Archivio Campionato maschile

Semifinali scudetto maschili: parola ai protagonisti09/04/2013

Semifinali scudetto maschili: parola ai protagonisti

di Adelio PistelliSono rimaste in quattro. Ma pronostici rispettati: sono le quattro squadre che alla vigilia del campionato, erano indicate come le possibili ‘papabili’ per lo scudetto 2013. Cuneo, Macerata, Piacenza e Trento (in strettissimo ordine alfabetico) iniziano domani (in Emilia) e giovedì (in Piemonte) la corsa che porterà alle finali tricolori che, va ricordato, si giocheranno di nuovo al meglio delle tre sfide su cinque. Prenderanno il posto del V-Day che nelle ultime tre stagioni aveva assegnato lo scudetto in una sfida unica, regalando almeno in due occasioni, grandissimo spettacolo, particolari emozioni, massiccia partecipazione e tanto divertimento.Si torno all’antico, ma prima c’è la semifinale che, almeno per stavolta, offre un piccolo-grande vantaggio: partire da +1. E’ il regalo alle migliori due classificate nella stagione regolare e così, sia Trento (prima nella regular season) e Macerata (seconda) si ritrovano ad iniziare il ciclo semifinali, almeno psicologicamente, avvantaggiate. Ma saranno sfide ugualmente delicate per due e, diventa decisamente difficile lanciare facili pronostici ricordando, comunque, che Trento sembra avere qualco0sa in più di Cuneo (e non solo per la prima partita vinta a tavolino) come Macerata su Piacenza.“E’ decisamente un compito difficile, il nostro – afferma Luca Monti tecnico degli emiliani – e, questa prima gara in casa diventa fondamentale per non lasciar andar via la Lube.
Cambio di guida tecnica per la nuova Andreoli Latina05/04/2013

Cambio di guida tecnica per la nuova Andreoli Latina

Nel pomeriggio si è tenuta l’attesa riunione della dirigenza dell’Andreoli per tracciare le prime linee guida della prossima stagione, la decisione scaturita è stata quella di cambiare la guida tecnica della squadra e quindi non rinnovare il contratto in scadenza a Silvano Prandi. Una decisione che è stata estremamente sofferta e dibattuta, visti i due campionati splendidamente giocati con Silvano Prandi alla guida, ma che ha trovato tutti d’accordo nella volontà di trarre nuovi stimoli nelle competizioni future. Si ringrazia Silvano Prandi per il biennio trascorso a Latina pieno di grandi emozioni che resteranno indelebili nella storia della società e nel contempo gli formula i migliori auguri per le sue future sfide professionali.Gianrio Falivene: “Nell’ottica del continua crescita da perseguire, stiamo cercando di capire come allestire la squadra il prossimo anno. Con Silvano Prandi si è concluso un ciclo, ora ci sono tante soluzioni sul tavolo ora vedremo di scegliere la più consona. Credo che in questi anni abbiamo dimostrato di saper allestire squadre con giovani che hanno un percorso di crescita e la speranza è quella di continuare su questa falsariga”.
Cristian Savani è diventato papà04/04/2013

Cristian Savani è diventato papà

Cristian Savani, schiacciatore della Cucine Lube Banca Marche e capitano della Nazionale italiana, è diventato papà. Questa mattina alle 4.55, presso l’ospedale di San Severino Marche, sua moglie Mihaela ha dato alla luce la splendida Mia, primogenita della coppia.A loro, ma naturalmente anche allo zio Dragan Travica, vanno le più sincere felicitazioni da parte della A. S. Volley Lube e di tutti i suoi tifosi.Benvenuta Mia!
Sigla.com - Internet Partner