Archivio Campionato maschile

I numeri dell'ottava giornata di serie A1 maschile18/11/2008

I numeri dell'ottava giornata di serie A1 maschile

La Gara più Lunga: 1.52 Yoga Forlì - Bre Banca Lannutti Cuneo (3-1) La Gara più Breve: 01.17 Framasil Pineto - Trenkwalder Modena (3-0) Il Set più Lungo: 00.46 3° Set (40-38) Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza 00.46 Il Set più Breve: 00.22 3° Set (10-25) Antonveneta Padova - Lube Banca Marche Macerata 00.20 I TOP DI SQUADRA ATTACCO: 59,1% Framasil Pineto RICEZIONE: 79,7% % Perf. 53,6% Yoga Forlì MURI VINCENTI: 15 Sisley Treviso PUNTI: 67 Yoga Forlì BATTUTE VINCENTI: 7 Lube Banca Marche Macerata I TOP INDIVIDUALI PUNTI: 21 Alessandro Fei (Sisley Treviso) e Marco Molteni (Yoga Forlì) ATTACCHI PUNTO: 18 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza) SERVIZI VINCENTI: 3 Alessandro Fei (Sisley Treviso) e Marco Molteni (Yoga Forlì) MURI VINCENTI: 7 Gustavo Endres (Sisley Treviso) I MIGLIORI Marco MOLTENI (Yoga Forlì - Bre Banca Lannutti Cuneo) Cosimo Marco PISCOPO (Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza) Igor OMRCEN (Antonveneta Padova - Lube Banca Marche Macerata) Elvis CONTRERAS (Tonno Callipo Vibo Valentia - Stamplast Martina Franca) Rodrigo DE GENNARO LEME (Framasil Pineto - Trenkwalder Modena) Simone PARODI (Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Marmi Lanza Verona) Alessandro FEI (RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Sisley Treviso)
I convocati del Resto del Mondo all'All Star Game18/11/2008

I convocati del Resto del Mondo all'All Star Game

TIM ALL STAR VOLLEY MASCHILE 2008: I CONVOCATI DELLA EDIPOWER RESTO DEL MONDO Promettono scintille e sono assoluta garanzia di spettacolo le tredici stelle del volley internazionale convocate nella selezione della Edipower Resto del Mondo. Il Tim All Star Volley 2008 entra sempre più nel vivo ed oggi è il giorno delle convocazioni delle stelle straniere della Serie A1 TIM che sfideranno la Nazionale di Andrea Anastasi. A guidare la formazione ci saranno i due allenatori che si sono aggiudicati il premio di Lega Costa Anderlini 2007/08: Angelo Lorenzetti e Piero Molducci. La rosa dell'Edipower Resto del mondo sarà formata da: PALLEGGIATORI - Mikko Esko (Acqua Paradiso Gabeca Montichiari), Rodriguinho (Framasil Pineto); CENTRALI - Jiri Kral (Antonveneta Padova), Stefan Hubner (Sisley Treviso), Renato Felizardo (RPA-LuigiBacchi.it Perugia), Rob Bontje (Marmi Lanza Verona); SCHIACCIATORI - Murilo Endres (Trenkwalder Modena), Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino), Joao Paulo Bravo (Copra Nordmeccanica Piacenza), Sebastian Swiderski (Lube Banca Marche Macerata); OPPOSTI - Igor Omrcen (Lube Banca Marche Macerata), Vladimir Nikolov (Bre Banca Lannutti Cuneo); LIBERO - Hubert Henno (Yoga Forlì). Una formazione ricca di campioni che non mancheranno di accendere con il loro talento il PalaCandy di Monza per un appuntamento imperdibile.
Fenoglio ad Isernia18/11/2008

Fenoglio ad Isernia

E’ stata affidata ad un trainer di grandissima esperienza la panchina della Olio Pignatelli Isernia. Si tratta di Marco Fenoglio, giovane tecnico cuneese lo scorso anno a Chieri in A1 femminile e nelle due precedenti stagioni sulla panchina della Foppapedretti Bergamo con la quale ha vinto scudetto, Coppa Italia e Champions League. Per Marco Fenoglio si tratta della prima volta da primo allenatore in una squadra maschile, ma nel suo curriculum vanta presenze da secondo eccellenti dapprima a Montichiari (dal 2000 al 2002) e successivamente a Cuneo (2003-05) dove è stato l’assistant coach dell’attuale ct della nazionale italiana, Andrea Anastasi. Nell’ambiente Marco Fenoglio – che dirigerà già gli allenamenti della Olio Pignatelli Isernia di oggi - è conosciuto come un tecnico vulcanico, dotato di grande carattere e personalità, le caratteristiche scelte dalla società per fornire alla squadra quella grinta necessaria a raggiungere gli obiettivi stagionali. Il tecnico sarà a disposizione degli organi di stampa a partire dalle 18.30 dopo l’allenamento di questo pomeriggio.
Guido Molinaroli sul caso di tesseramento del giovane giocatore bulgaro17/11/2008

Guido Molinaroli sul caso di tesseramento del giovane giocatore bulgaro

Buon giorno a tutti e grazie di volermi pubblicare questo mio pensiero con riguardo al giovane diciottenne giocatore bulgaro di proprietà della Trentino Volley. Questa volta non ho la minima intenzione di attaccare il presidente Diego Mosna in quanto penso che questa azione sia stata portata avanti non per interesse della propria squadra ma a nome della intera Lega Volley (rischiando lui stesso, però, personalmente).Azione da prendere come esempio per tutto il movimento. Io non voglio nemmeno criticare il buon Magri della presidenza Fipav in quanto credo che le sue prese di posizione piu' o meno condivise siano approntate dalla buona fede e dal profondo amore che Magri ha per il nostro volley (come del resto noi).Mi rivolgo invece all' Onorevole Petrucci, presidenza del CONI, che spesso e volentieri si defila dal prendere certe posizioni e cavalca il motto della "specificità" dello sport sopra tutto e sopra ogni cosa. Mi chiedo se, però, questa "specificità" non deve basarsi anche su quanto scritto nelle aule di tribunale :"la legge è uguale per tutti".Noi della pallavolo abbiamo già discriminato i comunitari (oggi francese o spagnolo o australiano o maldiviano sono la stessa cosa), siamo quelli che hanno piu' italiani in campo e, come se non bastasse, tutti gli stranieri sotto i 23 anni , da alcuni mesi, non possono piu' arrivare in Italia. Chiedo come mai l'Onorevole Petrucci non interviene sul basket che prevede il 50% di italiani a referto ossia sulla distinta (in pratica potrebbero esserci solo stranieri in campo e tutti italiani in panchina). Forse perchè quelli del basket sono professionisti e noi dilettanti? Chiedo sempre all'Onorevole Petrucci se ha visto la formazione dell'INTER FC di sabato scorso e se ha notato italiani in campo oppure gli potrei chiedere come mai il giocatore brasiliano Pato nel Milan puo' giocare (penso che non abbia ancora la maggiore età o giu' di lì). A proposito Onorevole Petrucci ha visto che la ROMA FC ha comprato o tesserato un bambino di 9 anni? E che enfasi i giornali!! Tra poco verranno acquistati anche donne gravide e possibilmente sudamericane. Forse tutto viene tollerato perchè nel calcio gli interessi sono molto piu' scottanti e poi i calciatori sono professionisti? Onorevole Petrucci noi siamo disposti ad ascoltarla o almeno io (anche se mi sembra di chiederle troppo) ma solamente se l'incontro avverrà in modo leale, serio e, soprattutto, cordiale, altrimenti non mi interessa assolutamente dialogare.. Le ricordo Onorevole Petrucci che la crisi economica e finanziaria dei mercati presto e velocemente si ripercuoterà sul mondo dello sport e che, quindi, risposte ed indicazioni secche e precise sono indispensabili. Grazie ancora della cortesia di pubbicarmi ed anche di leggermi Guido Molinaroli Presidente Copra Nordmeccanica volley
Volley for school a Monza17/11/2008

Volley for school a Monza

Si avvicina il TIM All Star Volley in programma al PalaCandy di Monza mercoledì 26 novembre alle 20.30 e torna "Volley for School", l'iniziativa organizzata da SKY in collaborazione con la Lega Pallavolo Serie A e il Comitato Regionale FIPAV Lombardia che si svolgerà giovedì 20 novembre 2008 presso la Scuola Media "Elisa Sala" di Monza. I protagonisti di "Volley for School" saranno Lorenzo Dallari, Vice Direttore di SKY Sport, e due ex campioni del volley maschile e femminile: Andrea Zorzi e Maurizia Cacciatori, ora commentatori del volley maschile per SKY Sport. Saranno loro a far visita agli studenti della scuola media per parlare della loro esperienza professionale dentro e fuori dal campo. Poi, per tutti, l'appuntamento sarà al Palasport dove i campioni stranieri della Seri A1 TIM vestiranno la casacca della Edipower Resto del Mondo per affrontare la Nazionale italiana di Andrea Anastasi. Questi i prezzi dei biglietti per assistere all'Evento: Monza, 26 novembre 2008 - PalaCandy Parterre: 40,00 € Tribuna Numerata: 15,00 € Gradinata: 10,00 € (ridotto a 8,00 € per tesserati FIPAV e Under 14) Ingresso Gratuito: diversamente abili con accompagnatore e Under 8. DOVE ACQUISTARLI: Comitato Regionale Fipav Lombardia viale Sarca, 81 - Milano da lunedì a venerdì dalle 10 alle 16 tel. 02 66105997 - 02 66105999 Comitato Provinciale Fipav Milano viale Piranesi, 44/b - Milano mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 - martedì e giovedì dalle 20 alle 22 tel. 02 70101527 - 02 70108918 On line collegandosi al sito www.bookingshow.com
I prezzi del Tim All Star 2008 e Volley for School17/11/2008

I prezzi del Tim All Star 2008 e Volley for School

Si avvicina il TIM All Star Volley in programma al PalaCandy di Monza mercoledì 26 novembre alle 20.30 e torna "Volley for School", l'iniziativa organizzata da SKY in collaborazione con la Lega Pallavolo Serie A e il Comitato Regionale FIPAV Lombardia che si svolgerà giovedì 20 novembre 2008 presso la Scuola Media "Elisa Sala" di Monza. I protagonisti di "Volley for School" saranno Lorenzo Dallari, Vice Direttore di SKY Sport, e due ex campioni del volley maschile e femminile: Andrea Zorzi e Maurizia Cacciatori, ora commentatori del volley maschile per SKY Sport. Saranno loro a far visita agli studenti della scuola media per parlare della loro esperienza professionale dentro e fuori dal campo. Poi, per tutti, l'appuntamento sarà al Palasport dove i campioni stranieri della Seri A1 TIM vestiranno la casacca della Edipower Resto del Mondo per affrontare la Nazionale italiana di Andrea Anastasi. Questi i prezzi dei biglietti per assistere all'Evento: Monza, 26 novembre 2008 - PalaCandy I PREZZI DEI BIGLIETTI: Parterre: 40,00 € Tribuna Numerata: 15,00 € Gradinata: 10,00 € (ridotto a 8,00 € per tesserati FIPAV e Under 14) Ingresso Gratuito: diversamente abili con accompagnatore e Under 8. DOVE ACQUISTARLI: Comitato Regionale Fipav Lombardia viale Sarca, 81 - Milano da lunedì a venerdì dalle 10 alle 16 tel. 02 66105997 - 02 66105999 Comitato Provinciale Fipav Milano viale Piranesi, 44/b - Milano mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 - martedì e giovedì dalle 20 alle 22 tel. 02 70101527 - 02 70108918 On line collegandosi al sito www.bookingshow.com
Pineto batte Modena nel posticipo e inguaia Giani17/11/2008

Pineto batte Modena nel posticipo e inguaia Giani

La Framasil Pineto ha battuto nettamente la Trenkwalder Modena nel monday night dell'ottava giornata del massimo campionato maschile: la squadra di Paolo Montagnani ha confermato la sua compattezza, traendo grande forza dal gruppo dei suoi brasiliani per inserirsi a ridosso delle prime della classifica, mentre la squadra di Andrea Gaini ha confermato la sua fragilità: adesso il popolare Giangio, da poco inserito nella Hall of Fame, rischia la panchina. Per una sua eventuale sostituzione si fanno il nome di Emanuele Zanini, che avrebbe dovuto allenare i gialloblù prima del ritorno di Bruno Bagnoli, e quello di Julio Velasco, per il quale si tratterebbe di un clamoroso deja vu. Questo il tabellino della partita:FRAMASIL PINETO - TRENKWALDER MODENA 3-0 (25-19, 25-18, 25-22) FRAMASIL PINETO: De Oliveira 12, Fantin 8, Vicini (L), Lampariello (L), Mancini, De Gennaro Leme 1, Rodrigo 13, Buti 8, Fabroni 2, Ravellino 7. Non entrati Hietanen, Sborgia, Jago. All. Montagnani Paolo. TRENKWALDER MODENA: Tencati 6, Kooistra 15, Rinaldi (L), Dennis 1, Sartoretti 1, Santos 9, Smuc 1, Travica, Siebeck, Endres 14. Non entrati Lee, Pagni. All. Giani Andrea. ARBITRI: Stefano Cesare, Nunzio Caltabiano. NOTE - Spettatori 2100, incasso 11000, durata set: 26', 23', 28'; tot: 77'.LE DICHIARAZIONI Paolo Montagnani (Framasil Pineto): "Avevo chiesto alla mia squadra la partita perfetta e sono convinto che oggi ci siamo andati vicino. Sia noi che Modena avevamo la pressione addosso di dover fare il risultato, ma forse per loro ce ne era un pizzico in più. Sono comunque molto soddisfatto di quanto ho visto fare ai miei". Murilo Endres (Trenkwalder Modena): "I nostri avversari hanno battuto molto bene e noi abbiamo avuto grandissime difficoltà ad uscire da alcune rotazioni in cui prendevamo 4 o 5punti. E' difficilissimo parlare, c'è solo bisogno di lavorare e fare punti. Sono preoccupato, perché dobbiamo iniziare a giocare bene, vincere. Dovevamo venire qui per vincere ed invece ancora una volta abbiamo perso l'occasione per farlo". Serie A1 TIM, 8a giornata I RISULTATI Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Marmi Lanza Verona 0-3 (23-25; 25-27; 21-25) Yoga Forlì - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-1 (22-25; 25-20; 25-19; 25-23) Antonveneta Padova - Lube Banca Marche Macerata 1-3 (25-16; 26-28; 10-25; 23-25) Tonno Callipo Vibo Valentia - Stamplast Martina Franca 3-0 (25-23; 25-20; 25-22) RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Sisley Treviso 1-3 (25-21; 22-25; 20-25; 23-25) Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-15; 25-20; 40-38) Framasil Pineto - Trenkwalder Modena 3-0 (25-19; 25-18; 25-22) CLASSIFICA SERIE A1 TIM Itas Diatec Trentino 21; Lube Banca Marche Macerata 20; Sisley Treviso 16; Acqua Paradiso Gabeca Montichiari, Copra Nordmeccanica Piacenza 15; Marmi Lanza Verona 14; Bre Banca Lannutti Cuneo, RPA-LuigiBacchi.it Perugia 12; Framasil Pineto 11; Stamplast Martina Franca 9; Tonno Callipo Vibo Valentia, Yoga Forlì 8; Trenkwalder Modena 7; Antonveneta Padova 0.
La nona giornata della serie A2 maschile: Bassano perde ma rimane sola in vetta16/11/2008

La nona giornata della serie A2 maschile: Bassano perde ma rimane sola in vetta

Non ci sono più squadre imbattute in Serie A2 TIM. Anche la Fiorese S.p.A Bassano conosce il sapore amaro della sconfitta arrivata nel tie break casalingo con la Olio Pignatelli Isernia. Al tie break sono arrivate anche le vittorie della Esse - ti Carilo Loreto sul campo della Gherardi Cartoedit Tratos Città di Castello, della La Nef Castelfidardo sulla Materdomini Volley.it Castellana Grotte e della Nava Gioia del Colle sulla Sp Catania. Le ultime due vittorie sono costruite sul carattere, con tutte e tre le formazioni vincenti capaci di ribaltare lo o-2 iniziale. L'Andreoli Latina fa suo il derby del Lazio. Ancora una volta la M. Roma Volley si aggrappa ad un Ivan Zaytsev troppo solo per rispondere al gioco di squadra messo in campo dai pontini. La Codyeco Santa Croce si è rimessa a macinare punti e gioco, tanto da essere di nuovo a ridosso delle prime della classe. Nel posticipo, vittoria per 3-0 della Canadiens Mantova sulla Wayel Bologna. Risultato che lascia a Bassano l'onore di essere capolista. SERIE A2 TIM - I RISULTATI DELLA NONA GIORNATA Gherardi Cartoedit Traos Città di Castello - Esse-ti Carilo Loreto 2-3 (25-27; 25-22; 20-25;25-23; 7-15) La Nef Castelfidardo - Materdomini Volley.it Castellana Grotte 3-2 (20-25; 20-25; 25-17; 25-13; 24-22) Sp Catania - Nava Gioia del Colle 2-3 (25-21; 25-16; 21-25; 21-25; 9-15) M. Roma Volley - Andreoli Latina 1-3 (18-25; 28-26; 20-25; 24-26) Codyeco Santa Croce - Samgas Crema 3-0 (25-23; 25-17; 25-20) Fiorese S.p.A. Bassano - Olio Pignatelli Isernia 2-3 (22-25; 25-19; 23-25; 25-22; 11-15) Canadiens Mantova - Wayel Bologna 3-0 (25-21; 25-19; 25-22) CLASSIFICA SERIE A2 TIM Fiorese S.p.A. Bassano 21; Wayel Bologna, Codyeco Santa Croce 20; Andreoli Latina 18; Esse-ti Carilo Loreto 17; Canadiens Mantova 16; Nava Gioia del Colle 14; Olio Pignatelli Isernia 11; Samgas Crema 10; Edilesse Cavriago 9; Gherardi Cartoedit Tratos Città di Castello 8; Materdomini Volley.it Castellana Grotte, Sp Catania 7; M. Roma Volley 6; La Nef Castelfidardo 5. 1 Incontro in più: Codyeco S.Croce, Nava Gioia del Colle, Materdomini Volley.It Castellana Grotte, Sp Catania, La Nef Castelfidardo; 1 Incontro in meno: Canadiens Mantova In allegato i tabellini dell'ottava giornata della serie A2 maschile.
L'ottava giornata delle serie A1 maschile: vincono le prime 3 della classe16/11/2008

L'ottava giornata delle serie A1 maschile: vincono le prime 3 della classe

Yoga Forlì e Tonno Callipo Vibo Valentia continuano a sorridere e per la prima volta lo fanno davanti al proprio pubblico. Il Palafiera di Forlì ha assistito al colpaccio messo a segno dagli uomini di Molducci ai danni della Bre Banca Lannutti Cuneo che ha sicuramente pagato i sei set giocati a Cannes per il passaggio del turno di Cev Cup. Ancora più autoritario il successo della Tonno Callipo Vibo Valentia sulla Stamplast Martina Franca. La vittoria conquistata con Treviso sette giorni fa sembra aver sbloccato Raphael e compagni. La buona ricezione dei calabresi ha permesso a Raphael di smistare ottimamente il gioco e di mettere sempre in condizione ottimale i propri attaccanti. Tra i pugliesi ancora out l'opposto titolare Frantz Granvorka, mentre Gigi Mastrangelo è stato utilizzato dal primo minuto. L'Antonveneta Padova, nonostante un Perazzolo disturbato da una fastidiosa otite e un Gato a mezzo servizio per un problema alla caviglia, nel primo parziale mette paura alla Luba Banca Marche Macerata. Alla distanza, però, il servizio dei marchigiani cresce di intensità e l'Antonveneta lascia vittoria e punti agli avversari. La Sisley Treviso espugna il PalaEvangelisti ed incassa una vittoria da tre punti. Il remake della finale scudetto porta ancora la firma della Itas Diatec Trentino. La Copra Nordmeccanica Piacenza dopo aver giocato un brutto primo set, senza intensità. Gli emiliani rientrano nel match, ma Trento si mostra granitica. Terzo set dalle mille emozioni. Con Piacenza che parte meglio guidata da Zlatanov che cancella l'opaca prova del primo set, diventando il punto di riferimento di Marco Meoni. Da brividi il punto a punto finale. Dove grandi giocate si sono alternate a qualche errore dovuto alla tensione. L'Itas Diatec Trentino chiude la partita al quindicesimo match point conquistato per un 40-38 che entra di diritto nella classifica dei set chiusi con il punteggio più elevato che vale il 4° posto di sempre in Serie A1 ed il 7° comprendente anche la Serie A2 TIM. In allegato tutti i risultati, i tabellini e la classifica della serie A1 Tim.
Nell'anticipo di A1 maschile Verona espugna Montichiari col punteggio di 3 a 015/11/2008

Nell'anticipo di A1 maschile Verona espugna Montichiari col punteggio di 3 a 0

ACQUA PARADISO GABECA MONTICHIARI - MARMI LANZA VERONA 0-3 (23-25, 25-27, 21-25)ACQUA PARADISO GABECA MONTICHIARI: Sala 4, Rauwerdink 4, Horstink 15, Tiberti, Paparoni 2, Esko 3, Forni 2, Howard 6, Bellei, Gavotto 14, Zito (L), Manià (L). Non entrati Pesenti. All. Berruto Mauro. MARMI LANZA VERONA: Latelli (L), Parodi 14, Popp 8, Sottile 2, Lasko 11, Dehne, Szabo, Colaci (L), Maric, Semenzato 8, Bontje 8. Non entrati Volpini, Mosterts. All. Giuliani Alberto. ARBITRI: Giampiero Perri, Massimo Pessolano. NOTE - Spettatori 3400, incasso 9300, durata set: 32', 32', 25'; tot: 89'. La Marmi Lanza Verona vince l’anticipo dell’ottava giornata di andata del campionato di Serie A1 TIM. A farne le spese è l’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari, sconfitta a proprio domicilio per 0-3; fanno festa i ragazzi in maglia gialloblù, con loro i quasi duecento tifosi arrivati dal Veneto. E’ la prima sconfitta stagionale per gli uomini di Berruto davanti al proprio pubblico, mentre per gli scaligeri è la seconda vittoria esterna, dopo quella arrivata alla prima di campionato sul campo della Sisley Treviso. Formazione tipo per Montichiari; Verona manda in campo Popp per Maric, da titolare torna anche Latelli. E’ un primo set che regala emozioni e continui capovolgimenti nel punteggio. A partire meglio sono gli ospiti, capaci di scappare fino all’1 a 5 con Popp, uno degli ex, in grande evidenza. L’Acqua Paradiso Gabeca riorganizza le idee e con una maggiore precisione in ricezione, riesce a recuperare punto dopo punto, guadagnando il primo vantaggio della partita sul 12-11 con Horstink. Qui la partita si mette in equilibrio, anche se la formazione di casa ha il merito di conquistare un break di vantaggio andando fino al 20-18 dopo un bel muro di Sala. Verona non si scompone e tiene il passo dei lombardi, che vengono riagguantati sul 23-23 con Parodi. Ancora il giovane della Marmi Lanza a segno, e i gialloblù conquistano la prima palla set, subito concretizzata da Lasko che chiude sul 23-25.
Il programma gare dell'ottava giornata di serie A1 e A2 maschile14/11/2008

Il programma gare dell'ottava giornata di serie A1 e A2 maschile

SERIE A1 TIM: IL PROGRAMMA E GLI ARBITRI DELL' OTTAVA GIORNATA Sabato 15 novembre 2008, ore 18.30 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Marmi Lanza Verona DIRETTA SKY SPORT 2 (Perri - Pessolano) Domenica 16 novembre 2008, ore 18.00 Yoga Forlì - Bre Banca Lannutti Cuneo (Piersanti - Ravallese) Antonveneta Padova - Lube Banca Marche Macerata (Mastrodonato - Cipolla) Tonno Callipo Vibo Valentia - Stamplast Martina Franca (Saltalippi - Santi) RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Sisley Treviso (Sampaolo - Pasquali) Domenica 16 novembre 2008, ore 19.00 Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza DIRETTA SKY SPORT 2 (Padoan - Sobrero) Lunedì 17 novembre 2008, ore 20.30 Framasil Pineto - Trenkwalder Modena DIRETTA SKY SPORT 2 (Cesare - Caltabiano) SERIE A2 TIM: IL PROGRAMMA E GLI ARBITRI DELLA NONA GIORNATA Domenica 16 novembre 2008, ore 18.00 Gherardi Cartoedit Traos Città di Castello - Esse-ti Carilo Loreto (Parlato - Cassarino) La Nef Castelfidardo - Materdomini Volley.it Castellana Grotte (Cardaci - Goitre) Sp Catania - Nava Gioia del Colle (Feriozzi - Turtù) M. Roma Volley - Andreoli Latina (Zucca - Astengo) Codyeco Santa Croce - Samgas Crema (Orpianesi - Perdisci) Fiorese S.p.A. Bassano - Olio Pignatelli Isernia (Gentile - Puletti) Domenica 16 novembre 2008, ore 20.30 Canadiens Mantova - Wayel Bologna DIRETTA SNAI SAT (Carrara - Piubelli)
Il volley di serie A maschile in tv e in radio14/11/2008

Il volley di serie A maschile in tv e in radio

Sabato 15 novembre 2008 DIRETTA SKY SPORT 2 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Marmi Lanza Verona a partire dalle ore 18.30. Commento di Stefano Locatelli e Franco Bertoli. Bordo Campo con Sandro Donatogrosso Domenica 16 novembre 2008 DIRETTA SKY SPORT 2 Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza a partire dalle ore 18.50. Commento di Stefano Locatelli e Luca Cantagalli. Bordo campo con Maurizia Cacciatori. DIRETTA SNAI SAT (ch 220 SKY) Canadiens Mantova - Wayel Bologna partire dalle ore 20.25. Commento di Lanfranco Dallari e Emanuele Zanini "VOLLEY TIME WEB RADIO" La Web Radio della Lega Pallavolo Serie A propone il consueto appuntamento settimanale con i collegamenti dai campi della Serie A TIM per la settima giornata di Campionato. Collegandosi al sito www.legavolley.fm domenica a partire dalle 17.50 RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Sisley Treviso e Yoga Forlì - Bre Banca Lannutti Cuneo saranno i campi principali della Serie A1 TIM, che si alterneranno a M. Roma Volley - Andreoli Latina e Sp Catania - Nava Gioia del Colle in Serie A2 TIM. Collegamenti flash da tutti gli altri campi. "PALLAVOLANDO" - RADIO RAI 1 Collegamenti a partire dalle 18.30 per Pallavolando, la rubrica radiofonica di Radio Rai 1 in onda tutte le domenica dai campi della Serie A1 TIM. Simonetta Martellini ci guiderà dal Palafiera per la sfida tra Yoga Forlì - Bre Banca Lannutti Cuneo. Durante il corso della trasmissione, collegamenti anche dal campo di Perugia con Antonello Brughini. "SET&NOTE" - RADIO LATTE&MIELE Continua l'appuntamento settimanale di LatteMiele con Set&Note, la trasmissione radiofonica dedicata al Campionato di pallavolo condotta da Marco Caronna. L'ottava giornata vivrà da vicino le emozioni delle partite Tonno Callipo Vibo Valentia - Stamplast Martina Franca, Antonveneta Padova - Lube Banca Marche Macerata e RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Sisley Treviso. STUDIO SPORT - TG5 SPORT Le immagini dell'ottava giornata di Serie A1 TIM tra Antonveneta Padova - Lube Banca Marche Macerata saranno trasmesse nel corso dei magazine sportivi in onda su Italia1 e Canale 5. SPORTITALIA In settimana, le immagini della sfida tra Antonveneta Padova - Lube Banca Marche Macerata andranno in onda all'interno di una puntata di "PRIMA ORA", la rubrica quotidiana di Sportitalia in onda tutti i giorni, a partire dalle 24.00.
Sigla.com - Internet Partner