Archivio Campionato maschile

Lega maschile: nominate 2 commissioni di studio e di lavoro e di ammissione ai campionati24/03/2009

Lega maschile: nominate 2 commissioni di studio e di lavoro e di ammissione ai campionati

Il Consiglio di Amministrazione di Lega Pallavolo, ieri riunitosi a Bologna, ha eletto i propri Vice Presidenti, confermando Valter Lannutti (Cuneo) e Luciano Serenelli (Loreto). Nella riunione sono state, inoltre, nominate due Commissioni di studio e lavoro e la Commissione Ammissione Campionati. COMMISSIONE AMMISSIONE CAMPIONATI L'Avv. Guido Martinelli è il Segretario della Commissione Ammissione Campionati che ha il compito di certificare l'idoneità dei Club richiedenti la partecipazione ai Campionati 2009/10. La Commissione Ammissioni Campionati è composta da Stefano Baraldi, Marta Saccaro e Roberto Spera. COMMISSIONE PLANNING Presidente - Fiorenzo Signor (Bassano) Project leader - Massimo Righi (Lega Pallavolo) Componenti - Per la Serie A1: Giuseppe Cormio (Trento), Gabriele Cottarelli (Verona), Bruno Da Re (Modena), Enrico Marchioni (Montichiari), Marco Pistolesi (Cuneo), Stefano Recine (Macerata); per la Serie A2: Carlo Montanari (Mantova), Alberico Vitullo (Isernia). COMMISSIONE REGOLAMENTI Presidente - Albino Massaccesi (Macerata) Project Leader - Avv. Guido Martinelli (consulente legale Lega Pallavolo) Componenti - Per la Serie A1: Michele De Conti (Treviso), Marco Pistolesi (Cuneo), Iris Wintzek (Trento); per la Serie A2: Agostino Pantani (Santa Croce), Paolo Politi (Loreto).
Perugia la mina vagante, parola di Jack Sintini23/03/2009

Perugia la mina vagante, parola di Jack Sintini

Questa Rpa Luigi Bacchi.it è definita la mina vagante del campionato, Giacomo sei d’accordo? "Sono d’accordo, speriamo di confermarlo con i risultati sul campo anche nei play off scudetto. Subito la griglia ci mette di fronte ad un avversario non comodo, Piacenza sta tornando al gran completo. Non abbiamo niente da perdere, dobbiamo sfruttare il fatto di non avere grosse pressioni, siamo strafelici della stagione che abbiamo addosso, viviamo alla giornata, sperando di andare avanti il più possibile. Tranne l’ultima gara di Modena venivamo da 11 risultati utili consecutivi, 9 vittorie di fila, una sconfitta al tie break e un’altra affermazione per 3 a 0. Siamo in forma, arriviamo all’epilogo del campionato con grande consapevolezza nei nostri mezzi, per batterci dovranno riuscire a metterci in grande difficoltà, saremo un avversario rognoso". Quando avete fallito la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia il Presidente Claudio Sciurpa aveva minacciato di chiudere la squadra: cosa è cambiato da allora visto che in pratica poi avete sempre vinto? "Il nostro gruppo aveva i mezzi per poter reagire, la sfuriata più che lecita del nostro Presidente ci ha dato fastidio ma ci ha fatto arrabbiare ancor di più il non essere riusciti a centrare un obiettivo alla nostra portata, non riuscivamo ad esprimerci come avremmo voluto; abbiamo fatto un esame di coscienza, poi i risultati sono iniziati ad arrivare, dalle stalle alle stelle, è proprio il caso di dirlo. Quella serie lunghissima di vittorie ha fatto ricevere dal nostro allenatore Vincenzo di Pinto detto “Il mago di Turi” l’onore di tornare nella sua terra con l’elicottero del nostro Presidente; ha potuto riabbracciare la sua famiglia qualche giorno prima del previsto. Un ritorno a casa davvero trionfale". Sintini è in grandissima forma, parliamo della convocazione in maglia azzurra. Jack riuscirai a rubare il posto da titolare a Vermiglio? "Non credo. Valerio è fortissimo ed è ulteriormente migliorato negli ultimi anni. So di essere cresciuto anche io, sarei felicissimo di riuscire ad entrare nei primi 12, farò di tutto per migliorare ulteriormente. Vermiglio merita il posto da titolare per quello che dimostra sul campo. Spero di essere al suo fianco nelle partite che contano, poi più avanti chissà…."
I play off scudetto maschili, sul campo e su Sky Sport23/03/2009

I play off scudetto maschili, sul campo e su Sky Sport

LE SQUADRE PARTECIPANTI AI PLAY OFF SERIE A1 TIM 1a Lube Banca Marche Macerata 2a Itas Diatec Trentino 3a Bre Banca Lannutti Cuneo 4a RPA-LuigiBacchi.it Perugia 5a Copra Nordmeccanica Piacenza 6a Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 7a Tonno Callipo Vibo Valentia 8a Sisley Treviso RESTANO IN SERIE A1 Oltre alle otto squadre partecipanti ai Play Off Scudetto, faranno parte della Serie A1 2009/2010 Marmi Lanza Verona (9a), Trenkwalder Modena (10a), Stamplast Martina Franca (11a), Framasil Pineto (12a). LE SQUADRE RETROCESSE IN SERIE A2 Retrocedono in Serie A2 Yoga Forlì (13a) e Antonveneta Padova (14a) PROGRAMMA GARE QUARTI DI FINALE QUARTI DI FINALE PLAY OFF SCUDETTO GARA 1 Giovedì 26 marzo, ore 20.30 Lube Banca Marche Macerata -Sisley Treviso DIRETTA SKY SPORT 3 Itas Diatec Trentino - Tonno Callipo Vibo Valentia Lunedì 30 marzo, ore 20.30 Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari DIRETTA SKY SPORT 2 Martedì 31 marzo, ore 20.30 RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Copra Nordmeccanica Piacenza DIRETTA SKY SPORT EXTRA GARA 2 Domenica 29 marzo, ore 18.00 Sisley Treviso - Lube Banca Marche Macerata Tonno Callipo Vibo Valentia - Itas Diatec Trentino Domenica 5 aprile, ore 18.00 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 Lunedì 6 aprile, ore 20.30 Copra Nordmeccanica Piacenza - RPA-LuigiBacchi.it Perugia DIRETTA SKY SPORT 2 GARA 3 Mercoledì 8 aprile, ore 20.30 Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari DIRETTA SKY SPORT EXTRA Giovedì 9 aprile, ore 20.30 Lube Banca Marche Macerata - Sisley Treviso Itas Diatec Trentino - Tonno Callipo Vibo Valentia DIRETTA SKY SPORT 2 RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Copra Nordmeccanica Piacenza GARA 4 (eventuale) Sabato 11 aprile, ore 16.30 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Bre Banca Lannutti Cuneo *gara con copertura televisiva Domenica 12 aprile, ore 18.00 Sisley Treviso - Lube Banca Marche Macerata Tonno Callipo Vibo Valentia - Itas Diatec Trentino Copra Nordmeccanica Piacenza - RPA-LuigiBacchi.it Perugia *una delle tre gare domenicali verrà posticipata alle ore 18.30 per consentire la diretta Sky Sport 2 GARA 5 (eventuale) Mercoledì 15 aprile, ore 20.30 Lube Banca Marche Macerata - Sisley Treviso Itas Diatec Trentino - Tonno Callipo Vibo Valentia Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Copra Nordmeccanica Piacenza *copertura tv per uno dei quattro match
Alla Sisley Treviso la Boy League23/03/2009

Alla Sisley Treviso la Boy League

A Sestola la Sisley Treviso si aggiudica la TIM Boy League 2009, 14ª Coppa Enrico Bazan, trofeo Under 14 organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A in collaborazione con la Scuola di Pallavolo Anderlini Modena. La Sisley Treviso ha battuto in finale i pari età della GS Robur Ravenna conquistando la vittoria al 2° set. Nella finale per il 3°-4° posto, successo della Copra Nordmeccanica Piacenza contro SdP Volley Game Falconara. Nella finale per il 5°-6° posto, successo della Asystel Volley Milano sulla Mail Express Volley San Benedetto del Tronto. LA CLASSIFICA FINALE 1 Sisley Treviso 2 GS Robur Ravenna 3 Copra Nordmeccanica Piacenza 4 SdP Volley Game Falconara 5 Asystel Volley Milano 6 Mail Express Volley San Benedetto del Tronto I RISULTATI 1ª semifinale Sisley Treviso - SdP Volley Game Falconara 2-0 (25-16, 25-14) 2ª semifinale Copra Nordmeccanica Piacenza - GS Robur Ravenna 0-2 (23-25, 18-25) Finale 5°-6° posto Asystel Volley Milano - Mail Express Volley San Benedetto del Tronto 2-0 (25-18, 25-23) Finale 3°-4° posto Copra Nordmeccanica Piacenza - SdP Volley Game Falconara 2-1 (20-25, 26-24, 15-6) Finale 1°-2° posto GS Robur Ravenna - Sisley Treviso 0-2 (21-25, 15-25)
I numeri dell'ultima giornata di serie A1 maschile23/03/2009

I numeri dell'ultima giornata di serie A1 maschile

SERIE A1 TIM: I NUMERI DELLA TREDICESIMA GIORNATA DI RITORNO La Gara più Lunga: 02.03 Stamplast Martina Franca - Itas Diatec Trentino (3-2) La Gara più Breve: 01.09 Sisley Treviso - Bre Banca Lannutti Cuneo (3-0) Il Set più Lungo: 00.34 1° Set (29-27) Tonno Callipo Vibo Valentia - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari Il Set più Breve: 00.18 2° Set (25-18) Sisley Treviso - Bre Banca Lannutti Cuneo I TOP DI SQUADRA ATTACCO: 62,3% Sisley Treviso RICEZIONE: Pos. 79,6% Perf. 42,6% Sisley Treviso MURI VINCENTI: 14 Stamplast Martina Franca PUNTI: 85 Copra Nordmeccanica Piacenza BATTUTE VINCENTI: 8 Copra Nordmeccanica Piacenza I TOP INDIVIDUALI PUNTI: 31 Leandro Vissotto Neves (Itas Diatec Trentino) ATTACCHI PUNTO: 27 Leandro Vissotto Neves (Itas Diatec Trentino) SERVIZI VINCENTI: 4 Manuel Coscione (Stamplast Martina Franca) MURI VINCENTI: 5 Rob Bontje (Marmi Lanza Verona) e Robert Kromm (Antonveneta Padova) I MIGLIORI Alessandro Fei (Sisley Treviso - Bre Banca Lannutti Cuneo) Leonel Marshall (Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza) Manuel Coscione (Stamplast Martina Franca - Itas Diatec Trentino) Michal Lasko (Marmi Lanza Verona - Yoga Forlì) Angel Dennis (Trenkwalder Modena - RPA-LuigiBacchi.it Perugia) Elvis Contreras (Tonno Callipo Vibo Valentia - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari) Robert Kromm (Framasil Pineto - Antonveneta Padova)
La 26a giornata di A1 maschile: Macerata vince la regular season, Vibo nei play off scudetto22/03/2009

La 26a giornata di A1 maschile: Macerata vince la regular season, Vibo nei play off scudetto

L'ultima giornata di Regular Season della Serie A1 TIM ha consegnato la Tonno Callipo Vibo Valentia ai Play Off. La squadra di Jon Uriarte, vincente in casa contro l'Acqua Paradiso Gabeca Montichiari, stacca l'ultimo biglietto utile per il post season che a partire da giovedì 26 marzo vedrà otto formazioni sfidarsi per la conquista dello Scudetto 2008/09. Non ce l'ha fatta la Marmi Lanza Verona. Condannati dal risultato del PalaValentia, i gialloblu chiudono con un inutile successo al quinto set contro la Yoga Forlì, che saluta con una prova d'orgoglio la Serie A1 TIM, sul campo che solo un anno fa le aveva regalato la promozione ai Play Off. Il tie-break raggiunto contro Verona permette ai romagnoli di concludere la stagione al penultimo posto in classifica. Piccola consolazione anche per l'Antonveneta Padova che dopo 25 anni dà il suo arrivederci alla massima serie del Campionato con un successo per 3-0 contro la Framasil Pineto. Tra i padroni di casa, da segnalare il "Trofeo Gazzetta" consegnato a Rivaldo prima dell'inizio del match. Il confronto a distanza per il primato vedeva protagoniste la Lube Banca Marche Macerata e l'Itas Diatec Trentino. Al Fontescodella, Corsano e compagni giocano per divertirsi e divertire, dialogando sul campo con una Copra Nordmeccanica Piacenza tornata al completo dopo quasi due mesi. Avanti di due set, i padroni di casa perdono in concentrazione e lucidità nel corso del match, mentre dall'altra parte Piacenza ritrova un buon ritmo di gioco. E' Piacenza ad avere la meglio, violando l'imbattibilità del Fontescodella, ma la sconfitta di Macerata non le preclude il primo posto in Regular Season. In virtù della sconfitta al tie-break dell'Itas Diatec Trentino, la formazione marchigiana chiude la stagione regolare in vetta. La Stamplast Martina Franca da del filo da torcere a Grbic e compagni. Le due formazioni si prevalgono a corrente alternata, mettendo in campo tutte le energie a disposizione. Il tie-break è tutto a favore dei padroni di casa che salutano il pubblico con il secondo successo, dopo quello dell'andata, contro i Campioni d'Italia. Chiude la stagione con un successo di fronte al proprio pubblico la Trenkwalder Modena che al PalaPanini supera la RPA-LuigiBacchi.it Perugia in tre set. In allegato risultati, classifica e tabellini della serie A1 Tim.
La 27a giornata di A2 maschile: Loreto continua a inseguire la capolista S.Croce22/03/2009

La 27a giornata di A2 maschile: Loreto continua a inseguire la capolista S.Croce

La Esse-ti Carilo Loreto continua nella sua marcia vincente. Il PalaSerenelli si conferma ancora una volta inespugnabile e diventa tabù anche per la Samgas Crema. Equilibrati e divertenti i primi due parziali, entrambi decisi con il minimo scarto. Nel terzo parziale i padroni di casa prendono il sopravvento e chiudono con un netto 25-15 il match. Per gli uomini di Moretti si tratta di tre punti d'oro in quanto avvicinano ancora di più la capolista Codyeco Santa Croce, distante solo due lunghezze. Sugli altri campi, la dodicesima giornata di ritorno di Serie A2 TIM fa segnare il ritorno al successo dell'Andreoli Latina. Dopo quattro ko consecutivi, la squadra di Daniele Ricci ottiene tre punti sul campo della Gherardi Cartoedit Tratos Città di Castello e riprende la corsa verso i piani alti della classifica. A Santa Croce sul'Arno l'Edilesse Cavriago costringe la capolista al tie-break, ma i due punti conquistati dai padroni di casa consentono alla squadra di Dalù di allungare in classifica in attesa del risultato di Loreto. Sale a quota 52 la Bassano Volley, grazie ai tre punti ottenuti in casa contro la Wayel Bologna. Vince e convince la M. Roma Volley che, trascinata da Osvaldo Hernandez, supera per 3-1 l'Olio Pignatelli Isernia e si porta momentaneamente all'ottavo posto della classifica. Il tie-break contro la Nava Gioia del Colle coincide con la seconda sconfitta consecutiva della Canadiens Mantova dopo quella rimediata sette giorni fa contro Isernia. Chi fa un importante passo in avanti in classifica è la Sp Catania che in virtù del successo sulla Materdomini Volley.it Castellana Grotte si porta a più 5 dalla zona retrocessione. In allegato risultati, classifica e tabellini della serie A2 maschile Tim.
I risultati della prima giornata del Tim Boy League Final Six21/03/2009

I risultati della prima giornata del Tim Boy League Final Six

Si sono disputate oggi a Sestola (MO) le gare dei due Gironi della Final Six della TIM Boy League, che hanno designato le squadre qualificate per le Semifinali di domani. Questi i risultati della giornata: GIRONE "Q" ore 10.00 Mail Express Volley San Benedetto del Tronto - GS Robur Ravenna 2-1 (21-25, 25-16, 25-18) ore 16.00 GS Robur Ravenna - Sisley Treviso 2-1 (25-11, 25-19, 16-25) ore 18.00 Mail Express Volley San Benedetto del Tronto - Sisley Treviso 0-3 (17-25, 17-25, 8-25) GIRONE "R" ore 10.00 Copra Nordmeccanica Piacenza - Asystel Volley Milano 3-0 (25-20, 25-6, 25-15) ore 16.00 Asystel Volley Milano - SdP Volley Game Falconara 1-2 (25-23, 21-25, 19-25) ore 18.00 Copra Nordmeccanica Piacenza - SdP Volley Game Falconara 2-1 (23-25, 25-22, 25-20) CLASSIFICHE Girone Q Sisley Treviso pt 4 GS Robur Ravenna pt 3 Mail Express Volley San Benedetto d.T. pt 2 Girone R Copra Nordmeccanica Piacenza pt 5 SdP Volley Game Falconara pt 3 Asystel Volley Milano pt 1 Il Programma di Domenica 22 marzo SEMIFINALI ore 10.00 - Sisley Treviso - SdP Volley Game Falconara Copra Nordmeccanica Piacenza - GS Robur Ravenna FINALE 5° - 6° POSTO Ore 11.30 Asystel Volley Milano - Mail Express Volley San Benedetto d.T. FINALE 1° - 2° POSTO Ore 15.30
Sabato al via la Final Six di Boy League19/03/2009

Sabato al via la Final Six di Boy League

Sabato 21 marzo, alle ore 10.00 presso il Palasport di Sestola (MO), prenderà il via la Final Six della TIM Boy League, 14a Coppa Enrico Bazan, evento organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A in collaborazione con la Scuola di Pallavolo Anderlini. La TIM Boy League 2008/09 ha visto ai blocchi di partenza 30 formazioni che si sono affrontate in gironi da tre squadre l'uno nella Prima Fase. Le prime dieci classificate e le otto migliori seconde della Prima Fase si sono qualificate per la Seconda Fase, composta da un totale di 18 formazioni suddivise a loro volta in gironi da tre. Le sei squadre vincitrici dei rispettivi concentramenti della Seconda Fase hanno acquisito il diritto a partecipare alla Final Six di Sestola. Le finaliste, suddivise in due gironi da tre squadre, si affronteranno a partire da sabato in gare di sola andata; dall'esito dei gironi si conosceranno i nomi delle formazioni che domenica, alle 15.30, si contenderanno la Coppa Enrico Bazan, vinta lo scorso anno dalla Sisley Treviso. IL PROGRAMMA Sabato 21 marzo ore 10.00 A: Mail Express Volley San Benedetto del Tronto - GS Robur Ravenna (Girone Q) B: Copra Nordmeccanica Piacenza - Asystel Volley Milano (Girone R) ore 16.00 Perdente A - Sisley Treviso (Girone Q) Perdente B - SdP Volley Game Falconara (Girone R) ore 18.00 Vincente A - Sisley Treviso (Girone Q) Vincente B - SdP Volley Game Falconara (Girone R) Domenica 22 marzo ore 10.00 1a Semifinale 2a Semifinale ore 11.30 Finale 5° - 6° posto Finale 3° - 4° posto ore 15.30 FINALE 1°- 2° POSTO ALBO D'ORO 1996 Las Daytona Modena 1997 Cassa di Risparmio Ravenna 1998 Alpitour Traco Cuneo 1999 TNT Alpitour Cuneo 2000 Sisley Treviso 2001 Conad Forlì 2002 Esse-Ti Carilo Loreto 2003 Albero del Volley V3 Parma 2004 Lube Banca Marche Macerata 2005 Samia Schio 2006 Scuola di Pallavolo Anderlini Cimone Modena 2007 Lube Banca Marche Macerata 2008 Sisley Treviso
Le gare in programma nel prossimo turno di serie A2 maschile19/03/2009

Le gare in programma nel prossimo turno di serie A2 maschile

SERIE A2 TIM: IL PROGRAMMA E GLI ARBITRI DELLA DODICESIMA GIORNATA DI RITORNO Domenica 22 marzo, ore 18.00 Sp Catania - Materdomini Volley.it Castellana Grotte (Zucca - Marchello) Gherardi Cartoedit Tratos Città di Castello - Andreoli Latina (Florian - Carrara) Bassano Volley - Wayel Bologna (Andreoni - Bertoletti) Codyeco S. Croce - Edilesse Cavriago (Cerquoni - Balboni) Canadiens Mantova - Nava Gioia del Colle (Contini - Trevisan) M. Roma Volley - Olio Pignatelli Isernia (Feriozzi - Zingoni) Domenica 22 marzo, ore 20.30 Esse-ti Carilo Loreto - Samgas Crema DIRETTA SNAI SAT (Bellini - Turtù) Riposa:La Nef Castelfidardo CLASSIFICA Codyeco S.Croce 55, Esse-Ti Carilo Loreto 52, Bassano Volley 49, Andreoli Latina 45, Olio Pignatelli Isernia 43, Nava Gioia del Colle 42, Canadiens Mantova 41, Samgas Crema 36, M. Roma Volley 34, Materdomini Volley.it Castellana Grotte 31, Wayel Bologna 29, Sp Catania 27, Edilesse Cavriago 24, La Nef Castelfidardo 19, Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello 19. Note: 1 Incontro in più: Codyeco S.Croce, Materdomini Volley.It Castellana Grotte, Sp Catania, La Nef Castelfidardo.
Ancora da definire 4 posizioni dei play off scudetto maschili19/03/2009

Ancora da definire 4 posizioni dei play off scudetto maschili

Il risultato dell'anticipo della ventiseiesima giornata tra Sisley Treviso e Bre Banca Lannutti Cuneo, oltre ad aver promosso i trevigiani al post season 2008/09, ha cristallizzato le posizioni dal 3° al 6° posto. Le restanti gare, in programma domenica a partire dalle ore 18.00, decideranno chi conquisterà il primato attualmente conteso dalla Lube Banca Marche Macerata e dalla Itas Diatec Trentino e chi farà suo l'ultimo pass per i Play Off Scudetto tra Tonno Calllipo Vibo Valentia e Marmi Lanza Verona. Definiti i quarti di finale Bre Banca Lannutti Cuneo (3)- Acqua Paradiso Gabecca Montichiari (6) e RPA-LuigiBacchi.it Perugia (4) - Copra Nordmeccanica Piacenza (5), ne restano da scrivere ancora due. LUBE BANCA MARCHE MACERATA E' prima se vince con qualsiasi punteggio. E' prima se perde 3-0, 3-1 e l'Itas Diatec Trentino perde con qualsiasi punteggio (una sconfitta dei trentini al tie break porterebbe le due formazioni a pari punti, ma Macerata avrebbe una vittoria in più). E' seconda se perde al tie break e l'Itas Diatec Trentino vince con qualsiasi punteggio (in caso di vittorie al tie break dei trentini, infatti, le due squadre si troverebbe con lo stesso numero di punti e vittorie, ma passerebbero al comando per quoziente set, 2,12 vs 2,02) ITAS DIATEC TRENTINO E' prima se vince con qualsiasi punteggio e la Lube Banca Marche Macerata perde con qualsiasi punteggio. SISLEY TREVISO E' settima se entra la Marmi Lanza tra le otto protagoniste dei Play Off Scudetto. E' settima se entra la Tonno Callipo Vibo Valentia tra le otto protagoniste, ma è sconfitta da Montichiari con qualsiasi punteggio. E' ottava se entra la Tonno Callipo Vibo Valentia tra le otto protagoniste, ma è vincente su Montichiari con qualsiasi punteggio (in caso di vittoria al tie break, le due squadre sarebbero a pari punti, ma i calabresi sarebbero settimi per numero di vittorie) TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA E' nel tabellone dei Play Off Scudetto se conquista almeno un punto nella partita con Montichiari E' settima se vince con qualsiasi punteggio. E' ottava se perde con qualsiasi punteggio e la Marmi Lanza Verona non vince per 3-0 o 3-1. MARMI LANZA VERONA E' ottava se vince per 3-0 o 3-1 e la Tonno Callipo Vibo Valentia non conquista nessun punto. SERIE A1 TIM: IL PROGRAMMA E GLI ARBITRI DELLA TREDICESIMA GIORNATA DI RITORNO Giocata ieri: Sisley Treviso - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-0 (25-19; 25-18; 27-25) Domenica 22 marzo, ore 18.00 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza DIRETTA SKY SPORT 2 (Cipolla - Castagna) Stamplast Martina Franca - Itas Diatec Trentino (Ippoliti - Caldarola) Marmi Lanza Verona - Yoga Forlì (Padoan - Sobrero) Trenkwalder Modena - RPA-LuigiBacchi.it Perugia (Pol - Satanassi) Tonno Callipo Vibo Valentia - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari (Giani - Cappello) Framasil Pineto - Antonveneta Padova (Perri - Mastrodonato) CLASSIFICA Lube Banca Marche Macerata 56, Itas Diatec Trentino 55, Bre Banca Lannutti Cuneo 53, RPA-LuigiBacchi.it Perugia 50, Copra Nordmeccanica Piacenza 46, Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 42, Sisley Treviso 38, Tonno Callipo Vibo Valentia 36, Marmi Lanza Verona 34, Trenkwalder Modena 30, Stamplast Martina Franca 26, Framasil Pineto 25, Yoga Forlì 20, Antonveneta Padova 17. Note: 1 Incontro in più: Bre Banca Lannutti Cuneo, Sisley Treviso.
Vince Treviso e conquista matematicamente i play off scudetto18/03/2009

Vince Treviso e conquista matematicamente i play off scudetto

SISLEY TREVISO - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3-0 (25-19, 25-18, 27-25) Sisley Treviso: Fei 25, Papi 7, Farina (L), Kohut 9, Antonov, Endres 7, Cisolla 11, Daldello, Garcia 4. Non entrati Bortolozzo, Saitta, Salmon. All. Dall'Olio Bre Banca Lannutti Cuneo: Wijsmans 15, Rossi 2, Gonzalez 1, Fortunato 5, Vergnaghi (L), Nikolov 16, Curti 2, Abbadi 6, Pieri (L), Platenik. Non entrati Ariaudo, Nuti, Biribanti. All. Prandi Arbitri: Rapisarda - Puecher Note - In tribuna presente Matteo Tagliariol, oro a Pechino 2008 (spada individuale). Spettatori 1400, incasso 5300, durata set: 23', 18', 28'; tot: 69'. Sotto pressione, la Sisley Treviso mostra il meglio di sé. Il dentro o fuori che l'andamento della stagione ha scritto come tema per l'anticipo dell'ultima giornata di ritorno della Serie A1 TIM fa scattare l'orgoglio orogranata sin dai primi scambi con la Bre Banca Lannutti Cuneo. Non appare un caso, quindi, se i primi palloni Ricardo li affidi a Cisolla, Papi e Fei, i tre pilastri italiani della formazione. La regia del brasiliano è una delle chiavi del primo parziale, le sue alzate mandano in tilt il muro piemontese che fatica a leggere le sue intenzioni e le percentuali in attacco dei trevigiani schizzano in alto. La Sisley Treviso non è solo attacco ma anche un servizio estremamente ficcante, Pupo Dall'Olio ha chiesto a tutti di battere in salto e di rischiare. Da questo fondamentale Papi e compagni raccolgono due ace. Al contrario la Bre Banca Lannutti Cuneo non riesce ad essere altrettanto incisiva ed a trovare contromosse per contendere il primo parziale ai padroni di casa. Ancora più disarmante il monologo trevigiano nel secondo set, l'attacco piemontese non trova sbocchi, controllato a vista dal muro e dalla difesa di Treviso. La formazione di Prandi non ha il solito ritmo partita e la Sisley cinicamente si porta sul 2-0. Nella terza frazione la partita si accende. Una leggera flessione della formazione di Dall'Olio e la reazione della Bre Banca Lannutti Cuneo regalano equilibrio. Dall'8-8 le formazioni vanno a braccetto, ma è Cuneo a provare la fuga portandosi sul 20-22. Ricardo dalla linea dei nove metri la gela con due ace che inchiodano il punteggio sul 24-23. Cuneo annulla il primo match point e conquista la sua prima palla set della partita sfruttando un'indecisione trevigiana: Nikolov vola in alto e firma il 24-25. La risposta è affidata ad un attacco di Fei e ad un muro di Kohut. La pressione, ora, è solo di Cuneo che con un errore di Nikolov lascia set e partita alla Sisley Treviso. Con questa vittoria la Sisley Treviso scaccia il fantasma dell'eliminazione dai Play Off scudetto e conquista con la matematica la sua partecipazione al post season 2008/09, lasciando alla Tonno Callipo Vibo Valentia e alla Marmi Lanza Verona l'ultimo duello.
Sigla.com - Internet Partner