Archivio Campionato maschile

Il volley di serie A maschile in tv e in radio27/09/2008

Il volley di serie A maschile in tv e in radio

Sabato 27 settembre 2008 DIRETTA SKY SPORT 2 Itas Diatec Trentino - Yoga Forlì a partire dalle ore 18.00 Commento di Roberto Prini e Luca Cantagalli. Bordo campo con Maurizia Cacciatori. Nei 30 minuti di pre partita anche servizi e contributi dedicati alla presentazione della squadra. Domenica 28 settembre 2008 DIRETTA SKY SPORT 2 Tonno Callipo Vibo Valentia - Bre Banca Lannutti Cuneo a partire dalle ore 18.00. Commento di Stefano Locatelli e Franco Bertoli. Bordo campo con Pietro Colnago. Nei 30 minuti di pre partita un insolito ritratto di Ljubomir Ganev. DIRETTA SNAI SAT (ch 220 SKY) Olio Pignatelli Isernia - Esse-ti Carilo Loreto a partire dalle ore 20.25 Commento di Lanfranco Dallari "VOLLEY TIME WEB RADIO" Torna l'appuntamento con la diretta in streaming sul sito di Lega Volley per seguire minuto per minuto tutte le gare dalla Serie A TIM. Tutte le emozioni live dei Campionati di Serie A1 e A2 TIM si potranno ascoltare collegandosi al sito www.legavolley.fm. Si potrà ascoltare a Volley Time Web Radio anche all'indirizzo www.legavolley.it. "PALLAVOLANDO" - RADIO RAI 1 Dalle ore 18.30 Pallavolando, la rubrica dedicata al campionato di Serie A1 TIM di Radio Rai 1, seguirà in diretta la partita Antonveneta Padova - Copra Nordmeccanica Piacenza con Simonetta Martellini. Nel corso della trasmissione, collegamenti da Treviso con Roberto Antoniutti e da Roseto degli Abruzzi con Ennio Bellucci. "SET&NOTE" - RADIO LATTEMIELE A partire dalle ore 18.00, la verve radiofonica della trasmissione condotta da Marco Caronna. STUDIO SPORT - TG5 SPORT I magazine sportivi in onda su Italia 1 e Canale 5 domenica sera proporranno un servizio sulla 1ª giornata del 64° Campionato Serie A TIM con le immagini della gara fra Antonveneta Padova - Copra Nordmeccanica Piacenza. SPORTITALIA In settimana, le immagini della gara Antonveneta Padova - Copra Nordmeccanica Piacenza andranno in onda all'interno di una puntata di "PRIMA ORA", la rubrica quotidiana di Sportitalia in onda tutti i giorni, a partire dalle 24.00.
La Framasil Pineto è stata presentata presso la sede dei XVI Giochi del Mediterraneo di Pescara26/09/2008

La Framasil Pineto è stata presentata presso la sede dei XVI Giochi del Mediterraneo di Pescara

E’ stata presentata in mattinata la Framasil Pineto, formazione abruzzese che domenica debutterà in A\1 al Palamaggetti di Roseto contro la Lube Macerata e che giocherà con il logo di Pescara 2009 per promuovere in Italia il marchio dei Giochi del Mediterraneo. Alla conferenza stampa erano presenti il Presidente della Framasil Avv. Benigno D’Orazio, il presidente della Banca di Teramo On. Antonio Tancredi, lo staff societario della squadra, il coach Paolo Montagnani e gli atleti. Il Presidente della Framasil ha illustrato le motivazioni che lo hanno portato ad avviare la partnership con Pescara 2009: “L’obiettivo è quello di dare visibilità ai Giochi e all’Abruzzo – ha spiegato Benigno D’Orazio – attraverso il campionato di pallavolo con tutti i più grandi network italiani ed internazionali che seguiranno le partite. Inutile sottolineare quanto sarà difficile l’impegno della Framasil. Vogliamo salvarci, e ci impegneremo al massimo per farlo. Con Macerata all’esordio sarà emozionante, ma dobbiamo dimostrare di essere all’altezza della situazione ” L’On. Antonio Tancredi ha sottolineato il ruolo della Banca di Teramo, spiegando che le sponsorizzazioni nella cultura e nello sport abruzzese, sono da sempre nel DNA dell’istituto di credito teramano. Inoltre ha rivolto un saluto alla squadra per l’inizio del campionato: ”Vi auguro di fare un ottima stagione nel rispetto della lealtà e correttezza sportiva” . Michele Martinelli, direttore generale della Framasil ha posto l’accento sull’importanza del ruolo di Pineto in questa stagione: “Il passo fatto da Pineto è un passo fatto da tutto il movimento. Stiamo attivando una serie di iniziative collaterali per coinvolgere tutti gli atleti che giocano a pallavolo nella nostra regione”. Dal punto di vista tecnico, Paolo Montagnani, allenatore della squadra, ha fatto il punto sul morale dello spogliatoio: ” Non vediamo l’ora di iniziare. Sappiamo che l’impegno è proibitivo ma la squadra sta lavorando bene e solo il campo saprà dire quale sarà il nostro ruolo nel torneo.” Infine Marco Mancini, capitano della squadra, ha lanciato un messaggio ai tifosi: ”Per me, alla sesta stagione con Pineto, giocare in A1 è un sogno che si realizza. Le avversarie sono molto forti, a cominciare da Macerata che affronteremo domenica, ma noi ci proveremo!”
Programma ed arbitri della prima giornata di serie A maschile26/09/2008

Programma ed arbitri della prima giornata di serie A maschile

SERIE A1 TIM - 1ª GIORNATA DI ANDATA Sabato 27 settembre, ore 18.30 Itas Diatec Trentino - Yoga Forlì DIRETTA SKY SPORT 2 (Pol - Gnani) Domenica 28 settembre, ore 18.00 Stamplast Martina Franca - RPA-LuigiBacchi.it Perugia (Boris - La Micela) Antonveneta Padova - Copra Nordmeccanica Piacenza (Rapisarda - Sobrero) Sisley Treviso - Marmi Lanza Verona (Padoan - Puecher) Framasil Pineto - Lube Banca Marche Macerata (Santi - Pasquali) Domenica 28 settembre, ore 18.30 Tonno Callipo Vibo Valentia - Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 (Cesare - Cinti) Lunedì 29 settembre, ore 20.30 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Trenkwalder Modena DIRETTA SKY SPORT 2 (Sampaolo - Saltalippi) SERIE A2 TIM - 1ª GIORNATA DI ANDATA Domenica 28 settembre, ore 18.00 Volley Corigliano - Top Team Mantova (Fiore - Guerra) SP Catania - Gherardi Cartoedit Tratos Città di Castello (Cappello - Ravallese) Edilesse Cavriago - Andreoli Latina (Balboni - Braico) La Nef Castelfidardo - M. Roma Volley (Piersanti - Astengo) Wayel Bologna - Samgas Crema (Genna - Cerquoni) Nava Gioia del Colle - Fiorese S.p.A. Bassano (Valeriani - Costantini) Materdomini Volley.it Castellana Grotte - Codyeco S. Croce (Frapiccini - Bartoloni) Domenica 28 settembre, ore 20.30 Olio Pignatelli Isernia - Esse-ti Carilo Loreto DIRETTA SNAI SAT (Orpianesi - Perdisci)
Roma, l’avventura non è finita26/09/2008

Roma, l’avventura non è finita

Sensazioni a non finire. Quelle della M. Roma e di Ermanno Piacentini, l’allenatore, viaggiano a braccetto. La A2 diventa così una scommessa, un esame di laurea per capire se il purgatorio, in cui la società capitolina si è cacciata, durerà soltanto un anno. “Indubbiamente – spiega il tecnico – per me e per la squadra la stagione che si apre è di grandissimo interesse. Dirà la verità su tante cose. Conforterà i desideri dei ragazzi e per quanto mi riguarda potrebbe suggerirmi succose novità sul mio futuro di allenatore. Ci mettiamo la faccia e ce la giocheremo un po’ tutti, perché non c’è dubbio che, se supereremo indenni e magari con il ritorno in A1 il campionato che stiamo per iniziare, ci saremo resi protagonisti di un miracolo dal valore inestimabile”. Con la prima giornata e la trasferta di Catelfidardo, per la Roma parte, dunque, un’insolita sfida. Rinunciando alla A1, Mezzaroma è stato costretto a dare una forte virata ai programmi: c’è un ambiente tutto nuovo, desideroso di farsi ben volere in una piazza così importante e, soprattutto, la voglia di dimostrare che, amnesie a parte, le istituzioni, il pubblico, il palazzo potranno acquisire consensi anche grazie al volley e magari dare una mano. L’organico è fatto di tutti italiani. È vero, c’è Lucio Oro che è brasiliano di nascita, ma tutte le stagioni in cui è stato impegnato in Italia e una vecchia discendenza, gli regalano a tutti gli effetti la nostra cittadinanza. Italiani, certo, e con una grande rappresentanza di atleti romani: una pregiudiziale che Massimo Mezzaroma ha a lungo inseguito, perché la considera fondamentale per dare un senso alla sua filosofia sportiva e per fare emergere, di nuovo, la pallavolo nella nostra città. Domenica, come detto, la nuova M. Roma farà visita al Castelfidardo, formazione marchigiana, di cui non si conoscono le ambizioni. Piacentini, ad ogni buon conto, ha preparato la squadra nella maniera più giusta per onorare l’impegno, con degli allenamenti particolari e con alcune amichevoli che gli hanno rivelato di avere a disposizione un buon gruppo. La presenza in campo del “vecchio” Tofoli è, tra le altre cose, la migliore garanzia perché la M. Roma possa regalare spettacolo. Lo spostamento in banda di Ivan Zaytsev, nuovo come schiacciatore, dà quel qualcosa in più di cui la Roma necessitava, perché nelle amichevoli di precampionato il ragazzo ha confermato di essere estremamente duttile in tutti i ruoli. Poi ci sono i nuovi arrivati, gente di categoria che conosce il campionato cadetto in ogni sua sfumatura e che, quindi, garantiscono per tenuta e solidità fisica. Parliamo di Spescha, Oro, Spairani, Elia, Lo Re e del libero Tabanelli. Senza contare che nel gruppo c’è un altro pizzico di esperienza con Giretto e soprattutto un gruppo di giovani speranze, promosse da Piacentini dal settore giovanile. Come si vede, uno sfizioso cocktail che, se sarà shakerato nella maniera migliore, potrà far recuperare credibilità al club e potrà riportare i tifosi al Palazzetto dello Sport. Si inizia in trasferta, ma domenica 5 ottobre, nell’impianto di viale Tiziano, c’è già uno scontro al vertice. Contro Corigliano, la M. Roma potrà già misurerà le sue speranze.
Pallavolo Modena e Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena24/09/2008

Pallavolo Modena e Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena

Presentata nella mattinata di oggi, mercoledì 23 settembre, la Convenzione tra l'Azienda Ospedeliero-Universitaria di Modena e Trenkwalder Volley. "Siamo contenti ed onorati che la Trenkwalder Volley abbia scelto di siglare con noi questo accordo -dichiara il direttore generale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena Stefano Cencetti - . Lo sport è lo strumento per una vita sana: la pratica sportiva tutela la salute". Ente promotore della Convenzione anche il Coni: "La Convenzione non coinvolge solo le squadre di vertice -aggiunge Franco Bertoli Presidente del Coni di Modena -, ma è rivolta a tutte le realtà sportive modenesi". Soddisfatto dell'accordo anche il vice-presidente di Pallavolo Modena Pietro Peia: "Prima di tutto intendo ringraziare l'Ospedale di Sassuolo col quale abbiamo lavorato lo scorso anno. Altresì siamo molto contenti di aver avuto la possibilità di aderire a questa convenzione che ha avuto risonanza anche al di fuori di Modena". Sarà uno dei tre medici di Pallavolo Modena il dott. Alessandro Cristani insieme ai colleghi Ennio Gallo e Luigi Tarallo in referente della convenzione: "Un punto qualificante della convenzione - spiega il dott. Cristani- è l'accettazione da parte dei due contraenti di un codice etico che riguarda i rapporti tra team medico, la società sportiva e lo staff tecnico al fine di tutelare il diritto fondamentale degli atleti alla pratica dell'attività sportiva libera dal doping all'uso improprio degli integratori, supportata da un corretto profilo dietetico, allo scopo di garantire la salute attuale e futura degli atleti". Nella foto da sinistra: Pietro Rinaldi (libero Trenkwalder Modena), Dottor Ennio Gallo (Dir. Struttura Complessa Radiologia II Policlinico), Franco Bertoli (Presidente Coni Provinciale), Dottor Stefano Cencetti (Direttore Generale Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena), Pietro Peia (Vice Presidente Pallavolo Modena), Dottor Alessandro Cristani (Referente della convezione per l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena), Andrea Sartoretti (Capitano Trenkwalder Modena)
Nasce la web tv di Lega Pallavolo24/09/2008

Nasce la web tv di Lega Pallavolo

Dopo l'annuncio avvenuto durante la Presentazione del 64° Campionato di Pallavolo Maschile Serie A TIM, la Web Tv di Lega Pallavolo Serie A diventa realtà. Domani, dalle ore 17.00, sarà possibile accedere alla prima tv on demand dedicata alla Serie A TIM digitando www.legavolley.tv. 7 giorni su 7, 24 ore su 24, l'appuntamento con il Campionato più bello del mondo è on line su tutti i pc. Video esclusivi, interviste speciali e le immagini più belle della Serie A TIM saranno solo alcuni degli ingredienti della Web Tv di Lega Pallavolo. Imperdibile, dal lunedì al venerdì alle ore 17.00, l'appuntamento con il "TG Volley" firmato dalla Lega Pallavolo, con le ultime news delle squadre della Serie A TIM. "La tendenza del momento - spiega l'Amministratore Delegato Massimo Righi - è quello di parlare di tecnologia 2.0, di utenti 2.0 che vogliono e cercano qualcosa di più dai contenuti presenti su Internet. Con la nostra Web Tv vogliamo andare incontro a questo tipo di pubblico: curioso, appassionato, tecnologico, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e diverso. Vorremmo che i nostri domini www.legavolley.it, www.legavolley.fm, e www.legavolley.tv diventassero i punti di riferimento di una community che condivida la passione per la pallavolo. Finora gli investimenti fatti nel mondo Web hanno sempre ripagato le nostre aspettative. Siamo convinti che la Web Tv saprà fare altrettanto".
Le modifiche alle regole di gioco nei campionati 2009-201224/09/2008

Le modifiche alle regole di gioco nei campionati 2009-2012

Il 31° Congresso Mondiale FIVB, svoltosi a Dubai (UAE) nel Maggio 2008, ha approvato le modifiche alle attuali Regole di Gioco 2004-08, che saranno quindi inserite in quelle valide per il quadriennio 2009-2012. Le Federazioni Nazionali dovranno adottarle a partire dal 1° gennaio 2009, ma possono anticiparle a seconda della programmazione dei propri campionati nazionali. Le modifiche adottate perseguono l’obbiettivo del miglioramento della spettacolarità dello sport pallavolistico rendendo di maggiore durata le azioni di gioco, eliminando le attuali molte interruzioni per interventi regolamentari, evitando il persistere dei conseguenti conflitti tra le Regole e gli attori del gioco. Una delle Regole introdotte è stata già adottata a livello internazionale e dalla FIPAV per tutti i Campionati nella scorsa stagione sportiva e viene quindi confermata: 9.1.2 Se due o più avversari toccano simultaneamente la palla al di sopra della rete, causando unas PALLA BLOCCATA (9.2.2), il gioco continua. Le seguenti Regole di Gioco sono già state adottate la scorsa stagione sportiva 2007/08 per i Campionati delle Serie A1 e A2 maschile e femminile e vanno adottate per tutti i Campionati nella stagione agonistica 2008/09: 1.3.5 LINEA DELL’ALLENATORE Una linea tratteggiata parallela alla linea laterale dal lato delle panchine, posta a m. 1,75 dalla stessa linea laterale, che parte dal prolungamento della linea d'attacco fino all'altezza della linea di fondo. Dello stesso colore delle linee perimetrali del terreno di gioco, larga 5 cm. all'interno della distanza di m. 1,75, i tratti lunghi 15 cm. e distanti 20 cm. uno dall'altro. L'allenatore non deve mai superarla verso il campo di gioco, rimanendo dietro di essa nella sua attività durante la gara.
Trenkwalder Modena "all'arrembaggio"23/09/2008

Trenkwalder Modena "all'arrembaggio"

Serata di gala al Palasport Giuseppe Panini di Modena. A pochi giorni dall'inizio del Campionato di Serie A1 (Modena esordirà lunedì 29 settembre a Montichiari), la Trenkwalder Modena si presenta ufficialmente a tutti i suoi tifosi, amici e compagni di viaggio. Prima dell'inizio della serata (alle ore 21), si è svolta una conferenza stampa di presentazione della nuova maglia del libero. Presenti Pietro Peia (Vice Presidente di Pallavolo Modena), Leonardo Caponi (Direttore Sportivo Pallavolo Modena), Paolo Casarini di Backstage e Brand Manager di One Piece ed i due liberi di Trenkwalder Modena Pietro Rinaldi ed Edoardo Ciabattini. TRENKWALDER MODENA… “ALL’ARREMBAGGIO” Pallavolo Modena targata Trenkwalder è pronta a ripartire per un’altra emozionante avventura nel Campionato di Serie A1 maschile. Modena è la culla della pallavolo e da sempre una piazza ed un club leader a livello italiano ed internazionale. Come nella passata stagione, anche quest’anno Pallavolo Modena presenta una partnership ad hoc per la maglia del libero. Dopo Marvel, ecco un altro prestigioso ed affascinante compagno di viaggio. Il fortunato sodalizio tra Backstage e Toei Animation prosegue su “One Piece”, serie animata tra le più amate dal pubblico italiano, che il Licensor giapponese ha affidato nuovamente all’agenzia modenese. One Piece, noto in Italia come “All’arrembaggio”, è un Shonen Manga che ha esordito in Giappone nel 1997 ed in Italia nel 2001. Dal fortunato fumetto, nel 1999 è stato tratto anche un “anime” prodotto dalla Toei Animation.
Alla Sisley Treviso il 1° Trofeo Ateikon22/09/2008

Alla Sisley Treviso il 1° Trofeo Ateikon

Il Fiorese chiude 4° dopo la brutta sconfitta con Verona nella finalina di consolazione. Il premio di Gitto e l’investitura del nuovo capitano Eros Guarise Un Fiorese a due velocità ha chiuso come da pronostico al 4° posto il 1° Trofeo Ateikon-Memorial Paola Mazzali, il quadrangolare che ha visto sfidarsi al PalaBassano le quattro migliori squadre della pallavolo maschile veneta. I giallorossi di Cretu infatti, al di là dei due prevedibili 3-0 subiti rispettivamente da Treviso e Verona, tra sabato e domenica hanno mostrato due volti: il primo è quello convincente e battagliero sfoggiato nel match di sabato sera con la Sisley, il secondo è invece quello molle e scialbo messo in mostra nel derby con la Marmi Lanza. Se con i plurititolati trevigiani si è vista una gran bella squadra, capace addirittura di giocare quasi alla pari con la Sisley e di sfiorare la clamorosa vittoria nel 2° set , nella finale di consolazione i giallorossi hanno invece fatto un vistoso passo indietro che si spera essere dovuto a un comprensibile calo di tensione. La cosa certa è che a mister Cretu resta una settimana di lavoro per sistemare le ultime magagne perché domenica parte il campionato e la trasferta di Gioia del Colle non è certo delle più semplici. Difficile dire anche chi, tra i singoli, abbia destato la miglior impressione perché per esempio Ogurcak, il migliore in campo sabato per i bassanesi, nel match di ieri è stato sostituito perché in giornata decisamente no. Di sicuro nella due giorni si è visto un ottimo Matteo Pagotto e un sempre presente David, il quale vista l’impossibilità di schierare Hradzira nelle prime tre giornate, partirà sicuramente titolare nel primo scorcio del campionato. Da sottolineare anche la buona prova offerta da Bonetti e da Hradzira, schierati da mister Cretu a partire dalla metà del 2° set al posto di Ronaldo e Ogurcak.
I premi della stagione 2007/08 di serie A maschile20/09/2008

I premi della stagione 2007/08 di serie A maschile

Premio "Costa Anderlini" miglior allenatore di Nazionalità Italiana Angelo LORENZETTI (Copra Nordmeccanica Piacenza) per la Serie A1 TIM Piero MOLDUCCI (Mare&Volley Forlì) per Serie A2 TIM Premio "Gianfranco Badiali", assegnato al miglior giovane italiano Under 23 Matteo MARTINO (Sparkling Milano) per la Serie A1 TIM Carmelo GITTO (Fiorese S.p.A. Bassano) per la Serie A2 TIM Premio "Ilario Toniolo", assegnato al miglior arbitro della Serie A1 TIM Simone SANTI Premio "Cesare Massaro", assegnato al miglior arbitro della Serie A2 TIM Nunzio CALTABIANO Premio "Jimmy George" assegnato alla Societa di Serie A1 TIM con il pubblico più corretto Itas Diatec TRENTINO Premio "Kirk Kilgour" assegnato alla Società di Serie A2 TIM con il pubblico più corretto Materdomini Volley.it CASTELLANA GROTTE Premio "Andrej Kuznetsov" assegnato al miglior realizzatore in assoluto Leandro VISSOTTO NEVES (Prisma Taranto) per la Serie A1 TIM Stefano MORO (SP TTTLines Catania) per la Serie A2 TIM Premio "Milena Pastore" assegnato al miglior giornalista Under 35 Emanuele SPIRONELLO
Sigla.com - Internet Partner