Archivio Attività internazionale

L'Italia alla Grand Champions Cup12/09/2005

L'Italia alla Grand Champions Cup

Aggiudicandosi il titolo di Campione d’Europa, l'Italia ha guadagnato il diritto a prendere parte alla prossima edizione della Grand Champions Cup in programma in Giappone dal 22 al 27 novembre a Nagano e Tokyo. Questa importante manifestazione (cui l’Italia ha partecipato e vinto in una sola occasione nel 1993) mette in palio un montepremi complessivo di 800 mila dollari, di cui 300 mila per la squadra vincitrice.
Ascolti eccellenti per Italia-Russia12/09/2005

Ascolti eccellenti per Italia-Russia

Nel momento in cui la battuta del russo Poltavski usciva dal campo e l’Italia di Gian Paolo Montali si laureava per la sesta volta campione d’Europa, 7.518.000 persone erano sintonizzate su Raidue (36.28 di share). La finale degli azzurri ha avuto un seguito eccezionale, praticamente a livello delle grandi sfide olimpiche, quelle che godono del traino del battage costante. La telecronaca di Italia-Russia (oltre due ore di diretta) è stata seguita mediamente da 4.851.000 telespettatori per uno share del 21,82 per cento, di gran lunga lo spettacolo più visto della serata.Ecco i maggiori ascolti televisivi della storia della pallavolo maschile:Italia-Olanda Olimpiadi 96 4-Aug-96 Raiuno 6,520,000Italia-Brasile Olimpiadi 2004 29-Aug-04 Raidue 5,372,000Italia-Russia Europei 05 9-Sept-05 Raidue 4,851,000Italia-Olanda Mondiali 94 8-Oct-94 Raitre 4,560,000Italia-Russia Olimpiadi 2004 27-Aug-04 Raitre 4,210,000
La classifica finale dell'Europeo maschile12/09/2005

La classifica finale dell'Europeo maschile

Questa la classifica finale del Campionato Europeo maschile 2005:1 - Italia2 - Russia3 - Serbia Montenegro4 - Spagna5 - Polonia6 - Grecia7 - Francia8 - Croazia9 - Repubblica Ceca10 - Portogallo11 - Olanda 12 - Ucraina
Finale numero 28 per gli azzurri12/09/2005

Finale numero 28 per gli azzurri

Quella tra Italia e Russia è stata la 28ma finale per la medaglia d’oro in una grande manifestazione internazionale della pallavolo maschile azzurra. Il bilancio è di 19 vittorie e 9 sconfitte. Da segnalare che dal 1989 ad oggi (17 stagioni) l’Italia ha sempre disputato almeno una finale tranne che nel 2002.Roma ITA 1-ott-78 Mondiale U.R.S.S. 0-3Stoccolma SWE 1-ott-89 Europeo Svezia 3-1Osaka JPN 15-lug-90 World League Olanda 3-0Seattle USA 4-ago-90 Goodwill U.R.S.S. 3-1Rio de Janeiro BRA 28-ott-90 Mondiale Cuba 3-1Tokyo JPN 21-nov-90 Super Four U.R.S.S. 2-3Milano ITA 27-lug-91 World League Cuba 3-0Berlino GER 15-set-91 Europeo U.R.S.S. 0-3Genova ITA 5-set-92 World League Cuba 3-1Turku FIN 12-set-93 Europeo Olanda 3-2Milano ITA 30-lug-94 World League Cuba 3-0Atene GRE 8-ott-94 Mondiale Olanda 3-1Tokyo JPN 23-nov-94 Super Four Olanda 3-1Rio de Janeiro BRA 9-lug-95 World League Brasile 3-1Atene GRE 15-set-95 Europeo Olanda 3-2Rotterdam NED 29-giu-96 World League Olanda 2-3Atlanta USA 4-ago-96 Olimpiadi Olanda 2-3Mosca RUS 5-lug-97 World League Cuba 3-0Tokyo JPN 29-nov-98 Mondiale Jugoslavia 3-0Mar del Plata ARG 17-lug-99 World League Cuba 3-1Vienna AUT 12-set-99 Europeo Russia 3-1Rotterdam NED 16-lug-00 World League Russia 3-2Katowice POL 29-giu-01 World League Brasile 0-3Ostrava CZE 16-set-01 Europeo Jugoslavia 0-3Berlino GER 14-set-03 Europeo Francia 3-2Roma ITA 18-lug-04 World League Brasile 1-3Atene GRE 29-ago-04 Olimpiadi Brasile 1-3Roma ITA 11-set-05 Europeo Russia 3-2
L'Italia batte la Serbia Montenegro e va in finale agli Europei11/09/2005

L'Italia batte la Serbia Montenegro e va in finale agli Europei

L'Italia fatica le proverbiali sette camicie, ma alla fine riesce a battere per 3-2 la Serbia Montenegro conquistando la finale dell'Europeo di Roma. Gli azzurri hanno vinto agevolmente il primo set, altrettanto ha fatto la squadra di Travica nel secondo. Poi ancora avanti 2-1, la formazione di Montali ha avuto la ghiotta opportunità di chiudere in prorpio favore sul 3-1, trovandosi avanti nel quarto parziale 20-16 senza però riuscire a sfruttare la situazione favorevole. Due pari e tie break, deciso principalmente dalla forza a muro e in attacco di Gigi Mastrangelo, fondamentale ai fini di un successo che ha infiammato un Palalottomatica ancora una volta esaurito regalando un risultato molto importante per tutto il movimento, non solo per la kermesse continentale.L'Italia se la vedrà dunque alle 21 di domenica sera nel match che assegnerà la medaglia d'oro contro la temibile Russia, apparsa in semifinale vinta a fatica contro la Spagna avversaria assai più alla portata degli azzurri rispetto alla sfida di venerdì. Il che lascia ovviamente ben sperare per l'epilogo di un Europeo nel quale i campioni in carica possono adesso difendere con determinazione il titolo conquistato due anni fa a Berlino.Questo il tabellino della partita:ITALIA-SERBIA MONTENEGRO 3-2 (25/15, 19/25, 25/19, 23/25, 15/8)Italia: Mastrangelo 15, Vermiglio 1, Cernic 11, Tencati 8, Fei 27, Cisolla 17, Corsano (L), Sintini, Paparoni, Savani ne, Cozzi, Lasko 1. All. Montali. Serbia Montenegro: Boskan 16, Stankovic 6, N.Grbic 4, Geric 11, Vujevic 10, Milijkovic 22, Samardzic (L), Janic, Bojovic, Bjelica. N.e Mitrovic, Ilic. All. Travica.Arbitri: Rachard (Fra) e Loderus (Ola).Tutti i risultati e i tabellini dell'Italia nella sezione eventi maschili.
Europei 2005: Italia-Russia record d'ascolti in TV10/09/2005

Europei 2005: Italia-Russia record d'ascolti in TV

La trasmissione di Italia-Russia, ultima gara di qualificazione degli Europei 2005, ha sbancato i dati di auditel di Rai 2, conquistando la prima piazza giornaliera del canale ed il sesto posto assoluto fra i programmi Rai della giornata. Il match vinto dai russi è stato visto da 2.378.000 telespettatori, con il 10,83% di share. Prima della partita e dopo gli spettatori sintonizzati su Rai 2 sono stati rispettivamente 1.040.000 e 829.000.
La Russia soffre con la Spagna ma va in finale all'Europeo10/09/2005

La Russia soffre con la Spagna ma va in finale all'Europeo

Pur soffrendo ben oltre l'immaginabile, la Russia ha piegato 15-13 al tie break la Spagna ed ha guadagnato l'accesso alla finale del Campionato Europeo di scena a Roma. La squadra di Gajic ha perso il primo set e si è trvata ad un passo dal perdere anche il secondo, poi sul filo di lana ha recuperato, si è portata sull'1-1 e alla fine, dopo che gli iberici avevano dato l'impressione di poter conquistare un successo storico senza però riuscire a trovare il colpo del ko, ha chiuso il tie break con due muri di Kazakov, con il pubblico che gremiva il Palalottomatica a tifare per la compagine spagnola.Questo il tabellino della semifinale Russia-Spagna 3-2 (15/25, 27/25, 25/12, 19/25, 15/13)Russia: Abramov 19, Kazakov 16, Tetyukhin 9, Poltavsky 21, Verbov (L), Ushakov, Baranov 2, Egortchev 4, Makarov 2, Melnik, Apalikov 3, Khtey. All. Gajic.Spagna: Pascual 12, Perez 6, Sevillano 2, M.Falasca 6, G.Falasca 5, Garcia 1, Rodriguez 16, Molto 14, Subiela 2, Ferrandez, Valido (L), N.e. Palharini. All. Novello.Arbitri: Sokullu (Tur) e Labasta (Cze).
Meyer confermato presidente CEV, Magri e Arena vice10/09/2005

Meyer confermato presidente CEV, Magri e Arena vice

L'Assemblea elettiva della Confederazione Europea di volley, che si è tenuta a Roma, sede degli Europei 2005, ha confermato alla presidenza il lussemburghese Andrè Meyer. Il presidente della Fipav, Carlo Magri, è stato nominato vicepresidente onorario per acclamazione, mentre Renato Arena è stato insignito della stessa carica effettiva.
Europei 2005: nel 2007 uomini in Russia, donne in Belgio e Lussemburgo10/09/2005

Europei 2005: nel 2007 uomini in Russia, donne in Belgio e Lussemburgo

Andrè Meyer, presidente confermato ai vertici della CEV, ha reso noto che gli Europei maschili del 2007 si svolgeranno in Russia. Mentre quelli femminili avranno luogo in Belgio e Lussemburgo. Le squadre partecipanti alla fase finale saranno, per la prima volta, 16 anzichè 12. La Russia ha già ottenuto l'organizzazione della fase finale di World League 2006.
Ricardo non giocherà il Sudamericano09/09/2005

Ricardo non giocherà il Sudamericano

Ricardinho, regista del Brasile e della Cimone Modena, ha deciso di non disputare il Campionato Sudamericano per stare vicino alla famiglia, dopo che rapinatori hanno preso in ostaggio la figlia Bianca di 2 anni prima di svaligiare la casa. Al posto del formidabile palleggiatore verdeoro Bernardinho ha convocato Rapha: il titolare della Seleçao sarà comunque Marcelo, ex di Palermo.
La World League 200608/09/2005

La World League 2006

La Fivb ha reso note le squadre partecipanti alla prossima edizione della World League, che si svolgerà dal 14 luglio al 27 agosto 2006. Gli azzurri giocheranno nel gruppo C contro Cina, Francia e Russia (che rientra ed ospiterà la fase finale). La grande novità è rapprentata dal debuttante Egitto.Gli altri gironi:GIRONE A : Serbia Montenegro, Stai Uniti, Polonia e GiapponeGIRONE B : Brasile, Argentina, Portogallo e GreciaGIRONE D : Cuba, Corea del Sud, Bulgaria e Egitto.Eccezzionale il montepremi complessivo, ben 20 milioni di dollari.
Oggi a Roma l'Assemblea della Cev08/09/2005

Oggi a Roma l'Assemblea della Cev

Si svolge oggi a Roma la XXVI Assemblea Generale della CEV. La Confederazione Europea di Pallavolo coglierà questa occasione per fare il punto sulla stagione sportiva appena trascorsa, sulle attività intraprese, sullo sviluppo della Pallavolo in Europa e le nuove sfide per il futuro. L’Assemblea Generale CEV sarà anche il luogo di una prima valutazione del periodo legislativo 2001-2005, delineato dal lavoro svolto dal Consiglio di Amministrazione e dalle Commissioni, ma ancora di più assemblea sarà il momento istituzionale, per il rinnovo della carica di Presidente e l’elezione del nuovo Consiglio di Amministrazione, a cui seguirà la nomina del Comitato Esecutivo e dei Presidenti delle Commissioni.
Sigla.com - Internet Partner