Archivio Attività internazionale

Da lunedì al lavoro ad Alassio la Nazionale femminile20/06/2007

Da lunedì al lavoro ad Alassio la Nazionale femminile

Scatta lunedì 25 giugno alle 13 ad Alassio la stagione 2007 della nazionale femminile azzurra. Su indicazione del tecnico federale Massimo Barbolini sono state convocate per il primo collegiale le seguenti atlete: Fiorin e Ferretti della Big Mat Chieri, Ortolani della Ribecchi Rivergaro, Guiggi della Scavolini Pesaro, Dall’Igna e Arrighetti della Minetti Infoplus Vicenza, Vitez della Unicom Starker Sassuolo, Crisanti e Arcangeli della Despar Sirio Perugia. Il raduno si concluderà il giorno 6 luglio.
Gli azzurri sono arrivati a Parigi19/06/2007

Gli azzurri sono arrivati a Parigi

La nazionale maschile azzurra, impegnata nella World League, proveniente da Chicago, ha raggiunto questa mattina Parigi dove nel prossimo week end sarà impagnata in una doppia sfida con la Francia. Al gruppo nel pomeriggio si è unito anche Manuel Coscione.
Mondiale prejuniores femminile: sorteggi19/06/2007

Mondiale prejuniores femminile: sorteggi

Si sono svolti i sorteggi per la composizione dei gironi preliminare del Mondiale prejuniores femminile che si svolgerà in Messico dal 31 luglio all'11 agosto. Le azzurrine di Galli sono state inserite nel gurppo C che si giocherà a Tjuana insieme a Russia, Rep. Dominicana e Perù. Nel gruppo A ci sono Messico, Serbia, Corea e Belgio; nel B, Brasile, Giappone, Portorico e Germania; nel S, Cina, Stati Uniti, Tunisia e Turchia.
IV Pan American Cup Femminile al via19/06/2007

IV Pan American Cup Femminile al via

Prende il via giovedì a Colima (MEX) la IV Coppa Panamericana femminile. Nel girone A ci sono: Rep.Dominicana, Costarica, Usa, Argentina, Messico e Trinidad & Tobago. Nel girone B: Cuba, Uruguay, Perù, Canada, Portorico e Brasile.
Amichevoli a Boario Terme per la nazionale italiana juniores maschile19/06/2007

Amichevoli a Boario Terme per la nazionale italiana juniores maschile

Nei prossimi giorni si giocheranno a Boario Terme alcuni match amichevoli tra la nazionale juniores della Slovenia, l’Italia B (che si è radunata nella località bresciana e non a Salsomaggiore Terme) e la nazionale juniores azzurra, che si sta preparando per i campionati del mondo. Questo il programma nel dettaglio: 19 giugno: Italia jr-Slovenia jr 20 giugno Italia B-Slovenia jr 21 giugno Italia jr-Slovenia jr 22 giugno Italia B-Italia jr
Bulgaria già qualificata alle Final Six18/06/2007

Bulgaria già qualificata alle Final Six

Imponendosi due volte in casa della Cina, grazie anche alla contemporanea sconfitta dell’Argentina, la Bulgaria ha la aritmetica certezza dell’accesso alla Final Six di Katowice. Pool A – Brasile-Canada 3-0, 3-1; Finlandia-Corea del Sud 3-1 3-1.Classifica: Brasile 16, Finlandia 10, Corea del Sud 4, Canada 2. Pool B – Stati Uniti-Italia 3-1, 3-0; Francia-Giappone 3-0, 17/6. Classifica: Stati Uniti 12, Francia 8, Italia 4, Giappone 2. Pool C – Russia-Egitto 3-0, 17/6; Serbia-Cuba 3-2, 17/6. Classifica: Russia 12, Cuba e Serbia 8, Egitto 0. Pool D - Argentina-Polonia 1-3, 17/6, Cina-Bulgaria 0-3, 0-3. Classifica: Bulgaria 16 Polonia 14, Cina e Argentina 0.
Azzurri in collegiale a Boario  Terme18/06/2007

Azzurri in collegiale a Boario Terme

Nuovo raduno da lunedì a Boario Terme del secondo gruppo degli azzurri. Questi i convocati: Fei e Ricci Petitoni della Sisley Treviso; Ariaudo della Brebanca Cuneo; Travica della Sparkling Milano; Libraro della Materdomini; Elia della Premier Crema; Parodi della Famigliulo Corigliano; De Togni e Tamburo della Antonveneta Padova; Della Lunga della Itas Trentino; Cortina della Lube Macerata, Rosso della Sec Isernia, Vicini della Prisma Taranto.
Italia juniores al lavoro in vista del Mondiale18/06/2007

Italia juniores al lavoro in vista del Mondiale

Su indicazione del tecnico federale Luigi Schiavon sono convocati a Darfo Boario i seguenti atleti juniores per un collegiale di preparazione ai Campionati del Mondo: Barone della Tonno Callipo Vibo Valentia; Maruotti , Cester e Cuda della Sisley Treviso, Sbrolla della Top Team Mantova, De Paola della Itas Diatec Trento, Botto della Bre Banca Lannutti Cuneo, Patriarca, Smerilli e Gitto della Lube Banca Marche Macerata, Ranghieri della Robur Ravenna, Saitta della Premiers Hotel Crema.
Azzurri ancora sconfitti dagli Stati Uniti17/06/2007

Azzurri ancora sconfitti dagli Stati Uniti

USA-ITALIA 3-0 (25-19 30-28 25-23) STATI UNITI: Stanley 18, Salmon 8, Millar 5, Hansen, Priddy 13, Hoff 9, Lambourne (L), Gardner, Lee 5. N.e. Taliaferro, Rooney, Polster. All. McCutcheon. ITALIA: Mattera 3, Savani 12, Tencati 3, Perazzolo 6, Cisolla 9, Piscopo 4, Farina (L), Paparoni (L), Gavotto 10, Martino 1, Sala 2. N.e. Nuti. All. Montali. ARBITRI: Karampetsos (Grecia) e Sokollu (Turchia). Spettatori: 2500. Durata set: 24, 32, 28. Totale 1h24. Stati Uniti: battute vincenti 4, sbagliate 10, muri 10, 2linea 7, errori 10. Italia: bv, s 8, m 4, 2l 8, e 9. Chicago. L’Italia cede anche la seconda partita e vede ormai affievolirsi la possibilità di qualificarsi per le Final six della World League. L’ennesima tegola per la squadra azzurra era arrivata ancora prima dell’inizio del match, con il libero Alessandro Farina costretto a dare forfait a causa di un attacco di labirintite. Lo ha sostituito Paparoni. Con una formazione improvvisata gli azzurri hanno alternato sprazzi di buon gioco con errori dovuti a precipitazione, come nel finale del secondo set quando non hanno sfruttato tre occasioni per raggiungere 1-1, o nella parte centrale del terzo quando hanno vanificato il vantaggio di due lunghezze (19-17) LA SITUAZIONE ED IL PROGRAMMA Pool A – Brasile-Canada 3-0, 3-1; Finlandia-Corea del Sud 3-1 16/6.Classifica: Brasile 16, Finlandia 8, Corea del Sud 4, Canada 2. Pool B – Stati Uniti-Italia 3-1, 3-0; Francia-Giappone 3-0, 17/6. Classifica: Stati Uniti 12, Francia 8, Italia 4, Giappone 2. Pool C – Russia-Egitto 3-0, 17/6; Serbia-Cuba 3-2, 17/6. Classifica: Russia 12, Cuba e Serbia 8, Egitto 0. Pool D - Argentina-Polonia 16/6, 17/6, Cina-Bulgaria 0-3, 17/6. Classifica: Bulgaria 14, Polonia 12, Cina e Argentina 0.
Italia superata 3 a 1 dagli Stati Uniti16/06/2007

Italia superata 3 a 1 dagli Stati Uniti

USA-ITALIA 3-1 (25-21 25-21 25-27 29-27) STATI UNITI: Gardner 18, Salmon 9, Millar 10, Taliaferro 4, Priddy 18, Lee 12, Lambourne (L), Stanley 1, Hoff 1, Rooney, Hansen 1. N.e. Polster. Allenatore: McCutcheon. ITALIA: Mattera 2, Paparoni 13, Tencati 6, Gavotto 3, Cisolla 16, Sala 3, Farina (L), Perazzolo 16, Savani, Piscopo 4. N.e. Nuti, Martino. All. Montali. ARBITRI: Sokollu (Turchia) e Karampetsos (Grecia). Spettatori: 3000. Durata set: 24, 22, 30, 31. Totale. Stati Uniti: aces 5, battute sbagliate 17, muri 9, 2linea 8, errori 14. Italia: a 1, bs 19, m 7, 2l 10, e 11. Chicago.L’Italia e’ stata sconfitta per 3-1 nella prima delle due gare in casa degli Stati Uniti. Gli azzurri privi di molti titolari, dopo essersi trovati in svantaggio per 2-0 spinti dagli ingressi di Perazzolo e Piscopo hanno tentato la rimonta, vincendo il terzo set ed arrivando ad un passo dal tie-break. Piccolo traguardo che avrebbero meritato Montali ed i suoi ragazzi per la carica agonistica ed il temperamento mostrati. Come già accaduto in Giappone, la squadra azzurra ha iniziato la gara in sordina, non ha ricevuto al meglio e questo ha reso problematico il cambio palla. Dal terzo set in poi il match ha cambiato volto, la sicurezza dei padroni di casa è diminuita e il team tricolore ha saputo imporre il suo gioco. Gli azzurri stringendo i denti hanno portato a casa 27-25 il terzo parziale (annullando un match point con un bel muro di Paparoni. Nel quarto Cisolla e compagni sono stati a lungo in vantaggio e dato la sensazione di potersi imporre. Purtroppo non hanno concretizzato il contrattacco del possibile 16-10 e sono stati rimontati. Gli Usa, con Priddy e Gardner in evidenza sono arrivati al match point (25-24) ma gli azzurri con un’ultima vampata hanno capovolto ancora la situazione hanno avuto altre due palle per arrivare al tie-break (tre in tutto) prima di arrendersi. Montali ha mandato in campo Mattera in regia, Gavotto opposto, Tencati e Sala centrali, Paparoni e Cisolla martelli, Farina libero. Nel secondo set è stato inserito Perazzolo, nel corso del quarto Piscopo, rispettivamente al posto di Gavotto e Sala. Proprio l’ingresso dei due giovani ha contribuito alla rimonta incompiuta. Bene anche Mattera in regia e Paparoni di banda. Il successo permette agli Usa di allungare ancora in classifica (cinque vittorie e due sconfitte il bilancio attuale) e rendere quanto mai importante il match di questa sera (inizio alla mezzanotte italiana). LA SITUAZIONE ED IL PROGRAMMA Pool A – Brasile-Canada 3-0, 16/6; Finlandia-Corea del Sud 3-1 16/6.Classifica: Brasile 14, Finlandia 8, Corea del Sud 4, Canada 2. Pool B – Stati Uniti-Italia 3-1, 16/6 (a Chicago ore 24.00 italiane). Classifica: Stati Uniti 10, Francia 6, Italia 4, Giappone 2.. Francia-Giappone 16/6, 17/6. Pool C – Russia-Egitto 16/6, 17/6; Serbia-Cuba 16/6, 17/6. Classifica: Russia 10, Cuba 8, Serbia 6, Egitto 0. Pool D - Argentina-Polonia 16/6, 17/6, Cina-Bulgaria 16/6, 17/6. Classifica: Polonia e Bulgaria 12, Cina e Argentina 0.
Primo allenamento negli USA per gli azzurri12/06/2007

Primo allenamento negli USA per gli azzurri

Proseguendo il suo giro del mondo, dopo un lungo viaggio ed uno sbalzo di 14 ore di fuso orario (dal più 7 rispetto all’Italia del Giappone, al meno 7 dell’Illinois) la nazionale azzurra ha raggiunto Chicago dove venerdì e sabato prossimi giocarà le due sfide di World League in casa degli Stati Uniti, attuali primi della classe nella pool B. Gli azzurri arrivati negli States hanno avuto qualche ora di libertà trascorse a fare shopping per le strade della splendida città americana che si affaccia sulle rive del Lago Michigan. Oggi si riprende il lavoro, la solita seduta di pesi del martedì al mattino ed un allenamento tecnico al pomeriggio. Il gruppo dell'Italia è attualmente composto da quindici elementi, in quanto qui a Chicago è arrivato anche il giovane Matteo Martino, convocato per precauzione nel caso malaugurato che Matej Cernic non fosse in grado di scendere in campo. Le condizioni dello schiacciatore friulano sono notevolmente migliorate, non diaciamo ancora che è guarito perchè c’è attesa per vedere la sua reazione alla ripresa degli allenamenti, ma anche la reazione positiva della caviglia al lungo viaggio lascia ben sperare. L’ Italia è chiamata ad una doppia sfida importante ed impegnativa, da cui dipende buona parte del suo futuro in questa World League. Gli azzurri hanno un bilancio attuale di due vittorie su quattro gare, due in meno degli Usa che hanno giocato due gare in più. Facilmente intuibile che non li devono far allontanare ulteriormente.
Seconda Coppa Panamerica maschile al Messico12/06/2007

Seconda Coppa Panamerica maschile al Messico

Il Messico ha vinto la II Coppa Panamerica maschile, in finale ha superato Portorico per 3-1 (26-24 25-22 21-25 25-20). Terzo posto per Cuba, 3-1 (25-21 25-27 25-21 25-19) al Canada.
Sigla.com - Internet Partner