Archivio Campionato maschile

Bologna supera Cavriago nella prima amichevole stagionale11/09/2009

Bologna supera Cavriago nella prima amichevole stagionale

Prima uscita stagionale per la rinnovata Zinella che si è imposta per 3/0 nell'amichevole disputata sul campo di Cavriago (25/19; 25/21; 25/19) prima di cedere l'ulteriore set disputato per 25/16. Hugo Conte ha dato spazio a tutta la rosa con grande attenzione ai tre nuovi arrivati Facundo Conte, Uriarte ed Ocampo che hanno dimostrato una buona intesa con i compagni pur avendo disputato solo due allenamenti con loro. Il prossimo impegno dei gialloneri è in programma venerdì 18 settembre al Palasavena (ore 17, ingresso gratuito) contro Massa Carrara, ma in settimana potrebbero aggiungersi ulteriori amichevoli.
Trento vince 3-1 con Modena nel primo test stagionale11/09/2009

Trento vince 3-1 con Modena nel primo test stagionale

Il primo test amichevole pre-campionato regala subito una incoraggiante vittoria all’Itas Diatec Trentino. Seppur a ranghi ancora ridotti e con alle spalle quattro settimane di carico in sala pesi, la formazione Campione d’Europa si è infatti imposta questa sera a Cavezzo per 3-1 nell’amichevole giocata con la Trenkwalder. Nonostante i ritmi ancora blandi ed il gioco inevitabilmente da perfezionare, Radostin Stoytchev può comunque essere soddisfatto di quanto mostrato dalla squadra. Nel test in terra emiliana buone indicazioni sono infatti arrivate in particolar modo dall’opposto Leandro Vissotto, autore di una partita davvero molto concreta (25 punti in quattro set, con 4 ace, 4 muri e il 55% in attacco), dalla costante presenza di Corsini al centro della rete (5 muri e l’82% in primo tempo) e più in generale dalla buona prestazione offerta nei fondamentali di battuta e muro, a segno in totale rispettivamente 9 e 17 volte. Bene anche la ricezione (2 soli ace subiti) grazie alla presenza di due specialisti come Herpe e Juantorena ma anche per merito della prova incoraggiante di Gallosti (76% su 29 colpi). La cronaca della gara. Il primo set inizia nel segno di Dennis e Zygadlo. Il cubano dimostra di essere a suo agio nel ruolo di opposto passando subito con regolarità mentre il palleggiatore polacco ripaga l’iniziale fiducia di Stoytchev (che lo preferisce a Raphael) trovando due muri (su Piscopo e Meszaros) e un tocco di seconda che consentono alla Trentino Volley di impattare il punteggio sul 9-9 dopo un buon avvio di Modena (6-3). Un fallo di seconda linea di Dennis e un muro di Herpe sullo stesso giocatore mancino permettono ai Campioni d’Europa di mettere il naso avanti (11-9) prima che lo stesso martello francese subisca un muro da Soli e sbagli poi il successivo attacco facendo tornare avanti gli emiliani (13-12). Il finale di set si gioca punto a punto fino in fondo con il fondamentale del muro a farla ancora da padrone per Modena (6 block diretti solo in questa frazione per i canarini) grazie ai punti diretti di Piscopo. A decidere lo sprint due errori trentini (battuta out di Herpe e infrazione di seconda linea di Vissotto).
Taranto e Vibo finiscono 2 a 210/09/2009

Taranto e Vibo finiscono 2 a 2

Termina con un inusuale pareggio 2-2 ( incombeva il basket in carrozzina nel planning del Palamazzola) il match amichevole che la Prisma Taranto ha disputato al Palamazzola contro Vibo Valentia che ritroverà nel prossimo week-end nel torneo di Tricase assieme a Latina e Macerata. Il match ha offerto sprazzi di bella pallavolo grazie alla presenza di giocatori da una parte (Suxho, Rivaldo e Cleber) e dall’altra (Gonzalez, Simeonov e Contreras) che abbinano grande tecnica a fisicità sottorete. Come ha dichiarato coach Montagnani a fine partita questo test amichevole ha aggiunto poco a quanto già si sapeva dell’attuale condizione fisica della squadra rossoblù che ha fatto vedere una buona pallavolo a sprazzi ma che deve migliorare la correlazione muro-difesa e completare l’inserimento di Suxho all’interno di un contesto tecnico-tattico alla ricerca di una precisa identità. Nel primo parziale Vibo ha sfruttato nel migliore dei modi la battuta dinamitarda di Contreras, Gonzalez e Simeonov in grado da sola di produrre punti diretti ed indiretti e di costringere il palleggiatore della Prisma, Suxho, a correre per il parquet. Nel secondo set Vibo comincia a commettere qualche errore sia in battuta che in attacco e Taranto, invece, mostra ordine tattico ed una maggiore imprevedibilità dovuta a qualche colpo di genio di Suxho che mostra già una buona intesa con i suoi attacanti. Dal parziale emerge la conferma di un Rivaldo (6 punti) puntuale cecchino e punto di riferimento per i suoi compagni. Il terzo set è una fotocopia del primo con gli schiacciatori di Vibo che randellano sottorete e quelli della Prisma che invece calano (sette errori punto) nonostante una buona ricezione.
Presentata la Nava Cup 200910/09/2009

Presentata la Nava Cup 2009

Ieri sera, nella sala stampa del palazzo dello sport di Gioia del Colle, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della NavaCup 2009. Lo speaker ufficiale della Nava, Piero Romanazzi, ha introdotto l’evento e lasciato la parola al presidente Antresini che ha esordito ricordando la genesi del torneo. “La Nava Cup, si può dire che nasca da un mio viaggio,orami due anni fa, in Bielorussia;una nazione giovane e intraprendete che fa dello sport una delle prime voci del bilancio statale”; il primo tifoso gioiese ha proseguito ricordando come in quell’occasione abbia stretto rapporti di amicizia e collaborazione con i dirigenti della federazione bielorussa, da cui proviene tra l’altro il neo acquisto Antanovich che militava nel Mogillew. Alla manifetazione parteciperà la squadra del Volleyball Minsk, la più rapresentativa della Bieorussia avendo vinto il campionato e la coppa di lega nella passata stagione. La Nava Cup è , dunque, la naturale prosecuzione di questo dialogo con l’est europeo che ha poi coinvolto anche la Polonia e la Serbia; un momento di arricchimento tecnico in una fase di stasi del movimento pallavolistico italiano, nonché un’ occasione per intessere rapporti ecomonico-culturali fra la Puglia e queste nazioni. Il presidente ha ricordato come nella formazione serba del Radnicki Kragujevac militi una vecchia conoscenza del volley gioiese: Slobodan Kovaè. Da ricordare, infine, che l’inizio dell’evento,venerdì 18, sarà allietato da uno spettacolo folkloristico presso il palazzetto, e che durante la Nava Cup, sarà allestito uno stand dove i tifosi ritardatari potranno abbonarsi, sempre a prezzi ridottissimi.
Assemblea della Lega maschile per il caso Pineto09/09/2009

Assemblea della Lega maschile per il caso Pineto

In data 7 settembre l’Alta Corte di Giustizia Sportiva del CONI ha pubblicato il dispositivo della decisione con cui ha accolto il ricorso proposto dalla Pallavolo Pineto per la riammissione al campionato di Serie A1 2009/2010. Ecco di seguito il testo pubblicato dal CONI. L’Alta Corte di Giustizia Sportiva (DISPOSITIVO DELLA DECISIONE) nel giudizio iscritto al R.G. ricorsi 6/2009 proposto da Pallavolo Pineto Dilettantistica s.r.l. nei confronti della Federazione Italiana Pallavolo, della Lega Pallavolo Serie “A” maschile e della Yoga Volley Forlì s.r.l. avverso la decisione della Corte Federale Fipav n. 11 in data 6 agosto 2009, confermativa della decisione CAF n. 54 del 27 luglio 2009, nonché delle decisioni del Giudice Lega del 20 luglio 2009 e della decisione della Commissione Ammissioni Campionati Lega “A” del 13 luglio 2009, di non ammissione al Campionato di Serie “A1” maschile; ACCOGLIE il ricorso. La Lega Pallavolo Serie A ha indetto una Assemblea Associate di Serie A1 e A2 per martedì 15 settembre alle ore 14,00 a Bologna. Nel corso della riunione verranno discusse le proposte per la riorganizzazione della stagione agonistica della Serie A TIM conseguente alla decisione del CONI.
L'Acqua Paradiso resta a Montichiari?09/09/2009

L'Acqua Paradiso resta a Montichiari?

Un’ora e 17 minuti di gioco, 4 set giocati con un buon ritmo e ottimi segnali di miglioramento. L’Acqua Paradiso Gabeca torna sì da Modena con la seconda sconfitta ma sopratutto con qualche certezza in più. Sempre nella serata di ieri, il Presidente Marcello Gabana ha incontrato i tifosi e gli organi stampa per chiarire la situazione che da diversi mesi ruota attorno al “mistero della sede”. 65% di ricezione positiva, 40% in attacco e 7 muri. Rispetto alla partita di sabato con Bassano l’Acqua Paradiso migliora in maniera netta i fondamentali difensivi e offensivi. “Ho visto una squadra diversa – confessa coach Simoni – abbiamo fatto dei passi in avanti in battuta e in ricezione, fondamentali nei quali abbiamo lavorato moltissimo nella giornata di lunedì e poi l’intesa con il palleggiatore si sta pian piano affinando. Ho visto la squadra in crescita sotto tutti i punti di vista anche se il lavoro da fare è ancora molto. La presenza in squadra di giocatori molto giovani fa sicuramente ben sperare per il prossimo futuro dato che hanno a mio parere ampi margini di miglioramento – conclude Simoni – La condizione dei centrali e dei due schiacciatori di banda sta gradualmente crescendo e i frutti si sono visti.” Intanto il Presidente Marcello Gabana lascia uno spiraglio aperto per la sede di Montichiari. Nell’incontro voluto dai tifosi, Gabana ha ribadito che ancora non ha deciso al 100% dove andrà a giocare la squadra ma resta affezionato all’esperienza positiva di questi 20 anni a Montichiari e prima di decidere definitivamente si riserva di lasciare all’amministrazione comunale l’ultima mossa.
Accolto il ricorso di Pineto che giocherà il prossimo campionato in serie A108/09/2009

Accolto il ricorso di Pineto che giocherà il prossimo campionato in serie A1

L’Alta Corte di Giustizia Sportiva, riunita lunedì 7 Settembre 2009 al Foro Italico, in merito al ricorso proposto dalla Pallavolo Pineto Dilettantistica S.r.l nei confronti della Federazione Italiana Pallavolo, della Lega Pallavolo Serie A maschile e della Yoga Volley Forlì s.r.l., avverso la decisione della Corte di Appello Federale FIPAV (n. 54 del 27 luglio 2009) nonché delle decisioni del Giudice di Lega del 20 luglio 2009 e della decisione della Commissione Ammissioni Campionati Lega A del 13 luglio 2009, di non ammissione al Campionato di Serie A1 maschile, ha accolto il ricorso.
Volley in Salento nel week end04/09/2009

Volley in Salento nel week end

Si terrà il 12 e 13 settembre a Tricase (LE) la manifestazione “Volley in Salento”, quadrangolare che vedrà protagoniste Lube Banca Marche Macerata, Tonno Callipo Vibo Valentia, Andreoli Latina e Prisma Taranto. Organizzato dalla società Nuova Virtus Tricase, in collaborazione con il Comitato Provinciale Fipav di Lecce ed il Comune di Tricase, l’appuntamento sarà un vero e proprio banco di prova per le compagini impegnate, in vista dell’avvio dell’attività agonistica previsto per la fine del mese. Si comincerà sabato 12 con Vibo Valentia-Latina (ore 17.30); a seguire Lube Macerata-Prisma Taranto (ore 19.30). Domenica 13 spazio alle due finali. Alle ore 17.30 quella per il 3^ e 4^ posto; alle 19.30 finale 1^ e 2^ posto. Commenta il DS Prestinenzi: “Ringraziamo il Presidente del Comitato Provinciale Fipav di Lecce, nonché nostro amico, Paolo Indiveri, per aver invitato la squadra al torneo “Volley in Salento”, che per noi sarà la prima vera prova in vista dell’avvio della nuova stagione. Sarà un’occasione utile per testare l’amalgama della squadra e iniziare a misurare le nostre forze. Il gruppo potrà soprattutto fornire allo staff tecnico i primi riscontri sul campo, dopo oltre un mese di intenso lavoro in palestra.”. Prima di raggiungere Tricase, il 10 settembre la Volley Tonno Callipo verrà ospitata dal Taranto per l’ormai consueta amichevole precampionato. Al gruppo si aggregherà anche “Bomba” Marquez, il cui arrivo è previsto per mercoledì.
Cardona si allena a Montichiari03/09/2009

Cardona si allena a Montichiari

Secondo giorno di allenamento per Maikel Cardona all’Acqua Paradiso Gabeca. L’atleta di origini cubane ha accettato l’invito della Società per aiutare negli allenamenti la squadra arancio blu, capitanata da Marcello Forni. Cardona resterà con la Gabeca Pallavolo per almeno un paio di settimane, per permettere al gruppo di avere un abile centrale nelle sfide 6 contro 6. Inoltre, Maikel sarà aggregato alla prima squadra anche per partecipare alle amichevoli, sabato quindi sarà a Bassano del Grappa per la prima uscita dell’Acqua Paradiso Gabeca. "In questo momento in cui ben 5 dei nostri atleti sono impegnati con le Nazionali agli Europei la scelta di ospitare Maikel è stata quanto mai opportuna – spiega il DS, Enrico Marchioni – Il livello di allenamento si innalza e dà la possibilità anche ai nostri giovani aggregati di crescere sempre di più. Ci sta dando una grossa mano e noi speriamo di fare altrettanto con lui nella speranza che dalle amichevoli che disputeremo qualche società lo possa vedere ed anche lui possa trovare un bel contratto per la prossima stagione. L'impegno che sta mettendo è encomiabile e si sta sposando appieno con lo spirito che sta animando questo gruppo in questa fase di avvicinamento all'inizio del campionato.”
Rossini è tornato alla Lega maschile01/09/2009

Rossini è tornato alla Lega maschile

Gradito ritorno nell'organico della Lega Pallavolo Serie A. Al termine di un'esperienza di due anni da Direttore della Comunicazione della Federazione Internazionale di Pallavolo, da oggi Fabrizio Rossini rientra nello staff di via Rivani, dove ricoprirà il ruolo di Direttore dell'Area Comunicazione. Professionista di spessore del mondo sportivo, inizia la sua carriera come giornalista dei più importanti quotidiani nazionali. Nel 1995 diventa Direttore di Pallavolo Supervolley, mensile di riferimento del mondo del volley che ha contribuito a fondare con la fusione fra le testate "Supervolley" e "Pv Pallavolo". Nel 2004 lascia l'incarico di Direttore responsabile del mensile, con cui però continua un rapporto di collaborazione. Nel settembre 2004 il primo incarico in Lega Pallavolo Serie A, come Responsabile Comunicazione e sviluppo. Ruolo che ricopre fino al luglio 2007, quando inizia la collaborazione con la FIVB. Fabrizio Rossini riferirà direttamente all'Amministratore Delegato di Lega Pallavolo Serie A, Massimo Righi, nell'ambito dello sviluppo di progetti nell'Area Comunicazione.
Il campionato maschile alza i veli a Roma01/09/2009

Il campionato maschile alza i veli a Roma

La stagione di volley maschile 2009/10 aprirà ufficialmente i battenti domenica 20 settembre. A Frosinone infatti, la Copra Piacenza, Campione d'Italia in carica e la Lube Banca Marche Macerata, vincitrice della TIM Cup 08/09, si affronteranno per conquistare la TIM Supercoppa 2009, il primo trofeo in palio di una stagione che si preannuncia esaltante ed emozionante come non mai. Il giorno successivo, lunedì 21 settembre, i riflettori si sposteranno a Roma, nel Salone d'Onore del CONI, per la Presentazione del 65° Campionato di Serie A TIM, al via nel weekend successivo.
Katay nuovo main sponsor di Isernia01/09/2009

Katay nuovo main sponsor di Isernia

La DR Motor Company di Massimo Di Risio, da diversi anni vicina al volley isernino con la classica cartellonistica al palazzetto, con la sponsorizzazione della maglia del libero, in questa stagione sarà ancora più presente nella pallavolo biancoazzurra, infatti, attraverso il marchio KATAY diventa main sponsor per la stagione 2009/10 de La Fenice Volley Isernia. Pertanto, la nuova denominazione della squadra (almeno momentaneamente, perché è attesa per i prossimi giorni la firma per un altro accordo di co-sponsorizzazione principale) sarà KATAY ISERNIA. Il marchio Katay, con il quale si è rivoluzionato il concetto di importazione di automobili e si è realizzato un nuovo progetto di importazione-produzione-vendita, ha fatto il suo debutto nel 2006. Dopo un’approfondita ed accurata selezione delle migliori case costruttrici cinesi, la Katay decide di unire il meglio dell’industria automobilistica orientale con la tecnologia e l’esperienza italiana. I tecnici italiani operano direttamente presso le industrie cinesi migliorando il prodotto sia dal punto di vista tecnologico sia dal punto di vista estetico. Le vetture create da questa collaborazione giungono in Italia a Macchia d’Isernia, nella sede di produzione e assemblaggio della Katay, per essere dotate di motori benzina e gpl. Katay è quindi una realtà che nasce cinese ma che parla italiano ed in cui la forza del prezzo si coniuga alla capacità tecnologica e allo stile italiani. Le prime vetture nate da questo nuovo progetto di costruzione- importazione sono il pick-up Troy (doppia cabina-5 posti) e l’Off-Road Victory (5 posti). Il Troy e il Victory hanno una trazione 4x4, con marce ridotte, inseribili elettricamente ed una dotazione di serie che garantisce alti livelli di comfort. In vendita già dai primi mesi del 2007, il Victory e il Troy hanno soddisfatto ogni aspettativa commerciale, basata sul posizionamento di un prodotto con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il successo di vendita di queste automobili, immatricolate autocarro, è sicuramente anche la nuova motorizzazione: il benzina 2.0 16 v che si può avere anche con impianto gpl. “L’idea di veicolare il marchio Katay abbinandolo a quello della maggiore espressione sportiva della nostra regione – dice Massimo Di Tore, direttore marketing della DR Motor Company – è stata del tutto naturale poiché la comunicazione del marchio Katay si pone come obiettivo quello di veicolare e promuovere le naturali destinazioni d’uso dei pick up e degli off road, vale a dire il lavoro e il tempo libero. La nuova strategia pubblicitaria del 2009 promuoverà, quindi, il Troy e il Victory come compagni di ogni avventura sportiva, di ogni momento da dedicare al relax e allo svago. Un abbinamento perfetto con il volley”. “Inoltre – aggiunge Massimo Di Tore – la nostra è un’azienda che guarda si al mercato nazionale ed internazionale, ma che ha sempre avuto grande attenzione per il proprio territorio. Naturalmente grande soddisfazione per l’importante collaborazione è stata espressa anche in casa Fenice che con la prima squadra, ma anche attraverso la formazione Under 18, porterà in giro per l’Italia il marchio Katay. La sede della DR Motor Company di Macchia d’Isernia sarà anche la location della presentazione ufficiale della formazione guidata da Marco Fenoglio, con la data della presentazione che sarà stabilita solo quando la rosa sarà al completo.
Sigla.com - Internet Partner