Archivio Attività internazionale

Italia nei quarti di finale alle Universiadi turche17/08/2005

Italia nei quarti di finale alle Universiadi turche

Sono in corso di svolgimento le Universiadi a Izmir, in Turchia. Per gli azzurri di Angelo Lorenzetti finora quattro vittorie e 1 sconfitta, 3-2 con il Brasile: per il resto 3-0 alla Germania, agli Emirati Arabi e a Cirpo e 3-1 alla Corea del Sud.Mercoledì 17 si giocano i quarti di finale, con l'Italia impegnata alle 18:00 con la Francia. Le altre partite: ore 11:00 Giappone-Iran, ore 13:00 Slovacchia-Brasile, ore 15:00 Turchia-Polonia.Per le azzurre di Marcello Abbondanza invece finora vittoria per 3-1 sulla Finlandia, per 3-0 sul Sudafrica e sul Giappone e sconfitta per 3-2 con la Russia. L'Italia gioca i quarti di finale giovedì alle ore 14:00 contro la Serbia Montenegro.
Alla Russia il Mondiale juniores maschile15/08/2005

Alla Russia il Mondiale juniores maschile

La Russia ha vinto il Campionato del Mondo juniores maschile battendo in finale il Brasile per 3-0, con parziali di 30/28, 25/18, 25/23. Al terzo posto Cuba, capace di piegare per 3-0 l'Olanda.Miglior realizzatore della finale, andata in scena a Vizakhapatnem in India, è stato il russo Pavel Krugiov con 14 punti. Miglior giocatore e miglior attaccante della rassegna iridata il brasiliano Alves Thiago, miglior muro e miglior battuta il russo Alexel Ostapenko.
Russia e Brasile finaliste al Mondiale juniores maschile14/08/2005

Russia e Brasile finaliste al Mondiale juniores maschile

Sono Russia e Brasile le finaliste del Campionato del Mondo juniores maschile, in scena a Visakhapatnam in India.Questi i risultati delle semifinali per il primo-quarto posto, giocate al Port Turst Rajiv Gandhi Indoor Stadium:Russia-Olanda 3-0 (25/17, 25/19, 25/23)Brasile-Cuba 3-0 (25/21, 25/18, 25/23)Questi invece i risultati delle semifinali per il quinto-ottavo posto, svoltesi al Swarnabharati Stadium: Sud Corea-Stati Uniti 3-1 (25/22, 18/25, 25/19, 25/21)Iran-Serbia Montenegro 3-0 (25/15, 25/19, 25/19).
Seppey lascia la Fivb12/08/2005

Seppey lascia la Fivb

Jean Pierre Seppey non è più il direttore generale della Fivb. Ufficialmente si trova in malattia, come recita il comunicato ufficiale partito da Losanna a firma del presidentissimo mondiale Ruben Acosta inviato a tutte le Federazioni nazionali, ma nella realtà pare che l'avventura di Seppey sia volta al termine: alla base del clamoroso divorzio paiono esserci gravi divergenze con Acosta e la signora Malù sulla gestione della Federazione Mondiale ma soprattutto in merito alla recente condanna del tribunale per problemi di carattere amministrativo.
Le qualificate per il Mondiale femminile 200608/08/2005

Le qualificate per il Mondiale femminile 2006

Corea del Sud e Kazakistan (qualificate nel torneo di Ratchaburi City), Cina e Taiwan (qualificate nel torneo di Ningbo) sono le quattro squadre asiatiche che hanno staccato il biglietto per il prossimo Campionato del Mondo femminile, in programma nel novembre 2006 in Giappone.Promosse invece ad Ankara nel torneo europeo Olanda e Turchia, mentre l'Ucraina giocherà a Varna i playo ff con Bulgaria e Polonia dal 19 al 21 agosto.L'Italia di Marco Bonitta (che ieri ha assistito dalla tribuna all'amichevole di Sedico tra la nazionale A e la nazionale B vinta dalle veterane per 3-1 con 26 punti di Elisa Togut) è ammessa di diritto alla rassegna iridata in quanto campione del mondo in carica.
Agli Stati Uniti la Coppa America08/08/2005

Agli Stati Uniti la Coppa America

Battendo il Brasile a San Leopoldo, gli Stati Uniti hanno vinto la Coppa America maschile: 3-2 il punteggio finale in favore della nazionale stelle e strisce, con parziali di 27/25, 26/24, 21/25, 20/25, 15/11.Era dal'agosto del 2004 che gli olimpionici di Bernardinho non perdeveno: l'ultima sconfitta risale infatti all'Olimpiade di Atene, allorquando i verdeoro uscirono sconfitti tra le polemiche dal confronto proprio con gli Stati Uniti per 3-1 per evitare la Serbia Montenegro in semifinale.
Nummerdoor torna in nazionale07/08/2005

Nummerdoor torna in nazionale

Un ottima notizia per la nazionale olandese: Reinder Nummerdor torna a difendere i colori della propria nazionale! Lo schiacciatore monteclarense, che aveva dato l'addio alla maglia arancione, parteciperà al Campionato Europeo prendendo parte alle qualificazioni per la fase finale in programma a Belgrado dal 2 al 9 settembre.Una decisione ponderata, ma che è nata spontanea dopo la delusione della mancata qualificazione dell'Olanda per il Mondiale. In rientro di Reinder è stato chiesto a gran voce sia dallo staff tecnico olandese che dai tifosi, che vedono in lui il "salvatore della patria".Nummerdor sarà l'unico rappresentante dell'Acqua Paradiso Montichiari nella prossima competizione internazionale che si concluderà a Roma domenica 11 settembre.
Alla Russia l'European League06/08/2005

Alla Russia l'European League

La Russia ha vinto a Kazan l'European League battendo in finale la Finlandia per 3-0, con parziali di 25/17, 25/20. 25/16.Miglior giocatore del torneo è stato eletto il russo Pavel Abramov. Gli altri premi individuali: il finlandese Mikko Oivanen miglior attacco, lo spagnolo Molto miglior muro, il russo Khtey miglior battuta, il finlandese Olli (nuovo straniero di Padova) miglior alzatore, il turco Pecen miglior difensore.
Gli azzurri per le Universiadi04/08/2005

Gli azzurri per le Universiadi

Il tecnico federale Angelo Lorenzetti ha convocato la squadra maschile che parteciperà alle prossime Universiadi di Izmir in Turchia. Gli azzurri si radunano il 4 agosto a Darfo Boario Terme (Brescia) per prendere parte ad uno stage con il Canada, prima di partire per la Turchia, dove rimarranno fino al 21 dello stesso mese. L'Italia affronterà nel proprio girone Sud Corea, Brasile, Germania, Cipro ed Emirati Arabi.Ecco la lista dei convocati: Tiberti (Codyeco Lupi S.Croce), Moro (Marmi Lanza Verona), Rosso (Bre Banca Lanutti Cuneo), Bari (Itas Diatec Trento), Mattera (Samia Sport Schio), Della Lunga (Itas Diatec Trento), Guarise (Bassano Volley), Perazzolo (Acqua Paradiso Montichiari), Sborgia (Pineto), Mengozzi ( Carife Ravenna), Cricca (Coand Forlì) e Morsut (Itas Diatec Trento), capitano della squadra.
I convocati di Montali per Trento04/08/2005

I convocati di Montali per Trento

La nazionale maschile torna a radunarsi domenica sera 7 agosto in quel di Trento per preparare i prossimi Campionati Europei in programma a Roma dal 2 all’11 settembre prossimi. Su indicazione del ct Gian Paolo Montali sono convocati quindici atleti: Cernic, Cisolla, Corsano, Cozzi, Fei, Lasko, Mastrangelo, Messana, Paparoni, Savani, Semenzato, Sintini, Tencati, Vermiglio, Zlatanov. Il collegiale avra` termine il giorno 13 agosto.
Le azzurre per le Universiadi turche03/08/2005

Le azzurre per le Universiadi turche

Marcello Abbondanza ha reso nota la lista delle convocate per la Nazionale femminile che giovedì, presso l'Hotel Salicone di Norcia, si ritrovereanno per il collegiale di preparazione alle Universiadi in programa a Izmir, in Turchia, dall'11 al 21 agosto. Queste le azzurre, inserite nel girone D con Russia, Giappone, Finlandia e Messico: Francesca Mari, Beatrice Valpiani, Manuela Caponi, Giulia Decordi, Veronica Angeloni, Marianna Masoni, Valentina Tirozzi, Elisa Rocca, Lucia Crisanti, Ilaria Garzaro, Roberta Brusegan e Ramona Puerari.
Gli azzurri a riposo in vista degli Europei01/08/2005

Gli azzurri a riposo in vista degli Europei

La nazionale maschile ha chiuso con una sconfitta il torneo di qualificazione mondiale a Napoli perdendo 3-2 con la Germania. Questo il tabellino della partita:ITALIA-GERMANIA 2-3 (18-25 25-18 25-22 18-25 16-18)Italia: Mastrangelo 3, Sintini 3, Paparoni 1, Lasko 15, Tencati 8, Zlatanov 16, Corsano (L, poi Paparoni), Cernic 11, Cozzi 5. N.e. Cisolla, Fei, Vermiglio. All. Montali.Germania: Wiebel 16, Tischer 2, Andrae 16, Walter 14, Schops 18, Kromm 12, Lieber (L), Dehne 2, Bakumovski 4, Pampel. N.e. Bergmann, Siebeck. All. Moculescu.Arbitri: Riveiros (Spa) e Hefti (Sui).Adesso per gli azzurri una settimana di riposo: si ritroveranno a Trento per preparare gli Europei domenica 7 agosto. Ci sarà anche Mirko Corsano, fermato contro la Germania da un risentimento al ginocchio.
Sigla.com - Internet Partner