Archivio Campionato maschile

Nalbert è arrivato a Modena28/03/2007

Nalbert è arrivato a Modena

E' sbarcato questo pomeriggio intorno alle 16.10 all'aereoporto di Bologna. Sorridente, disponibile, accompagnato dalla fidanzata Danielle ed accolto dai dirigenti di Pallavolo Modena, dai giornalisti e dai tifosi gialloblù. Ecco Bitancourt Nalbert, nuovo acquisto del Cimone Volley pronto a tuffarsi con entusiasmo nella nuova avventura gialloblù: "Sono felicissimo di essere a Modena. Volevo tornare a giocare a pallavolo indoor: in Italia si gioca la miglior pallavolo e Modena è un grandissimo club. Conosco tante cose di Modena, già ci venivo quando ero a Macerata, poi me ne ha parlato in questi mesi Ricardinho. Non vedo l'ora di giocare: fisicamente e tecnicamente sto bene, ora devo solo allenarmi con la squadra. Gli obiettivi? Modena è una grande squadra e deve puntare a vincere". Nalbert da domani sarà in palestra con i compagni a disposizione di Bruno Bagnoli. Il suo esordio lunedì prossimo, 2 aprile, quando al PalaPanini arriverà Verona (ore 20.30). Nella foto Ferroni l'arrivo all'aereoporto da sinistra l'Amministratore Delegato di Pallavolo Modena Pietro Peia, l'Amministratore Delegato di Pallavolo Modena Catia Pedrini, Nalbert e la findanzata Danielle Bitancourt Nalbert: schiacciatore (195 cm.) Nato a Rio de Janeiro (BRASILE) il 9/3/1974 CARRIERA NEI CLUB 2004-2005 A Minas (bra) 2003-2004 A1 Lube Banca Marche Macerata 12 BRA 2002-2003 A1 Lube Banca Marche Macerata 12 BRA 2001-2002 A Panasonic (GIA) 2000-2001 A1 Lube Banca Marche Macerata 12 BRA 1999-2000 A1 Lube Banca Marche Macerata 12 BRA 1997-1999 A Olimpikus (BRA) 1994-1997 A Banespa (BRA) 1992-1994 A Minas (BRA) ALBO D’ORO 2004 World League 2004 Olimpiadi 2003 World Cup 2003 Coppa Italia A1 2003 World League 2002 Campionato del Mondo 2001 Coppa Italia A1 2001 Coppa CEV
Le quote Totosì della prossima giornata di serie A1 maschile27/03/2007

Le quote Totosì della prossima giornata di serie A1 maschile

CAMPIONATO DI VOLLEY MASCHILE SERIE A1 Testa a Testa Set betting 1 2 3-0 3-1 3-2 2-3 1-3 0-3 BRE B.CN - SISLEY TV 1,60 2,02 4,15 3,30 4,05 4,90 5,40 7,50 ANTONVENETA PD - ITAS TN 1,97 1,63 7,35 5,40 4,85 4,05 3,30 4,15 COPRA PC - MAGGIORA LT 1,15 4,00 1,70 3,20 6,05 8,20 11,50 20,00 CALLIPO VV - GABECA 1,73 1,84 4,60 3,50 3,90 4,70 5,00 6,50 LUBE MC - PRISMA TA posticipata al 4 Aprile 2007CIMONE MO - MARMI LANZA VR 1,15 4,00 1,70 3,20 6,05 8,20 11,50 20,00 M.ROMA - RPA PG 1,20 3,50 1,90 3,15 5,55 7,50 10,25 16,00
Geric MVP del mese di Marzo 200727/03/2007

Geric MVP del mese di Marzo 2007

E' Andrija Geric l'MVP del mese di marzo. Il centrale della Lube Banca Marche Macerata, grazie alle nomination come miglior giocatore ottenute nella 9ª e nella 10ª giornata di ritorno della A1 TIM, verrà premiato nel corso dell'11ª giornata, in occasione della gara fra Lube Banca Marche Macerata e Prisma Taranto che si giocherà mercoledì 4 aprile (ore 20.30), in posticipo, per la partecipazione di Macerata, sabato e domenica a Mosca, alla Final Four dell'Indesit European Champions League.
I numeri della decima giornata di serie A1 maschile27/03/2007

I numeri della decima giornata di serie A1 maschile

I TOP INDIVIDUALI Punti: 28 Peter Veres (Marmi Lanza Verona) Attacchi punto: 23 Andrè Nascimento (Itas Diatec Trentino) Servizi vincenti: 7 Peter Veres (Marmi Lanza Verona) Muri vincenti: 6 Luigi Mastrangelo (M. Roma Volley) I MIGLIORI Andrija GERIC RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Lube Banca Marche Macerata Simone TIBERTI Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Bre Banca Lannutti Cuneo Frantz GRANVORKA Prisma Taranto - Tonno Callipo Vibo Valentia Cristian SAVANI Maggiora Latina - M. Roma Volley Marek NOVOTNY Sisley Treviso - Copra Berni Piacenza Andrea GIANI Itas Diatec Trentino - Cimone Modena Peter VERES Marmi Lanza Verona - Antonveneta Padova La gara più lunga: 02.15' Itas Diatec Trentino - Cimone Modena 2-3 La gara più breve: 01.16' Sisley Treviso - Copra Berni Piacenza 3-0 Il set più lungo: 00.36' 2° set (29-31) Itas Diatec Trentino - Cimone Modena Il set più breve: 00.18' 3° set (25-12) RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Lube Banca Marche Macerata I TOP DI SQUADRA Attacco: 62,0% Cimone Modena Ricezione: Pos. 92.2% Perf. 79.2% Prisma Taranto Muri vincenti: 15 Lube Banca Marche Macerata Punti: 81 Lube Banca Marche Macerata Battute vincenti: 12 Marmi Lanza Verona e Prisma Taranto RISULTATI RPA-LuigiBacchi.it Perugia - Lube Banca Marche Macerata 2-3 (28-26, 21-25, 25-12, 19-25, 17-19) Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-2 (26-24, 29-27, 23-25, 17-25, 16-14) Prisma Taranto - Tonno Callipo Vibo Valentia 3-1 (26-24, 25-16, 24-26, 25-22) Maggiora Latina - M. Roma Volley 0-3 (23-25, 21-25, 23-25) Sisley Treviso - Copra Berni Piacenza 3-0 (25-20, 25-22, 25-23) Itas Diatec Trentino - Cimone Modena 2-3 (25-21, 29-31, 25-20, 22-25, 10-15) Marmi Lanza Verona - Antonveneta Padova 3-1 (25-18, 25-16, 21-25, 25-21) Classifica Serie A1 TIM Bre Banca Lannutti Cuneo 52; M. Roma Volley 51; Sisley Treviso 46; Copra Berni Piacenza 43; Cimone Modena 39; Prisma Taranto 38; RPA-LuigiBacchi.it Perugia 37; Acqua Paradiso Gabeca Montichiari, Itas Diatec Trentino 35; Lube Banca Marche Macerata 29; Maggiora Latina 24; Marmi Lanza Verona, Antonveneta Padova 19; Tonno Callipo Vibo Valentia 16.
I prossimi appuntamenti della serie A maschile27/03/2007

I prossimi appuntamenti della serie A maschile

Venerdì 30 marzo ore 20.00 (13ª giornata di ritorno Serie A2 TIM) Fiorese SpA Bassano - Materdomini Volley.it Castellana Grotte Sabato 31 marzo ore 18.10 (11ª giornata di ritorno Serie A1 TIM) M. Roma Volley - RPA-LuigiBacchi.it Perugia DIRETTA SKY SPORT 2 Domenica 1 aprile ore 18.00 (11ª giornata di ritorno Serie A1 TIM) Bre Banca Lannutti Cuneo - Sisley Treviso Antonveneta Padova - Itas Diatec Trentino Copra Berni Piacenza - Maggiora Latina Tonno Callipo Vibo Valentia - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari DIRETTA SKY SPORT 2 Domenica 1 aprile ore 18.00 (13ª giornata di ritorno Serie A2 TIM) Modugno-Noicattaro Volley - Tiscali Cagliari Abasan Bari - Framasil Cucine Pineto Codyeco S. Croce - Premier Hotels Crema Sparkling Milano - Salento d'amare Taviano DIFFERITA SKY SPORT 2 MARTEDI' 3 APRILE ORE 15.45 Esse-ti Carilo Loreto - Edilesse Cavriago Agnelli Metalli Bergamo - Famigliulo Corigliano Petrecca Isernia - Monini Spoleto Lunedì 2 aprile ore 20.30 (11ª giornata di ritorno Serie A1 TIM) Cimone Modena - Marmi Lanza Verona DIRETTA SKY SPORT 2 Mercoledì 4 aprile ore 20.30 (11ª giornata di ritorno Serie A1 TIM) Lube Banca Marche Macerata - Prisma Taranto
Nel Monday night di A1 maschile Montichiari batte Cuneo al tie break26/03/2007

Nel Monday night di A1 maschile Montichiari batte Cuneo al tie break

ACQUA PARADISO GABECA MONTICHIARI - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3-2 (26-24, 29-27, 23-25, 17-25, 16-14) ACQUA PARADISO GABECA MONTICHIARI: Sala 11, Popp 4, Tiberti 3, De La Fuente 2, Jeroncic 2, Forni 5, Rinaldi (L), Perazzolo, Gavotto 22, Meszaros 18, Bernardi 12. N.e. Giolito. All. Julio Velasco. BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 13, Coscione 3, Rigoni, Omrcen 14, Vergnaghi (L), Giba 19, Rabezzana, Abbadi 1, Garcia Pires Ribeiro 16, Oro 12. N.e. Lasko, Curti. All. Silvano Prandi. ARBITRI: Roberto Mastrodonato e Massimo Pessolano. NOTE - Spettatori 3200, incasso 9700, durata set: 27', 30', 27', 20', 19'; tot: 123'. MONTICHIARI – L’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari batte Cuneo al tie break e rientra in zona play off. Unica novità per la formazione di Velasco: Forni sostituisce Jeroncic. Per Cuneo: Oro al posto di Lasko. Nel 1° set, Cuneo parte bene fino a staccare i padroni di casa di 3 punti sul 5-8. Montichiari recupera e raggiunge gli avversari sul 16 pari. Tocca poi a Cuneo inseguire e agganciare i monteclarensi fino al 20 pari. Il set si gioca, poi, punto su punto, ma è la Paradiso con due muri consecutivi a chiudere sul 26-24. 2° set: ogni palla è una battaglia e si prosegue punto su punto arrivando al 27 pari. Con un attacco di Meszaros e uno out di Wijsmans (1 solo punto in questo set), Montichiari si porta sul 29-27 e conquista anche il secondo set festeggiata da un PalaGeorge in delirio. La formazione di Velasco chiude il parziale con il 73% di perfezione in attacco e con Gavotto che totalizza 8 punti. Continua la cronaca in allegato con i commenti dei protagonisti e la classifica di serie A1 maschile aggiornata.
Presentata a Modena la Volley for World26/03/2007

Presentata a Modena la Volley for World

Si è tenuta oggi a Modena la conferenza stampa di presentazione di VOLLEY FOR WORLD, la nuova onlus che vede tra i suoi protagonisti giocatori, allenatori e addetti ai lavori del mondo della pallavolo. «Per la prima volta - è stato il commento di Andrea Giani, vicepresidente e Socio Fondatore dell'associazione - noi atleti non mettiamo soltanto la faccia come testimonials di iniziative di beneficenza, ma siamo veri e propri autori e promotori delle iniziative che coinvolgeranno la onlus. Siamo, insomma, una parte attiva, non semplici volti prestati ad una causa». Alla presenza del notaio Fusco i 19 Soci Fondatori hanno firmato l'atto costitutivo, poi Lorenzo Dallari (vicedirettore SKY Sport) partecipe ed entusiasta (anche lui è tra i Soci Fondatori) ha dato il la alla conferenza, alla quale sono intervenuti, tra gli altri, il promotore e presidente della onlus, Vanni Reghizzi, e i Soci Fondatori Andrea Zorzi, Andrea Lucchetta, Luca Cantagalli e Henki Held, oltre al già citato Giani. «L'intento è quello di parlare di cose concrete - spiega Dallari - e la garanzia credo siano i volti e la serietà di questi professionisti. Volley For World si adopererà per attuare progetti in Italia e nel mondo, e ogni centesimo devoluto all'associazione sarà usato solo ed esclusivamente per gli scopi umanitari e i progetti che di volta in volta verranno vagliati e approvati dal Cosiglio dei Soci Fondatori. Non un euro delle donazioni verrà utilizzato per spostamenti o rimborsi: per queste ultime spese si utilizzeranno i proventi delle sponsorizzazioni». Importante anche l'intervento di Francesca Ferretti, palleggiatrice di Chieri (serie A1 femminile) che, con Pirv e Perez Del Solar rappresenta il lato femminile di Volley For World. Presenti e sostenitori dell'iniziativa il vicepresidente del comitato regionale Fipav dell'Emilia Romagna, Mazzoni, e l'amministratore delegato della Lega Pallavolo Serie A, Massimo Righi, che ha sottolineato come «quest'iniziativa sia stata subito sposata dalla Lega in occasione di Volley Land e della finale della TIM CUP. Speriamo di poter organizzare presto altri eventi assieme a Volley For World, magari coinvolgendo le squadre nazionali». Insomma, tanto entusiasmo e tante idee, per un'associazione che sembra riscuotere già ampi consensi a poche settimane dalla sua ideazione e fondazione.
A1 maschile: Roma al comando con Cuneo, per Verona importanti punti salvezza25/03/2007

A1 maschile: Roma al comando con Cuneo, per Verona importanti punti salvezza

MAGGIORA LATINA - M. ROMA VOLLEY 0-3 (23-25, 21-25, 23-25) MAGGIORA LATINA: Latelli (L), Cricca 3, Bendandi, Fortunato 7, Mattera 2, Mattioli 13, V.Grbic 7, Zanuto Iorio 11, Cipollari. N.e. Damaro, Vissotto Neves, Bjelica. All. Flavio Gulinelli. M. ROMA VOLLEY: Mastrangelo 8, Henno (L), Savani 14, Tofoli, Gatin 6, Zaytsev, Molteni 9, Hernandez 10, Kooistra 6, Semenzato. N.e. Giretto, Romero. All. Roberto Serniotti. ARBITRI: Stefano Ippoliti e Giuseppe Caldarola. NOTE - Spettatori 2000, incasso 12000, durata set: 27', 27', 26'; tot: 80'. LATINA – La Maggiora Latina esce tra gli applausi dei 2000 spettatori nonostante la sconfitta subita in casa con la M. Roma per 0 a 3. Priva degli infortunati Vissotto e Bjelica, la Maggiora Latina affronta la M. Roma Volley in un Palabianchini infuocato e pieno di sostenitori latinensi. Prima del fischio di inizio il Capitano della Maggiora Grbic consegna una targa ricordo allo schiacciatore Marco Molteni, ex biancoblù. Parte bene la Maggiora nel primo set. Serniotti chiama time out sul 5 a 1, Grbic e Mattioli trascinano i compagni fino all’11 a 6. Roma in pochi minuti grazie a Hernandez e Savani si porta in parità. I ragazzi di Gulinelli combattono punto a punto, forza la palla commettendo qualche errore di troppo, la M.Roma si aggiudica il primo set 23-25. Roma nel secondo set parte più convinta, con la Maggiora che cerca di contenere il maggior tasso tecnico dei cugini romani. Time out 6 a 8. Gulinelli sostituisce Mattera con Bendandi e Cricca con Cipollari; ma la Maggiora non riesce ad arrestare Savani ed Hernandez. Roma sempre avanti anche quando esce Hernandez per infortunio ed entra Gatin. Sul 15 a 20 Latina con Fortunato e Grbic tenta un recupero ma Gatin chiude l’incontro con un bel muro su Zanuto sul 21-25 e regala il secondo set ai sostenitori romani accalcati in tribuna. Terzo set con un inizio del Latina grintoso. La lotta è su ogni palla, la Maggiora stringe i denti ma Mastrangelo è su ogni palla 13- 16 al time out. Esce Tofoli entra Zaytsev: e Roma si porta a 4 lunghezze di vantaggio 16 a 20. Chiede tempo la Maggiora ma le sorti dell’incontro sono segnate. Latina ha dato tutto ciò che era nelle proprie possibilità ma non è riuscita ad arginare i 12 titolari della Roma che si sono alternati in campo. Buona la reazione dei ragazzi di Gulinelli che con una prova di carattere hanno comunque venduto cara la pelle. Il set si conclude 23 a 25 per la M. Roma che si aggiudica la partita. Flavio Gulinelli (all. Latina): “Uscire tra gli applausi nonostante un risultato negativo mi fa piacere, ma non mi basta. In campo dovevamo essere più cinici e non gettare al vento i set. Nel primo eravamo sempre in vantaggio, ma come spesso sta accadendo, ultimamente, non riusciamo a rischiare più di tanto”. Giordano Mattera (Latina): “Dopo il girone di andata giocato alla grande, non mi aspettavo di arrivare in questo rush finale con l’occhio agli altri campi e di vivere con il risultato degli altri”. Roberto Serniotti (all. Roma): “Sapevamo che non era un campo semplice. Latina con i problemi di formazione non è stata in grado di arrestare un Savani che a mio avviso ha giocato la miglior gara della stagione”. In allegato i tabellini, commenti e interviste di tutte le gare.
Anticipo decima di ritorno di A1 maschile: Treviso batte Piacenza 3 a 024/03/2007

Anticipo decima di ritorno di A1 maschile: Treviso batte Piacenza 3 a 0

SISLEY TREVISO - COPRA BERNI PIACENZA 3-0 (25-20, 25-22, 25-23) SISLEY TREVISO: Novotny 11, Fei 22, Papi 9, Farina (L), Kral, Ahmed 5, Gustavo 5, Tencati 7, Kovar. N.e. Busi, Cuda. All. Daniele Bagnoli. COPRA BERNI PIACENZA: Dunnes 11, Koch, Marshall 13, N.Grbic 4, Sergio (L), Zlatanov 11, Simeonov 1, Cozzi 5, Cruz Goncalves, Bovolenta 2, Manià 1. N.e. Botti. All. Francesco Dall'Olio. ARBITRI: Roberto Locatelli e Paolo Barbero. NOTE - Spettatori 1400, incasso 5000, durata set: 25', 25', 26'; tot: 76'. TREVISO - Lo spareggio per il temporaneo terzo posto in classifica è appannaggio della Sisley, che coglie un successo prezioso nonostante la scure degli infortuni continui ad abbattersi sui propri effettivi: detto di Cisolla e Vermiglio, anche Robert Horstink appena rientrato con 18 punti a Macerata mercoledì scorso è costretto ad un nuovo stop sempre per problemi alla schiena. I resti della formazione di Daniele Bagnoli si sono dimostrati caparbi, determinati e cinici fin dal primo pallone, in primis Alessandro Fei, capace di fare pentole e coperchi in attacco (20 punti all'attivo), senza dimenticare Marek Novotny, autore delle giocate decisive, tra cui quella del match point. Partita subito in salita per una Copra Berni giunta al Palaverde non in perfetta forma: coach Dall'Olio, recuperato sì il miglior Zlatanov, ha dovuto fare a meno dopo il primo set di un Simeonov acciaccato, sostituito da un positivo Dunnes. Piacenza in difficoltà soprattutto in ricezione (appena il 36% nel primo set, Marshall al 27%), Sisley Volley capace di trovare l'allungo con un ace di Ahmed (10-7), di perfezionare il break con i muri di Tencati e lo smash di Novotny (14-9) e di chiudere grazie alle bordate di Fei, prima al servizio (ace del 23-18), quindi in diagonale (25-20). Continua il commento in allegato con i commenti dei protagonisti e con la classifica di serie A1 maschile aggiornata.
I numeri della nona di ritorno di serie A1 maschile24/03/2007

I numeri della nona di ritorno di serie A1 maschile

I TOP INDIVIDUALI Punti: 24 Andrè Nascimento (Itas Diatec Trentino) Attacchi punto: 24 Andrè Nascimento (Itas Diatec Trentino) Servizi vincenti: 5 Robert Kromm (Antonveneta Padova) Muri vincenti: 7 Igor Omrcen (Bre Banca Lannutti Cuneo) e Stefan Hubner (Itas Diatec Trentino) I MIGLIORI Andrija GERIC Lube Banca Marche Macerata - Sisley Treviso Igor OMRCEN Bre Banca Lannutti Cuneo - RPA-LuigiBacchi.it Perugia DENTINHO Tonno Callipo Vibo Valentia - Itas Diatec Trentino Leonel MARSHALL Copra Berni Piacenza - Marmi Lanza Verona Mikko ESKO Antonveneta Padova - Maggiora Latina Leondino GIOMBINI Cimone Modena - Prisma Taranto Osvaldo HERNANDEZ M. Roma Volley - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari La gara più lunga: 02.11' Tonno Callipo Vibo Valentia - Itas Diatec Trentino (3-2) La gara più breve: 01.11' Copra Berni Piacenza - Marmi Lanza Verona (3-0) Il set più lungo: 00.37' 2° set (30-28) Tonno Callipo Vibo Valentia - Itas Diatec Trentino Il set più breve: 00.21' 1° set (25-17) M. Roma Volley - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari I TOP DI SQUADRA Attacco: 58,2% Copra Berni Piacenza Ricezione: Pos. 86,7% Perf. 63,3% Itas Diatec Trentino Muri vincenti: 17 Sisley Treviso Punti: 90 Itas Diatec Trentino Battute vincenti: 8 Lube Banca Marche Macerata
Sigla.com - Internet Partner