Archivio Campionato maschile

Sabato lo spareggio tra Cuneo e Piacenza vale la finale scudetto contro Trento26/04/2008

Sabato lo spareggio tra Cuneo e Piacenza vale la finale scudetto contro Trento

SERIE A1 TIM - GARA 3 SEMIFINALI PLAY OFF: PER CUNEO E PIACENZA DOMANI E' IL GIORNO DELLA VERITA' CHI VINCE CONQUISTA LA FINALE E UN POSTO IN CHAMPIONS LEAGUE 2008/09 IL PROGRAMMA DI GARA 3 Sabato 26 aprile, ore 21.00 Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 2) Arbitri: Saltalippi - Santi RISULTATI GARA 1 Itas Diatec Trentino - M. Roma Volley 3-0 (25-22; 25-19; 25-15) Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-2 (25-16; 25-21; 21-25; 18-25; 15-9) RISULTATI GARA 2 Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-0 (25-19; 25-21; 25-21) M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino 0-3 (22-25; 23-25; 18-25) Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza (1-1 nella serie) Precedenti: 24 (15 vittorie di Cuneo, 9 vittorie di Piacenza) 9 gli scontri diretti giocati nei Play Off Scudetto: 4 sono le vittorie di Cuneo, 5 quelle di Piacenza In Regular Season: Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo 0-3; Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-1 Gli ex: Daniele VERGNAGHI (a Piacenza nel 2003/2004), Frantz GRANVORKA (a Cuneo nel 2002/03), Paolo COZZI (a Cuneo dal 2005 fino al 20/09/2006), Ventceslav SIMEONOV (a Cuneo dal 1996 al 1998 e nel 2002/03). Daniele Vergnaghi (Cuneo): "Ci apprestiamo a giocare una partita decisiva ed abbiamo la fortuna di farlo davanti al nostro pubblico. Questo per noi è molto importante perché nel nostro palazzetto siamo più che mai determinati a non mollare neanche un centimetro di campo. Per la nostra squadra conquistare la finale è una grandissima opportunità visto che all'inizio non tutti credevano nella nostre potenzialità, in più l'ambiente aspetta questa finale scudetto da 10 stagioni e c'è grande fermento per quello che, comunque, rimane un traguardo storico. Tecnicamente le due precedenti partite sono state influenzate dall'efficacia del servizio. In gara 1 la nostra battuta ha funzionato bene, così come la loro in gara 2, ma non credo che sarà il solo fondamentale a decidere la serie. Noi, ad esempio, dovremo fare molta attenzione anche alla distribuzione del gioco da parte di Marco Meoni che in gara due ci ha spesso sorpreso". Hristo Zlatanov (Piacenza): "Ogni partita fa storia a sé, per noi è l'ennesimo match dentro o fuori, l'ennesima finale. Nessuno dei due parte favorito, le possibilità sono le stesse anche perché entrambe le formazioni hanno giocatori che sanno convivere ed hanno già gestito partite con questo tipo di pressioni. Né noi né loro ci faremo paralizzare dal pensiero della finale. La pallavolo di oggi è una partita a scacchi dove la psicologia conta: bisogna nascondere i propri difetti e tirare fuori una certa aggressività tattica per costruire dei break, la pazienza di gestirli e difenderli. Giocare in casa è tra i loro punti a favore, in un palazzetto che difficilmente avrà dei posti vuoti. Loro saranno gasati, ma noi non dobbiamo lasciarci condizionare. La posta in palio è troppo importante".
Conclusa la regular season di serie A2 maschile: Santa Croce conquista i play off, Spoleto retrocede in B1. Le gare dei quarti di finale dei play off promozione25/04/2008

Conclusa la regular season di serie A2 maschile: Santa Croce conquista i play off, Spoleto retrocede in B1. Le gare dei quarti di finale dei play off promozione

Si è disputata l'ultima giornata della regular season della Serie A2 TIM che ha emesso due importanti verdetti. La Codyeco Santa Croce è l'ultima formazione a salire sul treno dei play off. Alla Fiorese SpA Bassano non basta, infatti, la prepotente vittoria per 3-0 con la Premier Hotels Crema, fuori dalla post season per una vittoria in meno. Il quoziente set, invece, condanna alla retrocessione la Monini Marconi Spoleto che si è vista raggiungere e superare dalla Materdomini Volley.it Castellana Grotte. La vittoria nei play off, che inizieranno giovedì 1 maggio, assegnerà la seconda promozione in Serie A1 TIM, dopo quella festeggiata domenica scorsa dalla Tonno Callipo Vibo Valentia, vincitrice della regular season. Si sfidano ai quarti le formazioni classificate dal secondo al nono posto. Tutte le serie si giocheranno al meglio delle tre partite, la prima e la terza gara si giocheranno in casa della miglior classificata al termine della regular season. I RISULTATI DELLA 30a GIORNATA SERIE A2 TIM Stilcasa Salento d'amare Taviano - Tonno Callipo Vibo Valentia 3-2(16-25; 20-25; 25-20; 25-21; 10-15) Framasil Cucine Pineto - Tiscali Cagliari 3-0 (25-19; 25-16; 25-19) Top Team Mantova - Mare&Volley Forlì 0-3 (16-25; 15-25; 24-26) Marmi Lanza Verona - Monini Marconi Spoleto 2-3 (21-25; 25-23; 25-23; 14-25; 16-18) Fiorese Spa Bassano - Premier Hotels Crema 3-1 (25-23; 25-22; 21-25; 25-11) Esse-ti Carilo Loreto - Codyeco S.Croce 3-2 (25-19; 23-25; 19-25; 25-21; 15-10) SP TTTLines Catania - Olio Pignatelli Isernia 3-0 (25-17; 25-22; 25-20) Divani&Divani Avellino - Materdomini Volley.it Castellana Grotte 0-3 (23-25; 27-29; 15-25) CLASSIFICA SERIE A2 TIM Tonno Callipo Vibo Valentia 68; Marmi Lanza Verona 63; Esse-Ti Carilo Loreto, Mare&Volley Forlì 54; SP TTTLines Catania 53; Stilcasa Salento d'amare Taviano 49; Codyeco S.Croce, Premier Hotels Crema, Olio Pignatelli Isernia, Fiorese Spa Bassano 48; Materdomini Volley.It Castellana Grotte, Monini Marconi Spoleto 44; Framasil Cucine Pineto 28; Top Team Mantova, Divani&Divani Avellino 26; Tiscali Cagliari 19. LE SQUADRE PARTECIPANTI AI PLAY OFF PROMOZIONE SERIE A2 TIM 2a Marmi Lanza Verona 3a Esse-ti Carilo Loreto 4a Mare &Volley Forlì 5a SP TTTLines Catania 6a Stilcasa Salento d'amare Taviano 7a Codyeco Santa Croce 8a Premier Hotels Crema 9a Olio Pignatelli Isernia LE SQUADRE RETROCESSE IN SERIE B1 Retrocedono in Serie B1 Tiscali Cagliari, Framasil Cucine Pineto, Divani&Divani Avellino, Top Team Mantova, e Monini Marconi Spoleto. PROGRAMMA GARE QUARTI DI FINALE PLAY OFF PROMOZIONE GARA 1 Giovedì 1 maggio ore 18.00 Marmi Lanza Verona - Olio Pignatelli Isernia Esse-ti Carilo Loreto - Premier Hotels Crema Mare&Volley Forlì - Codyeco Santa Croce SP TTTLines Catania - Stilcasa Salento d'amare Taviano GARA 2 Domenica 4 maggio ore 18.00 Olio Pignatelli Isernia - Marmi Lanza Verona Premier Hotels Crema - Esse-ti Carilo Loreto Codyeco Santa Croce - Mare&Volley Forì Stilcasa Salento d'amare Taviano - SP TTT Lines Catania GARA 3 (EVENTUALE) Mercoledì 7 maggio ore 20.30 Marmi Lanza Verona - Olio Pignatelli Isernia Esse-ti Carilo Loreto - Premier Hotels Crema Mare&Volley Forlì - Codyeco Santa Croce SP TTTLines Catania - Stilcasa Salento d'amare Taviano In allegato i tabellini dell'ultima giornata di regular season di serie A2 maschile
Il volley di serie A maschile in tv e in radio25/04/2008

Il volley di serie A maschile in tv e in radio

IL VOLLEY IN TV E RADIO Sabato 26 aprile DIRETTA SKY SPORT 2 Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza a partire dalle ore 21.00 Commento di Stefano Locatelli e Andrea Anastasi, lavagna tattica di Andrea Zorzi. Bordo campo con Pietro Colnago. "PALLAVOLANDO" - RADIO RAI 1 Dalle ore 21.00, la rubrica dedicata al campionato di Serie A1 TIM di Radio Rai 1, seguirà in diretta la partita Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza con Simonetta Martellini. "SET&NOTE" - RADIO LATTEMIELE A partire dalle ore 21.00, torna l'appuntamento con "Set&Note". Il conduttore Marco Caronna orchestrerà il collegamento con il palasport di Cuneo. LE TRASMISSIONI ALL'ESTERO AL JAZEERA SPORT, SPORT KLUB POLONIA, SPORT KLUB SLOVENIA E RING TV trasmetteranno in diretta Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza ESPN BRASIL - venerdì 2 maggio trasmetterà in differita, dalle ore 16.00 (Local Time) la gara Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza Continua anche la programmazione di BWIN.COM che con le sue dirette streaming proporrà come GLOBAL MATCH in mondovisione la partita Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza.
I numeri di gara 2 delle semifinali scudetto maschili24/04/2008

I numeri di gara 2 delle semifinali scudetto maschili

I RISULTATI DI GARA 2 Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-0 (25-19; 25-21; 25-21) M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino 0-3 (22-25; 23-25; 18-25) PROSSIMO TURNO GARA 3 Sabato 26 aprile, ore 21.00 Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 2) La Gara più Lunga: 01.24 M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino (0-3) La Gara più Breve: 01.21 Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo (3-0) Il Set più Lungo: 00.31 2° Set (23-25) M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino Il Set più Breve: 00.25 1° Set (25-19) Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo e 3° Set (18-25) M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino I TOP di SQUADRA Attacco: 55,6% Copra Nordmeccanica Piacenza Ricezione: Pos. 67,3% Perf. 44,2% Itas Diatec Trentino Muri Vincenti: 11 Itas Diatec Trentino Punti: 52 Copra Nordmeccanica Piacenza Battute Vincenti: 5 Itas Diatec Trentino I TOP INDIVIDUALI Punti: 21 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza) Attacchi Punto: 18 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza) Servizi Vincenti: 3 Cristian Savani (M. Roma Volley) e Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino) Muri Vincenti: 4 Emanuele Birarelli (Itas Diatec Trentino) I MIGLIORI MATEY KAZIYSKI (M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino) HRISTO ZLATANOV (Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo)
Tv estere: la serie A1 maschile sbarca in Bulgaria24/04/2008

Tv estere: la serie A1 maschile sbarca in Bulgaria

La Serie A1 TIM approda in Bulgaria. La Lega Pallavolo Serie A, infatti, ha siglato un nuovo contratto riguardante la cessione dei diritti televisivi all'estero. Ad Al Jazeera Sport, ESPN Brasil, Sport Klub Polonia e Sport Klub Slovenia, ora si aggiunge anche RING TV, che prevede le dirette di tutte la gare fino alla fine del massimo campionato. Grazie a questo nuovo broadcaster, aumenta ancor più la visibilità del campionato italiano, che contava già un'integrale copertura planetaria grazie, oltre alle televisioni, al portale internet Bwin.com che propone i "Global Match", visibili in qualunque parte del mondo, tranne in Italia, su computer.
Trento qualificata per la prossima Champions League24/04/2008

Trento qualificata per la prossima Champions League

Con la vittoria di questa sera sulla M. Roma Volley e l'accesso alla finale scudetto della Serie A1 TIM, l'Itas Diatec Trentino ha conquistato anche il diritto di partecipare alla Indesit European Champions League 2008/09. La formazione trentina si va aggiungere alla Lube Banca Marche Macerata, vincitrice della TIM CUP A1. Il terzo posto andrà alla vincitrice della sfida in programma sabato tra Bre Banca Lannutti Cuneo e Copra Nordmeccanica Piacenza, che vale anche l'accesso alla finale scudetto. Lo stesso risultato sarà determinante per conoscere anche le qualificazioni alla prossima Cev Cup e Challenge Cup.
Venerdì si gioca l'ultima giornata di regular season di serie A2 maschile24/04/2008

Venerdì si gioca l'ultima giornata di regular season di serie A2 maschile

SERIE A2 TIM - 15a GIORNATA DI RITORNO, ULTIMO TURNO DI REGULAR SEASON Santa Croce e Bassano per i play off, Spoleto e Castellana a caccia della salvezza La Serie A2 TIM, scenderà in campo domani alle ore 18.00 per l'ultima giornata della regular season. Confermata anche in questa occasione la diretta in streaming su legavolley.it con la diretta radio da tutti i campi della Serie A2 TIM. Saranno sfide determinanti per quattro squadre: Codyeco Santa Croce, Fiorese SpA Bassano, Materdomini Volley.it Castellana Grotte e Monini Marconi Spoleto. Le prime due si contenderanno l'ultimo posto disponibile per accedere ai play off promozione. I toscani saranno impegnati sul campo della Esse-ti Carilo Loreto, terza forza del campionato; un punto sarebbe sinonimo di qualificazione matematica ai play off. Discorso inverso, invece, per i veneti che per conoscere il loro futuro dovranno vincere ed attendere il risultato proveniente dalle Marche. L'arrivo a pari punti con la Codyeco non li premierebbe, perché il numero di vittorie di Bassano sarebbe comunque inferiore. Perciò per accedere ai play off la Fiorese SpA dovrà per forza vincere da tre punti con contemporanea sconfitta per 3-0 o 3-1 dei ragazzi di Valdo. Appena due posizioni sotto, è lotta per non retrocedere. Attualmente favorita è la Monini Marconi Spoleto, con un punto in più in classifica rispetto alla Materdomini Volley.it Castellana Grotte. Per entrambe l'ultimo appuntamento stagionale sarà da giocare in trasferta: Spoleto sarà ospite della Marmi Lanza Verona, la Mater della Divani&Divani Avellino. La formazione umbra dovrà lottare per centrare la vittoria piena e la salvezza diretta, senza dover attendere il risultato di Castellana. In caso di arrivo a pari punti, che potrebbe concretizzarsi a quota 42, 43 o 44, la spunterebbe la formazione pugliese per un miglior quoziente set. L'ultima giornata sarà decisiva per la composizione della griglia play off promozione che mettono in palio il secondo biglietto per la massima serie e che da quest'anno sono allargati fino alla nona classificata. SERIE A2 TIM - 15a GIORNATA DI RITORNO VENERDI' 25 APRILE 2008 - ORE 18.00 Stilcasa Salento d'amare Taviano - Tonno Callipo Vibo Valentia Gini - Longo Framasil Cucine Pineto - Tiscali Cagliari Florian - Zanussi Top Team Mantova - Mare&Volley Forlì Zingoni - Bellini Marmi Lanza Verona - Monini Marconi Spoleto Cerquoni - Balboni Fiorese Spa Bassano - Premier Hotels Crema Vagni - Gentile Esse-ti Carilo Loreto - Codyeco S.Croce Puecher - Astengo SP TTTLines Catania - Olio Pignatelli Isernia Pozzato - Falzoni Divani&Divani Avellino - Materdomini Volley.it Castellana Grotte Ravallese - Finocchiaro CLASSIFICA SERIE A2 TIM Tonno Callipo Vibo Valentia 66; Marmi Lanza Verona 62; Esse-Ti Carilo Loreto 52; Mare&Volley Forlì 51; SP TTTLines Catania 50; Premier Hotels Crema, Stilcasa Salento d'amare Taviano, Olio Pignatelli Isernia 48; Codyeco S.Croce 47; Fiorese Spa Bassano 45; Monini Marconi Spoleto 42; Materdomini Volley.It Castellana Grotte 41; Top Team Mantova, Divani&Divani Avellino 26; Framasil Cucine Pineto 25; Tiscali Cagliari 19. La formula del campionato: la vincente della regular season passa direttamente in Serie A1 TIM 2008/09. Le squadre classificate dalla 2a alla 9a posizione disputano i Play Off per la seconda promozione nella massima serie. Retrocedono le ultime 5 della classifica finale. I VERDETTI Promossa in Serie A1 TIM 2008/09: Tonno Callipo Vibo Valentia Matematicamente ai Play off: Marmi Lanza Verona, Esse-ti Carilo Loreto, Mare&Volley Forlì, SP TTTLines Catania, Premier Hotels Crema, Stilcasa Salento d'amare Taviano, Olio Pignatelli Isernia. Matematicamente retrocesse in Serie B1: Top Team Mantova, Divani&Divani Avellino, Framasil Cucine Pineto, Tiscali Cagliari.
Play off scudetto maschili: Trento conquista la finale, Piacenza riapre la serie con Cuneo, sabato la gara di spareggio23/04/2008

Play off scudetto maschili: Trento conquista la finale, Piacenza riapre la serie con Cuneo, sabato la gara di spareggio

I RISULTATI DI GARA 2 Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-0 (25-19; 25-21; 25-21) M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino 0-3 (22-25; 23-25; 18-25) M. ROMA VOLLEY - ITAS DIATEC TRENTINO 0-3 (22-25, 23-25, 18-25) M. ROMA VOLLEY: Mastrangelo 4, Henno (L), Savani 10, Coscione, Tofoli 1, Marshall 9, Molteni, Hernandez 1, Kooistra 8, Miljkovic 6, Semenzato. N.e. Romero. All. Roberto Serniotti. ITAS DIATEC TRENTINO: Kaziyski 16, Segnalini (L), Birarelli 7, Jeroncic 7, Della Lunga, Grbic 2, Nikolov 10, Mlyakov, Winiarski 9, Bari (L). N.e. Bednaruk, Stoyanov, Piscopo. All. Radostin Stoytchev. ARBITRI: Massimo Cinti e Massimo Menghini. NOTE - Spettatori 2900, incasso 9900, durata set: 28', 31', 25'; tot: 84'. COPRA NORDMECCANICA PIACENZA - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3-0 (25-19, 25-21, 25-21)COPRA NORDMECCANICA PIACENZA: Granvorka 1, Cozzi, Meoni, Sergio (L), Zlatanov 21, Simeonov 9, Bravo 7, Gromadowski 1, Bovolenta 9, Bjelica 4. N.e. Rodriguez, Boninfante. All. Angelo Lorenzetti. BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 11, Parodi, Gonzalez 3, Fortunato 7, Vergnaghi (L), Lasko 10, Rosso 1, Abbadi 8, Muraguti Yared 3, Felizardo 2. N.e. Prandi, Curti, Battilotti. All. Silvano Prandi. ARBITRI: Roberto Locatelli e Paolo Barbero. NOTE - Spettatori 3800, incasso 25000, durata set: 25', 28', 28'; tot: 81'. GARA 3 Sabato 26 aprile Ore 21.00 Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 2) FINALE GARA 1 Giovedì 1 maggio ore 21.00 FINALE GARA 2 Domenica 4 maggio ore 18.30 FINALE GARA 3 Mercoledì 7 maggio ore 20.30 In allegato la cronaca delle 2 gare 2 di semifinale scudetto.
Mercoledì in campo per le gare 2 di semifinale scudetto maschile22/04/2008

Mercoledì in campo per le gare 2 di semifinale scudetto maschile

RISULTATI GARA 1 Itas Diatec Trentino - M. Roma Volley 3-0 (25-22; 25-19; 25-15) Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-2 (25-16, 25-21, 21-25, 18-25, 15-9) GARA 2 Mercoledì 23 aprile Ore 20.30 Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo Locatelli - Barbero Ore 21.00 M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino (Diretta SKY Sport 2) Cinti - Menghini EVENTUALE GARA 3 Sabato 26 aprile Ore 21.00 Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 2) Domenica 27 aprile Ore 21.00 Itas Diatec Trentino - M. Roma Volley (Diretta SKY Sport 2) M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino (0-1 nella serie) Precedenti: 5 (5 vittorie di Trento, 0 vittorie di Roma) 1 scontro diretto giocato nei Play Off Scudetto: 1 vittoria di Trento In questo campionato: M. Roma - Itas Diatec 2-3; Itas Diatec - M. Roma 3-0 Gli ex: Wytze KOOISTRA (a Trento nel 2005/2006), Paolo TOFOLI (a Trento dal 2001 al 2005), Cristian SAVANI (a Trento dal 2004 al 2006) Nikola Grbic (Trento): "Gara 2 sarà molto più dura di quella che abbiamo vinto domenica sera a Trento. Credo proprio che la M. Roma Volley sarà protagonista di una reazione d'orgoglio, sia per quel che riguarda le sue individualità sia per quel che concerne il gioco di squadra. Questo però non vuol dire che noi staremo a guardare, anzi; siamo pronti a combattere e non ci arrenderemo così facilmente". Leonell Marshall (Roma): "Nella pallavolo ogni volta ci sono delle possibilità per rovesciare il pronostico. E' per questo che sono convinto che i giochi non siano ancora fatti e che abbiamo infinite possibilità di vincere domani sera. Abbiamo il dovere di provarci, di uscire con le magliette sudate come vuole il nostro presidente, di dare un poco di soddisfazione ai nostri tifosi che, nonostante tutto, hanno continuato ad accompagnarci per tutta la stagione. La loro forza è nella battuta. Possiamo soltanto opporci con tranquillità, stando in campo più sereni ed evitare che loro colpiscano nei posti in cui noi, nella prima gara, ci siamo fatti sorprendere impreparati". Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo (0-1 nella serie) Precedenti: 23 (15 vittorie di Cuneo, 8 vittorie di Piacenza) 8 gli scontri diretti giocati nei Play Off Scudetto: 4 sono le vittorie di Cuneo, 4 quelle di Piacenza In questo campionato: Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo 0-3; Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza 3-1 Gli ex: Daniele VERGNAGHI (a Piacenza nel 2003/2004), Frantz GRANVORKA (a Cuneo nel 2002/03), Paolo COZZI (a Cuneo dal 2005 fino al 20/09/2006), Ventceslav SIMEONOV (a Cuneo dal 1996 al 1998 e nel 2002/03). Javier Gonzalez (Cuneo): "Sarà una partita durissima, anche se aver vinto gara 1 è un piccolo vantaggio che può farci giocare con maggiore tranquillità. Dobbiamo stare attenti a non sottovalutare Piacenza, che sicuramente sarà agguerrita perché sa di non poter sbagliare. Se giochiamo come abbiamo dimostrato di saper fare, abbiamo buone possibilità di vincere. Quella che ci attende è una gara importantissima dove in palio non c'è solo la vittoria nella singola gara, ma soprattutto l'accesso alla finale. La Copra Nordmeccanica ci metterà sicuramente pressione; è una squadra che non molla mai e che dà il tutto per tutto su ogni pallone. Andiamo lì per giocarcela e per vincere, lo stesso faranno i nostri avversari". Angelo Lorenzetti (Piacenza): "Già in gara 1 è stata una battaglia, ma con Cuneo è normale sia così. Lo sarà anche mercoledì, quando per noi sarà già una gara determinante. Nella prima sfida loro hanno dimostrato grande prestanza fisica, accompagnata da ottime qualità tecniche che ci hanno messo un'enorme pressione e durante il match siamo stati costretti a trovare delle soluzioni per arginarli".
Il volley maschile di serie A in tv e in radio22/04/2008

Il volley maschile di serie A in tv e in radio

Mercoledì 23 aprile DIRETTA SKY SPORT 2 M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino a partire dalle ore 21.00 Commento di Marco Nosotti e Luca Cantagalli, lavagna tattica di Andrea Zorzi. Bordo campo con Pietro Colnago. "VOLLEY TIME WEB RADIO" Appuntamento serale con la diretta in streaming sul sito di Lega Volley per seguire minuto per minuto le Gara 2 delle semifinali scudetto della Serie A1 TIM. A partire dalle ore 20.20 tutte le emozioni live con collegamenti dai campi di Piacenza e Roma. Per ascoltare "Volley Time Web Radio" sarà sufficiente collegarsi al sito www.legavolley.fm; anche dall'indirizzo www.legavolley.it si potrà accedere al servizio con un pop up che si aprirà in automatico. "PALLAVOLANDO" - RADIO RAI 1 Dalle ore 21.00, la rubrica dedicata al campionato di Serie A1 TIM di Radio Rai 1, seguirà in diretta la partita Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo con Simonetta Martellini e M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino con Tonino Raffa. "SET&NOTE" - RADIO LATTEMIELE A partire dalle ore 20.30, la verve radiofonica della trasmissione condotta da Marco Caronna seguirà in diretta le gare Copra Nordmeccanica Piacenza - Bre Banca Lannutti Cuneo e M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino. LE TRASMISSIONI ALL'ESTERO AL JAZEERA SPORT, SPORT KLUB POLONIA e SPORT KLUB SLOVENIA trasmetteranno in diretta M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino. ESPN BRASIL - venerdì 2 maggio trasmetterà in differita, dalle ore 16.00 (Local Time) la gara M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino. Continua anche la programmazione di BWIN.COM che con le sue dirette streaming proporrà come GLOBAL MATCH in mondovisione la partita M. Roma Volley - Itas Diatec Trentino.
I numeri di gara 1 delle semifinali scudetto maschili21/04/2008

I numeri di gara 1 delle semifinali scudetto maschili

SERIE A1 TIM - SEMIFINALI PLAY OFF: I NUMERI DI GARA 1 La Gara più Lunga: 01.58 Bre Banca Lannutti Cuneo-Copra Nordmeccanica Piacenza (3-2) La Gara più Breve: 01.15 Itas Diatec Trentino-M. Roma Volley (3-0) Il Set più Lungo: 00.29 3° Set (21-25) Bre Banca Lannutti Cuneo-Copra Nordmeccanica Piacenza Il Set più Breve: 00.22 1° Set (25-16) Bre Banca Lannutti Cuneo-Copra Nordmeccanica Piacenza I TOP di SQUADRA Attacco: 62,1% Bre Banca Lannutti Cuneo Ricezione: Pos. 67,4% - Perf. 51,2% Itas Diatec Trentino Muri Vincenti: 8 Bre Banca Lannutti Cuneo Punti: 73 Bre Banca Lannutti Cuneo Battute Vincenti: 9 Copra Nordmeccanica Piacenza I TOP INDIVIDUALI Punti: 23 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza) Attacchi Punto: 19 Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica Piacenza) Servizi Vincenti: 4 Novica Bjelica (Copra Nordmeccanica Piacenza) Muri Vincenti: 3 Emanuele Birarelli (Itas Diatec Trentino) I MIGLIORI Nikola GRBIC (Itas Diatec Trentino - M. Roma Volley) Manius ABBADI (Bre Banca Lannutti Cuneo - Copra Nordmeccanica Piacenza) PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI GARA 1 SEMIFINALI PLAY OFF SCUDETTO DEL 20/04/2008 A CARICO TESSERATI AMMONITI PRANDI SILVANO (BRE BANCA LANNUTTI CUNEO)
“Volli, e sempre volli, e fortissimamente volli” Vibo torna in serie A121/04/2008

“Volli, e sempre volli, e fortissimamente volli” Vibo torna in serie A1

Bello, bello, bellissimo….ecco di nuovo l’A1….. La partita più attesa e sofferta diventa la partita più bella, quella che non si dimentica, quella che ti resta nel cuore…. Bravissimi i giallorossi, bravissimi per quello che hanno fatto per tutta la stagione, bravissimi per come sono piombati sul traguardo. L’orologio segna le otto quando il magico punto giallo-rosso regala la serie A1. La grande festa esplode. Il palazzetto di Viale della Pace è un tripudio di applausi, bandiere giallorosse e canti. Ecco migliaia di tifosi invadere il parquet di gioco, che diventa, così, il meritato palcoscenico dei festeggiamenti, con il Presidente ed i giocatori portati in trionfo. Il coro è unanime: “SERIE A1!”. Il PalaValentia trasudava, ieri sera, un’atmosfera di generale commozione, a testimonianza dell’entusiasmo che la Tonno Callipo ha suscitato in tutta la regione. Lo straordinario successo di questa squadra ha veramente riempito di gioia tutta la Calabria, e non solo quella sportiva, che ieri ha gremito il PalaValentia in ogni posto. Giornata dopo giornata, punto dopo punto, tra mille difficoltà, l’obiettivo tanto desiderato si è trasformato in una splendida realtà. Un gruppo di giocatori, con la giusta dose di umiltà e grinta da vendere, egregiamente guidati da seri e competenti tecnici quali Travica e Torchio, hanno riconquistato un traguardo di immenso valore per una città ed una Regione alla ricerca di un riscatto che possa legittimarne le ambizioni di crescita e sviluppo. È stato raggiunto un grande risultato che dimostra la validità delle scelte tecniche ed il lavoro costante ed intenso svolto dalla società a tutti i livelli. Un’emozione grande, forte, che mai dimenticheremo, che ha coinvolto un’intera città intorno ad una società ed a una squadra che, ancora una volta, hanno vinto la loro scommessa più grande: riuscire ad avvicinare migliaia di persone, intere famiglie, ad una realtà sportiva sana quale la pallavolo. Una società come poche, di gente seria e appassionata, con un Presidente, anzi il “Presidentissimo”, come ormai è stato battezzato dai tifosi, che, in pochi anni, ha proiettato la sua città e l’intera Provincia sulla ribalta nazionale. Lo sport unisce….questo è l’altro miracolo della Volley Tonno Callipo: ogni partita è stata occasione di incontro, di solidarietà, spesso di impegno sociale; luogo del confronto e del rispetto, dove esaltare la competizione, il merito, il sacrificio dei giovani e dei meno giovani, la lealtà, la correttezza, il rispetto degli avversari. Questo sogno ce lo siamo ripresi ed appartiene ormai a migliaia di tifosi. Sarà compito dell’intera Calabria, della società, delle Istituzioni salvaguardarlo e preservarlo. Bentornati in Paradiso! Bentornati in A1.
Sigla.com - Internet Partner