Fonte: www.legavolleyfemminile.it
Germania: trionfa il Rote Raben Vilsbiburg22/04/2008

Germania: trionfa il Rote Raben Vilsbiburg

La Bundesliga femminile ha gia' trovato la sua regina. E' il Rote Raben Vilsbiburg che si e' laureato campione di Germania con una giornata d'anticipo. La formazione allenata da Guillermo Gallardo ha vinto il titolo domenica scorsa nonostante la sconfitta nella 20. giornata di campionato sul campo del Wiesbaden, quinta forza del campionato, per 3-1 (23-25, 25-21, 25-21, 25-18 i parziali). La capitana Regina Burchardt, anche se la vera stella della formazione bavarese e' la brasiliana Daniela Lanner Mapeli, che ha giocato anche in Spagna e Portogallo, ha potuto dare il via ai festeggiamenti grazie all'inattesa sconfitta interna del Dresda contro il Bayer 04 Leverkusen per 3-0 (18-25, 23-25, 24-26). La formazione della Sassonia ha dovuto dare addio al sogno di vincere il campionato visto che, quando manca una sola partita al termine del campionato, rimane a quattro lunghezze dal Vilsbiburg. Il secondo posto non e' ancora cosa certa visto che a due punti si trovano il Schweriner e il Suhl che ha vinto lo scontro diretto tra le due formazioni per 3-2 (21-25, 25-19, 25-20, 22-25, 15-13). Nell'ultima giornata della Bundesliga, che si giochera' sabato 26 aprile, le campionesse di Germania del Rote Raben Vilsbiburg potranno festeggiare il trionfo in campionato in occasione del match con il Suhl. Il Dresda fara' visita allo Schweriner nella sfida che vale il secondo posto, mentre il Bayer Leverkusen ospitera' il Wiesbaden. Fonte: www.legavolleyfemminile.it
Francia: la finale e' ancora Cannes-Mulhouse21/04/2008

Francia: la finale e' ancora Cannes-Mulhouse

La finale dei play off del campionato francese anche quest'anno vedra' opposte Cannes e Mulhouse. Nadia Centoni e compagne, fresche di vittoria in Coppa di Francia, vanno alla caccia del loro 13esimo titolo consecutivo nella serie di finale che prendera' il via mercoledi' 23 aprile. I precedenti di questa stagione parlano chiaro: il Cannes si e' imposto in entrambi gli scontri in regular season concedendo solo un set alle avversarie. La formazione allenata da Yan Fang ha infatti eliminato in semifinale l'Albi in due sole partite. Dopo il successo per 3-0 in gara 1, il club della Costa Azzurra ha infatti superato nel match di sabato per 3-1 (21-25, 25-18, 25-18, 25-21) la squadra allenata da Simon. In finale se la vedra' cosi' per il secondo anno consecutivo con il Mulhouse che ha eliminato, anche in questo caso senza bisogno della bella, Le Cannet. Le ragazze di Magail, dopo essersi imposte per 3-2 in trasferta in gara 1, hanno vinto anche gara 2 per 3-0 (25-23, 25-19, 25-17 i parziali). La prima gara della serie di finale, che si gioca al meglio delle tre partite, andra' in scena a Mulhouse mercoledi' 23 aprile, con inizio alle 20, mentre gara 2 e' in programma sabato 26 a Cannes dove si disputera' anche l'eventuale gara 3 gia' nel pomeriggio di domenica 27 aprile. Nelle stesse date si disputera' anche la finale per il terzo posto che vedra' di fronte, ovviamente, le perdenti delle semifinali, quindi Albi e Le Cannet. La finale per il quinto posto vedra' affrontarsi invece il Melun e l'Istres. Le prime, dopo aver perso per 3-1 in gara 1, sono riuscite ad eliminare il Paris grazie alle vittorie per 3-0 e 3-1 negli altri due incontri. Stessa sorte anche per l'Istres che, dopo aver perso per 3-2 in gara 1, ha ribaltato la situazione contro l'Hainaut grazie ai successi per 3-1 in gara 2 e per 3-0 in gara 3. Anche in questo caso la serie si gioca al meglio delle tre partite, con andata mercoledi' 23, ritorno sabato 26 ed eventuale bella domenica 27. Fonte www.legavolleyfemminile.it
Brasile: Rexona-Ades campione20/04/2008

Brasile: Rexona-Ades campione

Rexona-Ades ha vinto il campionato brasiliano Superliga 2007-08. La Rexona-Ades e' diventata la prima squadra del massimo torneo brasiliano a vincere per la quinta volta la manifestazione, battendo per 3-1 il Finasa/Osasco. 21/25, 25/20, 25/14 e 25/20 i parziali, in poco piu' di due ore di gioco. Nella torcida del Maracanãzinho, l'impianto di Rio de Janeiro, la squadra carioca ha avuto la meglio davanti a 11.638 spettatori. Per la Rexona-Ades una vittoria che bissa quelle del 97/98, 99/00, 05/06 e 06/07. Il libero Fabi ha vinto il trofeo VivaVôlei, riservato alla miglior giocatrice della partita, mentre Sassa' e' stata la miglior marcatrice della gara con 15 punti. Il tecnico della Rexona Bernardinho e' soddisfatto: 'E' un momento molto speciale della mia vita - ha spiegato il tecnico della Rexona -. E' stato un titolo molto bello, anche perche' sofferto. Dopo un inizio titubante abbiamo aggiustato il tiro e siamo riusciti a giocare il nostro volley, portando a casa il risultato e il titolo.' Fonte www.legavolleyfemminile.it
Le 18 azzurre scelte da Massimo Barbolini per il World Grand Prix 200819/04/2008

Le 18 azzurre scelte da Massimo Barbolini per il World Grand Prix 2008

E’ stata inoltrata questa mattina alla Fivb la lista delle 18 atlete per il World Grand Prix 2008: n.1 Anzanello (Asystel Novara); n.2 Arrighetti (Foppapedretti Bergamo); n.3 Croce (Foppapedretti Bergamo); n.4 Centoni (Cannes – Fra); n.5 Aguero (Tur Telekom - Tur); n.6 Fiorin (Foppapedretti Bergamo); n.7 Guiggi (Scavolini Pesaro); n.8 Barazza (Foppapedretti Bergamo); n.9 Secolo (Famila Chieri); n.10 Cardullo(Asystel Novara); n.11 Ortolani (Yamamay Busto Arsizio); n.12 Piccinini (Foppapedretti Bergamo); n.13 Ferretti (Scavolini Pesaro); n.14 Lo Bianco (Foppapedretti Bergamo); n.15 Del Core (Despar Sirio Perugia); n.16 Bosetti (Unicom Starker Sassuolo); n.17 Gioli (Despar Sirio Perugia); n.18 Rondon (Magic Pack Cremona). Da sottolineare il ritorno in gruppo di Nadia Centoni e l’ingresso di due giovani talenti come il martello Bosetti e la palleggiatrice Rondon.
Italia e Serbia si candidano insieme per organizzare gli Europei femminili 201117/04/2008

Italia e Serbia si candidano insieme per organizzare gli Europei femminili 2011

Come annunciato nei mesi scorsi, Italia e Serbia stanno lavorando per presentare una candidatura congiunta per organizzare i Campionati Europei femminili del 2011. Questa mattina, nella sede federale a Roma, si sono incontrati i vertici delle due federazioni. Per la Serbia erano presenti il presidente Alexander Boricic, il segretario generale Slobodan Milosevic e la responsabile per i rapporti internazionali Snezana Misic, per l’Italia il presidente Carlo Magri, il consigliere federale e vicepresidente Cev Renato Arena ed il segretario generale Alberto Rabiti. Si è parlato dei dettagli dell’organizzazione che dovrebbe ricalcare quella della rassegna continentale maschile del 2005, con la differenza che allora le finali si giocarono nel nostro paese, mentre il nuovo progetto prevede che la prima parte del torneo si giochi a Milano e Belgrado e quella finale nella capitale serba. Nel corso della riunione è emersa la possibilità di proporre congiuntamente un progetto che si rivolga ai giovani e giovanissimi delle scuole, con il coinvolgimento dei rispettivi ministeri competenti. Una iniziativa che prevederebbe dei tornei scolastici con la possibilità di sfide tra squadre italiane e serbe, con finali nell’ambito dell’organizzazione dei Campionati Europei in questione.
INCREDIBILE NOVITA'!!15/04/2008

INCREDIBILE NOVITA'!!

Premetto che si tratta si una indiscrezione, in attesa delle opportune conferme da Losanna. Però la rivoluzione ipotizzata è di quelle da fare parlare il mondo intero: il presidente della Fivb Ruben Acosta (nella foto) starebbe meditando di cambiare radicalmente i calendari nazionale e internazionali a partire dal 2010: nei primi sei mesi dell'anno si disputerebbero i campionati femminili parallelamente all'attività delle nazionali maschili, da luglio a dicembre spazio invece ai vari campionati maschili e alle nazionali femminili. Il tutto, parrebbe, per dare maggiore visibilità alle nazionali. Ovviamente il tutto necessita degli opportuni approfondimenti, e i dubbi al riguardo sono infiniti. Vi terremo informati, come sempre. Pronta la smentita della Fivb, per voce del pr Fabrizio Rossini. Il quale ha assicurato che la Fivb non ha mai preso in considerazione l’idea di separare la stagione internazionale in due parti da sei mesi ciascuna, accorpando i mesi internazionali del volley maschile a quelli da destinare alla attività dei club femminili, e viceversa. Specificando nel contempo che il Board of Administration ha comunque discusso, anche in passato, sul periodo temporale da assegnare alle attività delle Federazioni Nazionali. Qualcosa dunque accadrà: cosa ve lo diremo quando lo sapremo.
La posizione di Magri sulla situazione stranieri11/04/2008

La posizione di Magri sulla situazione stranieri

Il presidente federale Carlo Magri ha deciso di ribadire chiaramente la sua opinione riguardo alle ultime decisioni della Federazione Internazionale in tema di tesseramento di giocatori stranieri: “Come ho avuto modo di dichiarare più volte, compreso in una recente riunione con i rappresentanti della Lega Maschile, condivido l’indirizzo della proposta del presidente Ruben Acosta che, come recita il documento giunto da Losanna è finalizzata a supportare lo sviluppo dei giovani giocatori locali per contribuire all’identità culturale attraverso lo sport. Una decisione presa per la situazione attualmente esistente in vari paesi e non solo in Italia. Il presidente mondiale sempre in passato ci ha dimostrato di avere delle grandi intuizioni che hanno portato benifici e sviluppi alla nostra disciplina. Sono anche convinto che la Federazione Internazionale prima di far entrare in vigore i suoi provvedimenti deve tenere presente le situazioni, le esigenze e le diversità delle singole realtà nazionali. La situazione in Italia è del tutto particolare per i contratti in essere e gli impegni assunti, dovuti alla specificità ed all’importanza dei nostri campionati. Come Federazione Italiana, d’accordo con le Leghe ed i nostri clubs, presenteremo delle proposte alternative con la concreta fiducia che siano accolte dal presidente Acosta”.
Svizzera: il Volero Zurigo si conferma campione07/04/2008

Svizzera: il Volero Zurigo si conferma campione

Il massimo campionato svizzero di volley femminile si e' concluso sabato con un'altra vittoria del Volero Zurigo. Le ragazze di Velibor Ivanovic si confermano per la quarta volta consecutiva regine in terra elvetica, conquistando un titolo che puo' in parte lenire il dolore per l'eliminazione subita da parte dell'Asystel Novara nei play off a 6 della Indesit European Champions League. Pur orfana dell'azera Natalya Mammadova, che ha deciso di intraprendere l'avventura spagnola andando a giocare nell'Icaro Palma di Maurizia Cacciatori, la squadra di Zurigo ha confermato il suo dominio nel campionato locale. Dopo aver vinto la regular season, il Volero ha vinto la serie di finale per 4-0 contro il Kanti Sciaffusa (si giocava al meglio delle 7 partite). Il primo incontro e' stato vinto per 3-0, il secondo per 3-1 e il terzo per 3-2. Sabato la quarta e decisiva sfida scudetto, che ha visto lo Zurigo raccogliere un altro nettoo 3-0 con i parziali di 25-12, 25-12, 25-21 in poco piu' di un'ora di gioco. Si e' conclusa anche la 'finalina' per il terzo/quarto posto, che ha visto il Köniz battere ancora una volta l'Aesch-Pfeffingen. Gara-2 e' finita 3-0 (22-25, 19-25, 17-25) per gli ospiti, che bissando la vittoria nella prima sfida si aggiudicano la serie per 2-0 (al meglio dei 3 incontri). Il Köniz conquista cosi' l'accesso alla Coppa CEV, mentre l'Aesch-Pfeffingen giochera' in Challenge Cup. Fonte www.legavolleyfemminile.it
Nazionale Italiana femminile: negli Emirati Arabi il via alla stagione olimpica03/04/2008

Nazionale Italiana femminile: negli Emirati Arabi il via alla stagione olimpica

Comincerà da Abu Dhabi, negli Emirati Arabi la stagione olimpica della nazionale azzurra femminile. Infatti Barbolini e le sue ragazze saranno in campo dal 21 al 27 maggio nel “2008 Abu Dhabi International Women’s Volleyball Tournament” insieme alla Russia, campione del mondo in carica, all’Olanda, alla Germania, all’Azerbaijan, all’Australia, all’Algeria ed all’Egitto. Questa nuova manistazione destinata a diventare un appuntamento tradizionale del calendario internazionale metterà in palio un ricco montepremi di ben 1 milione di dollari
Sigla.com - Internet Partner