Archivio Campionato maschile

Domenica gara 2 dei quarti di finale dei play off promozione maschili02/05/2008

Domenica gara 2 dei quarti di finale dei play off promozione maschili

Le otto formazioni impegnate nei play off promozione di Serie A2 TIM sono già concentrate sulla seconda partita della serie, in programma domenica alle ore 18.00 a campi invertiti rispetto alla prima gara, che comunque ha riservato delle sorprese. A firmarle sono state la Stilcasa Salento d'amare Taviano e la Premier Hotels Crema che al tie break hanno espugnato rispettivamente i campi della SP TTTLines Catania e della Esse-ti Carilo Loreto. Domenica, quindi, sarà l'ultima chiamata per queste due formazioni, costrette a vincere in trasferta per continuare a sperare nel salto di categoria. Catania dovrà rinunciare ancora al palleggiatore Koch, che rimarrà lontano dai campi di gioco per circa un mese. Taviano, invece, proverà ad appoggiarsi ancora sul proprio opposto Gabriel Chocholak, che in gara 1 ha realizzato la bellezza di 36 punti eguagliando così il record stagione di Moro e Kirchein. All'ultima chiamata è anche la Esse-ti Carilo Loreto contro la Premier Hotels Crema. Si giocherà in Lombardia, con il pubblico cremasco pronto a gremire il PalaBertoni. L'Olio Pignatelli Isernia e la Codyeco Santa Croce cercheranno proprio dall'apporto del proprio pubblico linfa per riuscire ad allungare la serie. In gara 1 i pentri sono stati sconfitti con il punteggio di 3-0 dalla Marmi Lanza Verona che faceva debuttare sulla propria panchina il nuovo tecnico Alberto Giuliani. Santa Croce, invece, riceverà i romagnoli della Mare&Volley Forlì sempre vincenti negli ultimi quattro turni. RISULTATI E PROGRAMMA PROSSIMI INCONTRI GARA 1 Marmi Lanza Verona - Olio Pignatelli Isernia 3-0 (28-26; 25-14; 25-22) SP TTTLines Catania - Stilcasa Salento d'amare Taviano 2-3 (25-22; 21-25; 20-25; 25-23; 10-15) Esse-ti Carilo Loreto - Premier Hotels Crema 2-3 (17-25; 25-20; 25-11; 28-30; 9-15) Mare&Volley Forlì - Codyeco Santa Croce 3-0 (25-19; 25-16; 25-23) GARA 2 Domenica 4 maggio ore 18.00 Olio Pignatelli Isernia - Marmi Lanza Verona Fiore - Guerra Stilcasa Salento d'amare Taviano - SP TTT Lines Catania Bartoloni - Frappicini Premier Hotels Crema - Esse-ti Carilo Loreto Trevisan - Rusalen Codyeco Santa Croce - Mare&Volley Forì Gentile - Vagni EV. GARA 3 Mercoledì 7 maggio ore 20.30 Marmi Lanza Verona - Olio Pignatelli Isernia SP TTTLines Catania - Stilcasa Salento d'amare Taviano Esse-ti Carilo Loreto - Premier Hotels Crema Mare&Volley Forlì - Codyeco Santa Croce
I numeri di gara 1 di finale scudetto maschile02/05/2008

I numeri di gara 1 di finale scudetto maschile

Risultato Gara 1 Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-20; 26-24; 25-15) Prossimo incontro Domenica 4 maggio, ore 18.15 Copra Nordmeccanica Piacenza - Itas Diatec Trentino (Diretta SKY Sport 2) Menghini - Cinti Durata incontro: 01.22 Itas Diatec Trentino-Copra Nordmeccanica Piacenza (3-0) Il Set più Lungo: 00.30 2° Set (26-24) Itas Diatec Trentino-Copra Nordmeccanica Piacenza Il Set più Breve: 00.23 3° Set (25-15) Itas Diatec Trentino-Copra Nordmeccanica Piacenza I TOP di SQUADRA Attacco: 61,9% Itas Diatec Trentino Ricezione: Pos. 68,5% Perf. 53,7% Itas Diatec Trentino Muri Vincenti: 10 Itas Diatec Trentino Punti: 64 Itas Diatec Trentino Battute Vincenti: 2 Itas Diatec Trentino I TOP INDIVIDUALI Punti: 20 Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino) Attacchi Punto: 19 Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino) Servizi Vincenti: 1 Emanuele Birarelli (Itas Diatec Trentino) e Michal Winiarski (Itas Diatec Trentino) Muri Vincenti: 4 Michal Winiarski (Itas Diatec Trentino) MVP Michal WINIARSKI (Itas Diatec Trentino)
Record di presenze per i play off di A1 e di regular season di A2 maschili02/05/2008

Record di presenze per i play off di A1 e di regular season di A2 maschili

Il pubblico della Serie A1 TIM, dopo le premesse della Regular Season che ha registrato 428.653 spettatori, si conferma grande nei primi due turni dei Play Off scudetto 2007/2008. Le quattordici partite disputate nei Quarti di finale e nelle Semifinali hanno fatto segnare 44.191 presenze. La media per gara di questi due turni con 3.156 spettatori è record assoluto di spettatori, con un incremento percentuale rispetto al 2007 del 6,7%. Con il PalaTrento sold out da giorni, gara 1 di Finale ha confermato questo trend positivo. Il colpo d'occhio che ha accolto l'Itas Diatec Trentino e la Copra Nordmeccanica Piacenza è stato semplicemente spettacolare con persone ovunque, pronte a partecipare a quella che è stata una grande festa della pallavolo maschile. In totale erano 4.600 spettatori. L'entusiasmo che queste due piazze stanno riservando alle proprie compagini promettono grandi numeri anche per gara 2 in programma, a Piacenza, domenica 4 maggio alle ore 18.15. LA PIU' VISTA. Pur non essendo finiti i Play Off scudetto, già si conosce la partita più vista di questa stagione. E' la sfida di gara 2 dei Quarti di Finale tra Acqua Paradiso Gabeca Montichiari e Bre Banca Lannutti Cuneo applaudita da 5.909 spettatori. Il tricolore 2008 per le presenze è tutto della società bresciana, la capienza dei palasport di Trento e Piacenza non permette il sorpasso alle due finaliste. I DATI DI PUBBLICO DEI PLAY OFF DI SERIE A1 TIM SPETTATORI PLAY OFF (QUARTI DI FINALE E SEMIFINALI) Serie A1 TIM Play Off 2007/2008 (14 partite): 44.191 Nella stagione 2006/2007 (16 partite): 47.332 MEDIA SPETTATORI/PARTITA DEI PLAY OFF (QUARTI DI FINALE E SEMIFINALI) Serie A1 TIM Play Off 2007/2008 (14 partite): 3.156 Nella scorsa stagione 2006/2007 (16 partite): 2.958 La Regular Season 2007/08 della Serie A2 TIM coglie un altro prestigioso successo di pubblico registrando il record assoluto di presenze che va a ritoccare verso l'alto l'incredibile incremento dello scorso anno. Il numero totale degli spettatori è 258.898, con una media pubblico di 1.078. I DATI DI PUBBLICO DEI PLAY OFF DI SERIE A2 TIM SPETTATORI REGULAR SEASON Serie A2 TIM 2007/2008: 258.898 Nella scorsa stagione 2006/2007: 258.324 MEDIA SPETTATORI/PARTITA REGULAR SEASON Serie A2 TIM 2007/2008: 1.078 Nella scorsa stagione 2006/2007: 1.076 L'INDAGINE SPONSOR VALUE CONFERMA: IL CAMPIONATO DI VOLLEY MASCHILE E' IN FORMA Se il dato di pubblico testimonia lo "stato di forma" della Serie A1 TIM, a rendere ancora più concreto il trend di crescita è l'indagine demoscopica Sponsor Value realizzata per la Lega Pallavolo Serie A da StageUp e Ipsos. Dai dati presentati in questi giorni si evince che gli interessati al campionato di volley maschile di Serie A1 TIM sono aumentati tra ottobre 2007 e gennaio 2008 del 6,2%, superando quota 7, 9 milioni, che è il dato più alto dal 2005 ad oggi. Altro valore molto significativo è la quota di mercato crescente sul totale degli interessati allo sport: a gennaio 2008, il 25,3% della popolazione interessata allo sport ha dichiarato di aver seguito la Serie A1 TIM nei sei mesi precedenti. Come per il dato relativo al numero degli interessati, anche questo valore, cresciuto di oltre 2 punti percentuali, è il più alto dal 2005 ad oggi.
Gara 1 quarti finale play off promozione maschili: vincono Verona, Forlì, Taviano e Crema01/05/2008

Gara 1 quarti finale play off promozione maschili: vincono Verona, Forlì, Taviano e Crema

QUARTI DI FINALE PLAY OFF PROMOZIONE - RISULTATI GARA 1 Marmi Lanza Verona - Olio Pignatelli Isernia 3-0 (28-26; 25-14; 25-22) SP TTTLines Catania - Stilcasa Salento d'amare Taviano 2-3 (25-22; 21-25; 20-25; 25-23; 10-15) Esse-ti Carilo Loreto - Premier Hotels Crema 2-3 (17-25; 25-20; 25-11; 28-30; 9-15) Mare&Volley Forlì - Codyeco Santa Croce 3-0 (25-19; 25-16; 25-23) Sono scattati oggi i play off promozione della Serie A2 TIM. Gara 1 dei quarti ha registrato la nette vittorie casalinghe della Marmi Lanza Verona e della Mare&Volley Forlì. Funziona già dalla prima uscita la cura Giuliani per Verona che soffre solo nel primo set con l'Olio Pignatelli Isernia, al debutto ai play off, e poi conduce il gioco negli altri due. Forlì conferma con la Codyeco Santa Croce il momento di forma che sta attraversando ed inizia nei migliori dei modi la sua avventura. Al quinto set le altre due gare nelle quali le squadre fuori casa, Taviano e Crema, incassano due successi pesantissimi. La Stilcasa Salento d'Amare espugna il campo della SP TTTLines Catania, in una partita che i siciliani sono riusciti a portare al quinto set, ma non a chiuderla. Un po' di amarezza per la Esse-ti Carilo Loreto che non ha saputo capitalizzare né il fattore campo, né il vantaggio di tre lunghezze nel quarto set che sarebbe valso il ko della Premier Hotels Crema. I ragazzi del tecnico Fant restano attaccati alla partita e nel quinto set galvanizzati dalla propria rimonta conquistano il set che vale la vittoria. IL PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE GARA 2 Domenica 4 maggio ore 18.00 Olio Pignatelli Isernia - Marmi Lanza Verona Stilcasa Salento d'amare Taviano - SP TTT Lines Catania Premier Hotels Crema - Esse-ti Carilo Loreto Codyeco Santa Croce - Mare&Volley Forì EV. GARA 3 Mercoledì 7 maggio ore 20.30 Marmi Lanza Verona - Olio Pignatelli Isernia SP TTTLines Catania - Stilcasa Salento d'amare Taviano Esse-ti Carilo Loreto - Premier Hotels Crema Mare&Volley Forlì - Codyeco Santa Croce In allegato i tabellini di gara 1 dei quarti di finale dei play off promozione maschili.
Trento batte Piacenza 3 a 0 in gara 1 di finale scudetto01/05/2008

Trento batte Piacenza 3 a 0 in gara 1 di finale scudetto

Il primo atto della finale scudetto della Serie A1 TIM è firmato da Trento che forte di un pubblico da record (4.154) e di una prestazione superlativa e lucida piega Piacenza 3-0 in una gara che ha avuto molti momenti di equilibrio, ma in cui Grbic & C. hanno avuto sempre la capacità di piazzare i break vincenti. Piacenza non è riuscita a stare dietro al grande ritmo imposto dai trentini, commettendo qualche errore punto di troppo, che hanno aperto la strada ai padroni di casa. Superlativa la prova a muro degli uomini di Stoytchev, implacabili sugli attacchi di palla alta avversari. I play off di questa stagione raccontano dei piacentini sempre capaci di riscattarsi in gara 2. Sarà così anche questa volta? ITAS DIATEC TRENTINO - COPRA NORDMECCANICA PIACENZA 3-0 (25-20, 26-24, 25-15)ITAS DIATEC TRENTINO: Kaziyski 20, Segnalini (L), Birarelli 6, Jeroncic 3, Della Lunga, Grbic 2, Stoyanov, Nikolov 17, Winiarski 16, Bari (L), Piscopo. N.e. Bednaruk, Mlyakov. All. Radostin Stoytchev. COPRA NORDMECCANICA PIACENZA: Rodriguez, Granvorka 1, Cozzi, Meoni 1, Boninfante, Sergio (L), Zlatanov 12, Simeonov 3, Bravo 8, Gromadowski, Bovolenta 7, Bjelica 7. All. Angelo Lorenzetti. ARBITRI: Vittorio Sampaolo e Fabrizio Pasquali. NOTE - Spettatori 4200, incasso 55000, durata set: 29', 30', 23'; tot: 82'. Trento - Itas Diatec Trentino e Copra Nordmeccanica Piacenza sono due squadre ad un passo dal sogno e scendono in campo per la finale 2008 della Serie A1 TIM con la determinazione di chi vuole compiere l'impresa. Gara 1 di finale è anche uno spot meraviglioso per il campionato di volley: il PalaTrento è gremito di tifosi e passione, ma anche di sportività quando il sindaco di Trento, Pacher, e quello di Piacenza, Reggi, si abbracciano a centro campo. Inizio più equilibrato non poteva esserci. Trento è attentissima a muro, Piacenza picchia forte al servizio e le formazioni giocano punto a punto in una gara che è comunque influenzata da una tensione e un'adrenalina palpabile. Continua la cronaca in allegato con le interviste ai protagonisti.
La prima finale tra Trento e Piacenza29/04/2008

La prima finale tra Trento e Piacenza

Sarà una sfida totalmente inedita per la finale scudetto del campionato italiano. Trento, infatti, approda all'ultimo atto del torneo per la prima volta nella sua storia. In totale, Itas Diatec Trentino e Copra Nordmeccanica Piacenza si affronteranno per la 18a volta, 9 delle quali vinte dagli emiliani e 8 dai trentini. 5 i precedenti ai play off, tutti giocati ai quarti di finale della stagione 2004/05. In quel caso la serie, al meglio delle cinque partite, fu vinta da Piacenza per 3-2. I DUE ALLENATORI A CONFRONTO Primo campionato in Italia e prima finale scudetto. E' quanto conquistato da Radostin Stoytchev in questo torneo, dopo 25 vittorie e 5 sole sconfitte. Prima di lui solamente il brasiliano Bebeto riuscì, nella sua prima esperienza nella Serie A1 italiana, a conquistare l'accesso alla finale. Era il campionato 1990/91, quando sedeva sulla panchina della Maxicono Parma che si fermò al cospetto del Messaggero Ravenna. Anche Angelo Lorenzetti può vantare un curriculum prestigioso nei play off scudetto. Nelle sue tre partecipazioni ha sempre centrato l'obiettivo della finale: in due occasioni con Modena 2001/02 e 2002/03 e una, quella attuale, con Piacenza. Curioso ricordare che alla sua prima volta nei play off, Lorenzetti conquistò subito il titolo tricolore, riportando sotto la Ghirlandina lo scudetto dopo quattro stagioni all'asciutto. TRENTO MAI COSI' IN ALTO Sarà la prima storica finale scudetto dell'Itas Diatec Trentino. Un evento che la città intera si aspettava da anni e che ora vuole vivere tutto d'un fiato. Nelle sette precedenti stagioni in Serie A1, Trento arrivò una volta in semifinale. Era la stagione 2005/06, poi persa per 3-1 con la Sisley Treviso. In altre quattro occasioni, la formazione gialloblù si fermò ai quarti di finale mentre nelle prime due esperienze in Serie A1 non disputò i play off. Anche in Coppa Italia i trentini non andarono mai oltre le semifinali, conquistate nel 2001/02 e nel 2005/06. PIACENZA ALLA TERZA FINALE SCUDETTO Sarà la terza finale scudetto quella che si appresta a vivere la Copra Nordmeccanica Piacenza. Nelle precedenti due occasioni, arrivarono altrettante sconfitte ad opera della Sisley Treviso. Erano le stagioni 2003/04 e 2006/07. A queste ne vanno aggiunte sei disputate in altre competizioni. La prima risale alla stagione 2001/02 in occasione della Coppa Italia di A2, vinta contro Forlì. Nel 2003/04 quella in Coppa Cev, persa contro Modena, nel 2005/06 quella in Top Team Cup, vinta contro il Portol, e quella in Coppa Italia persa con Cuneo. Lo scorso anno la sconfitta nell'ultimo atto della Coppa Cev, mentre lo scorso 30 marzo la finale persa in Indesit European Champions League contro la Dinamo Kazan. IL PROGRAMMA DELLE FINALI Cambia l'orario della seconda finale scudetto di Serie A1 TIM. La gara è stata anticipata alle ore 18.15. FINALE GARA 1 Giovedì 1 maggio ore 21.00 Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 2) Sampaolo - Pasquali FINALE GARA 2 Domenica 4 maggio ore 18.15 Copra Nordmeccanica Piacenza - Itas Diatec Trentino (Diretta SKY Sport 2) EV. FINALE GARA 3 Mercoledì 7 maggio ore 20.30 Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 2)
Presentato Giuliani a Verona29/04/2008

Presentato Giuliani a Verona

Si è tenuta questo pomeriggio la presentazione ufficiale di Alberto Giuliani nuovo tecnico della Marmi Lanza Verona. Un nutrito gruppo di giornalisti ha partecipato alla conferenza ponendo numerose domande al coach gialloblù che si è così presentato: “Ringrazio la Società di Verona che mi da l’opportunità di lavorare in una piazza importante, che ormai ha un nome nel panorama del volley italiano. Ringrazio Emanuele Zanini per il lavoro svolto, la posizione in classifica della squadra è una posizione di privilegio. Il tempo è poco, bisogna trovare la giusta chiave per incidere da subito, non sarà facile ma proveremo a farlo”. Gabriele Cottarelli, direttore generale della BluVolley Verona, ha sottolineato: “Ci siamo trovati a sostituire un allenatore che ci aveva portano la vittoria della Coppa Italia e il secondo posto in classifica. Volevamo un tecnico importante che potesse traghettare la squadra, dal punto di vista tecnico e umano, per puntare alla vittoria di questi play off. Non è stato difficile arrivare a questo nome, il suo bagaglio e la vittoria dei play off che ha ottenuto la scorsa stagione a Corigliano sono un ottimo biglietto da visita per Giuliani”. Niko Cordioli, presidente onorario BluVolley Verona, ha concluso: “Porto il saluto della Società, riteniamo che oggi ci siano tutte le condizioni per giocare al meglio questi play off. Ricominciamo tutti insieme con grande disponibilità e fiducia in questo gruppo e nel tecnico, con il sincero augurio che possa traghettare al meglio la squadra”. I tifosi già questa mattina hanno fatto pervenire una mail in Società firmata da Alfredo Sgrenzaroli, presidente del Verona Volley Fans Club che recitava: “Il Verona Volley fans Club dà il benvenuto al nuovo allenatore e conferma, se ne fosse il caso, il pieno sostegno alla squadra. I tifosi come sempre saranno vicini, oggi più che mai, fiduciosi che l'obiettivo della promozione è ancora alla nostra portata”.
I numeri di gara 3 di semifinale scudetto maschile28/04/2008

I numeri di gara 3 di semifinale scudetto maschile

I NUMERI DI GARA 3 DELLE SEMIFINALI SCUDETTO Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza 1-3 (20-25; 22-25; 25-22; 16-25) Durata Gara: 01.49 Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza (1-3) Il Set più Lungo: 00.30 2° Set (22-25) Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza Il Set più Breve: 00.23 4° Set (16-25) Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza I TOP di SQUADRA Attacco: 53.3% Copra Nordmeccanica Piacenza Ricezione: Pos. 72,5% Perf. 58% Copra Nordmeccanica Piacenza Muri Vincenti: 10 Copra Nordmeccanica Piacenza Punti: 73 Copra Nordmeccanica Piacenza Battute Vincenti: 7 Copra Nordmeccanica Piacenza I TOP INDIVIDUALI Punti: 26 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza) Attacchi Punto: 22 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza) Servizi Vincenti: 3 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza) Muri Vincenti: 4 Vigor Bovolenta (Copra Nordmeccanica Piacenza) IL MIGLIORE HRISTO ZLATANOV (Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo)
Il programma dei quarti di finale dei play off promozione maschili28/04/2008

Il programma dei quarti di finale dei play off promozione maschili

IL PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE PLAY OFF PROMOZIONEGARA 1 Giovedì 1 maggio ore 18.00 Marmi Lanza Verona - Olio Pignatelli Isernia SP TTTLines Catania - Stilcasa Salento d'amare Taviano Esse-ti Carilo Loreto - Premier Hotels Crema Mare&Volley Forlì - Codyeco Santa Croce GARA 2 Domenica 4 maggio ore 18.00 Olio Pignatelli Isernia - Marmi Lanza Verona Stilcasa Salento d'amare Taviano - SP TTT Lines Catania Premier Hotels Crema - Esse-ti Carilo Loreto Codyeco Santa Croce - Mare&Volley Forì EV. GARA 3 Mercoledì 7 maggio ore 20.30 Marmi Lanza Verona - Olio Pignatelli Isernia SP TTTLines Catania - Stilcasa Salento d'amare Taviano Esse-ti Carilo Loreto - Premier Hotels Crema Mare&Volley Forlì - Codyeco Santa Croce
Zlatanov MVP delle semifinali scudetto maschili28/04/2008

Zlatanov MVP delle semifinali scudetto maschili

E' Hristo Zlatanov il TIM MVP delle semifinali scudetto di Serie A1 TIM. Lo schiacciatore della Copra Nordmeccanica Piacenza ha raccolto due preferenze sulle tre partite disputate. Per Zlatanov si tratta del primo riconoscimento stagionale. Il premio verrà consegnato domenica 4 maggio in occasione di gara 2 di finale.
Piacenza batte Cuneo e approda in finale scudetto contro Trento27/04/2008

Piacenza batte Cuneo e approda in finale scudetto contro Trento

Il tabellino della partita:BRE BANCA LANNUTTI CUNEO - COPRA NORDMECCANICA PIACENZA 1-3 (20-25, 22-25, 25-22, 16-25) BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 15, Gonzalez 1, Fortunato, Vergnaghi (L), Lasko 10, Rosso, Curti 2, Abbadi 13, Muraguti Yared, Felizardo 10, Battilotti. N.e. Prandi, Parodi. All. Silvano Prandi. COPRA NORDMECCANICA PIACENZA: Rodriguez, Granvorka, Cozzi 1, Meoni 3, Boninfante, Sergio (L), Zlatanov 26, Simeonov 10, Bravo 9, Gromadowski, Bovolenta 13, Bjelica 11. All. Angelo Lorenzetti. ARBITRI: Fabrizio Saltalippi e Simone Santi. NOTE - Spettatori 4600, incasso 32000, durata set: 27', 30', 29', 23'; tot: 109'. La Copra Nordmeccanica Piacenza raggiunge l'Itas Diatec Trentino nella finale del campionato di Serie A1 TIM 2007/08. I ragazzi di Lorenzetti battono la Bre Banca Lannutti Cuneo con il punteggio di 1-3 nella terza gara di semifinale che ha fatto registrare il sold out al Palazzetto dello Sport di Cuneo: 4.639 spettatori. Per i piacentini si tratta della seconda finale consecutiva (giovedi' 1 maggio alle ore 21.00 la prima sfida tricolore a Trento contro l'Itas, diretta Sky Sport 2). In 27 edizioni dei play off, mai nessuna formazione era arrivata alla finale partendo dalla sesta posizione ottenuta in regular season. Nella gara decisiva, gli emiliani sfoderano una prova maiuscola, fatta di grinta e determinazione che li porta a qualificarsi anche per la prossima Indesit European Champions League; Zlatanov è MVP dell'incontro con 26 punti. Le due squadre si presentano all'appuntamento al gran completo. Lorenzetti lascia in panchina Granvorka, schierando dall'inizio Bravo. Pronti via e la Copra Nordmeccanica accelera subito il passo. Bravo, in battuta, mette in difficoltà i piemontesi, poi ci pensano Simeonov e Zlatanov a mettere a terra la palla: è 0-3. La Bre Banca Lannutti si riprende e accorcia subito le distanze ma è sempre la formazione ospite ad esprimere il gioco migliore, più continuo ed incisivo. I ragazzi di Prandi, invece, per tenere il passo degli emiliani sono costretti agli straordinari. In più di un'occasione si portano a meno uno durante il parziale, ma mancano di lucidità quando il sorpasso era a portata di mano. Piacenza vince per 20-25 con Zlatanov trascinatore con 8 punti. Continua la cronaca in allegato con il commento dei protagonisti.
Il programma delle finali scudetto maschili27/04/2008

Il programma delle finali scudetto maschili

FINALE GARA 1 Giovedì 1 maggio ore 21.00 Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 2) FINALE GARA 2 Domenica 4 maggio ore 18.30 Copra Nordmeccanica Piacenza - Itas Diatec Trentino (Diretta SKY Sport 2) FINALE GARA 3 Mercoledì 7 maggio ore 20.30 Itas Diatec Trentino - Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 2)
Sigla.com - Internet Partner