Archivio Attività internazionale

Cadetti al Torneo Pino Smargiassi12/06/2007

Cadetti al Torneo Pino Smargiassi

Da lunedì 18 giugno riprende la preparazione della nazionale pre juniores, che dal 27 giugno al 1 luglio parteciperà al torneo “Pino Smargiassi” a Civitacastellana con le Nazionali di Brasile, Russia e Olanda. Sono stati convocati a Viterbo: Calderan (ASD Futura Cordenons), Beretta (Pallavolo Bellusco), Specchioli (Pall. Cinecittà), Chiodega (As Brenta Volley), Consoli (Asd Gymnasium Punta), Santandrea (Volley Forlì), Barsi (Diavoli Rosa), De Matteis (RPA Perugia), Brandi (Wild Sun Beach V.C.), Krumins SdPAnderlini), Mor e Corinto (Acqua Paradiso Montichiari), Bartoli (VVFF Reggio Emilia), Zito (Diavoli Rossi Nicosia).
Anche Fei al lavoro a Salsomaggiore12/06/2007

Anche Fei al lavoro a Salsomaggiore

Da ieri ha ripreso a lavorare a Salsomaggiore Terme, il secondo gruppo azzurro, ne fanno parte: Libraro (Materdomini), Travica (Sparkling Milano), Ariaudo e Coscione (Brebanca Lannutti Cuneo), Elia (Premier Hotel Crema), Parodi (Mail Service Corigliano), De Togni e Tamburo (Antonveneta Padova), Ricci Petitoni e Fei (Sisley Treviso), Della Lunga (Itas Trento) , Cortina (Lube Macerata), Rosso (Sec Isernia), Vicini (Prisma Taranto).
World League: le classifiche dopo 3 week-end11/06/2007

World League: le classifiche dopo 3 week-end

Pool A –Brasile-Corea del Sud 3-0, 3-0; Finlandia-Canada 3-0, 3-1.Classifica: Brasile 12, Finlandia 6, Corea del Sud 4, Canada 2. Prossimo turno: Brasile-Canada 15/6, 16/6; Finlandia-Corea del Sud 15/6 16/6. Pool B – Francia-Stati Uniti 3-1, 1-3; Giappone-Italia 1-3; 3-2. Classifica: Stati Uniti 8, Francia 6, Italia 4, Giappone 2. Prossimo turno: Stati Uniti-Italia 15/6 (a Chicago ore 2.00 italiane del 16/6), 16/6 (a Chicago ore 24.00 italiane). Francia-Giappone 16/6, 17/6. Pool C – Egitto-Russia 0-3, 10/6; Cuba-Serbia 3-2, 1-3. Classifica: Russia e Cuba 8, Serbia 6, Egitto 0. Prossimo turno: Russia-Egitto 16/6, 17/6; Serbia-Cuba 16/6, 17/6. Pool D - Argentina-Bulgaria 2-3, 10/6; Cina-Polonia 1-3, 2-3. Classifica: Polonia 12, Bulgaria 10, Cina e Argentina 0. Prossimo turno: Argentina-Polonia 16/6, 17/6, Cina-Bulgaria 16/6, 17/6.
Migliora Cernic, torna Martino, Fei riprende ad allenarsi11/06/2007

Migliora Cernic, torna Martino, Fei riprende ad allenarsi

Sono migliorate visibilmente le condizioni di Matej Cernic, che questa mattina ha partecipato agli esercizi di risveglio insieme al resto del gruppo. A Chicago la squadra azzurra sarà raggiunta anche dal giovane schiacciatore Martino, la sua è una convocazione precauzionale, se come come ci si augura Cernic sarà recuperato per la doppia sfida agli americani, per lui ci saranno soltanto allenamenti e una utile esperienza. Intanto domani, con il gruppo di Salsomaggiore Terme, torna ad allenarsi Alessandro Fei reduce da un piccolo intervento chirurgico. L’intenzione del ct Montali è di reinserirlo progressivamente in vista delle ultime gare della prima fase della World League. Gli azzurri, divisi in due gruppi, domani salutano il Giappone e partono alla volta degli Stati Uniti, destinazione finale Chicago, dove venerdì 15 e sabato 16 giugno sono in programma le prossime due gare di World League.
Il Giappone batte l'Italia10/06/2007

Il Giappone batte l'Italia

World League: Giappone agrodolce per l'Italia Dopo il bel successo in nel primo match, gli azzurri si sono arresi al tie-break davanti al Giappone nella seconda gare del week end. Due parti profondamente diverse l’una dall’altra, nella prima l’Italia dopo un inizio non positivo si è ritrovata ed ha vinto meritatamente. nella seconda i giapponesi sono partiti meglio, ma l’Italia sul piano del gioco non è stata inferiore, ma ha sbagliato di più: troppo. Sullo 0-2 gli azzurri hanno avuto una bellissima reazione davanti ad una squadra incoraggiata incessantemente dal pubblico di casa. I ragazzi di Montali hanno vinto il terzo set nel quarto hanno mostrato il lato migliore del loro carattere, superando anche l’ostacolo di alcune davvero criticabili decisioni arbitrali. Poi nel tie-break il Giappone ha pescato due “jolly” in battuta con Koshikawa e nonostante l’accelerazione degli azzurri ha conservato quel minimo vantaggio per imporsi 15-13. Gli azzurri, divisi in due gruppi, domani salutano il Giappone e partono alla volta degli Stati Uniti, destinazione finale Chicago, dove venerdì 15 e sabato 16 giugno sono in programma le prossime due gare. Gara 1 GIAPPONE-ITALIA 3-2 (26-24 25-22 22-25 31-33 15-13) GIAPPONE: Ishijima 18, Tomimatsu 13, Naohiro 21, Koshikawa 19, Matsumoto 7, Tomonaga, Tanabe (libero). Kawaura, Chiba 1, Imada. N.e. Shimano, Morishige. All. Ueta. ITALIA: Tencati 7, Gavotto 24, Cisolla 3, Mastrangelo 8, Nuti 4, Paparoni 16, Farina (libero). Savani 15, Mattera 1, Sala 11. Non entrati: Perazzolo, Casòli. All. Montali. ARBITRI: Ilbeiyli (Turchia) e Cuk (Serbia). Spettatori: 5000. Durata set: 25, 24, 26, 36, 15. Totale 2h 06'. Giappone: aces 7, battute sbagliate 17, muri 13, 2linea 7, errori 11. Italia: a 6, bs 19, m 15, 2l 9, e 21. In allegato i commenti post gara dei protagonisti
Montreux Volley Masters alla Cina10/06/2007

Montreux Volley Masters alla Cina

La Cina ha vinto a Montreux (Sui) il Volley Masters. In finale ha superato per 3-0 25-14 25-17 25-18) Cuba. Terzo posto per l'Olanda, 3-1 (26-24 26-24 16-25 25-22) alla Serbia, quinto posto per la Germania, 3-0 (25-22 25-22 25-15) alla Turchia.
L'Italia vince in Giappone la prima sfida08/06/2007

L'Italia vince in Giappone la prima sfida

GIAPPONE-ITALIA 1-3 (25-17 18-25 20-25 21-25) GIAPPONE: Koshikawa 8, Matsumoto 7, Tomonaga 1, Ishijima 10, Tomimatsu 6, Naohiro 12, Tanabe (libero), Kawaura 1, Shimano, Morishige 5, Imada 1, Chiba 1. All. Ueta. ITALIA: Nuti 3, Savani 5, Tencati 10, Gavotto 17, Cisolla 21, Mastrangelo 14, Farina (libero), Perazzolo 1, Mattera, Paparoni 5. N.e. Casòli, Sala. All. Montali. ARBITRI: Cuk (Serbia) e Ilbeiyli (Turchia). Spettatori: 5300. Durata set: 21, 24, 24, 24. Totale 1h33. Giappone: aces 2, battute sbagliate 6, muri 4, 2linea 9, errori 10. Italia: a 4, bs 15, m 15, 2l 8, e 14. Komaki. L’Italia dopo aver ceduto il primo set rimonta con il Giappone e chiude con autorità per 3-1, vincendo il primo dei sei incontri in trasferta che le impone il calendario della World League 2007. Gli azzurri hanno avuto un approccio negativo con il match, hanno commesso diversi errori sin dall’inizio della gara e per tutto il primo parziale, poi sono stati bravi a ritrovarsi a regalare poco in attacco ed hanno finito con il surclassare un Giappone evanescente dopo il buon inizio. Seguendo le indicazioni date alla vigilia il ct Gian Paolo Montali ha schierato Nuti in regia, Gavotto opposto, Mastrangelo e Tencati al centro, Cisolla e Savani di banda, Farina libero. Poi il tecnico italiano, vedendo le difficoltà della squadra nella prima parte del match ha inserito Alessandro Paparoni al posto di Savani e il ragazzo marchigiano lo ha ripagato con una prestazione tutto ordine e precisione, al servizio della squadra. Se nel primo set l’Italia aveva regalato 10 punti (figli di altrettanti errori) agli asiatici, dal secondo in poi ha cominciato a riprendersi, prima mettendo a posto la ricezione e di conseguenza migliorando in attacco, poi crescendo notevolmente nel rendimento a muro, fondamentale in cui si è esaltato Mastrangelo, che in quattro set ne ha messi a segno ben 6 vincenti. Nel momento più difficile della gara, alla conclusione del primo set è piaciuta la personalità con cui il neocapitano azzurro Alberto Cisolla si è preso molte responsabilità in attacco, realizzando punti pesanti che hanno contribuito a rialzare il morale del gruppo azzurro. Una partita tutto sommato positiva: un primo set da scordare velocemente, un proseguimento di gara che fa intravedere ampi margini di miglioramento, per una squadra che ricordiamo è profondamente rinnovata rispetto al Mondiale giocato proprio qui in Giappone nel novembre scorso. Domani si replica alle ore 7 italiane. In allegato i commenti di Montali e Cisolla e risultati a classifiche.
World League: L'Italia senza Cernic affronta il Giappone07/06/2007

World League: L'Italia senza Cernic affronta il Giappone

Sono praticamente svanite le speranze di vedere Matej Cernic in campo nella doppia sfida con il Giappone. Lo schiacciatore azzurro ha osservato una giornata di riposo assoluto ed in pratica è già stato escluso dall’elenco dei dodici che scenderanno in campo nella Park Arena di Komaki, cittadina che sorge ad una quindicina di chilometri da Nagoya. Gli azzurri oggi hanno sostenuto un lungo allenamento pomeridiano, quasi tre ore di lavoro all’interno del bellissimo impianto che ospiterà il doppio match tra Cisolla e compagni e la nazionale di casa. Gian Paolo Montali ha alternato esercizi tecnici, con fasi di gioco ed ha concluso la seduta con una lunga e ripetuta serie di battute e ricezioni. Il forfait di Cernic ha aperto le porte della panchina a Cristian Casoli, convocato per essere utilizzato come libero in concorrenza con Alessandro Farina e che nell’emergenza verrà rilanciato come schiacciatore ricevitore, un ruolo che ha ricoperto sino a poche settimane fa nel suo club. Se la prima giornata giapponese aveva visto gli azzurri piuttosto affaticati nel primo allenamento; la seconda, al contrario, ha lasciato sensazioni confortanti la squadra ha lavorato sodo e con buona lena ed al termine della seduta un Montali sorridente si è lasciato sfuggire verso i suoi ragazzi: “Abbiamo lavorato abbastanza bene.” Ancora da decifrare la formazione epr la gara di sabato (ore 15 locali, 8 del mattino in Italia), anche se è nell’aria una piccola rivoluzione, con il rientro in pianta stabile tra i titolari dei due tricolori di Treviso Cernic e Tencati. Il Giappone ha sino ad ora, come gli azzurri, giocato soltanto due gare, quelle dello scorso week end negli Stati Uniti, due sconfitte onorevoli per 3-1. In allegato il calendario delle gare del terzo week-end della World League.
Montreux Volley Masters: seconda giornata07/06/2007

Montreux Volley Masters: seconda giornata

Si è conclusa la seconda giornata del Volley Masters di Montreux. Girone A: Olanda-Germania 3-2 (25-21 20-25 25-23 26-28 15-11) e Russia-Serbia 1-3 (25-22 11-25 18-25 23-25); classifica: 1. Olanda 4 2-2-0, 2. Serbia 3 2-1-1, 3. Germania 1 1-0-1, 4. Russia 1 1-0-1. Girone B: Cina-Polonia 3-0 (25-23 25-13 25-12); classifica: 1. Cina 4 2-2-0 2. Cuba 2 1-1-0, 3. Polonia 2 2-0-2, 4. Turchia 1 1-0-1.
Distorsione per Cernic06/06/2007

Distorsione per Cernic

Lo schiacciatore azzurro Matej Cernic nel corso dell’allenamento pomeridiano a Komaki ha riportato una leggera distorsione alla caviglia destra. Il martello se la è procurata interroppendo la rincorsa per un attacco dalla seconda linea. Gli accertamenti a cui lo ha sottoposto, nell’ospedale locale, il medico federale Claudio Benenti hanno escluso una frattura. Per stabilire i tempi del suo recupero occorrerà aspettare le prossime ore. Nel frattempo sono già iniziate le terapie del caso. L’impiego di Cernic nella doppia sfida con il Giappone è in dubbio, a che se Montali si è riservato di scigliere in extremis ogni riserva.
Mondiale juniores femminile: i gironi06/06/2007

Mondiale juniores femminile: i gironi

Si è svolto a Nakhon Ratchasima (Tha) il sorteggio dei gironi del Mondiale juniores femminiche che si svolgerà dal 20 al 27 luglio. Nel girone A: Tailandia, Cina, Stati Uniti, Egitto, Repubblica Dominicana e Germania. Nel girone B: Brasile, Italia, Giappone, Portorico, Croazia e Ucraina.
Montreux Volley Masters: prima giornata06/06/2007

Montreux Volley Masters: prima giornata

Si è conclusa la prima giornata del Volley Masters di Montreux: Serbia-Olanda 2-3 (25-23 22-25 25-23 21-25 12-15), Cina-Turchia 3-1 (25-21 22-25 25-16 25-20), Cuba-Polonia 3-0 (25-18 25-19 25-22). Hanno riposato Germania e Russia.
Sigla.com - Internet Partner