Archivio Campionato maschile

La 21a giornata di A2 maschile: Bassano e S.Croce inseguono Latina08/02/2009

La 21a giornata di A2 maschile: Bassano e S.Croce inseguono Latina

Bassano Volley e Codyeco Santa Croce sempre lanciate all'inseguimento dell'Andreoli Latina che, pur soffrendo sul campo della Materdomini Volley.it Castellana Grotte, riesce a chiudere il tie break a proprio favore con Leondino Giombini ancora in forma TIM Cup A2. Per l'opposto sono 33 i punti firmati a fine partita. La prestazione eccellente dello schiacciatore dell'Andreoli Latina è eguagliata da Marcel Gromadowski della Wayel Bologna. Gli emiliani perdono al tie break in casa della La Nef Castelfidardo, ma mostrano l'opposto polacco nella forma che aveva caratterizzato l'avvio di campionato. Le dirette inseguitrici della capolista, Codyeco Santa Croce e Bassano Volley conquistano punti per non staccarsi dalla prima posizione, sinonimo di promozione diretta. La Codyeco Santa Croce supera l'amarezza della Coppa Italia con una rotonda vittoria per 3-0 sulla Esse-ti Carilo Loreto, mentre la Bassano Volley chiude al tie break la sfida con la Sp Catania. Buona la prova di Matheus per i catanesi, al ritorno nel campionato italiano. Ancora tabù la Nava Gioia del Colle per la M. Roma Volley. Primo set a parte, i pugliesi dettano il ritmo del gioco agli avversari. Nel posticipo vittoria di Isernia a Reggio Emilia per 3-1 sull'Edilesse Cavriago. SERIE A2 TIM - I risultati della ventunesima giornata Canadiens Mantova - Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello 3-1 (25-16; 25-23; 21-25; 25-22) Codyeco S.Croce - Esse-ti Carilo Loreto 3-0 (25-23; 25-12; 25-16) La Nef Castelfidardo - Wayel Bologna 3-2 (25-20; 20-25; 25-22; 31-33; 15-7) Sp Catania - Bassano Volley 2-3 (25-19; 19-25; 25-23; 19-25; 9-15) Materdomini Volley.It Castellana Grotte - Andreoli Latina 2-3 (28-26; 22-25; 21-25; 25-13; 14-16) Nava Gioia del Colle - M. Roma Volley 3-1 (22-25; 25-15; 25-16; 25-21) Edilesse Cavriago - Olio Pignatelli Isernia 1 - 3 (26-24, 20-25, 22-25, 22-25) Turno di riposo: Samgas Crema In allegato classifica e tabellini della 21a giornata di A2 maschile.
La pallavolo di serie A maschile in tv e radio nel week-end06/02/2009

La pallavolo di serie A maschile in tv e radio nel week-end

Domenica 8 febbraio 2009 DIRETTA SKY SPORT 2 RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Copra Nordmeccanica Piacenza a partire dalle ore 18.30. Commento di Stefano Locatelli e Fabio Vullo. Bordo campo con Luisa Gamberini. DIRETTA SNAI SAT (ch 220 SKY) Edilesse Cavriago - Olio Pignatelli Isernia a partire dalle ore 20.25. Commento di Lanfranco Dallari. "VOLLEY TIME WEB RADIO" Le emozioni live dei Campionati di Serie A1 e A2 TIM si potranno ascoltare collegandosi al sito www.legavolley.fm. Cuneo e Forlì per la A1 TIM e Santa Croce, Castellana Grotte per la Serie A2 TIM i campi principali della giornata, con collegamenti flash da tutte le altre sedi di gioco. Il tutto, a partire dalle 17.50, anche all'indirizzo www.legavolley.it. "PALLAVOLANDO" - RADIO RAI 1 Settima giornata di ritorno della Serie A1 TIM in diretta sulle frequenze di Pallavolando a partire dalle 18.30 con Simonetta Martellini, dal campo centrale di Cuneo per la sfida tra Bre Banca Lannutti e Lube Banca Marche Macerata. Durante il programma, aggiornamenti in tempo reale con Ennio Bellucci da Roseto degli Abruzzi e Augusto Bleggi da Trento. STUDIO SPORT - TG5 SPORT I magazine sportivi in onda domenica sera su Italia 1 e Canale 5 proporranno un servizio sulla 7ª giornata di ritorno del 64° Campionato Serie A1 TIM attraverso le immagini di Itas Diatec Trentino - Trenkwalder Modena. SPORTITALIA In settimana, all'interno di una puntata di "PRIMA ORA", la rubrica quotidiana di Sportitalia in onda tutti i giorni, a partire dalle 24.00, andranno in onda le immagini della sfida tra Itas Diatec Trentino e Trenkwalder Modena. Lunedì 9 febbraio 2009 DIFFERITA SNAI SAT Edilesse Cavriago - Olio Pignatelli Isernia a partire dalle ore 10.00. Commento di Lanfranco Dallari. DIRETTA SKY SPORT 2 Antonveneta Padova - Marmi Lanza Verona a partire dalle ore 20.00. Commento di Marco Nosotti e Andrea Zorzi. Bordo campo con Pietro Colnago. LE TRASMISSIONI ALL'ESTERO ESPN BRASIL e CZECH TELEVIZE - trasmetteranno in differita venerdì 12 febbraio la gara RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Copra Nordmeccanica Piacenza. AL JAZEERA SPORT, SPORT KLUB SLOVENIA, ORANGE TV e RING TV - trasmetteranno in diretta RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Copra Nordmeccanica Piacenza e Antonveneta Padova - Marmi Lanza Verona. I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno le due sfide in diretta SKY Sport in mondovisione grazie alle proprie dirette streaming, visibili solamente all'estero.
Jan Stokr è il Tim MVP del mese di gennaio03/02/2009

Jan Stokr è il Tim MVP del mese di gennaio

Jan Stokr è il TIM MVP del mese di gennaio. L'opposto della RPA-LuigiBacchi.it Perugia si è aggiudicato l'ambito riconoscimento grazie alle tre nomination conquistate nelle ultime partite prima della pausa che ha lasciato spazio alla TIM Cup A1, ovvero contro la Lube Banca Marche Macerata, l'Antonveneta Padova e la Tonno Callipo Vibo Valentia. In queste gare il giocatore ceco è sempre stato protagonista in campo con una media punti superiore ai 27 per gara. Con i suoi attacchi ha contribuito sensibilmente alla risalita in classifica della RPA-LuigiBacchi.it Perugia che ora occupa la quinta posizione con 35 punti. Il premio verrà consegnato in occasione della prossima gara casalinga della formazione umbra, in programma domenica alle ore 18.30 al PalaEvangelisti contro la Copra Nordmeccanica Piacenza; la gara sarà trasmessa in diretta su SKY Sport 2.
Lega Pallavolo maschile serie A: a Forlì il primo passo per una pallavolo sostenibile02/02/2009

Lega Pallavolo maschile serie A: a Forlì il primo passo per una pallavolo sostenibile

Si è svolta oggi, presso il Globus Hotel di Forlì, la riunione organizzata dalla Lega Pallavolo Serie A e aperta agli atleti, ai tecnici e ai procuratori della Serie A. In apertura dei lavori la Lega Pallavolo ha preso atto, con soddisfazione, che l'AIPAV (associazione giocatori) ha raccolto la quasi unanimità delle deleghe dei giocatori di Serie A a rappresentarli, legittimandone pertanto la partecipazione. I quasi cinquanta presenti, in un clima di grande cordialità e collaborazione, hanno discusso costruttivamente sul difficile momento attraversato dall'economia globale e dal mondo del volley. In particolare il Presidente Diego Mosna, nelle veci di portavoce dell'Assemblea tenutasi il 16 gennaio u.s., ha proposto alle parti chiamate in causa una riduzione del 15% della parte eccedente i compensi superiori agli euro 30.000 per la Serie A1 e agli euro 20.000 per la Serie A2. I presenti hanno deciso di aggiornarsi a lunedì 9 febbraio a Bologna per discutere della proposta. La Lega Pallavolo ha inoltre annunciato l'intenzione di modificare la formula dei Campionati di Serie A, previa verifica con la FIPAV; in particolare nella stagione 2009/10 viene prevista una sola retrocessione in Serie A2 (e di conseguenza una sola promozione dalla A2 con la formula dei play off), mentre dalla stagione 2010/11 il campionato di Serie A2 verrebbe ridotto a 14 squadre qualora si trovasse un equilibrio nel meccanismo delle promozioni/retrocessioni tra la Serie A2 e la B1.
Macerata ha vinto la Coppa Italia di A1 maschile01/02/2009

Macerata ha vinto la Coppa Italia di A1 maschile

La Lube Banca Marche Macerata vince la TIM Cup A1 2008/09. In finale i marchigiani hanno sconfitto la Bre Banca Lannutti Cuneo con il punteggio di 3-1 (25-21; 15-25; 25-20; 25-23) davanti ad 8100 spettatori. Doppietta di Macerata che per il secondo anno consecutivo vince la TIM Cup A1 e per Valerio Vermiglio, MVP della finale. LUBE BANCA MARCHE MACERATA - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3-1 (25-21, 15-25, 25-20, 25-23)LUBE BANCA MARCHE MACERATA: Lebl 13, Giovi (L), Vermiglio 2, Bartoletti, Martino 15, Monopoli, Corsano (L), Santana 8, Omrcen 21, Swiderski 13, Podrascanin. Non entrati Snippe, Saraceni. All. De Giorgi Ferdinando. BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 17, Gonzalez 7, Fortunato 9, Vergnaghi (L), Nikolov 23, Nuti, Curti 5, Abbadi 2, Biribanti, Pieri (L), Platenik 6. Non entrati Ariaudo, Rossi. All. Prandi Silvano. ARBITRI: Saltalippi - Santi. NOTE - Spettatori 8600, durata set: 28', 22', 25', 28'; tot: 103'. Una straordinaria Lube Banca Marche conquista la quarta Coppa Italia della sua ormai prestigiosissima storia: battuta Cuneo 3-1 in finale (25-21, 15-25, 25-20, 25-23), in un Pala fiera di Forlì esaurito sino all’inverosimile e imbottito di tifosi biancorossi (almeno 500), arrivati da Macerata a bordo di tre pullman organizzati dalla società e mezzi propri. Per la società cuciniera dei patron Fabio Giulianelli e Luciano Sileoni si tratta dell’undicesimo trofeo messo in bacheca, dopo uno scudetto, una Champions League, tre Coppe Cev, due Supercoppe Italiane e le tre precedenti coppe Italia conquistate nel 2001, 2003, e 2008. Valerio Vermiglio votato Mvp della partita, che ha visto in Igor Omrcen il miglior realizzatore con 21 palloni messi a terra.
Latina conquista la Coppa Italia di serie A2 maschile01/02/2009

Latina conquista la Coppa Italia di serie A2 maschile

ANDREOLI LATINA - NAVA GIOIA DEL COLLE 3-1 (25-23, 25-18, 24-26, 33-31) Andreoli Latina: Tomassetti, Torre, Cortina (L), Sbrolla, De Cecco, Scuderi (L), Rosalba 15, Kovacevic 8, Tomasello 6, De Cecco 4, Moretti 19, Giombini 25, De Marchi. All. Ricci Daniele. Nava Gioia Del Colle: De Andrade Silva 21, Rizzo (L), Concina, De Giorgi 1, Manassero, Rigoni 2, Polidori 6, Nuzzo 28, Belardi 2, Giosa 7, Niero, Gatto (L). Non entrati Dias. All. Cannestracci Jorge. Arbitri: Daniele Zucca, Giulio Astengo. NOTE - Spettatori 5900, durata set: 26', 23', 32', 35'; tot: 116' MVP: Leondino Giombini E' l'Andreoli Latina la formazione vincitrice della TIM Cup A2 2008/09. La vittoria nella finale contro la Nava Gioia del Colle vale la conquista della prima coppa nella storia della formazione pontina. Una vittoria sofferta, ma voluta. Grande lo spettacolo in campo, merito anche alla Nava Gioia del Colle, accompagnata da più di centocinquanta tifosi, capace di mettere in campo una prestazione caparbia che per lunghi tratti ha messo in difficoltà la formazione che poi si è aggiudicata il trofeo. La festa, però, alla fine l'hanno fatta i tifosi di Latina, assieme ai propri giocatori che hanno trovato in Leondino Giombini un costante punto di forza nel proprio attacco; è lui, al termine della gara, l'MVP dell'incontro autore di 25 punti finali. Da sottolineare anche la prestazione di Daniele Moretti che chiude la partita con il 75% in attacco e 7 muri punto. La Nava deve rinunciare oggi al proprio bomber principe Dias, sostituito da Nuzzo, autore di una prova maiuscola con 28 punti. E' un primo set che diverte, e non poco, il pubblico presente. Mentre i tifosi gioiesi sparano fuori tutta la loro la loro voce vedendo Diogo e compagni aprire il match con un break di 1 a 5. Il muro di Moretti serve per accorciare il divario (4-6); le difese e la grande prestazione in contrattacco riportano sotto l'Andreoli. De Cecco e Moretti firmano il'11 a 10, primo vantaggio pontino dell'incontro. Al secondo time out tecnico, però, conduce la Nava, che mette a terra il sedicesimo punto con Nuzzo. Da qui alla fine è una lotta punto su punto. Ma nel finale, è un contrattacco chiuso da Giombini a fare la differenza, proprio quello che regala ai ragazzi di Daniele Ricci il primo set ball, poi concretizzato sempre dall'opposto che chiude sul 25 a 23.
Domenica a Forlì si assegna la Coppa Italia di serie A2 maschile31/01/2009

Domenica a Forlì si assegna la Coppa Italia di serie A2 maschile

ANDREOLI LATINA - NAVA GIOIA DEL COLLE ALLA RICERCA DEL PRIMO SUCCESSO E' tempo di finale anche in TIM CUP A2 che domani, per la prima volta nella sua storia, verrà inserita nel programma di Champion Volley Land 2009. Protagoniste due debuttanti: l'Andreoli Latina e la Nava Gioia del Colle per un match che si preannuncia particolarmente equilibrato, considerate le due sfide di Campionato, entrambe finite al tie break. Con un triplice 3-1 l'Andreoli Latina ha scritto il proprio cammino che l'ha condotta dalla qualificazione dei Quarti di Finale di TIM CUP A2, grazie alla terza posizione al termine del girone di andata, alla Finale. Olio Pignatelli Isernia e Codyeco Santa Croce le formazioni affrontate dai pontini rispettivamente nei Quarti ed in Semifinale. Più difficile il percorso della Nava Gioia del Colle che ha superato, grazie al Golden Set la Esse-ti Carilo Loreto. De Giorgi e compagni, poi, hanno dato vita ad una vera e propria battaglia in Semifinale con la M. Roma Volley, riaprendo una partita che sembrava chiusa dai laziali dopo il loro 2-0. SKY Sport e Volley Time Web Radio la vetrina live della manifestazione. TIM CUP A2 FINALE Domenica 1 febbraio - PalaFiera, Forlì Ore 16.00 Andreoli Latina - Nava Gioia del Colle DIRETTA SKY SPORT 2 Astengo - Zucca ANDREOLI LATINA - NAVA GIOIA DEL COLLE Precedenti: 1 (1 vittoria Gioia del Colle, 1 vittoria Latina) Precedenti in TIM CUP A1: Nessun precedente Ex: Michele De Giorgi (a Latina nella stagione 2000/01), Giovanni Polidori (a Latina dalla stagione 1997 al 1999), Alessandro Giosa (a Latina nella stagione 2003/04). La storia di Latina in Coppa Italia: Conta già 3 partecipazioni alla Coppa Italia A2 nella sua attuale formulazione, dal 1998/99 al 2000/01, non superando mai i quarti di finale. Ha partecipato 3 volte alla Coppa Italia di A1 e una volta alla Coppa Italia nella sua edizione unificata A1/A2. La storia di Gioia del Colle: E' la prima partecipazione alla TIM CUP A2. Giacomo Tomasello (Andreoli Top Volley Latina): "Sicuramente è l'occasione giusta per rilanciare il nostro campionato. Arriviamo carichi a questo appuntamento, è una finale che ci può dare grande morale: vogliamo vincere qualcosa d'importante con questo gruppo. Di certo non sarà una partita facile, ma nessuna lo è a questo punto della stagione, specie contro squadre così attrezzate come Gioia del Colle. Ora, comunque, siamo ad un passo dal primo traguardo. Raggiunto questo poi dovremo rituffarci con la testa nel campionato perché anche lì non vogliamo mollare e vogliamo arrivare fino in fondo". Gianluca Nuzzo (Nava Gioia del Colle): "E' una bella soddisfazione ritrovarsi a Forlì da protagonisti siamo davvero felici. Adesso dobbiamo solo cercare di non deludere le aspettative. Abbiamo raggiunto un grande obiettivo, grazie al lavoro di un gruppo che più volte ha dimostrato che nelle difficoltà sa emergere e imporsi. Proprio quello che è successo contro la Roma Volley. Domani sarà una gara aperta a qualsiasi risultato, impossibile fare previsioni. Una cosa è certa: faremo del nostro meglio per alzare il trofeo al cielo!".
Coppa Italia di serie A1 maschile: Macerata e Cuneo conquistano la finale31/01/2009

Coppa Italia di serie A1 maschile: Macerata e Cuneo conquistano la finale

LUBE BANCA MARCHE MACERATA - COPRA NORDMECCANICA PIACENZA 3-1 (21-25; 25-19; 25-21; 25-22) LUBE BANCA MARCHE MACERATA: Lebl, Giovi (L), Vermiglio, Bartoletti, Snippe 5, Martino 6, Monopoli, Corsano (L), Santana 8, Omrcen 29, Swiderski 9, Podrascanin 9. Non entrati Saraceni. All. De Giorgi Ferdinando. COPRA NORDMECCANICA PIACENZA: Rak 10, Pampel 17, Insalata, Meoni 3, Marshall 19, Grassano 7, Boninfante, Zlatanov 1, Durante (L), Dunnes 1, Bjelica 9. Non entrati Zingaro. All. Lorenzetti Angelo. ARBITRI: Roberto Boris, Sandro La Micela. NOTE - Spettatori 4000, incasso 33000, durata set: 27', 26', 27', 28'; tot: 108'. MVP: Igor Omrcen La Lube Banca Marche Macerata vince la prima semifinale della TIM Cup A1. La vittoria per 3 a 1 dei marchigiani contro la Copra Nordmeccanica Piacenza li porta in finale per il secondo anno consecutivo e per i ragazzi di De Giorgi, che attendono di sapere chi dovranno sfidare nell'ultimo atto della competizione, ora c'è la possibilità di confermarsi in Coppa Italia dopo la vittoria dello scorso anno. La Lube sfodera una prova continua dopo un primo set in chiaro scuro, al cospetto di una Copra Nordmeccanica che comunque, alla fine ha sfiorato la possibilità di andare al tie break. SISLEY TREVISO - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 2-3 (16-25, 25-19, 17-25, 25-19, 13-15) SISLEY TREVISO: Bortolozzo Matteo, Dolfo, Fei 23, Papi 5, Farina (L), Kohut 10, Saitta, Antonov, Endres 11, Cisolla 14, Garcia 6. Non entrati Daldello. All. Dall'Olio Francesco. BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 21, Gonzalez 4, Fortunato 10, Vergnaghi (L), Nikolov 18, Nuti, Curti 5, Abbadi 9, Biribanti, Pieri (L), Platenik. Non entrati Ariaudo, Rossi. All. Prandi Silvano. ARBITRI: Fabrizio Pasquali, Vittorio Sampaolo. NOTE - Spettatori 4200, incasso 35000, durata set: 21', 22', 23', 23', 17'; tot: 106'. La Bre Banca Lannutti Cuneo è la seconda finalista della TIM Cup A1. La vittoria nella semifinale contro la Sisley Treviso, vale il pass per l'ultimo atto della competizione. Un ultimo atto che sarà ospitato, ancora una volta, al PalaFiera di Forlì, alle ore 18. TIM CUP A1 Final Four - I risultati Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-1 (21-25; 25-19; 25-21; 25-22) Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Treviso 3-2 (25-16; 19-25; 25-17; 19-25; 15-13) Domenica 1 febbraio ore 18.30 La FinaleLube Banca Marche Macerata - Bre Banca Lannutti Cuneo
Ecco la festa di VolleyLand 2009: le semifinali tra Macerata-Piacenza e Cuneo-Treviso30/01/2009

Ecco la festa di VolleyLand 2009: le semifinali tra Macerata-Piacenza e Cuneo-Treviso

CHAMPION VOLLEY LAND 2009 ED E' SUBITO FESTA Le porte del PalaFiera di Forlì si sono aperte alle ore 9.00. I primi a varcare la soglia sono stati gli alunni della classe 2° A della Scuola Media "Girolamo Mercuriale" di Romiti. Sui loro volti curiosità ed entusiasmo. Alle ore 9.30 l'inizio delle gare sui 12 campi da Minivolley allestiti e dei tornei Open, 4x4 Under 14 e Under 16. Scattata immediatamente anche la corsa al gadget e la collezione degli autografi dei primi atleti in giro nella Fun Area e nella Volley Gallery. Tra i primi giocatori della Serie A TIM ad aggirarsi tra gli stand gli atleti della Yoga Forlì: Hubert Henno, Davide Bellini, Max Di Franco e Alfonso Bendi. Gettonatissima sin dai primi minuti la "Champion Volley School" con Sidao e Ciabattini della Trenkwalder Modena ad insegnare i primi palleggi. Nel campo accanto altri due insegnanti provenienti direttamente dalla Serie A2 TIM: Rocchini e Falaschi della Codyeco Santa Croce. Alle ore 11.30 fischio di inizio per la seconda edizione della "Fans Cup", il torneo delle tifoserie, con la prima partita in programma tra i sostenitori della Copra Nordmeccanica Piacenza e della Marmi Lanza Verona. IL PROGRAMMA SABATO 31 GENNAIO Ore 9.00 Apertura Champion Volley Land (Volley Gallery - Fun Area) Corso di aggiornamento nazionale per Allenatori (c/o Grand Hotel di Castrocaro Terme) 9.30-20.00 Champion Minivolley (Fun Area) Gare 4x4 Under 14 e 16 (Fun Area) Gare Open (Fun Area) 10.00-12.30 13.30-17.00 Champion Volley School - "Gioca e impara col Campione" (Fun Area) 10.00 FANS CUP - Il torneo delle tifoserie (Fun Area) Incontro Arbitri (c/o sala convegni Fiera di Forli') 13.00 Tavola Rotonda AMIV (c/o Centro Engel) Rapporti tra Commissione Medica di Lega e Staff Sanitari della Serie A "La cartella clinica, la banca dati infortuni e le nuove regole antidoping" 15.00 Allenamento Selezione Regionale Maschile Under 16 Tecnici: Maurizio Menarini e Giovanni Preti 16.15 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza 18.30 Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Treviso
VolleyLand: 4 squadre alla ricerca della finale30/01/2009

VolleyLand: 4 squadre alla ricerca della finale

TIM CUP A1 FINAL FOUR: QUATTRO SQUADRE PER UNA FINALE Quattro squadre per due posti: sono le semifinaliste della TIM CUP A1 Final Four che, domani a partire dalle 16.15, si contenderanno la finale. Le prime a scendere in campo saranno la Lube Banca Marche Macerata e la Copra Nordmeccanica Piacenza. La difesa del titolo conquistato il due marzo 2007 continua in una sfida totalmente inedita per la Coppa Italia. Nell'altro ramo del tabellone i risultati dei Quarti di finale disputati a Bassano del Grappa e Mantova hanno promosso la Bre Banca Lannutti Cuneo e la Sisley Treviso. TIM CUP A1 Final Eight Lube Banca Marche Macerata - Tonno Callipo Vibo Valentia 3-0 (25-18; 25-18; 25-17) Itas Diatec Trentino - Sisley Treviso 2-3 (26-28; 25-22; 24-26; 30-28; 10-15) Bre Banca Lannutti Cuneo - Marmi Lanza Verona 3-1 (20-25, 25-14, 25-12, 25-20) Copra Nordmeccanica Piacenza - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 3-0 (25-23; 25-22; 25-22) TIM CUP A1 Final Four DIRETTA SKY SPORT 2 Sabato 31 gennaio - PalaFiera, Forlì Ore 16.15 Lube Banca Marche Macerata - Copra Nordmeccanica Piacenza DIRETTA SKY SPORT 2 (Boris - La Micela) Ore 18.30 Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Treviso DIRETTA SKY SPORT 2 (Pasquali - Sampaolo) Domenica 1 febbraio - PalaFiera, Forlì Ore 18.30. Finale TIM CUP A1 LUBE BANCA MARCHE MACERATA - COPRA NORDMECCANICA PIACENZA Precedenti: 13 (7 vittorie Piacenza, 6 Macerata) Precedenti in TIM CUP A1: Nessun precedente in Coppa Italia Ex: Marco Meoni a Macerata dal 1996 al 2003. Record: In corsa per la Coppa Italia ma anche per i record. Sono Igor Omrcen a cui mancano 4 muri dai 400 in carriera e Valerio Vermiglio alla ricerca dei 500 attacchi vincenti in carriera. E' a -2. Ferdinando De Giorgi (Lube Banca Marche Macerata): "E' una Coppa Italia che come sempre ha rispettato le attese del bel gioco e dello spettacolo. I Quarti di Finale sono stati combattuti, Trento-Treviso, come era prevedibile, ha dato spettacolo. Quella di domani sarà una gara intensa, contro un avversario in forma. Noi stiamo bene, abbiamo recuperato Omrcen e questo è un dato importante. Daremo il massimo per arrivare sino in fondo." Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza): "Quella di domani sarà una gara molto impegnativa e combattuta. Sia noi che loro vogliamo dimostrare di poter conquistare questo trofeo e metteremo in campo il 100%. Non siamo al massimo della condizione, ma daremo tutto per vincere." BRE BANCA LANNUTTI CUNEO - SISLEY TREVISO Precedenti: 68 (46 vittorie Treviso, 22 Cuneo) Precedenti in TIM CUP A1: Quinto precedente in Coppa Italia. Finale 2002/03 (Treviso - Cuneo 3-0) Quarti di finale 2001/02 (Treviso - Cuneo 3-0) Quarti di finale 2000/01 (Treviso - Cuneo 1-3) Finale 1997/98 (Treviso - Cuneo 0-3) Finale 1994/1995 (Cuneo - Treviso 3-2) Ex: Francesco Biribanti nel settore giovanile di Treviso ed in prima squadra dal 1995 al 1997. Samuele Paipi a Cuneo dal 1994 al 1998. Wout Wijsmans (Bre Banca Lannutti Cuneo): "Treviso ha ritrovato se stessa e gioca bene, ha superato gli ottavi vincendo con Trento. Sappiamo che la Sisley è una squadra che arriva a questi appuntamenti preparata e sbaglia poco, in squadra ci sono atleti abituati a questo genere di competizioni, per questo dico che sarà una partita tosta. Loro hanno un gioco molto regolare e preciso in tutti i fondamentali, il loro palleggio è molto veloce e hanno un buon attacco e starà a noi rompere questi meccanismi con una buona difesa e con l'attacco di palla alta." Alessandro Fei (Sisley Treviso): "Il successo con Trento è venuto dopo 3 settimane in cui abbiamo lavorato bene in palestra e fatto risultati sul campo. La nostra ripresa è stata graduale e per questo motivo vincere la partita di mercoledì contro Trento in quel modo ci ha dato grande gioia. Ora il morale della truppa è alto, siamo tra le prime quattro ma sappiamo bene che, in queste manifestazioni, un solo successo non basta certo a portare a casa la Coppa. La semifinale con Cuneo? Penso possa succedere di tutto, le gare secche non hanno mai un pronostico, anche se la Bre Banca per come sta giocando e per quello che ha fatto vedere di recente è una delle favorite al successo finale, vedo loro e Macerata un passo avanti agli altri. Noi ci crediamo e ci proviamo, sarà importante avere un approccio corretto alla gara, con grande concentrazione ed intensità".
La programmazione televisiva della serie A maschile del mese di febbraio30/01/2009

La programmazione televisiva della serie A maschile del mese di febbraio

Dopo il grande appuntamento con TIM CUP A1 Final Eight, le telecamere di Sky Sport torneranno a raccontare la Serie A1 TIM, il Campionato più bello del mondo. Questi gli appuntamenti di febbraio. 7a giornata di ritorno Domenica 8 febbraio, ore 18.30 RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Copra Nordmeccanica Piacenza DIRETTA SKY SPORT 2 Lunedì 9 febbraio, ore 20.30 Antonveneta Padova - Marmi Lanza Verona DIRETTA SKY SPORT 2 8a giornata di ritorno Domenica 15 febbraio, ore 19.00 Copra Nordmeccanica Piacenza - Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT 2 Lunedì 16 febbraio, ore 20.30 Stamplast Martina Franca - Tonno Callipo Vibo Valentia DIRETTA SKY SPORT 2 9a giornata di ritorno Domenica 22 febbraio, ore 18.30 Itas Diatec Trentino - Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 Lunedì 23 febbraio, ore 20.30 Framasil Pineto - Sisley Treviso DIRETTA SKY SPORT 2
Sigla.com - Internet Partner