Archivio Attività internazionale

Il punto sui campionati esteri femminili13/03/2006

Il punto sui campionati esteri femminili

Facciamo una panoramica sui maggiori campionati esteri femminili. Belgio: nel girone di semifinale Gent (0)-Tongeren (6) 0-3 e Asterix (4)-Charleroi (2) 2-3.Francia: 20ª giornata con il successo nel big match del Cannes (32) per 0-3 sul terreno del Beziers (31).Grecia: si è conclusa la stagione regolare con il primo posto del Panathinaikos (61) davanti a Markopoulo (53), Panellionios (47) e Iraklis (44).Polonia: 17ª giornata con la vittoria del Nafta Pila (33) per 3-1 sul Poznan (21), del Kalisz (32) per 3-0 sul Muszyna e del Bydgoszcz (30) per 3-1 sul Mielec (20).Spagna: 24ma giornata con la vittoria in trasferta del Tenerife (46) sul campo del Cordoba (27) rinviata a mercoledì lo scontro tra Burgos e Las Palmas. Turchia: nel girone finale ancora imbatutte l'Emlak Toki (19) e Vakifbank Gunes (17).
Bonitta in nazionale fino al 200912/03/2006

Bonitta in nazionale fino al 2009

Il Consiglio Federale della FIPAV ha prolungato il contratto di Marco Bonitta fino al 30 aprile 2009, che manterrà l'incarico di allenatore della nazionale seniors femminile e Direttore Tecnico del settore femminile.
All'Aon Vienna l'Interliga09/03/2006

All'Aon Vienna l'Interliga

L'Aon Vienna ha vinto l'Interliga, campionato transnazionale con squadre di Austria, Slovenia, Croazia, Slovacchia e Ungheria. In finale l'Aon ha battuto 3-2 l'Innsbruck di Pietro Scarduzio.
I campionati femminili esteri07/03/2006

I campionati femminili esteri

Belgio: prima giornata del girone di semifinale con il successo dell’Asterix per 3-1 sul Gent e del Tongeren per 3-0 sullo Charleroi. Brasile: dopo 15 giornate il Rexona (30) è imbattuto e sopravanza il Finasa Osasco (28). Francia: continua l’imbattibilità del Cannes (32), vittorie anche per Beziers (31) e La Rochette (30). Germania: successo in trasferta dello Schweriner (30) e dell’inseguitrice Dresdner (26) mentre ha riposato il Rote Raben (26). Grecia: la 21ma giornata ha proposto lo scontro al vertice tra Panathinaikos (58) e Markopoulo (53) vinto nettamente dal Panathinaikos per 3-0 lasciando alle avversarie solo 47 punti. Polonia: 16ma giornata con il successo del Nafta Pila (31) per 3-0 sul Wroclaw (20), del Kalisz (30) per 1-3 sullo Stal Mielec (19) e del Bydgoszcz (28) per 1-3 sul Poznan (20). Repubblica Ceca: si è conclusa la fase a quattro con Brno (36), Olymp (35), Slavia (33) e Frydek Mistek (31). Russia: giornata di recuperi con il successo in trasferta della Dinamo Mosca (35) sul Fakel (23) e la doppia vittoria del Uralochka (28) sul l’Universitet Belgorod (19). Serbia Montenegro: si è conclusa la stagione regolare con la leadership dell?Uzice (45) su Postar (44), Stella Rossa (42) e Subotica (34). Slovacchia: conclusa anche la fase a sette con il Nova Kbm (54) imbattuto, seguito da Benedikt (31) e Luka Koper (31). Spagna: 23ma giornata con la vittoria in trasferta del Tenerife (44) che sopravanza il Las Palmas (40) di 4 punti che però deve recuperare due gare. Svizzera: prime gare delle semifinali playoff con Zurich-Kanti 3-0 e Zeiler-Franches Montagnes 3-1. Turchia: continua la fase finale con due squadre imbattute, l’Emlak Toki e il Gunes Istanbul.
I campionati maschili esteri07/03/2006

I campionati maschili esteri

Argentina: Rosario-Velez e Origenes Bolivar-Alinaza Cordoba sono le semifinali playoff. Brasile: si è conclusa la stagione regolare questi i quarti di finale: Telemig-Ulbra, Banespa-On Line, Cimed-Wizard e Unisul-Bento. Francia: 20ma giornata con la sconfitta della capolista Tours (51) per 3-2 a Poitiers (43). Germania: 19ma giornata con il successo in trasferta del Friedrichshafen (36) per 1-3 sull’Unterhaching (20) stesso risultato del Duren (34) a Leipzig (8). Grecia: 20ma giornata con il successo del Panathinaikos (54) con l’Alexandropolis (20) e dell’Iraklis (53) a Nikaia (6). Polonia: conclusa la stagione regolare con Belchatow (48) capolista seguita da Czestochowa (43), Jastrzebski Wegiel (42) e Olsztyn (41). Portogallo: Espinho, Vitoria e Benfica guadagnano le semifinali playoff in attesa di Bastardo-Esmoriz. Repubblica Ceca: 27ma giornata con l’Ostrava (49) vittorioso per 0-3 a Brno (36). Serbia Montenegro: si è conclusa la stagione regolare con al comando il Novi Sad (45) e il Buducnost Podgoricka (39) che accedono direttamente alle semifinali playoff. Spagna: 23ma giornata con il successo casalingo del Palma (44), sconfitto l’Almeria (41) per 3-2 dal Vecindario (34) che viene superato in classifica dal Numancia (42). Turchia: nel girone finale solo il Fenerbahce è imbattuto, ad una sconfitta l’Halk Bankasi.
Il calendario della World League 200607/03/2006

Il calendario della World League 2006

Questo il Calendario completo della World League 2006 (gli orari sono quelli italiani). Primo week end - 14 luglio: pool A 04.00 Stati Uniti-Polonia; pool B 17.30 Finlandia-Portogallo. 15 luglio: pool A 09.00 Giappone-Serbia, 04.00 Stati Uniti-Polonia; pool B 23.00 Argentina-Brasile, 17.30 Finlandia-Portogallo; pool C 16.00 Russia-Francia, 14.00 Cina-Italia; pool D 17.30 Bulgaria-Egitto, 07.00 Corea del Sud-Cuba. 16 luglio: pool A 07.00 Giappone-Serbia; pool B 23.00 Argentina-Brasile; pool C 16.00 Russia-Francia, 09.30 Cina-Italia; pool D 17.30 Bulgaria-Egitto, 07.00 Corea del Sud-Cuba. Secondo week end - 21 luglio: pool A 20.00 Serbia-Polonia; pool C 20.30 Italia-Francia; pool D 02.40 Cuba-Egitto. 22 luglio: pool A 08.00 Giappone-Stati Uniti, 20.00 Serbia-Polonia; pool B 15.00 Brasile-Argentina, 17.00 Portogallo-Finlandia; pool C 14.00 Cina-Russia; pool D 02.40 Cuba-Egitto, 07.00 Corea del Sud-Bulgaria. 23 luglio: pool A 07.00 Giappone-Stati Uniti; pool B 15.00 Brasile-Argentina, 17.00 Portogallo-Finlandia; pool C 18.30 Italia-Francia, 09.30 Cina-Russia; pool D 07.00 Corea del Sud-Bulgaria. Terzo week end - 28 luglio: pool B 17.30 Finlandia-Argentina; pool C 20.30 Italia-Russia; pool D 19.00 Egitto-Corea del Sud, 02.40 Cuba-Bulgaria. 29 luglio: pool A 15.00 Polonia-Serbia; 03.00 Stati Uniti-Giappone; pool B 17.30 Finlandia-Argentina, 17.00 Portogallo-Brasile; pool C 14.00 Cina-Francia; pool D 02.40 Cuba-Bulgaria. 30 luglio: pool A 18.30 Polonia-Serbia; 03.00 Stati Uniti Giappone; pool B 17.00 Portogallo-Brasile; pool C 20.30 Italia-Russia, 09.30 Cina-Francia; pool D 19.00 Egitto-Corea del Sud. Quarto week end - 4 agosto: pool A 05.00 Stati Uniti-Serbia; pool B 17.30 Finlandia-Brasile; pool D 19.00 Egitto-Cuba. 5 agosto: pool A 05.00 Stati Uniti-Serbia, 08.00 Giappone-Polonia; pool B 17.00 Portogallo-Argentina, 17.30 Finlandia-Brasile; pool D 17.30 Bulgaria-Corea del Sud. 6 agosto: pool A 07.00 Giappone-Polonia; pool B 17.00 Portogallo-Argentina; pool C 14.00 Russia-Cina, 19.00 Francia-Italia; pool D 19.00 Egitto-Cuba, 17.30 Bulgaria-Corea del Sud. Quinto week end - 11 agosto: pool C 20.30 Italia-Cina. 12 agosto: pool A 15.00 Polonia-Stati Uniti, 20.00 Serbia-Giappone; pool B 15.00 Brasile-Finlandia, 23.00 Argentina-Portogallo; pool C 20.30 Francia-Russia; pool D 07.00 Corea del Sud-Egitto, 17.30 Bulgaria-Cuba. 13 agosto: pool A 20.00 Serbia-Giappone, 18.30 Polonia-Stati Uniti; pool B 15.00 Brasile-Finlandia, 23.00 Argentina-Portogallo; pool C 17.30 Francia-Russia, 20.30 Italia-Cina; pool D 07.00 Corea del Sud-Egitto, 17.30 Bulgaria-Cuba. Sesto week end - 18 agosto: pool A 20.00 Serbia-Stati Uniti; pool D 19.00 Egitto-Bulgaria, 02.40 Cuba-Corea del Sud. 19 agosto: pool A 20.00 Serbia-Stati Uniti, 15.00 Polonia-Giappone; pool B 15.00 Brasile-Portogallo, 23.00 Argentina-Finlandia; pool C 16.00 Russia-Italia, 17.00 Francia-Cina; pool D 02.40 Cuba-Corea del Sud. 20 agosto: pool A 18.30 Polonia-Giappone; pool B 15.00 Brasile-Portogallo, 23.00 Argentina-Finlandia; pool C 16.00 Russia-Italia, 17.00 Francia-Cina; pool D 19.00 Egitto-Bulgaria.
Il punto sui campionati esteri femminili27/02/2006

Il punto sui campionati esteri femminili

Belgio: si è conclusa la stagione regolare con il successo del Tongeren (55), davanti al Charleroi (54) e al Kieldrecht (51). Francia: 18ma giornata con il Cannes (32) che ha riposato, ne approfittano il Berziers (31) e La Rochette (30) per rifarsi sotto. Germania: 17ma giornata con il Schweriner (28) che si avvantaggia della sconfitta casalinga del Rote Raben (26) ad opera del Dresdner (24). Grecia: 20ma giornata con il successo del Panathinaikos (55) e del Markopoulo (53) rispettivamente con il Panellionios (41) e il Gs Iraklis (28). Olanda: si è conclusa la regolar season con il Longa (50) al primo posto seguito dal Martinus (47), dall’Amvj (43) e dal Arke Pollux (33). Polonia: 15ma giornata con la capolista Pila (29) che ha espugnato il campo del Bielsko Biala (24), al succcesso anche il Kalisz (28) e il Bydgoszcz (26). Repubblica Ceca: equilibrio nel girone finale a quattro con Brno (34)-Frydek (30) 1-3 e Olymp (33)-Slavia (32) 3-1. Russia: la Dinamo Mosca (33) consolida la propria leadership sconfigendo per 3-0 la Dinamo regione-Mosca (29) e beneficiando della sconfitta dell’Odintsovo (29) a Tula (28). Il Balakovo che occupa una posizione di fondo classifica, avversaria nel prossimo fine settimana della Scavolini Pesaro nella semifinale della Coppa Cev, ha battuto (3-2) il Samorodok. Serbia Montenegro: 17ma giornata con la sconfitta casalinga dell’Uzice (43) per 2-3 dal Pancevo (24) ne approfittano il Postar (41) e la Stella Rossa (39) per rifarsi sotto. Slovacchia: continua la serie positiva del Nova (51) che ha perso solo un set in tutta la stagione. Spagna: 22ma giornata con la vittoria in trasferta della copolista Tenerife (42) vincono anche il Las Palmas (40) e il Burgos (37). Svizzera: il Volero Zurigo ha vinto la Coppa nazionale battendo in finale per 3-0 il Pfeffingen.
Il punto sui campionati esteri maschili27/02/2006

Il punto sui campionati esteri maschili

Belgio: 15ma giornata con il big match Maaseik (34)-Roeselare (39) vinto dagli ospiti per 2-3, ne approfitta il Lennik (38) per rifarsi sotto. Francia: 19ma giornata con il successo del Tours (50) per 3-1 sul Narbonne (13), sconfitte invece del Cannes (31) a Sete (38) per 3-1 e del Paris (41) a Beauvais (30) per 3-1. Germania: 18ma giornata con il successo del Friedrichshafen (34) per 3-0 sul Moerser (16) e dell’inseguitrice Duren (32) per 0-3 a Russelsheim (2). Grecia: in attesa del monday night con Olympiakos (40)-Panathinaikos (49), l’Iraklis (50) sconfigge per 3-0 l’Orestiadas (17). Olanda: si è conclusa la stagione regolare con il dominio dell’imbattuto Nesselande Rotterdam (52) seguito dal Ladstede (38), dal Piet Zoomers (38) e dall’Orion (37). Polonia: 17ma giornata con il successo della capolista Belchatow (45) in trasferta a Sosnowiec (8), vince ma solo al quinto set il Czestochowa (40) e l’Olsztyn (38). Portogallo: martedì la finale della Coppa nazionale con Benfica-Espinho. Russia: si gioca a singhiozzo con le vittorie in trasferta del Belgorod (36), dell’Odintsovo (35) mentre la Dinamo Mosca (39) aveva anticipato la giornata a novembre. Serbia Montenegro: consolida la testa della classifica il Novi Sad (42) grazie alla vittoria sullo Smederevo (1) mentre il Rivijera (37) è stato sconfitto dal Radnicki (27). Spagna: il Son Amar Palma ha vinto la Copa del Re grazie al 3-0 sull’Unicaja Almeria. Svizzera: lo Chenois ha vinto la Coppa nazionale grazie al 3-0 sull’Amriswill. Turchia: nella 5a giornata del girone finale rimane a punteggio pieno solo Fenerbace (14) segue l’Halk Bankasi (12).
La World League 2006 sta prendendo forma27/02/2006

La World League 2006 sta prendendo forma

La macchina organizzativa italiana della World League 2006 è già in funzione. Giovedì scorso, presso la sede federale si è svolta la prima riunione tra il Comitato Organizzatore Centrale ed i comitati locali delle cinque città che ospiteranno le gare degli azzurri nella fase preliminare: Catania, Genova, Torino, Trento e Verona, in stretto ordine alfabetico. Le gare interne Gli azzurri debutteranno a Verona il 21 luglio alle ore 18,30 contro la Francia e replicheranno la sfida con i transalpini domenica 23 luglio sempre alle 18.30. Nel week end successivo ci sarà l’attesa doppia sfida con la Russia: venerdì 28 luglio alle 18,30 al “Mazda Palace” di Genova; domenica 30 luglio al PalaRuffini alle 18,30. Gli impegni interni per i ragazzi di Montali si concluderanno a Catania, contro la Cina. Con il primo incontro in programma l’11 agosto ed il secondo il giorno seguente sempre alle 20,30. Le gare esterne L’Italia inizierà la sua World League in trasferta in Cina a Daejeon il 15 e 16 luglio (le gare per via del fuso orario si giocheranno alle 7 del mattino italiano). Poi, nel quarto week end gli azzurri saranno impegnati in Francia a Le Cannet il 5 e 6 agosto, entrambe le gare in calendario alle ore 19. Infine trasferta in Russia: a Mosca si disputeranno le ultime due gare del girone preliminare il 19 e 20 agosto alle ore 16 italiane (18 locali). Le finali Quest’anno la fase finale vedrà in campo sei nazionali: le vincitrici dei quattro gironi eliminatori, più la Russia paese organizzatore della fase finale ed una wild card. La fase finale si disputerà nella capitale russa dal 23 al 27 agosto: le squadre verranno suddivise in due gruppi da 3, le prime due di ogni pool accederanno alle semifinali e le successive finali.
Il corso allenatori di terzo grado14/02/2006

Il corso allenatori di terzo grado

Dopo la pausa relativa al 2005 è in programma, nel periodo che va dal 18 al 24 giugno 2006, la terza edizione del corso per il conseguimento della qualifica di “Allenatore di 3° grado”. La cittadina umbra di Norcia ospiterà, come da tradizione, lo svolgimento del corso che prevede la partecipazione di un numero massimo di 50 tecnici. Il bando di indizione, con le modalità per la partecipazione alla graduatoria di ammissione al corso, è disponibile sul sito www.fipav.it.
A Masacci la Coppa della Regina14/02/2006

A Masacci la Coppa della Regina

Mauro Masacci ha vinto il suo primo titolo in Spagna, aggiudicandosi la Coppa della Regina: in finale a Murcia il suo Tenerife ha piegato Las Palmas per 3-0.
Sigla.com - Internet Partner