Archivio Campionato maschile

ULTIMISSIMA: Henno a Macerata08/05/2012

ULTIMISSIMA: Henno a Macerata

di Adelio PistelliHubert Henno diventa il nuovo libero della Lube Macerata. Affare concluso. Exiga è sul mercato.
ESCLUSIVA: Il marziano Juantorena dà l'arrivederci ma....02/05/2012

ESCLUSIVA: Il marziano Juantorena dà l'arrivederci ma....

di Adelio PistelliE’ sicuro, se ne va. “E’ vero. Ho sentito anch’io alcune voci negli ultimi giorni sul fatto che sarei tornato indietro alla mia decisione. Vero, i dirigenti di Trento hanno provato a farmi cambiare idea. Niente di tutto ciò: ho firmato e andrò a giocare in Russia, con il Kazan”. Parole di Osmany Juantorena, attualmente considerato e da tutti, il miglior giocatore al mondo di pallavolo. E aggiungiamo: un signore fuori e dentro un palasport. Il ‘marziano’ del volley agli inizi della prossima settimana volerà in Qatar per giocare e divertire a Doha, città che lo ha già visto (e spesso) protagonista.Da quelle parti e, non solo agli inizi dell’estate, da qualche anno a questa parte Juantorena ha aiutato Trento a vincere, per esempio, titoli mondiali lasciando l’impronta del fenomeno. “Ma non sono riuscito a far vincere l’ultimo scudetto e, lo sapete, "è sempre l’ultima cosa che si ricorda”.Milano, 22 aprile, V-Day, quella gamba che fa male e la rabbia di non poter aiutare il suo team: per Osmany il tempo s’è fermato. “Rivedo ogni momento. Ripenso alla tanta adrenalina che avevo addosso, la mia voglia di regalare ai tifosi trentini il tricolore e schiacciare insieme al dolore di un polpaccio che mi ha fatto tremare”.Prima domanda: adesso come va?“Direi molto bene. Avevo avuto paura che si trattasse di uno strappo. Invece erano solo crampi per la tanta fatica e per la tensione dopo una stagione lunga, faticosa e difficile.
Play Off Promozione: Castellana, Molfetta e Segrate raggiungono Città di Castello in Semifinale. Si salva Isernia, retrocede Reggio Emilia29/04/2012

Play Off Promozione: Castellana, Molfetta e Segrate raggiungono Città di Castello in Semifinale. Si salva Isernia, retrocede Reggio Emilia

E’ sufficiente gara 4 dei Quarti Play Off Promozione per conoscere i nomi delle tre semifinaliste che raggiungono la già qualificata Gherardi SVI Città di Castello e che, a partire da domenica 6 maggio alle 18.00, inizieranno a darsi battaglia per conquistare l’accesso alla Serie di Finale per un posto in A1 nella stagione 2012/2013.BCC-NEP Castellana Grotte – Crazy Diamond Segrate e Pallavolo Molfetta – Gherardi SVI Città di Castello sono quindi le prossime sfide che vedono partire subito in vantaggio proprio le due formazioni baresi, grazie alla vittoria assegnata d’ufficio per la miglior posizione in classifica. RisultatiEnergy Resources Carilo Loreto - BCC-NEP Castellana Grotte 2-3 (20-25, 14-25, 25-19, 25-21, 8-15)Crazy Diamond Segrate - Globo Banca Pop. Frusinate Sora 3-1 (28-26, 25-20, 19-25, 25-17)Carige Genova - Pallavolo Molfetta 0-3 (15-25, 20-25, 18-25)La Cicchetti Isernia conquista la salvezza in Serie A2 grazie alla doppia vittoria ottenuta sull’Edilesse Conad Reggio Emilia in gara 2 e gara 3 (sempre per 3-1) che si aggiunge alla vittoria assegnata d’ufficio nella Serie di Finale Play Out e porta i ragazzi di Roberto Fant a chiudere la Serie 3-0, condannando così la squadra emiliana alla retrocessione in Serie B1 senza ulteriori appelli. Retrocessione per l’Edilesse che si ripete dopo quella della stagione 2006/2007, anno in cui la formazione guidata allora da Marco Bonitta si classificò quart’ultima al termine della stagione regolare.
Assemblea della Lega Pallavolo Serie A: le decisioni dei Club e le proposte alla FIPAV24/04/2012

Assemblea della Lega Pallavolo Serie A: le decisioni dei Club e le proposte alla FIPAV

L’Assemblea ha dato mandato al Consiglio di Amministrazione di presentare alla FIPAV le osservazioni emerse nel corso della riunione, in merito all’approvazione del Progetto di Sostenibilità che prevede il blocco delle retrocessioni dalla Serie A1 alla Serie A2 e conseguente diminuzione delle retrocessioni da quattro a due dalla Serie A2 alla B1.Tra le altre condizioni di partecipazione al Campionato, le Società di Serie A1 saranno obbligate al deposito di 300.000 euro di fideiussione, da escutere in caso di mancata iscrizione. Il prossimo Campionato avrà 14 squadre o meno. Per quanto riguarda la Serie A2 il C.d.A. proporrà alla FIPAV di prevedere concreti incentivi economici per i Club che faranno giocare i più talentuosi tra i giovani atleti italiani, facendoli accedere a un montepremi in ordine di classifica finale del Campionato.La Lega ha infine deciso di proporre la costituzione di una Associazione ONLUS che crei un fondo di solidarietà unitario per il sistema volley, cogestito e necessariamente allargato a tutti i soggetti: Federazione, atleti, allenatori e dirigenti. Le finalità saranno rivolte alle famiglie dei tesserati che hanno partecipato attivamente allo sviluppo della pallavolo di Serie A.
Sigla.com - Internet Partner