Archivio Campionato maschile

Gioia del Colle e Bassano vincono gara 1 delle semifinali dei play off promozione maschili. Mercoledì si gioca gara 226/04/2009

Gioia del Colle e Bassano vincono gara 1 delle semifinali dei play off promozione maschili. Mercoledì si gioca gara 2

Sono ancora le squadre di casa a dettare legge nel primo incontro di Semifinale dei Play Off di Serie A2 TIM. Bassano Volley e Nava Gioia del Colle incamerano il primo punto della corsa che vale la Finale promozione. Terza vittoria stagionale della Bassano Volley sull'Andreoli Latina dopo le due in Regular Season. Il servizio della formazione di casa ha messo sempre sotto pressione la ricezione degli uomini di Ricci. De Cecco è spesso costretto a giocare scontato con Rosalba, Giombini e De Marchi (ha rilevato un Kovacevic impalpabile) sono spesso preda del muro attento ed impenetrabile di Guarise e Gitto. Puntuale la regia di Ronaldo, così come gli attacchi di Tamburo. Nel terzo set la reazione dell'Andreoli Latina che riapre la partita grazie ad un drastico calo degli errori gratuiti ed un attacco che mostra tutta la sua potenza: Rosalba fa saltare il muro avversario con il mani e out, De Marchi e Giombini passano con la potenza. Latina si esalta e inizia nel migliore dei modi il quarto parziale aiutata da Bassano che non ha più la stessa efficacia al servizio. Bassano insegue, ma non perde la testa e sul 19-19 accelera con Guarise e Tamburo fino a portarsi sul 23-20. Il punto che mette a segno l'1-0 nella serie è del capitano Eros Guarise che con un primo tempo fulminante segna sul tabellone il definitivo 25-23. Equilibrato anche il match che ha visto protagoniste la Nava Gioia del Colle e la M. Roma Volley che lascia aperto a qualsiasi risultato Gara 2 di Semifinale. In vantaggio di 2 set a 0, i padroni di casa hanno subito la rimonta della M. Roma Volley che si ferma ad un passo dalla conquista del tie break. SEMIFINALI GARA 1 NAVA GIOIA DEL COLLE - M. ROMA VOLLEY 3-1 (25-22, 25-20, 22-25, 25-22)NAVA GIOIA DEL COLLE: Rizzo (L), Concina, De Giorgi 3, Dias 36, Manassero 12, Rigoni 7, Polidori 11, Belardi, Giosa 7, Niero, Gatto (L). Non entrati De Andrade Silva, Nuzzo. All. Cannestracci Jorge. M. ROMA VOLLEY: Spescha 1, Zaytsev 14, Tofoli, Lo Re 7, Tabanelli (L), Segnalini, Giretto 1, Elia 8, Spairani 12, Hernandez 22, Oro. Non entrati Morelli, Rossi. All. Piacentini Ermanno. ARBITRI: Gianluca Cappello, Alessandro Tanasi. NOTE - durata set: 25', 24', 26', 30'; tot: 105'. BASSANO VOLLEY - ANDREOLI LATINA 3-1 (25-22, 25-19, 17-25, 25-23)BASSANO VOLLEY: Hrazdira 6, Gitto 12, Pagotto (L), Ogurcak 13, Guarise 11, Henrique 5, Tamburo 17, Bonetti, Pianese 1, David 2, Lollato (L). Non entrati Savio, Parusso. All. Cretu Gheorghe. ANDREOLI LATINA: Zelic, Tomassetti 1, Torre 1, Cortina (L), Scuderi (L), Rosalba 11, Kovacevic 1, Tomasello 2, De Cecco 3, Moretti 6, Giombini 18, De Marchi 15. Non entrati De Cecco. All. Ricci Daniele. ARBITRI: Gianni Prandi, Graziano Gelati. NOTE - durata set: 27', 24', 26', 29'; tot: 106'. GARA 2 Mercoledì 29 aprile, ore 20.30 M. Roma Volley - Nava Gioia del Colle Andreoli Latina - Bassano Volley EV. GARA 3 Domenica 3 maggio, ore 18.00 Nava Gioia del Colle - M. Roma Volley Bassano Volley - Andreoli Latina
Trento batte Cuneo 3 a 1 e vola in finale scudetto. Lunedì gara 4 di semifinale tra Piacenza e Macerata25/04/2009

Trento batte Cuneo 3 a 1 e vola in finale scudetto. Lunedì gara 4 di semifinale tra Piacenza e Macerata

SERIE A1 TIM - SEMIFINALI PLAY OFF: TRENTO VOLA IN FINALE ITAS DIATEC TRENTINO - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3-1 (20-25, 25-21, 25-12, 25-20) ITAS DIATEC TRENTINO: Kaziyski 18, Segnalini (L), Birarelli 10, Zygadlo, Della Lunga 2, Vissotto Neves 15, Grbic 7, De Paola, Winiarski 11, Garcia Pires Ribeiro 3, Bari (L), Piscopo 6. Non entrati Stefanov. All. Stoytchev Radostin. BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 17, Ariaudo, Gonzalez, Fortunato 11, Vergnaghi (L), Nuti 1, Curti 4, Abbadi, Biribanti 18, Platenik 10. Non entrati Rossi, Pieri. All. Prandi Silvano. ARBITRI: Massimo Cinti, Stefano Cesare. NOTE - Spettatori 4300, incasso 55000, durata set: 26', 27', 21', 30'; tot: 104'. L'Itas Diatec Trentino conquista la seconda Finale Scudetto consecutiva della sua storia e lo fa mettendo in campo una prova impeccabile rovinata solo dalla prestazione appannata del primo set. Cinica e concreta, la fromazione di Stoytchev elimina dalla corsa Scudetto la Bre Banca Lannutti Cuneo che non riesce nell'impresa di innescare la rimonta sul campo dei Campioni d'Italia in carica. IL PROGRAMMA E I RISULTATI DELLE SEMIFINALI GARA 1 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-22; 25-15; 25-18) Itas Diatec Trentino vs Bre Banca Lannutti Cuneo 3-2 (25-19; 25-18; 30-32; 21-25; 15-10) GARA 2 Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata 3-2 (20-25; 25-22; 20-25; 28-26; 15-11) Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino 2-3 (23-25; 20-25; 25-13; 25-17; 8-15) GARA 3 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza 0-3 (20-25; 20-25; 19-25) Itas Diatec Trentino vs Bre Banca Lannutti Cuneo 3-1 (20-25; 25-21; 25-12; 25-20) GARA 4 Lunedì 27 aprile, ore 20.30 Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata DIRETTA SKY SPORT 2 GARA 5 (Eventuale) Venerdì 1 maggio, ore 18.00 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza
Piacenza espugna Macerata in gara 3 di semifinale scudetto. Sabato Trento può chiudere la serie con Cuneo24/04/2009

Piacenza espugna Macerata in gara 3 di semifinale scudetto. Sabato Trento può chiudere la serie con Cuneo

SERIE A1 TIM: LA COPRA NORDMECCANICA PIACENZA VA IN VANTAGGIO 2-1 NELLA SERIE DI SEMIFINALE SCUDETTOLUBE BANCA MARCHE MACERATA - COPRA NORDMECCANICA PIACENZA 0-3 (20-25; 20-25; 19-25) Lube Banca Marche Macerata: Lebl 7, Giovi (L), Vermiglio 1, Bartoletti, Snippe 6, Saraceni, Martino 13, Monopoli, Corsano (L), Santana 6, Omrcen 6, Swiderski, Podrascanin. All. De Giorgi Copra Nordmeccanica Piacenza: Rak 2, Insalata 1, Meoni, Marshall 18, Grassano, Zingaro (L), Zlatanov 12, Durante (L), Bravo 11, Dunnes, Bjelica 10. Non entrati Pampel, Boninfante. All. Lorenzetti Arbitri: Castagna - Cipolla NOTE - Spettatori 3100, incasso 18000, durata set: 27', 28', 27'; tot: 82'. Per la prima volta nella storia della Semifinale tra Lube Banca Marche Macerata e Copra Nordmeccanica Piacenza, sono gli emiliani ad avere il miglior avvio ripartendo dalla splendida rimonta di Gara 2. Ferdinando De Giorgi conferma il suo sestetto scegliendo Vermiglio, Omrcen, Lebl, Rodrigao, Swiderski, Martino e Corsano come primi protagonisti del match. Angelo Lorenzetti, dall'altra parte della rete, opta per Marshall opposto in diagonale con Meoni, affidandosi a Bravo per dare equilibrio in difesa e ricezione. Per l'intera partita questo assetto della Copra è la quadratura del cerchio. Per la Lube non è semplice portare a segno i propri attacchi, Piacenza intuisce le traiettorie a muro ed in difesa. IL PROGRAMMA E I RISULTATI DELLE SEMIFINALI GARA 1 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-22; 25-15; 25-18) Itas Diatec Trentino vs Bre Banca Lannutti Cuneo 3-2 (25-19; 25-18; 30-32; 21-25; 15-10) GARA 2 Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata 3-2 (20-25; 25-22; 20-25; 28-26; 15-11) Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino 2-3 (23-25; 20-25; 25-13; 25-17; 8-15) GARA 3 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza 0-3 (20-25; 20-25; 19-25) Sabato 25 aprile, ore 18.00 Itas Diatec Trentino vs Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 GARA 4 (Eventuale) Lunedì 27 aprile, ore 20.30 Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata DIRETTA SKY SPORT 2 Martedì 28 aprile, ore 20.30 Bre Banca Lannutti Cuneo vs Itas Diatec Trentino GARA 5 (Eventuale) Venerdì 1 maggio, ore 18.00 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza Itas Diatec Trentino vs Bre Banca Lannutti Cuneo
Domenica scattano le semifinali dei play off promozione maschili24/04/2009

Domenica scattano le semifinali dei play off promozione maschili

Domenica 26 aprile Bassano Volley – Andreoli Latina e Nava Gioia del Colle – M. Roma Volley si affronteranno per Gara 1 di Semifinale dei Play Off Promozione. Percorso netto quello che ha permesso a Bassano e Latina, dopo aver superato rispettivamente Canadiens Mantova e Samgas Crema, di accedere alle Semifinali, conquistate invece al tie-break in Gara 3 da Nava Gioia del Colle (contro l’Olio Pignatelli Isernia) e M. Roma Volley (contro la Codyeco S. Croce). Esperienza di Semifinale inedita per due delle quattro formazioni domenica in campo: solo Bassano Volley e Andreoli Latina infatti hanno preso parte in passato a questa fase. Per la formazione ora allenata da Cretu, la stagione 2004/05 ha infatti visto il successo contro l’Esse-ti Carilo Loreto. Reduci di quella stagione, terminata con la sconfitta in finale ad opera di Cagliari, solo Pianese e capitan Guarise. Per l’Andreoli Latina, il successo nella Semifinale 2000/01 contro Cagliari è stato il viatico per la vittoria finale contro Loreto e per la promozione in A1. FORMULA PLAY OFF – Quarti di Finale, Semifinali e Finale giocati al meglio delle tre partite: la successione delle partite prevede la 1° ed eventuale 3a gara da giocare in casa della squadra con miglior classifica al termine della Regular Season. PROGRAMMA PLAY OFF QUARTI DI FINALE GARA 1 Codyeco Santa Croce - M. Roma Volley 3-1 (25-20; 22-25; 25-21; 28-26) Bassano Volley - Canadiens Mantova 3-1 (20-25; 25-23; 25-20; 25-21) Andreoli Latina - Samgas Crema 3-1 (25-22; 30-28; 21-25; 25-21) Nava Gioia del Colle - Olio Pignatelli Isernia 3-0 (25-20; 25-22; 25-16) GARA 2 M. Roma Volley - Codyeco Santa Croce 3-2 (25-16; 19-25; 21-25; 25-14; 16-14) Canadiens Mantova - Bassano Volley 1-3 (25-19; 21-25; 24-26; 18-25) Samgas Crema - Andreoli Latina 1-3 (18-25; 26-28; 25-22; 21-25) Olio Pignatelli Isernia - Nava Gioia del Colle 3-2 (19-25; 25-21; 25-20; 21-25; 15-11) GARA 3 Codyeco Santa Croce - M. Roma Volley 2-3 (21-25; 26-24; 25-20; 24-26; 13-15) Nava Gioia del Colle - Olio Pignatelli Isernia 3-2 (25-17; 22-25; 25-16; 23-25; 15-12) SEMIFINALI GARA 1 Domenica 26 aprile, ore 18.00 Nava Gioia del Colle – M. Roma Volley (Cappello – Tanasi) Bassano Volley - Andreoli Latina (Prandi – Gelati) GARA 2 Mercoledì 29 aprile, ore 20.30 M. Roma Volley – Nava Gioia del Colle Andreoli Latina - Bassano Volley EV. GARA 3 Domenica 3 maggio, ore 18.00 Nava Gioia del Colle – M. Roma Volley Bassano Volley - Andreoli Latina
Grande successo la festa promozione in serie A1 di Loreto24/04/2009

Grande successo la festa promozione in serie A1 di Loreto

E’ stata una grande festa promozione quella che si è svolta ieri, giovedì 23 aprile, presso il PalaSerenelli di Loreto. Il Comune di Loreto e la società del Presidente Serenelli hanno organizzato una serata all’insegna dei festeggiamenti e dei riconoscimenti per l’anno sportivo incredibile che la società marchigiana ha vissuto in questa stagione, con la doppia promozione in serie A della Esse-ti Carilo Loreto (promozione in serie A1 Maschile) e della Gs DìXDì Emmedata Loreto (promozione in serie A2 femminile). Numerose le autorità presenti e soprattutto una grande partecipazione di pubblico per ricordare e festeggiare questa incredibile stagione. Tra video che hanno raccontato il cammino delle due squadre protagoniste e interventi delle autorità che hanno partecipato e dei presidenti delle varie aziende sponsor, la serata è corsa via in modo piacevole fino alla premiazione finale delle due formazioni con le Coppe consegnate dal Sindaco Moreno Pieroni ai capitani della Esse-ti Carilo e della Gs DìXDì Emmedata in ricordo della grande stagione che le due squadre della Pallavolo Loreto hanno saputo regalare alla città mariana. Spumante a fiumi ed una pioggia di coriandoli chiudono una grande serata di festa nella quale arriva anche la conferma, da parte del primo cittadino loretano, che la Esse-ti Carilo potrà giocare il prossimo campionato di serie A1 nel proprio PalaSerenelli visto che il consiglio comunale, tenutosi prima della cerimonia di premiazione, ha approvato i lavori di ristrutturazione e riqualificazione del palazzetto loretano rendendolo idoneo alle normative della Serie A1.
I numeri di gara 2 di semifinale scudetto maschile23/04/2009

I numeri di gara 2 di semifinale scudetto maschile

I NUMERI DI GARA 2 DELLE SEMIFINALI PLAY OFF SCUDETTO GARA 2 SEMIFINALI Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata 3-2 (20-25; 25-22; 20-25; 28-26; 15-11) Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino 2-3 (23-25, 20-25, 25-13, 25-17, 8-15) La Gara più lunga: 02.27 Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata (3-2) La Gara più breve: 01.52 Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino (2-3) Il Set più Lungo: 00.35 4° Set (28-26) Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata Il Set più Breve: 00.22 3° Set (25-13) Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino e 4° Set (25-17) Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino I TOP DI SQUADRA ATTACCO: 52% Bre Banca Lannutti Cuneo RICEZIONE: Pos. 60,2 % Perf. 48,2% Itas Diatec Trentino MURI VINCENTI: 13 Itas Diatec Trentino PUNTI: 84 Lube Banca Marche Macerata BATTUTE VINCENTI: 9 Itas Diatec Trentino I TOP INDIVIDUALI PUNTI: 26 Igor Omrcen (Lube Banca Marche Macerata) ATTACCHI PUNTO: 25 Igor Omrcen (Lube Banca Marche Macerata) SERVIZI VINCENTI: 4 Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino) e Wout Wijsmans (Bre Banca Lannutti Cuneo) MURI VINCENTI: 6 Francesco Fortunato (Bre Banca Lannutti Cuneo) e Riad Garcia Pires Ribeiro (Itas Diatec Trentino) I MIGLIORI Hristo ZLATANOV (Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata) RIAD Garcia Pires Ribeiro (Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino)
Gioia del Colle-Roma la seconda semifinale dei play off promozione maschile22/04/2009

Gioia del Colle-Roma la seconda semifinale dei play off promozione maschile

M. Roma Volley e Nava Gioia del Colle volano in Semifinale Play Off Promozione. Sono stai i tie-break a decidere Gara 3 dei Quarti contro Codyeco S. Croce e Olio Pignatelli Isernia. I capitolini, dopo essersi aggiudicati il primo parziale, hanno subito la rimonta della Codyeco S. Croce che ha vinto secondo e terzo parziale. La formazione di Piacentini, brava a non perdere la testa, ottiene l'accesso alle Semifinali dopo aver conquistato l'ingresso ai Play Off da nona classificata. Si arrende al tie-break anche l'Olio Pignatelli Isernia che dopo essersi trovata in svantaggio per due volte, è riuscita a pareggiare i conti e a costringere la Nava Gioia del Colle al quinto set. Proprio Roma e Gioia del Colle si affronteranno in Semifinale. Chi tra le due si aggiudicherà la serie sfiderà nella finale promozione la vincente tra Andreoli latina e Bassano Volley. Gara 1 di Semifinale è in programma domenica 26 aprile alle ore 18.00. CODYECO S.CROCE - M. ROMA VOLLEY 2-3 (21-25, 26-24, 25-20, 24-26, 13-15)CODYECO S.CROCE: Perfetto, Lukianetz 16, Ciappi 1, De Paula 30, De Pandis (L), Mattioli 14, Tosi (L), Subiela 11, Suglia, Baldaccini 6, Falaschi 5. Non entrati Rocchini. All. Pagliai Alessandro. M. ROMA VOLLEY: Spescha, Zaytsev 17, Tofoli 3, Lo Re 9, Tabanelli (L), Segnalini, Morelli, Giretto, Elia 12, Spairani 15, Rossi (L), Hernandez 16, Oro 13. All. Piacentini Ermanno. ARBITRI: Marco Braico, Antonino Genna. NOTE - durata set: 23', 27', 27', 30', 16'; tot: 123'. NAVA GIOIA DEL COLLE - OLIO PIGNATELLI ISERNIA 3-2 (25-17, 22-25, 25-16, 23-25, 15-12)NAVA GIOIA DEL COLLE: Rizzo (L), Concina 7, De Giorgi 5, Dias 39, Manassero 4, Rigoni 11, Polidori 10, Nuzzo, Giosa 8, Niero, Gatto (L). Non entrati De Andrade Silva, Belardi. All. Cannestracci Jorge. OLIO PIGNATELLI ISERNIA: Valera 7, Bertoli, Pagni 1, Libraro 18, Gemmi 17, Peralta, D'avanzo 7, Darraidou 18, Mari (L), Di Gabriele (L). Non entrati Kindgard, Spampinato, De Luca. All. Fenoglio Marco. ARBITRI: Antonio Longo, Ilaria Vagni. NOTE - durata set: 21', 28', 24', 28', 19'; tot: 120'. SEMIFINALI PLAY OFF PROMOZIONE GARA 1 Domenica 26 aprile, ore 18.00 Nava Gioia del Colle - M. Roma Volley Andreoli Latina - Bassano Volley GARA 2 Mercoledì 29 aprile, ore 20.30 M. Roma Volley - Nava Gioia del Colle Bassano Volley - Andreoli Latina EV. GARA 3 Domenica 3 maggio, ore 18.00 Nava Gioia del Colle - M. Roma Volley Andreoli Latina - Bassano Volley
Cuneo cede al tie break, Trento va sul 2 a 0 nella serie di semifinale scudetto22/04/2009

Cuneo cede al tie break, Trento va sul 2 a 0 nella serie di semifinale scudetto

BRE BANCA LANNUTTI CUNEO - ITAS DIATEC TRENTINO 2-3 (23-25, 20-25, 25-13, 25-17, 8-15) BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 20, Gonzalez, Fortunato 12, Vergnaghi (L), Nuti 3, Curti 6, Abbadi 3, Biribanti 21, Platenik 5. Non entrati Ariaudo, Rossi, Pieri. All. Prandi Silvano. ITAS DIATEC TRENTINO: Kaziyski 14, Segnalini (L), Birarelli 8, Zygadlo, Della Lunga 8, Vissotto Neves 17, Grbic 4, De Paola, Garcia Pires Ribeiro 15, Bari (L), Stefanov 1, Piscopo. Non entrati Leonardi. All. Stoytchev Radostin. ARBITRI: Omero Satanassi, Giorgio Gnani. NOTE - Spettatori 4400, incasso 29000, durata set: 29', 26', 22', 22', 13'; tot: 112'. Secondo tie-break consecutivo fatale per la Bre Banca Lannutti Cuneo che, sotto 2-0, trova il piglio giusto per pareggiare i conti contro l'Itas Diatec Trentino, ma poi è costretta a cedere al quinto set. I piemontesi si dimostrano ancora una volta squadra ostica e determinata a non mollare mai, ma nel moneto decisivo del match Grbic e compagni trovano la chiave giusta per portare la serie sul 2-0. Gli assenti illustri da entrambe le parti non sembrano nuocere al gioco espresso in campo: Si fa sul serio con giocate che lasciano col fiato sospeso gli oltre 4.000 tifosi accorsi al Palasport. Gara 3 di Semifinale Play Off Scudetto sabato a Trento potrebbe consegnare il nome della prima finalista Scudetto. GARA 3 Venerdì 24 aprile, ore 20.30 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza Sabato 25 aprile, ore 18.00 Itas Diatec Trentino vs Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 GARA 4 (Eventuale) Lunedì 27 aprile, ore 20.30 Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata DIRETTA SKY SPORT 2 Martedì 28 aprile, ore 20.30 Bre Banca Lannutti Cuneo vs Itas Diatec Trentino GARA 5 (Eventuale) Venerdì 1 maggio, ore 18.00 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza Itas Diatec Trentino vs Bre Banca Lannutti Cuneo
Gravina nuovo dg di Treviso22/04/2009

Gravina nuovo dg di Treviso

La Sisley Volley Treviso conferma ufficialmente di aver conferito l’incarico di Procuratore Generale della società a Pasquale Gravina. 39 anni il 1° maggio, Pasquale Gravina da giocatore ha scritto la storia della società orogranata con la quale ha giocato 234 partite in 6 stagioni, concluse con 4 scudetti, 2 coppe dei campioni, 2 Supercoppe Italiane, 1 Supercoppa Europea, 1 Coppa Italia, 2 Coppe Cev, confermandosi sempre uno dei giocatori più legati a Treviso e al mondo de La Ghirada. Dopo il ritiro nel 2005, proprio successivamente al suo quarto scudetto conquistato con la maglia della Sisley Volley, Gravina ha intrapreso la carriera di Procuratore e ha svolto consulenze professionali nel campo della formazione. Il nuovo Procuratore Generale della Sisley Volley Treviso verrà presentato alla stampa in una conferenza che si svolgerà domani, giovedì 23 aprile, alle ore 12.00 nella Sala Convegni de La Ghirada.
Volley4Abruzzo, gli organizzatori raccontano22/04/2009

Volley4Abruzzo, gli organizzatori raccontano

Il 6 aprile il terremoto che ha distrutto l’Aquila e molti paesi limitrofi, il 7 aprile la macchina della solidarietà di Verona si è messa in moto per organizzare il Volley 4 Abruzzo, un evento benefico che si è giocato mercoledì 15 aprile. Stefano Bianchini racconta nel dettaglio come è stato organizzato l’evento e da quali motivazioni è nato: "... e se fosse capitato a noi? questa è la domanda che ci siamo fatti all'interno del Comitato all'indomani del disastro che ha colpito l'Abruzzo. Il pensiero di aver perso un familiare, la casa, tutte le proprie cose personali, e dover dormire in una tenda per chissà quanto tempo, tutte cose che ci siamo chiesti e che hanno avuto solo una risposta. Dobbiamo dare una mano, e cosi è nata nel cuore della notte l'idea di organizzare la partita di VOLLEY 4 ABRUZZO. Ho fatto partire una serie di sms a Filippi, Destri,Cottarelli e Zanella della Marmi Lanza, all'Assessore allo Sport Sboarina, al Dirigente allo Sport Vazzoler, e a tutti i componenti del Comitato Provinciale e delle Commissioni chiedendo una mano, per realizzarla, sicuro che non avrebbero daetto di no, e cosi è stato. Ed è per merito loro che in meno di 24 ore siamo riusciti ad organizzare il tutto. Chi ha seguito l'organizzazione delle squadre (Cottarelli), chi il marketing e l'organizzazione in generale (Filippi), chi ha collaborato attivamente all'evento(con la posatura del gerfloro ad esempio, e la stesura di tutta la pubblicità, con un lavoro continuo dalla mattina fino alle 2 di notte);insomma è stato un piacere vedere tutte persone che hanno preso ferie per dare una mano a questa inizitiva. Un grazie particolare va soprattutto a Francesca Paradiso, l'addetta stampa della BluVolley che ha sapientemente divulgato la notizia, dando un supporto fondamentale alla riuscita della manifestazione. Grazie ai giocatori e agli allenatori - ad esempio il primo ad essere contattato è stato Andrea Anastasi che ha subito detto di si- che hanno voluto partecipare . Insomma abbiamo dimostrato che l'Italia in un momento di difficoltà si compatta e riesce a dare un segnale di forza e di solidarietà. Ora il tutto prosegue con l'asta delle magliette di Volley 4 Abruzzo sul nostro sito (e qui vorrei ringraziare ancora una volta Ferro Sport per aver offerto le maglie) e ancora ci sarà all'asta un Voucher offerto dalla Park Hotels di Limone sul Garda ( Hotel Gritti e Hotel Germano a Bardolino, Golf Hotel Paradiso a Peschiera) di un venerdì sabato e domenica in una delle strutture del gruppo, che si possono trovare sul sito http://www.parchotels.it/ Le nostre società di vertice si sono mosse all'unisono, e sia la Vital Nature Verona, che il pastificio Avesani hanno devoluto il loro ultimo incasso, i Redskins Cavaion e Benacus hanno giocato un amichevole dove hanno fatto una raccolta fondi che verrà versata sul nostro conto. Insomma una serie di iniziative che ci fanno ben sperare per il raggiungimento di una cifra che sia utile per il Comune di Paganica. L'unico (piccolo) neo è indubbiamente l'affluenza di pubblico. Io sinceramente mi aspettavo intorno alle quattro mila unità, ne mancano mille all'appello, ma so che queste mille daranno il loro contributo partecipando alla raccolta di fondi che alla fine è la vera cosa che conta di più”.
Horstink MVP dei quarti di finale dei play off scudetto22/04/2009

Horstink MVP dei quarti di finale dei play off scudetto

Robert Horstink si aggiudica il premio di TIM MVP dei Quarti di Finale Play Off Scudetto grazie alle due nomination ottenute in Gara 1 e Gara 2. Determinante nei successi delle prime due gare dell'Acqua Paradiso Gabeca Montichiari contro la Bre Banca Lannutti Cuneo, lo schiacciatore olandese ha ottenuto il riconoscimento a miglior giocatore anche in virtù dei 91 punti messi a segno nei cinque match disputati che l'hanno proiettato in testa alla classifica dei miglior realizzatori dei Play Off.
Mercoledì gara 2 di semifinale scudetto tra Cuneo e Trento21/04/2009

Mercoledì gara 2 di semifinale scudetto tra Cuneo e Trento

SERIE A1 TIM - SEMIFINALI PLAY OFF SCUDETTO: CUNEO CI RIPROVA DOMANI SERA CONTRO TRENTO L'entusiasmante Gara 1 tra Itas Diatec Trentino e Bre Banca Lannutti Cuneo terminata al tie-break con il successo dei trentini, ha fatto intendere che l'accesso alla Finale Scudetto tra queste due formazioni sarà combattuto ed avvincente. Nonostante gli infortuni occorsi ad entrambe le parti ad alcuni degli uomini punta delle due squadre (Nikolov e Platenik per Cuneo, Winiarski per Trento), gli uomini schierati in campo da Prandi e Stoytchev hanno dimostrato di saper essere determinanti nei momenti clou del match. Gara 2 in programma domani sera al Palasport di Cuneo assume già un'importanza particolare per la Bre Banca Lannutti. Ma la formazione che ha vinto la serie dei Quarti a Gara 5 e quella vista in campo domenica scorsa ha già dimostrato di saper recuperare dalle situazioni più difficili. Per l'Itas Diatec Trentino, un successo spianerebbe la strada verso un vantaggio importante e fondamentale. Al campo il compito di decretare il verdetto. FORMULA PLAY OFF - Quarti di Finale, Semifinali e Finale giocati al meglio delle cinque partite: la successione delle partite prevede la 1a, 3a ed eventuale 5a gara da giocare in casa della squadra con miglior classifica al termine della Regular Season. IL PROGRAMMA DELLE SEMIFINALI GARA 1 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-22; 25-15; 25-18) Itas Diatec Trentino - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-2 (25-19; 25-18; 30-32; 21-25; 15-10) GARA 2 Martedì 21 aprile 2009 Copra Nordmeccanica Piacenza - Lube Banca Marche Macerata 3-2 (20-25, 25-22, 20-25, 28-26, 15-11) Mercoledì 22 aprile, ore 20.30 Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT 2 (Satanassi - Gnani) BRE BANCA LANNUTTI CUNEO - ITAS DIATEC TRENTINO (0-1 nella serie) Nei Quarti di Finale: L'Itas Diatec Trentino ha eliminato la Tonno Callipo Vibo Valentia vincendo la serie 3-0. La Bre Banca Lannutti Cuneo ha eliminato l'Acqua Paradiso Gabeca Montichiari vincendo la serie 3-2. In Gara 1 di Semifinale: Itas Diatec Trentino - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-2. Precedenti: 26 (10 successi per Trento, 16 per Cuneo) I Precedenti nei Play Off: 4 (2 vittorie di Trento, 2 di Cuneo). Quarti di Finale 2006/07 Cuneo si aggiudica la serie 2-1. In questa Regular Season: Bre Banca Lannutti Cuneo - Itas Diatec Trentino 3-2. Itas Diatec Trentino - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-0. Ex: Nikola Grbic (a Cuneo dal 1997 al 1999) e Garcia Pires Ribeiro Riad (a Cuneo nel 2006/07). Francesco Fortunato (a Trento dal 2001 al 2003), Gregor Jeroncic e Vladimir Nikolov artefici della vittoria tricolore trentina nella passata stagione, Silvano Prandi (1° allenatore di Trento dal 2003 al 2005) e Camillo Placì allenatore delle giovanili trentine nel 2004/05. Tra gli ex anche il dirigente Giuseppe Cormio.
Sigla.com - Internet Partner