Archivio Campionato femminile

Le statistiche aggiornate della sesta giornata di A1 femminile dopo il recupero di Bergamo-Novara31/01/2007

Le statistiche aggiornate della sesta giornata di A1 femminile dopo il recupero di Bergamo-Novara

Miglior realizzatrice: Natalia Guadalupe Brussa (Tecnomec Forlì) 30; Taimarys Aguero (S.Orsola Asystel Novara) 26; Elisa Togut (Monte Schiavo Banca Marche Jesi), Elena Koleva (Rebecchi Cariparma Piacenza Volley), Sheilla Tavares De Castro (Scavolini Pesaro) 24. Miglior attacco (minimo 10 attacchi): Jennifer Joines (BigMat Sanpaolo Chieri) 71%; Martina Guiggi (Scavolini Pesaro) 69%; Katarzyna Skowronska (S.Orsola Asystel Novara) 67%; Elisa Togut (Monte Schiavo Banca Marche Jesi) 65%; Kinga Maculewicz (Scavolini Pesaro) 61%. Miglior ricezione (% perf, minimo 10 ricezioni): Francesca Piccinini (Play Radio Foppapedretti Bergamo) 81%; Noemi Porzio (Tena Volley Santeramo), Erika Coimbra (BigMat Sanpaolo Chieri) 70%; Marianne Steinbrecher (Scavolini Pesaro) 66%; Maurizia Borri (BigMat Sanpaolo Chieri) 65%. Muro: Elena Busso (Rebecchi Cariparma Piacenza) 7; Monica Marulli (Tena Volley Santeramo) 6; Maria del Rosario Romanò (Lines Ecocapitanata Altamura), Heather Bown (Monte Schiavo Banca Marche Jesi), Walewska Moreira De Oliveira (Despar Perugia), Sara Anzanello (S.Orsola Asystel Novara) 4. Ace: Ilaria Garzaro (Tecnomec Forlì), Sheilla Tavares De Castro (Scavolini Pesaro) 3; Natalia Guadalupe Brussa (Tecnomec Forlì), Maria del Rosario Romanò (Lines Ecocapitanata Altamura), Katerina Buckova (Megius Padova), Antonina Zetova (Despar Perugia), Antonella Del Core (Despar Perugia) 2. PRESTAZIONI SQUADRA Punti fatti: Scavolini Pesaro 86; Despar Perugia 85; Tecnomec Forlì 81; Rebecchi Cariparma Piacenza 77; BigMat Sanpaolo Chieri 74. Miglior attacco: Monte Schiavo Banca Marche Jesi 51%; Scavolini Pesaro 45%; Despar Perugia 44%; Minetti Infoplus Vicenza 42%: Megius Padova 41%. Miglior ricezione (% perf): BigMat Sanpaolo Chieri 64%; Tena Volley Santeramo 56%; Minetti Infoplus Vicenza, Scavolini Pesaro 53%; Lines Ecocapitanata Altamura 51%. Muro: Rebecchi Cariparma Piacenza 17; Tena Volley Santeramo 15; Monte Schiavo Banca Marche Jesi, S.Orsola Asystel Novara 13; Despar Perugia 10. Ace: Tecnomec Forlì 8; Scavolini Pesaro, Despar Perugia 5; BigMat Sanpaolo Chieri; Megius Padova 4.
Novara vince a Bergamo e domina a +6 la classifica di A1 femminile30/01/2007

Novara vince a Bergamo e domina a +6 la classifica di A1 femminile

La Sant’Orsola Asystel Novara, a due giornate dal termine del girone d’andata, dopo il successo nel recupero con Bergamo, mette una seria ipoteca al titolo di campione d’Inverno, lo scudetto platonico di metà campionato. La formazione di Chiappini lo può fare grazie al doppio successo ottenuto nel breve spazio di soli tre giorni quando prima nella nova giornata del massimo torneo, in casa propria, ha superato 3-0 la Monte Schiavo Banca Marche Jesi ed ora, nel recupero della 6. giornata, ha inflitto alla Play Radio Foppapedretti Bergamo un 3-1 che sarebbe stato altrettanto netto se nel terzo set non ci fosse stato un calo nel gioco di qualche elemento del sestetto piemontese. Ma tant’è resta il bottino pieno, la consapevolezza di avere una squadra che davvero quest’anno potrà ambire a giocare tutti i trofei più prestigiosi a livello nazionale. Novara ha dominato il campo spiazzando letteralmente la formazione di casa. L’avvio di gara è stato emblematico: 2-10 con Aguero protagonista di 5 punti personali. La cubana sta veramente bene e il gioco che sviluppa in attacco, muro e servizio ne è la riprova. Bene anche Spasojevic che per due set ha fatto il bello e cattivo tempo nel campo delle orobiche. Buona gara di Mert, palleggiatrice dalle linee pulite, poco dispersiva, concreta; bene anche Anzanello in avvio e Skowronska sul finire, così come bene si è comportata Osmokrocvic, poco appariscente ma anche lei determinante nei momenti topici e bene, davvero bene, ha fatto il libero Ballarini in campo per una Cardullo tenuta a riposo precauzionalmente avendo accusato un risentimento muscolare dopo la gara di Jesi. Gara a senso unico per tre ses su quattro. Il primo e il secondo sono monologhi della banda Chiappini, il quarto è lottato fino al 12-12 quando Novara allunga e dice arrivederci. Il terzo vede avanti Novara ma nel momento di chiudere ecco il calo a cui si è aggiunto una doverosa crescita di gioco di Gruen e Piccinini, ben supportate da Barazza gettata nella mischia da Fenoglio a gara iniziata. A dire il vero il tecnico orobico ha ruotato e rimescolato tutta la rosa a disposizione, ma gli innesti hanno potuto poco per arginare questa Sant’Orsola. C’è comunque tempo per recuperare la forma migliore e la giusta potenza sui colpi che è apparsa ancora un po’ distante da quella che le bergamasche hanno messo in campo nei momenti decisivi della scorsa stagione Il tabellino della gara (recupero della sesta giornata di regular season):PLAY RADIO FOPPAPEDRETTI BERGAMO - SANT'ORSOLA ASYSTEL NOVARA 1-3 (19-25, 18-25, 25-23, 17-25) PLAY RADIO FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Ortolani 2, Gruen 14, Croce (L), Barazza 8, Barun 2, Secolo 9, Sorokaite, Paggi 2, Piccinini 13, Lo Bianco 4, Poljak 3. Non entrati Gujska. All. Fenoglio Marco. SANT'ORSOLA ASYSTEL NOVARA: Anzanello 8, Skowronska 12, Ballarini (L), Mert 1, Filipovics, Aguero 26, Osmokrovic 8, Spasojevic 14. Non entrati Bechis, Cecioni, Barcellini, Elli. All. Chiappini Alessandro. ARBITRI: Roberto Locatelli e Paolo Barbero. NOTE - Spettatori 1500, incasso 7200, durata set: 26', 23', 29', 25'; tot: 103'. In allegato la classifica aggiornata e le gare del prossimo turno di A1 femminile.
Le statistiche della nona giornata di serie A1 femminile29/01/2007

Le statistiche della nona giornata di serie A1 femminile

Miglior realizzatrice: Mirka Francia (Despar Perugia) 25; Sheilla Tavares De Castro (Scavolini Pesaro) 22; Natalia Guadalupe Brussa (Tecnomec Forlì) 18; Mia Jerkov (Minetti Infoplus Vicenza), Antonina Zetova (Despar Perugia), Nadia Centoni (Megius Padova), Taimarys Aguero (S.Orsola Asystel Novara), Elisa Togut (Monte Schiavo Banca Marche Jesi) 17. Miglior attacco (minimo 10 attacchi): Erin Aldrich (Lines Ecocapitanata Altamura) 83%; Inessa Korkmaz (Rebecchi Cariparma Piacenza), Maja Poljak (Play Radio Foppapedretti Bergamo) 70%; Taimarys Aguero (S.Orsola Asystel Novara), Anja Spasojevic (S.Orsola Asystel Novara) 62%. Miglior ricezione (% perf, minimo 10 ricezioni): Aleksandra Przybysz (Rebecchi Cariparma Piacenza) 77%; Daniela Ginanneschi (Rebecchi Cariparma Piacenza), Chiara Arcangeli (Despar Perugia) 73%; Maria del Rosario Romanò (Lines Ecocapitanata Altamura) 70%; Monica De Gennaro (Minetti Infoplus Vicenza), Simona Rinieri (Monte Schiavo Banca Marche Jesi) 65%. Muro: Maria del Rosario Romanò (Lines Ecocapitanata Altamura), Sheilla Tavares De Castro (Scavolini Pesaro) 5; Manuela Leggeri (Megius Padova), Kinga Maculewicz (Scavolini Pesaro), Natasa Osmokrovic (S.Orsola Asystel Novara) 4. Ace: Simona Rinieri (Monte Schiavo Banca Marche Jesi) 3; Valentina Arrighetti (Minetti Infoplus Vicenza), Mia Jerkov (Minetti Infoplus Vicenza), Stefania Paccagnella (Minetti Infoplus Vicenza), Natalia Guadalupe Brussa (Tecnomec Forlì), Cornelia Dumler (Tecnomec Forlì), Walewska Moreira De Oliveira (Despar Perugia), Tatiana Voronina (Lines Ecocapitanata Altamura), Sonia Benedito (Tena Volley Santeramo), Serena Ortolani (Play Radio Foppapedretti Bergamo), Katarzyna Skowronska (S.Orsola Asystel Novara) 2. PRESTAZIONI SQUADRA Punti fatti: Despar Perugia 77; Minetti Infoplus Vicenza 76; Megius Padova 64; Play Radio Foppapedretti Bergamo 61; Scavolini Pesaro 60. Miglior attacco: S.Orsola Asystel Novara 54%; Play Radio Foppapedretti Bergamo 53% Lines Ecocapitanata Altamura 49%; Despar Perugia 45%; Scavolini Pesaro 44%. Miglior ricezione (% perf): Rebecchi Cariparma Piacenza 68%; Despar Perugia, Lines Ecocapitanata Altamura 59%; Monte Schiavo Banca Marche Jesi 55%; Megius Padova 54%. Muro: Scavolini Pesaro 14; Play Radio Foppapedretti Bergamo, Lines Ecocapitanata Altamura; Megius Padova, Despar Perugia 12. Ace: Minetti Infoplus Vicenza 7; S.Orsola Asystel Novara 6; Play Radio Foppapedretti Bergamo 5; Tecnomec Forlì, Tena Volley Santeramo, Monte Schiavo Banca Marche Jesi 4.
Le statistiche della dodicesima giornata di A2 femminile29/01/2007

Le statistiche della dodicesima giornata di A2 femminile

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 FEMMINILE – LE TOP SCORER DELLA DODICESIMA GIORNATA Jana Senkova (Sea Grossi Lam Urbino) 33; Chiara Negrini (Marche Metalli Hik Castelfidardo) 31; Saara Loikkanen (YamamaY Busto Arsizio) 30; Carmen Turlea (Unicom Starker Kerakoll Sassuolo) 28; Barbara Campanari (Marche Metalli Hik Castelfidardo) 27; Antonella Bragaglia (Brunelli Volley Nocera Umbra), Liesbet Vindevoghel (All Fin Volta Mantovana) 24; Micaela Vogel (Sea Grossi Lam Urbino), Azurima Alvarez (Pallavolo Reggio Emilio) 23; Nuris Arias Done (Zoppas Industries Conegliano) 22. FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 FEMMINILE – Le 10 migliori realizzatrici (aggiornato alla dodicesima giornata) Mariann Nagy (Original Marines Arzano) 293; Carmen Turlea (Unicom Starker Kerakoll Sassuolo) 251; Nuris Arias Done (Zoppas Industries Conegliano) 229; Saara Loikkanen (YamamaY Busto Arsizio) 226; Jaline Prado De Oliveira (Riso Scotti Pavia) 217; Liesbet Vindevoghel (All Fin Volta Mantovana), Lucia Bacchi (Magic Pack Cremona) 207; Vania Beccaria (Brunelli Volley Nocera Umbra) 203; Augusta Cibele Lucindo Barbosa (Magic Pack Cremona) 195; Chiara Negrini (Marche Metalli Hik Castelfidardo) 194.
Bergamo-Novara, il recupero di serie A1 femminile29/01/2007

Bergamo-Novara, il recupero di serie A1 femminile

Domani è il giorno della sfida-recupero della sesta giornata della Findomestic Volley Cup di Serie A1 tra la Play Radio Foppapedretti Bergamo e la Sant’Orsola Asystel Novara che si presenta al PalaNorda con i panni della capolista pronta a spiccare il volo. In caso di vittoria, infatti, in classifica Novara si porterebbe a + 5 o 6 (a seconda del tipo di risultato) sulle più dirette inseguitrici Jesi e Pesaro; + 6 o 7 su Bergamo e addirittura a + 8 o 9 dalla Despar Perugia che incontrerà all’ultima giornata del girone di andata. Tre punti pesantissimi, dunque, quelli che mette in palio Play Radio Foppapedretti – Sant’Orsola Asystel in una delle più belle e appassionanti sfide che il campionato proponga dalla stagione 2001/02 ad oggi, con le due squadre protagoniste anche di due finali scudetto. Novara arriva, forse per la prima volta, a questo appuntamento nelle vesti di favorita pronta a compiere quella impresa che (a Bergamo) gli è riuscita poche volte e con la statistica (17-5) nettamente a favore della Play Radio Foppapedretti. Una partita che sembra arrivare al momento giusto per capire quale sia il livello tecnico-tattico raggiunto dalle ragazze di Chiappini. Bergamo anch’essa sulla strada giusta e decisa a proseguire questo cammino, anche se Fenoglio assicura che al momento la classifica non gli interessa. E il risultato? Questo si. E allora? Fiato alle trombe e che grande spettacolo sia. Perchè quando si confrontano due formazioni di vertice, questo non manca mai. Ancor più quando la sfida coinvolge campionesse del calibro Gruen/Piccinini – Aguero/Osmokrovic in attacco, Lo Bianco-Mert in regia o Poljak/Paggi – Anzanello/Skowronska al centro con Croce-Cardullo pronte a divertire in difesa. FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 FEMMINILEMartedì 30 gennaio ore 20.00 (Recupero 6° giornata) A Bergamo. Play Radio Foppapedretti Bergamo – Sant’Orsola Asystel Novara Arbitri: Roberto Locatelli – Paolo Barbero In allegato la classifica aggiornata e le gare del prossimo turno di serie A1 femminile.
Nell'anticipo di A1 femminile Novara supera Jesi 3 a 027/01/2007

Nell'anticipo di A1 femminile Novara supera Jesi 3 a 0

La S'Orsola Asystel è prima da sola con una gara in meno e martedì va a Bergamo per recuperare la partita della sesta giornata. S'ORSOLA ASYSTEL NOVARA - MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI 3-0 (25-16, 25-20, 25-23) MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI: Rinieri Dennis 9, Bown 6, Petkova 1, Togut 17, Jaqueline 6, Calloni 2, Marinova 1, Zilio (L), Cella, Zamora, Giogoli. All. Abbondanza S'ORSOLA ASYSTEL NOVARA: Skowronska 9, Mert 1, Spasojevic 10, Anzanello 8, Aguero 17, Osmokrovic 9, Cardullo (L), Filipovics. N.e. Cecioni, Bechis, Barcellini, Ballarini. All. Chiappini Arbitri: Gnani e Satanassi. Uno schiacciasassi che ha regalato la settima meraviglia al pubblico di Novara, la S'Orsola Asystel batte 3-0 Jesi e si conferma sola in vetta alla classifica di A1, con una gara in meno. In un Pala Dal Lago stracolmo e carico come mai l'avevamo visto questo anno, le Asystelle si esaltano e con lo starting six titolare stritolano Jesi. Chiappini deve rinunciare a Monica Corbellini e Maria Luisa Elli, entrambe infortunate (niente di preoccupante, in settimana torneranno ad allenarsi col gruppo) e chiama dalla B1 Marta Bechis nel caso in cui Bahar Mert avesse bisogno di rifiatare. Non sarà così. Regia impeccabile della palleggiatrice turca che serve con precisione e regolarità disarmanti, Tai Aguero disputa probabilmente la più bella gara della stagione, chiudendo con un personale di 17 punti. L'extraterrestre è tornato a volare. Devastante, specialmente nei primi due set Kasia Skowronska, mentre Sara Anzanello non perdona nulla alle avversarie. Benissimo Nati Osmokrovic, con due muri consecutivi nel terzo set riporta Novara in partita, quando le Asystelle sembrano spengnersi. Paola Cardullo, soprattutto nel primo set, sembra una di quelle palline impazzite che rimbalzano ovunque e che un tempo si trovavano nei pacchetti di patatine, recupera, difende, ripropone: impeccabile. Per le ragazze di Abbondanza, si salva solo la solita Togut, con 17 punti. Il resto del sestetto appare annebbiato. Finisce 3-0 per Novara, che ha disputato la miglior gara della stagione. A fine gara Chiappini è radioso: "Dobbiamo andare a Bergamo con questo spirito, perché oggi abbiamo disputato una gara impeccabile. Abbiamo giocato con regolarità su ogni palla, imponendoci nei momenti decisivi. Se loro non sono riusciti a giocare la loro partita, il merito è soprattutto nostro ". Tai Aguero, rilassata e soddisfatta spiega così il suo urlo che da quest'anno l'accompagna in ogni punto: "Le compagne mi dicono che mette paure alle avversarie e allora io continuo. Avevo chiesto un palazzetto pieno in settimana e sono stata accontentata. E' stato bellissimo. Vinciamo perché siamo un gruppo di amiche dentro lo spogliatoio, ma anche fuori. Siamo una gran squadra che può andare lontano".
Nell'anticipo di A2 femminile Reggio Emilia batte 3 a 1 Castelfidardo27/01/2007

Nell'anticipo di A2 femminile Reggio Emilia batte 3 a 1 Castelfidardo

Grande prova delle reggiane trascinate da Rita Okrachkova, Azurima Alvarez e Teddy Betcheva, insieeme ben 62 punti in 4 set. PALLAVOLO REGGIO EMILIA - MARCHE METALLI HIK CASTELFIDARDO 3-1 (22-25, 39-37, 32-30, 30-28)PALLAVOLO REGGIO EMILIA: Okrachkova 21, Borgogno 14, Sciarabba 1, Dulmieri, Tonelli 2, Vanni 6, De Moraes, Merlo (L), Betcheva 18, Alvarez 23. Non entrati Baldelli. All. Brancato Salvatore. MARCHE METALLI HIK CASTELFIDARDO: Ortolani, Petrini, Giannotti 12, Mazzoni (L), Giuliodori, Sabbatini, Kelly 15, Campanari 27, Swiderek, Negrini 31, Pasquali, Teixeira Fratoni 18. All. Moretti Maurizio. ARBITRI: Alessandro Perdisci e Pierluigi Orpianesi. NOTE - Spettatori 160, incasso 420,60, durata set: 25', 40', 35', 30'; tot: 130'. Pallavolo Reggio Emilia: Battute sbagliate 3, Vincenti 3. Marche Metalli Hik Castelfidardo: Battute sbagliate 12, Vincenti 5.
Le statistiche dell'undicesima giornata di serie A2 femminile26/01/2007

Le statistiche dell'undicesima giornata di serie A2 femminile

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 FEMMINILE – LE TOP SCORER DELLA UNDICESIMA GIORNATA Augusta Cibele (Magic Pack Cremona) 24; Mariann Nagy (Original Marines Arzano), Nuris Arias Done (Zoppas Industries Conegliano), Vania Sokolova (Mancini Iveco Florens Castellana Grotte) 22; Carmen Turlea (Unicom Starker Kerakoll Sassuolo), Barbara Campanari (Marche Metalli-Hik Castelfidardo) 21; Kamila Fratczak (Europea 92 Isernia), Lucia Bacchi (Magic Pack Cremona) 19; Annamaria Quaranta (Lamaro Appalti Roma), Valentina Borrelli (Lamaro Appalti Roma), Janis Louise Kelly (Marche Metalli-Hik Castelfidardo), Chiara Negrini (Marche Metalli-Hik Castelfidardo) 18. FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 FEMMINILE – Le 10 migliori realizzatrici (classifica aggiornata alla decima giornata) Mariann Nagy (Original Marines Arzano) 281; Carmen Turlea (Unicom Starker Kerakoll Sassuolo) 223; Nuris Arias Done (Zoppas Industries Conegliano) 207; Jaline Prado De Oliveira (Riso Scotti Pavia) 200; Saara Loikkanen (YamamaY Busto Arsizio) 196; Lucia Bacchi (Magic Pack Cremona) 191; Vania Beccaria (Brunelli Volley Nocera Umbra) 186; Liesbet Vindevoghel (All Fin Volta Mantovana) 183; Augusta Cibele (Magic Pack Cremona) 182; Kamila Fratczak (Europea 92 Isernia) 177.
Sigla.com - Internet Partner