Archivio Attività internazionale

Scatta la World League 200724/05/2007

Scatta la World League 2007

Scatta domani l’edizione 2007 della World League. L’Italia scenderà in campo con un week end di ritardo, debuttando a Firenze venerdì 1 giugno contro la Francia. L’edizione n.18 vede al via le migliori formazioni al mondo, sedici squadre suddivise in quattro gruppi preliminari dai quali usciranno i nominativi delle sei finaliste che si contenderanno la vittoria finale in Polonia a metà luglio Gli azzurri quest’anno troveranno sulla loro strada Francia, Stati Uniti e Giappone, avversarie di grande valore e tradizione, che sono garanzia di spettacolo. Il loro cammino s’inizierà con un doppio impegno in Toscana, a Firenze e Livorno ospitando rispettivamente il 1 giugno ed il 3 giugno la Francia, in due gare molto attese contro i tradizionali rivali transalpini, finalisti dodici mesi or sono. Poi l’Italia dopo tre settimane all’estero, giocherà nell’ordine a Komaki in Giappone, a Chicago negli States ed a Parigi, tornerà ad esibirsi in casa contro sestetto nordamericano il 29 giugno a Napoli ed il 1 luglio ad Avellino; per poi chiudere la fase preliminare contro il Giappone il 6 luglio a Mantova e l’8 luglio a Monza. La fase finale è in programma dall’11 al 15 luglio a Katowice (dove si è già giocato nel 2001) in Polonia. Come sempre la World League mette in palio un super montepremi quest’anno di oltre 20 milioni di dollari. Questo il programma del primo week end:Pool A – 25/5 Canada-Finlandia; 26/5 Canada-Finlandia, Korea-Brasile; 27/5 Korea-Brasile. Pool B – 26/5 Stati Uniti-Francia; 27/5 Stati Uniti-Francia. Pool C – 25/5 Cuba-Egitto; 26/5 Russia-Serbia; Cuba-Egitto; 27/5 Russia-Serbia. Pool D – 25/5 Polonia-Cina; 26/5 Bulgaria-Argentina, Polonia-Cina; 27/5 Bulgaria-Argentina.
Qualificazioni Mondiale juniores maschile23/05/2007

Qualificazioni Mondiale juniores maschile

La nazionale juniores maschile azzurra parte oggi da Roma per la Slovacchia, dove da domani sarà impegnata nel Torneo di Qualificazione ai Mondiali di categoria. Il tecnico federale Luigi Schiavon, insieme al suo vice Luca Cantagalli (che ha avuto ufficialmente l’incarico nei giorni scorsi dal Consiglio Federale) sono stati convocati dodici atleti: Saitta e Martino della Premiers Hotel Crema, Bellei e Gitto della Lube Banca Marche Macerata; Castellani e De Paola della Itas Diatec Trentino; Maruotti della Marmi Lanza Verona, Cuda della Sisley Treviso; Barone della Tonno Callipo Vibo Valentia, Cesarini della Zinella Bologna, Sbrolla del Top Team Volley Mantova e Parusso della Famigliulo Corigliano, che ha concluso vittoriosamente ieri sera i play off per la promozione in A1. Ricordiamo che gli azzurrini dal 23 al 27 maggio saranno impegnati a Bardejov in Slovacchia nel torneo di Qualificazione ai Campionati Mondiali (passa soltanto la prima classificata) confrontandosi nell’ordine domani 23 maggio alle 20 con l’Olanda, il 24 alle 17.30 con la Slovacchia, il 25 alle 15 con l’Austria, il 26 alle 20 con la Finlandia ed il 27 alle 17.30 con la Croazia.
Plauso del Presidente Acosta per la presentazione del Mondiale 201023/05/2007

Plauso del Presidente Acosta per la presentazione del Mondiale 2010

Nel pomeriggio di ieri, a Losanna, una delegazione italiana guidata dal presidente Carlo Magri e dal presidente del Comitato Organizzatore del Mondiale maschile 2010 Carlo Salvatori, ha presentato al Fivb Board le linee guida della rassegna iridata che si svolgerà nel nostro paese tra tre anni. Attraverso un filmato ed una brochure appositamente realizzate, sono state presentate le città candidate ad ospitare gare del prossimo Mondiale maschile e la formula ideata e proposta dal CO italiano. Particolarmente applauditi gli interventi dei nostri dirigenti, che sono intervenuti insieme a tutti gli altri organizzatori delle grandi manifestazioni dei prossimi anni: Mondiale femminile, Coppa del Mondo, rassegne iridate giovanili e via dicendo. A proposito dell’Italia, il presidente della Federazione Internazionale, Ruben Acosta, dopo aver sottolineato il grande successo che continua a riscuotere la pallavolo a livello internazionale, come dimostra la continua ascesa degli share televisivi, ha espresso una sua convinzione sulla prossima rassegna che si svolgerà nella penisola: “Sono convinto che quello in Italia sarà il miglior Campionato del Mondo che la pallavolo ha mai avuto.” Il presidente federale Carlo Magri, rientrando in Italia ha sottolineato tutta la sua soddisfazione per i complimenti ricevuti a livello internazionale: “Credo che ci siamo presentati nel migliore dei modi, abbiamo illustrato le linee guida del nostro mondiale e la platea e soprattutto il presidente Acosta hanno applaudito i nostri interventi soprattutto quello del presidente del Comitato Organizzatore del Mondiale, Carlo Salvatori. Credo che questa avventura sia iniziata nel migliore dei modi e sono certo che così proseguirà, regalando alla pallavolo italiana tante soddisfazioni.” UNA SUBCOMMISSIONE PER STUDIARE IL CALENDARIO INTERNAZIONALE Roma. Anche il consigliere federale Bruno Da Re, farà parte insieme al presidente della Cev Andrè Meyer ed al presidente della Confederazione Brasiliana Ary Graca di una subcommissione incaricata dalla Fivb di studiare entro settembre la situazione del calendario internazionale.
Italia bis contro la Serbia19/05/2007

Italia bis contro la Serbia

L’Italia vince al tie-break anche la seconda amichevole con la Serbia e questa volta lo fa rimontando da 0-2 e giocando una seconda parte di gara convincente. Rispetto alla gara giocata mercoledì a Parma, nella sfida di Salsomaggiore Terme il ct Montali ha inserito Savani dall’inizio al posto di Dennis, Piscopo per Mastrangelo e Vicini nel ruolo di libero, soprattutto ha utilizzato con maggiore continuità la panchina, tenendo fermo Mastrangelo. Gli azzurri hanno stentato a ritrovarsi nei primi due set, ma nel terzo con l’inserimento di Cernic e Nuti hanno ricevuto meglio e potuto costruire con maggiore fantasia. Molto equilibrato il quarto, vinto dagli azzurri grazie ad una maggiore combattività. Convincente l’Italia nel quinto che s’impone 15-12. La Serbia, nei primi due set, ha giocato con grande decisione, sbagliando poco e servendo con grande potenza e precisione, poi nel terzo e nel quarto è stata meno efficace. Nelle sue file era assente Andrija Geric, che nell’allenamento di giovedì ha riportato un taglio alla mano destra, chiuso con alcuni punti di sutura. Con la sfida di questa sera a Salsomaggiore Terme con la Serbia, si è conclusa la terza settimana di lavoro degli azzurri. La nazionale seniores tornerà a radunarsi lunedì: convocati gli stessi sedici atleti in campo venerdì sera.ITALIA-SERBIA 3-2 (15-25 18-25 25-20 25-23 15-12) ITALIA: Paparoni 3, Sala 13, Gavotto 23, Savani 10, Piscopo 7, Mattera 1; libero: Vicini. Perazzolo, Cernic 8, Spairani, Dennis 2, Nuti 2. Non entrati: De Togni, Rosso, Mastrangelo, Casoli. Allenatore: Montali. SERBIA: Dukic 12, Stankovic 15, Dokic 23, Kovacevic 17, Radic 9, Peric 4. Bjelica. libero: Samardzic. Petkovic, Bojovic, Nikic, Allenatore: Kolakovic. ARBITRI: Gnani e Zecchini. Spettatori: 1500 circa. Durata set: 20, 23, 22, 26 19. Italia: battute sbagliate 12, vincenti 3, muri 14, errori totali 22. Serbia: bs 18, v 9, m 15, et 30.
I titoli di Polonia e Grecia19/05/2007

I titoli di Polonia e Grecia

Polonia: il Titolo maschile allo Skra Lo Skra Belchatów ha vinto il campionato maschile polacco, ha superato per 3-0 (27-25 28-26 25-18) in gara 5 lo Jastrzêbski Wêgiel. Grecia: al Panathinaikos il Titolo femminile Il Panathinaikos ha vinto il campionato femminile di Grecia, ha superato in gara 3 l'Olimpiakos per 3-0 (25-18 25-22 25-19).
Gli azzurri della settimana prossima18/05/2007

Gli azzurri della settimana prossima

Con la sfida di questa sera a Salsomaggiore Terme con la Serbia, si è conclusa la terza settimana di lavoro degli azzurri. La nazionale seniores tornerà a radunarsi lunedì alle 12.30. Sedici i convocati: Casoli (Cimone Modena), Cernic (Novy Urengoy), Dennis (Lube Banca Marche Macerata), De Togni (Antonveneta Padova), Gavotto (Acqua Paradiso Montichiari), Mastrangelo (M.Roma Volley), Mattera (Maggiora Latina), Nuti (Prisma Taranto), Paparoni (Lube Banca Marche Macerata), Perazzolo (Acqua Paradiso Montichiari), Piscopo (Antonveneta Padova), Rosso (Sec Isernia), Sala (Acqua Paradiso Montichiari), Savani (M.Roma Volley), Spairani (Sparkling Milano), Vicini (Prisma Taranto).
Azzurrini avanti tutta18/05/2007

Azzurrini avanti tutta

Si chiude con un bilancio positivo la trasferta della nazionale juniores maschile in Bulgaria. Gli azzurrini di Gigi Schiavon hanno vinto anche la terza gara contro la Bulgaria per 3-2 (22-25 30-28 25-22 24-26 15-13): nella serie due vittorie azzurre ed una bulgara.
Gli azzurri contro la Serbia15/05/2007

Gli azzurri contro la Serbia

Domani sera alle 20.30 a Parma debutto stagionale della nazionale azzurra maschile che affronta nella prima di due amichevoli la Serbia. Sono quindici gli atleti agli ordini di Gian Paolo Montali: Casoli (Cimone Modena), Dennis (Lube Banca Marche Macerata), De Togni (Antonveneta Padova), Gavotto (Acqua Paradiso Montichiari), Mastrangelo (M.Roma Volley), Mattera (Maggiora Latina), Nuti (Prisma Taranto), Paparoni (Lube Banca Marche Macerata), Perazzolo (Acqua Paradiso Montichiari), Piscopo (Antonveneta Padova), Rosso (Sec Isernia), Sala (Acqua Paradiso Montichiari), Savani (M.Roma Volley), Spairani (Sparkling Milano), Vicini (Prisma Taranto). Queste due amichevoli (la seconda si gioca sempre alle 20.30 venerdì 18 a Salsomaggiore Terme, quartier generale dei collegiali della nazionale in questa prima parte della stagione) serviranno al tecnico emiliano per collaudare la rinnovata formazione che dai primi di giugno sarà impegnata nella World League. Per Gian Paolo Montali sarà una emozione particolare, perchè torna a sedersi sulla panchina del palazzetto della sua città, da cui manca da 17 anni, dal 1990.Più di 25000 biglietti sono stati venduti per la prima delle due gare contro la Serbia, c’è attesa a parma per vedere all’opera gli azzurri. Il Comitato Provinciale di Parma, che organizza la doppia sfida, ha stabilito promozionalmente un prezzo simbolico di 1 euro per i ragazzi ed i tesserati, che vorranno assistere alle gare dalle gradinate, che a prezzo pieno verranno vendute a 5 euro. Il costo della tribuna numerata è di 10 euro, quello della tribuna Vip di 25 euro. Sono tredici gli atleti serbi arrivati a Salsomaggiore Terme per affrontare la doppia sfida amichevole con la nazionale di Gian Paolo Montali. Il ct Igor Kolakovic ha convocato: n.1 Peric (Tiscali Cagliari); 2 Bojovic (Acqua Paradiso Montichiari); 3 Bjelica (Maggiora Latina); 5 Mitrovic (Halk Bankasi Ankara); 6 Kovacevic (GS Lamia); 7 Stankovic (Crvena Zvezda); 8 Samardzic (Vojvodina Novolin); 9 Petkovic (Buducnost Podgorica); 10 Dukic (Buducnost Podgorica); 11 Nikic (Budvanska rivijera); 12 Geric (Lube Banca Marche Macerata); 13 Dokic (Crvena Zvezda); 17 Radic (Buducnost Podgorica). Come si nota di questo gruppo fanno parte quattro giocatori protagonisti dell’ultimo campionato italiano.
Presentati i Grandi Eventi in Italia nel 200715/05/2007

Presentati i Grandi Eventi in Italia nel 2007

Nel corso di una affollata conferenza stampa, il presidente federale Carlo Magri ha presentato questa mattina nella Capitale i grandi eventi internazionali di pallavolo che si svolgeranno in Italia nel 2007. S’inizierà con la World League maschile, che scatterà per gli azzurri venerdì 1 giugno per protrarsi sino all’8 luglio od oltre in caso di qualificazioni alla Final Six di Katowice (11-15 luglio). Si proseguirà con l’Alassio Volley Cup femminile (17-22 luglio) e poi con il torneo iniziale del World Grand Prix a Verona (3-5 agosto). Nel corso dell’incontro con i media è stata presentata anche l’attività dei “Veterans” che giocheranno ad ottobre in Grecia il loro primo Campionato Europeo. Gli over azzurri erano rappresentati da Anna Maria Marasi, Consuelo Mangifesta ed Helga Chiostrini per il settore femminile, da Antonio Babini ed Andrea Gardini per il settore maschile World League L’inizio dell’edizione n.18 della World League è ormai alle porte. Anche quest’anno al via le migliori formazioni al mondo, sedici squadre suddivise in quattro gruppi preliminari dai quali usciranno i nominativi delle sei finaliste che si contenderanno la vittoria finale in Polonia a metà luglio Gli azzurri quest’anno troveranno sulla loro strada Francia, Stati Uniti e Giappone, avversarie di grande valore e tradizione, che sono garanzia di spettacolo. Montali ed i suoi ragazzi inizieranno il loro cammino nella fase preliminare con un week end di ritardo rispetto al resto della manifestazione. A Firenze e Livorno ospiteranno il 1 giugno ed il 3 giugno la Francia, in due gare molto attese contro i tradizionali rivali transalpini, finalisti dodici mesi or sono. Poi l’Italia dopo tre settimane all’estero, giocherà nell’ordine a Komaki in Giappone, a Chicago negli States ed a Parigi, tornerà ad esibirsi in casa contro sestetto nordamericano il 29 giugno a Napoli ed il 1 luglio ad Avellino; per poi chiudere la fase preliminare contro il Giappone il 6 luglio a Mantova e l’8 luglio a Monza. La fase finale è in programma dall’11 al 15 luglio a Katowice (dove si è già giocato nel 2001) in Polonia. Quest’anno L’Italia si presenta al via con una squadra parzialmente rinnovata dopo i Campionati del Mondo dello scorso novembre ed in prospettiva dei prossimi Europei in programma in settembre a Mosca. Come sempre la World League mette in palio un super montepremi quest’anno di oltre 20 milioni di dollari. In allegato il programma del World Grand Prix, dell'Alassio Women Volley Cup e del Campionato Europeo Veterans.
Il titolo di Russia maschile e di Germania femminile14/05/2007

Il titolo di Russia maschile e di Germania femminile

Russia: Il Titolo va a Kazan La Dinamo Tat.Trans.Gaz di Kazan ha vinto il campionato russo, in gara5 di finale ha superato la Dinamo Mosca per 0-3 (23-25 23-25 20-25). Germania: il Titolo femminile al Dresder Il Dresder SC è il nuovo campione femminile tedesco, ha chiuso al primo posto il girone finale.
Gli azzurri convocati in vista della Serbia13/05/2007

Gli azzurri convocati in vista della Serbia

Saranno 15 gli atleti che si raduneranno domenica sera a Salsomaggiore Terme in vista della doppia amichevole con la Serbia. Su indicazione del tecnico federale Gian Paolo Montali sono convocati: Casoli (Cimone Modena), Dennis (Lube Banca Marche Macerata), De Togni (Antonveneta Padova), Gavotto (Acqua Paradiso Montichiari), Mastrangelo (M.Roma Volley), Mattera (Maggiora Latina), Nuti (Prisma Taranto), Paparoni (Lube Banca Marche Macerata), Perazzolo (Acqua Paradiso Montichiari), Piscopo (Antonveneta Padova), Rosso (Sec Isernia), Sala (Acqua Paradiso Montichiari), Savani (M.Roma Volley), Spairani (Sparkling Milano), Vicini (Prisma Taranto).
I titoli assegnati in Grecia, Francia, Serbia, Argentina e Russia11/05/2007

I titoli assegnati in Grecia, Francia, Serbia, Argentina e Russia

Grecia: all'Iraklis il Titolo maschile L'Iraklis Liu Jo Salonicco ha vinto il Titolo maschile in Grecia, ha superato in gara4 il Panathinaikos Atene per 3-2 (25-20 19-25 2-522 23-25 15-12). Francia: Il Cannes ha vinto il Titolo femminile Il Racing Club de Cannes ha vinto il Campionato femminile di Francia, ha superato nella gara di ritorno l'Asptt Mulhouse per 3-1. Serbia: al Postar la Coppa femminile Il Postar 064 Belgrado ha vinto la Coppa femminile in Serbia, ha superato la Stalla Rossa Belgrado per 3-2 (17-25 25-20 14-25 25-15 15-13). Argentina: il Titolo maschile al Bolivar L'Orígenes Bolìvar ha vinto la Liga maschile argentina, ha superato in quatto gara (4-0) il Gigantes del Sur, nell'ultima gara per 2-3 (18-25 20-25 25-21 28-26 25-27). Russia: alla Dinamo Mosca il Titolo femminile La Dinamo Mosca ha vinto il Campionato femminile russo, ha battuto in finale il CSKA Mosca per 3-1 (17-25 25-21 25-18 25-19).
Sigla.com - Internet Partner