Archivio Campionato femminile

Le gare in programma nella prossima giornata di A1 e A2 femminile18/12/2008

Le gare in programma nella prossima giornata di A1 e A2 femminile

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - Il programma dell’undicesima giornataSabato 20 dicembre ore 18.30 (Diretta Sky Sport 2)A Montecchio (PU): Scavolini Pesaro – Foppapedretti BergamoArbitri: Sandro La Micela – Roberto BorisDomenica 21 dicembre ore 17.30A Castellana Grotte (BA): Cgf Recycle Florens Castellana Grotte – Despar PerugiaArbitri: Giuseppe Caldarola – Stefano IppolitiA Jesi (AN): Monte Schiavo Banca Marche Jesi – Zoppas Industries ConeglianoArbitri: Andrea Gentile – Francesco PulettiA Novara: Asystel Volley Novara – Yamamay Busto ArsizioArbitri: Diego Pol – Gianni BartoliniA Chieri (TO): Famila Chieri – Tena SanteramoArbitri: Andrea Puecher – Gianluca TrevisanA Sassuolo (MO): Unicom Starker Kerakoll Sassuolo – Minetti VicenzaArbitri: Nunzio Caltabiano – Ilaria VagniA Cesena: Solo Affitti Tradeco Cesena – Riso Scotti PaviaArbitri: Daniele Zucca – Giulio Astengo FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 - Il programma dell’undicesima giornata Sabato 20 dicembre ore 20.30 (Differita ABChannel Sky 920 lunedì 22 dicembre ore 22.30) A Forlì: Infotel Forlì – Volley San Vito Arbitri: Giammarco Modi – Katia Bertogna Domenica 21 dicembre ore 17.30 A Nocera Umbra (PG): Brunelli Volley Nocera Umbra – Europea92 Original Marines Milano Arbitri: Silvano Valeriani – Alessandro Perdisci A Vanzaghello (MI): MC-Carnaghi Villa Cortese – Accademia Volley Benevento Arbitri: Marco Bernobich – Tommaso Guerzoni A Roma: Mgm Roma – RebecchiLupa Piacenza Arbitri: Massimo Amati – Giuseppe Piluso A Volta Mantovana (MN): All Fin Cfl Volta Mantovana – Magic Pack Cremona Arbitri: Giovanni Contini – Umberto Zanussi A Parma: Cariparma Parma – Acqua&Sapone Città di Aprilia Arbitri: Monica Carrara – Massimo Florian A Donoratico (LI): Pallavolo Donoratico – Sea Urbino Arbitri: Pierluigi Orpianesi – Sandro Costantini In allegato il commento a tutte le gare della prossima giornata di serie A1 e A2 femminile.
Castellana Grotte: caso Elisangela, la società a disposizione dei media17/12/2008

Castellana Grotte: caso Elisangela, la società a disposizione dei media

La Florens Castellana Grotte, compagine societaria iscritta alla Findomestic Volley Cup serie A1 di pallavolo femminile, comunica di essere a completa disposizione dei giornalisti e dei colleghi della stampa per chiarimenti, reazioni e ulteriori informazioni inerenti il caso che ha interessato l'atleta brasiliana Elisangela Pereira de Souza Paulino, risultata positiva all'isometeptene (stimolante contenuto nella Sedalgina, antidolorifico contro il mal di testa, assunto dalla giocatrice senza alcuna comunicazione allo staff dirigenziale, tecnico e medico della società) nel corso del controllo antidoping eseguito al termine della gara di campionato valida per la settima giornata di andata Monteschiavo Banca Marche Jesi - Cgf Recycle Florens Castellana Grotte giocata lo scorso 22 novembre. Il presidente Giannantonio Netti, il direttore sportivo Pino Dalena, il tecnico Donato Radogna, il medico sociale Vincenzo Argese saranno a disposizione presso i locali sociali del Palazzetto dello Sport di via Renato dell'Andro nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 17 novembre, nell'ottica di non abbandonare l'atleta travolta dalle conseguenze anche mediatiche della notizia e di chiarire l'intera situazione, nella convinzione che si tratti di un caso contraddistinto dalla buona fede e al tempo stesso dall'ingenuità dell'atleta. L'atleta Elisangela Pereira de Souza Paulino, invece, con l'intento di meglio definire la propria situazione e con l'obiettivo di non rilasciare dichiarazioni avventate legate al particolare momento emotivo, preferisce rimanere in silenzio stampa, fino a eventuale nuova comunicazione dettata dal confronto con il proprio legale di fiducia.
Yamamay in visita ai bimbi in pediatria17/12/2008

Yamamay in visita ai bimbi in pediatria

La Yamamay è tornata ieri in palestra per iniziare la preparazione alla prossima gara di domenica contro l'Asystel Novara, appuntamento attesissimo da entrambe le tifoserie. Oggi giornata ricca di appuntamenti per le farfalle: in mattinata la squadra al completo, con giocatrici, staff tecnico e i dirigenti Barbaro, Testa e Polato, ha fatto visita ai bambini del reparto di pediatria dell'Ospedale di Busto Arsizio. Alla presenza dell'assessore allo sport Ivo Azzimonti, del primario dott. Giorgetti e del direttore di Ospedale, le giocatrici, insieme alla mascotte Yamy, hanno consegnato un cappellino e un orsacchiotto a tutti i bimbi, facendo i migliori auguri di buon Natale. Oggi pomeriggio è in programma il consueto allenamento al Palayamamay. In serata, con inizio alle 20.45, ci sarà invece l'appuntamento con "Yamamay in rete", programma in diretta di Busto Arsizio Sport Channel (www.bustosport.com), condotto da Giovanni Castiglioni con Jessica Vultaggio. Sarà una puntata speciale, in versione natalizia, con ospiti la centrale Katarina Kovacova e una rappresentanza di Futura Volley Giovani, accompagnata dai responsabili Mario Graziani e Andrea Mazzucchelli. Prevista anche una sorpresa, preparata dalle ragazze di Carlo Parisi. Domani sera (giovedì), invece, avrà luogo la tradizionale festa in famiglia per gli auguri di Natale, tra la squadra di serie A, le ragazze del settore giovanile e tutto lo staff dirigenziale.
Asystel Novara: binomio vincente con Anffas17/12/2008

Asystel Novara: binomio vincente con Anffas

Asystel e Anffas insieme per aumentare al capienza del centro diurno La Luna. La sinergia tra l’Associazione Anffas e l’Asystel Volley Novara ha permesso la realizzazione del calendario 2009 realizzato in palestra con le ragazze dell’Asystel e i ragazzi dell’Anffas di Novara. L’ANFFAS (associazione Nazionale Famiglie di Disabili Intellettivi e Relazionali) nasce a Novara nel 1969: quaranta anni di vita spesi per sollecitare e ottenere risposte adeguate ai bisogni delle persone disabili e delle loro famiglie, per favorire processi di integrazione, per combattere ogni forma di emarginazione e per promuovere e realizzare servizi socio-sanitari, educativi ed assistenziali. Le sue finalità si realizzano inoltre con l’attivazione di sportelli di accoglienza e di informazione, con l’organizzazione di soggiorni di vacanze per disabili e di centri estivi per minori. Oggi è presente sul territorio novarese con un proprio Centro Diurno ed un Centro Residenziale. Il Centro Residenziale “L’Orizzonte” ospita dieci utenti adulti disabili. Il servizio (24 ore su 24 per tutti i giorni dell’anno) si attiva nel momento in cui la loro famiglia viene a mancare o non è più in grado di occuparsene e si propone di ricreare un ambiente idoneo in grado di rispondere ai bisogni dei disabili, rispettandone la dignità e provvedendo al loro benessere. Il Centro Diurno “La Luna” ospita persone disabili in età post scolare per dare risposta alle esigenze, ai bisogni ed alle aspirazioni dei ragazzi presi in carico dal servizio. Punta all’acquisizione di abilità e autonomie e ha l’obiettivo di migliorarne la qualità della vita. La filosofia dell’Anffas è sempre stata dettata dal “primato” della persona rispetto alla patologia, dalla ricerca di strade comuni verso la massima realizzazione possibile della persona, sotto tutti i punti di vista, e con una forte impronta affettivo - relazionale.
I numeri della decima giornata di serie A femminile15/12/2008

I numeri della decima giornata di serie A femminile

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - I numeri della decima giornata PRESTAZIONI INDIVIDUALI Miglior realizzatrice: Sanja Popovic (Famila Chieri) 29; Carolina Costagrande (Scavolini Pesaro), Yevgeniya Dushkyevich (Despar Perugia) 26. Miglior attacco (minimo 10 attacchi): Antonella Del Core (Foppapedretti Bergamo) 77%; Yevgeniya Dushkyevich (Despar Perugia) 65%; Jenny Barazza (Foppapedretti Bergamo) 64%. Miglior ricezione (% perf, minimo 10 ricezioni): Valdone Petrauskaite (Famila Chieri) 79%; Elisa Cella (Unicom Starker Kerakoll Sassuolo), Carla Rossetto (Zoppas Industries Conegliano) 75%. Maggior numero di muri: Yevgeniya Dushkyevich (Despar Perugia) 9; Corina Ssuschke (Solo Affitti Tradeco Cesena) 6; Katarzyna Skowronska (Scavolini Pesaro), Carolina Costagrande (Scavolini Pesaro), Sarah Pavan (Zoppas Industries Conegliano) 5. Maggior numero di ace: Elisa Moncada (Cgf Recycle Florens Castellana Grotte), Jovana Brakocevic (Zoppas Industries Conegliano) 4; Manon Flier (Monte Schiavo Banca Marche Jesi), Jaqueline De Carvalho Pereira (Scavolini Pesaro), Sara Anzanello (Asystel Volley Novara) 3. PRESTAZIONI SQUADRA Punti fatti: Despar Perugia 97; Scavolini Pesaro 88; Asystel Volley Novara 82. Miglior attacco: Foppapedretti Bergamo 52%; Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 47%; Scavolini Pesaro 46%. Miglior ricezione (% perf): Tena Santeramo 65%; Zoppas Industries Conegliano 63%; Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 62%. Maggior numero di muri: Solo Affitti Tradeco Cesena, Despar Perugia 17; Asystel Volley Novara 15. Maggior numero di ace: Scavolini Pesaro, Cgf Recycle Florens Castellana Grotte 7; Zoppas Industries Conegliano 6. FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 - Le top scorer della decima giornata Kenny Moreno Pino (Acqua&Sapone Città di Aprilia) 30; Nadezhda Shopova (Magic Pack Cremona), Elena Koleva (RebecchiLupa Piacenza) 24. FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 - Le 5 migliori realizzatrici (classifica aggiornata alla X giornata) Kenny Moreno Pino (Acqua&Sapone Città di Aprilia) 299; Liesbet Vindevoghel (Brunelli Volley Nocera Umbra) 196; Tatyana Voronina (Accademia Volley Benevento) 195; Antonella Bragaglia (All Fin Cfl Volta Mantovana) 189; Jaline Prado De Oliveira (Volley San Vito) 187.
Tre squadre al comando della serie A2 femminile dopo 10 giornate di campionato15/12/2008

Tre squadre al comando della serie A2 femminile dopo 10 giornate di campionato

Cadono in trasferta le capoliste Brunelli Volley Nocera Umbra ed Europea92 Original Marines Milano nella decima giornata della Findomestic Volley Cup di Serie A2 e ne approfitta la MC-Carnaghi Villa Cortese che riaggancia in vetta le due formazioni. Con un perentorio 3-0 la Sea Urbino sconfigge la Brunelli Volley Nocera Umbra in una gara che ha riservato grandi emozioni (differita lunedi 15 dicembre ore 22,30 su ABChannel canale 920 del bouquet Sky). A fare la differenza è stata la ricezione di Nocera Umbra che ha sofferto il servizio della formazione di Pistola, la quale con questo successo si rilancia verso l'alta classifica. Secondo ko esterno consecutivo per l'Europea92 Original Marines Milano che ha ceduto in quattro set al Volley San Vito, mentre la MC-Carnaghi Villa Cortese si è rialzata dopo il ko di Parma di sette giorni fa superando nettamente in tre set l'Mgm Roma e riagguantando la vetta. La RebecchiLupa Piacenza ha fatto suo uno spettacolare derby emiliano contro il Cariparma Parma (che negli ultimi sei incontri aveva conquistato altrettante vittorie) appaiando così in quarta posizione proprio la formazione di Micoli. Bella vittoria interna per l'Acqua&Sapone Città di Aprilia che dà seguito al successo di sette giorni fa contro Piacenza superando in quattro set l'All Fin Cfl Volta Mantovana giunta alla seconda sconfitta consecutiva. Primo successo stagionale, infine, per l'Accademia Volley Benevento che ha brindato alla prima affermazione da tre punti superando 3-1 al PalaTedeschi la Pallavolo Donoratico. Nell'anticipo di ieri la Magic Pack Cremona aveva battuto 3-0 l'Infotel Forlì. FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 - I risultati della decima giornata Accademia Volley Benevento - Pallavolo Donoratico 3 - 1 (25-19, 23-25, 25-21, 25-17) MC-Carnaghi Villa Cortese - Mgm Roma 3 - 0 (25-22, 25-20, 25-23) Acqua&Sapone Città di Aprilia - All Fin CFL Volta Mantovana 3 - 1 (21-25, 25-14, 25-18, 25-21) Sea Urbino - Brunelli Volley Nocera Umbra 3 - 0 (25-20, 25-23, 25-20) Differita lunedì 15 dicembre ore 22.30 ABChannel Magic Pack Cremona - Infotel Forlì 3 - 0 (25-15, 25-21, 25-17) Volley San Vito - Europea92 Original Marines Milano 3 - 1 (25-21, 20-25, 25-23, 25-23) RebecchiLupa Piacenza - Cariparma Parma 3 - 1 (25-16, 25-23, 20-25, 25-20) FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 - La classifica Brunelli Volley Nocera Umbra 22, MC-Carnaghi Villa Cortese 22, Europea92 Original Marines Milano 22, RebecchiLupa Piacenza 18, Cariparma Parma 18, Acqua&Sapone Città di Aprilia 16, Magic Pack Cremona 15, All Fin CFL Volta Mantovana 15, Sea Urbino 15, Volley San Vito 13, Mgm Roma 12, Infotel Forlì 9, Pallavolo Donoratico 7, Accademia Volley Benevento 6.
Dopo 10 giornate Pesaro e Bergamo al comando della serie A1 femminile15/12/2008

Dopo 10 giornate Pesaro e Bergamo al comando della serie A1 femminile

C'è di nuovo una coppia in testa alla Findomestic Volley Cup di Serie A1 dopo le gare della decima giornata. La Scavolini Pesaro (con 26 punti di Costagrande) ha infatti superato al tie break l'Asystel Volley Novara di Pedullà nel big match del Pala Dionigi ed è stata così raggiunta dalla Foppapedretti Bergamo che ha sconfitto senza eccessive difficoltà in tre set la Minetti Vicenza. Le due formazioni, appaiate ora in vetta a quota 28, si affronteranno nello scontro diretto sabato prossimo in un anticipo tutto da gustare in diretta su Sky Sport 2 alle 18.30. La Monte Schiavo Banca Marche Jesi terza in classifica subisce il secondo stop di fila sul campo della Solo Affitti Tradeco Cesena che vince 3-1 ottenendo così il secondo sigillo interno consecutivo. La Zoppas Industries Conegliano mantiene l'imbattibilità casalinga (sei successi in sei gare) battendo 3-1 il Famila Chieri cui non bastano i 29 punti di Sanja Popovic, top scorer di giornata e raggiungendo così al quarto posto la Yamamay Busto Arsizio. Le bustocche di coach Parisi, infatti, hanno subito il secondo ko interno consecutivo al tie break contro una Despar Perugia con Dushkyevich (26 punti e 9 muri) sugli scudi che torna al successo dopo due turni e si porta ad una sola lunghezza dalla zona playoff. Negli anticipi di ieri preziosa vittoria esterna per l'Unicom Starker Kerakoll Sassuolo che ha sconfitto in tre set la Tena Santeramo e prima vittoria da tre punti per la Riso Scotti Pavia che ha battuto 3-1 la Cgf Recycle Florens Castellana Grotte. FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - I risultati della decima giornata Solo Affitti Tradeco Cesena - Monte Schiavo Banca Marche Jesi 3 - 1 (19-25, 25-17, 25-23, 25-22) Scavolini Pesaro - Asystel Volley Novara 3 - 2 (24-26, 25-22, 25-20, 18-25, 15-10) Foppapedretti Bergamo - Minetti Vicenza 3 - 0 (25-15, 25-17, 25-21) Yamamay Busto Arsizio - Despar Perugia 2 - 3 (27-29, 26-24, 26-24, 15-25, 9-15) Tena Santeramo - Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 0 - 3 (22-25, 20-25, 19-25) Zoppas Industries Conegliano - Famila Chieri 3 - 1 (21-25, 25-20, 25-16, 25-20) Riso Scotti Pavia - Cgf Recycle Florens Castellana Grotte 3 - 1 (25-20, 25-14, 21-25, 25-19) FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - La classifica Scavolini Pesaro 28, Foppapedretti Bergamo 28, Monte Schiavo Banca Marche Jesi 20, Zoppas Industries Conegliano 19, Yamamay Busto Arsizio 19, Asystel Volley Novara 18, Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 15, Cgf Recycle Florens Castellana Grotte 14, Despar Perugia 13, Riso Scotti Pavia 10, Solo Affitti Tradeco Cesena 10, Tena Santeramo 8, Minetti Vicenza 5, Famila Chieri 3.
Gli anticipi della decima giornata di A1 donne: vincono Sassuolo e Pavia14/12/2008

Gli anticipi della decima giornata di A1 donne: vincono Sassuolo e Pavia

Starker Kerakoll Sassuolo si afferma in trasferta e spinta da un'ottima Turlea porta a casa tre punti molto importanti per la sua corsa ai Play off. Inizio gara a favore delle ospiti che prendono subito il largo grazie alla buona vena della Havelkova. Quando il primo set sembra ormai cosa fatta le ragazze del coach Ferrari sciupano il vantaggio e subiscono il ritorno della Tena, ma un muro della Leggeri e un attacco della Cella regalano al Sassuolo il primo set. 10 pari nel secondo parziale e Santeramo che sembra aver trovato il ritmo giusto, ma cinque errori consecutivi penalizzano la squadra di casa che va sotto di due set e deve ricominciare tutto da zero. Buono, infatti, l'approccio al terzo parziale ma Sassuolo ci crede e con pazienza aspetta gli errori delle avversarie che puntualmente arrivano nel momento decisivo del set. Vittoria importante, dunque per Sassuolo e momento molto difficile per la Tena che in questa gara aveva riposto molte speranze. Nell'altro anticipo successo casalingo in quattro set della Riso Scotti Pavia contro la Cgf Recycle Florens Castellana Grotte cui non bastano 25 punti di Scott-Arruda. TENA SANTERAMO - UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO 0-3 (22-25, 20-25, 19-25) TENA SANTERAMO: Swieniewicz 12, Capuano 6, Sangiuliano, Cacciapaglia, Masino, Sirressi (L), Tsekova 13, Fernandez Navarro 6, Orsi Toth 1, Marulli 10. Non entrati Filipovics. All. Braia Rosario. UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO: Vecchi (L), Leggeri 7, Turlea 16, Diomede 2, Bosetti 1, Cella 10, Havelkova 15, Rondon 5. Non entrati Nucu, Guidi. All. Ferrari Tommy. ARBITRI: Roberto Mastrodonato, Massimo Pessolano. NOTE - Spettatori 1300, durata set: 24', 23', 24'; tot: 71'. RISO SCOTTI PAVIA - CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE 3-1 (25-20, 25-14, 21-25, 25-19) RISO SCOTTI PAVIA: Pachale 21, Borgogno 10, Terranova, Bland, Spinato 2, Carocci (L), Horvath 17, Pavlovic 18, Poma, Caroli 9. Non entrati Vetri, Mancuso. All. Milano Gianfranco. CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE: Scott-arruda 25, Quaranta 3, Elisangela 9, Dalia, Roani 1, Karalyus, Petkova 8, Sansonna (L), Soninha 12, Moncada 5. Non entrati Tribuzio, De Haes. All. Radogna Donato. ARBITRI: Antonino Genna, Gabriele Balboni. NOTE - Spettatori 450, incasso 800, durata set: 26', 22', 26', 25'; tot: 99'.
La decima giornata di A1 femminile12/12/2008

La decima giornata di A1 femminile

Ritorna dopo la sosta per il San Carlo All Star Game e il felice mercoledì europeo (en-plein di vittorie per le cinque formazioni italiane impegnate nelle tre Coppe) l'appuntamento con la Findomestic Volley Cup di Serie A1 che scende in campo nel weekend con le gare della decima giornata. Due gli anticipi pomeridiani in programma domani. Alle 18 al PalaRavizza di Pavia la Riso Scotti (7 p.), che in settimana ha salutato la partenza di Riikka Lehtonen trasferitasi in Grecia all'Olympiakos Atene, ospita una Cgf Recycle Florens Castellana Grotte (14) in piena emergenza con otto giocatrici colpite dall'influenza. Alle 18.30 si affrontano invece davanti alle telecamere di Sky Sport 2 Tena Santeramo (8) e Unicom Starker Kerakoll Sassuolo (12). Confronto interessante quello in scena al Pala Cooper con le due formazioni a caccia di punti importanti per muovere la classifica e rilanciare le loro ambizioni di Play Off. Ricco anche il menù delle gare domenicali. La capolista Scavolini Pesaro (26) ospita al Pala Dionigi l'Aystel Volley Novara (17) di coach Pedullà, nel secondo impegnativo appuntamento di un dicembre di fuoco per le ragazze di Zè Roberto le quali, dopo il derby con Jesi dell'ultimo turno e la sfida di domenica contro le piemontesi (ancora senza Podolec e Cardullo, operata in settimana), saranno attese prima dal big match casalingo di sabato prossimo contro Bergamo e poi dall'insidiosa trasferta a Conegliano. Pronta ad approfittare di un eventuale passo falso delle campionesse d'Italia in carica è la Foppapedretti Bergamo (25), seconda ad una sola lunghezza di distacco, che affronta una Minetti Vicenza (5) che nell'ultimo turno di campionato contro Santeramo ha centrato la prima vittoria stagionale. Micelli dovrà rinunciare, come già avvenuto mercoledì in Champions League, ai due liberi titolari: ancora convalescente Enrica Merlo per la contusione dorsale subita nel match contro Sassuolo, è ferma anche Alessandra Camarda a causa della presunta distorsione all'anca destra subita nel riscaldamento pre-partita a Bucarest. Altro confronto interessante quello che mette di fronte Yamamay Busto Arsizio (18) e Despar Perugia (11). Le bustocche, ancora alle prese col dubbio Esko uscita malconcia dall'ultima gara di campionato contro Sassuolo, sono impegnate a difendere il quarto posto in classifica, mentre le umbre di Caprara, dopo la vittoria in Champions contro le russe dell'Odintsovo, vogliono riprendere la loro corsa anche in Campionato. La Zoppas Industries Conegliano (16) proverà a conservare l'imbattibilità interna in Campionato nella gara che la vede opposta al Famila Chieri (3), reduce da quattro sconfitte consecutive e attuale fanalino di coda della Findomestic Volley Cup di Serie A1. Al Carisport di Cesena le padroni di casa di Manù Benelli, che hanno assunto la denominazione di Solo Affitti Tradeco Cesena (7), ospitano la Monte Schiavo Banca Marche Jesi (20) di coach Nesic reduce dalla bella vittoria in Challenge Cup a Bratislava e che vuole ripartire dopo il ko nel derby con Pesaro dell'ultimo turno.
La decima giornata di A2 femminile12/12/2008

La decima giornata di A2 femminile

A quattro giornate dal giro di boa, lotta sempre più incerta al vertice nella Findomestic Volley Cup di Serie A2. Le capoliste Brunelli Volley Nocera Umbra (22 p.) e Europea92 Original Marines Milano (22) sono attese da due trasferte non facilissime sulla carta. La squadra di Marasciulo, reduce dal successo in rimonta sulla Pallavolo Donoratico, saggerà le velleità di un Sea Urbino (12) a fasi alterne, che sa imporre il proprio gioco fra le mura amiche e sedersi in trasferta (differita lunedì 15 dicembre su ABChannel, canale 942 del bouquet Sky). Le lombarde invece saranno ospiti del Volley San Vito (10), capace di espugnare il campo di Volta Mantovana e in gran forma nelle ultime settimane. Prova a ripartire l'MC-Carnaghi Villa Cortese (19) dopo lo stop di Parma. Le ragazze di Zanellati ospitano la camaleontica Mgm Roma (12), priva dell'infortunata Pedra Mendes. Promette scintille invece il derby della via Emilia tra le ambiziose RebecchiLupa Piacenza (15) e Cariparma Parma (18), tra le squadre piu' attrezzate per il salto nella massima serie. In cerca di conferme l'Acqua&Sapone Città di Aprilia (13) che contro l'All Fin Cfl Volta Mantovana (15) proverà a sfruttare nuovamente il fattore campo che le ha permesso di avere ragione, sette giorni fa della RebecchiLupa. Match-verità per l'Accademia Benevento (3) che ha l'obbligo dei tre punti contro la Pallavolo Donoratico (7), nella gara tra le ultime due del seeding. Campane ancora a secco di vittorie, toscane invece sempre sconfitte nelle ultime quattro settimane. Nell'anticipo in programma domani sera, alle ore 20.30, la Magic Pack Cremona (12) riceve la nuova Infotel Forlì (9) di Abbondanza, che dopo aver regolato Roma per 3-1 vorrà continuare a risalire la classifica.
Minetti Vicenza, il presidente Coviello lancia la partecipazione diffusa10/12/2008

Minetti Vicenza, il presidente Coviello lancia la partecipazione diffusa

La Minetti Vicenza vuole allargarsi ancora di più alla città e ai suoi tifosi. Il presidente biancorosso Giovanni Coviello ha presentato oggi pomeriggio in conferenza stampa il progetto di partecipazione diffusa, che ha l'obiettivo di estendere la proprietà rivolgendosi, oltre che a imprenditori e professionisti, anche a semplici appassionati. La società ha deliberato da tempo un aumento di capitale fino a 600.000 euro (la quota minima per l'iscrizione al campionato era di 150.000) e a oggi con l'arrivo dei nuovi soci (imprenditori, presidenti di club e amici) che hanno affiancato la famiglia Coviello ne sono già stati versati 350.000, di cui oltre 120.000 proprio dai nuovi partner. Resta quindi possibile l'acquisto di quote societarie per ulteriori 250.000 euro, e approfittando di questo è stata lanciata oggi dal presidente un'iniziativa di maggior coinvolgimento dei vicentini nel club che da tempo era allo studio: con una quota minima di 500 euro si potrà diventare soci a tutti gli effetti della Joy Volley Vicenza s.r.l. e, oltre che averne una serie di vantaggi, partecipare alla vita e alle scelte societarie assicurando al club un futuro più solido. "Stiamo cercando delle persone che condividano i nostri sforzi e i nostri obiettivi, in particolare in questo momento difficile per l'economia - ha spiegato il presidente della Minetti durante l'incontro con i giornalisti - Per diventare soci basta versare una quota di 500 euro o multipli, ricevendo in cambio vantaggi e sconti su tutto quello che riguarda la squadra e le partite. La partecipazione diffusa è anche un messaggio di interesse nei confronti della pallavolo come quelli già dati dall'amministrazione con il suo atteggiamento di collaborazione e dal pubblico che ha affollato il palazzetto anche nel turno infrasettimanale con Santeramo. Diventare socio significa aiutare concretamente non soltanto la serie A1 ma anche la prosecuzione del lavoro sul vivaio che finora ha dato ottimi frutti permettendo a tante ragazze vicentine di crescere e a numerose giovanissime da tutta Italia di venire a giocare a Vicenza".
All Star Game femminile: il Resto del Mondo batte l'Europa davanti ai quattromila del PalaRavizza08/12/2008

All Star Game femminile: il Resto del Mondo batte l'Europa davanti ai quattromila del PalaRavizza

SAN CARLO EUROPA - SAN CARLO RESTO DEL MONDO 2-3 (25-23, 25-21, 19-25, 19-25, 9-15) SAN CARLO EUROPA: Pachale 7, Dall'igna 2, Turlea 11, Lehtonen 7, Vecchi (L), Fernandez Navarro 5, Tirozzi 5, Rondon 1, Kozuch 8, Ssuschke 16, Horvath 5. N.e. Guiggi, Piccinini, Lo Bianco. All. Gianfranco Milano. SAN CARLO RESTO DEL MONDO: Fernandinha 4, Brakocevic, Marinkovic 21, Elisangela 6, Radulovic, Araki 6, Popovic 1, Do Carmo 10, Usic 9, Carocci (L), Moreno Pino 15, Giovanna 12. All. Angelo Vercesi. ARBITRI: Roberto Locatelli e Sandro La Micela. NOTE - Spettatori 3956, durata set: 27', 26', 22', 21', 12'; tot: 0'. San Carlo Europa: Battute errate 13, Ace 9. San Carlo Resto del Mondo: Battute errate 10, Ace 2. Alla fine applausi. Il San Carlo All Star Game viene vinto dal Resto del Mondo sulla selezione dell'Europa, ma che spettacolo in campo e sugli spalti. Quasi 4000 spettatori, pronti ad applaudire le star del campionato italiano, capaci di regalare grandi emozioni con giocate di alta scuola. Il top event della Lega Pallavolo Serie A femminile ha visto trionfare la nostra pallavolo, con le atlete in campo pronte a lottare palla su palla. Europa in vantaggio per due set a zero e poi veemente ritorno del Resto Del Mondo che al tie-break conquista al fotofinish il San Carlo All Star Game. Niente pretattica tra i due allenatori vincitori del premio Luigi Razzoli, Vercesi da una parte e Milano dall'altra. Nella serata delle "stelle", Moreno Pino, Usic e Marinkovic da una parte e Ssuschke, Tirozzi e Turlea nell'Europa, hanno infiammato i presenti sugli spalti. Sul 2-0 per l'Europa, Vercesi ha provato a mischiare le carte, proponendo Marinkovic (che sara' nominata MVP dell'evento) e una straordinaria Moreno Pino che ha messo in difficoltà la seconda linea dell'Europa. Si è mossa bene anche Araki, l'asiatica della Foppapedretti, e applausi anche per le giocate di Kozuch e Brakocevic. Pubblico in visibilio al tie-break con le due squadre in campo lucide fino all'ultima palla. Pulita la regia di Fernandinha che alla fine ha letto bene il muro avversario e regolato le geometrie della sua formazione. Alla fine vittoria per il Resto del Mondo, con i coriandoli e l'inizio della festa, con le premiazioni di rito. Gioia in campo con le magnifiche protagoniste, accanto ai piccoli tifosi per foto e autografi che resteranno nei cuori di tutti. Prima dell'inizio della gara tutte le atlete protagoniste del San Carlo All Star Game hanno autografato l'albero di Natale realizzato con palloni da gioco dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile a sostegno del progetto "Il Natale dei cento alberi d'autore", nato nel 1994 da un'idea di Sergio Valente che ha deciso di unire il senso artistico e la creatività di personaggi noti alla raccolta fondi per la solidarietà.
Sigla.com - Internet Partner