Archivio Campionato maschile

E' in edicola Pallavolo Supervolley di dicembre 200813/12/2008

E' in edicola Pallavolo Supervolley di dicembre 2008

Il sorriso delle ragazze della Foppapedretti Bergamo in versione natalizia splende sulla copertina del numero di dicembre di Pallavolo Supervolley. Va in archivio così un 2008 che ha regalato emozioni e soddisfazioni, dimostrando una volta di più il valore del movimento italiano nel mondo. Quello che si conclude è stato l’anno dell’Olimpiade di Pechino, dove gli azzurri sono andati con la nazionale maschile, quella femminile e una coppia di beach. Sono stati i Giochi di Marco Meoni, che ha messo la parola fine alla sua lunga esperienza con la maglia dell’Italia proprio partecipando alla terza Olimpiade della carriera. Il regista di Piacenza è il personaggio del mese, che si è divertito a posare davanti all’obiettivo di Daniela Tarantini sul palco di un teatro nelle mille vesti di una vita, sportiva e non, tutta da raccontare. Sono stati i Giochi di tanti dei protagonisti del Classificone dell’anno firmato da Leo Turrini. L’appuntamento con la graduatoria da 1 a 100 è diventato ormai immancabile, e per scoprire chi ha guadagnato il primo posto basterà sfogliare l’ultimo numero dell’anno di Pallavolo Supervolley. Un’anticipazione? Fa il centrale, è campione d’Italia e veste la maglia azzurra. Indovinato? L’All Star Volley maschile è stato l’occasione per vedere per la prima volta insieme in nazionale i due schiacciatori che potrebbero rappresentare il futuro: Matteo Martino e Simone Parodi. In realtà i due sono cresciuti insieme nel settore giovanile del Piemonte Volley, ed è a chi li ha seguiti in quel cammino, Liano Petrelli, che abbiamo chiesto di raccontarceli. La seconda incursione l’abbiamo fatta nella casa di Valentina Arrighetti, che ci ha aperto le porte per mostrare la parte di sé che non si vede nei palazzetti: tutto documentato dagli scatti di Fiorenzo Galbiati. La lente di ingrandimento si è posata anche sul bulgaro Vladimir Nikolov, che dopo il tricolore vinto con la maglia di Trento, ha accettato la sfida di Cuneo e si è trasferito in Piemonte. Le lettere del nostro Alfabeto del mese sono dedicate a Simona Rinieri, al suo passato, al suo presente e a un futuro in cui la schiacciatrice spera di ritrovare anche uno spazio in nazionale. Per chi si è lanciato nel mondo di Facebook, ecco un viaggio fra i pallavolisti che si sono fatti coinvolgere dal fenomeno del momento. Riccardo Di Lauro e le sue esperienze in giro per il mondo sono protagoniste dell’Amarcord, mentre tocca ad Antonietta Di Martino, numero uno del salto in alto azzurro ed ex pallavolista, indossare i panni dell’Invitato Speciale. E poi ancora tanto altro, dalla prima puntata dedicata al mondo della Serie B con tutti gli organici maschili e femminili delle squadre di B1, alle rubriche firmate dai nostri campioni, Francesca Piccinini, Matej Cernic e Andrea Giani, a quelle della Scuola di Pallavolo.
La serie A1 Tim al Motor Show di Bologna09/12/2008

La serie A1 Tim al Motor Show di Bologna

Il mondo della pallavolo e quello dei motori si incontrano, nella speciale cornice del Motorshow di Bologna, in programma nel capoluogo emiliano fino al 14 dicembre. Tre le formazioni di Serie A TIM che per un giorno hanno voluto uscire dalla palestra e cimentarsi con valvole, cilindri e pistoni, passione in comune a molti dei pallavolisiti del nostro Campionato. Ad aprire le visite, lunedì 8 presso lo stand di SKY Sport, la Marmi Lanza Verona con alcuni esponenti della squadra guidati dall'allenatore Alberto Giuliani. Ospite dello stand SKY anche la Tonno Callipo Vibo Valentia al gran completo che ha deciso, per l'occasione, di prolungare la sua trasferta in Emilia Romagna. A chiudere le visite toccherà ai padroni di casa della Wayel Zinella, attesi al 33° Salone Internazionale dell'Automobile nel primo pomeriggio di domani.
I numeri dell'undicesima giornata di A1 maschile09/12/2008

I numeri dell'undicesima giornata di A1 maschile

La Gara più Lunga: 02.02 Trenkwalder Modena - Lube Banca Marche Macerata (3-2) La Gara più Breve: 01-13 Copra Nordmeccanica Piacenza - Stamplast Martina Franca (3-0) Il Set più Lungo: 00.37 2° Set (32-30) Marmi Lanza Verona - Framasil Pineto e 3° Set (37-35) Bre Banca Lannutti Cuneo - Antonveneta Padova Il Set più Breve: 00.21 1° Set (25-15) Copra Nordmeccanica Piacenza - Stamplast Martina Franca I TOP DI SQUADRA ATTACCO: 58,3% Marmi Lanza Verona RICEZIONE: Pos. 76,6% Perf. 40,4% Tonno Callipo Vibo Valentia MURI VINCENTI: 13 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari PUNTI: 81 Marmi Lanza Verona BATTUTE VINCENTI: 10 Marmi Lanza Verona I TOP INDIVIDUALI PUNTI: 26 Rodrigo Pinto (Framasil Pineto) ATTACCHI PUNTO: 25 Rodrigo Pinto (Framasil Pineto) SERVIZI VINCENTI: 4 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza), Ventceslav Simeonov (Tonno Callipo Vibo Valentia) e Wytze Kooistra (Trenkwalder Modena) MURI VINCENTI: 6 Rodrigo "Rodrigao" Santana (Lube Banca Marche Macerata) e Sidnei Sidao (Trenkwalder Modena) I MIGLIORI Angel DENNIS (Trenkwalder Modena - Lube Banca Marche Macerata) Wout WIJSMANS (Bre Banca Lannutti Cuneo - Antonveneta Padova) Leonel MARSHALL (Copra Nordmeccanica Piacenza - Stamplast Martina Franca) Michal WINIARSKI (RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Itas Diatec Trentino) Mauro GAVOTTO (Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Sisley Treviso) Michal LASKO (Marmi Lanza Verona - Framasil Pineto) Ventceslav SIMEONOV (Yoga Forlì - Tonno Callipo Vibo Valentia)
La programmazione tv di Sky fino al termine del girone di andata di A1 maschile08/12/2008

La programmazione tv di Sky fino al termine del girone di andata di A1 maschile

Dopo la chiusura dell'undicesima giornata con il posticipo di questa sera tra Yoga Forlì e Tonno Callipo Vibo Valentia, gli ultimi due turni della Serie A1 TIM saranno fondamentali per definire le otto squadre che parteciperanno alla TIM Cup A1, con l'ultima giornata disputata, da regolamento, in contemporanea sui sette campi della Serie A1 TIM. Appuntamenti ricchi di interesse seguiti dalla programmazione televisiva di SKY Sport. DIRETTA SKY SPORT 2 12a giornata di andata Domenica 14 dicembre 2008, ore 18.30 Sisley Treviso - Itas Diatec Trentino Lunedì 15 dicembre 2008, ore 20.30 Framasil Pineto - RPA-LuigiBacchi.it Perugia 13a giornata di andata Domenica 21 dicembre 2008, DIFFERITA INTEGRALE SKY SPORT 2 A PARTIRE DALLE ORE 19.00 Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Treviso
Nel posticipo di A1 maschile Vibo Valentia vince 3 a 0 a Forlì08/12/2008

Nel posticipo di A1 maschile Vibo Valentia vince 3 a 0 a Forlì

YOGA FORLI' - TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 0-3 (15-25, 20-25, 20-25)YOGA FORLI': Henno (L), Molteni 7, Bendi (L), Bittar 4, Cardona 6, Redwitz, Di Franco 4, Casadei 7, Loglisci, Bellini 1, Patriarca 11, Bozko 1. Non entrati Haldane. All. Molducci Piero. TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Contreras 10, Cozzi 8, Vieira De Oliveira 1, Diaz Mayorca 15, Simeonov 15, Divis, Shumov 7, Cicola (L). Non entrati Ditlevsen, Sammelvuo, Ferraro, Bozidis. All. Gulinelli Flavio. ARBITRI: Massimo Cinti, Stefano Cesare. NOTE - Spettatori 1400, incasso 6800, durata set: 26', 26', 29'; tot: 81'. Partita mai in discussione a Forlì. La Tonno Callipo Vibo Valentia entra in campo con maggiore lucidità, dimenticando la posta in palio di quello che è a tutti gli effetti uno scontro diretto per la permanenza in Serie A1 TIM. Nel primo parziale Vibo Valentia giganteggia a muro, limitando Bozko e Patriarca a delle percentuali minime in attacco. Cosa che non accade mai nella metà campo vibonese, che con Raphael in regia dimostra di avere le idee molto chiare sull’utilizzo dei propri attaccanti, tutti messi in luce e serviti nel momento giusto. Molducci prova a dare alla propria diagonale palleggiatore – opposto, inserendo Bellini e Casadei. Il parziale però non cambia andamento e finisce nelle casse di Vibo Valentia. Il muro è il fondamentale con cui i calabresi impongono il proprio sigillo al match: 4 nel primo, 5 nel secondo, 3 nel terzo. Il set più equilibrato è il terzo, quello in cui la YogaForlì rimane attaccata a Vibo grazie alla regia di Bellini. E’ anche il parziale più sfortunato per i romagnoli. Sul 16-17 si infortuna Maikel Cardona alla caviglia sinistra, due punti dopo tocca alle dita di Bellini. E’ una doccia gelata per Forlì, che dal 20-22 lascia strada libera alla Tonno Callipo Vibo Valentia per un successo che vale doppio e che domani verrà festeggiato con tutti gli atleti in visita allo stand di Sky al Motor Show.
La dodicesima giornata in A2 maschile: Bassano insiste07/12/2008

La dodicesima giornata in A2 maschile: Bassano insiste

La Fiorese S.p.A. Bassano ha superato indenne il big match della dodicesima giornata della Serie A2 TIM imponendosi per 3-0 sulla Wayel Bologna e firmando la decima vittoria in campionato. Guarise e compagni con questi tre punti mantengono intatto il vantaggio sulla Codyeco Santa Croce, unica formazione ad inseguirli da vicino. Una gara in cui dopo l'equilibrio iniziale, Bassano ha registrato il proprio attacco, facendo saltare il gioco difensivo della Wayel Bologna e trovando nel servizio e nel muro le armi per decidere l'incontro. In tribuna anche lo schiacciatore Goran Bjelica che in questi giorni sta provando con il team emiliano. Sugli altri campi hanno vinto convincendo l'Andreoli Latina e la Codyeco Santa Croce. Per loro due 3-0. I pontini, davanti al proprio pubblico, hanno piegato la Gherardi Cartoedit Tratos Città di Castello, mentre Mattioli e compagni hanno espugnato il campo dell'Edilesse Cavriago. Tre punti anche per la Samgas Crema, capace di vincere 3-0 contro la Esse-ti Carilo Loreto con tre vittoria di set per 25-19. L'Olio Pignatelli Isernia, invece, è stata costretta ad arrendersi davanti al proprio pubblico: a vincere è stata la M. Roma Volley. Due le gare terminate al tie break. La Nava Gioia del Colle ha conquistato due punti contro la Canadiens Mantova, trovando nuova ed importante linfa per la corsa verso la qualificazione ai quarti di finale di TIM Cup A2 grazie anche ai 35 punti messi a segno da Diaz. Ha continuato a raccogliere punti e a scalare la classifica la Materdomini Volley.it Castellana Grotte di mister Radames Lattari. Un successo importante, anche se per 3-2, contro la Sp Catania.In allegato tutti i risultati, i tabellini e la classifica della serie A2 Tim.
Magri rieletto presidente della Fipav07/12/2008

Magri rieletto presidente della Fipav

Carlo Magri è stato eletto per la quinta volta presidente della Federazione Italiana Pallavolo. Nella 40ma Assemblea Nazionale della Fipav ha ricevuto 13309.9 voti su 16546.8 (80,4 percento). E' la quinta volta che il dirigente di Parma viene scelto dalle societá per guidare il movimento pallavolistico italiano. Un incarico importante, per un quadriennio che vedrà l'Italia organizzare nel 2010 il Campionato Mondiale maschile. Il presidente federale Carlo Magri, nell'intervento all'Assemblea Nazionale ha espresso il suo appoggio a Gianni Petrucci, per le prossime elezioni del Presidente del Coni: "Con l'attuale numero uno dello sport italiano c'è sempre stata una grande collaborazione e mi auguro che possa continuare ad essere così­ anche nel prossimo quadriennio". Insieme a Carlo Magri entrano nel Consiglio Federale (citati in ordine di preferenze ricevute): Luciano Cecchi (Roma) e Francesco Apostoli (Brescia) come vicepresidenti; Pietro Bruno Cattaneo (Milano), Vasco Lolli (Modena), Giorgio Giusfredi (Latina), Eliseo Secci (Cagliari), Gabriele Centelli (Aosta), Bruno Da Re (Treviso), Filippo Callipo (Vibo Valentia), Luigi Dell'Anna (Lecce), Maria Rosa Maistrello (Verona), Guido Pasciari (Nola NA), Agostino Pantani (Pisa), Aldo Rossi (Savona) come consiglieri federali. Francesco Canzoniero (Potenza) e Claudio Scanferlato (Brindisi) come rappresentanti atleti. Sabrina Bertini (Viareggio LU), Marianna Iadarola (Benevento) come rappresentanti atlete. Simonetta Avalle (Roma) e Oreste Emilio Vacondio (Sassuolo MO) come rapprsentanti tecnici .
L'undicesima giornata di A1 maschile: cade Macerata e Trento torna al comando07/12/2008

L'undicesima giornata di A1 maschile: cade Macerata e Trento torna al comando

L'undicesima giornata in Serie A1 TIM regala un nuovo avvicendamento in testa alla classifica. Ora, a condurre, c'è di nuovo l'Itas Diatec Trentino, capace di andare a vincere per 0-3 sul campo della RPA-LuigiBacchi.it Perugia. Un risultato che permette a Kaziyski e compagni di conquistare un punto di vantaggio sulla Lube Banca Marche Macerata, ieri sconfitta al tie break sul campo della Trenkwalder Modena. Con lo stesso punteggio finiscono anche altre due gare. La Copra Nordmeccanica Piacenza piega la Stamplast Martina Franca e la Bre Banca Lannutti Cuneo mette ko l'Antonveneta Padova. Qui, però, gli ospiti sono riusciti a mettere in grande difficoltà Wijsmans e compagni dopo un primo set tutto di marca piemontese; l'esempio lampante è il 37 a 35 del terzo parziale. Vittoria anche per la Marmi Lanza Verona: 3-1 il punteggio contro la Framasil Pineto che dall'inizio del secondo set ha dovuto fare a meno di Simone Buti, out per una distorsione alla caviglia sinistra. Gara avvincente quella andata in scena al PalaGeorge di Montichiari. L'Acqua Paradiso Gabeca mette in campo tutta la sua forza e tiene testa ad una Sisley Treviso determinata a non sbagliare. Sono i padroni di casa ad avere la meglio, al termine di quattro set entusiasmanti. Nelle fila di Treviso, buono l'esordio di Antonov Oleg, entrato nel corso del match in sostituzione a Fei. In allegato tutti i risultati, i tabellini e la classifica della serie A1 Tim.
Modena supera al tie break la capolista Macerata nell'anticipo di A1 maschile06/12/2008

Modena supera al tie break la capolista Macerata nell'anticipo di A1 maschile

TRENKWALDER MODENA - LUBE BANCA MARCHE MACERATA 3-2 (25-19, 25-22; 19-25; 18-25; 18-16) Trenkwalder Modena: Lee 2, Tencati 4, Kooistra 24, Rinaldi (L), Dennis 18, Sartoretti, Santos 17, Smuc, Travica 4, Siebeck 8. Non entrati Pagni, Bartoli. All. Giani Lube Banca Marche Macerata: Lebl 3, Giovi (L), Vermiglio 1, Snippe 9, Saraceni, Martino 18, Monopoli, Corsano (L), Santana 16, Omrcen 22, Swiderski 4, Podrascanin 4. Non entrati Bartoletti. All. De Giorgi Arbitri: Santi - Pessolano Note - Spettatori 2800, incasso 18000, durata set: 24', 27', 24', 25', 22'; tot: 122'. Modena - Come una fenice la Trenkwalder Modena risorge dalle proprie ceneri contro la capolista Lube Banca Marche Macerata. Un primo set in cui le buone intenzioni degli uomini di Giani non si smarriscono nei soliti cali. La Trenkwalder, oltre alla grinta, mette in evidenza un servizio più pungente che fa scendere le percentuali di ricezione di Macerata, ma quello che manca ai marchigiani è soprattutto l'attacco, fermo ad un insolito 38%. Modena sa contenere le velleità di Swiderski ed Omrcen a muro e con una difesa onnipresente. L'unico in grado di attaccare a tutto braccio è Matteo Martino. Modena conquista con merito il primo parziale, ma la tenacia messa in campo nel secondo parziale è da squadra vera. La Trenkwalder, infatti, subisce il ritorno di Macerata che in attacco torna a mostrare i muscoli. Travica e compagni provano a richiudere i vari strappi, ma la Lube difende il proprio vantaggio. Tutto questo finché Wytze Kooistra non si presenta sulla linea del servizio sul 18-20 per Macerata. L'olandese firma tre ace nello stesso turno che regalano a lui la centesima battuta vincente in Serie A TIM e alla squadra il sorpasso che porta Modena in vantaggio 2-0. Per provare il tutto per tutto, Ferdinando De Giorgi cambia la propria formazione. In campo al posto di un opaca Sebastian Swiderski mette in campo Jan Willem Snippe. L'olandese offre subito il proprio contributo con due ace che valgono il primo break biancorosso, ma in tutti i fondamentali è concreto e insieme ai muri di Rodrigao dà ossigeno a Macerata.
Il volley di serie A maschile in tv e radio05/12/2008

Il volley di serie A maschile in tv e radio

Sabato 6 dicembre 2008 DIRETTA SKY SPORT 2 Trenkwalder Modena - Lube Banca Marche Macerata a partire dalle ore 18.30. Commento di Marco Nosotti e Franco Bertoli. Bordo campo con Federica Masolin. Domenica 7 dicembre 2008 DIRETTA SKY SPORT 2 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Sisley Treviso a partire dalle ore 18.30. Commento di Stefano Locatelli, Luca Cantagalli e Andrea Zorzi alla lavagna tattica. Bordo campo con Sandro Donatogrosso. DIRETTA SNAI SAT (ch 220 SKY) Wayel Bologna - Fiorese Spa Bassano a partire dalle ore 20.25. Commento di Lanfranco Dallari. "VOLLEY TIME WEB RADIO" Collegamenti a partire dalle 17.50 dal sito www.legavolley.fm e con tutti i campi della Serie A TIM per l'appuntamento settimanale con la Web Radio della Lega Pallavolo Serie A. In Serie A1 TIM, radiocronaca e commenti dai campi principali di Verona e Perugia per le sfide Marmi Lanza Verona - Framasil Pineto e RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Itas Diatec Trentino. In Serie A2 TIM, attenzione focalizzata su Nava Gioia del Colle - Canadiens Mantova e Olio Pignatelli Isernia - M. Roma Volley. Collegamenti flash da tutti gli altri campi. "PALLAVOLANDO" - RADIO RAI 1 Undicesima giornata di Serie A1 TIM sulle frequenze di Radio RAI. A partire dalle 18.30 Pallavolando, la rubrica radiofonica dedicata al 64° Campionato di pallavolo maschile, sarà in diretta dai campi di Piacenza per Copra Nordmeccanica Piacenza - Stamplast Martina Franca con Simonetta Martellini, Verona per Marmi Lanza Verona - Framasil Pineto con Roberto Antoniutti e Perugia per RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Itas Diatec Trentino con Antonello Brughini. "SET&NOTE" - RADIO LATTE&MIELE. Consueto appuntamento settimanale con Set&Note, la rubrica di LatteMiele dedicata al Campionato di Serie A1 TIM. A partire dalla 18.30 Marco Caronna accompagnerà i radioascoltatori nei Palasport della serie A1 TIM con collegamenti dai campi di Cuneo, Perugia e Verona. STUDIO SPORT - TG5 SPORT I magazine sportivi di Canale 5 e Italia1 proporranno le immagini della sfida tra Marmi Lanza Verona e Framasil Pineto. SPORTITALIA In settimana Sportitalia all'interno di una puntata di "PRIMA ORA", la rubrica quotidiana in onda tutti i giorni, a partire dalle 24.00, proporrà le immagini di un match della Serie A1 TIM. Ampio spazio all'undicesima giornata di Campionato con le immagini della sfida Marmi Lanza Verona - Framasil Pineto.
Decolla il progetto di Siglacom04/12/2008

Decolla il progetto di Siglacom

Presso la sala stampa del PalaBanca, il presidente di Sigla Com Giordano Mozzi, ha presentato ai media la nuova versione del sito ufficiale di Copra Nordmeccanica volley. Il nuovo progetto è curato dalla SiglaCom leader indiscusso del mondo web marketing, Siglacom progetta e realizza i siti aziendali in funzione di analisi di internet marketing per consentire alle Aziende di essere presenti in rete con le massime possibilità di acquisizione di nuovi business e mercati. Alla presentazione hanno preso parte Guido Molinaroli, Hristo Zlatanov e Marco Meoni che diventerà un redattore particolare. Il nuovo sito è in rete già da qualche giorno all’indirizzo www.copravolley.it, al suo interno si possono trovare notizie, raccolte fotografiche sia della prima squadra sia sul mondo giovanile biancorosso, e tante altre interessanti informazioni. Nei prossimi giorni saranno attivi anche altri servizi. Si invitano i tifosi a visitare il sito, ad iscriversi alla newsletter e a segnalare eventuali idee per arricchirlo.
Sigla.com - Internet Partner