Archivio Attività internazionale

Sitting Volley femminile: nella Qualificazione Paralimpica azzurre battute 3-0 dalla Slovenia17/03/2016

Sitting Volley femminile: nella Qualificazione Paralimpica azzurre battute 3-0 dalla Slovenia

Le azzurre di Guido Pasciari hanno perduto. ad Anji, la prima gara del Torneo di Qualificazione Paralimpica per i Giochi di Rio 2016. L'Italia ha ceduto 3-0 (25-10 25-17 25-09) alla Slovenia, squadra più esperta terza forza del panorama europeo, al termine di un match in cui l'emozione si è fatta sentire, in una squadra tricolore al primo vero impegno di altissimo livello. Il ct Guido Pasciari ha utilizzato come sestetto base: Bellandi, Battaglia, Vitale, Magnani, Aringhieri e Bosio. poi nel corso del match ha utilizzato anche Di Cesare e Desini. Al di là della emozione, le ragazze italiane hanno fatto vedere qualche azione di buona fattura e per alcuni tratti della gara hanno messo a volte in difficoltà le slovene, che però, sia in avvio che nel finale, hanno fatto valere le loro indiscusse qualità. Lucida l'analisi della gara del tecnico azzurro : “C’era da aspettarsi un esordio così, abbiamo sofferto molto sulla ricostruzione del gioco. Nel 2° set, forzando di più la battuta, abbiamo messo in difficoltà lo squadrone sloveno, uno dei migliori in Europa. Andiamo avanti partita dopo partita per accumulare esperienza e con la convinzione di poter cogliere dei risultati positivi”.
Deliberati gli staff delle nazionali azzurre per il 201626/02/2016

Deliberati gli staff delle nazionali azzurre per il 2016

Si è tenuta oggi a Roma una riunione del Consiglio Federale, durante la quale l’argomento principale è consistito nella nomina degli staff di tutte le delle squadre nazionali di pallavolo per il 2016. Per quel che riguarda la nazionale seniores maschile, guidata dal Ct Gianlorenzo Blengini, il suo vice sarà Giampaolo Medei e l’assistente allenatore Mirko Corsano. Sulla panchina della nazionale seniores femminile ci saranno ancora il Ct Marco Bonitta, il suo vice Fabio Soli e l’assistente Cristiano Lucchi. Confermati in blocco gli staff delle nazionali juniores: quella maschile sarà allenata da Michele Totire, dal suo vice Simone Roscini e dall’assistente Massimiliano Giordani; la femminile sarà guidata da Luca Cristofani e dal suo vice Pasquale D’Aniello. Al comando della pre-juniores maschile ci sarà Mario Barbiero affiancato dal suo vice Bruno Morganti e dall’assistente Federico Fagiani. Alla guida delle azzurrine confermato Marco Mencarelli, insieme al suo vice Alessandro Spanakis e all’assistente Luca Secchi.
#RoadToRio maschile: vola a Rio la Russsia che in finale ha battuto la Francia, terzo posto per la Polonia10/01/2016

#RoadToRio maschile: vola a Rio la Russsia che in finale ha battuto la Francia, terzo posto per la Polonia

A Berlino, nel torneo di qualificazione olimpica maschile, ha vinto la Russia, in finale la formazione di Vladimir Alekno ha battuto la Francia 3 a 1 (14-25, 25-16, 25-23, 25-21) con 18 punti del best scorer Berezhko e Mikhailov, 17 i punti di Markin e di Ngapeth, il migliore a referto dei transalpini guidati da Laurent Tillie..La finale per il 3°-4° posto è stata vinta dalla Polonia di Antiga che ha avuto ragione della Germania di Heynen al fotofinish per 3 a 2 (20-25, 25-22, 16-25, 28-26, 16-14). Il miglior realizzatore dell'incontro è stato il tedesco Grozer con 23 punti, seguito dai 22 dei polacchi Kubiak e Kurek, in evidenza con 21 colpi vincenti Fromm e Bieniek con 17.
#RoadToRio maschile: la finale è Francia-Russia, per il terzo posto lottano Germania-Polonia09/01/2016

#RoadToRio maschile: la finale è Francia-Russia, per il terzo posto lottano Germania-Polonia

A Berlino, nel torneo di qualificazione olimpica maschile, si sono disputate oggi le semifinali. La Francia ha superato la Polonia 3-0 (29-27, 32-20, 25-20) con la micidiale coppia d'attacco formata dal best scorer Rouzier con 21 punti e Ngapeth con 17. La Russia ha battuto i padroni di casa della Germania per 3 a 1 (31-33, 25-22, 25-19, 26-24) con 21 punti del micidiale Egor Kliuka, 17 di Tetyukhin e 15 di Mikhailov.Domani scenderanno in campo per la finale per il 3°-4° posto Germania-Polonia, per il 1°-2° posto si sfideranno Russia-Francia.
Modena festeggia la nazionale italiana di pallavolo maschile: 100 azzurri e 70 anni di volley sul palco del BPER Forum Monzani08/01/2016

Modena festeggia la nazionale italiana di pallavolo maschile: 100 azzurri e 70 anni di volley sul palco del BPER Forum Monzani

Lunedì 11 gennaio alle ore 21 Forum Eventi dedica al Forum Monzani di Modena una serata alla nazionale italiana di pallavolo: cento giocatori ripercorrono la storia della “leggenda azzurra” attraverso aneddoti, filmati e fotografie. Tra loro Lanfranco, Bertoli, Zorzi, Lucchetta, Vullo, Sartoretti, Meoni, Papi: i membri della “Generazione di fenomeni” raccontano le tappe che hanno portato il volley azzurro sul tetto del mondo. Un appuntamento – rigorosamente gratuito - in cui si intrecciano sport, storia ed emozioni. A partire dalle 21 si alterneranno sul palco del BPER Forum Monzani di Modena i campioni del volley italiano - oltre cento - per un grande evento che rende omaggio agli Azzurri di tutti i tempi. Sarà l’ex pallavolista modenese Lorenzo Dallari il regista della serata che ruoterà intorno alla “La leggenda azzurra”: questo è anche il titolo del suo libro che ripercorre la storia della Nazionale maschile, dagli albori fino agli Europei 2015. “Grazie a una trentina di amici, che poi sono i giocatori che hanno fatto grande la Nazionale, abbiamo voluto raccontare la storia della maglia Azzurra, partendo da una considerazione: nella storia abbiamo vinto qualcosa come 59 medaglie, delle quali 29 d'oro - ha commentato lo stesso Dallari - tra queste manca purtroppo quella olimpica. Il nuovo gruppo è comunque forte e la prossima Olimpiade potrebbe essere quella giusta”.
Sigla.com - Internet Partner