Archivio Campionato maschile

Il volley di serie A maschile in tv e in radio05/01/2009

Il volley di serie A maschile in tv e in radio

IL VOLLEY IN TV E RADIO Martedì 6 gennaio 2009 DIRETTA SKY SPORT 2 Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari a partire dalle ore 18.30. Commento di Stefano Locatelli e Luca Cantagalli. Bordo campo con Luisa Gamberini. A seguire, alle 20.45, Copra Nordmeccanica Piacenza - Sisley Treviso. Commento di LorenzoDallari, Andrea Zorzi e Andrea Giani. Bordo campo con Maurizia Cacciatori. "VOLLEY TIME WEB RADIO" Anche per il turno dell'Epifania, torna puntuale, a partire dalle 17.50 sul sito www.legavolley.fm, l'appuntamento con Volley Time Web Radio. Per la terza giornata del girone di ritorno di Serie A1 TIM, collegamenti con i campi principali di Cuneo per Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari e di Forlì per Yoga Forlì - RPA-LuigiBacchi.it Perugia. In Serie A2 TIM, occhi puntati sulle sfide Materdomini Volley.it Castellana Gotte - Bassano Volley e Sp Catania - Canadiens Mantova. Collegamenti flash da tutti gli altri campi LE TRASMISSIONI ALL'ESTERO ESPN BRASIL - trasmetterà in differita martedì 13 gennaio la gara Copra Nordmeccanica Piacenza - Sisley Treviso. AL JAZEERA SPORT, SPORT KLUB SLOVENIA, ORANGE TV e RING TV - trasmetteranno in diretta Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari e Copra Nordmeccanica Piacenza - Sisley Treviso CZECH TELEVIZE - trasmetterà in differita Copra Nordmeccanica Piacenza - Sisley Treviso. I GLOBAL MATCH di COM proporranno le due partite SKY Sport della terza giornata di ritorno in mondovisione con le proprie dirette streaming, visibili solamente all'estero.
Epifania con il Volley Day in serie A1 maschile05/01/2009

Epifania con il Volley Day in serie A1 maschile

Sarà una giornata da vivere all'insegna del Campionato di Serie A1 TIM quella che andrà in scena domani a partire dalle ore 18.00 su tutti i campi della massima Serie. La seconda giornata di ritorno ha consegnato risultati inaspettati, con il ko esterno della Lube Banca Marche Macerata e la sconfitta casalinga della Sisley Treviso. Per gli uomini di De Giorgi e Dall'Olio, c'è però subito la possibilità di recuperare nelle sfide contro la Tonno Callipo Vibo Valentia e la Copra Nordmeccanica Piacenza. Discorso analogo per l'Acqua Paradiso Gabeca Montichiari, sconfitta sabato scorso dalla RPA-LuigiBacchi.it Perugia e in cerca di pronto riscatto sul campo della Bre Banca Lannutti Cuneo. Sfida che accenderà i riflettori sul Volley Day di SKY Sport, appuntamento annuale con il pomeriggio televisivo dedicato a due dirette della Serie A1 TIM. A seguire, collegamento con il palasport di Piacenza per la sfida tra le formazioni capitanate da Zlatanov e Papi. La capolista Itas Diatec Trentino sarà impegnata sul campo dell'Antonveneta Padova. Impegno esterno anche per RPA-LuigiBacchi.it Perugia e Tonno Callipo Vibo Valentia, che affronteranno rispettivamente Yoga Forlì e Lube Banca Marche Macerata. In cerca del terzo successo della gestione Zanini, la Trenkwalder Modena ospiterà al PalaPanini la Marmi Lanza Verona. Seconda sfida casalinga per la Stamplast Martina Franca che spera di ottenere un'altra vittoria contro la Framasil Pineto, in un match utile per allontanare la zona rossa della classifica. TERZA GIORNATA DI RITORNO Martedì 6 gennaio 2009, ore 18.00 Yoga Forlì - RPA-LuigiBacchi.it Perugia (Ippoliti - Giani) Antonveneta Padova - Itas Diatec Trentino (Saltalippi - Toso Corrado) Trenkwalder Modena - Marmi Lanza Verona (Satanassi - Gnani) Lube Banca Marche Macerata - Tonno Callipo Vibo Valentia (Puecher - Rapisarda) Stamplast Martina Franca - Framasil Pineto (Sobrero - Padoan) VOLLEY DAY, DIRETTA SKY SPORT 2 Martedì 6 gennaio 2009 Ore 18.30 Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari (Bartolini - Pol) Ore 20.45 Copra Nordmeccanica Piacenza - Sisley Treviso (Perri - Cesare) CLASSIFICA Itas Diatec Trentino 35; Lube Banca Marche Macerata 33; Bre Banca Lannutti Cuneo 32; Copra Nordmeccanica Piacenza 30; Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 25; RPA-LuigiBacchi.it Perugia 24; Marmi Lanza Verona 23; Sisley Treviso 21; Tonno Callipo Vibo Valentia, Trenkwalder Modena, Stamplast Martina Franca 18; Framasil Pineto 15; Yoga Forlì 14; Antonveneta Padova 9.
Seconda di ritorno di A2 maschile: Bassano cerca il riscatto05/01/2009

Seconda di ritorno di A2 maschile: Bassano cerca il riscatto

Seconda giornata di ritorno per il campionato di Serie A2 TIM. La prima giornata del 2009 ha regalato risultati a sorpresa che hanno delineato una classifica diversa rispetto ai turni precedenti. Domani, tutti in campo alle ore 18.00, con l'unica eccezione per il posticipo televisivo, mercoledì alle 20.30, tra Wayel Bologna e Gherardi Cartoedit Tratos Città di Castello. Dopo il ko casalingo contro Gioia del Colle, la Bassano Volley vola ad affrontare la Materdomini Volley.it Castellana Grotte. Una trasferta insidiosa per i ragazzi di Cretu, in un campo sempre caldo e mai facile. Castellana, dal canto suo, proverà in qualsiasi modo di rilanciarsi dopo il girone di andata altalenante. E questa è una ghiotta occasione. Dietro a Bassano, ad attendere i suoi risultati, due formazioni. La Codyeco Santa Croce sfiderà in trasferta La Nef Castelfidardo che domenica scorsa ha abbandonato l'ultimo posto in classifica. Il turno interno per i marchigiani sarà importantissimo in chiave salvezza. L'Andreoli Latina, terza forza della categoria, sarà impegnata sul campo dell'Olio Pignatelli Isernia, reduce dal brillante recupero valso un punto, contro la Esse-ti Carilo Loreto. I ragazzi di Moretti, a loro volta, giocheranno contro la Nava Gioia del Colle che vince da cinque partite consecutive. Non male, anche perché per ai ragazzi di Cannestracci non è sicuramente passata la voglia di conquistare punti. Sfide sicuramente importanti ed interessanti nella parte bassa della classifica. La Sp Catania riceverà la Canadiens Mantova del nuovo tecnico Marchesi, che debutterà in Serie A TIM, mentre l'Edilesse Cavriago riceverà la Samgas Crema. SECONDA GIORNATA DI RITORNO Martedì 6 gennaio 2009, ore 18.00 Sp Catania - Canadiens Mantova (Guerra - Fiore) Olio Pignatelli Isernia - Andreoli Latina (Zingoni - Bellini) La Nef Castelfidardo - Codyeco S.Croce (Bernobich - Florian) Nava Gioia del Colle - Esse-ti Carilo Loreto (Gentile - Puletti) Edilesse Cavriago - Samgas Crema (Pozzato - Astengo) Materdomini Volley.It Castellana Grotte - Bassano Volley (Frapiccini - Bartoloni) Mercoledì 7 gennaio 2009, ore 20.30 Wayel Bologna - Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello (Bertolini - Guerzoni) Turno di riposo: M. Roma Volley CLASSIFICA Bassano Volley 36, Codyeco S.Croce 35, Andreoli Latina 34, Esse-Ti Carilo Loreto 32, Nava Gioia del Colle 27, Olio Pignatelli Isernia 24, Samgas Crema 21, Wayel Bologna 21, M. Roma Volley 20, Canadiens Mantova* 18, Materdomini Volley.it Castellana Grotte 17, Edilesse Cavriago 16, Sp Catania 16, La Nef Castelfidardo 10, Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello 9. * 1 Incontro in meno
I numeri della prima di ritorno di A1 maschile04/01/2009

I numeri della prima di ritorno di A1 maschile

La Gara più Lunga: 01.52 Tonno Callipo Vibo Valentia - Copra Nordmeccanica Piacenza (1-3) La Gara più Breve: 01.14 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - RPA-LuigiBacchi.it Perugia (0-3) Il Set più Lungo: 00.31 1° Set (26-28) Tonno Callipo Vibo Valentia - Copra Nordmeccanica Piacenza Il Set più Breve: 00.18 3° Set (7-25) Stamplast Martina Franca - Lube Banca Marche Macerata I TOP DI SQUADRA ATTACCO: 62,7% Itas Diatec Trentino RICEZIONE: Pos. 87,1% Perf. 42,9% Yoga Forlì MURI VINCENTI: 14 Trenkwalder Modena PUNTI: 73 Bre Banca Lannutti Cuneo BATTUTE VINCENTI: 10 Itas Diatec Trentino I TOP INDIVIDUALI PUNTI: 22 Igor Omrcen (Lube Banca Marche Macerata) e Wytze Kooistra (Trenkwalder Modena) ATTACCHI PUNTO: 20 Igor Omrcen (Lube Banca Marche Macerata) SERVIZI VINCENTI: 5 Luigi Mastrangelo (Stamplast Martina Franca) e Michal Winiarski (Itas Diatec Trentino) MURI VINCENTI: 7 Sidnei Sidao Santos (Trenkwalder Modena) I MIGLIORI Javier GONZALEZ (Framasil Pineto - Bre Banca Lannutti Cuneo) Francesco CORSINI (Stamplast Martina Franca - Lube Banca Marche Macerata) Cristian SAVANI (Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - RPA-LuigiBacchi.it Perugia) Hristo ZLATANOV (Tonno Callipo Vibo Valentia - Copra Nordmeccanica Piacenza) Michal WINIARSKI (Itas Diatec Trentino - Marmi Lanza Verona) Wytze KOOISTRA (Antonveneta Padova - Trenkwalder Modena) Fabiano Bittar TUBA (Sisley Treviso - Yoga Forlì)
Prima di ritorno in A2 maschile: cade Bassano e Santa Croce accorcia le distanze03/01/2009

Prima di ritorno in A2 maschile: cade Bassano e Santa Croce accorcia le distanze

La vittoria di Catania nel posticipo sil campo di Città di Castello ha completato la prima giornata di ritorno in Serie A2 TIM. Nel pomeriggio sono andate in scena le altre sei partite. La sorpresa più grande è arrivata da Bassano, dove la Nava Gioia del Colle è riuscita a cogliere tre preziosissimi punti in casa della capolista: 0-3 il punteggio in favore degli uomini di Jorge Cannestracci, capaci di sfoderare una prestazione maiuscola a fronte di quella dei veneti che invece non è stata sicuramente brillante, soprattutto nei primi due set. Del ko della capolista ne ha approfittato la Codyeco Santa Croce che, impegnata in casa contro la Materdomini Volley.it Castellana Grotte, ha impiegato solamente tre set per conquistare i tre punti in palio. Punti che hanno consentito a Mattioli e compagni di riavvicinare la vetta della classifica; ora i toscani sono ad un solo punto da Bassano. Tre punti sono arrivati anche per l'Andreoli Latina, grazie al 3-0 contro l'Edilesse Cavriago. Non è stata da meno la Samgas Crema che superando per 3-0 la Wayel Bologna ha agganciato proprio gli emiliani a quota 21 in classifica. Sono serviti invece dieci set in due gare. Nella prima, la Esse-ti Carilo Loreto ha avuto la meglio sull'Olio Pignatelli Isernia: dopo due parziali dominati e vinti per 25-18, i ragazzi di Moretti hanno subito il ritorno dei pentri che facevano debuttare il brasiliano ex Modena, Darraidou, autore di 23 punti. Al tie break è terminata anche la sfida tra M. Roma Volley e La Nef Castelfidardo: i due punti sono andati agli ospiti che hanno così mosso la classifica dopo quattro turni senza punti. Adesso sono penultimi, davanti a Città di Castello. I RISULTATIGherardi Cartoedit Tratos C.di Castello - Sp Catania 0 - 3 (24-26, 21-25, 21-25) Andreoli Latina - Edilesse Cavriago 3 - 0 (25-16, 25-21, 25-23) M. Roma Volley - La Nef Castelfidardo 2 - 3 (25-17, 23-25, 25-16, 15-25, 11-15) Esse-Ti Carilo Loreto - Olio Pignatelli Isernia 3 - 2 (25-18, 25-18, 30-32, 19-25, 16-14)Samgas Crema - Wayel Bologna 3 - 0 (25-18, 25-23, 25-16) Bassano Volley - Nava Gioia del Colle 0 - 3 (18-25, 17-25, 23-25)Codyeco S.Croce - Materdomini Volley.It Castellana Grotte 3 - 0 (25-23, 25-22, 25-22) LA CLASSIFICABassano Volley 36, Codyeco S.Croce 35, Andreoli Latina 34, Esse-Ti Carilo Loreto 32, Nava Gioia del Colle 27, Olio Pignatelli Isernia 24, Samgas Crema 21, Wayel Bologna 21, M. Roma Volley 20, Canadiens Mantova 18, Materdomini Volley.It Castellana Grotte 17, Edilesse Cavriago 16, Sp Catania 16, La Nef Castelfidardo 10, Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello 9. Note: 1 Incontro in meno: Canadiens Mantova; IL PROSSIMO TURNO (martedì 6 gennaio)Sp Catania-Canadiens Mantova; Olio Pignatelli Isernia-Andreoli Latina; La Nef Castelfidardo-Codyeco S.Croce; Nava Gioia del Colle-Esse-Ti Carilo Loreto; Edilesse Cavriago-Samgas Crema; Materdomini Volley.It Castellana Grotte-Bassano Volley; Wayel Bologna-Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello (7/1/2009 Ore 20:30 Diretta Snai Sat); Riposa: M. Roma Volley-In allegato tutti i tabellini.
Prima giornata di ritorno in A1 maschile: cade Macerata e Trento torna capolista03/01/2009

Prima giornata di ritorno in A1 maschile: cade Macerata e Trento torna capolista

Inizio scoppiettante di nuovo anno nel masssimo campionato maschile. Risultato a sorpresa a Martina Franca, dove è caduta la Lube Banca Marche Macerata, capolista del torneo: contro la Stamplast di D'Onghia nella trasferta pugliese i ragazzi di Fefè De Giorgi hanno conquistato un solo set. I primi due sono stati tutti di marca pugliese, grazie ad una prestazione su alti livelli in tutti i fondamentali. Poi è stata Macerata a scuotersi e a vincere il terzo parziale, in maniera netta, per 7-25: è stato il set con più divario tra le due squadre mai giocato dall'entrata in vigore del rally point system in Serie A1 TIM. Nel quarto parziale, poi, Mastrangelo e compagni hanno mostrato grande determinazione chiudendo la pratica Lube e conquistando i tre punti in palio. Al Palaverde, colpo esterno incredibile della Yoga Forlì, capace di sconfiggere con il punteggio di 1-3 la Sisley conquistando tre punti preziosi per la corsa verso la salvezza dei romagnoli, trascinati da un incontenibile Tuba, MVP dell'incontro, punto di riferimento continuo per l'attacco della squadra di Piero Molducci.Con lo stesso punteggio è finita anche la gara tra Antonveneta Padova e Trenkwalder Modena: seconda vittoria esterna consecutiva con Zanini sulla panchina della Trenwalder. L'Antonveneta si è presentata senza due pedine fondamentali del proprio scacchiere, Mattera e Parazzolo, entrati solamente per una brevissima apparizione. In casa Modena invece Sidao, dopo l'infortunio patito contro Montichiari, era regolarmente in campo: per lui alla fine 14 punti, di cui ben 7 nel fondamentale del muro. A Vibo Valentia, colpo esterno della Copra Nordmeccanica Piacenza: 1-3 sulla Tonno Callipo in una gara comunque equilibrata nei parziali. Mattatori dell'incontro Zlatanov e Marshall: per loro 38 punti in due. Nei posticipi, netta vittoria a Trento per i campioni d'Italia dell'Itas: 3-0 con un super Winiarski e leadership della classifica. Terza posizione invece per una Bre Banca Lannutti Cuneo in continua crescita: la squadra di Silvano Prandi è andata a espugnare il campo di Pineto per 3-1 grazie a una buona prova collettiva e alle bordate di Nikolov e Wijsmans, rispettivamente 19 e 18 punti alla fine. Bene anche Perugia, capace di imporsi per 3-0 sul difficile campo di Montichiari reagendo nel modo migliore alle ultime prove incolori che avevano fatto infuriare il presidente umbro Claudio Sciurpa: migliore in campo l'ex Cristian Savani.In allegato i risultati, i tabellini, la classifica.
Le gare del prossimo turno di serie A1 e A2 maschile02/01/2009

Le gare del prossimo turno di serie A1 e A2 maschile

SERIE A1 TIM: IL PROGRAMMA E GLI ARBITRI DELLA SECONDA GIORNATA DI RITORNO Sabato 3 gennaio 2009, ore 18.00 Tonno Callipo Vibo Valentia - Copra Nordmeccanica Piacenza (Boris - Caltabiano) Antonveneta Padova - Trenkwalder Modena (Cinti - Sampaolo) Sisley Treviso - Yoga Forlì (Lavorenti - Caldarola) Sabato 3 gennaio 2009, ore 18.30 Stamplast Martina Franca - Lube Banca Marche Macerata DIRETTA SKY SPORT 2 (Gnani - Satanassi) Sabato 3 gennaio 2009, ore 20.30 Framasil Pineto - Bre Banca Lannutti Cuneo (Castagna - Pessolano) Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - RPA-LuigiBacchi.it Perugia (Locatelli - Barbero) Sabato 3 gennaio 2009, ore 21.00 Itas Diatec Trentino - Marmi Lanza Verona DIRETTA SKY SPORT 2 (Mastrodonato - Perri) SERIE A2 TIM: IL PROGRAMMA E GLI ARBITRI DELLA PRIMA GIORNATA DI RITORNO Sabato 3 gennaio 2009, ore 18.00 Andreoli Latina - Edilesse Cavriago (Perdisci - Orpianesi) M. Roma Volley - La Nef Castelfidardo (Tanasi - Cappello) Esse-ti Carilo Loreto - Olio Pignatelli Isernia (Oranelli - Pecetti) Samgas Crema - Wayel Bologna (Contini - Zanussi) Bassano Volley - Nava Gioia del Colle (Andreoni - Simbari) Codyeco S.Croce - Materdomini Volley.It Castellana Grotte (Genna - Braico) Sabato 3 gennaio 2009, ore 20.30 Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello - Sp Catania (Montanari - Piana) Turno di riposo: Canadiens Mantova
La programmazone televisiva della serie A1 maschile01/01/2009

La programmazone televisiva della serie A1 maschile

Sarà un gennaio davvero speciale per gli appassionati di volley e tv, che culminerà con l'imperdibile evento della TIM Cup A1 Final Eight. Prima, però, spazio ai grandi appuntamenti con la Serie A1 TIM su SKY Sport. Di seguito la programmazione tv del Campionato di Serie A1 TIM del primo mese del 2009. 2a giornata di ritorno Sabato 3 gennaio, ore 18.30 Stamplast Martina Franca - Lube Banca Marche Macerata DIRETTA SKY SPORT 2 0re 21.00 Itas Diatec Trentino - Marmi Lanza Verona DIRETTA SKY SPORT 2 3a giornata di ritorno Martedì 6 gennaio, ore 18.30 Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari DIRETTA SKY SPORT 2 Ore 20.30 Copra Nordmeccanica Piacenza - Sisley Treviso DIRETTA SKY SPORT 2 4a giornata di ritorno Sabato 10 gennaio, ore 18.30 Sisley Treviso - Trenkwalder Modena DIRETTA SKY SPORT 2 Domenica 11 gennaio, ore 18.30 RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Lube Banca Marche Macerata DIRETTA SKY SPORT 2 Lunedì 12 gennaio, ore 20.30 Marmi Lanza Verona - Stamplast Martina Franca DIRETTA SKY SPORT 2 5a giornata di ritorno Sabato 17 gennaio, ore 18.30 Bre Banca Lannutti Cuneo - Marmi Lanza Verona DIRETTA SKY SPORT 2 Domenica 18 gennaio, ore 18.30 Lube Banca Marche Macerata - Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT 2 Lunedì 19 gennaio, ore 20.30 Tonno Callipo Vibo Valentia - Framasil Pineto DIRETTA SKY SPORT 2 6a giornata di ritorno Domenica 25 gennaio, ore 18.30 Framasil Pineto - Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT 2
Marshall MVP del mese di dicembre in serie A1 maschile31/12/2008

Marshall MVP del mese di dicembre in serie A1 maschile

Leonel Marshall si aggiudica il titolo di TIM MVP del mese di dicembre. Lo schiacciatore della Copra Nordmeccanica Piacenza, in quattro partite ha collezionato ben tre nomination, emblema del suo straordinario stato di forma che l'ha portato a mettere a segno ben 37 punti in una sola gara, l'ultima del girone di andata. Il premio sarà consegnato in occasione della prima partita casalinga della formazione piacentina in programma martedì 6 gennaio contro la Sisley Treviso.
I numeri della prima giornata di ritorno in serie A1 maschile30/12/2008

I numeri della prima giornata di ritorno in serie A1 maschile

La Gara più Lunga: 02.20 Lube Banca Marche Macerata-Framasil Pineto (3-2) La Gara più Breve: 01.11 Bre Banca Lannutti Cuneo-Tonno Callipo Vibo Valentia (3-0) Il Set più Lungo: 00.31 1° Set (14-25) Yoga Forlì-Itas Diatec Trentino Il Set più Breve: 00.20 1° Set (25-14) Copra Nordmeccanica Piacenza-Antonveneta Padova I TOP DI SQUADRA ATTACCO: 71,4% Bre Banca Lannutti Cuneo RICEZIONE: Pos. 71,6% Perf. 44,4% Trenkwalder Modena MURI VINCENTI: 23 Framasil Pineto PUNTI: 85 Sisley Treviso BATTUTE VINCENTI: 12 Sisley Treviso I TOP INDIVIDUALI PUNTI: 31 Michal Lasko (Marmi Lanza Verona) ATTACCHI PUNTO: 26 Michal Lasko (Marmi Lanza Verona) SERVIZI VINCENTI: 6 Cleber De Oliveira (Framasil Pineto) MURI VINCENTI: 8 Cosimo Marco Piscopo (Itas Diatec Trentino) I MIGLIORI Jan Stokr (RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Stamplast Martina Franca) Vladimir Nikolov (Bre Banca Lannutti Cuneo - Tonno Callipo Vibo Valentia) Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza - Antonveneta Padova) Dore Della Lunga (Yoga Forlì - Itas Diatec Trentino) Stefan Huebner (Marmi Lanza Verona - Sisley Treviso) Andrea Bartoletti (Lube Banca Marche Macerata - Framasil Pineto) Andrea Sala (Trenkwalder Modena - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari)
L'ultima di andata di A2 maschile: Bassano capolista allunga sulle inseguitrici28/12/2008

L'ultima di andata di A2 maschile: Bassano capolista allunga sulle inseguitrici

Si è chiuso oggi il girone di andata del campionato di Serie A2 TIM. L'ultima gara del 2008 ha definito le ultime due squadre che accedono ai quarti di finale della TIM Cup A2. Bassano Volley, Codyeco Santa Croce, Esse-ti Carilo Loreto, Andreoli Latina, Nava Gioia del Colle e Wayel Bologna avevano già in tasca il pass; a queste formazioni oggi si sono aggiunte l'Olio Pignatelli Isernia e la M.Roma Volley. Giù ufficiali due quarti di finale, che si giocheranno il 14 e 21 gennaio con gara di andata in casa della formazione peggior classificata al termine del girone di andata, mentre nel posticipo con la vittoria al tie break della Esse-ti Carilo Loreto sulla Sp Catania si conclude il girone di andata della Serie A2 TIM. La classifica definitiva che ne discende completa la griglia dei quarti di finale della TIM Cup A2 che si giocheranno il 14 e 21 gennaio con gara di andata in casa della formazione peggior classificata al termine del girone di andata. TIM CUP A2 QUARTI DI FINALE M. Roma Volley (8) - Bassano Volley (1) Wayel Bologna(7) - Codyeco Santa Croce (2) Olio Pignatelli Isernia (6) - Andreoli Latina (3) Nava Gioia del Colle (5) - Esse-ti Carilo Loreto (4) Andata 14 gennaio, ritorno 21 gennaio. I RISULTATI Andreoli Latina - Samgas Crema 3 - 0 (29-27, 25-21, 25-21) M. Roma Volley - Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello 3 - 0 (25-16, 25-18, 25-18) Materdomini Volley.It Castellana Grotte - Edilesse Cavriago 3 - 1 (25-21, 23-25, 25-17, 27-25) La Nef Castelfidardo - Olio Pignatelli Isernia 0 - 3 (17-25, 11-25, 23-25) Canadiens Mantova - Bassano Volley 1 - 3 (25-16, 19-25, 14-25, 18-25) Nava Gioia del Colle - Wayel Bologna 3 - 0 (25-21, 25-21, 25-22) Sp Catania - Esse-Ti Carilo Loreto 2-3 (16-25; 19-25; 25-21; 25-23; 12-15) CLASSIFICA Bassano Volley 36, Codyeco S.Croce 32, Andreoli Latina 31, Esse-Ti Carilo Loreto 30, Nava Gioia del Colle 24, Olio Pignatelli Isernia 23, Wayel Bologna 21, M. Roma Volley 19, Samgas Crema 18, Canadiens Mantova 18, Materdomini Volley.It Castellana Grotte 17, Edilesse Cavriago 16, Sp Catania 13, Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello 9, La Nef Castelfidardo 8.
Sigla.com - Internet Partner